Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Piazzetta Fotografica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=31)
-   -   [Thread Ufficiale] Caricabatterie (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1288461)


hc900 19-06-2015 19:54

Quote:

Originariamente inviato da iron58p (Messaggio 42594685)
Cmq e' solo questione della giusta offerta, il VP2 non mi sfuggira' ! :)

Scusami, ma il VP2 fa solo il litio non le solite ricaricabili NiMh:
http://lygte-info.dk/review/Review%2...0VP2%20UK.html

Complimenti per l'acquisto del BT-C700, lo hai trovato in Europa o dove lo consigliava il danese?

iron58p 19-06-2015 21:22

Quote:

Originariamente inviato da hc900 (Messaggio 42594778)
Scusami, ma il VP2 fa solo il litio non le solite ricaricabili NiMh:
http://lygte-info.dk/review/Review%2...0VP2%20UK.html

Complimenti per l'acquisto del BT-C700, lo hai trovato in Europa o dove lo consigliava il danese?

Si, e' un caricatore specifico per le batterie al litio.

L'ho preso su Gearbest, con il codice sconto del danese ( 18,xx $ + 1.99 $ tracking ).
Sperando che non mi capiti un'esemplare difettoso.

axel7 21-06-2015 08:33

[Thread Ufficiale] Caricabatterie
 
Ho acquistato il bc700..a quanti mA conviene fargli ricaricare le pile AA?sulle duracell,ecc ce scritto 200.
Le pile sono da 2000 mA

Comunque non ho ben capito a che serve fare i refresh..cioe in pratica fa dei cicli di carica e scarica uno dietro l'altro...ma non si fa prima a fare dei cicli di scarica carica singoli ogni tanto,tipo una volta al mese?
Non capisco l utilita di fargli fare piu scarica/carica di seguito...se serve solo a fargli aumentare la capacitá in mA non ë la stessa cosa se faccio un solo scarica/carica ogni tot tempo?

luigimitico 21-06-2015 17:40

Ciao io ho lo stesso cb. Per caricare le classiche pile segui la regola C/2 dove possibile. Se le pile sono da 2000mah le dovressi caricare a 1000ma. Quindi per quelle pile puoi usare 700. Se scaldano troppo scendi a 500.
Se le pile sono nuove un refresh ha poco senso. Secondo me basta solo caricarle a fondo e poi usarle.
Se invece sono state caricate male con vecchi cb allora un refresh aiuta a capire quale è la loro vera capacita' complessiva e a recuperare pile che magari erano un po' rovinate dall'uso. Non fa miracoli ma sicuramente aiuta a recuperare qualche pila. Il refresh termina quando le pile restituiscono 2 volte lo stesso risultato in scarica, altrimenti continua non ricordo per quanti cicli automaticamente.
Un altro consiglio e quello di usare pile che abbiano la stessa capacita' di energia. Non usare in serie pile molto sbilanciate fra di loro (es 1000mah con 1500mah) altrimenti quella meno carica morira' prematuramente.

hc900 24-06-2015 13:30

Quote:

Originariamente inviato da iron58p (Messaggio 42595020)
Si, e' un caricatore specifico per le batterie al litio.

L'ho preso su Gearbest, con il codice sconto del danese ( 18,xx $ + 1.99 $ tracking ).
Sperando che non mi capiti un'esemplare difettoso.

Fammi sapere quando ti arriva, mi pare che sono lunghi nella fase precedente la spedizione effettiva.

Parliamo piuttosto apertamente delle reali novità di questo Opus BT-C700:

1] la ricarica viene eseguita dopo un test della resistenza interna delle batterie (come il C9000)

2] il conteggio dei mAh ricaricati viene eseguito sottraendo le perdite dovute alla resistenza interna delle batterie, quindi il valore visualizzato (Charge) è di poco inferiore a quello che si vedrebbe con la scarica (Discharge) questa è una grande novità, che permette di capire meglio le cose senza dover scaricare le batterie

3] la ricarica utilizza un voltmetro a bassissimo rumore, che trova il -Delta V con molta facilità, al punto di permettersi di dimezzare la corrente di ricarica quando la batteria è quasi carica, come fanno i caricatori per il litio

Altro:
La corrente apparentemente bassa, in realtà è alta, sui 900mA di picco quasi a tutte le impostazioni, con vantaggio di scaldare la chimica interna alle batterie, come con una corrente di 900mA anche a 200mA di ricarica (la caduta di tensione sulla resistenza interna della batteria produce una percentuale di calore identica alla corrente costante di 900mA, senza scaldare troppo, perché più diluita nel tempo).

