Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Piazzetta Fotografica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=31)
-   -   [Thread Ufficiale] Pile/Batterie ricaricabili (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1486066)


SaggioFedeMantova 19-03-2012 13:03

ah ok, comunque non so se con quel caricabatterie effettivamente tu possa riuscire a capire esattamente come è messa ogni singola batteria in fatto di mah assorbiti

sandroz84 19-03-2012 13:37

Appunto, non conosco il cb della lidl ma penso sia impossibile stabilire quanto sia ancora buona una cella o meno, a quanto ho capito ti può dire solo se risulta completamente morta.

paditora 19-03-2012 13:51

Parlando sempre di caricatori, ma quelli che caricano a coppie a quanti mAh caricano?
Ero abituato a quello della Varta che ce ne metteva come minimo 13-14, quando ho visto questo che ricarica in 7 ore mi è sembrato un record.
Quelli che ricaricano a coppie allora ricaricheranno a 250mAh per metterci così tanto.
Quello che avevo e che ho ancora ma buttato in un cassetto è questo qui:



SaggioFedeMantova 19-03-2012 13:59

probabile che ricarichino a 250mah, ma comunque 7 ore non è un record, ci sono caricatori tipo il maha e il lacrosse che caricano anche in 2 ore!!!

paditora 19-03-2012 14:07

Quote:

Originariamente inviato da SaggioFedeMantova (Messaggio 37126171)
probabile che ricarichino a 250mah, ma comunque 7 ore non è un record, ci sono caricatori tipo il maha e il lacrosse che caricano anche in 2 ore!!!

lo so che non è record :D
è record per me che ero abituato a quello che ci metteva 14 ore
è un po' come quando si è passati da un giorno all'altro dalla linea adsl 256k alle 640k a me sembrava di andare come un missile viaggiare a 640k, ma per chi aveva alice mega probabilmente andare a 640k gli sarebbe sembrato di viaggiare come una lumaca

gerko 19-03-2012 16:37

Quote:

Originariamente inviato da SaggioFedeMantova (Messaggio 37119620)
ho i risultati del break-in sulle pile LIDL AA da 2500mah:

2206
2150
2144
2118

A questo punto va testata l'autoscarica, tra un mese (18 aprile) prenderò la prima pila e la scaricherò a 500ma.
Purtroppo in questo momento non ho pile eneloop da caricare per confrontare i tempi di autoscarica, ma posso cominciare a fare questo test anche la settimana prossima, spostando tutto di una settimana..

Nel frattempo mio padre purtroppo ha visto l'offerta del LIDL e ha preso altre pile, l'unico vantaggio è che ho una gamma piu vasta di campioni su cui fare i test.

Bisogna istruire continuamente i genitori. :D

Quote:

Originariamente inviato da paditora (Messaggio 37122789)
Azzz già tutte e 4 cariche non credevo.
Per cui mediamente 8 ore di ricarica caricando 4 pile alla volta.

E' un sacco di tempo! Il caricatore vecchio, il kh 980 che ho per 6 celle 2500mah ci mette 3 ore, solo per le pile da 4000mah quelle giganti, ci mette 4 ore e mezza circa.
Effettivamente allora è meglio degli ultimi usciti.
Quote:

Originariamente inviato da sandroz84 (Messaggio 37126031)
Appunto, non conosco il cb della lidl ma penso sia impossibile stabilire quanto sia ancora buona una cella o meno, a quanto ho capito ti può dire solo se risulta completamente morta.

Vero, a me una batteria(che si era scaricata troppo velocemente dentro un'orologio da parete) me la segnalava scarica, e la caricò in mezz'ora circa, mentre le altre identiche circa tre ore, buttata subito.

paditora 19-03-2012 18:41

Quote:

Originariamente inviato da gerko (Messaggio 37127266)
E' un sacco di tempo! Il caricatore vecchio, il kh 980 che ho per 6 celle 2500mah ci mette 3 ore, solo per le pile da 4000mah quelle giganti, ci mette 4 ore e mezza circa.
Effettivamente allora è meglio degli ultimi usciti.

Lo so che è un sacco di tempo, ma ero abituato ai tempi del caricatore in foto della Varta che ci metteva come minimo 12 ore.
Si il tuo ci mette circa la metà perchè ricarica al doppio della potenza del mio.
Adesso sto provando a ricaricare le pile del cordless, essendo da 900mAh dovrebbe metterci credo meno della metà del tempo rispetto alle AA da 2500.
Vediamo quanto ci mette.

