Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Microsoft Windows 8.1 e 10 (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=155)
-   -   [Thread ufficiale] Windows 10 "Stable" (no preview builds) (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2726029)


Giux-900 18-06-2021 11:17

Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 47450496)
OK, ma sulle altre postazioni che stanno buone ecc. ecc. può stare anche 10 o 8 o 7. Voglio dire il computer continua a funzionare, come continuano a funzionare quelli con XP e finanche precedenti.

Pensare che Microsoft debba fermarsi ad aspettare i "comodi" di tutti è a mio parere utopico. Non dico che debba fare come Apple che dopo qualche anno sega d'ufficio le vecchie macchine, ma qualcosa del genere più meno :)

La retrocompatibilità estrema diventa un danno, ci si deve portare dietro codice e relativi problemi (di bug, sicurezza, funzionalità) che diventano dannosi anche per l'immagine del sistema operativo. E via col Windows è lento, pesante, macchinoso, insicuro ecc. Certo su vecchie macchine, su quelle ragionevolmente moderne decisamente meno.

finchè si può preferisco avere sistemi correntemente supportati, win7 è terminato il supporto, stesso per 8.1.

Poi dipende anche da come termina il supporto... sinceramente per un blocco fasullo su tmp già agevolemente aggirato non mi vado ad adoperare.

Giux-900 18-06-2021 11:34

Quote:

Originariamente inviato da no_side_fx (Messaggio 47450498)
ho solo detto la mia opinione in base alla mia esperienza che mettere win 10 su roba troppo vecchia è solo una porcheria

poi se si vuole insistere che non è vero e che microsoft deve essere tenuta a consentire l'installazione anche sui sistemi di oltre 10 anni fa allora hai ragione tu, cosa vuoi che ti dica

a sto punto vado anche io a tirare fuori il pc del 2005 con win xp e gli metto 10, tanto quel poco che deve fare lo fa lo stesso

Questo è il sistema in questione:

OCZ modstream 520W
Intel Xeon X5460@4.0GHz (450pt CB R15)
Asus ROG Maximus 2 Gene.
Custom Loop rad 240
8GB ddr2 800MHz
SSD sata 250GB
rx570

Microsoft fa quello che gli pare, la maggior parte delle volte seguendo delle logiche per massimizzare la diffusione (ricordi l'annuncio da parte di ms di voler raggiungere il miliardo di installazioni win10 entro il primo anno). Quindi non c'è da stupirsi se nonostante l'età molte configurazioni sono ancora pienamente supportate. È microsoft a volerlo non io.
E se per motivi che non sono secureboot e tpm dovessi perdere la compatibilità. ben venga. Ma non tutto quello che è vecchio è roba da spazzatura o porcheria. Se poi in base alla tua esperienza non contempli tale possibilità, fai più esperienza.

Styb 18-06-2021 11:34

Quote:

Originariamente inviato da bluv (Messaggio 47449772)
E' stato risolto quel problema di Windows che costringeva l'SSD ad un inutile stress per via di un defrag eseguito a cadenza (giornaliera?) molto frequente?!

Che io sappia sì, e anche da tempo. Nel registro eventi trovo che le ultime ottimizzazioni hanno la data del 11 giugno e 17 giugno.
Hai controllato tra i tuoi eventi?

Nicodemo Timoteo Taddeo 18-06-2021 11:48

Quote:

Originariamente inviato da Kaio2 (Messaggio 47449194)
Ho ripescato il mio vecchio pc per fare altre cose, ora in questo pc avevo la licenza windows pro che ho passato al nuovo pc e infatti sulla pagina MS del mio account compare il nuovo pc.

Ora collegando il vecchio alla rete, che ha ancora windows pro può creare casini con l'account visto che non è presente nei dispositivi e la licenza l'ho portata sul nuovo pc?

Non ditemi di formattare perchè a stento si accende quel pc :smile:

Volevo solo capire se la licenza attiva resta sul nuovo anche se quello vecchio lo uso

Quote:

Originariamente inviato da Kaio2 (Messaggio 47449880)
Nessuno ragazzi?

