Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Case, alimentatori e sistemi di raffreddamento (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=107)
-   -   [GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1731984)


FrancoBit 11-06-2021 10:35

Quote:

Originariamente inviato da TigerTank (Messaggio 47441100)
Interessante questo adattatore, però mi sa che alla fine sia meglio la gestione da ecosistema della mobo se si vuole sincronizzare il tutto.
Io infatti avevo avuto la mezza idea di prendere un farbwerk 360 ma alla fine ho un Fabwerk Nano USB esterno per i led dietro al monitor e dentro al case uso Aura e ICUE che perlomeno interagiscono tra di loro.

Sai che non escludo che lo stesso controllo dei led dietro al monitor sia possibile con un Aquaero quadro/octo/quellochesia?

Black"SLI"jack 11-06-2021 10:35

Quote:

Originariamente inviato da dinamite2 (Messaggio 47441077)
Concordo, spendiamo soldi inutili in cazzatelle luminose che all’atto pratico non servono a nulla, e poi ci facciamo paranoie per cose che comunque sono quasi indispensabili…
Io da quando uso aqausuite ho disinstallato il software asus AI suite

aisuite mai installato. uno dei peggio malware :asd:
non che i software di altri brand sia meglio, anzi.

sul discorso aquaero vs quadro/octo, lo avevo spiegato già a suo tempo.

gli aquaero possono gestire ventole/pompe anche in modalità voltaggio e non solo pwm. possibilità di integrare accessori come il cavo atx (questo ormai me lo realizzo per conto mio) e relay per lo spegnimento di emergenza.
un a6 ha 4 canali da 30w o 36w se dissipati. un quadro/octo, hanno massimo 25w per canale. l'octo nonostante gli 8 canali, è limitato ad un massimo di 100w erogati combinati tutti i canali. 8 sensori fisici 2 pin, 4 su quadro/octo.

sono attivi anche a pc spento. la board è alimentata dall'usb. quindi gli update di firmware li eseguo tutti tramite un tablet 2in1 con cui mi collego ai vari device. questo perchè quando si aggiorna il firmware l'unità viene riavviata, quindi fino al caricamento del software pompe e fan sono ferme. se per qualche motivo l'unità non riparte, mi evito problemi.
quadro/octo, invece a pc spento risultano spenti e non attivi. l'usb serve solo per il controllo.
essendo attivo anche a pc spento, è possibile tramite display (versioni pro e xt) oppure tramite usb collegato ad altro pc (nel caso degli LT) calibrare i sensori di temp a freddo.
quadro e octo guadagnano il controllo led, mentre gli aquaero richiedono i farbwerk.

sul discorso bay e case che non li hanno più, appunto la versione LT viene in aiuto, dato che è possibile piazzarla dove si vuole. si è più grande di un quadro/octo ma non richiede assolutamente un bay.

dipende molto dall'uso che se ne deve fare alla fine. per i miei loop, un quadro/octo sono limitanti, sia per il numero di canali fan che devo usare e per quello che ci devo collegare.

posso capire un loop di test, come quello che ho dove con un vecchio aquaero 4 con powerboost, ho un canale da 25w e 3 da 15w. che per una dc12-400 e 9 arctic p14 va più che bene.
negli altri casi, ho dovuto pure raddoppiare le unità aquaero. per le mie esigenze.

senza poi contare un aspetto che per me diventa fondamentale. essendo aquaero standalone rispetto a quadro/octo, e gestendo tutto tramite canale aquabus (tutti i device dagli aquaero slave, farbwerk, pompe d5 usb, flussimentri, etc) posso gestire il loop completamente a pc spento e configurarlo come meglio mi serve.

TigerTank 11-06-2021 10:36

@Djurassic: No, io sinceramente ti consiglierei di partire subito con un sistema di gestione aquacomputer, octo, flussimetro e sensori a raccordo.
Fai una spesa ma falla bene fin da subito invece di dover cambiare poi in un secondo momento.
Ti direi al massimo di partire con un impianto più semplificato ma la parte gestionale falla subito su base aquacomputer :)

Quote:

Originariamente inviato da FrancoBit (Messaggio 47441118)
Sai che non escludo che lo stesso controllo dei led dietro al monitor sia possibile con un Aquaero quadro/octo/quellochesia?

