Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Microsoft Windows 8.1 e 10 (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=155)
-   -   [Thread ufficiale] Windows 10 "Stable" (no preview builds) (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2726029)


Averell 03-08-2018 11:46

Probabilmente il metodo più semplice è quello di contrarre sensibilmente il numero di Device certificati come compatibili a meno che questi ultimi non soddisfino davvero i requisiti necessari (oggi infatti i produttori si muovono un po' alla cazzo di cane)...
Sarà cmq interessante la risposta (che non credo arriverà mai proprio per il discorso fatto precedentemente relativo all'ecosistema - ovverosia alle variabili in gioco che contribuiscono a determinare il risultato -) ma chissà...

Di certo anche in MS possono migliorare i processi di produzione, questo è certo per quanto sia l'imputato più semplice da accusare in una controversia (cioè in caso di problemi)...

Averell 03-08-2018 11:52

Giusto:
meriterebbe un articolo (che presumo arriverà) per leggere in particolare i commenti di molti scienziati del forum che, con le loro ricette universali, arrivano dove fior di dottorati invece...

Gyammy85 03-08-2018 11:56

Quote:

Originariamente inviato da Averell (Messaggio 45685398)
Giusto:
meriterebbe un articolo (che presumo arriverà) per leggere in particolare i commenti di molti scienziati del forum che, con le loro ricette universali, arrivano dove fior di dottorati invece...

Tanto ms esagerava con gli aggiornamenti pure quando rilasciava 2 service pack in 5 anni quindi...Che risposta si può dare a quella lettera? "scusate ora stoppiamo tutto" oppure "è vero ora passiamo a android".

Nicodemo Timoteo Taddeo 03-08-2018 12:37

Quote:

Originariamente inviato da Gyammy85 (Messaggio 45685404)
Tanto ms esagerava con gli aggiornamenti pure quando rilasciava 2 service pack in 5 anni quindi...Che risposta si può dare a quella lettera? "scusate ora stoppiamo tutto" oppure "è vero ora passiamo a android".

In realtà Windows update esiste da Windows 98 e gli aggiornamenti sono sempre stati rilasciati con frequenza.

Che risposta dare? Se fossi io direi molto semplicemente che stiamo cercando di fare del nostro meglio ma evidentemente non è abbastanza. Quindi si cambia strategia, ci si concentrerà unicamente solo sui gravi bug di sicurezza, che sono pochi e come tali quindi più facilmente testabili prima del rilascio.

Poi si torna al concetto degli SP annuali o anche oltre, per aggiungere nuove feature, supporto a nuove tipologie di hardware e sistemare qualche piccolo bug di cosmesi o poco più.

Il concetto di rolling release si è dimostrato evidentemente ad eccessivo rischio. E non è che ci volesse molto ad immaginarlo. Era bello e paventato fin dall'annuncio di Windows 10...

amd-novello 03-08-2018 13:53

certo che avere problemi anche sui surface è da ridere. la scusa era che con un miliardo di combinazioni di hw la stabilità non poteva esserci. ma adesso...

diomarco 03-08-2018 14:04

Scusate, ma Windows 10 esegue la pulitura disco in automatico?
E' possibile che mi elimini in background la cache delle cartelle?

Ho trovato questa guida, ma che casino è? :confused:
https://answers.microsoft.com/en-us/...7-965379fb91f0

Edit: Nel mio caso la colpa parrebbe essere della manutenzione automatica, che faccio la disattivo?
Ho provato a togliere la spunta da Anteprime dentro alla pulizia disco , ma alla successiva riapertura c'è di nuovo la spunta.

nevecrino82 03-08-2018 15:47

Quote:

Originariamente inviato da tallines (Messaggio 45684656)
Se fai l' installazione pulita di W10, alias da zero, devi avere un product-key di W10, acquistato, ossia W10 non ti viene attivato in modo gratuito .

Se fai l' installazione di W10, in place, ossia sopra l' attuale SO funzionante che usi, il So verrà aggiornato gratuitamente .

Per fare l' installazione in place, devi avviare l' Iso di W10 preparata su pendrive (è meglio) con W7 funzionante > cosi


Grazie per la risposta e la pazienza. Ho un' ultimo dubbio prima di procedere.
Se aggiorno Win7 a Win10 quest'ultimo viene attivato, ma in caso di reinstallazione devo prima reinstallare Win 7 e poi Win 10 ? Oppure a questo punto Win 10 viene definitivamente attivato e si può procedere con un'installazione pulita ?