Solo che adesso mi sta sorgendo un dubbio.
Sul manuale c'è scritto:
Corrente di carica 1000mAh con 1 o 2 pile
Corrente di carica 500mAh con 3 o 4 pile

Io ho messo due pile però AAA che sono quindi da 900mAh
Se ricarica a 1000 non è un po' troppo?

SaggioFedeMantova 19-03-2012 18:47

Quote:

Originariamente inviato da paditora (Messaggio 37128157)
Lo so che è un sacco di tempo, ma ero abituato ai tempi del caricatore in foto della Varta che ci metteva come minimo 12 ore.
Si il tuo ci mette circa la metà perchè ricarica al doppio della potenza del mio.
Adesso sto provando a ricaricare le pile del cordless, essendo da 900mAh dovrebbe metterci credo meno della metà del tempo rispetto alle AA da 2500.
Vediamo quanto ci mette.

già prevedo del fail, se le pile del cordless non le hai utilizzate "con molta cura" probabilmente staranno lottando tra la vita e la morte

paditora 19-03-2012 18:50

Quote:

Originariamente inviato da SaggioFedeMantova (Messaggio 37128197)
già prevedo del fail, se le pile del cordless non le hai utilizzate "con molta cura" probabilmente staranno lottando tra la vita e la morte

essì le ho utilizzate alla cazzo :D
caricate sempre sulla base del cordless

paditora 19-03-2012 19:06

Azz ha finito proprio ora.
Caricate in meno di mezz'ora



Ora sto provando con altre 2 sempre AAA comprate nuove settimana scorsa e ancora mai caricate.
Ma se le carica, come dice il manuale che con 2 pile ricarica a 1000mAh, non è troppo per le pile AAA?

SaggioFedeMantova 19-03-2012 19:52

Quote:

Originariamente inviato da paditora (Messaggio 37128214)
essì le ho utilizzate alla cazzo :D
caricate sempre sulla base del cordless

Eh infatti sono morte, purtroppo nei cordless non bisogna mai mettere delle pile "di valore" perchè tendono sempre a devastarsi

Quote:

Originariamente inviato da paditora (Messaggio 37128320)
Azz ha finito proprio ora.
Caricate in meno di mezz'ora



Ora sto provando con altre 2 sempre AAA comprate nuove settimana scorsa e ancora mai caricate.
Ma se le carica, come dice il manuale che con 2 pile ricarica a 1000mAh, non è troppo per le pile AAA?

non saprei, dipende per quanto carica, potrebbe dare un po di sovraccarica alle pile, dipende quanta, in genere comunque non fa benissimo, ma se è per una volta non ti preoccupare

paditora 19-03-2012 19:57

Quote:

Originariamente inviato da SaggioFedeMantova (Messaggio 37128569)
Eh infatti sono morte, purtroppo nei cordless non bisogna mai mettere delle pile "di valore" perchè tendono sempre a devastarsi



non saprei, dipende per quanto carica, potrebbe dare un po di sovraccarica alle pile, dipende quanta, in genere comunque non fa benissimo, ma se è per una volta non ti preoccupare

Essì e se non son morte poco ci manca. Sul cordless cmq ancora vanno anche se tempo 2 giorni e son di nuovo scariche.
Le utilizzo ancora per qualche mese e poi le butto.
Si ora voglio vedere per quanto carica queste due che son nuove poi torno al classico metodo di ricaricare sulla sua base.
Per ora siamo a 15 minuti.

Shark 87 19-03-2012 20:18

il prossimo cordless sarà con batteria a litio :D altrimenti le batterie anno per anno devi stare a sostituirle,cmq noto una grande differenza del mio cordless con pile lsd.tutta un'altra storia anche quando arriva ad una tacca di batteria dura parecchio l'autonomia in conversazione,con le pile precedenti che avevo nn lsd arrivata ad una tacca durante una conversazione dovevi aspettarti a momenti lo spegnimento totale del cordless:muro: ora mia madre stà piu tranquilla :D nn ha piu il terrore di prima...

paditora 19-03-2012 20:34

Quote:

Originariamente inviato da Shark 87 (Messaggio 37128737)
il prossimo cordless sarà con batteria a litio :D altrimenti le batterie anno per anno devi stare a sostituirle,cmq noto una grande differenza del mio cordless con pile lsd.tutta un'altra storia anche quando arriva ad una tacca di batteria dura parecchio l'autonomia in conversazione,con le pile precedenti che avevo nn lsd arrivata ad una tacca durante una conversazione dovevi aspettarti a momenti lo spegnimento totale del cordless:muro: ora mia madre stà piu tranquilla :D nn ha piu il terrore di prima...

