Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Microsoft Windows 8.1 e 10 (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=155)
-   -   [Thread ufficiale] Windows 10 "Stable" (no preview builds) (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2726029)


Angelus666 15-10-2021 12:51

Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 47593922)
Non ce l'hai più tu sulla tua installazione, sulle altre esiste regolarmente. Se non ricordo male, qui o su un'altra discussione, ti avevo fatto delle domande per cercare di capire il perché ti manca:

Si tratta di installazione su macchia virtuale? Se è su macchina reale hai per caso disabilitato, tu o con qualche tool o script che hai adoperato, l'ibernazione?

Disabilitare il servizio Sysman? Ma da quello che so e vedo fa altre cose quel servizio e togli altre funzionalità dell'OS:

https://www.ilsoftware.it/articoli.a...bilitato_21399

Ciao! Ti avevo risposto anche di la. Questo accade sia in una macchina normale che in una virtuale. In quella normale ho disabilitato sysman, ma in quella virtuale no. Quella virtuale è freschissima d'installazione, non ho ancora effettuato alcuna modifica.

Quote:

Originariamente inviato da no_side_fx (Messaggio 47593952)
apri cmd come amministratore e inserisci:
powercfg -h on -> invio
riavvia il pc e vedi se è tornata l'opzione

Proverò, grazie!

Nicodemo Timoteo Taddeo 15-10-2021 13:05

Quote:

Originariamente inviato da Angelus666 (Messaggio 47594231)
Ciao! Ti avevo risposto anche di la. Questo accade sia in una macchina normale che in una virtuale. In quella normale ho disabilitato sysman, ma in quella virtuale no. Quella virtuale è freschissima d'installazione, non ho ancora effettuato alcuna modifica.

Ma che iso di installazione hai adoperato? Una ufficiale Microsoft o una "moddata" in qualche modo da qualcuno. Trovo la cosa inverosimile, dato che su tutti i miei computer anche ora, l'opzione per disabilitare l'avvio rapido è presente. Esiste anche su Windows 11 per dire...

Sulla macchiana virtuale può essere che essendo un hardware particolare il sistema in fase di installazione non abilita talune funzionalità relative al risparmio energetico ecc. Ma in quella reale non esiste proprio come eventualità, IMHO.

Il servizio Sysman riattivalo, come puoi vedere nel link che ho postato, serve.

deuterio1 16-10-2021 01:28

Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 47594256)
Sulla macchiana virtuale può essere che essendo un hardware particolare il sistema in fase di installazione non abilita talune funzionalità relative al risparmio energetico ecc. Ma in quella reale non esiste proprio come eventualità, IMHO.

Confermo che, ad esempio, sulle VM create in Hyper-V l'opzione "Avvio rapido" non è disponibile (ne in W10, ne in W11) e non lo è mai stata.

Mi capitato di notare l'assenza di tale opzione anche su alcune macchine fisiche. In genere il problema si risolveva installando i driver opzionali proposti da Windows Update (tipicamente quelli relativi al chipset), ma ricordo di un caso in cui non c'è stato verso di farla apparire.

Purtroppo (o meglio, fortunatamente) non erano miei PC, quindi non ho avuto il tempo di approfondire la questione.

D

Angelus666 16-10-2021 09:50

Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 47594256)
Ma che iso di installazione hai adoperato? Una ufficiale Microsoft o una "moddata" in qualche modo da qualcuno. Trovo la cosa inverosimile, dato che su tutti i miei computer anche ora, l'opzione per disabilitare l'avvio rapido è presente. Esiste anche su Windows 11 per dire...

Sulla macchiana virtuale può essere che essendo un hardware particolare il sistema in fase di installazione non abilita talune funzionalità relative al risparmio energetico ecc. Ma in quella reale non esiste proprio come eventualità, IMHO.

Il servizio Sysman riattivalo, come puoi vedere nel link che ho postato, serve.

È la ISO scaricata dal sito Microsoft. A questo punto in effetti potrebbe essere la VM la causa. Il link da te postato è MOLTO interessante, grazie!

Edit: ho fatto una ricerca su Sysmain e devo dire che sono molte di più le fonti che dicono che questo processo porta a problemi e/o rallentamenti. Praticamente quasi tutti ne parlano male. Dove sta la verità?

