Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Case, alimentatori e sistemi di raffreddamento (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=107)
-   -   [GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1731984)


kiwivda 08-02-2016 19:30

Eccomi a casa, dunque si l'aquaero mi intrippa soprattutto per la questione degli automatismi con le curve e non semplici livelli di tempeatura oltre i quali tutto è a bomba e sotto i quali tutto è al minimo.

Ci sto pensando e credo che come sempre il giusto stia nel mezzo, credo che prenderò il pro sicuramente, e una D5 come consigliatomi, credo che la metterò con la vaschetta integrata ek dietro il rad come pensavo e glimetto il controllo del flusso.

Poi troverò un modo per raggruppare le ventole su 4 canali.

Per rispondere a BlackJack si ho 3 radiatori e 7 ventole, ma sono tutti diversi sia di dimensioni che di fpi e sono ottimizzati per dove si trovano nel case, per questo le ventole sul frontale e sl top non possono andare di lpari passo, così come quella sul retro. Potrei raggruppare quella laterale e quella sul fondo, anceh se sono molto diverse perché una è da 120 e latra da 200.
Inoltre quella sul fondo oltre il i 6v fa un rumore bestiale, mentre quella laterale anche al 100% non la senti. Insomma un pasticciaccio..:)

TigerTank 08-02-2016 19:57

Quote:

Originariamente inviato da Gundam1973 (Messaggio 43357399)
l'aquaero logora chi non ce l'ha..... ;) :D

Ahahah logorare no, però un pò inscimmia :D

Black"SLI"jack 08-02-2016 21:30

non logora l'aquaero, ma ti può far smadonnare :asd:

decido di aggiornare all'ultimo fw il 5 pro e il 5 lt e visto che c'ero trasformo quest'ultimo in slave. update andato a buon fine senza problemi. attacco le due unità tramite cavo aquabus collego le 18 ventole del rad 1080 per vedere come si comportano le due unità. accendo e collego il tutto al pc3 (che ho in firma) e apro aquasuite.

e qui noto alcune cose strane, se tengo tutti e 8 i canali al 100% da aquasuite mi sembra tutto ok, sensori esterni assenti come giusto che sia, mentre a display noto una cosa strana. i sensori esterni di temp, vuoti, mi mostrano temp del tipo 200 gradi. :asd: con quali sonde non lo so. ma è solo un dettaglio :D
se invece riduco la velocità delle ventole vedo i sensori, sempre vuoti, ma adesso aquasuite mi mostra le temp impossibili. se invece collego un sensore di temp sun un qualunque canale, vedo la temp corretta.
inoltre alcuni canali mi continuano a segnare rpm massimi, indipendentemente dai volt dati.

dato che prima le unità le avevo testate e funzionavano regolarmente, mi stavano iniziando a girare a 2000. quindi decido per andarci giù pesantemente.

4 jumper e passa la paura :asd:
piallati i fw di entrambi gli aquaero e riflashati, il tutto in 5 minuti scarsi. prima di trasformare il 5 lt in slave ho fatto le prove del caso. tutto ok. converto il 5lt, ricollego tutto e testo. adesso tutto ok.

quindi attenzione a chi vuole aggiornare.
nei prossimi giorni lo faccio pure sul 6 pro. a questo punto opto, per scollegare l'hw e me lo aggiorno come al solito dall'altro pc, almeno evito problemi con il loop.

essendo un fw major release da verificare se compatibili le attuali impostazioni, oppure se devo riconfigurare il tutto.
sicuramente devo ricreare la nuova schermata di info (desktop), dato che ci sono nuovo opzioni e cambia pure la grafica.

devo ringraziare l'utente del forum che mi vendette l'aquaero 4 che si era modificato un cavo usb per poter collegare l'aquaero alla presa usb classica. in questo modo posso collegarlo anche al tablet e gestirmi tutte le configurazioni senza patemi d'animo.

SwissMade 08-02-2016 21:52

Si parla tanto di liquido di qua liquido di la, ma alla fine della fiera, dove andrebbe smaltito il liquido una volta che lo si cambia?

