Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Periferiche di Memorizzazione - Discussioni generali (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=17)
-   -   SSD: thread generale e consigli per gli acquisti (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2575800)


Nicodemo Timoteo Taddeo 17-10-2023 07:51

Puoi postare qui i risultati del test con Cristaldismark, anche se ottenuti col collegamento USB?Anche una schermata di CristalDiskInfo o HD Sentinel Pro portable che mostri tutti i dati SMART non sarebbe male da vedere.

La RAM è giusta giusta per un funzionamento appena accettabile con 10 e potrebbe essere malfunzionante anche lei. Un controllo con memtest86 o Memtest86+ lo farei. Per togliere anche questo dubbio.

Gli aggiornamenti di 10 sono lenti per principio :), l'ultimo cumulativo affossa macchine ben più carrozzata di quella. Tempi bibblici...

frafelix 17-10-2023 08:40

Hai provato a fare il secure erase del disco? Magari soffre del rallentamento in lettura e scrittura dei dati... Io ho installato ssd su portatili ben peggiori e non ho mai notato grossi problemi (compatibilmente con la velocità della macchina).
L'unica cosa che ho visto con win10 su hardware vecchio è che l'indicizzazione mandava in crisi il processore, dopo aver installato l'ssd il processore era sempre al 100% anche dopo ore, disabilitato il servizio e tutto risolto.
Magari controlla anche dal task manager occupazione ram e cpu

monster.fx 17-10-2023 11:30

Ragazzi...tra il lexar 790, Samsung 980 pro, wd black sn770 o superiore,... Cosa scegliere e quale da meno rogne?

P.S. cerco un pci ex 4.0 ... E fare il "salto" a nvme da sata.

megthebest 17-10-2023 13:14

Quote:

Originariamente inviato da monster.fx (Messaggio 48328642)
Ragazzi...tra il lexar 790, Samsung 980 pro, wd black sn770 o superiore,... Cosa scegliere e quale da meno rogne?

P.S. cerco un pci ex 4.0 ... E fare il "salto" a nvme da sata.

980 Pro se il delta costo non è per te importante.. oppure ottime caratteristiche al 10/15% in meno sono Kingston KC3000 o Fury Renegade
L'Sn770 è un pelo inferiore come velocità e tipo di controller usato ..del lexar non ho feedback da altri che lo hanno preso

monster.fx 17-10-2023 13:23

Quote:

Originariamente inviato da megthebest (Messaggio 48328750)
980 Pro se il delta costo non è per te importante.. oppure ottime caratteristiche al 10/15% in meno sono Kingston KC3000 o Fury Renegade
L'Sn770 è un pelo inferiore come velocità e tipo di controller usato ..del lexar non ho feedback da altri che lo hanno preso

Il budget è sui 100/150€ e in base a questo decidere il taglio tra 1 o 2tb(anche se propenso a 1tb).

megthebest 17-10-2023 15:00

Quote:

Originariamente inviato da monster.fx (Messaggio 48328757)
Il budget è sui 100/150€ e in base a questo decidere il taglio tra 1 o 2tb(anche se propenso a 1tb).

Dipende sostanzialmente dal tuo utilizzo, se pensi di non riempirlo mai + di 500Gb, allora 1Tb andranno benissimo..
Se invece la capacità occupata sarà maggiore di 700Gb , non conviene riempire troppo l'unità a 1Tb, quindi meglio prendere un 2Tb
Se hai un budget di 150€ allora valuta direttamente l'unità da 2tb che ha comnunque endurance superiore e se riempita poco, non andrà in sofferenza

the_duke 17-10-2023 17:32

Grazie per le risposte!

Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 48328381)
Puoi postare qui i risultati del test con Cristaldismark, anche se ottenuti col collegamento USB?Anche una schermata di CristalDiskInfo o HD Sentinel Pro portable che mostri tutti i dati SMART non sarebbe male da vedere.

La RAM è giusta giusta per un funzionamento appena accettabile con 10 e potrebbe essere malfunzionante anche lei. Un controllo con memtest86 o Memtest86+ lo farei. Per togliere anche questo dubbio.