Sì certo, è possibilissimo.
Quadro e Octo in pratica sono come il Nano che uso io. Solo che il mio è comodo perchè direttamente USB esterno mentre con quelli devi portare fuori il cavo dal case.
Se non sbaglio vanno tutti per canali da 90led di gestione. Il quadro ne ha uno, l'Octo due e il Farbwerk 360 come dice il nome quattro (90x4).

DJurassic 11-06-2021 10:43

Quote:

Originariamente inviato da TigerTank (Messaggio 47441121)
@Djurassic: No, io sinceramente ti consiglierei di partire subito con un sistema di gestione aquacomputer, octo, flussimetro e sensori a raccordo.
Fai una spesa ma falla bene fin da subito invece di dover cambiare poi in un secondo momento.
Ti direi al massimo di partire con un impianto più semplificato ma la parte gestionale falla subito su base aquacomputer :)

Ok, allora aiutatemi a comporre questa lista perchè non ho idea di cosa comprare :fagiano:

Black"SLI"jack 11-06-2021 11:07

direi che una lista per fare una cosa ben fatto per la gestione del loop può essre:

https://shop.aquacomputer.de/product...oducts_id=3832

https://shop.aquacomputer.de/product...oducts_id=3953

con questo flussimetro hai anche un sensore di temp integrato, quindi puoi evitare di prendere un sensore extra. ha la rilevazione della qualità del liquido, anche se ovviamente consigliano di usare il loro liquido (vorrei vedere il contrario :asd:)

oppure lo puoi cambiate con questo:

https://shop.aquacomputer.de/product...oducts_id=2900

che è un sensore di flusso, più preciso del flussimetro. anche questo ha un sensore di temp integrato per il liquido. ma l'unità mps, il sensore di flusso, deve essere calibrato. sul manuale c'è la procedura.

in entrambi i casi è necessario valutare come eseguire il giro dei tubi, in quanto è richiesto il passaggio del liquido. il next dalla sua ha una estetica migliore del mps. anche display con le info. vedi la build di dynamite che dovrebbe averlo integrato.

più da aggiungere eventuali cavetti necessari se cui gestire i led delle fan dall'octo.

faccio una precisazione. in commercio trovi vari flussimetri, ma i migliori (anche se non esenti da eventuali difetti) sono gli aquacomputer. gli altri brand propongono solo dei balocchi senza senso. roba che può rilevarti pure 1/4 del flusso reale. ovviamente è logico che solo i prodotti aquacomputer sono compatibili fra loro. mettere un flussimetro di terzi su aquaero/quadro/octo non è possibile.

DJurassic 11-06-2021 11:17

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 47441214)
direi che una lista per fare una cosa ben fatto per la gestione del loop può essre:

https://shop.aquacomputer.de/product...oducts_id=3832

https://shop.aquacomputer.de/product...oducts_id=3953

con questo flussimetro hai anche un sensore di temp integrato, quindi puoi evitare di prendere un sensore extra. ha la rilevazione della qualità del liquido, anche se ovviamente consigliano di usare il loro liquido (vorrei vedere il contrario :asd:)

oppure lo puoi cambiate con questo:

https://shop.aquacomputer.de/product...oducts_id=2900

che è un sensore di flusso, più preciso del flussimetro. anche questo ha un sensore di temp integrato per il liquido. ma l'unità mps, il sensore di flusso, deve essere calibrato. sul manuale c'è la procedura.

in entrambi i casi è necessario valutare come eseguire il giro dei tubi, in quanto è richiesto il passaggio del liquido. il next dalla sua ha una estetica migliore del mps. anche display con le info. vedi la build di dynamite che dovrebbe averlo integrato.

più da aggiungere eventuali cavetti necessari se cui gestire i led delle fan dall'octo.

faccio una precisazione. in commercio trovi vari flussimetri, ma i migliori (anche se non esenti da eventuali difetti) sono gli aquacomputer. gli altri brand propongono solo dei balocchi senza senso. roba che può rilevarti pure 1/4 del flusso reale. ovviamente è logico che solo i prodotti aquacomputer sono compatibili fra loro. mettere un flussimetro di terzi su aquaero/quadro/octo non è possibile.

Iniziamo a ragionare. Se non mi specificate i componenti divento scemo.

Quindi mettendo quel flussimetro posso fare a meno di questo?



Devo prendere anche un sensore ambientale?