Legalmente vale il una licenza un computer. La stessa licenza non può essere usata su sue o più computer. Se vuoi restare nella legalità ti consiglio di comprare una licenza ESD a pochi euro, una decina o poco più e usare lei su uno dei due PC. Qui secondo regolamento del forum che abbiamo tutti accettato all'iscrizione, possiamo discutere solo di scenari e operazioni legali.

no_side_fx 18-06-2021 11:53

Quote:

Originariamente inviato da Giux-900 (Messaggio 47450536)
se nonostante l'età molte configurazioni sono ancora pienamente supportate. È microsoft a volerlo non io.

hw di più di 10 anni fa? non credo proprio
anche perché
"pienamente" supportate poi cosa vuol dire? solo perché si installa da solo i driver generici di 8 anni fa sarebbe il "pienamente" supportato?

Quote:

Originariamente inviato da Giux-900 (Messaggio 47450536)
Ma non tutto quello che è vecchio è roba da spazzatura o porcheria

io non ho detto questo
ho detto che la procedura di mettere un so nuovo su un hardware uscito oltre 10 anni prima è una porcheria

Giux-900 18-06-2021 12:11

Quote:

Originariamente inviato da no_side_fx (Messaggio 47450585)
hw di più di 10 anni fa? non credo proprio
anche perché
"pienamente" supportate poi cosa vuol dire? solo perché si installa da solo i driver generici di 8 anni fa sarebbe il "pienamente" supportato?



io non ho detto questo
ho detto che la procedura di mettere un so nuovo su un hardware uscito oltre 10 anni prima è una porcheria

su cosa vuol dire ti ho risposto a riguardo nella pag precedente:

Quote:

il sistema in questione:

OCZ modstream 520W
Intel Xeon X5460@4.0GHz (450pt CB R15)
Asus ROG Maximus 2 Gene.
Custom Loop rad 240
8GB ddr2 800MHz
SSD sata 250GB
rx570

Il supporto hadware è pieno, per quel che riguarda cpu/piattaforma e sistema operativo.
(o vogliamo parlare dei driver vari come i realtek del vecchio nic gigabit rt8168 che ha driver aggiornati al 2020 ?).

- Tutti i vecchi set di istruzioni sono a livello di sistema operativo a pieno supporto, VT-x compreso.
- EIST che è gestito da o.s. a differenza di SST è pienamente supportato da sempre.
- Tutte le funzioni di risparmio energetico sono supportate a livello di o.s.
- Non ho usb3 proprietario ma le usb2 non sono state ancora dismesse da win10...
- La ram, 8GB di obsolete ddr2 800MHz che sono gestite dal sistema operativo come qualsiasi altro set di ram (superfetch, paging, etc..)
- Da diagnostica non c'è un singolo sensore non letto per problemi di o.s.
- Tutti i driver sono aggiornati e consentono pieno funzionamento dell'hardware.
- sata2 su sb ich10r intel funziona in tutto, con un piccolo ssd meglio.
- la firewire integrata dove ho il mixer funziona bene.
- BIOS Legacy (non uefi) e MBR pienamente supportati da sempre...
ed altro che non mi viene in mente..
Non stai portando argomentazioni, i tuoi sono solo dei luoghi comuni.

tallines 18-06-2021 12:44

Quote:

Originariamente inviato da Giux-900 (Messaggio 47450505)
finchè si può preferisco avere sistemi correntemente supportati, win7 è terminato il supporto, stesso per 8.1.

Poi dipende anche da come termina il supporto... sinceramente per un blocco fasullo su tmp già agevolemente aggirato non mi vado ad adoperare.

Windows 7, Microsoft termina la distribuzione dei driver via Windows Update

https://www.hwupgrade.it/news/sistem...ate_98586.html

Kaio2 18-06-2021 13:11

Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 47450577)
Legalmente vale il una licenza un computer. La stessa licenza non può essere usata su sue o più computer. Se vuoi restare nella legalità ti consiglio di comprare una licenza ESD a pochi euro, una decina o poco più e usare lei su uno dei due PC. Qui secondo regolamento del forum che abbiamo tutti accettato all'iscrizione, possiamo discutere solo di scenari e operazioni legali.

Capisco la questione, ma se non faccio nulla e come se avessi due licenze in contemporanea? E windows con qualche aggiornamento non se ne accorge e non mi chiede di attivarla in qualche maniera?

Io non ho intenzione di formattare ecc, non è certo per i soldi della licenza ma non vorrei toccare nulla. Questo intendo non si tramuta automaticamente in un "attiva la licenza"?

