Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Piazzetta Fotografica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=31)
-   -   [Thread Ufficiale] Pile/Batterie ricaricabili (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1486066)


CarloR1t 15-01-2009 19:50

Quote:

Originariamente inviato da gino1221 (Messaggio 25863967)
mah, non lo so... diciamo che per curiosità prima di metterle sotto carica ho provato a metterne 2 nella macchinetta e non è nemmeno partita quindi non credo fossero cariche... sulla scatola da diversi tempi di carica per diverse batterie e per le mie indicava 4.15h in 30 min è passato su ready... e direi che potrei anche staccarle visto che in teoria su ready stacca la carica.

sul manualino c'èscritto rilevazione Vmaz, deltaV
e timer di sicurezza (che credo stacchi comunque in casi limite).
vabè, le provo :)

Ci sono delle macchine fotografiche che fanno pochissimi scatti con le nimh perchè pretendono una tensione più alta, ne abbiamo parlato qualche pagina indietro, può darsi quindi che erano quasi cariche ma non abbastanza per il tuo apparecchio. Altrimenti visto che ha delta v sulla coppia una pila di ogni coppia è guasta, ha perso capacità ed è parsa carica poco dopo l'inizio.

Essendo un caricatore a coppie ti direi di lasciarle inserite alla fine con la carica di mantenimento per qualche ora, anche per un giorno la prima volta, per livellare la carica di tutte le pile dato che quel caricatore ha la ricarica con delta v sulle coppie e in questi casi, quando il circuito interrompe la ricarica, una pila di ciascuna coppia potrebbe essere ancora un po' scarica.

Prova poi a usarle nella macchina per vedere quanto durano.

gino1221 15-01-2009 19:58

ok, le lascio li allora
thank you

gino1221 15-01-2009 22:24

piuttosto strana questa cosa: prima (quando scrivevamo) le ho staccate un attimo per vedere la carica con un tester, poi le ho rimesse in carica, dopo circa 3 ore sono ancora in charging; che magari 2 su 4 fossero più cariche? e quindi nella prima carica, caricate quelledue, la carica si è interrotta (visto che carica la coppia); poi una volta rimesse, probabilmente sfalsate hanno ripreso a caricarsi?

CarloR1t 15-01-2009 22:45

Quote:

Originariamente inviato da gino1221 (Messaggio 25866423)
piuttosto strana questa cosa: prima (quando scrivevamo) le ho staccate un attimo per vedere la carica con un tester, poi le ho rimesse in carica, dopo circa 3 ore sono ancora in charging; che magari 2 su 4 fossero più cariche? e quindi nella prima carica, caricate quelledue, la carica si è interrotta (visto che carica la coppia); poi una volta rimesse, probabilmente sfalsate hanno ripreso a caricarsi?

Possibile, cerca di usare e ricaricare sempre coppie di capacità o livello di carica simile, per es. metti le due più cariche insieme, e le meno cariche idem, così si caricano meglio.
L'ideale ovviamente sono i caricatori che caricano ogni pila con delta v singolarmente.

Atanor 16-01-2009 13:58

Scusate, piccolo OT:

Mi rivolgo a chi, come me, ha acquistato il Caricabatterie La Crosse RS900 su eBay dal venditore am_system tramite l'annuncio di cui si era parlato in questo stesso thread ad inizio gennaio (vedi pag. 79 e 80).



Il venditore mi ha comunicato il numero di tracking PaccoCelere3, e da questo risulta che il pacco è stato consegnato il 13 gennaio, ma a casa mia non è arrivato nulla! Abito in un parco con portineria, quindi anche in caso di mia assenza i pacchi vengono sempre recapitati, e di fatti in tanti anni di acquisti via internet (su eBay e non) questa è la prima volta che mi capita una cosa del genere.
Volevo sapere da chi ha acquistato il caricabatterie dallo stesso venditore, a voi è andato tutto bene?

Grazie, e scusate ancora per l'OT.