Quote:

Originariamente inviato da deuterio1 (Messaggio 47595178)
Confermo che, ad esempio, sulle VM create in Hyper-V l'opzione "Avvio rapido" non è disponibile (ne in W10, ne in W11) e non lo è mai stata.

Mi capitato di notare l'assenza di tale opzione anche su alcune macchine fisiche. In genere il problema si risolveva installando i driver opzionali proposti da Windows Update (tipicamente quelli relativi al chipset), ma ricordo di un caso in cui non c'è stato verso di farla apparire.

Purtroppo (o meglio, fortunatamente) non erano miei PC, quindi non ho avuto il tempo di approfondire la questione.

D

Ecco svelato l'arcano! Grazie.

x-ics 16-10-2021 14:33

Quote:

Originariamente inviato da Angelus666 (Messaggio 47593521)

Ciao. Tra quelle opzioni non c'è più.

ma l'ibernazione l'hai disattivata?
perchè ora che ho disattivato l'ibernazione con il comando
powercfg.exe /hibernate off
l'opzione di " Avvio rapido" oltre che "ibernazione" è scomparsa anche da me dal pannello di controllo
e la cosa ha un certo senso, essendo l'avvio rapido collegato all'ibernazione,una sua forma più leggera , copiando sul disco solo i processi di sistema attivi

DOC-BROWN 16-10-2021 15:22

scusate un grosso aiuto da che voi ci capite di piu .... facendo il TEST sul mio ssd

da circa 5.000 MB/s in READ e 4.000 in Write

ieri mi fa solo 500 READ e 400 in write


ma cosa e' successo ? il pc si comporta in modo normale , non capisco sta cosa !

con la TOOL della samsung ssd risulta in stato unita " BUONO " .


cosa potrebbe essere , aiutooooo

wolverine 16-10-2021 15:30

Quote:

Originariamente inviato da DOC-BROWN (Messaggio 47595707)
scusate un grosso aiuto da che voi ci capite di piu .... facendo il TEST sul mio ssd

da circa 5.000 MB/s in READ e 4.000 in Write

ieri mi fa solo 500 READ e 400 in write


ma cosa e' successo ? il pc si comporta in modo normale , non capisco sta cosa !

con la TOOL della samsung ssd risulta in stato unita " BUONO " .


cosa potrebbe essere , aiutooooo

Ma è un M.2 nvme?

DOC-BROWN 16-10-2021 15:34

Quote:

Originariamente inviato da wolverine (Messaggio 47595718)
Ma è un M.2 nvme?

no normalissimo samsung 860 evo, vero forse quel test era quando
avevo NVE !

ma cosi tanta diffrenenza tra in ssd normale e un nve, possibile cosi tanto ???

Chad Kroeger 16-10-2021 15:38

Mi aiutate con questo HDD (disco 1) per favore?



Era in un vecchio PC e l'ho inserito in un box HDD esterno, non riesco ad unire le 3 partizioni. Se faccio click su quella più grande da 456 GB e faccio "unire partizioni" non me le fa unire, cioè non mi fa selezionare né quella SYSTEM formattata in FAT32 e né quell'altra senza nome da 128 MB.


unnilennium 16-10-2021 15:57

sono partizioni di sistema, anzichè unire conviene eliminare tutto e poi formattare lo spazio libero tutto insieme. a meno che tu non voglia recuperare dati, ma essendo partizioni di sistema dati non dovrebbero essercene dentro...

Nicodemo Timoteo Taddeo 16-10-2021 16:02

Quote:

Originariamente inviato da DOC-BROWN (Messaggio 47595722)
no normalissimo samsung 860 evo, vero forse quel test era quando
avevo NVE !

Hai detto niente, un po' come confrontare la Panda con l'ammiraglia Mercedes. Certo a volte può essere più utile la Panda, ma se si devono dare dei valori generali l'ammiraglia Mercedes è enormemente meglio. Stessa cosa tra gli SSD.


