Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Piazzetta Fotografica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=31)
-   -   [Thread Ufficiale] Pile/Batterie ricaricabili (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1486066)


Dom77 25-12-2008 15:56

Quote:

Originariamente inviato da nicola1985 (Messaggio 25578422)
magari compri un caricatore intelligente in modo da avere anche le funzioni test e refresh...tipo il lacrosse rs900!

le batterie in questione sono queste:
http://it.rs-online.com/web/search/s...duct&R=5046089

e questo il caricabatterie:http://it.rs-online.com/web/search/s...duct&R=4393659

le batterie son quel che sono...già appena prese abbiamo dovuto farcene spedire alcune nuove in garanzia perchè proprio non si caricavano....

il caricabatterie dovrebbe essere decente...o almeno lo spero, so che all'epoca mi son letto le caratteristiche di molti prima di sceglierlo...(almeno spero di aver fatto una scelta oculata...)

CarloR1t 25-12-2008 21:03

Quote:

Originariamente inviato da ATI-Radeon-89 (Messaggio 25578603)
@CarloR1t
Guarda io ho fatto caso ad una cosa... se il cordless è carico e lo tolgo e lo reinserisco nuovamente nellla base vedo che il cordless non viene caricato nuovamente, diciamo come se capisse la reale capacità... comunque il cordless è il thompson fastweb v1.1... nel web ho trovato il manuale ma almeno io non ho trovato riferimenti a come vengono caricate le batterie... se vuoi dargli un occhio...Link al sito
Alle peggio prendo delle hybrio 4xAAA a 10 euro spedizione compresa...

Se non cerca di ricaricare le pile ogni volta che rimettete il cordless sulla base dopo una telefonata allora potete anche tenere le nimh, ibride o non, però in ogni caso sono sprecate, se non tenete la cornetta in stanby basterebbero nicd da 500mA...

CarloR1t 25-12-2008 21:08

Quote:

Originariamente inviato da Dom77 (Messaggio 25581186)
le batterie in questione sono queste:
http://it.rs-online.com/web/search/s...duct&R=5046089

e questo il caricabatterie:http://it.rs-online.com/web/search/s...duct&R=4393659

le batterie son quel che sono...già appena prese abbiamo dovuto farcene spedire alcune nuove in garanzia perchè proprio non si caricavano....

il caricabatterie dovrebbe essere decente...o almeno lo spero, so che all'epoca mi son letto le caratteristiche di molti prima di sceglierlo...(almeno spero di aver fatto una scelta oculata...)

Il caricatore va bene, ma vi servono pile in formato D? In tal caso prima di ordinarne molte ricordate che da settembre in giappone sono uscite anche le sanyo eneloop C e D ibride, con capacità minore ma come per le altre dovrebbero tenere molto di più nel tempo, però non le ho ancora viste da noi.

CarloR1t 26-12-2008 00:01

Quote:

Originariamente inviato da Althotas (Messaggio 25516699)
Ho letto 1 minuto fa questa notizia fresca fresca, che spero non sia stata già riportata :)


"Panasonic ha lanciato un'OPA su Sanyo da 6,4 miliardi di dollari, convincendo anche la restia Goldman Sachs."

Panasonic vira decisa su Sanyo per diventare il leader incontrastato delle batterie ricaricabili e solari. Dopo gli approcci di alcune settimane fa, l'azienda ha lanciato un'offerta pubblica d'acquisto su Sanyo, per un totale di 6,4 miliardi dollari (800 miliardi di yen circa).

Panasonic offre 131 yen ad azione, contro i 120 yen proposti un mese fa e scartati da Goldman Sachs. L'azienda, con la nuova proposta, ha messo tutti d'accordo, compresa la banca d'affari, che deteneva il 29%. Gli altri azionisti di Sanyo, Daiwa Securities SMBC Co. e Sumitomo Mitsui Banking Corp., erano già "capitolati" davanti alla prima proposta."

(LINK)

Speriamo ne venga fuori qualcosa di buono e non il contrario, anche in occidente il mondo delle batterie è in fermento:

http://punto-informatico.it/2510718/...-batterie.aspx

realista 26-12-2008 08:20

un chiarimento.
 
ciao a tutti. mi intrometto nella discussione.... mi son letto tutta la guida. sono qui perche cerco delle batterie per il mio puntatore laser. si.. lo so... è futile il motivo.. ma cmq in genere m piacerebbe sapere quali sono le migliori batterie aa e aaa in commercio....tra vecchia e nuova generazione ibrida che dura a lungo.mi sono informato a lungo.... e da cio che ho capito... se si necessita di usare dispositivi ad alto consumo..( il mio laser penso sia uno di questi) è meglio la VECCHIA GENERAZIONE ...dal momento che ha piu mah disponibili. mentre dove serve poca energia per piu mesi.. meglio le ibride.:muro:

marche? da cio ke ho trovato in rete... le marche migliori sono...le dico in ordine casuale...
- sanyo - maha powerex- ansmann.( tutte e 3 marche che danno capacita reali...se non maggiori)
e per le ibride......
-maha imedion - sanyo Eneloop - sony cycloenergy (ma sono sempre eneloop rimarchiate)
anche se ho sentito che le ibride piu o meno sono tutte sullo stesso livello e qualita.cmqsia... meglio puntare su sanyo.