TigerTank 08-02-2016 21:58

Quote:

Originariamente inviato da SwissMade (Messaggio 43357889)
Si parla tanto di liquido di qua liquido di la, ma alla fine della fiera, dove andrebbe smaltito il liquido una volta che lo si cambia?

Devi contrattare una qualche azienda per il trattamento di liquami e scorie tossiche :D

Eheheheh se è acqua la butti nel lavandino, se è un liquido idem perchè in genere sono biodegradabili.
Ad esempio l'X1 della mayhems: "The X1 is based on a proprietary blend of refined vegetable extracts that are fully biodegradable and have a very low order of oral toxicity.".

Black"SLI"jack 08-02-2016 21:58

a parte che si cambia tipo una volta l'anno e il liquido è normalissima acqua bidistillata, eventualmente quella tridistillata, spesso usata in farmaceutica.i coloranti tipo i mayhems sono tutti biodegradabili.

Gundam1973 08-02-2016 22:04

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 43356990)
scusa ma il lamptron più versatile? senza togliere nulla al lamptron sia chiaro.
anche l'aquaero lo gestisci via software con la possibilità di integrare sensori e dati provenienti da altri software.

non so quante ventole hai in totale da gestire e quanti rad vuoi montare, però sinceramente se hai due rad da gestire le relative ventole le gestirei con un singolo canale, sempre che non siano di diametro diverso.
al limite puoi prendere la d5 aquacomputer da collegare tramite aquabus (link) e la gestisci da lì, costa un po' di più della normale, ma tanto l'alimentazione è tramite molex 4pin su entrambe. e ti restano in questo modo i 4 canali a disposizione delle ventole. il flussimetro va su un connettore dedicato.

poi la questione 15w vs 30w delle recensioni del lamptron, ci andrei con i piedi di piombo. anche con l'aquaero 5 con il wb montato da vari test ci si può spingere oltre i 20w canonici, però evito di farlo.

poi i miei sono consigli, non voglio certo obbligarti a prende un aquaero per carità, però negli ultimi mesi, ho visto tanti utenti prendere tale unità e mi sembrano assai contenti.

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 43357837)
non logora l'aquaero, ma ti può far smadonnare :asd:

decido di aggiornare all'ultimo fw il 5 pro e il 5 lt e visto che c'ero trasformo quest'ultimo in slave. update andato a buon fine senza problemi. attacco le due unità tramite cavo aquabus collego le 18 ventole del rad 1080 per vedere come si comportano le due unità. accendo e collego il tutto al pc3 (che ho in firma) e apro aquasuite.

e qui noto alcune cose strane, se tengo tutti e 8 i canali al 100% da aquasuite mi sembra tutto ok, sensori esterni assenti come giusto che sia, mentre a display noto una cosa strana. i sensori esterni di temp, vuoti, mi mostrano temp del tipo 200 gradi. :asd: con quali sonde non lo so. ma è solo un dettaglio :D
se invece riduco la velocità delle ventole vedo i sensori, sempre vuoti, ma adesso aquasuite mi mostra le temp impossibili. se invece collego un sensore di temp sun un qualunque canale, vedo la temp corretta.
inoltre alcuni canali mi continuano a segnare rpm massimi, indipendentemente dai volt dati.

dato che prima le unità le avevo testate e funzionavano regolarmente, mi stavano iniziando a girare a 2000. quindi decido per andarci giù pesantemente.

4 jumper e passa la paura :asd:
piallati i fw di entrambi gli aquaero e riflashati, il tutto in 5 minuti scarsi. prima di trasformare il 5 lt in slave ho fatto le prove del caso. tutto ok. converto il 5lt, ricollego tutto e testo. adesso tutto ok.

quindi attenzione a chi vuole aggiornare.
nei prossimi giorni lo faccio pure sul 6 pro. a questo punto opto, per scollegare l'hw e me lo aggiorno come al solito dall'altro pc, almeno evito problemi con il loop.

essendo un fw major release da verificare se compatibili le attuali impostazioni, oppure se devo riconfigurare il tutto.
sicuramente devo ricreare la nuova schermata di info (desktop), dato che ci sono nuovo opzioni e cambia pure la grafica.

