Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Periferiche di Memorizzazione - Discussioni generali (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=17)
-   -   SSD: thread generale e consigli per gli acquisti (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2575800)


s12a 18-07-2013 15:25

Quote:

Originariamente inviato da animeserie (Messaggio 39740721)
Ciao, scusami se mi permetto, ma abbi pazienza, sono un perfetto ignorante degli SSD.
Vuoi dirmi che utilizzi quotidianamente l'SSD come se fosse un normalissimo disco meccanico ?
Mi son sempre astenuto dal comprarne uno appunto per il motivo che sapevo che "dura poco"
a questo punto:
1) ero informato male io ?
oppure
2) le tecnologie ultimamente son migliorate ?

Sei stato male informato, o meglio, molta gente continuava e continua ancora a suggerire di limitare le scritture per paure infondate che hanno poco riscontro con la realtà attuale e che con due rapidi calcoli vengono facilmente demolite.

Contemporaneamente, è vero che le tecnologie sono migliorate per certi versi (controbilanciate in parte dalla riduzione del processo produttivo dei chip di memoria che diminuisce le scritture massime supportate), ma è anche vero che in passato ci sono stati SSD non molto sofisticati per quanto riguarda il wear leveling, specie quelli dotati di controller Indilinx delle prime generazioni (principalmente OCZ), che inducevano un'usura molto superiore al dovuto.

Quote:

se è il punto 2 comincio a farci seriamente il pensierino:
Oltre a voler qualcosa di più a livello prestazionale,
so che un SSD è anche incredibilmente muto rispetto alla rumorosità di un disco HDD, anche se disaccoppiato dal case.
Possiedo un Antec P280 e praticamente l'unica cosa che sento è l'hard disk meccanico, che io vorrei abolire del tutto.
Grazie per qualsiasi info. :)
Gli SSD sono l'apoteosi della silenziosità, ma preparati all'eventualità potenziale di un lieve rumore elettronico (brusio) sotto carico che può dare più o meno fastidio in certi casi, a seconda del modello o addirittura dell'esemplare o combinazione SSD/scheda madre. Ma questo vale per quasi tutti i componenti elettronici complessi.

Quote:

P.S. ma se devi scaricare un Torrent, anche quello lo scarichi sull'SSD ?
Sì, scarico torrent quotidianamente (video principalmente) tutto sull'SSD.
Non è l'applicazione che effettua più scritture in ogni caso, almeno con il mio uso. Google Earth ad esempio è enormemente più pesante in tal senso.

Tennic 18-07-2013 15:35

Quote:

Originariamente inviato da animeserie (Messaggio 39740721)
Ciao, scusami se mi permetto, ma abbi pazienza, sono un perfetto ignorante degli SSD.
Vuoi dirmi che utilizzi quotidianamente l'SSD come se fosse un normalissimo disco meccanico ?
Mi son sempre astenuto dal comprarne uno appunto per il motivo che sapevo che "dura poco"
a questo punto:
1) ero informato male io ?
oppure
2) le tecnologie ultimamente son migliorate ?
se è il punto 2 comincio a farci seriamente il pensierino:
Oltre a voler qualcosa di più a livello prestazionale,
so che un SSD è anche incredibilmente muto rispetto alla rumorosità di un disco HDD, anche se disaccoppiato dal case.
Possiedo un Antec P280 e praticamente l'unica cosa che sento è l'hard disk meccanico, che io vorrei abolire del tutto.
Grazie per qualsiasi info. :)
P.S. ma se devi scaricare un Torrent, anche quello lo scarichi sull'SSD ?

Quoto le risposte di s12a...
Forse prima c'erano mezze verità nella durata inferiore, dovuta a tecnologie non ancora ottimali, ma molti utenti tendono a trascinare anche sui nuovi prodotti le loro convinzioni ottenute anni fa, e che ora non sono più valide ;)
Leggendo qualche post a ritroso, vedrai che c'è molta gente che usa gli SSD come fossero normali HD (io sono uno di quelli), e le celle durano minimo 15 anni (nel caso peggiore) e 50 anni (o anche 100) nei casi migliori (persone che comunque scrivono poco)...
Anche durassero "solo" 15 anni, non mi sembra il caso di dire che durano poco ;)
Così come non mi sembra neanche il caso di perdere neanche 30 secondi con "ottimizzazioni" che castrano funzioni dell'HD per risparmiare il magari il 10% di scritture, e quindi poter dire che dura 22 anni anzichè 20, a discapito però delle prestazioni generali del sistema (non solo dell'SSD) :rolleyes:

animeserie 18-07-2013 15:45

Ragazzi, come posso ringraziarvi ?
una birra se passate da ste parti :)
Ora mi resta da decidere se Samsung 840 liscio oppure Pro.
P.S. da utilizzare su MSI Z77A-G43.
grazie, di nuovo.

