Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Periferiche di Memorizzazione - Discussioni generali (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=17)
-   -   SSD: thread generale e consigli per gli acquisti (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2575800)


vw1961 05-07-2020 17:20

raga chi mi aiuta ?


SSD nvme M,2 della kioxia .....

- possibile NON abbia una tool come x i samsung ?

- possibile nel famoso sito con la A , non ne trovo di questi piccoli ssd ???


grazie

Amorph 05-07-2020 17:25

Quote:

Originariamente inviato da vw1961 (Messaggio 46866599)
raga chi mi aiuta ?


SSD nvme M,2 della kioxia .....

- possibile NON abbia una tool come x i samsung ?

- possibile nel famoso sito con la A , non ne trovo di questi piccoli ssd ???


grazie

il software dovrebbe essere questo https://personal.kioxia.com/en-emea/...d-utility.html

Bloo 06-07-2020 10:46

Ho recentemente scoperto gli SSD NVMe :D (cambio PC ogni dieci anni, mi aggiorno ogni dieci anni :D), ho letto qualche articolo con tanto di bench ma un dubbio permane: ok che veloce è bello e nuovo è meglio, ma secondo voi, per un uso "domestico" e gaming occasionale con igpu (per capire il livello), è meglio acquistare un NVMe oppure a parità di prezzo un sata più capiente? Considerate che non voglio più vedere dischi meccanici in giro, né ora né in futuro.

Alekos Panagulis 06-07-2020 11:02

Quote:

Originariamente inviato da Bloo (Messaggio 46867225)
Ho recentemente scoperto gli SSD NVMe :D (cambio PC ogni dieci anni, mi aggiorno ogni dieci anni :D), ho letto qualche articolo con tanto di bench ma un dubbio permane: ok che veloce è bello e nuovo è meglio, ma secondo voi, per un uso "domestico" e gaming occasionale con igpu (per capire il livello), è meglio acquistare un NVMe oppure a parità di prezzo un sata più capiente? Considerate che non voglio più vedere dischi meccanici in giro, né ora né in futuro.

Nell'uso quotidiano non cambia nulla. Prendi un sata piu capiente.

Inviato dal mio Mi 9T Pro utilizzando Tapatalk

Amorph 06-07-2020 11:08

anche secondo me meglio sata più grande

Bloo 06-07-2020 11:18

Vi ringrazio.
In effetti ho pensato che prendendo un NVMe più piccolo, prima o poi mi sarei ritrovato nella situazione di dovergli affiancare un altro disco, cosa che francamente vorrei evitare.

In quali ambiti un NVMe è decisamente preferibile ad un sata III ?

giovanni69 06-07-2020 12:37

@Bloo: Dipende anche dalla scheda madre: se SSD NVMe su PCI-e usa solo 1 lane, risulta equiparabile ad un SATA.
Leggi in particolare il commento dello stesso autore David Cardinal dopo aver scoperto che aveva effettuato i test su una mobo con PCI-e 2.0 x4 invece che su PCI-e 3.0 x4 .... :O

https://www.extremetech.com/computin...me-ssd-upgrade

https://www.microcontrollertips.com/...han-sata-ssds/

SATA è un half duplex; NVMe su PCI è Full Duplex (legge e scrive simultaneamente) come il SAS.
https://community.hpe.com/t5/servers...s/ba-p/7039626

Bloo 06-07-2020 12:47

Quote:

Originariamente inviato da giovanni69 (Messaggio 46867447)
@Bloo: Dipende anche dalla scheda madre: se SSD NVMe su PCI-e usa solo 1 lane, risulta equiparabile ad un SATA.
Leggi in particolare il commento dello stesso autore David Cardinal dopo aver scoperto che aveva effettuato i test su una mobo con PCI-e 2.0 invece che su PCI-e 3.0 x4 .... :O

https://www.extremetech.com/computin...me-ssd-upgrade

https://www.microcontrollertips.com/...han-sata-ssds/

Effettivamente è un dettaglio a cui avevo pensato anch'io.
Considerando che di solito acquisto schede madre entry level (proprio perché prodotti di fascia più alta sarebbero inutili), probabilmente rischierei di vanificare l'eventuale spesa.