Ho solamente chiesto cosa succede, tutto qui.

no_side_fx 18-06-2021 13:15

Quote:

Originariamente inviato da Giux-900 (Messaggio 47450617)
Non stai portando argomentazioni, i tuoi sono solo dei luoghi comuni.

ti auguro di metterci windows 11 e tirare almeno il 2030 con il tuo xeon

Nicodemo Timoteo Taddeo 18-06-2021 13:58

Quote:

Originariamente inviato da Kaio2 (Messaggio 47450721)
Capisco la questione, ma se non faccio nulla e come se avessi due licenze in contemporanea?

No resta una licenza su due computer.

Quote:

E windows con qualche aggiornamento non se ne accorge e non mi chiede di attivarla in qualche maniera?
Se il sistema di convalida dell'attivazione se ne accorge ti sega (disattiva) una se non entrambe le installazioni. Se non se ne accorge o fa finta di niente buon per te.

Quote:

Io non ho intenzione di formattare ecc, non è certo per i soldi della licenza ma non vorrei toccare nulla. Questo intendo non si tramuta automaticamente in un "attiva la licenza"?
Non serve formattare, basta inserire il nuovo product key presumo.

Quote:

Ho solamente chiesto cosa succede, tutto qui.
Se qualcuno ha esperienze in merito si faccia pure avanti :)

Nicodemo Timoteo Taddeo 18-06-2021 14:11

Quote:

Originariamente inviato da tallines (Messaggio 47450674)
Windows 7, Microsoft termina la distribuzione dei driver via Windows Update

https://www.hwupgrade.it/news/sistem...ate_98586.html

L'attinenza di questo tuo post in una sezione che si chiama Microsoft Windows 8.1 e 10 e con una discussione che si chiama [Thread ufficiale] Windows 10 ecc. ecc. starebbe in?

Scriverlo sotto la riga perché tutti possano capirlo:


______________________________

Giux-900 18-06-2021 14:46

Quote:

Originariamente inviato da no_side_fx (Messaggio 47450728)
ti auguro di metterci windows 11 e tirare almeno il 2030 con il tuo xeon

:flower:

grazie signor gates :asd: :asd:

LL1 18-06-2021 15:59

Quote:

Originariamente inviato da Giux-900 (Messaggio 47449860)
al momento la versione leaked non va senza secureboot e tpm:



vedremo ulteriori aggiornamenti...

c'è poco da vedere, se fosse vero sarebbe di fatto esclusiva dei notebook da gioco (rilasciati minimo dal 2016 in poi).

Chiedo: ti sembra plausibile che di tutto il forum, per dire, possano installarlo in diecimila??

Quindi, checché ne dica il leak (farlocco) dell'iso di 11 (allo stato, infatti, sembra si chiami cosi') è una stronzata dai.

Se volete chiedo a un tizio che lavora in MS ma è talmente evidente la cosa he ci farei anche una figura meschina :O ...

In futuro, magari, sarà richiesto anche il tpm ma, allo stato, se non è neppure su alcuna macchina da 3000€ di tipo desktop, è improbabile..

LL1 18-06-2021 16:08

Quote:

Originariamente inviato da LL1 (Messaggio 47451001)

Quindi, checché ne dica il leak..

infine, un'ultima cosa.
6000 news sulle varie testate (per evidenti motivi legati a ritorni economici derivanti dalla pubblicità) ma voglio darvi una notizia:
eccetto giusto lo START centrale (per quanto "mobile") di derivazione 10X poi cancellato), il resto delle "novità" che hanno fatto notizia sono nient'altro che figlie dello sviluppo che è stato fatto negli ultimi mesi in 21H2 (se non erro nota anche come Sun Valley).

Insomma, 11, che è sbandierato come la mirabolante novità del decennio, non solo non è nulla di nuovo per chi ha seguito lo sviluppo sul canale "dev", ma porta con se giusto lo START di 10X come detto in precedenza (+, evidentemente, altre cose "invisibili" come l'XFG che completa CET etc)..


Cioè, allo stato tanto casino per "nulla" :D

LL1 18-06-2021 16:18

Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 47450831)
Scriverlo sotto la riga perché tutti possano capirlo:


______________________________




:asd:

tallines 18-06-2021 16:28

Quote:

Originariamente inviato da LL1 (Messaggio 47451009)

Cioè, allo stato tanto casino per "nulla" :D


LL1 18-06-2021 16:38

ottimo!

Per chi ha seguito lo sviluppo di 21H2, il tanto reclamizzato "11" non è nulla di nuovo eccetto giusto il nome qualora confermato e lo START (che non è comunque una prima assoluta perché derivato appunto da 10X) eppure ovunque piovono "news" (le redazioni fanno anche i sorpresi :D )..

stormen 18-06-2021 16:51

Quote:

Originariamente inviato da LL1 (Messaggio 47451043)
ottimo!