Come il mio a una tacca anche solo se squilla il telefono prende e si spegne, quindi ho idea che le pile son proprio andate.
Durante le conversazioni invece per ora ancora mai capitato che io ricordi anche perchè se è a una tacca non fai manco in tempo a rispondere che si spegne.

_BlackTornado_ 19-03-2012 20:38

Io invece con i cordless non ho avuto grandi esperienze con le pile LSD sinceramente...

Ho un cordless da diversi anni. Dopo la morte delle pile originali, ci ho infilato dentro un paio di pile senza marca che usavo nel lettore mp3, pure piuttosto rovinate. Sono durate un anno il "primo paio" e 7-8 mesi il "secondo paio". Ed erano pile quasi inutilizzabili per altri usi.

Quando sono morte anche quelle avevo scoperto questo topic, per cui ci ho infilato un paio di Varta LSD nuove, pensando che sarebbero durate un bel pò...

Passato un annetto, sono completamente morte pure quelle.

Adesso ci sono dentro delle Eneloop nuove (erano le uniche AAA che avevo a portata di mano) da un paio di mesi, vediamo quanto durano...

Ora, un solo paio di LSD potrebbero essere una casualità, ma IMHO, con i cordless la filosofia da usare è "spendere il meno possibile", anzi, li trovo un "ottimo" modo per riciclare pile "non LSD" rimaste in giro per casa.

Tanto non sono apparecchi ad alto assorbimento, e in genere (almeno nel mio caso) non è richiesta nemmeno una grande autonomia: non mi serve che il cordless duri 20 giorni lontano dalla base, mi basta che regga a un oretta di telefonata di mia sorella.

Bisognerebbe provarci le Eneloop Lite... Probabilmente, avendo piccole capacità, sono più resistenti alle cariche lente...

paditora 19-03-2012 20:42

Quote:

Originariamente inviato da _BlackTornado_ (Messaggio 37128871)
Quando sono morte anche quelle avevo scoperto questo topic, per cui ci ho infilato un paio di Varta LSD nuove, pensando che sarebbero durate un bel pò...

Passato un annetto, sono completamente morte pure quelle.

Ma se è così allora vado avanti a comprare pile del cazzo.
Cavolo spendi il doppio dei soldi rispetto a quelle vecchio tipo e poi durano uguale a come le pile ciofeche.

Finita ora la carica delle due nuove AAA. Ci ha messo un'oretta circa. Essì mi sa che ricarica a 1000mAh se ne metti due anche se son quelle AAA.
Caricare a 1000 delle AAA non va di certo bene immagino.

_BlackTornado_ 19-03-2012 20:53

Quote:

Originariamente inviato da paditora (Messaggio 37128896)
Ma se è così allora vado avanti a comprare pile del cazzo.
Cavolo spendi il doppio dei soldi rispetto a quelle vecchio tipo e poi durano uguale a come le pile ciofeche.

Guarda, la mia esperienza per ora è questa... Sono rimasto stupito anch'io da una morte così "precoce" delle LSD...

Però sono stati test tutt'altro che scientifici, anche perchè non è che mi sia segnato le date di "cambio pila" nel cordless...

Però diciamo che i pregi delle LSD sono:
1- Bassa autoscarica
2- Bassa resistenza interna
3- Miglior qualità costruttiva in generale

In un cordless, i punti 1 e 2 non servono più di tanto... Quindi magari il punto 3 da solo non basta a giustificare la spesa maggiore.

Però ripeto, non è che abbia fatto test accurati, magari le pile LSD erano fallate, oppure ci siamo dimenticati il cordless fuori dalla base e le pile si sono scaricate troppo rovinandosi... Insomma, chissà...

Shark 87 19-03-2012 21:42

Quote:

Originariamente inviato da _BlackTornado_ (Messaggio 37128871)
Io invece con i cordless non ho avuto grandi esperienze con le pile LSD sinceramente...