CarloR1t 16-01-2009 19:54

Quote:

Originariamente inviato da Atanor (Messaggio 25874144)
Scusate, piccolo OT:

Mi rivolgo a chi, come me, ha acquistato il Caricabatterie La Crosse RS900 su eBay dal venditore am_system tramite l'annuncio di cui si era parlato in questo stesso thread ad inizio gennaio (vedi pag. 79 e 80).

Il venditore mi ha comunicato il numero di tracking PaccoCelere3, e da questo risulta che il pacco è stato consegnato il 13 gennaio, ma a casa mia non è arrivato nulla! Abito in un parco con portineria, quindi anche in caso di mia assenza i pacchi vengono sempre recapitati, e di fatti in tanti anni di acquisti via internet (su eBay e non) questa è la prima volta che mi capita una cosa del genere.
Volevo sapere da chi ha acquistato il caricabatterie dallo stesso venditore, a voi è andato tutto bene?

Grazie, e scusate ancora per l'OT.

Se il tracking indica che il pacco è giunto a destinazione sono le poste che devi interpellare (o presso cui reclamare) non c'entra il venditore. A volte i corrieri se non gli apri immediatamente non entrano a lasciare l'avviso nella cassetta delle lettere ma lo appiccicano sul cancello esterno dove può staccarsi (o venire tolto da qualcuno). Chiedi alle poste al più presto non si sa mai...

ATI-Radeon-89 17-01-2009 09:05

Finalmente dopo 7 giorni mi sono arrivate le pile (hybrio AAA 800mah) da mettere nel cordless.. a desso il punto è questo, le metto subito direttamente opure ci faccio un paio di cicli di carica/scarica con il caricabatterie ?

Grazie in anticipo

marchigiano 17-01-2009 12:42

fai dei cicli a 500ma e vedi le capacità, poi le accoppi per più vicine

susetto 17-01-2009 13:35

Quote:

Originariamente inviato da Atanor (Messaggio 25874144)
Scusate, piccolo OT:

Mi rivolgo a chi, come me, ha acquistato il Caricabatterie La Crosse RS900 su eBay dal venditore am_system tramite l'annuncio di cui si era parlato in questo stesso thread ad inizio gennaio (vedi pag. 79 e 80).
...
Volevo sapere da chi ha acquistato il caricabatterie dallo stesso venditore, a voi è andato tutto bene?

Grazie, e scusate ancora per l'OT.

a me è arrivato questa settimana ed è andato tutto bene
dovrebbe essere un V32 (inserendo il cavetto di alimentazione, l'ultimo display indica per un momento il 32)
ora sto ciclando le batterie in dotazione; spero in un miracolo in quanto i primi test le danno per morte :cry:

CarloR1t 17-01-2009 16:31

Quote:

Originariamente inviato da ATI-Radeon-89 (Messaggio 25883945)
Finalmente dopo 7 giorni mi sono arrivate le pile (hybrio AAA 800mah) da mettere nel cordless.. a desso il punto è questo, le metto subito direttamente opure ci faccio un paio di cicli di carica/scarica con il caricabatterie ?

Grazie in anticipo

Essendo ibride ti basta un ciclo di scarica e ricarica per avere conferma che sono sbilanciate o se ce ne fosse una guasta da scartare, perchè di solito se sono sane arrivano a fine carica quasi contemporaneamente. Di più non serve perchè i telefoni digitali non dovrebbero scaricare troppo le pile prima di segnalare che richiedono una ricarica. Avendole selezionate e ricaricate esternamente con un caricatore delta v non è necessaria nemmeno la prima carica lunga sulla base che le istruzioni del telefono richiedono inizialmente per caricare al meglio le pile, il telefono puoi usarlo subito.

