Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Altre discussioni sull'informatica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=8)
-   -   Guida Allo U.P.S. (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1459150)


sblantipodi 24-11-2010 18:51

Quote:

Originariamente inviato da zarazoski (Messaggio 33746528)
prego mille, intanto per curiosita' guardavo il manuale dello ZintoA...
mi sembra di capire che anche su questo la ventola gira sempre, ma perlomeno si puo' spegnere tutto, ad es con l'interruttore su una ciabatta

Pag. 161:
9.3.1 Spegnimento in funzionamento normale
Premere finché non cessa il segnale acustico (ca. 3 secondi). L'UPS passa in modalità Stand-by e il carico non riceve più tensione.
Per lo spegnimento definitivo dell'UPS, staccare il cavo di alimentazione di rete. Dopo un breve intervallo di ritardo in cui le ventole continuano a girare, l'UPS si spegne completamente.

questo è ad onda pura vero?
il 1500VA costa più o meno come l'equivalente APC. non ci sono review, hai trovato qualcosa?

susetto 24-11-2010 18:55

ho un APC Smart-UPS 750 (SUA750i); di fabbrica è senza ventola
visto che era troppo silenzioso, l'ho modificato :sofico:

ho rimosso lo slot per espansioni e posizionato una ventolina da 60x60x10 con alimentatore dedicato a 5V
per l'alimentatore ho usato la schedina di un 220V -> USB, mettendolo in un box in alluminio
tramite un connettore RCA (positivo al centro) ho alimentato la ventolina
ecco un paio di immagini; clicca per lo zoom



con questa modifica, la temperatura si è abbassata di diversi gradi
tutta la componentistica e le batterie ne traggono vantaggio
quando vado a dormire, basta un piccolo gesto e torna il silenzio assoluto :cool:

MarvelDj 24-11-2010 19:22

Quote:

Originariamente inviato da sblantipodi (Messaggio 33746795)
questo è ad onda pura vero?
il 1500VA costa più o meno come l'equivalente APC. non ci sono review, hai trovato qualcosa?

quindi è meglio dell'apc?

sblantipodi 24-11-2010 21:07

Quote:

Originariamente inviato da MarvelDj (Messaggio 33747143)
quindi è meglio dell'apc?

non lo so non lo conosco ma parliamo di un UPS da 400 euro se non sbaglio tu ti eri già lamentato delle 250€ del BR1500GI. :stordita:

MarvelDj 24-11-2010 21:17

Quote:

Originariamente inviato da sblantipodi (Messaggio 33748301)
non lo so non lo conosco ma parliamo di un UPS da 400 euro se non sbaglio tu ti eri già lamentato delle 250€ del BR1500GI. :stordita:

:D

sisi xD pensa che sto ancora pensando se possa servirmi o no un ups... spendere 100 € per un ups scrauso non ci penso proprio... 250 € li spendo se l'ups è fatto come si deve, non il top ma che sia valido e non che al momento del bisogno risulta inutile....

solo che non ho ancora capito se ha senso l'ups in casa per un nas e un pc :fagiano:

sblantipodi 24-11-2010 21:23

Quote:

Originariamente inviato da MarvelDj (Messaggio 33748409)
:D

sisi xD pensa che sto ancora pensando se possa servirmi o no un ups... spendere 100 € per un ups scrauso non ci penso proprio... 250 € li spendo se l'ups è fatto come si deve, non il top ma che sia valido e non che al momento del bisogno risulta inutile....

solo che non ho ancora capito se ha senso l'ups in casa per un nas e un pc :fagiano:

Il BR1500GI mi sta sulle balle ma alla fine è un buon UPS, costoso, ma è un buon UPS.
Se ti serve l'UPS solo tu puoi saperlo.

MarvelDj 24-11-2010 21:29

perchè ti sta sulle balle? devi avere delle balle da record:sofico:

zarazoski 24-11-2010 21:36

Quote:

Originariamente inviato da sblantipodi (Messaggio 33746795)
questo è ad onda pura vero?
il 1500VA costa più o meno come l'equivalente APC. non ci sono review, hai trovato qualcosa?

se ne parlava qualche anno fa, se ricordo bene dicevano che era valido
forse se fai un search sul forum trovi qualcosa
ecco perche chiedo come mai non se ne parli piu'...