Ho un cordless da diversi anni. Dopo la morte delle pile originali, ci ho infilato dentro un paio di pile senza marca che usavo nel lettore mp3, pure piuttosto rovinate. Sono durate un anno il "primo paio" e 7-8 mesi il "secondo paio". Ed erano pile quasi inutilizzabili per altri usi.

Quando sono morte anche quelle avevo scoperto questo topic, per cui ci ho infilato un paio di Varta LSD nuove, pensando che sarebbero durate un bel pò...

Passato un annetto, sono completamente morte pure quelle.

Adesso ci sono dentro delle Eneloop nuove (erano le uniche AAA che avevo a portata di mano) da un paio di mesi, vediamo quanto durano...

Ora, un solo paio di LSD potrebbero essere una casualità, ma IMHO, con i cordless la filosofia da usare è "spendere il meno possibile", anzi, li trovo un "ottimo" modo per riciclare pile "non LSD" rimaste in giro per casa.

Tanto non sono apparecchi ad alto assorbimento, e in genere (almeno nel mio caso) non è richiesta nemmeno una grande autonomia: non mi serve che il cordless duri 20 giorni lontano dalla base, mi basta che regga a un oretta di telefonata di mia sorella.

Bisognerebbe provarci le Eneloop Lite... Probabilmente, avendo piccole capacità, sono più resistenti alle cariche lente...





guarda io ti posso dire la mia,con le pile fornite con il cordless delle philips 750mah la durata del cordless non superava un giorno in standbay.con conversazioni frequenti durante il giorno non durava mezza giornata,il cordless arrivato ad una tacca lo spegnimento era imminente invece con le pile lsd oltre tutto che durano 2 giorni sn delle varta ready to use in piu essendo lsd quando il cordless segna una tacca dura ancora un bel pò,questo perchè la tensione delle pile lsd non scende drasticamente come le pile nn lsd ma il voltaggio scende gradualmente.Poi dipende da cordless a cordless il mio assorbe un sacco di energia e un philips a colori tasti retroilluminati quindi non un semplice cordless con display a due righe e nn illuminato.Imho con il prezzo che hanno ora le pile lsd in qst caso le varta da 8 euro nn vedo questi grandi costi per le batterie...

gerko 19-03-2012 21:44

Paditora lo trovo altamente improbabile che carichi anche le AAA a 1000mah, ma non c'è scritto nulla sul manuale o dietro il caricabatterie? a me sta scritto tutto la.

Io col cordless son fortunato direi, son anni che ha sempre le stesse da 650mah e va bene, lontano dalla base fa 2 giorni circa, ma tanto rimane sempre li sopra.
Concordo sul mettere batterie del cavolo se viene lasciato costantemente sulla base, magari delle Beghelli, così si sentono a casa e a loro agio sempre sotto carica.:rotfl:

_BlackTornado_ 19-03-2012 21:49

Quote:

Originariamente inviato da Shark 87 (Messaggio 37129277)
guarda io ti posso dire la mia,con le pile fornite con il cordless delle philips 750mah la durata del cordless non superava un giorno in standbay.con conversazioni frequenti durante il giorno non durava mezza giornata,il cordless arrivato ad una tacca lo spegnimento era imminente invece con le pile lsd oltre tutto che durano 2 giorni sn delle varta ready to use in piu essendo lsd quando il cordless segna una tacca dura ancora un bel pò,questo perchè la tensione delle pile lsd non scende drasticamente come le pile nn lsd ma il voltaggio scende gradualmente.Poi dipende da cordless a cordless il mio assorbe un sacco di energia e un philips a colori tasti retroilluminati quindi non un semplice cordless con display a due righe e nn illuminato.Imho con il prezzo che hanno ora le pile lsd in qst caso le varta di 8 euro nn vedo questi grandi costi per le batterie...

Ah che il cordless duri non ci piove... Ora che ha le Eneloop penso che posso lasciarlo in giro per settimane prima che cominci a suonare.
Il fatto è che non mi serve, perchè tanto almeno una volta al giorno sulla base ce lo metto comunque.
Il dubbio è: tra un anno, anche le Varta saranno da buttare come qualsiasi pila non LSD (come è capitato a me) oppure reggeranno meglio?


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 12:29.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.