Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Apple - Hardware (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=109)
-   -   Apple silicon. Idee opinioni eccetera (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2916022)


Fatal Frame 19-07-2020 15:17

Quote:

Originariamente inviato da alfredo.d (Messaggio 46887157)
...e lasciano in mezzo a una strada chi si è comprato un Mac Pro da 50k ??

Ne comprerà un altro ... tanto se uno spende 50.000 euro per un Mac, non è povero :asd:

twistdh 19-07-2020 15:28

Quote:

Originariamente inviato da alfredo.d (Messaggio 46887157)
...e lasciano in mezzo a una strada chi si è comprato un Mac Pro da 50k ??

non vedo perchè lo debbano lasciare per strada...non è assolutamente detto.

come si diceva prima: non è che smettono di rilasciare software per le macchine x86 che hanno venduto fino al giorno prima...o almeno non dovrebbero...

non è che quando vendono solo più arm gli x86 smettono di funzionare...un minimo di supporto lo dovranno pur garantire

megamitch 19-07-2020 16:16

Due anni come per il passaggio PPC-intel.

Se non erro solo Tiger e Leopard furono compatibili con entrambe le piattaforme poi da snow leopard in poi solo Intel (o per lo meno nessun PPC g4 non so se per i G5 il supporto fu più lungo).

Max(IT) 19-07-2020 16:29

Quote:

Originariamente inviato da megamitch (Messaggio 46887221)
Due anni come per il passaggio PPC-intel.

Se non erro solo Tiger e Leopard furono compatibili con entrambe le piattaforme poi da snow leopard in poi solo Intel (o per lo meno nessun PPC g4 non so se per i G5 il supporto fu più lungo).

Continui a fare un paragone non corretto. Allora Apple passò completamente ad Intel su tutta la linea.
Oggi sta pianificando una transizione graduale che impiegherà anni. Il passaggio non durerà solo 2 anni.

megamitch 19-07-2020 16:31

Quote:

Originariamente inviato da Max(IT) (Messaggio 46887235)
Continui a fare un paragone non corretto. Allora Apple passò completamente ad Intel su tutta la linea.
Oggi sta pianificando una transizione graduale che impiegherà anni. Il passaggio non durerà solo 2 anni.

Si spera. Ma non lo han tirato in ballo loro alla presentazione i 2 anni ?

Max(IT) 19-07-2020 16:36

Quote:

Originariamente inviato da megamitch (Messaggio 46887238)
Si spera. Ma non lo han tirato in ballo loro alla presentazione i 2 anni ?

Due anni per completare la transizione, il che significa che nel 2022 ancora venderanno Mac con Intel. Da quel punto ci si aspettano un paio di anni di supporto, come accaduto nell’epoca di cui parli.
Ecco che l’orizzonte temporale diventa di 4 anni...

Kostanz77 19-07-2020 16:48

Apple silicon. Ideeo opinioni eccetera
 
Quote:

Originariamente inviato da Max(IT) (Messaggio 46887242)
Due anni per completare la transizione, il che significa che nel 2022 ancora venderanno Mac con Intel. Da quel punto ci si aspettano un paio di anni di supporto, come accaduto nell’epoca di cui parli.

Ecco che l’orizzonte temporale diventa di 4 anni...



ma chi si compra un Mac nel 2022 per avere supporto per soli due anni?
Già mi sono pentito io di averlo preso adesso



Inviato dal mio iPhone 11 PRO utilizzando Tapatalk Pro

megamitch 19-07-2020 16:53

Quote:

Originariamente inviato da Kostanz77 (Messaggio 46887255)
ma chi si compra un Mac nel 2022 per avere supporto per soli due anni?
Già mi sono pentito io di averlo preso adesso



Inviato dal mio iPhone 11 PRO utilizzando Tapatalk Pro

Già....

Max(IT) 19-07-2020 17:21

Quote:

Originariamente inviato da Kostanz77 (Messaggio 46887255)
ma chi si compra un Mac nel 2022 per avere supporto per soli due anni?
Già mi sono pentito io di averlo preso adesso



Inviato dal mio iPhone 11 PRO utilizzando Tapatalk Pro

aspetta però non confondiamo. Il Mac non sarà supportato solo per due anni. Qui si parla intanto solo di ipotesi e comunque sul sistema operativo, non sull'hardware.
Tu che l'hai preso adesso non avrai problemi lungo il suo naturale ciclo di vita...