Nicodemo Timoteo Taddeo 03-08-2018 16:13

Quote:

Originariamente inviato da nevecrino82 (Messaggio 45685913)
Grazie per la risposta e la pazienza. Ho un' ultimo dubbio prima di procedere.
Se aggiorno Win7 a Win10 quest'ultimo viene attivato, ma in caso di reinstallazione devo prima reinstallare Win 7 e poi Win 10 ? Oppure a questo punto Win 10 viene definitivamente attivato e si può procedere con un'installazione pulita ?

Ottieni la licenza digitale, quindi non ti servirà più fare l'aggiornamento da 7 e non dovrai più inserire il product key per l'installazione. Rionstalli 10 e stop.


In ogni caso, ripeto, io la prova ad installare 10 da zero inserendo il product key di 7 la proverei. So per certo che un amico l'ha fatto pochi giorni fa e se l'è trovato attivato. Provare non costa nulla.

nevecrino82 03-08-2018 16:28

Ma se non me lo attiva, devo reinstallare Win 7 e poi aggiornarlo.

Nicodemo Timoteo Taddeo 03-08-2018 16:35

Quote:

Originariamente inviato da nevecrino82 (Messaggio 45686017)
Ma se non me lo attiva, devo reinstallare Win 7 e poi aggiornarlo.

Eh sì, a questo non ho pensato :doh:

Però so salvarmi in calcio d'angolo: io al tuo posto farei comunque un backup delle partizioni di sistema, per eventualmente ritornare ad un sistema funzionante nel caso in cui per qualche ragione 10 non dovesse essere installato o non funzionare bene. Quindi, mal che vada non reinstalli 7 ma lo ripristini in pochi minuti...

Sì, OK, goffo tentativo di spedire in corner la palla, ma dovevo provarci ad evitare l'autorete... :oink:

nevecrino82 03-08-2018 16:41

:D
Tanto alla fine fatto il backup sono tranquillo.
Posso al limite reinstallare Win 7 "liscio" (senza Service Pack e aggiornamenti vari) e una volta attivo aggiornarlo a Win 10.

tallines 03-08-2018 17:53

Quote:

Originariamente inviato da diomarco (Messaggio 45685704)
Scusate, ma Windows 10 esegue la pulitura disco in automatico?
E' possibile che mi elimini in background la cache delle cartelle?

Si .
Quote:

Originariamente inviato da diomarco (Messaggio 45685704)
Edit: Nel mio caso la colpa parrebbe essere della manutenzione automatica, che faccio la disattivo?

Se vuoi disattivala, ma la pulizia della cache prevede l' eliminazione di file temporanei & C, che possono portare infezioni......
Quote:

Originariamente inviato da diomarco (Messaggio 45685704)
Ho provato a togliere la spunta da Anteprime dentro alla pulizia disco , ma alla successiva riapertura c'è di nuovo la spunta.

E' normale .

Ma che problemi ti crea questa pulizia della cache delle cartelle ?

tallines 03-08-2018 17:57

Quote:

Originariamente inviato da nevecrino82 (Messaggio 45685913)
Grazie per la risposta e la pazienza. Ho un' ultimo dubbio prima di procedere.
Se aggiorno Win7 a Win10 quest'ultimo viene attivato, ma in caso di reinstallazione devo prima reinstallare Win 7 e poi Win 10 ? Oppure a questo punto Win 10 viene definitivamente attivato e si può procedere con un'installazione pulita ?

Una volta che W10 viene attivato la prima volta, poi le successive installazioni, viene attivato in automatico .

Io installerei W10 in place, sopra W7 .

Poi una volta attivato W10, W10 lo puoi installare, anche tramite installazione pulita .

Prima, come suggerito, meglio se ti crei un Backup di W7 .

O prova subito l' installazione pulita di W10, come detto da Nico, ma.......non so se poi ti viene attivato W10............:)

nevecrino82 03-08-2018 18:25

Grazie Tallines, penso che farò così.

Se Win 10 mi garba, riformatto e lo reinstallo da zero, altrimenti rimetto Win 7. Tanto il Backup aggiornato averlo male non fa, e poi anche Win 7 ultimamente cominciava a zoppicare un po'. Quindi dovendo reinstallare, provo Win 10.

Ciao.

Averell 03-08-2018 18:33

Ragazzi, non male per un ex-utente del forum!



:mano: :cincin:

diomarco 03-08-2018 19:17

Quote:

Originariamente inviato da tallines (Messaggio 45686151)
Si .

Se vuoi disattivala, ma la puliza della cache prevede l' eliminazione di file temporanei & C, che possono portare infezioni......