Debian-LoriX 17-01-2009 16:49

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 25890339)
Essendo ibride ti basta un ciclo di scarica e ricarica per avere conferma che sono sbilanciate o se ce ne fosse una guasta da scartare, perchè di solito se sono sane arrivano a fine carica quasi contemporaneamente

Infatti succede la stessa cosa a me, la precisione con cui finiscono è davvero incredibile!
:eek:

Parlando di cordless, ho messo anch'io due Hybrio AAA in un Panasonic DECT (dove raccomandano di inserire SOLO batterie ni-mh a 1.2V): la cosa strana è che le ho messe da nuove nel telefono e il display indicava una sola tacca (su tre), quando si sono scaricate le pile le ho ricaricate con il Fujicell, verificate con il tester (perfette, 1.45V) e reinserite nel telefono, che continua ad indicare una sola tacca... non è strano?

Quando ri-segnalerà le batterie scariche, stavolta proverò a mettere il telefono sulla base per farle ricaricare con quella.

Intanto ho comprato 4 AA Eneloop per il flash della fotocamera, sono curioso di provare la differenza con le Hybrio
:)

Ciao!

CarloR1t 17-01-2009 17:12

Quote:

Originariamente inviato da Debian-LoriX (Messaggio 25890568)
Infatti succede la stessa cosa a me, la precisione con cui finiscono è davvero incredibile!
:eek:

Parlando di cordless, ho messo anch'io due Hybrio AAA in un Panasonic DECT (dove raccomandano di inserire SOLO batterie ni-mh a 1.2V): la cosa strana è che le ho messe da nuove nel telefono e il display indicava una sola tacca (su tre), quando si sono scaricate le pile le ho ricaricate con il Fujicell, verificate con il tester (perfette, 1.45V) e reinserite nel telefono, che continua ad indicare una sola tacca... non è strano?

Quando ri-segnalerà le batterie scariche, stavolta proverò a mettere il telefono sulla base per farle ricaricare con quella.

Di solito con le nicd nimh gli indicatori di carica segnano tutte le tacche inizialmente per poi scendere rapidamente a una tacca sola e mantenersi così per tutto il tempo di funzionamento, anche molto lungo. Nel tuo caso o le pile non sono sane e sotto carico una cede (improbabile visto che si sono caricate in tempi identici, ma puoi provare a vedere il tempo di scarica col refresh) oppure l'indicatore del telefono è tarato male(più probabile). L'importante è che funzioni bene senza fare fischi di segnalazione per tutto il tempo in cui hanno sufficiente carica.
Anche su un siemens eco dect che ho appena preso ho un problema simile, ho messo le hybrio aaa e pur avendole ricaricate bene col delta quando le ho messe nel telefono segnalava si tutte le tacche cariche ma quando dopo poche telefonate di prova l'ho messo sulla base continuava a caricarle per ore come se fossero molto più scariche. Anche per questo penso che è meglio lasciar scaricare abbastanza il telefono e non rimetterlo sulla base dopo ogni uso.
Quote:

Intanto ho comprato 4 AA Eneloop per il flash della fotocamera, sono curioso di provare la differenza con le Hybrio
:)

Ciao!
Non credo saranno diverse, in un test inglese nella mia firma le hybrio aa risultavano leggermente migliori delle eneloop, ma i test di scarica e l'uso reale non sono la stessa cosa.

Ciao! :)

Debian-LoriX 17-01-2009 17:35

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 25890808)
l'indicatore del telefono è tarato male(più probabile).

Dev'essere questo, oppure sto pensando alla base che magari quando ricarica le pile contenute nel telefono, a fine carica gli invia un segnale di piena carica...

Quote:

Anche per questo penso che è meglio lasciar scaricare abbastanza il telefono e non rimetterlo sulla base dopo ogni uso.
Ottimo consiglio, anche se io questo lo faccio sin dai tempi del mio primo cellularONE (un Nokia 2110!)