Mparlav 18-07-2013 15:49

Quote:

Originariamente inviato da s12a (Messaggio 39740570)
Non sono più così convinto sulla cosiddetta TurboWrite dei prossimi Samsung 840 EVO.

Se la cache usa solo il primo bit di ogni cella (2^1 = 2 valori possibili) al posto di tutti e 3 (2^3 = 8 valori possibili), allora per scrivere un certo quantitativo di dati in questa la write amplification e quindi l'usura, aumenterà di 8/2 = 4 volte più del normale. Per questo motivo inizio a dubitare che tale spazio sarà gestibile dall'utente. Sarà sicuramente gestito in maniera "intelligente" in modo che non se ne possa abusare troppo e quindi diminuire la vita del drive in maniera sensibile.

Una conseguenza di questo è che i drive di fabbrica in scrittura andranno più veloci per un certo quantitativo di GB, poi quando la cache sarà riempita torneranno a livelli paragonabili a quelli dei precedenti 840 lisci. In altre parole le prestazioni saranno in ogni caso superiori rispetto ai modelli che vanno a sostituire (affiancare?) ma saranno altalenanti.

I drive meno capienti saranno quelli in cui la differenza fra cache piena e vuota sarà più sensibile.

Qui si vede comunque che la velocità massima in scrittura sequenziale a cache piena sul modello da 120GB sarà più elevata che sull'attuale 840 120GB "liscio", così come quello da 250GB. Sul modello da 750 GB e presumo quello da 1 TB cambierà poco la cosa.

Mi chiedo se questa cache sarà disattivabile da Magician.

Condivido la tua analisi, anche se alla fine l'aumentata write amplification non dovrebbe cmq costituire un vero problema per l'utenza consumer.

Mi auguro che sia disattivabile, ma in ogni caso un motivo in più per scegliere sempre i grossi tagli con le TLC: 250GB, ma meglio ancora il 500GB.

animeserie 18-07-2013 15:56

Dimenticavo: un bravissimo a Pess per l'ottimo lavoro svolto. letta la prima pagina tutta d'un fiato. Gran lavoro !!

s12a 18-07-2013 16:08

Quote:

Originariamente inviato da Mparlav
Condivido la tua analisi, anche se alla fine l'aumentata write amplification non dovrebbe cmq costituire un vero problema per l'utenza consumer.

Mi auguro che sia disattivabile, ma in ogni caso un motivo in più per scegliere sempre i grossi tagli con le TLC: 250GB, ma meglio ancora il 500GB.

Con questa funzionalità chiamata "TurboWrite" di prossimi 840 EVO credo che Samsung voglia diminuire questa soglia ad un livello minimo intorno agli 8-10 anni (che sono sempre abbastanza per la maggior parte degli utenti) con un uso medio-leggero (12 GB al giorno).


http://www.pcper.com/files/imagecach...8/DSC04639.JPG

Ad esempio, il modello da 120GB

- I primi 3 GB in modalità pseudo-SLC valgono 4 volte quelli normali, quindi come se fossero 12 GB "normali"
- Aggiungendo 9 GB aggiunti per arrivare a 12 GB "utente" giornalieri, sono 12+9 = 21 GB "reali" giornalieri in totale
- Assumendo una write amplification semipessimistica di 2x, sono 42 GB scritti al giorno sulle memorie NAND

128 GB (la capienza reale, incluso lo spazio di overprovisioning) * 1000 cicli = 128000 GB complessivi
128000 / 40 GB al giorno = 3047 giorni = 8.35 anni circa di durata con 12 GB "utente" movimentati al giorno.

Il modello da 250 GB durerebbe esattamente il doppio: 16.7 anni, avendo lo stesso quantitativo di buffer (si assume sempre una write amplification di 2x).

****

Facendo il conto con il modello da 500 GB che ha 6 GB di buffer "TurboWrite":

- 6 GB in pseudo SLC * 4 = 24 GB "reali"
- Assumiamo sempre 12 GB "utente" movimentati al giorno, quindi 6 + 24 = 30 GB
- Con una write amplification di 2x, fanno 30*2 = 60 GB scritti sulle NAND

512 GB * 1000 cicli = 512000 GB complessivi
512000 / 60 GB al giorno = 8533 giorni = 23.37 anni.

****

Rimane da vedere se è possibile per un utente nell'arco ad esempio di 24 ore di usare sempre l'SSD in modalità pseudo-SLC in maniera continuativa. Se sì, allora diventa possibile sul modello da 120 GB scrivere 96 GB effettivi (12 GB *4) al giorno per un workload reale di 12 GB, ed arrivare a 1000 riscritture in 3.62 anni (poco più di 3 anni e mezzo).