devo ringraziare l'utente del forum che mi vendette l'aquaero 4 che si era modificato un cavo usb per poter collegare l'aquaero alla presa usb classica. in questo modo posso collegarlo anche al tablet e gestirmi tutte le configurazioni senza patemi d'animo.

per ora l'ho scaricato....ma prima di aggiornare tutto aspetto che finisci prima tu!! ;) ;) :p :p

Black"SLI"jack 08-02-2016 22:13

grazie eh :D:asd:

piace vincere facile :sofico: :asd:

killeragosta90 08-02-2016 22:54

Quote:

Originariamente inviato da SwissMade (Messaggio 43357889)
Si parla tanto di liquido di qua liquido di la, ma alla fine della fiera, dove andrebbe smaltito il liquido una volta che lo si cambia?

No, non va smaltito, ti ci fai un cocktail! :p





A seconda del liquido che hai scelto :D

kiwivda 08-02-2016 23:06

Faccio presente a tutti che forse qualcosa è cambiato ma il Flow sensor "high flow USB" G1/4 ora include sia il cavo usb interno che il cavo per aquabus. :D

Scope of delivery:
One flow sensor
One internal USB cable
One aquabus/rpm signal cable (3 pins)

Black"SLI"jack 08-02-2016 23:21

attenzione che stai parlando della versione usb dell'high flow. la versione normale dell'high flow che costa 38 euro non ha il cavo in dotazione.

quello da te indicato viene gestito tramite connessione aquabus e non tramite la connessione dedicata al flow meter.

se non hai la necessità di collegarci dei sensori esterni puoi tranquillamente prendere la versione normale (e relativo cavetto) e risparmi oltre 20 euro.
sono flussimetri veramente ottimi, anche come costruzione. decisamente superiori ai koolancce, di cui ho avuto il fm-17 e relativo controller.

kiwivda 08-02-2016 23:53

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 43358124)
attenzione che stai parlando della versione usb dell'high flow. la versione normale dell'high flow che costa 38 euro non ha il cavo in dotazione.

quello da te indicato viene gestito tramite connessione aquabus e non tramite la connessione dedicata al flow meter.

se non hai la necessità di collegarci dei sensori esterni puoi tranquillamente prendere la versione normale (e relativo cavetto) e risparmi oltre 20 euro.
sono flussimetri veramente ottimi, anche come costruzione. decisamente superiori ai koolancce, di cui ho avuto il fm-17 e relativo controller.

Ok fatto i cambi. ;)

Ora non mi resta che fare l'inventario di quello che ho e completare il carrello su EK.

beatl 09-02-2016 06:47

Io ho raggiunto la pace dei sensi (per ora) cosi ...

Lascio fare al controller ventole della scheda madre, con curve personalizzate (che tra l'altro ho notato garantiscono meno rumore e migliori performance rispetto alla regolazione manuale delle ventole) basate sulla temp del liquido.

Il tutto monitorato tramite Hwinfo64 portato sull'OSD di afterburner in modo da avere sempre tutto sotto controllo..


una cosa sola.. ogni tanto le ventole iniziano a girare al massimo, intendo dire che solo dopo un periodo relativamente lungo di standby le ventole danno una "botta" al massimo di 1 secondo... nel bios non ho trovato alcuna regolazione relativa...

bug o feature?

Thunder-74 09-02-2016 08:40

Quote:

Originariamente inviato da beatl (Messaggio 43358362)
Io ho raggiunto la pace dei sensi (per ora) cosi ...

Lascio fare al controller ventole della scheda madre, con curve personalizzate (che tra l'altro ho notato garantiscono meno rumore e migliori performance rispetto alla regolazione manuale delle ventole) basate sulla temp del liquido.

Il tutto monitorato tramite Hwinfo64 portato sull'OSD di afterburner in modo da avere sempre tutto sotto controllo..


una cosa sola.. ogni tanto le ventole iniziano a girare al massimo, intendo dire che solo dopo un periodo relativamente lungo di standby le ventole danno una "botta" al massimo di 1 secondo... nel bios non ho trovato alcuna regolazione relativa...

bug o feature?

ciao, non credo sia una feature... lo utilizzo e non ho questo comportamento, controlla se nel momento in cui hai il picco, viene registrata erroneamente una temperatura sballata. Eventualmente potesti "giocare sul ritardo di attivazione della ventola, con l'apposito slider. Altra cosa che puoi fare è ricalibrare le ventole con l'auto tuning del software, a volte "svalvola" soprattutto se hai delle ventole PWM e nel bios della scheda madre, non hai impostato questa modalità di gestione ventole.