Considerate che al momento ho una vecchia Asus H81m-plus con i3-4130, GTX 750 e SSD Crucial da 250 Gb con 8gb di RAM DDR3 1333 e un S12II 620W recuperati da un PC ancora più vecchio :D... Non Fosse che l'ho dovuto cedere a tempo indeterminato alla mia compagna per lo smartworking, ci sarei andato avanti ancora per un bel pezzo.

Per cui penso che un SSD sata per me andrà più che bene sul prossimo PC (in attesa delle apu AMD).

giovanni69 06-07-2020 12:57

Si SSD SATA a vai tranquillo.

monster.fx 06-07-2020 14:16

Ragazzi al di là dei valori tbw, secondo voi è meglio avere un alto numero di accensioni e spegnimenti un altro numero di ore di utilizzo?
Sì predilige accendere e spegnere il computer quando non serve o meglio lasciarlo acceso?

RealB33rM4n 06-07-2020 15:58

Quote:

Originariamente inviato da monster.fx (Messaggio 46867601)
Ragazzi al di là dei valori tbw, secondo voi è meglio avere un alto numero di accensioni e spegnimenti un altro numero di ore di utilizzo?
Sì predilige accendere e spegnere il computer quando non serve o meglio lasciarlo acceso?

Per me ore. Accendo il PC la mattina e lo spendo alla sera. FOrse in un portatile non so che chiudi e riapri lo schermo spesso e il sistema quindi si spenge potrebbe essere meglio il numero di accensioni.

aled1974 06-07-2020 20:57

Quote:

Originariamente inviato da Bloo (Messaggio 46867281)
Vi ringrazio.
In effetti ho pensato che prendendo un NVMe più piccolo, prima o poi mi sarei ritrovato nella situazione di dovergli affiancare un altro disco, cosa che francamente vorrei evitare.

In quali ambiti un NVMe è decisamente preferibile ad un sata III ?

nel tuo caso sottoscrivo il sataIII, più che adeguato :mano:

Quote:

Originariamente inviato da monster.fx (Messaggio 46867601)
Ragazzi al di là dei valori tbw, secondo voi è meglio avere un alto numero di accensioni e spegnimenti un altro numero di ore di utilizzo?
Sì predilige accendere e spegnere il computer quando non serve o meglio lasciarlo acceso?

per un ssd ininfluente, meglio vedere i dati TBW, POR, CRC error ecc

poi che funzioni per giorni interi piuttosto che venga acceso/spento 10 volte al giorno cambia nulla in ambito domestico ;)

sempre se microsoft si decide a sistemare il trim del suo w10 :doh:

ciao ciao

@Liupen 07-07-2020 10:51

Quote:

Originariamente inviato da aled1974 (Messaggio 46868189)

sempre se microsoft si decide a sistemare il trim del suo w10 :doh:

Ti ringrazio.
Grazie al tuo commento ho scoperto del bug che non conoscevo. :winner:

aled1974 07-07-2020 21:07

prego :mano:

non si capisce cosa aspettino a sistemarlo

se prima funzionava e con l'ultimo update ha smesso di funzionare non dovrebbe poi essere così complicato sistemare la cosa....

anzi, mi sa che lo è, stiamo ancora aspettando la patch :doh:

vabbeh nel mentre basta disattivare la funzione, per tutti i dischi visto che sto aggiornamento va a fare malestri anche sugli hdd e non solo sugli ssd :read: :cry:

ciao ciao

giovanni69 07-07-2020 21:34

Scherzi facile? Non hai a che fare con un team di programmatori a cui al meeting di mezzogiorno dicevi: "quella patch è una cazzata perchè ha incasinato il Trim; sistemiamola". Quello era l'approccio vecchia scuola. Adesso devono convincere la ML (machine learning) ad ammettere che ha sbagliato... hai voglia, più facile convincere Skynet!... :O :stordita:

aled1974 08-07-2020 08:20

uh?
qualunque sia il modo di lavorare in ms, la 2004 con relativo bug è usicta a mezzogiorno di fine maggio (il 28? prima? non ricordo)

bug noto a microsoft per segnalazione dei clienti a partire dal 29 maggio e ormai riportato da qualunque sito/testata (es. hwu https://www.hwupgrade.it/news/sistem...are_90112.html ) da tempo

credo che ms non stia li a giocare tra m-l e programmatori in siesta prandiana, ma che il problema sia particolarmente serio visto che ancora non è stato risolto con un patch-tuesday. E ormai si va per il mese e mezzo...

come si suol dire "c'è qualcosa che tocca" in questa vicenda :stordita: :mbe: :mc:

ciao ciao

vw1961 08-07-2020 17:40

sapete dove trovare un SSD interno NVme M2 piccolo 2230 ?

per 512 Gb suche prezzi siamo ?


grazie ;)

Nicodemo Timoteo Taddeo 08-07-2020 18:13

Quote:

Originariamente inviato da vw1961 (Messaggio 46871264)
sapete dove trovare un SSD interno NVme M2 piccolo 2230 ?

per 512 Gb suche prezzi siamo ?


grazie ;)

Sulla baya si trovano (ma va? :), manca quacosa su ebay?). Esempio:

Western Digital PC SN520 SDAPTUW - 512G-1012 DP/0FFD82 512GB N M.2 2230 nvme SSD - nuovo

Provenienza Regno Unito, circa euro 133,70.

vw1961 09-07-2020 11:46

vero visto ! ma solo 1 pezzo....


quindi magari trovo la tool per il mio ssd nel sito toshiba , ma dove , NON trovo nulla ..... help :doh:

Amorph 09-07-2020 12:29

Quote:

Originariamente inviato da vw1961 (Messaggio 46872248)
vero visto ! ma solo 1 pezzo....


quindi magari trovo la tool per il mio ssd nel sito toshiba , ma dove , NON trovo nulla ..... help :doh:

hai provato questo che ti avevo linkato?
https://personal.kioxia.com/en-emea/...d-utility.html

vw1961 09-07-2020 18:24

si provato e NON vede nulla....

che ci volgia una tool magari Toshiba , boh ?


Quote:

Originariamente inviato da Amorph (Messaggio 46872343)
hai provato questo che ti avevo linkato?
https://personal.kioxia.com/en-emea/...d-utility.html


Nicodemo Timoteo Taddeo 09-07-2020 18:45

Quote:

Originariamente inviato da vw1961 (Messaggio 46872992)
si provato e NON vede nulla....

che ci volgia una tool magari Toshiba , boh ?

Toshiba rimanda a questa pagina per il software di gestione dei suoi SSD:

https://ssd.toshiba-memory.com/en-emea/download/


Ma va possibile? KIOXIA? :)

giovanni69 09-07-2020 19:38

https://edge9.hwupgrade.it/news/mark...bre_83618.html
https://www.hwupgrade.it/articoli/st...uri_index.html

aled1974 09-07-2020 21:30

glielo avevo riportato qui https://www.hwupgrade.it/forum/showt...916674&post=#6 già una settimana fa :D

ma come sa NTT meglio di me, vw1961 è una persona che preferisce sentire più di un parere (o più volte lo stesso) :asd:

ad ogni modo, puntuale come sempre :mano:

ciao ciao

giovanni69 09-07-2020 22:49

Ah, veramente avevo commentato l'apparente stupore di NTT.
Vabbè, ci siamo sovrapposti in modo incrociato. :mano:

giovanni69 13-07-2020 18:13

KIOXIA 3 SSD in prova: Exceria e Exceria Plus (M.2 PCIe) e Exceria SATA
 
https://www.hwupgrade.it/articoli/st...ata_index.html

aled1974 13-07-2020 21:38

e meno male che è il plus è la linea "senza compromessi prestazionali".... già con 64gb inizia ad andare in crisi :doh:

ciao ciao

RobbyBtheOriginal 14-07-2020 13:42

Ciao a tutti vorrei chiedere il vostro parere sulla config.