Quel flussimetro come si collega ad OCTO?

floyd2 11-06-2021 11:18

Quote:

Originariamente inviato da DJurassic (Messaggio 47441151)
Ok, allora aiutatemi a comporre questa lista perchè non ho idea di cosa comprare :fagiano:

Purtroppo quando progetti un loop per la prima volta, soprattutto se sei alle prime armi, l'idea di comprare e montare è una idea sbagliata. Non perché sia sbagliata in sé, ma perché cozza con quella che è e sarà l'inevitabile verità. Le cose non vanno mai come ce le immaginiamo, ci sono sempre cose che non avevamo considerato ecc ecc ecc.

La cosa più logica sarebbe fare tutto con calma, spezzando gli acquisti in più volte. Hai necessità di posizionare i radiatori, valutarne gli ingombri, vedere dove viene montata la distro e quindi cosa ti serve per montare tutto. Come fai a sapere quanto raccordi ti servono? Quanto dritti? Quanti angolari? Ti servono degli spacer? Se si, quanto alti? Sei sicuro che poi non ti crei problemi con il resto del loop, in termine di ingombri e sviluppo stesso? E se poi ti servono più angolari? O se.non ten.ne serve nessuno? O se una curva è troppo stretta da.fare.sul tubo rigido e devi usare tutti raccordi?

Le variabili sono davvero troppe e aumentano ancora con il fatto che sei alle prime armi.

Inizia con una cosa molto semplice. Prendi un foglio e disegna il loop, così ti fai una idea di quello che serve. Da lì inizi a pianificare cosa comprare, sape do che non sarà l'acquisto definitivo, ma solo la.base da cui iniziare.

Poi arriva il resto. Qui ti hanno dato ottimi consigli, tipo l'Octo, che io ho ed è assolutamente fondamentale per una buona gestione del loop. Ma quello va lasciato per dopo, ora inizia a capire come montare le cose.

Mio consiglio.

DJurassic 11-06-2021 11:26

Quote:

Originariamente inviato da floyd2 (Messaggio 47441246)
Purtroppo quando progetti un loop per la prima volta, soprattutto se sei alle prime armi, l'idea di comprare e montare è una idea sbagliata. Non perché sia sbagliata in sé, ma perché cozza con quella che è e sarà l'inevitabile verità. Le cose non vanno mai come ce le immaginiamo, ci sono sempre cose che non avevamo considerato ecc ecc ecc.

La cosa più logica sarebbe fare tutto con calma, spezzando gli acquisti in più volte. Hai necessità di posizionare i radiatori, valutarne gli ingombri, vedere dove viene montata la distro e quindi cosa ti serve per montare tutto. Come fai a sapere quanto raccordi ti servono? Quanto dritti? Quanti angolari? Ti servono degli spacer? Se si, quanto alti? Sei sicuro che poi non ti crei problemi con il resto del loop, in termine di ingombri e sviluppo stesso? E se poi ti servono più angolari? O se.non ten.ne serve nessuno? O se una curva è troppo stretta da.fare.sul tubo rigido e devi usare tutti raccordi?

Le variabili sono davvero troppe e aumentano ancora con il fatto che sei alle prime armi.

Inizia con una cosa molto semplice. Prendi un foglio e disegna il loop, così ti fai una idea di quello che serve. Da lì inizi a pianificare cosa comprare, sape do che non sarà l'acquisto definitivo, ma solo la.base da cui iniziare.

Poi arriva il resto. Qui ti hanno dato ottimi consigli, tipo l'Octo, che io ho ed è assolutamente fondamentale per una buona gestione del loop. Ma quello va lasciato per dopo, ora inizia a capire come montare le cose.

Mio consiglio.

Infatti se leggi l'ultimo mio post della pagina prima ho scritto esattamente questo. Gli ingombri più o meno ce li ho presenti ma non le misure nel dettaglio in quanto è difficile reperire informazioni dai vari produttori (EK poi ne comunica davvero poche). Lascierò per ultimo i raccordi che acquisterò in un secondo momento per 2 fattori. Il primo è che non voglio acquistare cose inutili o in quantità esagerate perchè mi viene una tombola e seconda cosa una volta iniziato a installare i componenti principali posso misurare da me che raccordi, distanziatori e tipologia di innesti acquistare per completare il loop. Per dire al momento non ho nemmeno il case sotto mano. Servirebbe almeno quello e la distro + radiatori per avere un idea precisa.

Il problema principale è che non potendo toccare con mano molte cose si traducono in stime, e sò bene quanto la realtà non coincida poi con la teoria all'atto pratico.

