Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Altre discussioni sull'informatica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=8)
-   -   Guida Allo U.P.S. (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1459150)


hibone 02-05-2007 16:24

Quote:

Originariamente inviato da Albater (Messaggio 16962879)
Avevo letto da qualche parte che Online, APC, Belkin e Riello sono marche apprezzate per la qualità dei loro prodotti.

Ma mi ero fissato sull'APC dopo aver scartato Belkin e Riello per il costo proibitivo.

Ho dato un'occhiata agli ONLINE e devo dire che mi piacciono proprio.

beh la apc mi sa che è la pietra di paragone...
per la belkin non so proprio quale sia la qualità costruttiva...

non riesco proprio a non associarla a quella fascia che vede protagoniste
kraun olidata trust lacie e compagnia...

i prodotti da supermercato insomma... ma ovviamente è una mia sensazione di pelle...

già però la riello mi sembra un po più su come ditta...
ovviamente è sempre una mia opinione...

archimedeonline 02-05-2007 19:28

sempre per gli ups
 
Quote:

Originariamente inviato da hibone (Messaggio 16957908)
mi puoi dire dove hai trovato quella affermazione?
preferirei correggerla, visto che non è vera :D, mi dici dov'è??

alcuni apc hanno onda sinusoidale, e sono gli smart-ups, la serie back-ups
ha invece la pseudo sinuoide...

:doh:
si infatti hai ragione, ora vado a modificarlo..grazie per le dritte che mi fanno sempre comodo


Cmq per il fatto dei corto circuiti hai ragione infatti le batterie prevedono di picco 300A e io infatti ho messo un fusibile da 100A preso dalle batterie originali dall'ups, spero di non saltare in aria... :D :D :D :D

Per il fatto dello spessore ho usato un calibro ed ho fatto un casino per capire lo spessore, ma pri che altro mi sono fidato del fatto che avevano una grandezza maggiore di quelli dell'ups, anche se ora mi sono accorto che avevo sottovalutato una cosa, che i cavi dell'ups hanno un strato protettivo migliore...e poi altri particolari dei cavi :muro: .... ma cmq l'importante e che il collegamento che ho fatto regga i 60ampere fissi,, se poi c'è quanche picco di 300A c'è il fusibile da 100A, la temperatura che regge il cavo è oltre gli 80gradi....spero cmq di non saltare mai in aria :Prrr: :Prrr:

hibone 02-05-2007 20:32

Quote:

Originariamente inviato da archimedeonline (Messaggio 16966050)
---- cut ----
spero cmq di non saltare mai in aria :Prrr: :Prrr:

per sicurezza abbassa a 50 ampere il fusibile, e senti se si scalda (il fusibile intendo) ...
controlla anche che i cavi non si surriscaldino, basta che li tocchi per sentirlo...

infine, se vuoi fare un regalo gradito al papi che non vuole vedere una catasta del genere in casa e se hai la possibilità,
costruisciti una cassetta in cui chiudere le batterie, ed evita di metterle le une sulle altre come cassette di frutta
quantomeno eviterai un danneggiamento delle stesse dovuto al peso e conseguente fuoriuscita di acido :)

mi raccomando lascia delle luci per far circolare aria nella cassetta...

se costruisci qualcosa di robusto ups e pc puoi metterli li sopra :D

Extrema Ratio 02-05-2007 20:35

Quote:

Originariamente inviato da hibone (Messaggio 16961063)
l'unico problema degli apc è il costo...
smart ups 1000va sinusoidale costa sui 400 euri... ( ed è line interactive)

i back ups sono piu economici, ma appunto sono pseudo sinusoidali...

come ha suggerito il collega ci sono altre marche... bisogna cercare, ma si trova qualcosa senza spendere un occhio, considerando poi che 700va sono sufficienti quasi per qualsiasi applicazione si può risparmiare anche qualcosina di più...

Ragazzi come ho già scritto sull'altro topic sulla baia c'è un tizio di una società di vibo valentia che sta svendendo parecchi apc smart 750va/500w a 80 euri senza scatola e 130 con proposta quelli con scatola. Nuovi, imballati e con scontrino. Io ne ho già presi 2(a 115 l'uno con proposta:D ) e vanno alla grande se andate nei suoi feedbeck troverete il mio nick. So che sembra che gli stia facendo pubblicità ma considerando che è un ups che costa mediamente 300 euri al negozio spero di farvi cosa gradita passandovi questa dritta.