Visto che la config che va per la maggiore è un SSD nvme da 256/512GB per s.o. + SSD sata da 1TB, ma visti i prezzi del momento e considerando che ho già un Crucial BX200 per s.o. + HDD da 1TB + HDD da battaglia da 300GB cosa consigliate?

Avevo nel mirino da un po' un sabrent da 1TB ma i prezzi sono un po' alti (solo per s.o. e giochi che uso spesso) grazie:)

by Tapaparla®©

Nicodemo Timoteo Taddeo 14-07-2020 14:26

Come a solito tutto dipende da cosa ci fai col computer e quanto sei disposto a spendere. Senza questi due parametri è tempo perso, nel senso che ti si possono dare mille consigli diversi tirando ad indovinare e chissà se anche così c'è quello giusto. E poi chi lha detto che quello che va per la maggiore è giusto per tutti? Potrebbe essere più utile il contrario, SSD SATA per sistema operativo e programmi e NVMe per la manipolazione di file di grandi dimensioni, se è questo che si fa col computer.

Non sarebbe neanche male conoscere il resto dell'hardware...

@Liupen 14-07-2020 17:18

Quote:

Originariamente inviato da aled1974 (Messaggio 46878662)
e meno male che è il plus è la linea "senza compromessi prestazionali".... già con 64gb inizia ad andare in crisi :doh:

ciao ciao

Mah! E' sempre un po difficile stabilire quanto di corretto ci sia in certe affermazioni.

Vero che 1GB (predefinito) viene definito "consistenza del pacchetto dati" o "pattern" ma è la "dimensione del file di prova" o meglio "dimensione del test".
Crystaldiskmark genera all'inizio del bench un file (se uno ha la finestra della partizione aperta lo vede crearsi). Questo file ha la dimensione che gli diamo: non la si vuole 1GiB ma 64...ok (se lo spazio c'è ovviamente).
Bene. Poi inizia il test.

Il primo è: SEQ1M-Q8T1 lettura
E' sequenziale, stabilito con un file di test da 1MiB, creando una coda (comandi contemporanei sempre della stessa dimensione) in un singolo "pacchetto" di richiesta.
Questo test, non prende un file da 64GiB, ma imposta una lettura di un file da 1MiB (preso dal file test da 64GiB creato con dati casuali o meno su SSD) e seconda cosa, dura sempre 5 secondi, ripetuto per (in questo caso 2 volte perchè è stato velocizzato a scapito dell'accuratezza).

Quindi sintetico
Test 1
lettura - 1MiB x 5 sec x 2 volte = risultato
Tempo di intervallo impostato
Test 2
ecc
ecc

In tutto questo che a monte ho un file occupato su ssd di 1GiB, o di 64GiB, è ininfluente.

Quindi? Cosa vuol dire che con pattern da 64GiB l'SSD scende di prestazioni?

Vuol dire aver testato l'SSD al di fuori delle specifiche della cache di scrittura, dicono, visto che in media un ssd nvme da 1TB ha ca 30GB di cache W (tra fissa o dinamica).
E' anche possibile che la porzione di ram che archivia la tabella delle corrispondenze (HMB), sia troppo piccola per file di dimensioni grandi 64GiB.

Queste sono comunque ipotesi, come detto interpretare i dati è difficile.

aled1974 14-07-2020 21:27

Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 46879682)
Come a solito tutto dipende da cosa ci fai col computer e quanto sei disposto a spendere. Senza questi due parametri è tempo perso, nel senso che ti si possono dare mille consigli diversi tirando ad indovinare e chissà se anche così c'è quello giusto. E poi chi lha detto che quello che va per la maggiore è giusto per tutti?

concordo :mano:

Quote:

Potrebbe essere più utile il contrario, SSD SATA per sistema operativo e programmi e NVMe per la manipolazione di file di grandi dimensioni, se è questo che si fa col computer.
questa invece è una pessima idea :D

per chi
- utilizza vm
- database
- videoediting (a maggior ragione se in realtime)

avere un ssd sataIII come disco OS significa castrare qualsiasi nvme dati alla stessa velocità del disco OS, quindi a che pro acquistare un disco veloce (~3500mb/s) che verrà tarpato da quello OS più lento (~500mb/s)?

in uno di questi scenari necessariamente il disco OS e quello dove si manipolano/utilizzano questi file/programmi devono essere entrambi nvme per beneficiare della maggiore velocità offerta dal protocollo (poi però dipende da disco a disco, alcuni passati i 64gb già cominciano ad andare in crisi, vedi il kioxia plus di poco sopra :doh: )

ma solitamente (circa il 90% dei casi) in ambito domestico dove l'utilizzo tipico è:
- office
- web
- videogames
- saltuariamente qualche manipolazione foto/video non in realtime
- uso di VM in modo non continuativo e con una richiesta risorse mediobassa

allora è più che sufficiente usare ssd sataIII, anzi togliendo le ultime due voci può bastare che sia ssd sataIII il solo disco OS :read:

se poi uno ha soldi da spendere, vuole seguire le mode o ha compensazioni psicologiche da dover soddisfare non c'è che l'imbarazzo della scelta, inclusi i nuovi nvme pcie4 e/o varie combinazioni di raid/optane memory :sofico:

Quote:

Non sarebbe neanche male conoscere il resto dell'hardware...
torno a concordare, dato che non è visibile in firma :mano:

:D


Quote:

Originariamente inviato da @Liupen (Messaggio 46880032)
Mah! E' sempre un po difficile stabilire quanto di corretto ci sia in certe affermazioni.

Vero che 1GB (predefinito) viene definito "consistenza del pacchetto dati" o "pattern" ma è la "dimensione del file di prova" o meglio "dimensione del test".
Crystaldiskmark genera all'inizio del bench un file (se uno ha la finestra della partizione aperta lo vede crearsi). Questo file ha la dimensione che gli diamo: non la si vuole 1GiB ma 64...ok (se lo spazio c'è ovviamente).
Bene. Poi inizia il test.

Il primo è: SEQ1M-Q8T1 lettura
E' sequenziale, stabilito con un file di test da 1MiB, creando una coda (comandi contemporanei sempre della stessa dimensione) in un singolo "pacchetto" di richiesta.
Questo test, non prende un file da 64GiB, ma imposta una lettura di un file da 1MiB (preso dal file test da 64GiB creato con dati casuali o meno su SSD) e seconda cosa, dura sempre 5 secondi, ripetuto per (in questo caso 2 volte perchè è stato velocizzato a scapito dell'accuratezza).

Quindi sintetico
Test 1
lettura - 1MiB x 5 sec x 2 volte = risultato
Tempo di intervallo impostato
Test 2
ecc
ecc

In tutto questo che a monte ho un file occupato su ssd di 1GiB, o di 64GiB, è ininfluente.

Quindi? Cosa vuol dire che con pattern da 64GiB l'SSD scende di prestazioni?

Vuol dire aver testato l'SSD al di fuori delle specifiche della cache di scrittura, dicono, visto che in media un ssd nvme da 1TB ha ca 30GB di cache W (tra fissa o dinamica).
E' anche possibile che la porzione di ram che archivia la tabella delle corrispondenze (HMB), sia troppo piccola per file di dimensioni grandi 64GiB.

