Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Case, alimentatori e sistemi di raffreddamento (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=107)
-   -   [GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1731984)


Black"SLI"jack 30-04-2018 12:10

sicuro che sia la nickelatura che è venuta via, o è solo ossidazione?

nel secondo caso, vuol dire che il loop non è perfettamente pulito e c'è qualcosa che produce reazione galvanica.

Dragonero87 30-04-2018 12:42

Quote:

Originariamente inviato da Shadow Man (Messaggio 45520662)
è solo una mia impressione o EK sta calando di qualita?
vedo dei raccordi che dopo 1 anno di lavoro (con semplice acqua ) perdono gia la nickelatura ...

se usi liquido ybris è normale.. dovevi vedere come ha ridotto il liquido ybris i raccordi ek a me ahaha, dopo 6 mesi sembravano avessere 10 anni di vita:mbe:

Wolf91 30-04-2018 13:39

Quote:

Originariamente inviato da Falcoblu (Messaggio 45520577)
Ma oltre a girarlo di 180° hai anche aperto il WB se fai questa domanda, lo hai rimontato correttamente? no perchè a questo punto qualche dubbio è più che lecito...

L'ho ritirato giù ed era montato bene,anche perchè c'è un unico modo...ingresso e uscita erano messi bene

Rimane che ho perso 1 lpm di portata e non so perchè

Shadow Man 01-05-2018 20:18

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 45520765)
sicuro che sia la nickelatura che è venuta via, o è solo ossidazione?

nel secondo caso, vuol dire che il loop non è perfettamente pulito e c'è qualcosa che produce reazione galvanica.

si,saltata la nickelatura :(

Quote:

Originariamente inviato da Dragonero87 (Messaggio 45520823)
se usi liquido ybris è normale.. dovevi vedere come ha ridotto il liquido ybris i raccordi ek a me ahaha, dopo 6 mesi sembravano avessere 10 anni di vita:mbe:

usavo proprio il liquido ybris pero avevo aggiunto il biocida della mayhems e controllato il ph...
avevo ancora un flacone da 5lt da far andare , cambiero al prossimo giro

Falcoblu 03-05-2018 13:53

Quote:

Originariamente inviato da Dragonero87 (Messaggio 45520823)
se usi liquido ybris è normale.. dovevi vedere come ha ridotto il liquido ybris i raccordi ek a me ahaha, dopo 6 mesi sembravano avessere 10 anni di vita:mbe:

Sarà normale con i raccordi EK ma non generalizzerei, io la uso da anni con raccordi Koolance ma anche con quelli Alphacool e sono nello stesso stato di quando gli ho installati, ergo il problema non è certamente da ricondurre all'acqua Ybris quanto alla qualità dei raccordi EK altrimenti per logica questo deterioramento dovrebbe interessare tutti i raccordi a prescindere dal brand.

Sul discorso qualitativo dei prodotti EK per quanto mi riguarda concordo sul fatto che sia scaduta, per esempio al tempo avevo preso una vaschetta dual bay, quella con la girante del flusso integrata, quindi prima serie che ha girato per anni senza alcun problema, un mio amico ha preso la v.3 e dopo qualche tempo ha cominciato a sentire uno strano ticchettio provenire appunto dalla vaschetta e indagando ci siamo accorti che l'elichetta in plastica del flusso aveva la parte che va innestata nell'apposito perno "mangiata" per l' uso e girando ovviamente non era più centrata e come effetto collaterale andava a toccare le pareti della sede in cui lavora generando appunto il ticchettio di cui sopra, evidentemente la plastica di questa elichetta è di infima qualità....

Per avere quella di ricambio ha dovuto ordinarla alla EK stessa visto che in giro non si trova, almeno noi non l'abbiamo trovata, con relativi costi e certamente non è una bella cosa qualitativamente parlando per una vaschetta che costa 75€.....

Dragonero87 03-05-2018 14:53

Quote:

Originariamente inviato da Falcoblu (Messaggio 45526807)
Sarà normale con i raccordi EK ma non generalizzerei, io la uso da anni con raccordi Koolance ma anche con quelli Alphacool e sono nello stesso stato di quando gli ho installati, ergo il problema non è certamente da ricondurre all'acqua Ybris quanto alla qualità dei raccordi EK altrimenti per logica questo deterioramento dovrebbe interessare tutti i raccordi a prescindere dal brand.

