Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Microsoft Windows 8.1 e 10 (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=155)
-   -   [Thread ufficiale] Windows 10 "Stable" (no preview builds) (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2726029)


Jackari 17-02-2020 09:53

Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 46625757)
Windows.old? Ascolta, non è che hai installato un aggiornamento di versione e non gli ultimi aggiornamenti "normali"?



In Impostazioni --> Aggiornamenti e sicurezza --> Windows Update --> Visualizza cronologia aggiornamenti



Che appare? Puoi postare un'immagine della finestra?

Vedo solo ora. Installato da 0. La cartella windows. Old è datata 14 febbraio giorno dell 'aggiornamento. Stasera posto quello che mi dici

Inviato dal mio LLD-L31 utilizzando Tapatalk

Jackari 17-02-2020 09:56

Quote:

Originariamente inviato da TheZioFede (Messaggio 46626694)
Insomma, come al solito meglio aspettare un po' prima di installare gli aggiornamenti.

Altro che "fiondarsi" :D .

A me lo ha scaricato autonomamente il sistema... E anche sull altro PC me lo ha scaricato autonomamente, li però sono riuscito a spostare di una settimana... E a fare il backup...

Inviato dal mio LLD-L31 utilizzando Tapatalk

TheZioFede 17-02-2020 10:44

Quote:

Originariamente inviato da Jackari (Messaggio 46626785)
A me lo ha scaricato autonomamente il sistema... E anche sull altro PC me lo ha scaricato autonomamente, li però sono riuscito a spostare di una settimana... E a fare il backup...

Inviato dal mio LLD-L31 utilizzando Tapatalk

Nelle versioni recenti di Windows 10 anche sulla home é possibile rimandare gli aggiornamenti fino a 35 giorni... Il problema è ricordarsi di impostarlo prima del patch tuesday.

Inviato dal mio Redmi 5 utilizzando Tapatalk

lee_oscar 17-02-2020 11:12

Quote:

Originariamente inviato da Fatal Frame (Messaggio 46626736)
Se puoi fare una formattata fai prima ... tanto oramai la licenza di Win7 è legata a Win10 adesso :D

lo so, pero' al momento non riesco, se intanto mi tolgo i dubbi postati e vedo che mi funziona lo stesso poi formattero' in futuro

NuT 17-02-2020 11:39

Ciao a tutti

Grazie ad un utente di questo forum su un altro thread, e documentandomi con qualche ricerca su questo, ho scoperto/capito che Windows 10 se ha l'impostazione di avvio rapido attiva, quando si spegne il pc in realtà va in una specie di ibernazione.

Avendo un SSD credo che questa impostazione sia superflua (correggetemi se sbaglio), in ogni caso io voglio che il PC si spenga senza consumare corrente.

Se disattivo la casella dell'avvio rapido in

Pannello di Controllo->Hardware e suoni->Opzioni risparmio energia->Impostazioni di sistema (specifica cosa avviene quando si preme il pulsante di alimentazione)

risolvo questa "problematica"? Devo toccare anche qualcosa nel BIOS? La casella dell'ibernazione, già deselezionata, indica che è già disabilitata come modalità? Se no, devo disabilitare anche quella oppure basta levare l'avvio rapido?

Grazie a chi risponderà

Donagh 17-02-2020 12:14

Quote:

risolvo questa "problematica"?
disattivalo e vedi da te no?
è una cosa da levare quella se si ha ssd tra l altro...

Rodig 17-02-2020 12:50

Quote:

Originariamente inviato da NuT (Messaggio 46627029)
.....in ogni caso io voglio che il PC si spenga senza consumare corrente.

Anche disattivando l'Avvio rapido la maggior parte dei PC moderni, anche se spenti ma collegati alla rete elettrica, non sono del tutto inattivi (ad. es. restano funzionanti le prese USB, puoi verificarlo facilmente collegandovi il cavo per la ricarica dello smartphone).
Pertanto, se vuoi che il PC sia veramente "morto", lo devi collegare ad una ciabatta con interruttore e spegnere questa dopo aver spento il PC::::

no_side_fx 17-02-2020 14:16

Quote:

Originariamente inviato da Rodig (Messaggio 46627135)
Anche disattivando l'Avvio rapido la maggior parte dei PC moderni, anche se spenti ma collegati alla rete elettrica, non sono del tutto inattivi (ad. es. restano funzionanti le prese USB, puoi verificarlo facilmente collegandovi il cavo per la ricarica dello smartphone)

questa è una opzione delle usb che è impostabile da bios della scheda madre e non c'entra nulla con l'avvio rapido
in più sotto power off state ci sono varie possibilità di stato da impostare (dipende dalla mobo)
sui portatili tempo fa c'era l'opzione shift+shutdown per lo spegnimento totale non so se attualmente sia ancora valida

Rodig 17-02-2020 15:06

Quote:

Originariamente inviato da no_side_fx (Messaggio 46627338)
questa è una opzione delle usb che è impostabile da bios della scheda madre e non c'entra nulla con l'avvio rapido....