....sinceramente ho gia tutte le info che mi servono.. ma non so proprio che prendere...ibride o no?se sono qui in forum.. probabilmente avrete capito che non è che cerco le migliori batterie... x metterle su un telecomando o roba del genere... ma per usarle in lettori mp3 e soprattutto puntatori laser. quindi...secondo il mio ragionamento.. conviene una AAA da 1000mah piuttosto di una LSD da 800mah....se tanto so gia che la batteria è piu probabile che si scarichi per utilizzo.. che non a causa del tempo. quindi mi vconsigliate delle powerex o sanyo old generation da 1000 mah?le anslann avevo letto una rece.. sono buone ma difficili da trovare. ho intenzine di comprare su dealextreme....cosi almeno non spendo soldi di spedizione.

cmq avrei chiarimenti da chiedervi :mc:
ma le batterie ricaricabili... su che voltaggi sono in genere? io con l'amperometro( o come cavolo si chiama.. quello che ti dice la tensione... ) ho notato che le alcaline sono a 1.6 volt e le ricaricabili nimh a 1.4 quando sono cariche. a tutti voi fa cosi?o esistono nimh che massimo danno 1.35volt o anche 1.45? a me servirebbe il voltaggio piu elevato possibile...per il laser.
ed ecco la domandona pazza...ve la devo fare ho trovato delle pile agli ioni di litio 10440....che sarebbe in pratica il formato AAA ministilo..e ho pensato di usarla nel puntatore laser.. per potenziarne la luce. SECONDO VOI....3.6*2=7.2v sono troppi per un diodo laser?ci sono puntatori che ccettano direttamente pile litio come cr2...cr123..o 18650... ma quelli che necessitano di ministilo.. bhe.. in teora necessitano anche di ALCALINE per le max performances.. e mi da fastidio non avere la passima potenza con le nimh. LA MASSIMO....potrei usare il mix 1 nimh+ 1 litio 10440 cosi ho in totale 1.3+3.6=4.9 volt invece di 7.2 .....e sicuramente tra 3 vlt e 5... la differenza non è tale da friggere nulla...solo che non so se ci sono problemi di intolleranza tra le batterie. me lo chiedo.. perche per aumentare la potenza avevo tentato di inserire 1 batteria a bottone oltre alle 2 nimh....il risultato era buono pochi secondi o minuti.. poi la potenza diminuiva molto... probabilmente non reggeva la pila bottone.... e io ...CHE AMMETTO NON HO BASI SCIENTIFICHE... non pensavo che una pila meno forte o addirittura scarica potesse dare problemi.

per esempio se usassi in un apparecchio che richiede 4 batterie aaa.... 2 lion 10440 a 3.6 volt ogniuna.. e altre 2 ministilo SCARICHE....cosi da non elevare ulteriormente la tensione.... VA BENE?o le 2pile scariche nn so.. limitano il passaggio della corrente.... ecc...?:help:

come caricatore ho un energizer bc5hu... che era il top anni fa.. ma ha PURTROPPO 2 canali soli per 4 batterie. quindi pensavo di comrparmi un bel Maha Powerex MH-C9000....peccato che pero non carica le C ele D! e le 9volt :( vabbe... ma tanto al 90% dei casi si usano solo aa e aaa...!

x caso avete qlk negozio online di fiducia con prezzi buoni x fare acqisti? io vi posso solo consigliare siti come FOCALPRICE e DEALEXTREME...2 siti simili e che si fanno MOLTA concorrenza... con spedizione gratuita in tutto il mondo...merce che arriva circa dopo 10/20 giorni... e ce' anche KAIDOMAIN... u nsito sempre ottimo ma che a me non piace per la veste grafica... è confusionario x me. altro non so dirvi.........da quando uso tali siti.. mi sono DIMENTICATO di cosa sia aggiungere le spese di spedizione.... quindi...ora che è da poco tempo che sono state aggiunte le batterie sanyo aa e aaa... non vorrei perdermele :)

tweester 26-12-2008 13:19

Seppure possa funzionare per brevi utilizzi ti sconsiglio di utilizzare pile di tecnologie diverse per raggiungere il voltaggio che ti serve......non so come sia fatto il tuo laser e di come intendi utilizzarlo, ma io ad esempio ho messo 4 pile NICD sul mirino laser della pistola che funzionava con 3 pile a bottone da 1.5 (4,5) ottenendo 4,8 volt. Ho sistemato le pile nel calcio della pistola con un jack per la ricarica (annuale circa). Se vuoi utilizzare una litio da 7,4 volt ed hai un minimo di spazio va benissimo un riduttore tipo LM2940 da 5 volt a bassa caduta, così non corri rischi. Attento ad utilizzare caricatori specifici per le litio altrimenti vai incontro a possibili spettacoli piro.

Non superare le specifiche di tensione del laser che saranno già probabilmente calcolate al limite altrimenti lo fai fuori. Se vuoi più luce devi trovare un laser con diodo più potente ma sopra una certa potenza credo siano vietati per non arrecare seri danni in caso di incrocio con la vista.

