Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Info Utili (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=62)
-   -   obiettivi e lunghezze focali, iniziamo! (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=998257)


'Gna 25-08-2005 10:05

Quote:

Originariamente inviato da marklevi
ok ;)

'gna, che numeri ci sono stampati sull'obiettivo sulla tua a520?

5.8-23.2mm

marklevi 25-08-2005 13:05

allora, nell'equivalente 35mm la tua ha un 35-140, quindi,35/5.8=6
la tua ha un fattore di crop di 6. cioè: il sensore è 6 volte + piccolo che un full frame e le lunghezze focali scritte sulle lenti vanno moltiplicate x6.

prima non l'ho scritto ma la mia ha un fov di 4 (28mm eq / 7 mm reali =4)

questo dato a che ti serve? a niente :D , è solo una curiosità. :)

ArticMan 06-09-2005 21:44

Ho trovato questo topic finalmente :)
Vi pongo la domanda:
Una ha scritto: 7-21mm 1:2.0-2.5
e l'altra: 5.8-23.2mm 1:2.6-5.5
Quale tra i due è migliore?

Kaiser70 06-09-2005 23:45

la prima è nettamente + luminosa, specie in tele, cosa che ti consente di fare foto di qualità migliore con scarsa luce. Dai dati di lunghezza focale, dato che si riferiscono a compatte che in genere hanno focale effettiva che parte da 35mm, si intuisce che la prima ha anche un sensore più grande.

marklevi 06-12-2005 00:36

quando c'è arrivata qua sta discussione??? :stordita: :fagiano:

pippo10 07-01-2006 02:22

Non si tratta di "qualità migliore" ma di poter utilizzare tempi più rapidi, se poi usi il cavalletto non serve, inoltre obiettivi più luminosi in genere hanno caratteristiche ottiche più spinte e quindi "qualità peggiore" se della stessa linea di prezzo.
Ad esempio il canon 50mm f/1.0 soffre decisamente di coma e nel caso non si abbia bisogno di tutta l'apertura è sempre nettamente inferiore al suo gemello meno luminoso.

denis_dandrea 20-02-2006 18:05

Mi chiedo se si può calcolare il fattore si crop sapendo la grandezza del sensore e la focale originale. Questo perchè alcuni produttori non dichiarano la focale 35mm equivalente.
Grazie

flx2000 08-05-2006 09:20

Quote:

Originariamente inviato da denis_dandrea
Mi chiedo se si può calcolare il fattore si crop sapendo la grandezza del sensore e la focale originale. Questo perchè alcuni produttori non dichiarano la focale 35mm equivalente.
Grazie

In genere il fattore di crop lo si può calcolare sapendo la sola grandezza del sensore come rapporto tra la grandezza del sensore e quello del piccolo formato, ovvero 35mm.

jointrasher 22-02-2007 10:46

Quote:

Originariamente inviato da marklevi (Messaggio 9221864)
Un obiettivo fisso che tutti (almeno chi usa canon) dovrebbero avere è il 50 f/1.8. ora che diventa un 50*1.6= 80mm diventa eccellente per i ritratti con sfondo sfocato e riprese con bassissima luce. pesa e costa una sciocchezza ed è + nitido di zoom che costano 5-7 volte tanto.


ero interessato a questo obiettivo dato che possiedo una canon eos3000n e un eos350d....volevo sapere se su queste due macchine monta o ci sono problemi...

zambo.85 22-08-2007 11:00

che differenza c è tra queti due obiettivi canon e quale è meglio?
-EF 70-300mm f/4-5.6 IS USM
-EF 70-200mm f/4L IS USM
se qualcuno sa rispondermi...gazie andrea

truciolo3275 24-02-2008 00:03

ciao kaise70
 
Quote:

