Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Piazzetta Fotografica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=31)
-   -   [Thread Ufficiale] Pile/Batterie ricaricabili (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1486066)


hc900 13-11-2018 06:59

Quote:

Originariamente inviato da Paky (Messaggio 45878464)
che brutta notizia che mi dai , speriamo le mie siano uscite fortunate , cavolo 9€ :cry:

per adesso è tutto ok , anzi anche essendo da 550mAh in virtù delle 700 che c'erano prima
arrivano a domenica con ancora una tacca

8-9 giorni di autonomia ci starebbero
ma preferisco ricaricarle comunque a 7

Non sono diffidente per natura, ma avendo abbastanza batterie preferisco vedere cosa mi viene venduto.
Il fatto che si chiamino Eneloop non mi interessa molto, preferisco verificare cosa e come.

Esistono varie categorie di batterie ricaricabili, a ragion veduta Ansmann e Varta ed altri le spacciano per:

1] LSD :sofico: che inducono ad allucinazioni riguardo le incredibili prestazioni


2] DECT :mc: che fanno risparmiare sul costo delle telefonate con il cordless


3] Solar :cool: per prendere la tintarella anche di notte

Stilgar.naib 14-11-2018 13:25

Salve, vorrei chiedervi un parere riguardo a delle batterie NiMH.

Praticamente ho delle luci di emergenza che funzionano con delle batterie lipo da 3.7volt, se al posto delle batterie lupo metto delle batterie NiMH da 4.8volt e 80mah,cosa succede, esplodono, mi va a fuoco la casa :)

Saluti

Nui_Mg 14-11-2018 15:27

Qualche consiglio su un attuale buon caricabatterie che non costi troppo, diciamo attorno ai 30€? In tal frangente è ancora il BC-700 a farla da padrone?
Grassie

Iron67 14-11-2018 16:38

Quote:

Originariamente inviato da Stilgar.naib (Messaggio 45883202)
Salve, vorrei chiedervi un parere riguardo a delle batterie NiMH.

Praticamente ho delle luci di emergenza che funzionano con delle batterie lipo da 3.7volt, se al posto delle batterie lupo metto delle batterie NiMH da 4.8volt e 80mah,cosa succede, esplodono, mi va a fuoco la casa :)

Saluti

Se il dispositivo non provvede alla ricarica del pacco batteria, in teoria si può alimentarlo con una sorgente che fornisca una tensione entro il range di funzionamento previsto dal dispositivo stesso.

Mentre se il dispositivo provvede anche alla ricarica della batteria, possono essere utilizzate solamente quelle dichiarate compatibili. Ciò è dovuto al fatto che i programmi di ricarica, ad esempio per celle NiMH o Li-Ion, differiscono sostanzialmente dipendendo dalla chimica delle celle.

Stilgar.naib 14-11-2018 19:06

Quindi caricare una NiMH da 4.8v con 3.7v che effetti avrebbe, rovinerei soltanto la batteria o potrebbe anche incendiarsi/esplodere?

hc900 14-11-2018 19:08

Quote:

Originariamente inviato da Nui_Mg (Messaggio 45883613)
Qualche consiglio su un attuale buon caricabatterie che non costi troppo, diciamo attorno ai 30€? In tal frangente è ancora il BC-700 a farla da padrone?
Grassie

Il recente BT-C700 va meglio ed è parecchio diverso nel funzionamento dai precedenti BC700 BC900.

Iron67 14-11-2018 19:34

Quote:

Originariamente inviato da Stilgar.naib (Messaggio 45884104)
Quindi caricare una NiMH da 4.8v con 3.7v che effetti avrebbe, rovinerei soltanto la batteria o potrebbe anche incendiarsi/esplodere?

Nel tuo esempio la batteria non si caricherebbe. Ti ricordo comunque e brevemente i profili di carica standard:

Le batterie NiMH si caricano in modalità CC (con tensioni di carica superiori a quella nominale che è 1,2V per cella) fino al superamento della tensione misurata Vp-dV.

Le batterie LiIon si caricano con profilo iniziale CC (con tensione di carica cresente) a cui segue una carica CV (tipicamente 4,2V per cella) fino al raggiungimento della corrente di soglia Amin. Le celle LiIon multiple in serie devono essere bilanciate durante il processo di carica.

Nui_Mg 15-11-2018 09:44

Quote:

Originariamente inviato da hc900 (Messaggio 45884105)
Il recente BT-C700 va meglio ed è parecchio diverso nel funzionamento dai precedenti BC700 BC900.