CarloR1t 26-12-2008 14:16

Quanto al dilemma nimh ibride o non, da scaricare rapidamente, bisogna ricordare che da alcuni test fatti da noi le nimh tradizionali raramente avevano la capacità dichiarata, mentre le ibride erano addirittura superiori. Non + del 25% (come tra 800 e 1000mA) ma lasciano meno margine di vantaggio alle nimh tradizionali per una durata superiore, se non sono di ottima marca tipo sanyo. Dato che non è una spesa importante l'unica è provare le pile di entrambi i tipi, le ibride esistono anche in confezione da 2, se vanno peggio per il puntatore qualche altro uso si trova...

marcus58 27-12-2008 13:06

1 Allegato(i)
Stamattina per caso ho visto un negozietto che tra l'altro non vende in genere batterie che aveva un espositore di Varta ricaricabili. Mi avvicino e leggo che sono delle Ready2use da 2100 mAh ! Guardo meglio e leggo che il blister da 2 pezzi costa solo 3,50 euro !! Quasi non ci credo e chiedo conferma alla commessa. Morale : ne ho prese 8;
ora le provo per bene.

Mi sà che ne vado a prendere altre ..... :cool:

CarloR1t 27-12-2008 15:23

Avviso
 
Che siano iniziati i saldi anche sulle pile?

Fate attenzione alle beghelli 'Carica500' della pubblicità, NON sono ibride,
ma sono tenute in carica artificialmente in appositi espositori-caricabatteria.



Le ibride Beghelli si chiamano 'Carica500 Hybrid' e sono verdi...


Fede 27-12-2008 15:55

Da quando, grazie a voi, ho acquistato delle ibride, ho mandato in pensione un bel po' di vecchie pile ricaricabili.
L'unico problema e' che non riesco a trovarne a prezzi decenti:

Spendere 15€ per 4 uniross hybrio mi sembra un po' amorale.

In ogni caso auguri a tutti!

marcus58 27-12-2008 16:51

Quote:

Originariamente inviato da Fede (Messaggio 25601758)
Da quando, grazie a voi, ho acquistato delle ibride, ho mandato in pensione un bel po' di vecchie pile ricaricabili.
L'unico problema e' che non riesco a trovarne a prezzi decenti:

Spendere 15€ per 4 uniross hybrio mi sembra un po' amorale.

In ogni caso auguri a tutti!

Se pensi che per 14 euro stamattina ne ho prese 8 ... ammesso che siano equivalenti ...

CarloR1t 27-12-2008 17:19

e lo sono, quei prezzi non hanno niente a che fare con la qualità ma solo con la strategia di marketing che dipende da vari fattori, dalle scorte di pile tradizionali in magazzino alla consapevolezza di com'è effettivamente quel prodotto, visto che pare molti ancora non lo sanno.

tweester 27-12-2008 19:04

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 25602616)
e lo sono, quei prezzi non hanno niente a che fare con la qualità ma solo con la strategia di marketing che dipende da vari fattori, dalle scorte di pile tradizionali in magazzino alla consapevolezza di com'è effettivamente quel prodotto, visto che pare molti ancora non lo sanno.

Non credo comunque sia un prezzo di vendita in rimessa e questo la dice lunga sul guadagno delle altre marche su questa tipologia di batterie. Non potrebbe essere invece che sanyo (che dovrebbe essere l'inventore della tecnologia) pretende dei diritti sulla costruzione/distribuzione e che varta ha sviluppato invece le pile per conto suo ? Varta ha anche delle 1600 AA dello stesso tipo....

CarloR1t 27-12-2008 19:51

Quote:

Originariamente inviato da tweester (Messaggio 25603894)
Non credo comunque sia un prezzo di vendita in rimessa e questo la dice lunga sul guadagno delle altre marche su questa tipologia di batterie. Non potrebbe essere invece che sanyo (che dovrebbe essere l'inventore della tecnologia) pretende dei diritti sulla costruzione/distribuzione e che varta ha sviluppato invece le pile per conto suo ? Varta ha anche delle 1600 AA dello stesso tipo....

Non so, se Varta sviluppa batterie in proprio può darsi, ma anche uniross offre hybrio da 1600. Dalla coincidenza tra le stesse capacità 1600-2000 e l'apparizione quasi contemporanea sul mercato di queste batterie con numerosi marchi mi sembra più probabile che il brevetto sia frutto di un sola fonte (o di una collaborazione congiunta) che ne dici? Per il prezzo ricordiamo anche le hybrio vendute a metà prezzo in inghilterra, per questo tendo a credere che siano solo ricarichi, giustificabili o meno.

marcus58 27-12-2008 20:31

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 25604433)
Non so, se Varta sviluppa batterie in proprio può darsi, ma anche uniross offre hybrio da 1600. Dalla coincidenza tra le stesse capacità 1600-2000 e l'apparizione quasi contemporanea sul mercato di queste batterie con numerosi marchi mi sembra più probabile che il brevetto sia frutto di un sola fonte (o di una collaborazione congiunta) che ne dici? Per il prezzo ricordiamo anche le hybrio vendute a metà prezzo in inghilterra, per questo tendo a credere che siano solo ricarichi, giustificabili o meno.


