Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Piazzetta Fotografica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=31)
-   -   [Thread Ufficiale] Caricabatterie (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1288461)


newreg 07-08-2007 13:09

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 18204700)
prima devi trovare il problema: metti 4 batterie alcaline nella canon e vedi quanto ti durano, se durano il normale allora il problema sono le batterie ric. potrebbero essere difettose di nascita, oppure caricate male. vediamo prima che caricatore hai. al limite riporti tutto indietro e te le fai cambiare

L'ha detto in un altra discussione: le alcaline funzionano normalmente.
Per quanto riguarda il caricabatterie l'ha scritto nel messaggio: Energizer con batterie incluse, ma il problema si presentava anche con un altra macchina e con un caricabatterie della Uniross.

:)

marchigiano 07-08-2007 13:15

allora dovrebbe provare con 4 stilo ni-cd, probabilmente quella canon consuma troppo all'accensione e le energizer 2500 calano di tensione (anche se da nuove dovrebbero reggere almeno un po...)

marchigiano 07-08-2007 13:22

no anzi aspetta, ho controllato e la A630 è una fotocamera che consuma poco, quindi le energizer dovrebbero andare per forza. qui il problema sta nel caricatore o nelle batterie. ma per scoprirlo ci vuole per forza un tester e vorrei sapere pure il modello preciso di caricatore

fai anche questa prova: stringi con le mani il vano batterie e accendila, vedi quanto dura

paperotta82 07-08-2007 13:49

ma non è possibile che il problema stia nella macchina fotografica, che ho trovato a un prezzo quantomeno 'strano'? l'ho pagata 179 euro da me**aworld, quando su ebay costa di più...cosa praticamente rarissima. possibile che quelle macchine siano difettose, magari con le ricaricabili?

marchigiano 07-08-2007 14:08

Quote:

Originariamente inviato da paperotta82 (Messaggio 18205434)
ma non è possibile che il problema stia nella macchina fotografica, che ho trovato a un prezzo quantomeno 'strano'? l'ho pagata 179 euro da me**aworld, quando su ebay costa di più...cosa praticamente rarissima. possibile che quelle macchine siano difettose, magari con le ricaricabili?

no se funzia con le alcaline deve funziare con le ricaricabili. hai provato ad accendere tenendo premuto il vano batterie? hai un tester per vedere se le energizer sono buone?

al più controlla i contatti della fotocamera se sono ossidati ma mi pare difficile

paperotta82 07-08-2007 15:54

le energizer in un altro apparecchio che ho a casa funzionano (questo apparecchio ne richiede 4, quindi mi sembra un buon test). la canon con le alcaline funziona, con le energizer no, neppure se premo lo sportellino come dici tu (che cmq è abbastanza serrato già di suo, quindi premerlo non cambia di molto la situazione).
che devo fare? dov'è il problema?
la macchina funziona, le pile sembrano funzionare. può essere semplicemente un problema di compatibilità fra questa macchina e queste pile?

newreg 07-08-2007 16:06

Quote:

Originariamente inviato da paperotta82 (Messaggio 18207049)
le energizer in un altro apparecchio che ho a casa funzionano (questo apparecchio ne richiede 4, quindi mi sembra un buon test). la canon con le alcaline funziona, con le energizer no, neppure se premo lo sportellino come dici tu (che cmq è abbastanza serrato già di suo, quindi premerlo non cambia di molto la situazione).
che devo fare? dov'è il problema?
la macchina funziona, le pile sembrano funzionare. può essere semplicemente un problema di compatibilità fra questa macchina e queste pile?

paperotta io, come sai, ho la A640 e uso le stesse energizer che hai tu.
Ma quando la macchina si spegne ti dice che le batterie sono scariche?

paperotta82 07-08-2007 16:10

per newreg
si,dice che sono scariche ma dopo due secondi.

newreg 07-08-2007 16:29

Quote:

Originariamente inviato da paperotta82 (Messaggio 18207049)
le energizer in un altro apparecchio che ho a casa funzionano (questo apparecchio ne richiede 4, quindi mi sembra un buon test)

Su che apparecchio le hai testate la energizer?

paperotta82 07-08-2007 16:34

su questo game storico plug & play...

http://www.amazon.co.uk/Tetris-Plug-.../dp/B0002E7C9Q

paperotta82 07-08-2007 16:38

al centro assistenza della canon 848800519 mi hanno detto che loro garantiscono il funzionamento solo con batterie ricaricabili canon. quindi non è considerabile neppure il mio reclamo, perché non ha possibilità di rimborso di nessun tipo. devo prima provare a utilizzare le ricaricabili canon e poi posso avanzare pretese. ma com'è possibile? che rabbia.

cmq questo è ESATTAMENTE il charger che utilizzo e le relative pile:


http://direct.tesco.com/q/R.100-8347.aspx

newreg 07-08-2007 16:43

Quote:

Originariamente inviato da paperotta82 (Messaggio 18207511)
su questo game storico plug & play...

http://www.amazon.co.uk/Tetris-Plug-.../dp/B0002E7C9Q

ok. Non te l'ho chiesto per curiosità, era per vedere se era un apparecchio che assorbiva molta energia, solo che la mia ignoranza in materia comincia a farmi vacillare :stordita: .
Dato che io non ti posso essere utile, spero che queste informazioni almeno servano a quelli più competenti. :)

CarloR1t 07-08-2007 17:30

Quote:

Originariamente inviato da paperotta82 (Messaggio 18207545)
al centro assistenza della canon 848800519 mi hanno detto che loro garantiscono il funzionamento solo con batterie ricaricabili canon. quindi non è considerabile neppure il mio reclamo, perché non ha possibilità di rimborso di nessun tipo. devo prima provare a utilizzare le ricaricabili canon e poi posso avanzare pretese. ma com'è possibile? che rabbia.

cmq questo è ESATTAMENTE il charger che utilizzo e le relative pile:


http://direct.tesco.com/q/R.100-8347.aspx

Ancora un po' e garantiranno il funzionamento di uno stereo solo con le cuffiette della stessa marca :rolleyes:
Che poi le canon non so mica se fanno pile a lenta autoscarica equivalenti a eneloop, dunque non potremmo usarle? Secondo me chi ti ha risposto non capiva granchè come capita sovente in tutti call center.

Cmq è strana questa cosa a meno che il circuito sia difettoso. Il motivo per cui una ricaricabile dovrebbe andare malgrado la tensione più bassa di 1,2v è che la mantiene più a lungo, mentre un'alcalina scende alla svelta da 1,5v a 1,4 ,1,3, e anche ben al di sotto di 1,2v deve ancora essere utilizzabile. Quindi o hanno progettato una macchinetta mangia-alkaline che segna scarico appena arrivano a 1,2v (tipo certe cartucce di inchiostri ancora a metà...) oppure è difettoso il tuo modello.
In ogni caso puoi reclamare in base al fatto che ti segna troppo presto anche la scarica delle alkaline, il che non mi pare un difetto ammissibile. Puoi provare contando gli scatti o misurando con un tester la tensione rimanente delle alkaline quando indica che sarebbero scariche. Puoi anche comprare una confezione di pile ricaricabili canon (o fartele mandare da loro per prova visto quel che dichiarano...) e vedremo se vanno (non andranno ovviamente :D ) così reclami il doppio.
Per me non vedo altra spiegazione, sempre se le tue ricaricabili sono funzionanti, ma lascio la parola ai più esperti.

