Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Microsoft Windows 8.1 e 10 (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=155)
-   -   [Thread ufficiale] Windows 10 "Stable" (no preview builds) (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2726029)


dratta 01-09-2018 17:41

Un mio amico con il mio aiuto ha cambiato scheda madre, l'attivazione è andata a buon fine. Basta inserire l'account MS.

Varg87 01-09-2018 18:46

Quel che ho fatto ed ho pure rimosso la vecchia mobo dell'account.
Ho avviato quel PC con la vecchia installazione (installazione pulita con i componenti originali di quel PC) ma in ogni caso era sconnesso dalla rete. Ho riformattato e appena connesso si è riattivato. :boh:
Su quel PC c'era Windows 8 quindi nemmeno una licenza per 10.

Rodig 01-09-2018 19:17

Quote:

Originariamente inviato da Varg87 (Messaggio 45732117)
Quel che ho fatto ed ho pure rimosso la vecchia mobo dell'account.
Ho avviato quel PC con la vecchia installazione (installazione pulita con i componenti originali di quel PC) ma in ogni caso era sconnesso dalla rete. Ho riformattato e appena connesso si è riattivato. :boh:
Su quel PC c'era Windows 8 quindi nemmeno una licenza per 10.

Per disattivare la licenza dal PC devi, da Powershel (Amministratore) lanciare il comando slmgr.vbs /upk

Rodig 01-09-2018 19:21

Quote:

Originariamente inviato da Mike73 (Messaggio 45731960)
Ho installato anche io backupper in versione professional.
Che tipo di backup devo fare per avere, in caso di ripristino, tutto come ho adesso??? Ho installato windows 10 in modalitá UEFI........

edit

................o meglio, una volta fatto il backup, in caso di sistema bloccato, come lo ripristino??

Il backup da fare è "di sistema".
Per quanto riguarda il ripristino, fra i files d'installazione c'è un .iso con il quale creare un DVD o USB avviabile che servirà a far partire il PC ed usare AOMEI Backupper in caso di disastro

Macco26 01-09-2018 20:11

Quote:

Originariamente inviato da Varg87 (Messaggio 45732013)
Salto la procedura di attivazione ma una volta connesso la licenza è nuovamente attiva. :muro:
Devo ancora provare a riaccendere l'htpc per vedere cosa dice di là.

Non preoccuparti. Secondo me proprio avere rimosso il device dai tuoi PRIMA non ha sortito la possibilità di fare "outing" con MS e dire: "quel seriale, oggi su QUESTO PC, decido di mia volontà di trasferirlo di qua".

Adesso vai sul nuovo, se non attivo, lancia l'attivazione del troubleshooter e fai questa ESPLICITA richiesta. Insomma, per me tutti e due i device DEVONO Essere registrati sul tuo account, allo stesso momento, mentre informi MS di questa decisione.

tallines 01-09-2018 20:19

Quote:

Originariamente inviato da The Witcher (Messaggio 45731761)
grazie.

sistemato con easybcd.

grazie mille.

Potevi anche andare in Configurazione di sistema - Opzioni di avvio > Elimina .

Bene che hai risolto :)
Quote:

Originariamente inviato da Mike73 (Messaggio 45731960)
Ho installato anche io backupper in versione professional.
Che tipo di backup devo fare per avere, in caso di ripristino, tutto come ho adesso??? Ho installato windows 10 in modalitá UEFI........

................o meglio, una volta fatto il backup, in caso di sistema bloccato, come lo ripristino??

Ciao, è tutto scritto qui >

https://www.hwupgrade.it/forum/showp...2&postcount=13

nickname88 01-09-2018 20:48

Quote:

Originariamente inviato da Mike73 (Messaggio 45731960)
Ho installato anche io backupper in versione professional.
Che tipo di backup devo fare per avere, in caso di ripristino, tutto come ho adesso??? Ho installato windows 10 in modalitá UEFI........

edit

................o meglio, una volta fatto il backup, in caso di sistema bloccato, come lo ripristino??

Con il tool da lanciare al boot

dvbman 02-09-2018 10:19

Solo a fini statistici, anche se in ritardo perchè ho poco tempo per scrivere sul thread: l'update del microcodice uscito qualche giorno fà riguardo riguardo a spectre/meltdown (il KB4100347 se non sbaglio) è stato il primo update che ha ucciso una macchina in ufficio. Su 9 macchine, 3 amd e 6 intel, è stato terminato il vecchio core duo e6x00: appena dopo il boot, al posto del logo schermo nero e cerchietto del caricamento infinito. Ho la certezza che sia stato quell'update perchè era l'unico proposto, l'ho applicato e riavviato..bam.