Gli aggiornamenti di 10 sono lenti per principio :), l'ultimo cumulativo affossa macchine ben più carrozzata di quella. Tempi bibblici...

Quanto scrivi sugli aggiornamenti un po' mi consola...
Non ho salvato le schermate e adesso non ho il tempo di estrarre nuovamente il disco dal portatile...
Il test sulla ram purtroppo non ho tempo di farlo!
Motivo? Mi si è spu**anata la partizione di avvio e non mi fa più il boot!
Sto cercando di sistemare senza dover reinstallare tutto! (SOB!)

Quote:

Originariamente inviato da frafelix (Messaggio 48328424)
Hai provato a fare il secure erase del disco? Magari soffre del rallentamento in lettura e scrittura dei dati... Io ho installato ssd su portatili ben peggiori e non ho mai notato grossi problemi (compatibilmente con la velocità della macchina).
L'unica cosa che ho visto con win10 su hardware vecchio è che l'indicizzazione mandava in crisi il processore, dopo aver installato l'ssd il processore era sempre al 100% anche dopo ore, disabilitato il servizio e tutto risolto.
Magari controlla anche dal task manager occupazione ram e cpu

Prima del formattone era il disco quello sempre al 100%, non avevo valori significativi su CPU e RAM...
Al momento, se non riesco a accedere nuovamente a Windows, non riesco a togliere l'indicizzazione.

Ancora grazie!

Mendelevio 17-10-2023 18:41

Quote:

Originariamente inviato da the_duke (Messaggio 48328367)
Ho una domanda un po' particolare.

Mio fratello possiedo un vecchissimo portatile Asus N53SV: ha un i7 di 2° generazione e (solo!) 4Gb di ram.

Qualcuno del CED dove l'avora qualche tempo fa (forse un paio di anni fa), per rivitalizzarlo, ha sostituito il disco meccanico con un SSD e reinstallato il sistema operativo.

Il disco in questione è un SP (Silicon Power) A55 da 512Gb.

L'altro giorno mi ha portato questo portatile perchè diventato lento in modo imbarazzante: per fare qualunque cosa è necessario un tempo considerevole.

Da quanto ho capito, non è sempre stato così.

Ho reinstallato Windows 10 daccapo (era il SO che mi sono ritrovato quando me lo ha portato) e cercato i driver compatibili (ricerca difficile perchè sul sito di Asus non c'è molto), ed ho controllato che nel bios sia attivato l'AHCI. Ma nonostante tutto questo, il PC è ancora molto lento e mi sembra che acceda in continuazione al disco.

Ad esempio: nel fare gli aggiornamenti è lentissimo!

Fatico a capire la causa. Ecco le possibilità.

1) Il portatile alla nascita aveva installato Win7. I driver per Win10 potrebbero non essere ottimizzati e questo rende tutto troppo lento.

2) La ram è troppo poca e potrebbe non essere sufficiente per un SO così recente.

3) Il disco SSD (che non è un gran chè, immagino) ha qualche problema e andrebbe sostituito.



Sul 3° punto ho molte perplessità ed è per questo che scrivo qui.

Ho estratto l'SSD dal portatile e l'ho messo in una docking station collegato al mio PC. La lettura dei dati SMART fatta con CrystalDiskInfo non ha messo in evidenza nulla. Un test sulle prestazioni ha dato risultati non brillantissimi, ma a mio avviso sufficienti per un portatile così datato. L'utility di casa Silicon Power con cui ho fatto alcuni controlli non ha evidenziato nessun errore o problema.

[NOTA: non ho idea di quanto siano affidabili quei risultati tenendo conto che quei software non so se funzionino bene quando il disco è inserito in una docking station USB invece che collegato ad una porta SATA di un PC]

Comunque la domanda la giro a voi: per quanto avete letto, posso escludere che il problema sia il disco (quindi depennare il punto 3 dalla lista) oppure ritenete che quell'SSD possa rallentare il sistema in modo così drastico?



Grazie per l'attenzione!