Originariamente inviato da Kaiser70 (Messaggio 9234043)
in effetti non aumenta realmente l'apertura di 3 stop, ma grazie allo stabilizzatore puoi scattare con velocità pari a 3 stop in meno, ottenendo da questo punto di vista un risultato analogo a quello di lenti molto luminose. C'è da precisare però chè lo stabilizzatore "ferma" i movimenti della mano, non quelli del soggetto inquadrato, per cui con soggetti in lieve movimento, non bisogna scendere sotto 1/50 in ogni caso, perdendo parte (o tutto, a seconda dei casi) del vantaggio offerto dallo stabilizzatore. Ti faccio un esempio: col mio 17-85 IS fotografo una persona in massimo tele (136mm effettivi) occorrerebbe una velocità di 1/136 almeno, per non avere un mosso, ma grazie allo stabilizzatore recupero 3 stop, e posso avere una foto nitida anche a 1/17
ma solo se la persona è in posa statica, altrimenti devo scattare almeno ad 1/50 riuscendo in pratica a guadagnare "solo" 1 stop e mezzo.

scusami leggo il mosso, vorrei qualche risposta riguardante il mosso, come posso recuperare una foto scattata un po mossa specialmente in viso? lo dico a te come a tutti ciao raga

marklevi 29-02-2008 00:07

Quote:

Originariamente inviato da truciolo3275 (Messaggio 21240477)
scusami leggo il mosso, vorrei qualche risposta riguardante il mosso, come posso recuperare una foto scattata un po mossa specialmente in viso? lo dico a te come a tutti ciao raga

serve rifare la foto :) .... puoi provare con qualche filtro che simula l'aumento della nitidezza ma... quello che non c'è non si inventa.. nella foto mossa manca il dettaglio...

SeRgIoBrU 16-10-2008 18:59

consiglio acquisto obiettivo!
 
Ciao a tutti, scrivo questo post per avere qualche consiglio sull'acquisto di un nuovo obiettivo per la mia nikon D60, ma soprattutto per avere qualche chiarimento circa gli obiettivi/sensori nikon DX!

Come detto precedentemente, possiedo una Nikon D60, con ottica Nikkor 18-55mm AF-S DX, dopo aver fatto un bel po' di foto con questo obiettivo, che per un principiante credo vada benissimo, ho avuto l'esigenza di fotografare un primissimo piano sfocando completamente lo sfondo. Documentandomi su riviste, libri, forum e chi più ne ha più ne metta, ho imparato che per avere uno sfondo sfocato, e quindi poca profondità di campo, bisogna aprire quanto più è possibile il diaframma (il massimo che mi consente il mio obiettivo è f 3.5-5.6), fotografare con una sensibilità alta (100 ISO è il massimo per una d60), e mettere a fuoco il primo piano. Fin qui nessun problema, solo che mettendo in pratica la teoria, mi sono reso conto che con la mia ottica non riesco ad ottenere ciò che desidero, in pratica pur riuscendo a sfocare un po' lo sfondo, non riesco ad ottenere uno sfondo completamente fuori fuoco ed un volto in primo piano (distanza dall'obiettivo dai 20 ai 50 cm) messo a fuoco.

Per questo motivo, ma anche per altri, sto valutando di acquistare un'ottica con lunghezza focale fissa, per le mie esigenze infatti non vorrei acquistare nè zoom nè tele.

Ho visto un po' il parco ottiche della Nikkor, e ho saputo che non esiste un ottica formato DX 35 mm della nikkor.

Ecco allora le mie domande:

a) E' corretto che per ottenere un'ottica equivalente alla classica 50mm con un sensore DX devo prendere un 30-35mm??

b) Quali sono le conseguenze ad utilizzare un'ottica non dx su una d60??? (Non mi interessa che sia anche AF, tanto scatto solo in manuale!)

c) Che ottica mi consigliate di acquistare??
(Prevalentemente fotografo paesaggi, persone)


Vi ringrazio per avermi dedicato un po' del vostro tempo, e vi ringrazio per le eventuali risposte!

Saluti

pingalep 23-01-2009 20:33

riguardo alle deformazioni prospettiche derivate dalla distanza del soggetto dal sensore vorrei esporvi il mio ragionamento, fatto perchè sto pensando ad un obiettivo nuovo da ritratto solo viso o viso spalle, nell'intorno dei 300mm.

mettiamo due obiettivi ideali e la possibilità di fare crop a volontà senza perdere dettaglio. un grandangolo e un teleobiettivo.
con il tele riempo il fotogramma con un viso.
alla stessa distanza e posizione dal soggetto faccio foto con grandangolo, prendo poi l'immagine e croppo fino a riempire il fotogramma con il viso.

teoricamente le deformazioni dovrebbero essere uguali giusto?

me lo chiedo perchè ho sempre perso per assodato il concetto: il crop factor dei sensori restringe l'angolo di ripresa, ma non da la stessa prospettiva dell'ottica ff con lunghezza focale risultante.

ma se la deformazione non la fa l'ottica ma la distanza, allora il mio assunto è sbagliato.

tutto questo perchè se questo mio ragionamento tornasse anche a voi...non prendo il 300 ma croppo bellamente sul 200!