Certo che non c'entra nulla con l'Avvio rapido, e non tutti sanno o vogliono mettere le mani nel BIOS...:)

NuT 17-02-2020 16:34

Quote:

Originariamente inviato da Donagh (Messaggio 46627087)
disattivalo e vedi da te no?
è una cosa da levare quella se si ha ssd tra l altro...

Ma che razza di risposta è?!

Se chiedo è per sicurezza di non fare danni.

L'ultimo PC windows con SSD che avevo montava Windows 7, non conosco questa modalità di Windows 10, pertanto chiedo.

Quote:

Originariamente inviato da Rodig (Messaggio 46627135)
Anche disattivando l'Avvio rapido la maggior parte dei PC moderni, anche se spenti ma collegati alla rete elettrica, non sono del tutto inattivi (ad. es. restano funzionanti le prese USB, puoi verificarlo facilmente collegandovi il cavo per la ricarica dello smartphone).
Pertanto, se vuoi che il PC sia veramente "morto", lo devi collegare ad una ciabatta con interruttore e spegnere questa dopo aver spento il PC::::

Ok farò anche queste prove, allora provo a disabilitarlo, grazie. ;)

Quote:

Originariamente inviato da no_side_fx (Messaggio 46627338)
questa è una opzione delle usb che è impostabile da bios della scheda madre e non c'entra nulla con l'avvio rapido
in più sotto power off state ci sono varie possibilità di stato da impostare (dipende dalla mobo)
sui portatili tempo fa c'era l'opzione shift+shutdown per lo spegnimento totale non so se attualmente sia ancora valida

Grazie mi documento su questa combinazione con Shift che non conoscevo.

Nicodemo Timoteo Taddeo 17-02-2020 16:48

Quote:

Originariamente inviato da NuT (Messaggio 46627029)
Ciao a tutti

Grazie ad un utente di questo forum su un altro thread, e documentandomi con qualche ricerca su questo, ho scoperto/capito che Windows 10 se ha l'impostazione di avvio rapido attiva anche senza fare un riavvio, quando si spegne il pc in realtà va in una specie di ibernazione.

Avendo un SSD credo che questa impostazione sia superflua (correggetemi se sbaglio), in ogni caso io voglio che il PC si spenga senza consumare corrente.

Se disattivo la casella dell'avvio rapido in

Pannello di Controllo->Hardware e suoni->Opzioni risparmio energia->Impostazioni di sistema (specifica cosa avviene quando si preme il pulsante di alimentazione)

risolvo questa "problematica"? Devo toccare anche qualcosa nel BIOS? La casella dell'ibernazione, già deselezionata, indica che è già disabilitata come modalità? Se no, devo disabilitare anche quella oppure basta levare l'avvio rapido?

Grazie a chi risponderà

Puoi disabilitare tranquillamente l'avvio rapido, l'effetto negativo è che impiegherà più tempo per l'avvio, cosa che con un buon SSD non è comunque un problema.

Per contro di positivo avrai diverse cose tra cui il fatto che il sistema ad ogni avvio avrà la memoria pulita, potrai facilmente accedere al setup del BIOS/UEFI e al tasto di selezione rapida dell'unità di boot, se sei con un sistema in dualboot il filesystem sarà ogni volta "smontato", cioè non ti parte il chkdsk automatico ogni volta che fai il boot con l'altro sistema.

Non devi toccare niente nel BIOS, la casella dell'ibernazione indica se questa modalità è attivabile o meno, basta levare solo il segno di spunta dall'avvio rapido.

Prova tranquillamente,non succede nulla di pericoloso ed è sempre reversibile.

https://www.geekslab.it/come-disabil...su-windows-10/

Donagh 17-02-2020 18:00

Quote:

Ma che razza di risposta è?!

Se chiedo è per sicurezza di non fare danni.

L'ultimo PC windows con SSD che avevo montava Windows 7, non conosco questa modalità di Windows 10, pertanto chiedo.
non puoi fare danni se è una impostazione da pannello di controllo ehmmm
mica ti è stato detto di fare super modifiche di registri....

NuT 17-02-2020 18:43

Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 46627602)
Puoi disabilitare tranquillamente l'avvio rapido, l'effetto negativo è che impiegherà più tempo per l'avvio, cosa che con un buon SSD non è comunque un problema.

Per contro di positivo avrai diverse cose tra cui il fatto che il sistema ad ogni avvio avrà la memoria pulita, potrai facilmente accedere al setup del BIOS/UEFI e al tasto di selezione rapida dell'unità di boot, se sei con un sistema in dualboot il filesystem sarà ogni volta "smontato", cioè non ti parte il chkdsk automatico ogni volta che fai il boot con l'altro sistema.

Non devi toccare niente nel BIOS, la casella dell'ibernazione indica se questa modalità è attivabile o meno, basta levare solo il segno di spunta dall'avvio rapido.