Quote:

Non credo saranno diverse, in un test inglese nella mia firma le hybrio aa risultavano leggermente migliori delle eneloop, ma i test di scarica e l'uso reale non sono la stessa cosa.
Più che sul comportamento 'sotto sforzo', vorrei fare una prova sulla durata a medio-lungo termine (le Hybrio sono dichiarate per durare 5 anni, o sbaglio?), o almeno finché non arriveranno 'ste benedette NI-ZN!!!
:sofico:

Ciao! :)

gino1221 18-01-2009 09:54

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 25866724)
Possibile, cerca di usare e ricaricare sempre coppie di capacità o livello di carica simile, per es. metti le due più cariche insieme, e le meno cariche idem, così si caricano meglio.
L'ideale ovviamente sono i caricatori che caricano ogni pila con delta v singolarmente.

prime due batterie usate: 350 scatti con una canon powershot A720. conta che è una all manual e ancora me la sto studiando, quindi quasi tutti gli scatti hanno avuto il preambolo di regolazione.. non mi sembra malaccio :)

Debian-LoriX 18-01-2009 10:30

Quote:

Originariamente inviato da gino1221 (Messaggio 25896049)
prime due batterie usate: 350 scatti con una canon powershot A720.

Non mi sembra affatto male, anche perchè, considerando che puoi benissimo ternerti in tasca altre due pile di riserva, hai un'autonomia di 700 scatti!
:cool:

Ovviamente dipende dal consumo della fotocamera... quando avevo la D70, con la sola batteria li-ion base riuscivo ad oltrepassare i MILLE scatti tranquillamente, con questa difficilmente passo i 400 (e utilizzo il flash esterno autoalimentato)
:cry:

Comunque sia, impegnati e impara, la mia prima digitale è stata una Canon G1, che permetteva anche quella molte personalizzazioni manuali; poi, quando te la sentirai, passerai alle reflex... un'altra musica, per carità, ma anche altri PESI e, soprattutto, COSTI!!!
:mad:

Ciao and happy shots! :)

gino1221 18-01-2009 11:02

Quote:

Originariamente inviato da Debian-LoriX (Messaggio 25896431)
Non mi sembra affatto male, anche perchè, considerando che puoi benissimo ternerti in tasca altre due pile di riserva, hai un'autonomia di 700 scatti!
:cool:

Ovviamente dipende dal consumo della fotocamera... quando avevo la D70, con la sola batteria li-ion base riuscivo ad oltrepassare i MILLE scatti tranquillamente, con questa difficilmente passo i 400 (e utilizzo il flash esterno autoalimentato)
:cry:

Comunque sia, impegnati e impara, la mia prima digitale è stata una Canon G1, che permetteva anche quella molte personalizzazioni manuali; poi, quando te la sentirai, passerai alle reflex... un'altra musica, per carità, ma anche altri PESI e, soprattutto, COSTI!!!
:mad:

Ciao and happy shots! :)


esattissimo tutto quello che mi hai detto :) la penso esattamente uguale :D
grazie!

Debian-LoriX 18-01-2009 11:10

Quote:

Originariamente inviato da gino1221 (Messaggio 25896903)
esattissimo tutto quello che mi hai detto :) la penso esattamente uguale :D
grazie!

Mi fa piacere!
:cool:

Ma soprattutto, dimenticavo e forse questa è la cosa più importante, con l'uso delle nuove ibride ti troverai mooolto meglio!!!
:sofico:

Ciao! :)

gino1221 18-01-2009 17:00

Quote:

Originariamente inviato da Debian-LoriX (Messaggio 25897022)
Mi fa piacere!
:cool:

Ma soprattutto, dimenticavo e forse questa è la cosa più importante, con l'uso delle nuove ibride ti troverai mooolto meglio!!!
:sofico:

Ciao! :)

però io mi sa che non ho le nuove ibride, sono delle normali NiMH. vedremo se dureranno..:)

Debian-LoriX 18-01-2009 17:19

Quote:

Originariamente inviato da gino1221 (Messaggio 25902958)
però io mi sa che non ho le nuove ibride, sono delle normali NiMH. vedremo se dureranno..:)

ah no, infatti, il thread è lunghissimo e non ricordavo esattamente!
:ave:

Vorrà dire che la prossima volta comprerai anche tu le ni-mh ibride che, a differenza di quelle tradizionali, soffrono molto meno dell'autoscarica (2-3% al mese contro il 20-30%!).