AleLinuxBSD 24-01-2009 11:57

Non credo che le deformazioni sarebbero uguali.
Nei teleobiettivi c'è un effetto schiacciamento mentre nei grandangoli è più facile sia presente l'effetto stiramento, allungamento.

Inquadra una modella con un grandangolo non in posizione perfettamente orizzontale e vedrai come le gambe si allungano ... l'effetto risultate può pure essere carino.

Ed in ogni caso considera pure che per usare teleobiettivi devi generalmente disporre di spazi maggiori.

marklevi 24-01-2009 12:57

Quote:

Originariamente inviato da pingalep (Messaggio 25984574)
teoricamente le deformazioni dovrebbero essere uguali giusto?


tutto questo perchè se questo mio ragionamento tornasse anche a voi...non prendo il 300 ma croppo bellamente sul 200!


non mi ricordo cosa c'è scritto nel tread però hai assolutamente ragione.
scattare con un 10mm e croppare, poi con un 200, ovviamente dsalla stessa distanza porta la stessa e medesima deformazione prospettica del soggetto ed il relativo schiacciamento dei vari piani.

ovviamente cambia e di molto lo sfocato...
tempo fa feci un test e lo postai su p4u ma ho perso i file e non ho il link.
la stessa foto fatta a 24mm e poi croppata e a 100mm. il risultato era il medesimo. a parte la differente qualità: lo scatto a 24mm era praticamente un crop al 100%, mentre per avere una pdc simile al 24 f/4 con il 100 ho dovuto scattare a f/22 iso 1600 con il flash..

al limite, se ci sono dubbi, rifacciamo le foto ;)
e date un occhio qui, in basso
http://www.photorevolt.com/articoli_id_33.html

AleLinuxBSD 24-01-2009 13:56

Alt fermo stop.

L'angolo inquadrato è di gran lunga diverso di conseguenza risulta quasi impossibile mettersi nelle stesse identiche condizioni anche senza considerare il peggioramento qualitativo finale.

Si può fare crop quanto si pare ma se una parte del soggetto non risulta inquadrato risulta sempre fuori non apparirà "magicamente".

E poi che senso avrebbe procedere in questo modo, pure nei dettagli, dato che comunque si avrebbe un peggioramento per rendere il tutto "perfettamente" simile?

marklevi 24-01-2009 18:14

Quote:

Originariamente inviato da AleLinuxBSD (Messaggio 25992266)
...

Si può fare crop quanto si pare ma se una parte del soggetto non risulta inquadrato risulta sempre fuori non apparirà "magicamente".

beh ma nessuno pretende di inquadrare con un 100 quanto si inquadra con un 24...



Quote:

Originariamente inviato da AleLinuxBSD (Messaggio 25992266)
E poi che senso avrebbe procedere in questo modo, pure nei dettagli, dato che comunque si avrebbe un peggioramento per rendere il tutto "perfettamente" simile?

il succo della domanda di pinglep è questo...:
invece di acquistare un 300, posso scattare con il mio 150 dal doppio della distanza solita e poi croppare per simulare un maggior schiacciamento dei piani?
la risposta è, secondo me e l'articolo linkato sopra, Si.

ovvio che gli rimangono la metà dei pixel (anzi, credo un quarto...)
questo lo dovrà mettere in conto.

ma il raddoppio della distanza di scatto, mentre la distanza soggetto>sfondo rimane fissa, porterà ad una diversa percezione dei piani...

come detto sopra possiamo sempre perdere 10min e fare un test...

Mythical Ork 24-01-2009 19:33

non è meglio spostarla inn discussioni reflex questa discussione??

Qua, secondo me, non ha molta visibilità

AleLinuxBSD 24-01-2009 19:42

Ok marklevi.

Un po' scomodo però funziona.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 17:40.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.