Incidentalmente questo periodo corrisponde a poco oltre quello di garanzia previsto (3 anni). Non vorrei che oltre per figurare meglio nei benchmark la Samsung sia uscita con questo trucco per introdurre una sorta di obsolescenza programmata dato che senza, anche con le memorie TLC gli SSD durano commercialmente "troppo", a conti fatti.

Pess 18-07-2013 19:19

Quote:

Originariamente inviato da animeserie (Messaggio 39740872)
Dimenticavo: un bravissimo a Pess per l'ottimo lavoro svolto. letta la prima pagina tutta d'un fiato. Gran lavoro !!

Grazie mille! :)

HSH 18-07-2013 20:39

che ne pensate del Rog raidr ? sembra che sfruttando il pcix vada come il vento!

gamete 19-07-2013 08:00

quando ho installato il so win 764bit sul nuovo SSD OCZ AGILITY mi sono dimenticato di settarlo in AHCI ma e' rimasto in IDE

ora a distanza di 1 anno se lo setto in AHCI ci sono problemi ?

illidan2000 19-07-2013 08:51

Quote:

Originariamente inviato da gamete (Messaggio 39742849)
quando ho installato il so win 764bit sul nuovo SSD OCZ AGILITY mi sono dimenticato di settarlo in AHCI ma e' rimasto in IDE

ora a distanza di 1 anno se lo setto in AHCI ci sono problemi ?

devi prima modificare una voce nel registro, altrimenti non ti parte il pc. googla un po'...

gamete 19-07-2013 09:01

ci sono reali vantaggi a settarlo in AHCI ?
in che termini ?

Mparlav 19-07-2013 09:04

Quote:

Originariamente inviato da s12a (Messaggio 39740927)
Rimane da vedere se è possibile per un utente nell'arco ad esempio di 24 ore di usare sempre l'SSD in modalità pseudo-SLC in maniera continuativa. Se sì, allora diventa possibile sul modello da 120 GB scrivere 96 GB effettivi (12 GB *4) al giorno per un workload reale di 12 GB, ed arrivare a 1000 riscritture in 3.62 anni (poco più di 3 anni e mezzo).

Incidentalmente questo periodo corrisponde a poco oltre quello di garanzia previsto (3 anni). Non vorrei che oltre per figurare meglio nei benchmark la Samsung sia uscita con questo trucco per introdurre una sorta di obsolescenza programmata dato che senza, anche con le memorie TLC gli SSD durano commercialmente "troppo", a conti fatti.

Potrebbero aver introdotto un algoritmo di "throttling" un po' come OCZ per i suoi Vertex4/Vector, per impedire eccessi di scritture continuative col Turbowrite.
Aspettiamo che qualche volontario in Rete metta sotto torchio questi Evo :)

Un dato che non è noto è il numero di scritture per le TLC: sia per le vecchie che per le nuove Samsung non ha dichiarato nulla.
Potrebbero essere 1000 cicli, ma anche 1500.

Purtroppo pompare le prestazioni nei benchmark, specie in scrittura è una vecchia storia e continueremo a conviverci anche in futuro :(

In ogni caso, il 500GB resta il mio obiettivo, ma voglio prezzi inferiori.

illidan2000 19-07-2013 09:10

vuoi eliminare del tutti i dischi meccanici?

Inviato dal mio GT-N7000 usando Tapatalk

Mparlav 19-07-2013 09:11

Quote:

Originariamente inviato da Kicco_lsd (Messaggio 39740677)
Il punto è sempre questo, per loro i margini di risparmio sono elevatissimi per noi risibili. E cmq per le prestazioni in scrittura bisogna vedere poi come si comporterà questo "tweak", come dice s12 sicuramente funzionerà meglio in drive di dimensioni generose. Ad ogni modo ottima idea da portare avanti per iniziare a sfruttare le TLC e ridurre il gap con le MLC. Se cominciano ad abbassare i prezzi...

Il mercato smartphone/tablet sale più di quanto scenda quello pc/server, mettici poi ultrabook/notebook: la domanda di nand sta' crescendo.