CarloR1t 07-08-2007 17:40

Quote:

Originariamente inviato da vertix (Messaggio 18195857)
http://www.sbs-power.com/product_detail.asp?pID=1500
Qualcuno le ha provate?? Sono della categoria delle Eneloop e Hybrio, sembrano buone come caratteristiche dichiarate: fino a 1000 cicli di ricarica (attenzione "FINO A" significa che non vanno oltre... ma potrebbero farne meno :rolleyes: ) 2000 mAh, se non erro sulla confezione riportano 90% di carica dopo 6 mesi e 85% dopo 12 mesi (ma vado a memoria)
Trovate in un Ipermercato a 12.90 euro il blister da 4 pile AA.

Grazie della segnalazione :) più sono meglio è, anche se ormai credo fino a prova a contraria che siano identiche, prodotte dalla stessa fabbrica e ritargate da varie marche. L'indicazione che danno è più corretta alla luce di quanto precisato dagli esperti qui, il rendimento è diverso in base all'assorbimento, anche se per queste pile il divario dovrebbe essere molto minore delle alkaline, stando alla pubblicità che indica una durata anche 6 volte superiore nei dispositivi con maggiore consumo.

A proposito di adattatori da stilo al formato C e D li fa anche SBS:
http://www.sbs-power.com/productslis...at1=Adattatori

Dove acquistare le pile SBS BiReady:
http://www.sbs-power.com/retailers2.asp
pare siano abbastanza diffuse...

paperotta82 07-08-2007 21:25

sono stata di nuovo da mediaworld, che tra parentesi è a 2 ore di macchina da qui, quindi è un vero e proprio viaggio ogni volta (4 ore in macchina andata e ritorno) e mi hanno sostituito il caricapile e le pile relative con un altro identico, sostenendo che può essere solo un problema di pile visto che la macchina con le 'sue' alcaline funziona. stasera metto a caricare per tutta la notte e domani spero di non dover imprecare divinità varie! voi che ne pensate di tutta questa storia?

CarloR1t 07-08-2007 21:39

Quote:

Originariamente inviato da paperotta82 (Messaggio 18210597)
sono stata di nuovo da mediaworld, che tra parentesi è a 2 ore di macchina da qui, quindi è un vero e proprio viaggio ogni volta (4 ore in macchina andata e ritorno) e mi hanno sostituito il caricapile e le pile relative con un altro identico, sostenendo che può essere solo un problema di pile visto che la macchina con le 'sue' alcaline funziona. stasera metto a caricare per tutta la notte e domani spero di non dover imprecare divinità varie! voi che ne pensate di tutta questa storia?

Penso che mi sarei fatto cambiare le pile con delle ricaricabili uniross hybrio, che quasi certamente hanno e che sono già cariche in blister, così vedevate subito se funziona! Scusami se mi son dimenticato di dirtelo prima :doh:
Cmq vedremo domani con quelle nuove... :)

paperotta82 07-08-2007 21:50

guarda, la commessa dopo aver sperimentato che le mie non funzionavano e che dopo 5 secondi si spegneva la macchina, ha chiamato il suo 'superiore' (che però era anche lui un commesso), che ha decretato che la macchina è perfetta e che è un problema di pile dopo aver messo delle duracell (presumo RICARICABILI se no non capisco che senso avrebbe visto che anche le alcaline della panasonic che mi hanno dato in dotazione con la macchina funzionano benissimo) e verificato che la macchina funzionava tranquillamente.

tweester 07-08-2007 21:55

Io ne ho acquistate un set oggi (AA-hybrio). Appena a casa le ho caricate e ci sono stati 570 mA in carica, quindi presumo ne abbino accettati almeno 400 di mA. Non è riportata alcuna data di produzione così giusto per fare 2 conti sulla effettiva autoscarica.
Il dato più interessante è che in una parte del retro confezione sta scritto:
Durata superiore a 5 anni per un uso di 1-100 cicli annuali

Se fosse vero direi un buon compromesso.
Prezzo 11.90 mi pare, sensibilmente meno delle eneloop.

marchigiano 07-08-2007 22:44

Quote:

Originariamente inviato da paperotta82 (Messaggio 18207545)
al centro assistenza della canon 848800519 mi hanno detto che loro garantiscono il funzionamento solo con batterie ricaricabili canon. quindi non è considerabile neppure il mio reclamo, perché non ha possibilità di rimborso di nessun tipo. devo prima provare a utilizzare le ricaricabili canon e poi posso avanzare pretese. ma com'è possibile? che rabbia.

cmq questo è ESATTAMENTE il charger che utilizzo e le relative pile:


http://direct.tesco.com/q/R.100-8347.aspx

questo ha un suo perchè e potrebbe essere in effetti la soluzione del problema (che tra l'altro è capitato anche a me su una vecchia fotocamera):

le stilo hanno un formato standard con delle tolleranze, tipo diametro 14mm +-1mm, che vuol dire può essere 13 o 15 ma rientra nello standard. i produttori di batterie però, per fare batterie sempre più capienti, cercano sempre di stare al limite superiore della tolleranza, quindi le fanno larghe al limite, lunghe al limite, ma addirittura cercano anche di risparmiare spazio facendo il contatto positivo il meno rialzato possibile.

capirai quindi che può capitare che una batteria costruita al limite possa non fare bene contatto su un apparecchio con dei contatti non costruiti a regola d'arte. per questo la canon si para il :ciapet: dichiarando compatibili solo le loro batt, è perchè ne hanno testato la dimensione, poi magari come qualità è pessima ma questo non c'entra...

ora se domani le tue batterie funzioneranno bene allora significa che te ne erano capitate alcune difettose (caso molto raro hai avuto una bella sfortuna). se ancora non funzionano vuol dire che le dimensioni non sono compatibili, dovrai provare altri modelli.

intanto senti con una mano se le batt sotto carica sono un po tiepide

p.s. ho controllato ora il caricabatterie, è un po scarso... carica solo coppie di batterie e come controllo ha solo un timer, da 360ma indipendentemente dalla capacità della batteria... caricando solo a coppie può succedere che una batt rovinata non permetta di caricare la sua "compagna di carica"

newreg 07-08-2007 22:54

marchigiano, io ho laA640 che è praticamente identica alla sua A630 e le energizer funzionano regolarmente e cmq credo che anche altri possessori della A630 qui nel forum (e ce ne sono tanti) le usino...

marchigiano 07-08-2007 22:58

Quote:

Originariamente inviato da newreg (Messaggio 18211338)
marchigiano, io ho laA640 che è praticamente identica alla sua A630 e le energizer funzionano regolarmente e cmq credo che anche altri possessori della A630 qui nel forum (e ce ne sono tanti) le usino...

le energizer non sono tutte uguali, cambiano dimensione a seconda della capacità, e addirittura nella stessa capacità ci sono una specie di revision, ricordo infatti che le prime 2500 erano grandine mentre poi hanno fatto delle 2500 leggermente più strette. cambia anche a seconda della fabbrica dove vengono fatte... pare facile ma purtroppo non lo è :cry:

poi potrebbe essere anche una diversa revision dei contatti della canon... ma ripeto: se funziona con le alcaline DEVE funzionare con le ricaricabili

newreg 07-08-2007 23:09

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 18211364)
le energizer non sono tutte uguali, cambiano dimensione a seconda della capacità, e addirittura nella stessa capacità ci sono una specie di revision, ricordo infatti che le prime 2500 erano grandine mentre poi hanno fatto delle 2500 leggermente più strette. cambia anche a seconda della fabbrica dove vengono fatte... pare facile ma purtroppo non lo è :cry:

poi potrebbe essere anche una diversa revision dei contatti della canon... ma ripeto: se funziona con le alcaline DEVE funzionare con le ricaricabili

Ehm...non volevo contraddirti...l'ho già detto che su questo argomento sono a digiuno...cmq anch'io ho quelle da 2500 mah, comprate qualche mese fa quindi potrebbero essere le stesse o no? :help: .
In ogni caso la cosa più strana è che lei avesse già avuto gli stessi problemi con delle Uniross su un'altra macchina...