C'è una versione di win10 alleggerita della roba inutile, non ricordo il nome (tra l'altro ce ne sono diversi). Provali prima ma posso già dirti che la ram non basta, vai su webuy.it e vedi se trovi qualcosa, con 2 spicci te la dovresti cavare.

sbaffo 17-10-2023 21:43

Quote:

Originariamente inviato da Mendelevio (Messaggio 48329148)
C'è una versione di win10 alleggerita della roba inutile, non ricordo il nome (tra l'altro ce ne sono diversi). Provali prima ma posso già dirti che la ram non basta, vai su webuy.it e vedi se trovi qualcosa, con 2 spicci te la dovresti cavare.

My 2 cents : ho appena aggiornato a win10 un catafalco di notebook con Pentium centrino T3200, hdd meccanico e 4gb di ram, il mio pc casalingo ha Win10 su hdd meccanico da 80gb e 4GB di ram, in entrambi win10 occupa meno di 2GB di ram e non arriva mai a riempire tutti i 4gb durante gli aggiornamenti. Aggiungerne non fa male, ma il problema è nel disco, probabilmente nell'indicizzazione da eliminare subito.
Però il fatto che gli si sia impallato mi fa pensare a errori dell ssd, da cui forse le continue letture, ci vorrebbe uno scandisk approfondito, quello con ricerca dei settori difettosi ecc.

makka 18-10-2023 09:04

Concordo su problemi all'ssd, il fatto che dopo una reinstallazione si sia incasinato e non parta più non è un buon segno.
Io proverei con un secure erase, ma è da tenere d'occhio se il problema era solo di software dell'ssd oppure se ha qualche danno hardware.
I dati smart purtroppo non sempre rilevano i problemi.

Per alleggerire windows io subito dopo l'installazione e gli aggiornamenti uso il tool di Chris Titus per togliere buona parte della rumenta e mi sono sempre trovato bene.

the_duke 20-10-2023 18:03

Quote:

Originariamente inviato da the_duke (Messaggio 48328367)
Ho una domanda un po' particolare.
Mio fratello possiedo un vecchissimo portatile Asus N53SV: ha un i7 di 2° generazione e (solo!) 4Gb di ram.
Qualcuno del CED dove l'avora qualche tempo fa (forse un paio di anni fa), per rivitalizzarlo, ha sostituito il disco meccanico con un SSD e reinstallato il sistema operativo.
Il disco in questione è un SP (Silicon Power) A55 da 512Gb.
L'altro giorno mi ha portato questo portatile perchè diventato lento in modo imbarazzante: per fare qualunque cosa è necessario un tempo considerevole.
Da quanto ho capito, non è sempre stato così.
Ho reinstallato Windows 10 daccapo (era il SO che mi sono ritrovato quando me lo ha portato) e cercato i driver compatibili (ricerca difficile perchè sul sito di Asus non c'è molto), ed ho controllato che nel bios sia attivato l'AHCI. Ma nonostante tutto questo, il PC è ancora molto lento e mi sembra che acceda in continuazione al disco.
Ad esempio: nel fare gli aggiornamenti è lentissimo!
Fatico a capire la causa. Ecco le possibilità.
1) Il portatile alla nascita aveva installato Win7. I driver per Win10 potrebbero non essere ottimizzati e questo rende tutto troppo lento.
2) La ram è troppo poca e potrebbe non essere sufficiente per un SO così recente.
3) Il disco SSD (che non è un gran chè, immagino) ha qualche problema e andrebbe sostituito.

Sul 3° punto ho molte perplessità ed è per questo che scrivo qui.
Ho estratto l'SSD dal portatile e l'ho messo in una docking station collegato al mio PC. La lettura dei dati SMART fatta con CrystalDiskInfo non ha messo in evidenza nulla. Un test sulle prestazioni ha dato risultati non brillantissimi, ma a mio avviso sufficienti per un portatile così datato. L'utility di casa Silicon Power con cui ho fatto alcuni controlli non ha evidenziato nessun errore o problema.
[NOTA: non ho idea di quanto siano affidabili quei risultati tenendo conto che quei software non so se funzionino bene quando il disco è inserito in una docking station USB invece che collegato ad una porta SATA di un PC]
Comunque la domanda la giro a voi: per quanto avete letto, posso escludere che il problema sia il disco (quindi depennare il punto 3 dalla lista) oppure ritenete che quell'SSD possa rallentare il sistema in modo così drastico?