La corrente di mantenimento (Trickle charge) è lievemente ridotta, ma erogata per tempi davvero brevi (ON per meno di 0,3mSec a 0,7 Ampere contro i 5mSec a 2 Ampere del C9000).

Mi sa che è un affare. ;)
Lo hai pagato solo 18 Euro !!

gwwmas 26-07-2015 17:05

Quote:

Originariamente inviato da metrino (Messaggio 42590134)
Strano tu non abbia trovato risposta ... nel senso: magari non ti ha dato nessuno una risposta perché non c'era nulla di nuovo da segnalare rispetto a quanto scritto 1000 volte nella discussione.
Le linee guida sono sempre quelle:
- carica a canali indipendenti
- almeno 500 mA per canale (meglio 1000, meglio se a impulsi)
- rilevamento del fine carica a -dV
- sensore temperatura per la protezione contro il sovraccarico......

Perdonami, ma dai test effettuati da hc900 sembra che la miglior ricarica venga fatta a 1/4 della capacità, cioè:

batterie da 2000 ricarica a 500
batterie da 800 ricarica a 200

Sbaglio qualcosa ?

Ed_Bunker 27-07-2015 00:27

Del carica batterie si marca Tronic attualmente in offerta alla Lidl sapete darmi qualche info ? Non riuscendo a rimediare a cifre modiche il Tecnoline...

Sent from my green Lumia 532

redheart 27-07-2015 14:47

Salve ho appena preso un "Ansmann Photocam Iv": è buono come prodotto?

luigimitico 27-07-2015 19:02

sarebbe cosa gradita dare qualche info sul prodotto e non solo il nome.
Io non lo conosco e non ho voglia di spulciare il web per te per avere dati tecnici che tu puoi ricopiare direttamente dal tuo apparecchio.

redheart 28-07-2015 14:47

Quote:

Originariamente inviato da luigimitico (Messaggio 42707328)
sarebbe cosa gradita dare qualche info sul prodotto e non solo il nome.
Io non lo conosco e non ho voglia di spulciare il web per te per avere dati tecnici che tu puoi ricopiare direttamente dal tuo apparecchio.

sorry ansmann ;)

luigimitico 30-07-2015 09:21

@redheart

come si puo' vedere dal manuale in pdf carica le pile a coppia quindi non è molto valido come cb. se non lo hai ancora comprato lascia perdere. potrebbe rovinarti le pile
Cerca qualcosa con canali di carica indipendenti e con rilevamento di carica con il metodo -dt
tra i piu' noti c'e' l'eneloop mqr06

redheart 30-07-2015 17:35

troppo tardi... già preso :doh:

e credevo fosse la norma la ricarica a coppia, cmq l'uso è per le batterie della fotocamera che ha 2 AA.

metrino 01-08-2015 19:34

Appunto! Cosi ti ritroverai a fare giusto due foto e stop, batterie scariche anche se le avevi appena caricate

hc900 04-08-2015 22:31

Quote:

Originariamente inviato da iron58p (Messaggio 42595020)
Si, e' un caricatore specifico per le batterie al litio.

L'ho preso su Gearbest, con il codice sconto del danese ( 18,xx $ + 1.99 $ tracking ).
Sperando che non mi capiti un'esemplare difettoso.

Ti è arrivato?

Io ho preso la versione europea BT-C700 senza il marchio Opus, va benissimo, anzi meglio:
il test della resistenza interna delle batterie è utilissima.

gio007 13-08-2015 13:33

Sto avendo dei problemi,non so se siano imputabili al caricabatterie(japcell BC-4001)oppure alle batterie AA Fujitsu Ni-MH(new version)da 2000 mAh.Entrambi i prodotti acquistati dall'olandese.
Premetto che con questo gran caldo ho messo una ventola da pc sotto il caricabatterie per "stemperarlo".
Nello specifico durante la carica(800 mA) una o più batterie passano da 800 a 200 mA senza apparenti motivi(non erano troppo calde).
Avete qualche idea?

P.S. Farò a breve dei test anche con le mie eneloop(2000 mAh) e aggiornerò la situazione.Le Fujitsu (dalla descrizione del sito dovrebbero essere identiche alle ultime eneloop da 2000 mAh),quindi la cosa mi stupisce alquanto.