paperotta82 08-08-2007 00:23

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 18211258)

p.s. ho controllato ora il caricabatterie, è un po scarso... carica solo coppie di batterie e come controllo ha solo un timer, da 360ma indipendentemente dalla capacità della batteria... caricando solo a coppie può succedere che una batt rovinata non permetta di caricare la sua "compagna di carica"

1) che vuol dire carica coppie di batterie? ne carica 4 tutte assieme

2) era il caricabatterie che costava di piu'. 30 euro scontato. non credo possa essere 'scarso' visto che fra una decina di caricabatterie era il piu' costoso. cmq sicuramente tu ne capisci piu' di me quindi mi riservo il beneficio del dubbio....a questo punto però dovresti anche consigliarmi un buon caricabatterie

3) se compro altre pile ricaricabili (tipo le canon) posso caricarle con il caricatore energizer?

grazie per tutto, anche se come diceva newreg il problema vero resta quello che io avevo lo stesso identico episodio con la mia ex macchinetta (al punto da voler comprare una macchinetta con la batteria al litio. l'avessi fatto, mannaggia a me, porca eva porca!)

AleLinuxBSD 08-08-2007 07:06

Per paperotta:

Direi di fare un passo alla volta.
Prima verifica se queste batterie canon ti durano effettivamente di più onde escludere un problema della macchina.
In tal caso è un problema di batterie riuscite male.

In questo enorme topic è discusso in lungo e largo l'argomento caricatori, l'assioma maggior costo uguale migliore caricatore, non è sempre valido ... purtroppo ...
Detto sinteticamente le caratteristiche salienti di un buon caricatore devono essere:
possibilità di caricare le pile pure singolarmente (indipendentemente dallo stadio di carica) quindi che abbiano un controllo al livello di microprocessore;
funzione di autoscarica delle pile prima del loro caricamento (dato che resta sempre della carica residua);
capacità di evitare sovratensioni, cioè di staccare quando le pile sono cariche (in realtà non staccano, diciamo che mantengono la carica, ma almeno non sovraccaricano le pile).

Riguardo al prezzo, ad es., io ho un Varta, quindi di buona marca, acquistato spendendo la metà di quanto hai speso tu, sulla carta sembra ottimo, però ancora non l'ho provato perché le mie pile sono ancora cariche quando le ricarico, usando questo nuovo caricatore, racconterò come è andata.

Ciao Ale :)

Nota:
Io possiedo pure un caricatore energitzer, però diverso dal tuo, puoi ricaricare qualsiasi batteria ricaricabile (questo qualsiasi caricatore utilizzi).

paperotta82 08-08-2007 11:33

Incredibile a dirsi, ora le pile funzionano. Praticamente ho beccato l'unico caricabatterie + batterie fallato, per la seconda volta, deduco. Incredibile. Incredibile. Incredibile.

newreg 08-08-2007 12:28

Quote:

Originariamente inviato da paperotta82 (Messaggio 18215071)
Incredibile a dirsi, ora le pile funzionano. Praticamente ho beccato l'unico caricabatterie + batterie fallato, per la seconda volta, deduco. Incredibile. Incredibile. Incredibile.

Incredibile. :)

paperotta82 08-08-2007 12:30

guarda..io davvero non ci credo. ho sempre paura che la prossima volta che le caricherò non funzioneranno. non so, mi è rimasto il trauma.

marchigiano 08-08-2007 12:44

Quote:

Originariamente inviato da paperotta82 (Messaggio 18215804)
guarda..io davvero non ci credo. ho sempre paura che la prossima volta che le caricherò non funzioneranno. non so, mi è rimasto il trauma.

tutto funziona meglio così, i caricabatterie meglio se caricano la singola cella, non a coppie come il tuo, infatti non puoi caricare 1 o 3 batt. ma questo sarebbe il problema minimo, quello che è grave è che se una è un po rovinata, quando la carichi influenza quella buona con cui si sta caricando in coppia (in particolare potrebbe caricarla parzialmente o sovracaricarla), questo ne riduce i cicli di carica totali.