Wikipedia è come sempre molto esaustiva:

http://en.wikipedia.org/wiki/Low_sel...e_NiMH_battery

A quanto pare i produttori sono solo 5; tra questi Uniross, ma le VARTA sono solo rimarchiate. Strano che le prime costino di più !!

marcus58 27-12-2008 20:40

Qui si parla di 3 soli produttori ...

http://www.sport-touring.net/forums/...?topic=27441.0

tweester 27-12-2008 20:52

I mercati e le politiche di vendita sono molto complessi (sopra la mia comprensione).....allora non so che pensare... vorrà dire che se mi capità prenderò le varta allora !!!

marcus58 27-12-2008 21:07

Quote:

Originariamente inviato da tweester (Messaggio 25604970)
I mercati e le politiche di vendita sono molto complessi (sopra la mia comprensione).....allora non so che pensare... vorrà dire che se mi capità prenderò le varta allora !!!

Adesso le provo prima, poi si vedrà ... :cool:

marcus58 27-12-2008 21:30

Qui :
http://www.acmegadgetlab.com/whatare...mhbatteries%3F

si sfaterebbe un mito e cioè che le Sanyo sono fabbricate dalla SONY !

marchigiano 28-12-2008 13:37

Quote:

Originariamente inviato da realista (Messaggio 25585504)
se si necessita di usare dispositivi ad alto consumo..( il mio laser penso sia uno di questi) è meglio la VECCHIA GENERAZIONE ...dal momento che ha piu mah disponibili. mentre dove serve poca energia per piu mesi.. meglio le ibride.:muro:

per sapere se il tuo laser è ad alto consumo bisogna sapere in quante ore scarica le batterie, comunque sia i mah sono la capacità, ti dicono quanto dura una carica, ma la luminosità te la da il voltaggio sotto carico e quindi hai bisogno di batterie da modellismo, tipo le KAN700AAA, con queste il laser dovrebbe farti un po più luce

Quote:

conviene una AAA da 1000mah piuttosto di una LSD da 800mah....se tanto so gia che la batteria è piu probabile che si scarichi per utilizzo.. che non a causa del tempo. quindi mi vconsigliate delle powerex o sanyo old generation da 1000 mah?le anslann avevo letto una rece.. sono buone ma difficili da trovare.
in realtà le AAA da 1000 non esistono, al massimo erogano 850mah quindi secondo me tanto vale prendere le ibride 800

Quote:

ho notato che le alcaline sono a 1.6 volt e le ricaricabili nimh a 1.4 quando sono cariche. a tutti voi fa cosi?o esistono nimh che massimo danno 1.35volt o anche 1.45? a me servirebbe il voltaggio piu elevato possibile...per il laser.
quello è il voltaggio senza carico, se le misuri mentre il laser è acceso vedi che le alcaline scendono a 1.3V e le ni-mh lo stesso. a carichi più elevati le ricaricabili tendono ad avere voltaggio più elevato delle alcaline. altrimenti devi usare le litio non ricaricabili



Quote:

SECONDO VOI....3.6*2=7.2v sono troppi per un diodo laser?ci sono puntatori che ccettano direttamente pile litio come cr2...cr123..o 18650... ma quelli che necessitano di ministilo.. bhe.. in teora necessitano anche di ALCALINE per le max performances.. e mi da fastidio non avere la passima potenza con le nimh.
le li-ion hanno 3.6V nominali sotto carico ma senza carico arrivano a 4.2V, quindi appena accendi il laser con 2 li-ion cariche gli arriva 8.4V, sicuro che non sia troppo? quante batterie usa il tuo laser? le 10440 che trovi hanno il circuito di protezione? altrimenti dopo 3 cariche le hai rovinate

Quote:

potrei usare il mix 1 nimh+ 1 litio 10440 cosi ho in totale 1.3+3.6=4.9 volt invece di 7.2 .....e sicuramente tra 3 vlt e 5... la differenza non è tale da friggere nulla...solo che non so se ci sono problemi di intolleranza tra le batterie. me lo chiedo.. perche per aumentare la potenza avevo tentato di inserire 1 batteria a bottone oltre alle 2 nimh....il risultato era buono pochi secondi o minuti.. poi la potenza diminuiva molto... probabilmente non reggeva la pila bottone.... e io ...CHE AMMETTO NON HO BASI SCIENTIFICHE...
ecco allora lascia perdere sti esperimenti :fagiano:


Quote:

per esempio se usassi in un apparecchio che richiede 4 batterie aaa.... 2 lion 10440 a 3.6 volt ogniuna.. e altre 2 ministilo SCARICHE....cosi da non elevare ulteriormente la tensione.... VA BENE?o le 2pile scariche nn so.. limitano il passaggio della corrente.... ecc...?
no, è anche pericoloso, perchè le batterie scariche iniziano a invertire la polarità, possono emettere acido o addirittura esplodere, al limite usa le batterie dummy, cioè delle batterie finte con dentro il contatto metallico, in pratica fanno passare corrente come un semplice filo elettrico

Quote:

come caricatore ho un energizer bc5hu... che era il top anni fa.. ma ha PURTROPPO 2 canali soli per 4 batterie. quindi pensavo di comrparmi un bel Maha Powerex MH-C9000....peccato che pero non carica le C ele D! e le 9volt :( vabbe... ma tanto al 90% dei casi si usano solo aa e aaa...!
il bc5hu non è mai stato il top... se guardi nel primo post ce ne sono parecchi anche universali per C D e 9V


BREAKING NEWS stanno arrivando nuove batterie ad alto voltaggio, stay tuned :D non comprate niente nel mentre

CarloR1t 28-12-2008 15:51

Quote:

Originariamente inviato da marcus58 (Messaggio 25604877)
Qui si parla di 3 soli produttori ...

http://www.sport-touring.net/forums/...?topic=27441.0

Quote:

Originariamente inviato da tweester (Messaggio 25604970)
I mercati e le politiche di vendita sono molto complessi (sopra la mia comprensione).....allora non so che pensare... vorrà dire che se mi capità prenderò le varta allora !!!