Urka, mai sentito. Stai parlando dell'opus bt? Lo chiedo perché ho visto che non è proprio recente (attorno al 2015). Grazie.

hc900 15-11-2018 16:52

Quote:

Originariamente inviato da Nui_Mg (Messaggio 45885103)
Urka, mai sentito. Stai parlando dell'opus bt? Lo chiedo perché ho visto che non è proprio recente (attorno al 2015). Grazie.

Opus o Etekcity BT-C700

Il BT-C700 sarebbe il seguito degli esperimenti con i vari BC700 BC900 BC1000 e BT-C2000:

1] eliminata la ricarica da 1000mA per 4 batterie che attiva le protezioni in temperatura, meglio solo 2 a 1000mA oppure 4 a 700mA ma non oltre

2] ridotta la potenza degli impulsi di ricarica, ora limitati a 1000mA circa

3] ridotta la trickle charge a 20mA circa, con impulsi da 700mA

4] dimezzata la corrente di ricarica appena si arriva ad una tensione di batteria quasi carica (a circa 1,5 Volt), limitando uno sviluppo eccessivo di calore interno alle batterie

5] visualizzato il valore di resistenza interna delle batterie

6] unificati i contatti separati degli alloggiamenti batterie AA ed AAA, ora in parallelo

7] eliminati 4 tasti di selezione

8] illuminazione del display temporizzata

9] alimentatore standard da 12 Volt, non più a 3 Volt

So che essendo del 2015 è roba di tanti anni fa, ma non trovando di meglio in giro fa ben sperare che sia un prodotto molto solido ed affidabile.
Il BC-700 era del 2008 o prima ...


P.S.
non ho mai capito chi si cela dietro LaCrosse, Maha, Etekcity, Opus ecc... tutta gente non vive vendendo caricabatterie ... forse Eta Beta? :D

sinergine 15-11-2018 17:53

Avete idea di quali siano le batterie AA più leggere?
Sarebbero da usare in un mouse.

hc900 15-11-2018 17:56

Quote:

Originariamente inviato da sinergine (Messaggio 45886596)
Avete idea di quali siano le batterie AA più leggere?
Sarebbero da usare in un mouse.

Litio non ricaricabili, minimo peso e massima resa

sinergine 15-11-2018 18:14

Lo so ma non sono ricaricabili :(
Eventualmente quali sono i modelli affidabili?

hc900 15-11-2018 18:17

Eneloop, Energizer, Fujitsu, le solite che pesano uguali.

qui i test:
http://aacycler.com/battery/aa/

Paky 18-11-2018 23:49

Quote:

Originariamente inviato da hc900 (Messaggio 45879704)
Esistono varie categorie di batterie ricaricabili, a ragion veduta Ansmann e Varta ed altri le spacciano per:

1] LSD :sofico: che inducono ad allucinazioni riguardo le incredibili prestazioni


2] DECT :mc: che fanno risparmiare sul costo delle telefonate con il cordless


3] Solar :cool: per prendere la tintarella anche di notte

mi sono scompisciato :rotfl:


nel frattempo mi è arrivata la batteria al litio per le cuffie
caricata , funziona senza problemi dal 16 sera
vediamo quanti giorni dura

ho scelto una 700mA in virtù dell'originale da 250mA
alloggia perfettamente anche se più grande e spessa



shauni86 19-11-2018 00:02

Quote:

Originariamente inviato da hc900 (Messaggio 45886439)
Opus o Etekcity BT-C700

Il BT-C700 sarebbe il seguito degli esperimenti con i vari BC700 BC900 BC1000 e BT-C2000:

1] eliminata la ricarica da 1000mA per 4 batterie che attiva le protezioni in temperatura, meglio solo 2 a 1000mA oppure 4 a 700mA ma non oltre

2] ridotta la potenza degli impulsi di ricarica, ora limitati a 1000mA circa

3] ridotta la trickle charge a 20mA circa, con impulsi da 700mA

4] dimezzata la corrente di ricarica appena si arriva ad una tensione di batteria quasi carica (a circa 1,5 Volt), limitando uno sviluppo eccessivo di calore interno alle batterie

5] visualizzato il valore di resistenza interna delle batterie

6] unificati i contatti separati degli alloggiamenti batterie AA ed AAA, ora in parallelo

7] eliminati 4 tasti di selezione

8] illuminazione del display temporizzata

9] alimentatore standard da 12 Volt, non più a 3 Volt

So che essendo del 2015 è roba di tanti anni fa, ma non trovando di meglio in giro fa ben sperare che sia un prodotto molto solido ed affidabile.
Il BC-700 era del 2008 o prima ...