Black"SLI"jack 11-06-2021 11:28

Quote:

Originariamente inviato da DJurassic (Messaggio 47441245)
Iniziamo a ragionare. Se non mi specificate i componenti divento scemo.

Quindi mettendo quel flussimetro posso fare a meno di questo?



Devo prendere anche un sensore ambientale?

Quel flussimetro come si collega ad OCTO?

si puoi fare a meno del sensore che hai indicato.

octo e flussimetro li controlli via usb tramite aquasuite.

prendendo spunto dal posto di floyd2, ma te il case lo hai già o lo devi ancora prendere? quale versione specifica del O11?

DJurassic 11-06-2021 11:38

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 47441271)
si puoi fare a meno del sensore che hai indicato.

octo e flussimetro li controlli via usb tramite aquasuite.

prendendo spunto dal posto di floyd2, ma te il case lo hai già o lo devi ancora prendere? quale versione specifica del O11?

O11 XL,

Devo comprare tutto ancora. Tra l'altro mi sono venute in mente un paio di cose che credo siano rilevanti. La prima è che montando la 3080 in verticale sei costretto a fare a meno del PCIEX 4.0 prendendo la staffa della LianLi (ma anche il cavo riser di Asus è solo 3.0), e la seconda è che montando il radiatore in basso XE da 60 + 24mm di spessore di UNI siamo sicuri che la staffa che sorregge la GPU si riesca a montare?

Non vorrei andasse a sbatterci contro.

FrancoBit 11-06-2021 11:44

Quote:

Originariamente inviato da DJurassic (Messaggio 47441292)
O11 XL,

Devo comprare tutto ancora. Tra l'altro mi sono venute in mente un paio di cose che credo siano rilevanti. La prima è che montando la 3080 in verticale sei costretto a fare a meno del PCIEX 4.0 prendendo la staffa della LianLi (ma anche il cavo riser di Asus è solo 3.0), e la seconda è che montando il radiatore in basso XE da 60 + 24mm di spessore di UNI siamo sicuri che la staffa che sorregge la GPU si riesca a montare?

Non vorrei andasse a sbatterci contro.

Sicuro di voler tribulare con i riser, spenderci 80 carte, quando la FE col suo Wblock è una gioia per gli occhi anche in posizione convenzionale? Sta moda delle schede in verticale la capisco poco.

DJurassic 11-06-2021 11:49

Quote:

Originariamente inviato da FrancoBit (Messaggio 47441307)
Sicuro di voler tribulare con i riser, spenderci 80 carte, quando la FE col suo Wblock è una gioia per gli occhi anche in posizione convenzionale? Sta moda delle schede in verticale la capisco poco.

Mai avuta in verticale una scheda, però con quel waterblock sarebbe bello potercela mettere. Cambia parecchio l'estetica nel suo insieme. Messa in modo tradizionale vedresti praticamente nulla.

Però devo capire se ci và, altrimenti inutile starne a discutere.

kiwivda 11-06-2021 12:28

Personalmente ti consiglio di metterla in verticale.

dinamite2 11-06-2021 12:32

Quote:

Originariamente inviato da DJurassic (Messaggio 47441316)
Mai avuta in verticale una scheda, però con quel waterblock sarebbe bello potercela mettere. Cambia parecchio l'estetica nel suo insieme. Messa in modo tradizionale vedresti praticamente nulla.

Però devo capire se ci và, altrimenti inutile starne a discutere.

Ci va, ma ti potrebbe coprire in parte il waterblock della cpu.
Qui considera che la mia strix è molto piu larga della tua fe.
Li io sono negli ultimi slot pcie, e ho come rad quello da 40, considerando che puoi salire di almeno due punti io direi che ci va.
Ma come adattatore ho quello della phanteks, quello lianli non mi piaceva il fatto che la scheda sarebbe rimasta sospesa, mentre in quello phanteks ha anche la staffa di sotto…












DJurassic 11-06-2021 12:36

Quote:

Originariamente inviato da dinamite2 (Messaggio 47441416)
Ci va, ma ti potrebbe coprire in parte il waterblock della cpu.
Qui considera che la mia strix è molto piu larga della tua fe.
Li io sono negli ultimi slot pcie, e ho come rad quello da 40, considerando che puoi salire di almeno due punti io direi che ci va.
Ma come adattatore ho quello della phanteks, quello lianli non mi piaceva il fatto che la scheda sarebbe rimasta sospesa, mentre in quello phanteks ha anche la staffa di sotto…

La stai utilizzando con PCIex 3.0 immagino o hai trovato il riser per il 4.0?