Sul discorso qualitativo dei prodotti EK per quanto mi riguarda concordo sul fatto che sia scaduta, per esempio al tempo avevo preso una vaschetta dual bay, quella con la girante del flusso integrata, quindi prima serie che ha girato per anni senza alcun problema, un mio amico ha preso la v.3 e dopo qualche tempo ha cominciato a sentire uno strano ticchettio provenire appunto dalla vaschetta e indagando ci siamo accorti che l'elichetta in plastica del flusso aveva la parte che va innestata nell'apposito perno "mangiata" per l' uso e girando ovviamente non era più centrata e come effetto collaterale andava a toccare le pareti della sede in cui lavora generando appunto il ticchettio di cui sopra, evidentemente la plastica di questa elichetta è di infima qualità....

Per avere quella di ricambio ha dovuto ordinarla alla EK stessa visto che in giro non si trova, almeno noi non l'abbiamo trovata, con relativi costi e certamente non è una bella cosa qualitativamente parlando per una vaschetta che costa 75€.....


infatti parlo del liquido ybris con raccordi ek mangiati in 6 mesi, quando avevo i raccordi di prima con la loro acqua da oltre 6 anni e sembravano nuovi..

ps: e stato il titolare di ybris a dirmi che è il loro liquido che mangia i raccordi ek se non si usa un protettore..

Falcoblu 03-05-2018 17:40

Quote:

Originariamente inviato da Dragonero87 (Messaggio 45526955)
infatti parlo del liquido ybris con raccordi ek mangiati in 6 mesi, quando avevo i raccordi di prima con la loro acqua da oltre 6 anni e sembravano nuovi..

ps: e stato il titolare di ybris a dirmi che è il loro liquido che mangia i raccordi ek se non si usa un protettore..

Quindi da quanto leggo è proprio un problema circoscritto ai raccordi EK in abbinamento all'acqua Ybris, che alla fine della fiera conferma che la qualità di questi raccordi è diciamo discutibile..

Certo non è un bel biglietto da visita per una azienda che si pone, o forse è il caso di dire si poneva, come il punto di riferimento del settore, peraltro sarebbe interessante sapere la ragione per cui l'acqua Ybris li mangia dopo pochi mesi anche se la risposta non mi pare difficile, la qualità della nickelatura che non si può certo definire lo stato dell'arte del settore a dispetto, tra l'altro, del prezzo a cui vengono venduti che non mi sembra proprio economico....

Falcoblu 03-05-2018 17:48

Quote:

Originariamente inviato da Wolf91 (Messaggio 45520977)
L'ho ritirato giù ed era montato bene,anche perchè c'è un unico modo...ingresso e uscita erano messi bene

Rimane che ho perso 1 lpm di portata e non so perchè

Se è montato bene e il resto dell'impianto lavora correttamente, quindi niente tubi strozzati o quant'altro, in effetti è un bel mistero...

Black"SLI"jack 03-05-2018 18:28

parlo per esperienza personale da 8 anni con quasi la totalità di prodotti ek.
oltre 20 wb e tantissimi raccordi. si legga che non voglio assolutamente difendere ek, non me ne verrebbe niente in tasca.

il difetto principale che si può riscontrare con determinati liquidi, è la creazione di una patina rossastra, sembra che il nickel sia saltato via e affiori il rame. ci fu la mandata di wb in cui si sfogliava proprio la nickelatura e che venivano sostituiti. ne ebbi uno di questi wb (asus maximus iv z68), ma nonostante anche l'uso dell'acqua ybris non ebbi problemi di sorta, dopo anni di onorato servizio.

come detto la patina è il difetto più facilmente riscontrabile con i wb ek e raccordi, soprattutto se si usa la bidistillata di ybris o altre acque distillate. se non vengono applicati gli inibitori di reazione galvanica.

da quando uso invece i liquidi premixed, il problema è assai ridotto, quasi scomparso. succede a distanza di 12/18 mesi, se il loop non era ben pulito.