Edit:eseguito stesso test sulle eneloop,stesse condizioni............tutto ok.Quindi deduco che problemi riguardanti il CB non ce ne siano.

metrino 13-08-2015 15:33

Non sarebbe male avere più dettagli
- temperatura ambientale approssimativa (stanza)
- condizioni delle batterie prima della carica (erano scariche o quasi cariche?)
- dopo quanto tempo sono passate a 200mA?
- sicuro che non ci sia stato un calo di tensione? in questi giorni di gran caldo può succedere che si abbassi la tensione di rete per pochi secondi a causa di eventuali picchi di richieste.

gio007 13-08-2015 17:02

Quote:

Originariamente inviato da metrino (Messaggio 42759650)
Non sarebbe male avere più dettagli
- temperatura ambientale approssimativa (stanza)
- condizioni delle batterie prima della carica (erano scariche o quasi cariche?)
- dopo quanto tempo sono passate a 200mA?
- sicuro che non ci sia stato un calo di tensione? in questi giorni di gran caldo può succedere che si abbassi la tensione di rete per pochi secondi a causa di eventuali picchi di richieste.

Ciao,intanto grazie della risposta.
-temperatura ambiente 31°C ma come ho detto ho posto sotto al CB una ventola del PC che raffredda il tutto
-ho effettuato un charge/test a 800 mA (carica/scarica e ricarica finale)e in uno slot non segnalava i mAh finali rilevati.Rieffettuato il test e come scritto ho notato i problemi.
Dai tempi della prima carica deduco che erano leggermente scariche.Nel controtest con le mie eneloop,il primo ciclo di carica si è concluso in quasi 1/3 del tempo(eneloop caricate l'ultima volta ootobre 2014)
-Sono passate a 200 mA dopo una ventina di minuti(2 su 4)
-Il calo di tensione,anche se possibile,non so come diagnosticarlo.Se calo ci fosse stato penso che ne avrebbero subito tutte le batterie(non solo 2),ma forse mi sbaglio.E' possibile che il calo di tensione interessi solo qualche slot?
Piuttosto è come se si toglesse la batteria per poi reinserirla e a quel punto la carica è di soli 200 mA.

Come citato ho effettuato un ciclo con le mie eneloop(a 1000 mA) e tutto è filato liscio.

Mi è successa la stessa cosa con delle tronic acquistate al lidl qualche mese fa,che ho prontamente restituito.

N.B. Aggiornamento: Si è ripetuto il problema anche sulle eneloop.A questo punto credo che sia il BC-Japcell 4001 il problema.
Ho contattato Arjan esponendogli il problema,ecco la sua risposta : "Un sacco di adattatori AC-4001 sono rotte, sembra che non in grado di fornire abbastanza corrente per sostenere 800 o carica 1000 mA. poi il caricabatterie si riavvia e inizia a 200mA. Non ha nulla a che fare con le batterie."

Però mi domando.....se c'è una carenza di corrente fornita dal AC(alimentatore) non dovrebbero riavviarsi tutti gli slot impegnati invece di 1 o 2?
Questa notte metterò in test le batterie Fujitsu sul Japcell BC-4000(il modello precedente al BC-4001) di mio padre e vedremo l'esito.

Aggiornamento 2 : Ciclo charge/test con Japcell BC-4000 a 1000 mA ultimato con successo.Ora è sicuro:il mio BC-4001 o l'alimentatore(AC)non funzionano più come dovrebbero.
Batterie Fujitsu AA Ni-Mh ottime.

P.S. Naturalmente i 2 anni di garanzia sono scaduti il 7/8/15:muro:

hc900 14-08-2015 12:01

Se puoi chiedigli di venirti incontro, per pochi giorni dalla scadenza della garanzia si chiude un occhio, poi se si tratta del alimentatore difettoso te la cavi con poca spesa.

gio007 14-08-2015 12:15

Ha risposto alla mail che gli ho inviato e mi ha chiesto se l'avevo comprato da lui.Gli ho risposto affermativamente includendo la data precisa(risulta anche dallo storico del mio account).Ho chiesto cosa mi consigliasse.
Attendo fiducioso la risposta.
Pensi me ne possa spedire uno?Gratis sarebbe favoloso ma nel caso quale soglia di spesa sarebbe ragionevole?
L'alimentatore deve essere esclusivamente il suo(japcell BC-4001)oppure si potrebbe trovare uno adatto in altri posti?
Grazie dei consigli.

hc900 14-08-2015 18:55

Di solito vanno bene gli alimentatori per HDD USB esterni da 3.5" poi dipende se la spina tubolare ha il foro del diametro giusto. In questo caso puoi recuperare il cavetto del tuo alimentatore originale.
Un alimentatore ti costa tra i 5 e 10 Euro circa.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 00:17.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.