Quote:

Originariamente inviato da susetto (Messaggio 33746839)
...
con questa modifica, la temperatura si è abbassata di diversi gradi
tutta la componentistica e le batterie ne traggono vantaggio
quando vado a dormire, basta un piccolo gesto e torna il silenzio assoluto :cool:

valido, ancora meglio sarebbe un circuitino termostato con una ntc.
Purtroppo non e' una soluzione per i nuovi apc con ventola fissa... temo che il firmware senta la mancata rotazione della ventola e dia allame...:rolleyes:

Quote:

Originariamente inviato da MarvelDj (Messaggio 33748409)
solo che non ho ancora capito se ha senso l'ups in casa per un nas e un pc :fagiano:

se te lo chiedi, significa che la risposta e' no...:D
se il nas ha linux con file system journalato, di dati non ne perdi

sblantipodi 24-11-2010 21:39

Quote:

Originariamente inviato da MarvelDj (Messaggio 33748521)
perchè ti sta sulle balle? devi avere delle balle da record:sofico:

perchè mentre alcune case hanno preso atto che alcuni alimentatori PC hanno problemi con la sinusoide approssimata e si sono date da fare per "migliorare" l'approssimazione, APC ha tirato fuori questi nuovi modelli, identici ai precedenti rifacendogli solo il trucco (design) e aggiungendo quella cagatina di funzionalità master e slave al modico prezzo di 250/280€ che è decisamente alto.
Non mi va giù che una casa come APC possa tirare fuori un prodotto "meno buono" di altri e continuare a vendere a prezzi folli solo per via del blasone acquisito nel tempo.
Oggi APC a mio umile avviso (non sono un esperto in campo ma uno che cerca di informarsi come può) non merita quello che si fa pagare su questa serie.
Sono buoni ma niente di più, eppure si fanno pagare a prezzi di eccellenza.
Se penso che in america CyberPower vende per 190$ un UPS che consuma meno, è più silenzioso ed ha un'onda approssimata migliore compatibile senza problemi con tutti gli ali APFC, un pò APC mi cade sulle balle. :D
In italia non abbiamo molta scelta a quanto pare però.

MarvelDj 24-11-2010 21:58

Quote:

Originariamente inviato da sblantipodi (Messaggio 33748615)
perchè mentre alcune case hanno preso atto che alcuni alimentatori PC hanno problemi con la sinusoide approssimata e si sono date da fare per "migliorare" l'approssimazione, APC ha tirato fuori questi nuovi modelli, identici ai precedenti rifacendogli solo il trucco (design) e aggiungendo quella cagatina di funzionalità master e slave al modico prezzo di 250/280€ che è decisamente alto.
Non mi va giù che una casa come APC possa tirare fuori un prodotto "meno buono" di altri e continuare a vendere a prezzi folli solo per via del blasone acquisito nel tempo.
Oggi APC a mio umile avviso (non sono un esperto in campo ma uno che cerca di informarsi come può) non merità quello che si fa pagare su questa serie.
Sono buoni ma niente di più, eppure si fanno pagare a prezzi di eccellenza.
Se penso che in america CyberPower vende per 190$ un UPS che consuma meno, è più silenzioso ed ha un'onda approssimata migliore compatibile senza problemi con tutti gli ali APFC, un pò APC mi cade sulle balle. :D
In italia non abbiamo molta scelta a quanto pare però.

molto rincuoranti le tue parole

sblantipodi 24-11-2010 22:00

Quote:

Originariamente inviato da MarvelDj (Messaggio 33748791)
molto rincuoranti le tue parole

ma tu non darmi retta, il BR1500GI farà il suo lavoro, se ti serve compralo :D

canoM 24-11-2010 23:44

Quote:

Originariamente inviato da susetto (Messaggio 33746839)
ho un APC Smart-UPS 750 (SUA750i); di fabbrica è senza ventola
visto che era troppo silenzioso, l'ho modificato :sofico:

ho rimosso lo slot per espansioni e posizionato una ventolina da 60x60x10 con alimentatore dedicato a 5V
per l'alimentatore ho usato la schedina di un 220V -> USB, mettendolo in un box in alluminio
tramite un connettore RCA (positivo al centro) ho alimentato la ventolina
ecco un paio di immagini; clicca per lo zoom



con questa modifica, la temperatura si è abbassata di diversi gradi
tutta la componentistica e le batterie ne traggono vantaggio
quando vado a dormire, basta un piccolo gesto e torna il silenzio assoluto :cool:

fico :D

sblantipodi 25-11-2010 00:00

Quote:

Originariamente inviato da susetto (Messaggio 33746839)
ho un APC Smart-UPS 750 (SUA750i); di fabbrica è senza ventola
visto che era troppo silenzioso, l'ho modificato :sofico:

ho rimosso lo slot per espansioni e posizionato una ventolina da 60x60x10 con alimentatore dedicato a 5V
per l'alimentatore ho usato la schedina di un 220V -> USB, mettendolo in un box in alluminio
tramite un connettore RCA (positivo al centro) ho alimentato la ventolina
ecco un paio di immagini; clicca per lo zoom



con questa modifica, la temperatura si è abbassata di diversi gradi
tutta la componentistica e le batterie ne traggono vantaggio
quando vado a dormire, basta un piccolo gesto e torna il silenzio assoluto :cool:

susetto complimenti per l'esaurimento, poi dite a me che mi lamento perchè cerco il pelo nell'uovo :sofico:

Ibrasve81 25-11-2010 12:37

Quote:

Originariamente inviato da Ibrasve81 (Messaggio 33741973)
Salve, avrei bisogno di un consiglio sulla protezione degli apprecchi in casa:
non mi servirebbe tanto qualcosa che mi dia corrente in caso di mancanza di elettricità, ma qualcosa in grado di proteggere pc ed altro da cali leggeri di tensione.(che non portano allo spegnimento degli apparecchi)
Avevo in mente due possibilità:
una multipresa filtrata della APC oppure un regolatore di tensione sempre della APC.
Secondo voi una multipresa filtrata è idonea per le mie esigenze?
Anche perchè un UPS in grado di alimentare tutti gli apprecchi che dovrei collegare (TV plasma,pc,monitor,casse,modem,decoder sat e stampante) costerebbe abbastanza, ed io comunque non ho bisogno di alimentazione a batteria.

Grazie anticipatamente.

up

matteoflash 25-11-2010 13:03

Salve ragazzi,

tempo fa ho postato la mia situazione nel thread e sono stato seguito egregiamente da utenti come hibone. Ho un UPS Trust 750VA che probabilmente è andato, vi risparmio i dettagli e le sostituzioni di batteria andate a vuoto.

Volevo acquistare un nuovo UPS e ho visto sul sito della APC questo:

http://www.apc.com/products/resource...e_sku=BE550-IT

Un UPS con max 330W erogabili che riuscirebbero a coprire il consumo di PC+Monitor+Router nelle ipotesi peggiori (230W full load + 30W + ~10W). Dal sito vedo un'offerta che abbassa il prezzo di vendita da 169.90€ a 89.90€, anche se immagino siano IVA esclusa e credo sia un bel salto provenendo da un UPS economico che, a mio avviso, ha anche del materiale un po' scadente per il costo sostenuto.
Secondo voi potrebbe essere un buon acquisto? Considerate che mi basterebbero 1-2 minuti di backup time durante i blackout, quindi per questo criterio credo di essere già abbastanza coperto.

Inoltre vedo che ci sono 4+4 prese Shuko. Tempo fa mi è stato detto da veri rivenditori che gli adattatori Schuko -> Tripolari (o come si chiamano) non sono in vendita, mi confermate questa cosa? Perché i dispositivi che andrei a collegare all'UPS avrebbero quasi tutti terminali tripolari.

Grazie a tutti :)

sblantipodi 25-11-2010 13:34

Quote:

Originariamente inviato da Ibrasve81 (Messaggio 33752798)
up

Da quello che so le prese filtrate APC proteggono solo da sovratensioni e non da sottotensioni.

Un buon regolatore di tensione che protegge sia da sovra che sottotensioni
non costa poco, parliamo di circa 50€ per 1200VA e sinceramente non so nemmeno a quanto possa servire se la linea è parecchia disturbata.

Hai fatto un calcolo approssimativo della potenza che ti necessita?

Hai pensato che su un UPS da 800W puoi collegare anche 1500W?
Gli 800W li colleghi alla batteria, i restanti 700W li metti in surge only, potrebbe essere una soluzione alternativa.