hai fatto caso se le batterie sono leggermente diverse dalle vecchie energizer? in particolare il rivestimento isolante e il rialzo del polo positivo, magari in queste sono più sporgenti? hai provato se funzionavano le vecchie uniross su questa canon? semplice curiosità la mia....

consiglio però di tenere sempre in casa un semplice tester, lo trovi a 10 euro, fa comodo con tutte le cose elettriche

Re Gigi 08-08-2007 17:31

Ciao a tutti..

Ho appena acquistato il caricabatteria della Uniross con una coppia di batterie Hybrio incluse. Il problema è quanto tempo devono stare in carica, visto che sulla confezione non è riportato?

Sulle batterie c'è scritto: "Ni-MH - R6/AA/Mignon - 2100mAh - 1.2 V - Charging time: 7H-420 mA".

Penso che avendo una potenza di 2100mah devono stare in carica 16h 30min come riportato dalla tabella sul retro della confezione, però questo non sono normali ricaricabili e su di esse è indicato un tempo di 7h!

..quindi non sò proprio!!

Murphy 08-08-2007 18:17

Quote:

Originariamente inviato da paperotta82 (Messaggio 18215071)
Incredibile a dirsi, ora le pile funzionano. Praticamente ho beccato l'unico caricabatterie + batterie fallato, per la seconda volta, deduco. Incredibile. Incredibile. Incredibile.

Incredibile amisciiiii:D

dai meno male che si è risolto!

CarloR1t 08-08-2007 18:19

Mi sembra tanto, l'altro caricatore x300 con 4 hybrio in dotazione le carica in 8 ore, ma se il tuo è molto più lento segui le istruzioni per le comuni 2100 AA, le hybrio sono equivalenti a normali ni-mh a parte le loro caratteristiche di autoscarica lenta.

Re Gigi 08-08-2007 20:08

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 18220531)
Mi sembra tanto, l'altro caricatore x300 con 4 hybrio in dotazione le carica in 8 ore, ma se il tuo è molto più lento segui le istruzioni per le comuni 2100 AA, le hybrio sono equivalenti a normali ni-mh a parte le loro caratteristiche di autoscarica lenta.

ho scoperto che il caricatore x300 è a carica veloce credo, in quanto come scritto nelle istruzioni carica le 2100 in 8 ore:

http://www.uniross.com/upload/def/IM_XP300_7.pdf

mentre quello che ho io, "Ultra Compact Hybrio charger", è a carica lunga e per le 2100 ci vogliono 16 ore e mezzo:

http://www.uniross.com/upload/def/C0...s%20mini_7.pdf

quindi se come hai detto le hybrio sono ricaricabili normali e sopra è indicata la potenza di 2100 le metterò in carica per 16 ore e mezzo.

grazie per l'aiuto!

CarloR1t 08-08-2007 21:42

Grazie anche a te per aver provato quella versione di caricatore che risulta più lento ma dovrebbe stressare meno le pile, cosi anche altri si sapranno regolare secondo le proprie esigenze.

Re Gigi 10-08-2007 09:17

Ultimo dubbio che ho dimenticato di scrivere prima:

Come mi comporto con le Hybrio scariche?

intendo una volta utilizzate la fotocamera ovviamente le segnalerà scariche, pur avendo ancora un minimo di carica..

-quindi le posso ricaricare subito anche se non completamente scariche?

-oppure devono "azzerare" la loro carica interna prima di procedere con la ricarica?


Chiedo ciò in quanto è la prima volta che acquisto batterie ricaricabili!
Grazie!