Queste sono comunque ipotesi, come detto interpretare i dati è difficile.

un'immagine rende meglio di mille parole



che poi si voglia far passare i prodotti sulla fascia del 970evo come quelli "senza compromessi prestazionali" è solo marketing dei vari produttori :nonsifa:

il workload di un samsung 970pro lo sta a dimostrare, i dischi "senza compromessi" ci sono al di la delle banfate, basta saperli cercare.... per chi ne ha realmente bisogno s'intende

va da se che come dicevo poco sopra, nel 90% circa degli utilizzatori da forum un ssd sataIII è già sufficiente, considerando che più di qualcuno acquista e usa dischi dramless senza avvertire alcun problema prestazionale ;)

però un conto sono le parole (dei pr e dei produttori), un conto sono i fatti :mano:

ciao ciao

RobbyBtheOriginal 15-07-2020 01:44

ringrazio tutti e mi scuso se non sono stato subito esaustivo, sono su w10 intel i7-8700k, 16GB ram 3777mhz, gtx1080, asus prime z370-a

utilizzo tipico videogames, un paio di istanze emulatore android quasi sempre attive, discord, streaming live twitch 720p con tim FTTC 200 mega, videoediting leggero e sporadico, riproduzione audio .ape .flac, navigazione, doppio monitor uno 144hz 1440p l'altro da battaglia hp tft :D no virtual machine.

spesa non volevo andare oltre 100€

al17 15-07-2020 02:55

Quote:

questa invece è una pessima idea

per chi
- utilizza vm
- database
- videoediting (a maggior ragione se in realtime)

avere un ssd sataIII come disco OS significa castrare qualsiasi nvme dati alla stessa velocità del disco OS, quindi a che pro acquistare un disco veloce (~3500mb/s) che verrà tarpato da quello OS più lento (~500mb/s)?
È davvero così? Se ho un mx500 con solo il sistema operativo e un 970 pro dove tengo i dati di un software gestionale alquanto pesante (con però solo al massimo 4 utenti collegati in contemporanea), il disco sata mi castra le prestazioni del disco nvme? Specifico che gli utenti non si collegano con vm.

Allora avrei fatto una bella cazzata...

Nicodemo Timoteo Taddeo 15-07-2020 08:08

Quote:

Originariamente inviato da aled1974 (Messaggio 46880422)
concordo :mano:
questa invece è una pessima idea :D

per chi
- utilizza vm
- database
- videoediting (a maggior ragione se in realtime)

avere un ssd sataIII come disco OS significa castrare qualsiasi nvme dati alla stessa velocità del disco OS, quindi a che pro acquistare un disco veloce (~3500mb/s) che verrà tarpato da quello OS più lento (~500mb/s)?

in uno di questi scenari necessariamente il disco OS e quello dove si manipolano/utilizzano questi file/programmi devono essere entrambi nvme per beneficiare della maggiore velocità offerta dal protocollo (poi però dipende da disco a disco, alcuni passati i 64gb già cominciano ad andare in crisi, vedi il kioxia plus di poco sopra :doh: )

Non posso essere d'accordo su questo. Se ad esempio fai editing audio-video dovendo adoperare file di grandi dimensioni, non è che prima trasferisci i file dall'NMVe al SATA, poi li manipoli e successivamente li ricopi dal SATA all'NMVe.

Vengono caricati in memoria dall'NMVe, elaborati dal processore e successivamente salvati nuovamente nell'NMVe. Ci può essere qualche rallentamento dovuto ai temporanei eventualmente scritti sul SATA, ma dire che il SATA castra le prestazioni dell'NMVe alla velocità del SATA mi sembra un po' esagerato come scenario.

aled1974 15-07-2020 09:04

prova a fare videoediting in realtime e poi mi dici :read:

infatti nel resto del testo non quotato

Quote:

ma solitamente (circa il 90% dei casi) in ambito domestico dove l'utilizzo tipico è:
- office
- web
- videogames
- saltuariamente qualche manipolazione foto/video non in realtime
- uso di VM in modo non continuativo e con una richiesta risorse mediobassa

allora è più che sufficiente usare ssd sataIII, anzi togliendo le ultime due voci può bastare che sia ssd sataIII il solo disco OS :read:

ciao ciao

@Liupen 15-07-2020 10:53

Quote:

Originariamente inviato da aled1974 (Messaggio 46880422)
un'immagine rende meglio di mille parole



che poi si voglia far passare i prodotti sulla fascia del 970evo come quelli "senza compromessi prestazionali" è solo marketing dei vari produttori :nonsifa:

il workload di un samsung 970pro lo sta a dimostrare, i dischi "senza compromessi" ci sono al di la delle banfate, basta saperli cercare.... per chi ne ha realmente bisogno s'intende

va da se che come dicevo poco sopra, nel 90% circa degli utilizzatori da forum un ssd sataIII è già sufficiente, considerando che più di qualcuno acquista e usa dischi dramless senza avvertire alcun problema prestazionale ;)

però un conto sono le parole (dei pr e dei produttori), un conto sono i fatti :mano:

ciao ciao

Assolutamente d'accordo su questo, il semplice fatto che il Samsung PRO ha celle 3D MLC lo rende diverso e impareggiabile sotto diversi punti di vista. L'errore, se a te è venuto di compararli, è però della frase usata nell'articolo... Kioxia non mette in relazione il suffisso Plus con quello PRO di Samsung e soprattutto ne fa un SSD dedicato ai videogiocatori (noi ci metteremmo a ridere di ciò, perchè sappiamo quanto poco valga la cosa).
Exceria PLUS andrà messo in relazione con un Sabrent Rocket e simili.

No, la mia era una critica velata al tipo di analisi agli ssd condotta con un software user friendly volendo giungere a delle conclusioni "forzate". Crystaldiskmark fà quello che ho descritto, e le conclusioni opinabili.


Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 46880711)
Non posso essere d'accordo su questo. Se ad esempio fai editing audio-video dovendo adoperare file di grandi dimensioni, non è che prima trasferisci i file dall'NMVe al SATA, poi li manipoli e successivamente li ricopi dal SATA all'NMVe.

Vengono caricati in memoria dall'NMVe, elaborati dal processore e successivamente salvati nuovamente nell'NMVe. Ci può essere qualche rallentamento dovuto ai temporanei eventualmente scritti sul SATA, ma dire che il SATA castra le prestazioni dell'NMVe alla velocità del SATA mi sembra un po' esagerato come scenario.

Concordo, in grafica, editing di immagini e video, 2 regole, sapendo che si lavora con file grandi che sono contenitori di molte informazioni - metadati:

- ssd separati per OS+programma e file lavorato/renderizzato (sarebbe un lavoro eccessivo per un solo device, e si andrebbe incontro a rallentamenti.

- l'ssd più veloce deve contenere i dati che vengono spostati per lavorare (quindi le librerie, e i file che si elaborano e salvano, estrapolano, ecc ecc)

Poi si valuta cosa ci si può permettere come ssd
2 nvme ben vengano ma se no sata+nvme

teosc 15-07-2020 11:04

A breve prenderò portatile con solo 2 slot m.2

Alla luce delle ultime considerazioni, se si ha un budget sulle 200€ (1tb) e NON si fa editing, è meglio buttarsi sul Sabrent Gen4 rispetto al Samsung Evo Plus?

Più in generale ... a parità di costo, ha senso per chi non fa editing orientarsi verso il modello con velocità di punta più alta a scapito di prestazione prolungata nel tempo con grossi file?

Nicodemo Timoteo Taddeo 15-07-2020 14:32

Quote:

Originariamente inviato da aled1974 (Messaggio 46880771)
prova a fare videoediting in realtime e poi mi dici :read:

E chi ti dice che non lo faccio già?

Vabbé chiudiamola qui che mi sa che è meglio. :)

s12a 15-07-2020 17:00

Tempo addietro avevo postato riguardo la più-o-meno necessità di acquistare un SSD SATA da 500GB equivalente al Crucial MX500 (ma non necessariamente lo stesso) per installarci sopra un altro sistema operativo da usare per tempi prolungati (non brevi prove e stop).

Alla fine (poco fa) ho ordinato un Western Digital Blue 3D 500GB a 58 euro spedito. Mi arriverà fra qualche giorno.

giovanni69 15-07-2020 18:45

Ottimo! Sono curioso di vederti testare quel modello! :D


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 13:48.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.