Ciao.

archimedeonline 02-05-2007 21:26

Quote:

Originariamente inviato da hibone (Messaggio 16966850)
per sicurezza abbassa a 50 ampere il fusibile, e senti se si scalda (il fusibile intendo) ...
controlla anche che i cavi non si surriscaldino, basta che li tocchi per sentirlo...

infine, se vuoi fare un regalo gradito al papi che non vuole vedere una catasta del genere in casa e se hai la possibilità,
costruisciti una cassetta in cui chiudere le batterie, ed evita di metterle le une sulle altre come cassette di frutta
quantomeno eviterai un danneggiamento delle stesse dovuto al peso e conseguente fuoriuscita di acido :)

mi raccomando lascia delle luci per far circolare aria nella cassetta...

se costruisci qualcosa di robusto ups e pc puoi metterli li sopra :D

grazie, vedrò che fare... se avrò qualche altro dato da sciverti lo farò sicuramente, anche tu mi raccomando se hai qualche altro suggerimento fammelo sapere.

hibone 02-05-2007 21:39

Quote:

Originariamente inviato da archimedeonline (Messaggio 16967543)
grazie, vedrò che fare... se avrò qualche altro dato da sciverti lo farò sicuramente, anche tu mi raccomando se hai qualche altro suggerimento fammelo sapere.

senz'altro...

in ogni caso grazie del contributo, chissà che non comparirà una sezione

"batterie" nella guida agli ups :D

archimedeonline 02-05-2007 21:45

mitico
 
Quote:

Originariamente inviato da hibone (Messaggio 16967719)
senz'altro...

in ogni caso grazie del contributo, chissà che non comparirà una sezione

"batterie" nella guida agli ups :D

mitico....si parla di tutti di ups e di risparmi perchè non parlare di batterie che quelle originali degli ups apc costano 138euro +spese di spedizione :ciapet:

DooM1 02-05-2007 22:04

Quote:

Originariamente inviato da Extrema Ratio (Messaggio 16966908)
Ragazzi come ho già scritto sull'altro topic sulla baia c'è un tizio di una società di vibo valentia che sta svendendo parecchi apc smart 750va/500w a 80 euri senza scatola e 130 con proposta quelli con scatola. Nuovi, imballati e con scontrino. Io ne ho già presi 2(a 115 l'uno con proposta:D ) e vanno alla grande se andate nei suoi feedbeck troverete il mio nick. So che sembra che gli stia facendo pubblicità ma considerando che è un ups che costa mediamente 300 euri al negozio spero di farvi cosa gradita passandovi questa dritta.

Ciao.

L'ho visto... ma quello senza scatola sai se ha lo scontrino? E cmq, senza scatola è valida la garanzia?

Extrema Ratio 02-05-2007 22:11

Quote:

Originariamente inviato da DooM1 (Messaggio 16968239)
L'ho visto... ma quello senza scatola sai se ha lo scontrino? E cmq, senza scatola è valida la garanzia?


Lo scontrino me lo ha emesso la loro ditta, la Kernel, quindi immagino possano scontrinare qualsiasi cosa e cmq io gliel'ho chiesto prima fallo anche te, per la garanzia sul libretto non dice della scatola salvo nel caso sia necessaria l'assistenza e quindi la spedizione dove richiedono la scatola originale, ove non sia possibile ti mandano loro un imballo adatto (quindi non vogliono nulla di accroccato) ma non so se ti addebbitano le spese.

DooM1 03-05-2007 23:51

Mh ok grazie, ho richiesto informazioni.

Tornando un attimo al dilemma Active PFC e onda pseudo-sin, ho trovato questo link http://forums.extremeoverclocking.co...d.php?t=234139.
Per chi non avesse voglia o non potesse leggere e/o tradurre, da quello che ho capito dicono che semplicemente gli alimentatori con Active PFC funzionano con meno efficienza con un onda pseudo sinusoidale, e in lunghi utilizzi si possono surriscaldare.
Il mio alimentatore però è esploso appena acceso........:confused:

hibone 04-05-2007 00:15

Quote:

Originariamente inviato da DooM1 (Messaggio 16983085)
Mh ok grazie, ho richiesto informazioni.