Io nel frattempo ho fatto la lista della spesa per il loop con rad esterno che vorrei montare dietro al PC:
XSPC Xtreme Radiator RX480 V3 - 480mm Nero
XSPC Guarnizione per Radiatore da 480
EK Water Blocks EK-FC980 GTX Ti Strix - Nickel 2 pezzi
EK Water Blocks EK-FC980 GTX Ti Strix Backplate - Nero 2 pezzi
EK Water Blocks EK-FC Terminal DUAL Parallel 3-Slot - Plexi
EK Water Blocks EK-XRES 140 Revo D5 PWM - Tanica con Pompa
PrimoChill Tubo PrimoFlex Advanced LRT 13/10 mm - Trasparente, 4m
EK Water Black EK-AF Ball Valve (10mm) G1/4 - Nero
EK Water Blocks EK-ACF Connettore Dritto G1/4 / tubo Ø13/10mm - Nero 8 pezzi

Mi rimane da capire quale liquido acquistare e se sia meglio evitare coloranti , anche se mi piacerebbe un bel rosso sangue :fagiano: e poi la quantità da acquistare :fagiano: :fagiano:
Inoltre volevo trovare un supporto per il rad tipo il Koolance con sgancio rapido (ce l'ha Tiger..), ma ho capito che non si trova più in giro.. avete qualche idea da suggerire ?

Black"SLI"jack 09-02-2016 08:58

se vuoi un consiglio prendi il bridge sli dell'ek in modalità seriale. otterrai risultati migliori rispetto al parallelo. in generale avrai max un 1 grado di differenza tra le due vga, mentre in parallelo potresti ritrovarti con un delta molto più ampio. 3 configurazioni sli testate e sempre medesimi risultati.

per il liquido puoi usare la bidistillata e aggiungi il dye mayhems del colore che ti interessa e del biocide oppure sempre di mayhems prendi i premixed pronti all'uso. eventualmente ci sono anche i colori pastel.

beatl 09-02-2016 09:04

Quote:

Originariamente inviato da Thunder-74 (Messaggio 43358465)
ciao, non credo sia una feature... lo utilizzo e non ho questo comportamento, controlla se nel momento in cui hai il picco, viene registrata erroneamente una temperatura sballata. Eventualmente potesti "giocare sul ritardo di attivazione della ventola, con l'apposito slider. Altra cosa che puoi fare è ricalibrare le ventole con l'auto tuning del software, a volte "svalvola" soprattutto se hai delle ventole PWM e nel bios della scheda madre, non hai impostato questa modalità di gestione ventole.

Io nel frattempo ho fatto la lista della spesa per il loop con rad esterno che vorrei montare dietro al PC:
XSPC Xtreme Radiator RX480 V3 - 480mm Nero
XSPC Guarnizione per Radiatore da 480
EK Water Blocks EK-FC980 GTX Ti Strix - Nickel 2 pezzi
EK Water Blocks EK-FC980 GTX Ti Strix Backplate - Nero 2 pezzi
EK Water Blocks EK-FC Terminal DUAL Parallel 3-Slot - Plexi
EK Water Blocks EK-XRES 140 Revo D5 PWM - Tanica con Pompa
PrimoChill Tubo PrimoFlex Advanced LRT 13/10 mm - Trasparente, 4m
EK Water Black EK-AF Ball Valve (10mm) G1/4 - Nero
EK Water Blocks EK-ACF Connettore Dritto G1/4 / tubo Ø13/10mm - Nero 8 pezzi

Mi rimane da capire quale liquido acquistare e se sia meglio evitare coloranti , anche se mi piacerebbe un bel rosso sangue :fagiano: e poi la quantità da acquistare :fagiano: :fagiano:
Inoltre volevo trovare un supporto per il rad tipo il Koolance con sgancio rapido (ce l'ha Tiger..), ma ho capito che non si trova più in giro.. avete qualche idea da suggerire ?