qui metto alcune immagini, di un vecchio wb ek per ram. wb che prima di pulirlo adeguatamente ha lavorato con i più disparati liquidi (con e senza inibitori) per almeno 4 anni. si nota la patina opaca e nella parte sinistra che tende anche al rossastro, purtroppo la fotocamera del cell non era delle migliori. sembrava a prima analisi completamente irrecuperabile.



mentre qui stesso wb ma in fase di pulizia con l'arexon per le cromature auto, nemmeno completata e lo si vede soprattutto lungo i bordi dei canali, ma era tanto per far vedere la differenza.



ho venduto in passato pure dei raccordi a compressione ek che erano ossidati, ma fatti tornare come nuovi con l'arexon. alcuni li acquistai nell'agosto del 2010.

questo per dire che effettivamente c'è questo problema di ossidazione dei wb e raccordi ek, ma facilmente risolvibile.

ma potrei anche fare l'esempio dei raccordi vl3n di koolance, sgancio rapido vecchio stile che con il passare degli anni, soprattutto se non venivano regolarmente sganciati per far tornare in posizione le molle, questi iniziavano a non chiudersi più in fase di sganciamento, con relativa fuoriuscita di liquido. e ne ho 4 coppie in questo stato. e pure su questi il nickel risulta ossidato, ma non c'è modo di farli tornare a posto, ne come molle interne ne tantomeno a livello di pulizia, cosa che con i raccordi ek non ho avuto problemi.

ho ritrovato un vecchio raccordo ek che non ho mai pulito, visto che i raccordi compressioni non li uso più in favore dei tubi rigidi e dove uso i tubi morbidi preferisco i portatubo come raccordi. chiedo a shadow man se anche i suoi sono in questo stato. nel mio caso è ossidazione. prima o poi mi deciderò a pulire i 6/7 raccordi compressione che mi sono rimasti.


Gello 04-05-2018 11:10

Ventole Low Profile
 
Qualcuno che usi ventole low profile? ho le Prolimatech US Vortex 12 (comunque molto buone) ed ero curioso di provare delle Noctua A12x15, se qualcuno le avesse provate entrambe, mi faccia sapere grazie :)

Dotto Raus 04-05-2018 11:21

Quote:

Originariamente inviato da Gello (Messaggio 45528461)
Qualcuno che usi ventole low profile? ho le Prolimatech US Vortex 12 (comunque molto buone) ed ero curioso di provare delle Noctua A12x15, se qualcuno le avesse provate entrambe, mi faccia sapere grazie :)

Io ne ho una in espulsione dietro al case. Te le sconsiglio per i rad. Non spingono un granché.

Gello 04-05-2018 11:34

Quote:

Originariamente inviato da Dotto Raus (Messaggio 45528487)
Io ne ho una in espulsione dietro al case. Te le sconsiglio per i rad. Non spingono un granché.

Su carta la static pressure e' ottima per una ventola del genere, che metro di paragone hai ? Qualche test ?

Dotto Raus 04-05-2018 11:40

Quote:

Originariamente inviato da Gello (Messaggio 45528519)
Su carta la static pressure e' ottima per una ventola del genere, che metro di paragone hai ? Qualche test ?

Nono niente test "seri" da me condotti. Parlo proprio di "impressioni" di utilizzo. Anche mandata al massimo non spinge un granché del tipo che ho provato 3 ventole, quella in oggetto, una corsair (non ricordo il modello) e una noctua NF-S12B redux montate nel posteriore del case e la a12x15 mi é sembrata la "peggiore". Cioé insomma non ce la vedo su un rad a spingere. Poi ovvio se puoi montare solo delle low profile forse solo le migliori in circolazione. Non so. Se vuoi prove specifiche nel caso dimmelo che vedo di provvedere:cool:

TigerTank 04-05-2018 12:34

E sorge il dilemma: in caso di spazio limitato meglio un rad slim(con alette fitte) e ventole normali con buona pressione statica o viceversa un rad standard più corposo in spessore ma con ventole slim?
Forse credo sia meglio la prima.