Prima wikipedia indicava 3 fabbricanti OEM, adesso 5, nel frattempo hanno aggiornato le informazioni, comunque i fabbricanti non c'entrano con chi le ha inventate e ha concesso di fabbricarle agli altri, strano che non si possa sapere per certo chi è, ma come dicevo può anche darsi che siano il frutto di una ricerca in comune non solo di sanyo.

Quote:

Originariamente inviato da marcus58 (Messaggio 25605236)
Qui :
http://www.acmegadgetlab.com/whatare...mhbatteries%3F

si sfaterebbe un mito e cioè che le Sanyo sono fabbricate dalla SONY !

La prova che sul web si può dire di tutto e il contrario di tutto, ma per fortuna sempre grazie al web si possono verificare le fonti: ;)
http://www.google.it/search?hl=it&q=eneloop

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 25610420)
BREAKING NEWS stanno arrivando nuove batterie ad alto voltaggio, stay tuned :D non comprate niente nel mentre

Parla!

marchigiano 28-12-2008 16:32

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 25612360)
Parla!

ho appena finito di aggiornare il primo post :fiufiu: :fiufiu:

già mi immagino tweester che gli scende una lacrimuccia per non aver avuto queste batterie quando correva con i modellini :D

CarloR1t 28-12-2008 17:05

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 25612899)
ho appena finito di aggiornare il primo post :fiufiu: :fiufiu:

già mi immagino tweester che gli scende una lacrimuccia per non aver avuto queste batterie quando correva con i modellini :D

Vedo, vedo, grazie della buona notizia! :D
http://www.powergenix.com/docs/powergenix-specs-aa.pdf
ben vengano nuove tecnologie, ma non ho capito quando si troveranno in vendita. Il datasheet indica 1500mAh nominali per le AA, e dai i grafici un po' meno, ma se non si autoscaricano troppo e per chi ne fa un uso rapido possono andare molto bene, dato che la durata non dipende solo dalla capacità ma anche da quando l'apparecchio elettronico rivela una tensione troppo bassa per funzionare, e con queste pile non succederà mai. Anzi come dici queste pile si corre il rischio di scaricarla troppo in quanto gli indicatori di low battery segnalano scarico molto al di sotto della tensione minima consigliata per queste pile. Un aggiornamento del firmware potrebbe risolvere per gli apparecchi che permettono di indicare il tipo di batterie usate alcaline o nicd/nimh ma difficilmente lo faranno. Cmq non credo ci siano problemi di sovravoltaggio per gli apparecchi in cui si usano, anche le alcaline pienamente cariche hanno un voltaggio simile e i circuiti elettronici reggono sempre di più, specie degli apparecchi alimentati anche da trasformatori esterni, che possono subire picchi di tensione.

Per l'autotrazione non so, niente compete con le nano ricaricabili in 10 minuti da distributori in viaggio. Però un conto sono le automobili che si usano per andare anche molto lontano, in vacanza ecc. e un altra cosa è un motorino che rimane nei paraggi di casa, muletti e altri veicoli o utensili che permangono in un ambito locale, dove è accettabile caricarli in un'ora o più anche perchè la potenza disponibile dalla rete elettrica non è abbastanza elevata, potrebbero adottare queste batterie al posto di quelle al piombo o altre.

Aspettiamo di vederle in giro e provarle... :)

Nalim83 28-12-2008 19:25

Ho una macchina fotografica BenQ DC C750 ed ho avuto in dotazione delle batterie duracell 1.5 V non ricabili. Le batterie si sono scaricate in poco tempo ed ora dovrei comprare delle batterie ricaricabili.
Non so per quale motivo ma le batterie non ricaricabili che avevo, da 1.2 V non funzionano (la macchina si accende e dopo 1 secondo si spegne), e anche 2 batterie ricaricabili da 2300 funzionano con la mia OLIMPUS X-775 ma con la Benq danno lo stesso problema delle non ricaricabili. Potreste consigliarmi delle batterie ricaricabili che vanno bene con la mia nuova BenQ DC C750 ?

marchigiano 28-12-2008 21:22

o le litio non ricaricabili, o le ni-mh da modellismo, tipo le kan1700 o le cbp1650, le trovi in usa

le ibride potrebbero tenere la tensione al 99%

Nalim83 28-12-2008 21:28

mamma mia che casino...
ho parlato con il negoziante di euronics e mi ha detto che le SONY ricaricabili dovrebbero sicuramente andar bene.