Detto questo, nei periodi di transizione senza dubbio ci sono momenti in cui fare scelte difficili.
Io sono contento di aver preso il mio ultimo Mac a metà del 2019... in questo modo nel 2022/2023 vedrò cosa fare. Se non ci fosse questo passaggio ad ARM non so neppure se avrei più preso un altro Mac in futuro (mi sarei limitato ad iPad Pro ed iPhone probabilmente) :boh:

Kostanz77 19-07-2020 17:36

Apple silicon. Ideeo opinioni eccetera
 
i momenti di transizione non deve pagarli sempre e per forza solo il cliente.....


Inviato dal mio iPhone 11 PRO utilizzando Tapatalk Pro

alfredo.d 19-07-2020 17:38

La realtà è che noi possiamo solo supporre...

Max(IT) 19-07-2020 17:46

Quote:

Originariamente inviato da Kostanz77 (Messaggio 46887319)
i momenti di transizione non deve pagarli sempre e per forza solo il cliente.....


Inviato dal mio iPhone 11 PRO utilizzando Tapatalk Pro

Quindi cosa suggerisci ? Che Apple regali i suoi prodotti a base Intel fino al 2022 ? :mbe:
Apple è stata trasparente ed ha annunciato il passaggio.
Ora noi stiamo facendo solo ipotesi...
Chiaro che ognuno poi acquista in base a ciò che crede... io di certo nel 2021 non comprerei un Mac.

Quote:

Originariamente inviato da alfredo.d (Messaggio 46887323)
La realtà è che noi possiamo solo supporre...

infatti.
Nessuno di noi può sapere che timeline hanno buttato giù, quali prodotti sostituiranno e per quanto manterranno il supporto software ad X86.
Magari per 10 anni mantengono le due piattaforme, per quanto ne sappiamo...

megamitch 19-07-2020 17:47

Il problema sono i sistemi desktop che normalmente durano di più dei portatili anche perché meno sollecitati meccanicamente.

I miei ci sto facendo 10 anni e vorrei andare avanti ancora. Si parla di sistemi per uso base casa e small office, niente giochi o cose strane.

Oggi non comprerei un iMac nuovo.

Max(IT) 19-07-2020 17:58

Il tuo Mac non smetterà di funzionare il giorno in cui esce un Mac con arm.
Peraltro su un Mac che ha 10 anni non potresti lamentarti neppure se decidessero di funzionare domani...

insane74 19-07-2020 18:04

In autunno dovrebbero presentare un nuovo iMac (nuovo anche come design) con CPU Intel “custom” (una variante per ora in esclusiva solo x Apple, non ricordo la sigla).
Sarebbe assurdo vendere a fine 2020 (e non si hanno certezze che non presentino novità o refresh nel 2021) computer che poi smetteranno di supportare lato OS dopo 2/3/4 anni.
Ricordiamo che tanti prendono un Mac Intel perché ci puoi fare dual boot con Windows, per tutte le ragioni possibili.
Con gli ARM non si potrà fare (per ora si parla al max di virtualizzazione di altri OS ARM-based).
Quanti sono i dev che prendono un Mac perché è l’unica alternativa per sviluppare per iOS (che ricordiamolo, è ancora la piattaforma più remunerativa per il mobile nonostante la quota di mercato nettamente inferiore ad Android) ma dato che hanno CPU intel sanno di poterci fare qualsiasi cosa?
Ci penseranno due volte a prendere una macchina che può solo far girare roba ARM, almeno nei prossimi anni.
Apple per forza deve fare annunci entusiastici, mostrarsi fiduciosa ecc, ma non penso che faranno fuori il supporto a x86 così presto.
Vero è che lato fatturato, la vendita dei Mac conta “poco” rispetto a tutto il resto, quindi anche se questa scelta dovesse rivelarsi controproducente nel breve periodo, potrebbero tranquillamente reggere il colpo.
È un periodo complicato.
C’è anche da pensare che i primi Mac ARM potrebbero avere problemi di gioventù, poco sw nativo, ecc. per cui converrebbe prenderne uno solo alla 2a sfornata di prodotti.

megamitch 19-07-2020 18:15

Quote:

Originariamente inviato da Max(IT) (Messaggio 46887352)
Il tuo Mac non smetterà di funzionare il giorno in cui esce un Mac con arm.
Peraltro su un Mac che ha 10 anni non potresti lamentarti neppure se decidessero di funzionare domani...