Mi hanno lasciato perplesso due cose: il fatto che quell'update non dovesse supportare quel processore (sbaglio? guardando la lista di quelli supportati non l'ho trovato) e che il pc fosse, casualmente, l'unico fresco di installazione e non avesse software installati perchè lo teniamo come muletto da usare in caso di emergenze quindi a rigor di logica doveva essere quello nella situazione migliore.

L'idea che mi sono fatto è che nemmeno loro abbiano ben chiaro come sviluppare questi update del microcodice mantenendo un bilanciamento tra mitigazione dei bug/prestazioni/effetti collaterali.

tallines 02-09-2018 11:28

Quote:

Originariamente inviato da dvbman (Messaggio 45732665)
Solo a fini statistici, anche se in ritardo perchè ho poco tempo per scrivere sul thread: l'update del microcodice uscito qualche giorno fà riguardo riguardo a spectre/meltdown (il KB4100347 se non sbaglio) è stato il primo update che ha ucciso una macchina in ufficio. Su 9 macchine, 3 amd e 6 intel, è stato terminato il vecchio core duo e6x00: appena dopo il boot, al posto del logo schermo nero e cerchietto del caricamento infinito. Ho la certezza che sia stato quell'update perchè era l'unico proposto, l'ho applicato e riavviato..bam.

Il computer aveva un processore Intel o Amd ?
Quote:

Originariamente inviato da dvbman (Messaggio 45732665)
Mi hanno lasciato perplesso due cose: il fatto che quell'update non dovesse supportare quel processore (sbaglio? guardando la lista di quelli supportati non l'ho trovato) e che il pc fosse, casualmente, l'unico fresco di installazione e non avesse software installati perchè lo teniamo come muletto da usare in caso di emergenze quindi a rigor di logica doveva essere quello nella situazione migliore.

L'idea che mi sono fatto è che nemmeno loro abbiano ben chiaro come sviluppare questi update del microcodice mantenendo un bilanciamento tra mitigazione dei bug/prestazioni/effetti collaterali.

Facile che sia cosi, poi....qualche errore esce nel senso che mandato aggiornamenti che non servono..........

Averell 02-09-2018 11:42

ma hai quotato al buio o hai letto anche il messaggio?

"Su 9 macchine, 3 amd e 6 intel, è stato terminato il vecchio core duo e6x00"...

e6x00, ovvero un Intel...

Mike73 02-09-2018 11:44

Quote:

Originariamente inviato da tallines (Messaggio 45732244)
Potevi anche andare in Configurazione di sistema -
https://www.hwupgrade.it/forum/showp...2&postcount=13


Caspita, mai visto una guida cosí completa......

Grazie a tutti per le risposte......

Averell 02-09-2018 11:51

e comunque se non si capisce che non c'è malafede ma eslcusivamente essersi trovati di fronte a sfide inedite quanto a complessità etc non si va da nessuna parte.

In uno scenario del genere è evidente quindi che, per quanto tentino di fare del loro meglio, gli inghippi siano sempre dietro l'angolo (questo almeno dice la mia logica)...

E' chiaro che da utente non vorrei mai trovarmi protagonista di una trama limite (peraltro quando dice terminato presumo che con un backup sia stato in grado di venirne a capo perchè una macchina morta per un update credo sia possibile solo se si parla di firmware che qui però non era coinvolto...) però tant'è...

FulValBot 02-09-2018 11:52

Quote:

Originariamente inviato da dvbman (Messaggio 45732665)
Solo a fini statistici, anche se in ritardo perchè ho poco tempo per scrivere sul thread: l'update del microcodice uscito qualche giorno fà riguardo riguardo a spectre/meltdown (il KB4100347 se non sbaglio) è stato il primo update che ha ucciso una macchina in ufficio. Su 9 macchine, 3 amd e 6 intel, è stato terminato il vecchio core duo e6x00: appena dopo il boot, al posto del logo schermo nero e cerchietto del caricamento infinito. Ho la certezza che sia stato quell'update perchè era l'unico proposto, l'ho applicato e riavviato..bam.

Mi hanno lasciato perplesso due cose: il fatto che quell'update non dovesse supportare quel processore (sbaglio? guardando la lista di quelli supportati non l'ho trovato) e che il pc fosse, casualmente, l'unico fresco di installazione e non avesse software installati perchè lo teniamo come muletto da usare in caso di emergenze quindi a rigor di logica doveva essere quello nella situazione migliore.

L'idea che mi sono fatto è che nemmeno loro abbiano ben chiaro come sviluppare questi update del microcodice mantenendo un bilanciamento tra mitigazione dei bug/prestazioni/effetti collaterali.

su windows update è stato bloccato da un pezzo...