Quote:

ma cosi tanta diffrenenza tra in ssd normale e un nve, [b]possibile cosi tanto ???
Sì, nei benchmark la differenza è giustificata o giustificabile, dipende dai modelli esatti dei due SSD. Poi magari nell'uso reale, per quello che si fa col computer, non si nota o si nota poco. Del resto per accompagnare i figli a scuola o per andare a prendere il pane dal fornaio, la Panda può essere uguale o anche meglio dell'ammiraglia Mercedes.

Nicodemo Timoteo Taddeo 16-10-2021 16:06

Quote:

Originariamente inviato da Chad Kroeger (Messaggio 47595726)
Mi aiutate con questo HDD (disco 1) per favore?

Le partizioni in realtà sono solo due, l'altro è spazio non allocato, cioè non partizionato. Cancella le prime due partizioni e ritroverai tutto spazio non allocato, poi puoi decidere quante partizioni crearvi dentro. Essendo diventato un disco esterno, solitamente se ne fa una sola.

wolverine 16-10-2021 16:35

Quote:

Originariamente inviato da DOC-BROWN (Messaggio 47595722)
no normalissimo samsung 860 evo, vero forse quel test era quando
avevo NVE !

ma cosi tanta diffrenenza tra in ssd normale e un nve, possibile cosi tanto ???

Beh sì, gli nvme sono particolmente veloci, se prendi un samsung 980 Pro 1TB arriva a 7000MB/s lettura e 5100MB/s scrittura. :D :cool:

DOC-BROWN 16-10-2021 16:39

Quote:

Originariamente inviato da wolverine (Messaggio 47595794)
Beh sì, gli nvme sono particolmente veloci, se prendi un samsung 980 Pro 1TB arriva a 7000MB/s lettura e 5100MB/s scrittura. :D :cool:


capisco, ma si decantano tanto sti SSD come super veloci e poi

sta diffrenza ABBISSALE tra un enorme samsung 860 EVO e un nve microscopico

tipo scatolina dei vecchi cerini , mi sembra quasi impossibile , boh ????

Nicodemo Timoteo Taddeo 16-10-2021 17:07

Quote:

Originariamente inviato da DOC-BROWN (Messaggio 47595800)
capisco, ma si decantano tanto sti SSD come super veloci e poi

sta diffrenza ABBISSALE tra un enorme samsung 860 EVO e un nve microscopico

tipo scatolina dei vecchi cerini , mi sembra quasi impossibile , boh ????

La dimensione del tuo "enorme" SSD 860 EVO è dovuta al dover sottostare al fattore di forma 2.5 pollici degli hard disk tradizionali. Deve essere per forza di quella dimensione se deve essere in grado di sostituire gli HD tradizionali. Stessi attacchi per le viti, stessi connettori. Lo stesso 860 EVO lo puoi trovare anche in formato M.2 che è la stesso formato dell'NVMe che tu definisci microscopico.


TigerTank 16-10-2021 17:16

Quote:

Originariamente inviato da DOC-BROWN (Messaggio 47595800)
capisco, ma si decantano tanto sti SSD come super veloci e poi

sta diffrenza ABBISSALE tra un enorme samsung 860 EVO e un nve microscopico

tipo scatolina dei vecchi cerini , mi sembra quasi impossibile , boh ????

Da un lato è normale perchè gli NVME sono un'evoluzione degli SSD classici "limitati" all'interfaccia SATA, mentre i primi si basano su quella PCIe con velocità sempre più alte con il susseguirsi delle generazioni.
Dall'altro lato ovviamente tali velocità crescenti degli NVME nel più dei casi sono superflue...nel senso che i vantaggi primari pratici riguarderebbero continui ed ingenti trasterimenti di dati.
Se parliamo di windows e gaming, il vero salto resta il passaggio da HD meccanico ad SSD.

ChioSa 16-10-2021 17:17

Quote:

Originariamente inviato da DOC-BROWN (Messaggio 47595800)
capisco, ma si decantano tanto sti SSD come super veloci e poi

sta diffrenza ABBISSALE tra un enorme samsung 860 EVO e un nve microscopico

tipo scatolina dei vecchi cerini , mi sembra quasi impossibile , boh ????

la differenza è data sostanzialmente dal protocollo sata III che nel primo caso più di quello non può dare :boh:

Angelus666 16-10-2021 18:03

Ho reinstallato Windows 10 sul nuovo SSD e avrei qualche domanda.