Ciao .. no no controllato e da bios è tutto a posto.. tutte ventole PWM, temp sempre a posto ... boh.. capita molto molto raramente ma SOLO con computer a riposo .. quando lo uso o gioco non lo fa mai.. boh...

A proposito di sensori temp... devo trovare un modo per mettere un sensore che legga bene (per carità adesso il sensore ad aria attaccato al rad il suo lavoro lo fa... ma è pur sempre una soluzione casereccia) senza costringermi a svuotare l'impianto ...

Thunder-74 09-02-2016 09:19

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 43358507)
se vuoi un consiglio prendi il bridge sli dell'ek in modalità seriale. otterrai risultati migliori rispetto al parallelo. in generale avrai max un 1 grado di differenza tra le due vga, mentre in parallelo potresti ritrovarti con un delta molto più ampio. 3 configurazioni sli testate e sempre medesimi risultati.

per il liquido puoi usare la bidistillata e aggiungi il dye mayhems del colore che ti interessa e del biocide oppure sempre di mayhems prendi i premixed pronti all'uso. eventualmente ci sono anche i colori pastel.

Grazie per la dritta del bridge... Avevo capito il contrario, ma se me lo dici tu i credo ;)
Discorso liquido, se prendo il premixed, posso usarlo puro con eventuale colore, o devo comunque diluirlo con acqua distillata? Quanto ne dovrei comprare?
Altra cosina, leggevo dell'importanza di lavare il rad appena acquistato per eliminare residui e da una guida trovata in web, questa consigliava di usare il tubo della doccia e quindi acqua di rubinetto, successivamente sciacquare con acqua distillata ... È corretto?
Perdonatemi per le infinite domande, ma siete il mio Vangelo ;)

Black"SLI"jack 09-02-2016 09:42

il discorso seriale vs parallelo nella pratica è l'opposto della teoria. :asd:
nel senso che in seriale si pensa che la seconda vga prenda il calore della seconda, vero, ma il passaggio del liquido è veloce e quindi difficilmente potrai avere temperature elevate su entrambe le vga. è più restrittivo di un parallelo.
dall'altro lato il parallello è meno restrittivo ma per poter avere temp valide devi avere un alto flow rate, dato che altrimenti il liquido non circola correttamente nelle due vga in egual modo e di conseguenza hai un delta più ampio tra le due vga.

si i rad devo essere puliti prima di usarli. in genere si usa dell'aceto bianco di vino, grado acidità 6%, diliuto in acqua. si versa nel rad e si lascia prima a riposare lasciandolo agire per almeno 30/45 minuti, poi si sciacqua e si ripete il procedimento. si può anche agitare il rad con l'aceto dentro, tipo come se dovessi pulire una bottiglia di vetro, per aumentare la sua azione pulente.
i primi passaggi ti riporteranno un liquido di colore bluastro. quando poi il liquido sarà del suo colore originale, vuol dire che il rad è pulito e puoi sciacquare con acqua calda ed infine fai un passaggio di distillata per sicurezza.

Frezee07 09-02-2016 11:19

Ciao ragazzi ho un dubbio da esporvi. Ho comprato un fan controller lamptron fc5v2. Riesco a regolare le ventole ma non la pompa dell'acqua, laing con ingresso sia molex sia con attacco per fan. Quest'ultimo ha solo il filo blu. Se collego entrambe le facce funziona ma sempre al massimo, se collego solo il connettore 3 pin non va. Sicuramente sbaglio io, ma sapreste indicarmi qualcosa a riguardo?
Grazie
Saluti

Sent from my GT-I9195 using Tapatalk

Black"SLI"jack 09-02-2016 11:31

se ha il cavo blu presumo che sia una versione pwm, quindi il lamptron non può gestire tale tipo di segnale. sul molex 4 pin dovresti avere il cavo nero e rosso. mentre sul connettore fan se da tre pin dovresti avere il giallo, se da 4 pin dovresti avere il giallo e il blu.

quindi per poter gestire la pompa dal lamptron devi per forza di cose regolarla tramite variazione del voltaggio e quindi sei costretto a collegare il molex 4 pin tramite adattatore al lamptron.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 21:13.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.