Tu che dici?

marchigiano 28-12-2008 21:33

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 25613264)
Per l'autotrazione non so, niente compete con le nano ricaricabili in 10 minuti da distributori in viaggio. Però un conto sono le automobili che si usano per andare anche molto lontano, in vacanza ecc. e un altra cosa è un motorino che rimane nei paraggi di casa, muletti e altri veicoli o utensili che permangono in un ambito locale, dove è accettabile caricarli in un'ora o più anche perchè la potenza disponibile dalla rete elettrica non è abbastanza elevata, potrebbero adottare queste batterie al posto di quelle al piombo o altre

chiaramente le litio rimangono superiori, il vantaggio delle ni-zn è il costo, dichiarato inferiore alle ni-mh e quindi credo a livello delle piombo, oltre che i notevoli cicli di carica dichiarati pari o superiori alle ni-cd e la vita media pari alle piombo

inoltre il tipo di ricarica facilita le ricariche parziali e si può sempre sapere con buona approssimazione la carica residua, mentre con le ni-mh è sempre un terno al lotto

speriamo che ritzcamera le commercializzi presto, non vedo l'ora di testarle, sto ripensando alle applicazioni del mio vecchio hobby e pure a me scende una lacrimuccia :D quel voltaggio mi avrebbe fatto comodo come pure la possibilità di uso in parallelo... :cry:

marchigiano 28-12-2008 21:39

Quote:

Originariamente inviato da Nalim83 (Messaggio 25616236)
mamma mia che casino...
ho parlato con il negoziante di euronics e mi ha detto che le SONY ricaricabili dovrebbero sicuramente andar bene.

Tu che dici?

se le ibride vanno bene al 99% le sony al 80% finchè sono nuove, dopo qualche ricarica non so se andranno ancora bene, è un rischio, data la cifra esigua puoi anche provare a correrlo

Nalim83 28-12-2008 21:44

figuriamoci se ti parlo delle trust cosa mi dici.

CarloR1t 28-12-2008 22:33

Quote:

Originariamente inviato da Nalim83 (Messaggio 25616236)
mamma mia che casino...
ho parlato con il negoziante di euronics e mi ha detto che le SONY ricaricabili dovrebbero sicuramente andar bene.

Tu che dici?

Anche sony ha le nimh ibride cycle energy in confezione col cartoncino blu da non confondere con quello arancio.

marchigiano 29-12-2008 14:10

http://www.powermanagementdesignline.com/news/206901484

http://www.powermanagementdesignline.com/news/206905768

realista 29-12-2008 17:52

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 25610420)
per sapere se il tuo laser è ad alto consumo bisogna sapere in quante ore scarica le batterie, comunque sia i mah sono la capacità, ti dicono quanto dura una carica, ma la luminosità te la da il voltaggio sotto carico e quindi hai bisogno di batterie da modellismo, tipo le KAN700AAA, con queste il laser dovrebbe farti un po più luce

____ma che tipo di batterie sono? che particolarita hano tali nimh?voltaggi superiori?non ho trovato molte informazioni in rete


in realtà le AAA da 1000 non esistono, al massimo erogano 850mah quindi secondo me tanto vale prendere le ibride 800

____veramente esistono anche piu di 1000mah effettivi.....infatti che io sappiale sanyo 1000 e le maha powerex 1000 hanno circa 1050 mah.se cerchi su thomasdistributing ce scritto. e se cerchi sul sito rechargeable battery reviews ce una bella lista di batterie del 2006/2007 con vari test....e le sanyo e maha superano i 1000.


le li-ion hanno 3.6V nominali sotto carico ma senza carico arrivano a 4.2V, quindi appena accendi il laser con 2 li-ion cariche gli arriva 8.4V, sicuro che non sia troppo? quante batterie usa il tuo laser? le 10440 che trovi hanno il circuito di protezione? altrimenti dopo 3 cariche le hai rovinate

_____le ho trovate senza protezione.. ma la protezione non è essenziale.. se il caricabatterie è fatto bene... stacca lui stesso a 4.2 volt circa.il mio laser usa 2 aaa. ok.. usero una 10440 + una dummy battery



ecco allora lascia perdere sti esperimenti :fagiano:

____perche...se volessi provare una litio + una normale nimh cioè 3.6+1.2... accadrebbe qlks alla nimh?verrebbe sovraccaricata o qualcosa?o il problema sta solo nel laser che si potrebbe bruciare?se è solo quello ok.. :p tanto lho pagato poco... piu che altro mi interessa dei problemi che potrebeb avere la nimh associata ad una lion...come si trasfrisce la potenza tra le 2 varie batterie.... o se semlicemente si somam la loro potenza di MAH e di VOLT...non intaccando minimamente ne una ne l'altra nel corretto funzionamento interno.


no, è anche pericoloso, perchè le batterie scariche iniziano a invertire la polarità, possono emettere acido o addirittura esplodere, al limite usa le batterie dummy, cioè delle batterie finte con dentro il contatto metallico, in pratica fanno passare corrente come un semplice filo elettrico

_____me ne consigli alcune?in rete ho trovato spesso adattatori.. ma dubby battery... mmm devo cercare meglio



il bc5hu non è mai stato il top... se guardi nel primo post ce ne sono parecchi anche universali per C D e 9V

_____lho scoperto ora che non è il top... ma quando lho pagato costava 25 mila lire... o 25 euro.... che non eran pochi all'epoca.....poi pensavo la energizer... insomma.. facesse un buon prodotto. per carita la potenza id carita non è bassissima come certi attuali caricatori... il brutto sono i 2 canali per 4 pile. maha powerex charger arrivo!!!!

scusate... ho messo le mie risposte sopra.... dentro...al riquadro

CarloR1t 29-12-2008 21:48

Certe cose fanno pensare...