Grazie per l'attenzione!

Grazie a tutti per le risposte.
Il problema era proprio l'SSD.
Alla terza reinstallazione con il sistema che rallentava sempre di più, ho provato ad utilizzare un SSD Samsung della serie 850 che avevo a disposizione.
Risultato? Il portatile è rinato e, compatibilmente con l'hardware di 12 anni fa, è diventato nuovamente utilizzabile.

Vi chiedo adesso quali test mi suggerite di fare per capire il problema.
Oppure lo buttereste e basta?

megthebest 20-10-2023 18:09

Quote:

Originariamente inviato da the_duke (Messaggio 48332477)
Grazie a tutti per le risposte.

Il problema era proprio l'SSD.

Alla terza reinstallazione con il sistema che rallentava sempre di più, ho provato ad utilizzare un SSD Samsung della serie 850 che avevo a disposizione.

Risultato? Il portatile è rinato e, compatibilmente con l'hardware di 12 anni fa, è diventato nuovamente utilizzabile.



Vi chiedo adesso quali test mi suggerite di fare per capire il problema.

Oppure lo buttereste e basta?

Direi di buttarlo, non credo tu possa fare nulla

Inviato dal mio KB2005 utilizzando Tapatalk

Nicodemo Timoteo Taddeo 20-10-2023 18:12

Quote:

Originariamente inviato da the_duke (Messaggio 48332477)
Grazie a tutti per le risposte.
Il problema era proprio l'SSD.
Alla terza reinstallazione con il sistema che rallentava sempre di più, ho provato ad utilizzare un SSD Samsung della serie 850 che avevo a disposizione.
Risultato? Il portatile è rinato e, compatibilmente con l'hardware di 12 anni fa, è diventato nuovamente utilizzabile.

Vi chiedo adesso quali test mi suggerite di fare per capire il problema.
Oppure lo buttereste e basta?

Non mi ricordo la discussione, i giorni passano e la memoria fa cilecca, ma se hai uno SSD che non vuol funzionare bene una cosa che potresti fare è un secure erase, possibilmente col il tool del produttore. Non costa nulla e potrebbe funzionare.

the_duke 20-10-2023 19:07

Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 48332482)
Non mi ricordo la discussione, i giorni passano e la memoria fa cilecca, ma se hai uno SSD che non vuol funzionare bene una cosa che potresti fare è un secure erase, possibilmente col il tool del produttore. Non costa nulla e potrebbe funzionare.

Ho scaricato il software Toolbox di Silicon Power ma non ha la funzionalità di Secure Erase.
(Il produttore non sembra curare molto il software per i propri dischi)
Non ci sono tool di terze parti?

Nicodemo Timoteo Taddeo 21-10-2023 06:51

Quote:

Originariamente inviato da the_duke (Messaggio 48332530)
Ho scaricato il software Toolbox di Silicon Power ma non ha la funzionalità di Secure Erase.
(Il produttore non sembra curare molto il software per i propri dischi)
Non ci sono tool di terze parti?

OK, capita. Puoi usare anche Minitool Partition Wizard scegliendo la funzionalità azzera disco e poi riempi settori con zero o con 1 (veloce).





Non dovrebbe essere esattamente come un secure erase del produttore degli SSD ma comunque "resetta" tutte le memorie, chissà che non basti questo per ridare prestazioni almeno per un certo periodo.

Franz.b 21-10-2023 09:42

Quote:

Originariamente inviato da the_duke (Messaggio 48332477)
Grazie a tutti per le risposte.
Il problema era proprio l'SSD.
Alla terza reinstallazione con il sistema che rallentava sempre di più, ho provato ad utilizzare un SSD Samsung della serie 850 che avevo a disposizione.
Risultato? Il portatile è rinato e, compatibilmente con l'hardware di 12 anni fa, è diventato nuovamente utilizzabile.