Ma l'rgb di quel flussimetro si possono regolare o devono essere arcobaleno in quel modo?

Quote:

Originariamente inviato da kiwivda (Messaggio 47441405)
Personalmente ti consiglio di metterla in verticale.

Si penso di metterla così infatti. Mi piace troppo.

dinamite2 11-06-2021 12:44

Quote:

Originariamente inviato da DJurassic (Messaggio 47441424)
La stai utilizzando con PCIex 3.0 immagino o hai trovato il riser per il 4.0?

No adesso ho cambiato pompa vaschetta, e ho preferito mettere la scheda on orizzontale.
Avendo un riser 3.0 devi settare da bios la modalità 3.0 appunto, altrimenti niente segnale video.
Però sai che rogne, ad ogni aggiornamento della scheda madre, oppure a un overclock andato male?
Vallo a resettare il bios con la scheda montata a liquido…
Saresti costretto a svuotare il loop e mettere la scheda orizzontale per poter rimettere da bios la scheda in 3.0
Ah ovviamente esteticamente nulla da dire, molto piu bella messa in verticale.
Adesso sono cosi, e lo preferisco.








Goddard 11-06-2021 13:03

Ho fatto una configurazione sul sito ek per liquidare cpu e gpu apparte i 680€ come mai il configuratore consiglia un singolo radiatore da 280mm per entrambe le componenti? https://www.ekwb.com/custom-loop-con...W60c34216730e8

DJurassic 11-06-2021 13:03

Quote:

Originariamente inviato da dinamite2 (Messaggio 47441450)
No adesso ho cambiato pompa vaschetta, e ho preferito mettere la scheda on orizzontale.
Avendo un riser 3.0 devi settare da bios la modalità 3.0 appunto, altrimenti niente segnale video.
Però sai che rogne, ad ogni aggiornamento della scheda madre, oppure a un overclock andato male?
Vallo a resettare il bios con la scheda montata a liquido…
Saresti costretto a svuotare il loop e mettere la scheda orizzontale per poter rimettere da bios la scheda in 3.0
Ah ovviamente esteticamente nulla da dire, molto piu bella messa in verticale.
Adesso sono cosi, e lo preferisco.

Questo perchè a def parte in PCIEX 4.0?

Anche per resettare il bios togliendo la batteria la vedo difficile effettivamente. Non sò quanto spazio potrebbe esserci a disposizione.

Black"SLI"jack 11-06-2021 14:00

Quote:

Originariamente inviato da Goddard (Messaggio 47441486)
Ho fatto una configurazione sul sito ek per liquidare cpu e gpu apparte i 680€ come mai il configuratore consiglia un singolo radiatore da 280mm per entrambe le componenti? https://www.ekwb.com/custom-loop-con...W60c34216730e8

lascia stare i configuratori. sono utili solo per la compatibilità dei componenti. a me per il 5950x e la 3090 mi indica solo un rad 480/60 per una temp del liquido di 27°. ok in quel condizioni di tamb?

tra le note, c'è scritto. 22 gradi di tamb. e cmq con rad all'interno del case. in full load con li cavolo che tieni un deltaT di 5 gradi se non tieni le ventole al massimo. e per tenere un deltaT entro i 10 gradi, spingo le 9 ventole da 140 quasi al massimo con un 1260/45 all'esterno del case, quando inizia a fare parecchio caldo.

Black"SLI"jack 11-06-2021 14:14

Quote:

Originariamente inviato da DJurassic (Messaggio 47441488)
Questo perchè a def parte in PCIEX 4.0?

Anche per resettare il bios togliendo la batteria la vedo difficile effettivamente. Non sò quanto spazio potrebbe esserci a disposizione.

quando aggiorni i bios delle mobo e quindi devi fare il factory reset default delle impostazioni, la velocità dei pcie è su auto, quindi cerca di settare la massima velocità possibile. con l'inconveniente che molti riser pcie 3.0 (praticamente tutti) non vanno d'accordo con gli slot settati a 4.0.

molto mobo hanno il tasto sul pannello posteriore per il reset del bios. almeno quasi tutte le mie lo hanno. il rimuovere la batteria credo che sia almeno un 5-6 anni che non lo faccio più.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 08:30.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.