DS: The first nickel-zinc battery was invented by Edison, and it actually powered an automobile. Then back before WW II, it powered some trains in Ireland. So the fundamental chemistry is pretty old. The problem is that it was never very economically viable and it had limited rechargability— 25 or 50 times. Back in the early '90s, Evercel brought a prismatic cell to market. But the company failed. Today, we are aware of some work being done in France on nickel-zinc, in fact we have a partnership with them for some military applications. But essentially we have no real competitors (in the rechargeable area). So we've been in this for about 10 years. Only since 2003, where the company was properly funded and a professional management team came in, we became a real company. So we've been at it seriously four to five years. We've got thousands of samples in the marketplace, we have high volume production in China.

Speriamo che la fisica moderna possa fare qualcosina di più, 70 anni dopo che delle pile spingevano dei treni veri, non trenini... :stordita:

marchigiano 29-12-2008 23:12

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 25630151)
Certe cose fanno pensare...

Speriamo che la fisica moderna possa fare qualcosina di più, 70 anni dopo che delle pile spingevano dei treni veri, non trenini... :stordita:

forte è... poi hai letto la parte dove il tipo dice che nella roadmap le ni-zn raddoppieranno la capacità in 5 anni? :eek: battono le li-ion in pratica... vabbè un po esagera penso, però la base è buona. per ora bisogna fare una ricerca per capire in quali attrezzi sono montate queste batterie, non avrei problemi a comprarne uno per tirare fuori gli elementi dal pacco batterie :fagiano: si cita un notebook e un trapano a batteria... sul mercato cinese credo, è una parola trovarlo...

marchigiano 29-12-2008 23:42

Quote:

ma che tipo di batterie sono? che particolarita hano tali nimh?voltaggi superiori?non ho trovato molte informazioni in rete
sono delle batterie da modellismo, tengono la tensione più alta rispetto alle altre, le trovi in usa costano abbastanza poco

Quote:

veramente esistono anche piu di 1000mah effettivi.....infatti che io sappiale sanyo 1000 e le maha powerex 1000 hanno circa 1050 mah.se cerchi su thomasdistributing ce scritto. e se cerchi sul sito rechargeable battery reviews ce una bella lista di batterie del 2006/2007 con vari test....e le sanyo e maha superano i 1000.
il sito è interessante ma per ora ritengo i dati inaffidabili, almeno finchè non dichiarano le modalità di test. se scrivono "You are not authorised to view this resource" qualche dubbio mi viene :rolleyes: farò ricerche più approfondite ma per ora i dati affidabili sono quelli di silverfox :ave:

Quote:

le ho trovate senza protezione.. ma la protezione non è essenziale.. se il caricabatterie è fatto bene... stacca lui stesso a 4.2 volt circa.il mio laser usa 2 aaa. ok.. usero una 10440 + una dummy battery
la protezione non ti serve durante la ricarica ma durante la scarica, il laser porta la tensione della batteria sicuramente sotto i 2.5v che è il minimo per una li-ion, dopo poche cariche la batteria perderà capacità e spunto. inoltre le 10440 hanno poca capacità, un 300-350mah effettivi, se il laser consuma parecchio una sola AAA viene stressata abbastanza, sarebbero meglio 2 da collegare in parallelo

Quote:

perche...se volessi provare una litio + una normale nimh cioè 3.6+1.2... accadrebbe qlks alla nimh?verrebbe sovraccaricata o qualcosa?o il problema sta solo nel laser che si potrebbe bruciare?se è solo quello ok.. tanto lho pagato poco... piu che altro mi interessa dei problemi che potrebeb avere la nimh associata ad una lion...come si trasfrisce la potenza tra le 2 varie batterie.... o se semlicemente si somam la loro potenza di MAH e di VOLT...non intaccando minimamente ne una ne l'altra nel corretto funzionamento interno.
intanto il tuo laser è regolato per 3V, già una li-ion arriva a 4.2 è tanto, se arrivi a 5.7 è troppo, fondi tutto :D poi l'altro problema è che la li-ion ha solo 300mah contro i 7-800 della ni-mh, succede che la li-ion va a zero e la ni-mh inizia a invertire la polarità alla li-ion, cioè la rovini subito

Quote:

me ne consigli alcune?in rete ho trovato spesso adattatori.. ma dubby battery... mmm devo cercare meglio
http://theledguy.chainreactionweb.co...e3d9e71a92dd65

dai un occhio qui anche se non sono sicuro che ci sia, ma al limite te lo puoi fare da solo, è facile...