Vi chiedo adesso quali test mi suggerite di fare per capire il problema.
Oppure lo buttereste e basta?

Oltre a varie procedure software o procederei allo smontaggio e verifica dei condensatori, che sono i componenti che più spesso si guastano. Se hai gli attrezzi, manina, pazienza e :ciapet: (che ci vuole anche quello...) a volte si recupera. Certamente da farsi solo prima di buttarlo.

the_duke 22-10-2023 10:57

Grazie per le risposte!

Quote:

Originariamente inviato da Franz.b (Messaggio 48332845)
Oltre a varie procedure software o procederei allo smontaggio e verifica dei condensatori, che sono i componenti che più spesso si guastano. Se hai gli attrezzi, manina, pazienza e :ciapet: (che ci vuole anche quello...) a volte si recupera. Certamente da farsi solo prima di buttarlo.

Questo proprio non sarei in grado di farlo!

Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 48332748)
OK, capita. Puoi usare anche Minitool Partition Wizard scegliendo la funzionalità azzera disco e poi riempi settori con zero o con 1 (veloce).

Non dovrebbe essere esattamente come un secure erase del produttore degli SSD ma comunque "resetta" tutte le memorie, chissà che non basti questo per ridare prestazioni almeno per un certo periodo.

Ho fatto come hai suggerito (conosco Minitool da tempo).
Purtroppo direi che la cosa abbia peggiorato la situazione.
Il disco ha un comportamento a mio avviso davvero anomalo: provo a dirvi i test fatti.

Ho installato il disco all'interno del PC (quindi NON ho usato la docking station USB). All'inizio ho eliminato tutte le partizioni presenti (create dall'installazione di Windows) e creata una unica partizione NTFS.
Dopo di che ho fatto un test e rilevato i dati.
Qui di seguito gli esiti:
https://ibb.co/xfwL5Kk
https://ibb.co/cN46MzX

Dopo di che ho fatto il Wipe Disk di Minitool Partition Wizard come suggerito. L'operazione ha richiesto parecchio tempo (circa 4 ore) e non ho idea se questo è normale (non era una operazione quick?).
Comunque l'operazione è stata completata senza errori.
Appena finita ho eseguito altri test:
https://ibb.co/HNmr9VV
https://ibb.co/h1M59fQ
Come si vede il test della velocità è drasticamente peggiorato in scrittura.
Ho ripetuto lo stesso test a distanza di ore e dopo aver riavviato il PC.
Ecco altri due esiti:
https://ibb.co/SJ94G7H
https://ibb.co/WyQMgn8

Davvero non so interpretare questi risultati, nè capisco quale sia il problema e se sia risolvibile.
D'altronde rilanciando il software della Silicon Power non rileva nessuna anomalia...

Proverò a contattare il supporto tecnico della Silicon Power, ma non è più in garanzia e non credo che ne caverò un ragno dal buco...

makka 22-10-2023 12:59

Hai fatto il "fill" con 0 o con 1 ??
Se fai il fill con 1 ho letto da qualche parte che può succedere di veder crollare la write speed.
Con il test l'hai anche riempito fino al 100% che non fa mai bene agli ssd.
Ci vorrebbe il secure erase del "produttore".

the_duke 22-10-2023 13:06

Quote:

Originariamente inviato da makka (Messaggio 48333567)
Hai fatto il "fill" con 0 o con 1 ??
Se fai il fill con 1 ho letto da qualche parte che può succedere di veder crollare la write speed.
Con il test l'hai anche riempito fino al 100% che non fa mai bene agli ssd.
Ci vorrebbe il secure erase del "produttore".

L'ho fatto con 0.
Il secure erase del produttore, come scritto, non è rilasciato.

Mendelevio 22-10-2023 15:20

Hai provato a lanciare il comando trim? Puoi provare installando wise disk cleaner che ti permette (in teoria) di farlo manualmente.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 00:56.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.