Tornando un attimo al dilemma Active PFC e onda pseudo-sin, ho trovato questo link http://forums.extremeoverclocking.co...d.php?t=234139.
Per chi non avesse voglia o non potesse leggere e/o tradurre, da quello che ho capito dicono che semplicemente gli alimentatori con Active PFC funzionano con meno efficienza con un onda pseudo sinusoidale, e in lunghi utilizzi si possono surriscaldare.
Il mio alimentatore però è esploso appena acceso........:confused:

ehm....
:read:
1° post del 3d :D

comunque grazie della dritta, vedrò se ci spremo fuori qualcosa di utile ;D

edit:
niente di intelligente... sorry...

DooM1 04-05-2007 00:23

Cee ho visto ora tutta la roba del primo post. Ma non c'era prima, o sono io che non ho avuto voglia di vederla bene? :D
Molto interessante... ora spulcio bene bene tutto.
Ho sentito parlare di filtri sinusoidali in giro... non so se sono stati già menzionati. Ora cmq vado a vedere :D

hibone 04-05-2007 00:27

Quote:

Originariamente inviato da DooM1 (Messaggio 16983245)
Cee ho visto ora tutta la roba del primo post. Ma non c'era prima, o sono io che non ho avuto voglia di vederla bene? :D
Molto interessante... ora spulcio bene bene tutto.
Ho sentito parlare di filtri sinusoidali in giro... non so se sono stati già menzionati. Ora cmq vado a vedere :D

c'è sempre stata :P
oggi ho aggiunto solo le sezioni sulle batterie e sui marchi...
il resto c'era da un po :)

MrModd 18-05-2007 15:55

Come faccio a sapere se l'ups che ho è uno pseudo-sin, sin o quadra?
So solo che fa un ronzio continuo (immagino che sia online), ha una ventola e ha 2 pacchi batterie da 7Ah l'una.
Comunque l'alimentatore del portatile che di solito è molto sensibile alle onde quadre (con l'inverter da macchina che ho che fornisce onda quadra pura fa un casino tremendo), non fa neanche un fiato.

hibone 18-05-2007 15:57

Quote:

Originariamente inviato da MrModd (Messaggio 17175726)
Come faccio a sapere se l'ups che ho è uno pseudo-sin, sin o quadra?
So solo che fa un ronzio continuo (immagino che sia online), ha una ventola e ha 2 pacchi batterie da 7Ah l'una.
Comunque l'alimentatore del portatile che di solito è molto sensibile alle onde quadre (con l'inverter da macchina che ho che fornisce onda quadra pura fa un casino tremendo), non fa neanche un fiato.

l'ups ronza in continazione o solo durante i blackout? di che marca è? modello?
voltampere (va) ?
quanto lo hai pagato?

MrModd 18-05-2007 16:14

Quote:

Originariamente inviato da hibone (Messaggio 17175763)
l'ups ronza in continazione o solo durante i blackout? di che marca è? modello?
voltampere (va) ?
quanto lo hai pagato?

Marca e modello non l'avevo esplicitato proprio perchè pensavo andasse contro il regolamento, ma se me lo chiedi... E' un Trust da 1200 VA. Modello PW-420M (o almeno credo). Prezzo 80€.

hibone 18-05-2007 16:37

Quote:

Originariamente inviato da MrModd (Messaggio 17175985)
Marca e modello non l'avevo esplicitato proprio perchè pensavo andasse contro il regolamento, ma se me lo chiedi... E' un Trust da 1200 VA. Modello PW-420M (o almeno credo). Prezzo 80€.

è un modello line interactive probabilmente a sinusoide approssimata ( vale a dire a gradini )
mi spiace ma il manuale non dice nulla di rilevante...

è contro il regolamento postare link singoli a negozi online :)
in quanto potrebbero essere spam :)

MrModd 18-05-2007 18:25

Quote:

Originariamente inviato da hibone (Messaggio 17176317)
è un modello line interactive probabilmente a sinusoide approssimata ( vale a dire a gradini )
mi spiace ma il manuale non dice nulla di rilevante...

è contro il regolamento postare link singoli a negozi online :)
in quanto potrebbero essere spam :)

Con cosa si potrebbe testare a parte uno oscilloscopio?

hibone 18-05-2007 18:44

Quote:

Originariamente inviato da MrModd (Messaggio 17177577)
Con cosa si potrebbe testare a parte uno oscilloscopio?

un analizzatore di spettro :asd:

è molto importante per te conoscere la forma d'onda?
se conosci qualcuno che lavora nel settore elettronico magari chiedi a lui...

MrModd 18-05-2007 20:04

Si, perchè ho un po' di cose delicate attaccate. Non lo uso solo per pc e monitor.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 22:58.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.