Prova tranquillamente,non succede nulla di pericoloso ed è sempre reversibile.

https://www.geekslab.it/come-disabil...su-windows-10/

Perfetto grazie mille

Quote:

Originariamente inviato da Donagh (Messaggio 46627698)
non puoi fare danni se è una impostazione da pannello di controllo ehmmm
mica ti è stato detto di fare super modifiche di registri....

:doh:

Forse non hai proprio capito l'intento della mia domanda. Ho capito tutto quello che dici, il mio dubbio era questo: non è che disabilitando quella casella sottotraccia si disabilita anche altro? Anche se è chiaro che si sarebbe trattato di un'eventualità remota.

Per dire, non so quanti hard disk su desktop e notebook ho cambiato nella mia vita, probabilmente centinaia, non ho mai avuto un problema, eppure quando ho messo l'SSD su questo ho avuto problemi di boot (c'era un'impostazione del BIOS da cambiare, non da SATA ad AHCI, ma un'altra che adesso non ricordo e non ho nemmeno sottomano il pc in questione per controllare).

Se non dovesse essere ancora chiaro, ci rinuncio tranquillamente. Tanto ormai la questione si è ampiamente risolta.

tallines 17-02-2020 18:46

Quote:

Originariamente inviato da NuT (Messaggio 46627029)
Ciao a tutti

Grazie ad un utente di questo forum su un altro thread, e documentandomi con qualche ricerca su questo, ho scoperto/capito che Windows 10 se ha l'impostazione di avvio rapido attiva, quando si spegne il pc in realtà va in una specie di ibernazione.

Avendo un SSD credo che questa impostazione sia superflua (correggetemi se sbaglio), in ogni caso io voglio che il PC si spenga senza consumare corrente.

Se disattivo la casella dell'avvio rapido in

Pannello di Controllo->Hardware e suoni->Opzioni risparmio energia->Impostazioni di sistema (specifica cosa avviene quando si preme il pulsante di alimentazione)

risolvo questa "problematica"? Devo toccare anche qualcosa nel BIOS? La casella dell'ibernazione, già deselezionata, indica che è già disabilitata come modalità? Se no, devo disabilitare anche quella oppure basta levare l'avvio rapido?

Grazie a chi risponderà

Io ho l' SSD e l' Avvio rapido attivato .

Spengo il pc mandandolo in ibernazione, perchè è molto più veloce, quando lo riaccendo .

Ho preso una ciabatta elettrica con 5 prese e con il tasto On/Off,

per spegnere il computer completamente, seleziono il tasto Off della ciabatta elettrica chiaramente e sono tranquillo :)

Freddy74 17-02-2020 19:35

Quote:

Originariamente inviato da Rodig (Messaggio 46626665)

Accidempolina!!!

e chi l'avrebbe mai detto :rolleyes:

Fatal Frame 17-02-2020 19:56

Io non ho avuto nessun problema... uhauha :)

MorrisADsl 17-02-2020 20:37

Disinstallato comunque. Aspetto versione corretta.

Inviato dal mio SM-N960F utilizzando Tapatalk

Fatal Frame 17-02-2020 20:39

Io per protesta ritornerei a Windows Xp vulnerabile al Sasser ^^

Life bringer 18-02-2020 01:53

Buonasera, Windows 10 mi ha arbitrariamente aggiornato i driver della scheda audio (avevo dimenticato di togliere l'opzione dalle impostazioni), il problema ora è che, nonostante abbia proceduto alla disinstallazione dei driver aggiornati (hanno un bug noto che non permette di cambiare l'uscita da casse a cuffie), reinstallazione dei driver vecchi, reimpostare le impostazioni audio etc.

Windows ora decide di tenere l'audio di una sola applicazione (solitamente quella in primo piano o quella che decide arbitrariamente lui), abbassando gli audio di tutte le altre applicazioni.
Esempio: navigo fra le cartelle mentre c'è un video in sottofondo, il click click della navigazione delle cartelle diventa inudibile.
Ho un video in esecuzione con mpc-hc e faccio partire un video su firefox, uno dei due ha il volume praticamente azzerato.

Premetto che ho deselezionato opzioni come:
audio spaziale
modalità esclusiva: consenti alle applicazioni di assumere il controllo esclusivo del dispositivo.
Comunicazioni-> Quando vengono rilevate attività di comunicazione: Non intervenire.

Vorrei capire se me la devo prendere con Creative Labs o questa è una fantastica feature inserita negli ultimi update di windows...
Anche perchè non sembra che le altre app non possano riprodurre suoni ma bensì questi siano ad un livello molto più basso rispetto all'applicazione in primo piano

Grazie.

Nicodemo Timoteo Taddeo 18-02-2020 06:24

Quote:

Originariamente inviato da Fatal Frame (Messaggio 46627919)
Io per protesta ritornerei a Windows Xp vulnerabile al Sasser ^^

Ma prima di collegarlo ad internet mi chiami e ti spiego come attivare una sorta di firewall presente su XP fin dalla primissima release, e Sasser non è più un problema :)


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 21:01.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.