Ciao! :)

gino1221 18-01-2009 18:03

Quote:

Originariamente inviato da Debian-LoriX (Messaggio 25903251)
ah no, infatti, il thread è lunghissimo e non ricordavo esattamente!
:ave:

Vorrà dire che la prossima volta comprerai anche tu le ni-mh ibride che, a differenza di quelle tradizionali, soffrono molto meno dell'autoscarica (2-3% al mese contro il 20-30%!).

Ciao! :)

sì, ma considerando che mi servivano in fretta, e che 350 scatti li ho fatti tra ieri pomeriggio e stamattina.. 10 euri per 4 batterie e caricatore penso vadano bene, al limite quando muoiono butto via tutto senza rimpianti :)
per ora sono soddisfatto (per il mio utilizzo van bene dai)
:)

Debian-LoriX 19-01-2009 16:43

Incredibbbileee!
 
Stamattina ero in giro per il centro di Bologna, entro dal rivenditore ufficiale Nikon in piazza Maggiore e chiedo se hanno delle pile ibride: il commesso, con anni di esperienza alle spalle, mi comunica che gli sono rimaste solo 2 pacchetti di 4 Uniross Hybrio AAA, mentre le AA sono esaurite.

Io replico chiedendogli quando saranno nuovamente disponibili, allora lui ci pensa un po' e dice che non ne arriveranno mai più!
:eek:

Incuriosito gli domando il motivo, lui mi risponde "SEMPLICE, PERCHE' LA UNIROSS E' FALLITA !!!"
:banned:

Buono a sapersi, in futuro mi regolerò di conseguenza, DOVESSI MAI acquistare il tanto sospirato 70-200 AFS migrerò certamente verso altri lidi!
:ciapet:

CarloR1t 19-01-2009 17:28

Uniross
 
Interessante:
http://translate.google.it/translate...hl=it&ie=UTF-8
http://translate.google.it/translate...tm&sl=fr&tl=it
http://www.lesechos.fr/investisseurs...sauvegarde.htm

In questo periodo saranno molte le aziende che falliscono finanziariamente non significa che chiudano gli stabilimenti senza avere sostegno o vengano acquisite da altri con fusioni ecc. come per le auto. I loro prodotti potrebbero trovarsi sempre. Tempo fa si era accennato anche a una acquisizione del settore batterie di sanyo da parte di panasonic, ma non scomparirebbero i marchi e gli stabilimenti di sanyo o uniross.

Atanor 19-01-2009 18:21

Quote:

Originariamente inviato da Atanor (Messaggio 25874144)
Scusate, piccolo OT:

Mi rivolgo a chi, come me, ha acquistato il Caricabatterie La Crosse RS900 su eBay dal venditore am_system tramite l'annuncio di cui si era parlato in questo stesso thread ad inizio gennaio (vedi pag. 79 e 80).

Per la cronaca: il pacco è arrivato oggi, 6 giorni dopo la data di "consegna" segnalata tramite il codice di tracking! Meglio così...

bgianni 19-01-2009 19:43

Versione La Crosse rs900
 
Contento per te che sia arrivato, per la verità vorrei acquistarlo anch'io ma sono frenato dal fatto che sia la versione V32, mi puoi confermare se anche il tuo è la V32?
Secondo voi vale la pena risparmiare circa 14 euro oppure conviene la versione più aggiornata con anche le pile del kit più potenti?
Ciao. Gianni:)

mino79 19-01-2009 22:54

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 24703434)
In alternativa puoi considerare di prendere entrambi questi due caricatori di cui abbiamo parlato molto nelle pagine precedenti:
http://www.spowerking.com/pro_003.asp (prova e foto...)
http://www.spowerking.com/pro_001.asp
Li trovi dal negozio ebay inglese quality discounts asseme alle hybrio a un ottimo prezzo.

