Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Case, alimentatori e sistemi di raffreddamento (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=107)
-   -   [GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1731984)


Luca T 04-07-2017 10:34

Ragazzi scusate differenze tra Waterblock full cover Acetal (credo sia interno copper) e Acetal+Nichel?

SL45i 04-07-2017 10:48

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 44861148)
mai usata quel tipo di acqua. ho un amico che usa la tridistillata, gliela fornisce un suo amico direttamente da un laboratorio chimico. però a livello di prestazioni non ha problemi.

se te la senti di buttare 15 euro per 2 litri di liquido premixed, ti togli il dubbio amletico, che a questo punto quel liquido abbia una cattiva conducibilità.

restano cmq i problemi legati al case di cui abbiamo parlato fino ad adesso.

venerdì mi arriva l'ek ekoolant green... mi sa che stavolta miglioreranno considerevolmente le cose... ho fatto mille test e probabilmente era il liquido il problema... una sola curiosità... non credo che quel liquido farmaceutico possa aver rovinato l impianto vero?

Black"SLI"jack 04-07-2017 11:42

Quote:

Originariamente inviato da Luca T (Messaggio 44862034)
Ragazzi scusate differenze tra Waterblock full cover Acetal (credo sia interno copper) e Acetal+Nichel?

La differenza è nel materiale con cui è fatta la base. Acetal ha la placca in rame nudo, mentre acetal+nickel ha la placca in rame nichelato.
Quote:

Originariamente inviato da SL45i (Messaggio 44862089)
venerdì mi arriva l'ek ekoolant green... mi sa che stavolta miglioreranno considerevolmente le cose... ho fatto mille test e probabilmente era il liquido il problema... una sola curiosità... non credo che quel liquido farmaceutico possa aver rovinato l impianto vero?

Se hai aperto i wb e non hai notato corrosione o altro, e i vari oring sono intatti non dovresti aver avuto problemi.

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

Luca T 04-07-2017 11:57

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 44862302)
La differenza è nel materiale con cui è fatta la base. Acetal ha la placca in rame nudo, mentre acetal+nickel ha la placca in rame nichelato.

Se hai aperto i wb e non hai notato corrosione o altro, e i vari oring sono intatti non dovresti aver avuto problemi.

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

Grazie Black, e prestazionalmente? Il Nickelato è migliore? Si guadagma qualcosina?

SL45i 04-07-2017 12:54

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 44862302)
La differenza è nel materiale con cui è fatta la base. Acetal ha la placca in rame nudo, mentre acetal+nickel ha la placca in rame nichelato.

Se hai aperto i wb e non hai notato corrosione o altro, e i vari oring sono intatti non dovresti aver avuto problemi.

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

per fortuna tutto intatto... tutto bello pulitissimo... inoltre ho pensato a questa questione del liquido in quanto avevo il solo radiatore ek 240xe nei case completamente in alluminio sul frontale completamente chiusi e non avevo questi problemi di temperature... non vorrei essere troppo ottimista... ma sono davvero fiducioso di aver scoperto l'arcano del problema delle temperature del liquido... :) ti terrò aggiornato... una piccola delucidazione sull aquaero 5LT e 6LT... cosa li differenzia tanto??? vale la differenza di costare il doppio il 6LT?

Dragonero87 04-07-2017 13:13

Quote:

Originariamente inviato da SL45i (Messaggio 44862531)
per fortuna tutto intatto... tutto bello pulitissimo... inoltre ho pensato a questa questione del liquido in quanto avevo il solo radiatore ek 240xe nei case completamente in alluminio sul frontale completamente chiusi e non avevo questi problemi di temperature... non vorrei essere troppo ottimista... ma sono davvero fiducioso di aver scoperto l'arcano del problema delle temperature del liquido... :) ti terrò aggiornato... una piccola delucidazione sull aquaero 5LT e 6LT... cosa li differenzia tanto??? vale la differenza di costare il doppio il 6LT?


io ho il 5lt, da quel poco che ne capisco la differenza la fa che il mio ha solo 1 4pin per le ventole e meno "potenza" erogabile per canale, il 6lt ha 4 connettori a 4pin e poi bho paiono uguali :Prrr:

Black"SLI"jack 04-07-2017 13:21

Quote:

Originariamente inviato da Luca T (Messaggio 44862363)
Grazie Black, e prestazionalmente? Il Nickelato è migliore? Si guadagma qualcosina?

a livello prestazionale non ci sono differenze. è solo una questione estetica e nel caso di wb con top trasparente con il passare del tempo il rame si ossida e perde il colore naturale diventando nero ed esteticamente non è un granchè. problemi di ossidazioni si possono avere anche con il nickel, in particolar modo dovuto alla reazione galvanica tra il rame dei rad e il nickel dei wb. ma se si utilizzano i liquidi premix, in genere tale effetto è ridotto al minimo.

Quote:

Originariamente inviato da SL45i (Messaggio 44862531)
per fortuna tutto intatto... tutto bello pulitissimo... inoltre ho pensato a questa questione del liquido in quanto avevo il solo radiatore ek 240xe nei case completamente in alluminio sul frontale completamente chiusi e non avevo questi problemi di temperature... non vorrei essere troppo ottimista... ma sono davvero fiducioso di aver scoperto l'arcano del problema delle temperature del liquido... :) ti terrò aggiornato... una piccola delucidazione sull aquaero 5LT e 6LT... cosa li differenzia tanto??? vale la differenza di costare il doppio il 6LT?

le versioni LT degli aquaero sono uguali alle versioni pro e xt, tranne per il fatto che l'LT non ha display. quindi le differenze sono da ricercare tra aquaero 5 e 6. sostanzialmente si possono identificare queste differenze principali:

- potenza erogata. 20w per canale su a5 e 30w su a6 se non dissipato, 36w su a6 se dissipato passivamente o attivamente (oltre al dissi passivo, bisogna installare il wb apposito vedi immagine successiva).


- tipologia di vrm a supporto dei 4 canali. l'a5 ha vrm analogici e suddivisi in 2 sezioni, questo significa che i canali 1 e 2 hanno una sezione di alimentazione, mentre i canali 3 e 4 l'altra. questo comporta principalmente che anche in caso di un solo canale occupato la sezione scalderà in modo uguale per entrambi i canali della coppia. inoltre essendo vrm analogici, quando si limita il voltaggio sui canali, questi scaldino in maniera eccessiva, tanto che se ci attacchi una pompa da 18w ad un canale, e abbassi il voltaggio, il vrm tocca temp di 95° (se non dissipato), riportando subito alla massima velocità la pompa. per questo consiglio sempre almeno il dissi passivo, anche se sarebbe più opportuno il wb (vedi infatti che sui due aquaero sul mio p5 ho messo il wb). mentre nel caso dell'a6 i canali hanno sezioni di alimentazioni completamente digitali e singole. questo comporta che in fase downvolt dei canali non si hanno temperature elevatissime come con l'a5 e infatti si può usare un a6 senza dissi aggiuntivo senza problemi.

- tipologia di canali. gli a5 hanno solo un canale pwm (il numero 4) mentre gli a6 hanno tutti i canali pwm.

quindi al giorno d'oggi con la disponibilità dell'a6LT, anche se a costo leggermente superiore (110 vs 70), andrei di quest'ultimo evitando l'a5LT, dove al costo del controller dovresti cmq aggiungerci pure quello del dissi passivo (si parla di 12 euro circa) strettamente necessario. qui sul forum di dissi passivi ne ho smerciati almeno 3 o 4 :asd:, dato che i miei aquaero sono sempre stati a liquido (tranne l'a4 che ho passato poi ad un amico, che non prevedeva il wb), mi restavano a prendere polvere.