È un computer, come ho già scritto ho computer anche più vecchi che usiamo io o i miei familiari.

Un computer lo compro per farlo durare non faccio come tanti che cambiano le cose per noia solo perché se lo possono permettere come ad esempio coi cellulari.

Max(IT) 19-07-2020 18:25

Quote:

Originariamente inviato da insane74 (Messaggio 46887363)
In autunno dovrebbero presentare un nuovo iMac (nuovo anche come design) con CPU Intel “custom” (una variante per ora in esclusiva solo x Apple, non ricordo la sigla).
Sarebbe assurdo vendere a fine 2020 (e non si hanno certezze che non presentino novità o refresh nel 2021) computer che poi smetteranno di supportare lato OS dopo 2/3/4 anni.
Ricordiamo che tanti prendono un Mac Intel perché ci puoi fare dual boot con Windows, per tutte le ragioni possibili.
Con gli ARM non si potrà fare (per ora si parla al max di virtualizzazione di altri OS ARM-based).
Quanti sono i dev che prendono un Mac perché è l’unica alternativa per sviluppare per iOS (che ricordiamolo, è ancora la piattaforma più remunerativa per il mobile nonostante la quota di mercato nettamente inferiore ad Android) ma dato che hanno CPU intel sanno di poterci fare qualsiasi cosa?
Ci penseranno due volte a prendere una macchina che può solo far girare roba ARM, almeno nei prossimi anni.
Apple per forza deve fare annunci entusiastici, mostrarsi fiduciosa ecc, ma non penso che faranno fuori il supporto a x86 così presto.
Vero è che lato fatturato, la vendita dei Mac conta “poco” rispetto a tutto il resto, quindi anche se questa scelta dovesse rivelarsi controproducente nel breve periodo, potrebbero tranquillamente reggere il colpo.
È un periodo complicato.
C’è anche da pensare che i primi Mac ARM potrebbero avere problemi di gioventù, poco sw nativo, ecc. per cui converrebbe prenderne uno solo alla 2a sfornata di prodotti.

Anch’io sono propenso a pensare che il supporto ARM e quello X86 proseguiranno paralleli per un po’.

Quote:

Originariamente inviato da megamitch (Messaggio 46887374)
È un computer, come ho già scritto ho computer anche più vecchi che usiamo io o i miei familiari.

Un computer lo compro per farlo durare non faccio come tanti che cambiano le cose per noia solo perché se lo possono permettere come ad esempio coi cellulari.

Tu non costituisci la “norma”.
Tra cambiare un computer come fosse un cellulare e tenerlo per oltre 10 anni ci sono un mare di via di mezzo più equilibrate e sensate.
Un universo temporale di 4/5 anni per un notebook e 6/7 anni per un desktop ad esempio sono assolutamente ragionevoli.

Kostanz77 19-07-2020 18:51

Quote:

Originariamente inviato da Max(IT) (Messaggio 46887396)
Anch’io sono propenso a pensare che il supporto ARM e quello X86 proseguiranno paralleli per un po’.







Tu non costituisci la “norma”.

Tra cambiare un computer come fosse un cellulare e tenerlo per oltre 10 anni ci sono un mare di via di mezzo più equilibrate e sensate.

Un universo temporale di 4/5 anni per un notebook e 6/7 anni per un desktop ad esempio sono assolutamente ragionevoli.



4-5 è la vita media di un portatile......male che va se tra 4 anni diventa un fermacarte lo do in permuta in un Apple Store e prendo un macbook Pro ARM


Inviato dal mio iPhone 11 PRO utilizzando Tapatalk Pro

Fatal Frame 19-07-2020 18:57

Un computer lo tengo anche 10 anni ... quindi è una cosa soggettiva ...

megamitch 19-07-2020 19:13

Quote:

Originariamente inviato da Max(IT) (Messaggio 46887396)
Anch’io sono propenso a pensare che il supporto ARM e quello X86 proseguiranno paralleli per un po’.



Tu non costituisci la “norma”.
Tra cambiare un computer come fosse un cellulare e tenerlo per oltre 10 anni ci sono un mare di via di mezzo più equilibrate e sensate.
Un universo temporale di 4/5 anni per un notebook e 6/7 anni per un desktop ad esempio sono assolutamente ragionevoli.

Non sei proprio capace di non offendere. Perche quello che faccio io non sarebbe sensato ?

Misura le parole.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 21:32.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.