Dumah Brazorf 25-11-2010 14:36

Quote:

Originariamente inviato da susetto (Messaggio 33746839)
ho un APC Smart-UPS 750 (SUA750i); di fabbrica è senza ventola
visto che era troppo silenzioso, l'ho modificato :sofico:

ho rimosso lo slot per espansioni e posizionato una ventolina da 60x60x10 con alimentatore dedicato a 5V
per l'alimentatore ho usato la schedina di un 220V -> USB, mettendolo in un box in alluminio
tramite un connettore RCA (positivo al centro) ho alimentato la ventolina
ecco un paio di immagini; clicca per lo zoom

Esagerato, bastavano una resistenza appropriata ed un fusibile per sicurezza prendendo la corrente dalle batterie.

supermaz 25-11-2010 16:16

salve gente, ho deciso di comprare un UPS per il mio pc che è praticamente sempre acceso e non mi piacerebbe che uno sbalzo di tensione mi faccia perdere dati :)
quindi mi sto informando da qualche settimana per fare domande più pertinenti e circostanziate possibili e non prendervi troppo tempo.

andiamo al dunque: pensavo di prendere un APC o un RIELLO, (perchè x questi posso avere particolari sconti :read: ) cmq x ora mi sono concentrato sui prodotti APC.

il mio alimentatore è questo:
Lc-Power 700W Lc8700GP 14cm Fan ( http://www.italiadvd.it/componenti-p...io/id-2679408/ - comprato nel 2007)
dato che è da 700w vuol dire che, x non far scattare protezioni varie sull'ups, quest'ultimo deve coprire un wattaggio fino all'1.2 del massimo wattaggio dell'alimentatore, quindi pensavo di stare almeno sugli 800w.
ed ecco il dubbio: ha il PFC attivo.

in rete riguardo la forma d'onda che dovrebbe digerire il mio alimentatore ho letto davvero di tutto di più. cè gente che dice che bisogna dargliela pura, e qua leggo che non è necessario ma mi par di capire che dipende dalla qualità/tecnologia dell'alimentatore.
Avevo quindi 3 scelte:

1) vado con un apc back-ups come il BR1500GI ( http://www.apc.com/resource/include/...e_sku=BR1500GI ) con uscita sinusoidale approssimata

2)sto nel mezzo con uno smart-ups SC1500I ( http://www.apc.com/resource/include/...se_sku=SC1500I )con uscita sinusoidale approssimata

3) o mi tocca esagerare (x spesa) con l' SMT1500I ( http://www.apc.com/products/resource...e_sku=SMT1500I ) a uscita sinusoidale pura?

grazie :)

Bik 25-11-2010 16:23

Quote:

Originariamente inviato da matteoflash (Messaggio 33753028)
Salve ragazzi,

....

Volevo acquistare un nuovo UPS e ho visto sul sito della APC questo:

http://www.apc.com/products/resource...e_sku=BE550-IT

Un UPS con max 330W erogabili che riuscirebbero a coprire il consumo di PC+Monitor+Router nelle ipotesi peggiori (230W full load + 30W + ~10W). Dal sito vedo un'offerta che abbassa il prezzo di vendita da 169.90€ a 89.90€, anche se immagino siano IVA esclusa e credo sia un bel salto provenendo da un UPS economico che, a mio avviso, ha anche del materiale un po' scadente per il costo sostenuto.
Secondo voi potrebbe essere un buon acquisto? Considerate che mi basterebbero 1-2 minuti di backup time durante i blackout, quindi per questo criterio credo di essere già abbastanza coperto.

Inoltre vedo che ci sono 4+4 prese Shuko. Tempo fa mi è stato detto da veri rivenditori che gli adattatori Schuko -> Tripolari (o come si chiamano) non sono in vendita, mi confermate questa cosa? Perché i dispositivi che andrei a collegare all'UPS avrebbero quasi tutti terminali tripolari.

Grazie a tutti :)

Io punterei al BE700G, se vuoi stare sulla linea ES della APC, se hai un consumo di 270W in full sei un pò al limite.
Per 10€ non ci penserei due volte.
Gli adattatori shuko-tripolari sono in vendita, oltretutto alle shuco, che sono le cosidette "prese tedesche", si possono collegare le spine classiche da 10A, forse ti confondi con le prese IEC320, ovvero quelle degli alimentatori del PC.

X SUPERMAZ: La sinusoide approssimata non è digerita dalle vecchie serie di alimentatori Enermax, che si guastavano.
Gli altri alimentatori con il PFC, sia attivo che passivo, possono ronzare in modalità batteria se la sinusoide è approssimata, ma questo non dovrebbe portare a danneggiamenti.

luke1983 25-11-2010 16:47

Quote:

Originariamente inviato da Bik (Messaggio 33755137)
X SUPERMAZ: La sinusoide pura non è digerita dalle vecchie serie di alimentatori Enermax, che si guastavano.
Gli altri alimentatori con il PFC, sia attivo che passivo, possono ronzare in modalità batteria se la sinusoide è approssimata, ma questo non dovrebbe portare a danneggiamenti.

scusa ma questo problema non era con sinusoidale approssimata? :mbe:


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 12:53.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.