SL45i 04-07-2017 13:32

Black fai paura... :sofico: se metto l'aquaero 6lt come in foto al posto del controller bequiet va bene o c'è qualche rischio che si possa surriscaldare troppo? considera che verrà chiuso dalla paratia del case. ;) Immagine

Black"SLI"jack 04-07-2017 13:49

beh gli aquaero sono la mia passione ormai. presi il 4 usato qui sul forum nel 2013, perché il rheobus che avevo mi era morto. non li avevo mai considerati, anzi non ne capivo l'utilità. poi dopo aver spulciato per bene il 4, ne capii tutte le potenzialità, mi decisi a prendere il 6 pro che ho sul pc principale a cui sono seguiti il 5lt e 5pro che adesso sono sul p5 (in modalità a5pro master e a5lt slave). a cui ho poi collegato quasi tutto il disponibile in catalogo aquacomputer. diciamo che per un certo periodo facevo io il supporto italia aquaero qui sul forum :asd:
forse ne so più io di loro :D :sofico:

per la tua domanda relativa alla posizione, considera che hai gli ingombri del connettore molex 4 pin per l'alimentazione e anche dei supporti. quindi hai bisogno di svariati cm. stasera da casa posso dirti più precisamente quanti te ne servono.

smanet 06-07-2017 09:23

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 44862688)
beh gli aquaero sono la mia passione ormai. presi il 4 usato qui sul forum nel 2013, perché il rheobus che avevo mi era morto. non li avevo mai considerati, anzi non ne capivo l'utilità. poi dopo aver spulciato per bene il 4, ne capii tutte le potenzialità, mi decisi a prendere il 6 pro che ho sul pc principale a cui sono seguiti il 5lt e 5pro che adesso sono sul p5 (in modalità a5pro master e a5lt slave). a cui ho poi collegato quasi tutto il disponibile in catalogo aquacomputer. diciamo che per un certo periodo facevo io il supporto italia aquaero qui sul forum :asd:
forse ne so più io di loro :D :sofico:

per la tua domanda relativa alla posizione, considera che hai gli ingombri del connettore molex 4 pin per l'alimentazione e anche dei supporti. quindi hai bisogno di svariati cm. stasera da casa posso dirti più precisamente quanti te ne servono.

:D Grande! Io li ho scoperti ben più tardi, ma è davvero un bell'oggetto. Compatto, sopratutto: ora che sto pasticciando molto con lo IoT, tra Arduini vari e ESP2866, mi accorgo che avere una scheda con sw già fatto e provato è proprio una bella cosa... Dovrò riprenderlo dal garage e metterlo in funzione, in un qualche modo... :D

Frezee07 06-07-2017 22:37

Scusatemi, vi espongo un quesito.
ho 2 rad da 480, quindi attive 8 ventole + 2 frontali +1 dietro e la pompa, tutte collegate all'aquaero.
le 8 ventole le ho collegate con 2 split da 4 cavi più un molex diretto dall'ali.
senza il molex non vanno le ventole collegate all'aquaero, ma con il molex vanno sempre al massimo degli RPM, non riesco ad editarle.
sto sbagliando sicuramente qualcosa, vero?
saluti
frezee

methis89 06-07-2017 23:01

Forse stai chiedendo troppi watt all aquaero

Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk

Black"SLI"jack 06-07-2017 23:01

Dammi maggiori dettagli su modello aquaero, come hai per il momento configurato lo stesso (fan, controller e via dicendo), modello di ventole, e come le vuoi gestire. Dimmi anche cosa hai attaccato e dove.

La pompa la gestisci con aquaero? Questa riesci a regolarne la velocità?

Gli splitter per le fan, indicami modello e altri dettagli.

Così su due piedi penserei che gli splitter non ti permettono di alimentare direttamente le fan, vedi la presenza del molex. Le fan sono pwm? Hai impostato sui singoli fan channel la gestione tramite pwm, invece di rpm o power?

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

Black"SLI"jack 06-07-2017 23:07

Quote:

Originariamente inviato da methis89 (Messaggio 44869224)
Forse stai chiedendo troppi watt all aquaero

Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk

Se fossero troppi watt, gli aquaero mettono in protezione i canali. Testato personalmente.