Gello 04-05-2018 12:38

Quote:

Originariamente inviato da Dotto Raus (Messaggio 45528534)
Nono niente test "seri" da me condotti. Parlo proprio di "impressioni" di utilizzo. Anche mandata al massimo non spinge un granché del tipo che ho provato 3 ventole, quella in oggetto, una corsair (non ricordo il modello) e una noctua NF-S12B redux montate nel posteriore del case e la a12x15 mi é sembrata la "peggiore". Cioé insomma non ce la vedo su un rad a spingere. Poi ovvio se puoi montare solo delle low profile forse solo le migliori in circolazione. Non so. Se vuoi prove specifiche nel caso dimmelo che vedo di provvedere:cool:

No ti ringrazio non ti disturbare, giusto se avevi delle prolimatech slim mi interessava una comparazione, certo dove possibile una buona ventola da 25 spinge probabilmente di piu' :)

Gello 04-05-2018 12:39

Quote:

Originariamente inviato da TigerTank (Messaggio 45528644)
E sorge il dilemma: in caso di spazio limitato meglio un rad slim(con alette fitte) e ventole normali con buona pressione statica o viceversa un rad standard più corposo in spessore ma con ventole slim?
Forse credo sia meglio la prima.

Nel mio caso il dubbio non si pone, sono obbligato a rad slim con ventole slim sul frontale :)

Rispondendo al tuo quesito/dubbio penso sia molto situazionale, personalmente opterei sempre per un rad piu' spesso dove possibile per tenere le ventola a regimi piu' bassi.

Black"SLI"jack 04-05-2018 12:51

Quote:

Originariamente inviato da TigerTank (Messaggio 45528644)
E sorge il dilemma: in caso di spazio limitato meglio un rad slim(con alette fitte) e ventole normali con buona pressione statica o viceversa un rad standard più corposo in spessore ma con ventole slim?
Forse credo sia meglio la prima.

personalmente direi sempre meglio la soluzione rad slim e ventole adatte.

le ventole slim, soprattutto su rad spessi, si rischia di non farcela a raffreddare correttamente tutto il corpo rad.

TigerTank 04-05-2018 12:56

Quote:

Originariamente inviato da Gello (Messaggio 45528654)
Nel mio caso il dubbio non si pone, sono obbligato a rad slim con ventole slim sul frontale :)

Rispondendo al tuo quesito/dubbio penso sia molto situazionale, personalmente opterei sempre per un rad piu' spesso dove possibile per tenere le ventola a regimi piu' bassi.

Ah capito! :)

Eh vero, il problema però è che una ventola slim causa spessore più esiguo deve compensare in rpm più alti rispetto ad una ventola più spessa. Per cui una ventola slim tenuta a bassi giri su un rad standard...non so se sia il massimo.

Circa le ventole magari prova a vedere la Silverstone FW121, altrimenti mi sa che le tue Prolimatech sono già un'ottima scelta :)

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 45528687)
personalmente direi sempre meglio la soluzione rad slim e ventole adatte.

le ventole slim, soprattutto su rad spessi, si rischia di non farcela a raffreddare correttamente tutto il corpo rad.

Esatto ;)

Gello 04-05-2018 13:01

Quote:

Originariamente inviato da TigerTank (Messaggio 45528703)
Ah capito! :)

Eh vero, il problema però è che una ventola slim causa spessore più esiguo deve compensare in rpm più alti rispetto ad una ventola più spessa. Per cui una ventola slim tenuta a bassi giri su un rad standard...non so se sia il massimo.

Spostano piu' aria di quanto si creda (quelle buone perche' alcune fanno pena), comunque io prediligo il silenzio assoluto e le slim le tengo piuttosto basse rispetto alle SP a cui faccio fare un po' piu' regimi ;)

Guardando solo alle performance credo anche io rad slim e ventola full tutta la vita.

Con le Vortex mi trovo bene, ma tendono a fare rumore se hanno griglie dietro, ero curioso di capire se le Noctua si comportassero diversamente... Se le prendo e faccio prove vi faro' sapere.

kiwivda 05-05-2018 16:56

2 orette di Battlefield 1 in 4k a 60Hz HDR
 
Direi che nonostante la mia incuria la bestiola rulla di brutto e considerate che non ha mai superato il 50% di potenza su nessun componente (pompe o ventole). Che ne dite?

da quando entra nei radiatori a quando esce l'acqua perde 0,8°.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 01:46.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.