Abbiamo 4 produttori di nand, in teoria c'è una buona concorrenza, ma io giudico ciò che vedo con i miei occhi: in 1 anno il prezzo/GB delle nand non è sceso.
Plextor ha annunciato un ssd con le TLC Toshiba diversi mesi fa': speriamo che esca in autunno e faccia un po' di concorrenza.

Mparlav 19-07-2013 09:33

Quote:

Originariamente inviato da illidan2000 (Messaggio 39743132)
vuoi eliminare del tutti i dischi meccanici?

Inviato dal mio GT-N7000 usando Tapatalk

Sui desktop non ho questa esigenza.
Ormai ho l'accoppiata 128GB + 500GB-500GB-1TB-2TB su tutti, e mi va' benissimo (C300, M4, Performance Pro ed 830).
L'ssd lo riempo al massimo con 60-70GB di SO + programmi (niente giochi), il resto della roba sta' bene sull'hdd (tutti 5200 giri per il discorso rumore).

Ma sul mio prossimo ultrabook/ultrathin, di cui rinvio l'acquisto da fin troppo tempo, l'idea è di utilizzare solo un 500GB, e se ha un NGFF come primario, di usare un ssd come secondario (in tal caso un 250GB).

Questo nell'ipotesi di 0.3-0.4 euro/GB, sai com'è, ho il braccino corto :asd:

illidan2000 19-07-2013 09:57

Quote:

Originariamente inviato da Mparlav (Messaggio 39743226)
Sui desktop non ho questa esigenza.
Ormai ho l'accoppiata 128GB + 500GB-500GB-1TB-2TB su tutti, e mi va' benissimo (C300, M4, Performance Pro ed 830).
L'ssd lo riempo al massimo con 60-70GB di SO + programmi (niente giochi), il resto della roba sta' bene sull'hdd (tutti 5200 giri per il discorso rumore).

Ma sul mio prossimo ultrabook/ultrathin, di cui rinvio l'acquisto da fin troppo tempo, l'idea è di utilizzare solo un 500GB, e se ha un NGFF come primario, di usare un ssd come secondario (in tal caso un 250GB).

Questo nell'ipotesi di 0.3-0.4 euro/GB, sai com'è, ho il braccino corto :asd:

per quanto abbiano spazio limitato, anche sugli ultrabook potrebbero ricavare spazio per alloggiare due dischi... un ssd e un meccanico :D.
ma la soluzione ssd cache integrata + disco meccanico come la vedi?

se no questo:
http://techreport.com/news/24964/sam...b-s-read-speed

ilratman 19-07-2013 10:34

Quote:

Originariamente inviato da illidan2000 (Messaggio 39743325)
per quanto abbiano spazio limitato, anche sugli ultrabook potrebbero ricavare spazio per alloggiare due dischi... un ssd e un meccanico :D.
ma la soluzione ssd cache integrata + disco meccanico come la vedi?

se no questo:
http://techreport.com/news/24964/sam...b-s-read-speed

ssd chaching e hd vanno benissimo, provato personalmente su z68 quando avevo solo un 32gb disponibile, prestazioni molto buone.

adesso sono tentato dai plextor m5s che hanno un ottim prezzo e vanno meglio, credo, dei samsung 840 lisci

Mparlav 19-07-2013 10:39

Quote:

Originariamente inviato da illidan2000 (Messaggio 39743325)
per quanto abbiano spazio limitato, anche sugli ultrabook potrebbero ricavare spazio per alloggiare due dischi... un ssd e un meccanico :D.
ma la soluzione ssd cache integrata + disco meccanico come la vedi?

se no questo:
http://techreport.com/news/24964/sam...b-s-read-speed

L'ssd caching non mi piace, mi da' di soluzione: "Vorrei ma non posso" :)

La seconda è quella che troveremo sugli Haswell che stanno uscendo man mano in commercio.
Ma occorre vedere quali modelli avranno anche un alloggiamento da 2.5" - 7 mm.

maxmax80 19-07-2013 11:43

@Mparlav:

hola Mparlav, come dati di vendita SSD nel 2013 cosa ci sai dire?
era un sito francese quello che teneva la statistica?

Mparlav 19-07-2013 11:56

Quote:

Originariamente inviato da maxmax80 (Messaggio 39743882)
@Mparlav:

hola Mparlav, come dati di vendita SSD nel 2013 cosa ci sai dire?
era un sito francese quello che teneva la statistica?

Ciao :)

I dati di vendita non li conosco: forse di riferisci ai tassi di RMA.

Gli ultimi sono usciti a maggio e ne abbiamo discusso al tempo:
http://www.hardware.fr/articles/893-7/ssd.html

i prossimi escono ad ottobre.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 08:22.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.