Re Gigi 10-08-2007 19:11

up

AleLinuxBSD 10-08-2007 19:59

Queste nuove pile sono pur sempre pile ricaricabili quindi non penso ci siano problemi con buoni caricatori dotati di funzione di scarica e ricarica però trattandosi di modelli nuovi si stà cercando di capire se è meglio ricaricarli lentamente o no. E considerando i costi di queste pile ...
Essendo uscite da poco bisogna cercare di sperimentare un po' ...

Ciao Ale :)

CarloR1t 10-08-2007 20:06

Dalle istruzioni del caricatore in pdf che hai linkato sopra sembra che ricarica le 2 pile singolarmente, non a coppie, avendo solo 2 alloggiamenti e un led per ciascuna batteria che indica che è in carica, ma non dice di avere un circuito di rilevazione della piena carica segnalato in qualche modo dai led e nemmeno un timer di sicurezza.
Non so se lasciandole in carica oltre il necessario coi 165-180mA di corrente erogati da questo caricabatterie si pone il problema del sovraccarico e dell'usura spiegato prima dai più esperti, spero ci rispieghino appena possono come regolarsi esattamente.

Re Gigi 10-08-2007 20:51

Quote:

Originariamente inviato da AleLinuxBSD (Messaggio 18243757)
Queste nuove pile sono pur sempre pile ricaricabili quindi non penso ci siano problemi con buoni caricatori dotati di funzione di scarica e ricarica però trattandosi di modelli nuovi si stà cercando di capire se è meglio ricaricarli lentamente o no. E considerando i costi di queste pile ...
Essendo uscite da poco bisogna cercare di sperimentare un po' ...

Ciao Ale :)

ho trovato questa spiegazione che mi sembra abbastanza chiara:

"La ricarica lenta delle batterie è sicuramente da preferire alla carica veloce. Il lavoro svolto dagli elettroliti per ricaricarsi, cioé il procedimento chimico che avviene nella pila, é bene che avvenga in un tempo moderatamente lungo. Infatti più corto è il tempo e cioé più è alta la corrente di ricarica, più energia si trasforma in calore; se la pila si scalda si deteriora e quindi la sua vita (i cicli di carica e scarica) diminuisce drasticamente. Inoltre, il processo chimico per cui l'elettrolita si ricarica avviene in maniera migliore se l'elettrolita è freddo o moderatamente tiepido, per cui se è caldo l'elettrolita non si ricarica completamente. "

http://www.air-radio.it/ricarica.html

Però non so se vale anche per le Hybrio e tutte le altre visto che sono di nuova generazione.

Re Gigi 10-08-2007 21:00

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 18243815)
Dalle istruzioni del caricatore in pdf che hai linkato sopra sembra che ricarica le 2 pile singolarmente, non a coppie, avendo solo 2 alloggiamenti e un led per ciascuna batteria che indica che è in carica, ma non dice di avere un circuito di rilevazione della piena carica segnalato in qualche modo dai led e nemmeno un timer di sicurezza.
Non so se lasciandole in carica oltre il necessario coi 165-180mA di corrente erogati da questo caricabatterie si pone il problema del sovraccarico e dell'usura spiegato prima dai più esperti, spero ci rispieghino appena possono come regolarsi esattamente.

Sì infatti non è munito di rilevazione di piena carica o timer di sicurezza..quindi vorrei provare a scaricarle completamente almeno sono sicuro che 16 ore e 30 minuti sono giusto il tempo necessario e non di più.
Così non dovrei avere rischi di sovraccarico per via delle batterie non completamente scariche.

Però non sò se faccio bene o no!

AleLinuxBSD 11-08-2007 07:00

Ti consiglierei di leggere per intero questo topic, ad un certo punto viene detto che non è bene scaricare totalmente le pile, ma scaricarle solo fino ad un certo punto, ma il problema resta sempre il solito si parla di normali pile ricaricabili per queste nuove pile occorre qualche cavia che sperimenti ... :p e successivamente, dopo almeno 1 anno di felice utilizzo con qualche decina di ricariche alle spalle, se ne riparla. :D

Ciao Ale :)


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 12:26.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.