Ok, mi sono deciso per questi; ma il venditore ha confermato il mio sospetto: hanno la presa UK...è un problema facilmente risolvibile con un adattatore o meglio cercare materiale con già la presa europea?

CarloR1t 19-01-2009 23:06

Quote:

Originariamente inviato da mino79 (Messaggio 25924049)
Ok, mi sono deciso per questi; ma il venditore ha confermato il mio sospetto: hanno la presa UK...è un problema facilmente risolvibile con un adattatore o meglio cercare materiale con già la presa europea?

Vedi in fondo:
http://www.hwupgrade.it/forum/showpo...postcount=1098

Con l'808 ti basta cambiare il cavetto con spina 8 con uno uguale da radio stereo che sicuramente avrai a casa, o lo trovi facilmente, e comunque si può cambiare la spina uk con una italiana, non essendo saldata ma avvitata.

Con il 600 invece serve una presa come quella illustrata o comperare un adattatore da 2 euro per lo stesso scopo. Il venditore dovrebbe averne uno per spina uk-euro (tedesca).

Il problema vero è che quel venditore non spedisce più all'estero al prezzo di prima ma solo con corriere a 20€ fisso, perchè ha avuto problemi, non so se nel frattempo ha cambiato idea, devi chiedere, in ogni caso anche ai prezzi di prima per la tua sicurezza gli chiederei di fare una spedizione assicurata.

Atanor 20-01-2009 12:26

Quote:

Originariamente inviato da bgianni (Messaggio 25920295)
Contento per te che sia arrivato, per la verità vorrei acquistarlo anch'io ma sono frenato dal fatto che sia la versione V32, mi puoi confermare se anche il tuo è la V32?

Confermo, V32.

Ieri ho fatto qualche prova veloce con le batterie AA fornite in dotazione, le ho lasciate in test stanotte. Ma sbaglio o i display LCD hanno solo 3 cifre? Se è così, come fate a capire se è 1000, 2000 mah? Oppure magari devo controllare meglio e alla luce del giorno...

marchigiano 20-01-2009 13:44

ha solo 3 cifre, arrivato a 1000mAh passa a Ah, cioè una batteria da 2500mAh te la segna come 2.50Ah

mino79 20-01-2009 14:09

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 25924220)
Il problema vero è che quel venditore non spedisce più all'estero al prezzo di prima ma solo con corriere a 20€ fisso, perchè ha avuto problemi, non so se nel frattempo ha cambiato idea, devi chiedere, in ogni caso anche ai prezzi di prima per la tua sicurezza gli chiederei di fare una spedizione assicurata.

Io vedo ancora prezzi normali per la spedizione; però ho provato ad acquistare e non ci sono riuscito; ho chiesto lumi al venditore e aspetto risposta.

CarloR1t 20-01-2009 19:39

Quote:

Originariamente inviato da mino79 (Messaggio 25931128)
Io vedo ancora prezzi normali per la spedizione; però ho provato ad acquistare e non ci sono riuscito; ho chiesto lumi al venditore e aspetto risposta.

Bisogna chiedere il totale elencando gli articoli desiderati e dicendo che la spedizione assicurata è per l'Italia...e incrocia le dita sperando che ti risponda.

mino79 20-01-2009 20:00

Mi ha già risposto dicendomi che per l'Italia sono 8,5 £, visto che ha già avuto rogne...certo non credo sia colpa sua, visto che da molti venditori, soprattutto quelli asiatici, l'Italia è praticamente considerata un paese del terzo mondo...mah

CarloR1t 20-01-2009 20:17

Quote:

Originariamente inviato da mino79 (Messaggio 25936922)
Mi ha già risposto dicendomi che per l'Italia sono 8,5 £, visto che ha già avuto rogne...certo non credo sia colpa sua, visto che da molti venditori, soprattutto quelli asiatici, l'Italia è praticamente considerata un paese del terzo mondo...mah

Infatti un altro negozio ebay inglese diceva esplicitamente che c'erano problemi coi pacchi per l'Italia...
Cmq 8,5 sterline sono solo 9 euro, non è caro.

thorndyke 20-01-2009 23:15

Uniross 15 Minute LCD Charger e 3x2 sulle Hybrio
 
Se dovete comprare caricabatterie ve ne segnalo uno ottimo che viene praticamente regalato in un sito UK.
Cercate con google il sito mymemory.co.uk

Ed all'interno del sito cercate:
Uniross 15 Minute LCD Charger + 4 x 2300mAh Batteries

E' molto valido, ho da tempo il caricatore sprint 15minuti senza lcd e questo è quasi uguale, cambia solo la forma e la presenza dell'lcd. La ventolina fa un po' rumore, per il resto è perfetto.
Ha 4 canali indipendenti di carica da 6.5A, lo uso da anni e con un pacco di eneloop ci ho fatto oltre 500 cariche complete ed ancora funzionano.

E' composto da un trasformatore switch 220->12v che si collega al caricabatterie vero e proprio tramite un comune spinotto, quindi volendo lo si puo' usare anche con la presa dell'auto (in tutti i negozi di elettronica per pochi euro si compra l'occorrente per farsi il cavo macchina -> caricabatterie)

Considerando che viene venduto a 20sterline spedizione in italia inclusa e che c'è il 3*2 sulle batterie Hybrio direi che è un'ottima offerta.

CarloR1t 21-01-2009 00:31

Quote:

Originariamente inviato da thorndyke (Messaggio 25939759)
Se dovete comprare caricabatterie ve ne segnalo uno ottimo che viene praticamente regalato in un sito UK.
Cercate con google il sito mymemory.co.uk

Ed all'interno del sito cercate:
Uniross 15 Minute LCD Charger + 4 x 2300mAh Batteries

E' molto valido, ho da tempo il caricatore sprint 15minuti senza lcd e questo è quasi uguale, cambia solo la forma e la presenza dell'lcd. La ventolina fa un po' rumore, per il resto è perfetto.
Ha 4 canali indipendenti di carica da 6.5A, lo uso da anni e con un pacco di eneloop ci ho fatto oltre 500 cariche complete ed ancora funzionano.

E' composto da un trasformatore switch 220->12v che si collega al caricabatterie vero e proprio tramite un comune spinotto, quindi volendo lo si puo' usare anche con la presa dell'auto (in tutti i negozi di elettronica per pochi euro si compra l'occorrente per farsi il cavo macchina -> caricabatterie)

Considerando che viene venduto a 20sterline spedizione in italia inclusa e che c'è il 3*2 sulle batterie Hybrio direi che è un'ottima offerta.

Benvenuto, grazie della segnalazione.

Lo sprint da 15 min senza display ce l'ho, ma da quando ho le ibride non l'ho più usato, dato che durano abbastanza da non farmi sentire il peso neanche di una ricarica lenta oltre a evitare di danneggiarle, soprattutto le AAA che sono più delicate. Lo usavo solo con le altre nimh tradizionali da 2300-2600 prima del nuovo caricatore spk. Mi fa piacere sapere che le eneloop hanno retto così tante ricariche, ma proprio nessuna è stata danneggiata?

Altro difetto del caricatore oltre all'eccessiva rapidità è che non è molto portatile, l'alimentatore esterno è grosso e pesa come quelli per notebook anche di più. Il cavo per auto era incluso nel vecchio 15min. Per il resto è ottimo se uno ha bisogno di caricatore ultrarapido.

thorndyke 21-01-2009 00:52

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 25940341)
Lo sprint da 15 min senza display ce l'ho, ma da quando ho le ibride non l'ho più usato, dato che durano abbastanza da non farmi sentire il peso neanche di una ricarica lenta oltre a evitare di danneggiarle, soprattutto le AAA che sono più delicate.