Per chi ha seguito lo sviluppo di 21H2, il tanto reclamizzato "11" non è nulla di nuovo eccetto giusto il nome qualora confermato e lo START (che non è comunque una prima assoluta perché derivato appunto da 10X) eppure ovunque piovono "news" (le redazioni fanno anche i sorpresi :D )..

Su geekbench e cinebench, w11 pro è più efficiente di w10 pro. Il che significa una maggiore gestione dei core (W11 Pro).
Questa è l'unica " news " che ad oggi sono riuscito a leggere :)

Giux-900 18-06-2021 17:01

Quote:

Originariamente inviato da LL1 (Messaggio 47451001)
c'è poco da vedere, se fosse vero sarebbe di fatto esclusiva dei notebook da gioco (rilasciati minimo dal 2016 in poi).

Chiedo: ti sembra plausibile che di tutto il forum, per dire, possano installarlo in diecimila??

Quindi, checché ne dica il leak (farlocco) dell'iso di 11 (allo stato, infatti, sembra si chiami cosi') è una stronzata dai.

Se volete chiedo a un tizio che lavora in MS ma è talmente evidente la cosa he ci farei anche una figura meschina :O ...

In futuro, magari, sarà richiesto anche il tpm ma, allo stato, se non è neppure su alcuna macchina da 3000€ di tipo desktop, è improbabile..

Credo anche io che sarà come dici, inoltre il tizio dello screen ha facilmente aggirato il blocco scambiando due files..

Quote:

Originariamente inviato da LL1 (Messaggio 47451009)
infine, un'ultima cosa.
6000 news sulle varie testate (per evidenti motivi legati a ritorni economici derivanti dalla pubblicità) ma voglio darvi una notizia:
eccetto giusto lo START centrale (per quanto "mobile") di derivazione 10X poi cancellato), il resto delle "novità" che hanno fatto notizia sono nient'altro che figlie dello sviluppo che è stato fatto negli ultimi mesi in 21H2 (se non erro nota anche come Sun Valley).

Insomma, 11, che è sbandierato come la mirabolante novità del decennio, non solo non è nulla di nuovo per chi ha seguito lo sviluppo sul canale "dev", ma porta con se giusto lo START di 10X come detto in precedenza (+, evidentemente, altre cose "invisibili" come l'XFG che completa CET etc)..


Cioè, allo stato tanto casino per "nulla" :D

Riguardo la UI mi preoccupa solo riguardo al pannello di controllo.
Le impostazioni immagino che saranno esplose ed imboscate in ogni dove, però con bordi arrotondati ed nuove icone...


Ma una domanda non l'ha fatta ancora nessuno. windows10 doveva essere l'ultimo. Ora cosa faranno con questo win11 ? Manterrano la filosofia di aggiornamento di win10 e vedremo win11 21h2, win11 22h1 etc. Oppure ci saranno aggiornamenti anonimi ma ogni tot anni vedremo win12, win13 etc ? perchè cambiare nome proprio ora ?

LL1 18-06-2021 17:05

Quote:

Originariamente inviato da Giux-900 (Messaggio 47451068)
Credo anche io che sarà come dici, inoltre il tizio dello screen ha facilmente aggirato il blocco scambiando due files..

non è tanto un discorso di 2 file da scambiare (operazione che almeno sul forum sappiamo fare in 90 su 100) quanto il fatto di vedere probabile un tipo di blocco del genere (ripeto: tpm e NON secureboot ormai sdoganato!) se la TOTALITA' delle macchine che puoi comprare nuove anche domani sono prive di quell'elemento.

Banale, dai...



Quote:

Manterrano la filosofia di aggiornamento di win10 e vedremo win11 21h2, win11 22h1 etc. Oppure ci saranno aggiornamenti anonimi ma ogni tot anni vedremo win12, win13 etc ? perchè cambiare nome proprio ora ?
ma che te ne frega, tanto le licenze tempo 15 giorni dall'uscita le trovi a 12euro con validità eterna (come fosse un diamante De Beer, di più davvero un Lucano) :D ***




***scusa, ho frainteso:
credevo tu ti stessi preoccupando del prezzo dell'eventuale licenza (fai finta di andare al McDonald una volta e quello è l'esborso dai)


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 22:15.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.