Durante l'installazione, ho provato ad inserire il mio Product Key, ma il sistema mi ha detto che il codice non è valido. Allora ho continuato senza inserire nessun codice. Eppure, una volta dentro Windows andando sulle informazioni del sistema, mi sono reso conto che il sistema operativo risulta attivato.:confused:

Mi sono accorto che il drive SSD è stato partizionato. Una prima partizione di 50 MB "Riservato per il sistema", quella principale e infine una partizione di ripristino di circa 500 Mb. Preferirei avere un'unica partizione, visto che non mi serve né il ripristino né l'utilità di crittazione bitlocker (i cui dati sono contenuti in quella riservata per il sistema).

Visto il punto sopra, per curiosità sono andato a controllare l'installazione vecchia di Windows sull'altro SSD e addirittura qui risultano quattro partizioni: quelle indicate sopra più una riservata per il sistema EFI. Questo drive verrà formattato, ma mi piacerebbe capire perché tutte 'ste partizioni.

N.B.= ho eseguito la nuova installazione disinserendo sia il vecchio SSD che l'hard disk di archivio.

Grazie in anticipo.

no_side_fx 16-10-2021 18:40

Quote:

Originariamente inviato da Angelus666 (Messaggio 47595920)
Durante l'installazione, ho provato ad inserire il mio Product Key, ma il sistema mi ha detto che il codice non è valido. Allora ho continuato senza inserire nessun codice. Eppure, una volta dentro Windows andando sulle informazioni del sistema, mi sono reso conto che il sistema operativo risulta attivato.:confused:

è normale perchè il product key era già salvato nel UEFI bios, quindi ti dice che non è valido semplicemente perchè è lo stesso che c'è già
essendo già presente poi si attiva da solo quando ti colleghi ad internet
in sostanza è associato alla tua scheda madre

Nicodemo Timoteo Taddeo 16-10-2021 18:44

Quote:

Originariamente inviato da Angelus666 (Messaggio 47595920)
Ho reinstallato Windows 10 sul nuovo SSD e avrei qualche domanda.

Durante l'installazione, ho provato ad inserire il mio Product Key, ma il sistema mi ha detto che il codice non è valido. Allora ho continuato senza inserire nessun codice. Eppure, una volta dentro Windows andando sulle informazioni del sistema, mi sono reso conto che il sistema operativo risulta attivato.:confused:

Evidentemente la tua scheda madre ha ospitato una installazione di Windows 10 regolarmente attivata e quindi con licenza digitale. Vuol dire che non serve il product key, basta che Window si colleghi ai servers delle attivazioni e loro lo attivano. Tutto nella norma.


Quote:

Mi sono accorto che il drive SSD è stato partizionato. Una prima partizione di 50 MB "Riservato per il sistema", quella principale e infine una partizione di ripristino di circa 500 Mb. Preferirei avere un'unica partizione, visto che non mi serve né il ripristino né l'utilità di crittazione bitlocker (i cui dati sono contenuti in quella riservata per il sistema).
50 MB sono pochi, sicuro non sono 100? La norma è di 100 MB per la prima partizione. Lascia stare tutto com'è, non ti complicare inutilmente l'esistenza Windows funziona così, più lo modifichi più casini avrai nel funzionamento e negli aggiornamenti, garantito.


Quote:

Visto il punto sopra, per curiosità sono andato a controllare l'installazione vecchia di Windows sull'altro SSD e addirittura qui risultano quattro partizioni: quelle indicate sopra più una riservata per il sistema EFI. Questo drive verrà formattato, ma mi piacerebbe capire perché tutte 'ste partizioni.
Schema di partizionamento standard per installazioni in UEFI:
https://docs.microsoft.com/it-it/win...ive-partitions

Schema di partizionamento standard per installazioni su BIOS:
https://docs.microsoft.com/it-it/win...ive-partitions

Quote:

N.B.= ho eseguito la nuova installazione disinserendo sia il vecchio SSD che l'hard disk di archivio.
Hai fatto bene :)


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 13:17.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.