Quote:

lho scoperto ora che non è il top... ma quando lho pagato costava 25 mila lire... o 25 euro.... che non eran pochi all'epoca.....poi pensavo la energizer... insomma.. facesse un buon prodotto. per carita la potenza id carita non è bassissima come certi attuali caricatori... il brutto sono i 2 canali per 4 pile. maha powerex charger arrivo!!!!
ottima scelta ;) se proprio vuoi caricare le C e D ti prendi dei portabatterie esterni e li colleghi con dei cavetti ai contatti del maha

realista 30-12-2008 08:00

marchigiano..... mi hai dato una idea OTTIMA!.......come ho fatto a non pensarci prima!!! 2 pile 10440 in PARALLELO!........mmm ma come posso fare.... devo inventarmi delel linguette da mettere dentro il puntatore del laser.....ovvero...potrei costruirmi alla bella e meglio un affare di plastica con delel placche interne o esterne....mm si... si puo fare.. mi faccio uno schemino su un foglio e poi costruisco qualcosa del genere.! dici hanno solo circa 300mah effettivi tali pile lion?sinceramente le sto cerkando di buona marca ricaricabili ma non le trovo... trovo solo modelli senza marchio o ultrafire... che non è che sia una marca ottima. sicuramente anche duracell.. energizer.. sanyo faranno delel 10440 ricaricabili.... il problema è trovarle! e i caricabatterie' di modelli su siti cinesi se ne trovano... ma vorrei qualcosa di qualita.. per le nimh come sai abbiamo una buona scelta........ma per le lion?anche i caricatori da 5 euro vanno bene?...avrei voluto trovare caricatori di buona marca anche per lion....ma quei pochi che trovo sono tutti per batterie piatte... ecc.... non per le 10440 o 14500.. ecc...sono 2 formati dimenticati!

susetto 30-12-2008 11:06

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 25631319)
sono delle batterie da modellismo, tengono la tensione più alta rispetto alle altre, le trovi in usa costano abbastanza poco

intendi queste?



le trovi anche su lindinger.at ad un prezzo variabile tra 1,60 e 1,80 euro, dipende dalla quantità acquistata
i tempi di consegna sono molto rapidi, tipicamente 48-72 ore

marchigiano 30-12-2008 12:45

Quote:

Originariamente inviato da realista (Messaggio 25632431)
marchigiano..... mi hai dato una idea OTTIMA!.......come ho fatto a non pensarci prima!!! 2 pile 10440 in PARALLELO!........mmm ma come posso fare.... devo inventarmi delel linguette da mettere dentro il puntatore del laser.....ovvero...potrei costruirmi alla bella e meglio un affare di plastica con delel placche interne o esterne....mm si... si puo fare.. mi faccio uno schemino su un foglio e poi costruisco qualcosa del genere.! dici hanno solo circa 300mah effettivi tali pile lion?sinceramente le sto cerkando di buona marca ricaricabili ma non le trovo... trovo solo modelli senza marchio o ultrafire... che non è che sia una marca ottima. sicuramente anche duracell.. energizer.. sanyo faranno delel 10440 ricaricabili.... il problema è trovarle! e i caricabatterie' di modelli su siti cinesi se ne trovano... ma vorrei qualcosa di qualita.. per le nimh come sai abbiamo una buona scelta........ma per le lion?anche i caricatori da 5 euro vanno bene?...avrei voluto trovare caricatori di buona marca anche per lion....ma quei pochi che trovo sono tutti per batterie piatte... ecc.... non per le 10440 o 14500.. ecc...sono 2 formati dimenticati!

le li-ion migliori sono, a parte le saft che è roba quasi militare, le sanyo, panasonic, LG. duracell e energizer non penso che le producono. comunque sia le ultrafire effettivamente sono scarsine, ma già basta una senza brand e stai a posto

qui per esempio trovi tutto l'occorente, anche dei caricatori economici ma buoni

http://www.cpfmarketplace.com/mp/sho...d.php?t=187951

mettere 2 10440 in parallelo è facile, il difficile è farlo senza aumentare troppo il diametro altrimenti poi non ti entra nel vano batterie. io l'ho fatto tempo fa con le 14500 e ho dovuto togliere la plastica principale d'isolamento poi far passare i fili nudi e alla fine girare tutto con nastro isolante... e inserendole un po forzano :cry:

se decidi di fare un vano esterno è la cosa migliore, a quel punto ti compri una sola 18650 protetta e stai a posto, spendi poco e hai parecchie ore di autonomia e un voltaggio ben sostenuto

se i 4.2v delle li-ion potrebbero bruciarti il laser vedi le lifepo4 che arrivano a 3.6 già è meglio, magari ne metti 2-3 in parallelo...



Quote:

Originariamente inviato da susetto (Messaggio 25634528)
intendi queste?



le trovi anche su lindinger.at ad un prezzo variabile tra 1,60 e 1,80 euro, dipende dalla quantità acquistata
i tempi di consegna sono molto rapidi, tipicamente 48-72 ore

proprio quelle

marchigiano 30-12-2008 14:04

http://cgi.ebay.it/New-1000-Watt-Mot...3A1|240%3A1318

:eek: :eek: :eek: :eek:

(essendo un pezzo unico non penso di aver violato il regolamento, nel caso cancellate pure)

tweester 30-12-2008 16:46

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 25612899)
ho appena finito di aggiornare il primo post :fiufiu: :fiufiu:

già mi immagino tweester che gli scende una lacrimuccia per non aver avuto queste batterie quando correva con i modellini :D

:cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry:

...senza contare tutti gli apparecchi portatili di potenza che ho !!!

:cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry:


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 11:19.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.