Rodig 02-09-2018 12:28

Quote:

Originariamente inviato da Averell (Messaggio 45732797)
......
In uno scenario del genere è evidente quindi che, per quanto tentino di fare del loro meglio, gli inghippi siano sempre dietro l'angolo (questo almeno dice la mia logica)...

Negli aggiornamenti di sistema un fattore di rischio c'è sempre stato e sempre ci sarà, con i milioni di combinazioni hardware/software che esistono non ci sono beta test che tengano...
Tanto per tornare al caso di dvbman, anch'io ho un muletto con E6600 zeppo di programmi vecchi e nuovi, ed il KB4100347 non gli ha fatto nulla....

yeppala 02-09-2018 15:29

Può essere che nei PC nei quali si è verificato il blocco all'avvio, non siano state installate le patch di sicurezza rilasciate nei mesi precedenti che introducevano nuove funzionalità di protezione da questi attacchi, le quali erano indispensabili per il buon funzionamento di questo nuovo microcodice.
Se leggete le note di rilascio di questi aggiornamenti al microcodice, c'è sempre l'indicazione di assicurarsi di aver installato le patch precedenti che introducono nuove funzionalità di protezione a livello di Windows.
Ad esempio nella KB4346085 relativa al nuovo microcodice su W10 FCU si leggeva questo nelle note di rilascio:
"Please make sure that mitigation against Spectre Variant 2 is enabled by applying the update through KB4078407"
https://support.microsoft.com/en-us/...rocode-updates

Oppure può anche essere stata colpa di un antivirus di terze parti incompatibile con quella patch.

Varg87 02-09-2018 16:12

Sarà compito del sistema verificare che tutto sia a posto e se non ci sono gli aggiornamenti precedenti richiesti, no? Che facciamo, ci mettiamo a guardare i changelog con le varie dipendenze ogni volta?
Io l'ho rimosso dai miei PC innanzitutto perché la schermata di POST durava piú del solito e inoltre perché li ho integrati direttamente io nel BIOS, senza considerare che quella patch sul mio PC principale sarebbe totalmente inutile in ogni caso non implementando i microcode per il mio processore. Senza considerare che cerco di seguire la filosofia KISS: piú roba c'è, piú rogne possono capitare, specialmente se è inutile come in questo caso.

Giux-900 02-09-2018 16:40

scaricando la iso oggi sono inclusi gli ultimi aggiornamenti ? oppure è in ogni caso la 1803 del rilascio e poi devo procedere via win update ?

Nicodemo Timoteo Taddeo 02-09-2018 17:00

Quote:

Originariamente inviato da Giux-900 (Messaggio 45733265)
scaricando la iso oggi sono inclusi gli ultimi aggiornamenti ? oppure è in ogni caso la 1803 del rilascio e poi devo procedere via win update ?

Da quello che so è come minimo aggiornata a Luglio 2018, in ogni caso su Windows Update ci va da solo e se ci sono aggiornamenti non contemplati nella .iso se li scarica ed installa da se. Cioè voglio dire, prima o poi succede... :)

tallines 02-09-2018 18:32

Quote:

Originariamente inviato da Averell (Messaggio 45732781)
"Su 9 macchine, 3 amd e 6 intel, è stato terminato il vecchio core duo e6x00"...

e6x00, ovvero un Intel...

Thank you :)
Quote:

Originariamente inviato da Mike73 (Messaggio 45732783)
Caspita, mai visto una guida cosí completa......

Grazie a tutti per le risposte......

Grazie a te :)
Quote:

Originariamente inviato da Giux-900 (Messaggio 45733265)
scaricando la iso oggi sono inclusi gli ultimi aggiornamenti ? oppure è in ogni caso la 1803 del rilascio e poi devo procedere via win update ?

Come suggerito da Nicodemo :)

dvbman 02-09-2018 18:35

Quote:

Originariamente inviato da Averell (Messaggio 45732797)
e comunque se non si capisce che non c'è malafede ma eslcusivamente essersi trovati di fronte a sfide inedite quanto a complessità etc non si va da nessuna parte.

Certo, concordo. Anche perchè ipotizzare malafede in questa circostanze lo troverei non solo illogico ma andrebbe oltre le più avvincenti teorie complottistiche.

Quote:

Originariamente inviato da yeppala (Messaggio 45733175)
Può essere che nei PC nei quali si è verificato il blocco all'avvio, non siano state installate le patch di sicurezza rilasciate nei mesi precedenti che introducevano nuove funzionalità di protezione da questi attacchi
Oppure può anche essere stata colpa di un antivirus di terze parti incompatibile con quella patch.

Non era il nostro caso, per ciò ho portato la mia testimonianza: un fatto curioso e casuale inerente ad un argomento discusso, di cui per una volta è lampante il "colpevole" :)


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 12:51.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.