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

SL45i 07-07-2017 07:14

Quote:

Originariamente inviato da Frezee07 (Messaggio 44869201)
Scusatemi, vi espongo un quesito.
ho 2 rad da 480, quindi attive 8 ventole + 2 frontali +1 dietro e la pompa, tutte collegate all'aquaero.
le 8 ventole le ho collegate con 2 split da 4 cavi più un molex diretto dall'ali.
senza il molex non vanno le ventole collegate all'aquaero, ma con il molex vanno sempre al massimo degli RPM, non riesco ad editarle.
sto sbagliando sicuramente qualcosa, vero?
saluti
frezee

hai per caso ventole non pwm e l'adattatore 4fan + molex della gelid o phobya? in questo caso essendo ventole solo con controllo voltaggio dando l'alimentazione diretta dal molex vanno sempre al massimo perchè l'aquaero non detiene il controllo del voltaggio per far si che funzionino dovrebbero essere ventole pwm e la regolazione dall'aquaero funzionerebbe solo in pwm nel caso di uno dei due adattatori sopra elencati.

Arrow0309 07-07-2017 07:54

Buondì
L'utente Smoicol mi ha messo una nuova scimmia sulle spalle :D
Quella del rad esterno più piccolo del mora, insomma, lui ha un'unico 540mm 180mm fans x3
Devo ammettere che sono molto tentato ultimamente anch'io di fare un setup (misto però) lasciando il 360 xspc v3 sul top del l'Antec P380 ed un monsta esterno con sganci rapidi alphacool da (non so bene) 480, 420 o 560mm.
Come la vedete la soluzione?
Non ci metterei più manco un 240 frontale (lasciando il case di aspirare aria fresca nonché la possibilità di aggiungere il dvd writer slim) e la D5 penso basterà (ovv pompa e mia vasca combo in basso frontale)
L'unica cosa che non so bene come fare meglio sarebbe il fan controller CW611 che lo vorrei esterno, tra il pc e monsta esterno (diciamo alla portata della mano) ma gli devo trovare una specie di enclosure, anche dual 5.25 ma non trovo in giro niente. :stordita:

Frezee07 07-07-2017 09:18

Quote:

Originariamente inviato da SL45i (Messaggio 44869379)
hai per caso ventole non pwm e l'adattatore 4fan + molex della gelid o phobya? in questo caso essendo ventole solo con controllo voltaggio dando l'alimentazione diretta dal molex vanno sempre al massimo perchè l'aquaero non detiene il controllo del voltaggio per far si che funzionino dovrebbero essere ventole pwm e la regolazione dall'aquaero funzionerebbe solo in pwm nel caso di uno dei due adattatori sopra elencati.

L'adattatore è della EK. Ho 4 vardar f4-120 e 4 scynte White che verranno sostituite da altrettante vardar. Più tardi vi scrivo il modello dell'adattatore

Inviato dal mio Nexus 5X utilizzando Tapatalk

Black"SLI"jack 07-07-2017 09:59

ho visto lo splitter ek. è corretto. ma se vuoi regolare le ventole, lo puoi fare solo ed esclusivamente tramite pwm. tramite voltaggio non lo puoi fare perché l'alimentazione è diretta dall'alimentatore. ed è pure corretto che l'aquaero non te le alimenti, le fan, perché sul cavetto splitter, all'aquaero, arrivi solo con il cavo pwm e rpm.

ora se le vuoi regolare, devi agire tramite controllo pwm dall'aquaero. per fare questo devi accedere alla sezione fan, selezioni il canale che ti interessa e poi nella sezione advanced setting, devi optare per il tipo "pwm controlled", in questo modo puoi regolare la velocità delle fan collegate.

ti allego una immagine per farti capire


Frezee07 07-07-2017 10:24

Le 8 ventole sono messe rispettivamente nel 1 e 2 canale dell'acquaero, va bene così?

Inviato dal mio Nexus 5X utilizzando Tapatalk

Black"SLI"jack 07-07-2017 10:32

si ok, ma devi configurare i singoli canali in pwm controlled, per poter regolare la velocità delle ventole. ti ho messo l'immagine con indicato cosa settare.
ovviamente usando 2 canali, lo devi fare sia per il canale 1 che per il 2.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 08:09.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.