P.S.
non ho mai capito chi si cela dietro LaCrosse, Maha, Etekcity, Opus ecc... tutta gente non vive vendendo caricabatterie ... forse Eta Beta? :D

ciao com'è secondo te il Liitokala Lii - 500 ?

hc900 19-11-2018 06:32

Ne ho 2 per le ricariche delle litio, per pochi soldi un caricatore senza grossi difetti, che non convince a pieno.
In particolare mancano i sensori di temperatura e la ricarica piena delle Ni-Mh.

Vedi la recensione sul sito di HKJ

hc900 19-11-2018 07:18

Quote:

Originariamente inviato da hc900 (Messaggio 45879704)
Non sono diffidente per natura, ma avendo abbastanza batterie preferisco vedere cosa mi viene venduto.
Il fatto che si chiamino Eneloop non mi interessa molto, preferisco verificare cosa e come.

Esistono varie categorie di batterie ricaricabili, a ragion veduta Ansmann e Varta ed altri le spacciano per:

1] LSD :sofico: che inducono ad allucinazioni riguardo le incredibili prestazioni


2] DECT :mc: che fanno risparmiare sul costo delle telefonate con il cordless


3] Solar :cool: per prendere la tintarella anche di notte

Quote:

Originariamente inviato da Paky (Messaggio 45893023)
mi sono scompisciato :rotfl:

Il punto che fa ridere riguarda proprio l'esistenza di 3 tipi di chimica implementata nei 3 tipi di batterie:

1] la bassa autoscarica ed alta capacità sulle LSD

2] la capacità di resistere ad un numero elevato di ricariche sulle batterie DECT, con un -Delta V abbastanza pronunciato, proprio per poter ricaricare 2 o 3 batterie in serie anche se sono stare ricaricate poche ore prima (tipico utilizzo dei telefoni DECT)

3] fondamentale per le batterie collegate alle celle solari la possibilità di ricaricare a bassa corrente, pure molto variabile, facendo 365 cicli di carica e scarica per ogni anno di utilizzo

I due modelli ricaricabili meno conosciuti (2 e 3) sono a bassa capacità ma ad elevata robustezza, roba di altri tempi, tipo solo 1300mAh per le AA o anche meno.
Il solo fatto che esistano prodotti tanto specifici e che non siano intercambiabili tra di loro, fa ben riflettere che se io ne so abbastanza poco, mentre chi le compra a livello industriale sa molto bene cosa vuole mettere dentro i suoi apparecchi per avere una certa affidabilità per almeno 2 anni di vita o anche di più.

shauni86 19-11-2018 14:40

Quote:

Originariamente inviato da hc900 (Messaggio 45893069)
Ne ho 2 per le ricariche delle litio, per pochi soldi un caricatore senza grossi difetti, che non convince a pieno.
In particolare mancano i sensori di temperatura e la ricarica piena delle Ni-Mh.

Vedi la recensione sul sito di HKJ

rispetto al BT-C700 com'è?

hc900 19-11-2018 14:50

Come detto il Lii-500 non ricarica al 100% le batterie Ni-Mh e se scaldano lui le lascia cuocere...

Il BT-C700 lavora meglio e fornisce indicazioni più attendibili, ma non fa le batterie tipo litio.

Le cose si scoprono dopo l'acquisto, dopo molte ricariche, con l'esperienza.

Se vuoi tutto prendili entrambi, se vuoi la perfezione del momento prendi il SKYRC MC3000.

shauni86 19-11-2018 15:00

Quote:

Originariamente inviato da hc900 (Messaggio 45894210)
Come detto il Lii-500 non ricarica al 100% le batterie Ni-Mh e se scaldano lui le lascia cuocere...

Il BT-C700 lavora meglio e fornisce indicazioni più attendibili, ma non fa le batterie tipo litio.

Le cose si scoprono dopo l'acquisto, dopo molte ricariche, con l'esperienza.

Se vuoi tutto prendili entrambi, se vuoi la perfezione del momento prendi il SKYRC MC3000.

ma sei sicuro? eppure è sempre consigliato come caricabatterie, il fatto che non ricarichi del tutto e che lascia cuocere le batterie neanche fosse un caricabatterie da 2 euro O_O


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 00:51.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.