E' normale .

Ma che problemi ti crea questa pulizia della cache delle cartelle ?

Mi ricrea le anteprime delle foto e video delle cartelle ogni volta che fa la manutenzione automatica, o almeno spero che il problema sia li.
Comprenderai che avendo 300-400 GB tra foto e video divisi in sottocartelle a cui tengo e sfoglio spesso, se ogni volta devo aspettare che mi ricrea le anteprime di tutto, ne esco matto.

Averell 03-08-2018 19:26

Vedrai moccoli! :asd:

Se oggi (RS4 o 1803) la sua abilitazione era facoltativa (a patto chiaramente che l'hardware permettesse l'uso di certe funzionalità), domani (ovvero RS5 da Ottobre) sarà abilitato di default (TOP aggiungo io dati i risvolti positivi che ha questa tecnologia a patto sempre che il device risponda a determinati requisiti minimi).

Ora, il problema è solo uno:
un 2/3% di prestazioni si lasciano sul tappeto (valori chiaramente meno marcati o impercettibili su CPU di recente generazione sia essa Intel -che in questo sembra essere più efficiente- o AMD) quindi, capite perfettamente dove voglio arrivare :D ...

Io, per dire, ho già accettato questo prezzo (di buon grado), altri? :D





(Sopra è visibile la famosa impostazione presente già nell'attuale ramo)...


Windows Defender System Guard: Making a leap forward in platform security with memory integrity


E andiamo!!!

Er Monnezza 03-08-2018 20:02

Domanda :

Ma questa funzione Memory Integrity, è possibile attivarla solo se usi Windows Defender come antivirus?

Io ho Avira e non mi attiva Memory Integrity dopo che mi chiede di riavviare, compare un messaggio sul centro notifiche dove dice che non è possibile attivarlo per un'incompatibilità, senza specificare quale.

P.S.
Una funzione simile a Memory Integrity mi sembra che sia presente su Avira dalla notte dei tempi.

Varg87 03-08-2018 20:36

Magari fosse un 2-3% su PC con diversi anni sul groppone. Abilitato di default, quindi si potrà disabilitare fortunatamente.

Quote:

Originariamente inviato da Er Monnezza (Messaggio 45686358)
Domanda :

Ma questa funzione Memory Integrity, è possibile attivarla solo se usi Windows Defender come antivirus?

No.

Quote:

Io ho Avira e non mi attiva Memory Integrity dopo che mi chiede di riavviare, compare un messaggio sul centro notifiche dove dice che non è possibile attivarlo per un'incompatibilità, senza specificare quale.
Intanto devi abilitare la virtualizzazione nelle impostazioni del BIOS ma se il PC non è compatibile non funziona. Sul mio PC con AMD per dire non si abilita nemmeno nonostante da cmd la virtualizzazione risulti abilitata.

Averell 03-08-2018 20:48

Quote:

Originariamente inviato da Er Monnezza (Messaggio 45686358)
Domanda :

Ma questa funzione Memory Integrity, è possibile attivarla solo se usi Windows Defender come antivirus?

no, è indipendente
Quote:

Io ho Avira e non mi attiva Memory Integrity dopo che mi chiede di riavviare, compare un messaggio sul centro notifiche dove dice che non è possibile attivarlo per un'incompatibilità, senza specificare quale.
il motivo è per i tecnici (e non è aggirabile se non da loro conformando eventualmente l'engine alle direttive MS), la sostanza invece per tutti:
o bianco o nero (e per fortuna Avira almeno lo fa presente, no?)

Quote:

P.S.
Una funzione simile a Memory Integrity mi sembra che sia presente su Avira dalla notte dei tempi.
è roba sicuramente diversa (ma se hai qualche info in più su questa misteriosa funzionalità)...

Quote:

Originariamente inviato da Varg87 (Messaggio 45686401)
Magari fosse un 2-3% su PC con diversi anni sul groppone.

Le mie stime caserecce davano come ricordi valori + o - prossimi a quei numeri, sicuramente però l'impatto è più marcato in presenza di hardware obsoleto...

Quote:

Originariamente inviato da Varg87 (Messaggio 45686401)
Intanto devi abilitare la virtualizzazione nelle impostazioni del BIOS ma se il PC non è compatibile non funziona...

vero.
I device di nuova concezione, a questo punto, se vogliono il bollino come le banane per certificarne l'idoneità con 10 dovranno per forza di cose avere già tutto abilitato di default nel BIOS


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 16:04.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.