No, nessuna!

Non è vero che i caricatori rapidi le danneggiano, questo sprint è fatto veramente bene, non da piu' corrente di quanta richiesta dalle batterie. Lo uso regolarmente sia con le eneloop che con le hybrio AAA ed AA.

Da quando ho le eneloop e le hybrio non uso piu' alkaline in casa, e considera che le ho comprate appena immesse sul mercato.
Le altre non so quante cariche abbiano fatto, ma un pacchetto di eneloop sono sicuro che ha fatto + di 500 cariche perchè uso quel pacco solo con un registratore portatile che le consuma quasi del tutto ogni giorno da lunedi' a venerdi' tranne feste da quasi 2anni, ed ancora funziona. Se il caricabatterie non fosse valido le avrebbe rovinate da un pezzo...

Secondo me sono di gran lunga i migliori caricabatterie che uno possa comprare, avere le batterie perfettamente pronte in massimo 30minuti è una gran comodità, tanto che ne ho comprati 2, e tutti quelli a cui li ho consigliati si sono trovati bene. Non vedo il motivo di usare altri caricabatterie.

Per le dimensioni, se sei in auto basta portarti solo l'unità centrale che è trasportabilissima, non credo ci sia un altro caricabatterie con la ventola ed il controllo della temperatura che sia + piccolo.

mino79 21-01-2009 09:30

x CarloR1t:

a pag 55 ho trovato la tua prova del caricabatterie SPK SCH808F (Fujicell); volevo chiederti, se lo sai, se il tempo di ricarica di 4 pile AA da 2650-2700 mAh è inferiore alle 2h-2h-30'...

Debian-LoriX 21-01-2009 10:16

Quote:

Originariamente inviato da mino79 (Messaggio 25941938)
a pag 55 ho trovato la tua prova del caricabatterie SPK SCH808F (Fujicell); volevo chiederti, se lo sai, se il tempo di ricarica di 4 pile AA da 2650-2700 mAh è inferiore alle 2h-2h-30'...

Allora, anch'io ho l'808 e ti posso dire che per caricare le AA da 2500mAh ci mette circa 2 ore e mezza, ammesso sempre che siano 2500 EFFETTIVI :rotfl:

Considera che quel caricatore ha una corrente effettiva di circa 780 mAh, quindi per completare le AAA da 800mAh impiega meno di 1 ora, le AA da 2000mAh in circa 2 ore.

Io lo uso da meno di un mese e sono molto soddisfatto dell'acquisto, grazie anche a Carlo!
:sofico:

Ciao :)

mino79 21-01-2009 10:30

Beh in effetti io ero orientato sul 600, ma ho il "problema" che mi serve per caricare delle batterie al mercoledì sera durante la riunione di gruppo per portarle via la domenica durante le uscite, evitando così che la gente si porti a casa il caricatore; ma di solito la riunione non dura più di 2h30'...oltretutto l'808 non ha la rogna di usare l'adattatore, visto che cambierei la presa...boh!

Debian-LoriX 21-01-2009 10:43

Tra il 600 e l'808 c'è poca differenza, condivido pienamente quello che sostiene Carlo, ossia che il vero vantaggio dell'808 è che ha l'alimentatore interno e quindi diventa più comodo da utilizzare.

Poi tra l'uno e l'altro ci sono 4 euro di differenza, altrimenti scegli i Lacrosse, che hanno la corrente di carica selezionabile a seconda delle tue esigenze.

thorndyke 21-01-2009 15:19

Quote:

Originariamente inviato da mino79 (Messaggio 25942786)
di solito la riunione non dura più di 2h30'...

Hai letto dell'offerta su mymemory ?
C'è l' Uniross 15 Minute LCD Charger a poco + di 20euro spedito in Italia.

Aggiungo la foto:


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 04:25.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.