Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Piazzetta Fotografica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=31)
-   -   [Thread Ufficiale] Caricabatterie (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1288461)


paditora 01-06-2012 00:17

Quote:

Originariamente inviato da trepa (Messaggio 37555380)
In arrivo un altro CB da lidl sembra peggio di quello da 9€

Sempre tronic?
Bè quello di marzo cmq non è male. Per adesso a me non sta dando nessun problema.
Il suo lavoro lo fa bene per ora.
Se inizierà a darmi problemi prendo e lo butto via, ma per ora va benissimo.
Lo sto usando per ricaricare le pile del cordless e delle panasonic evolta che uso sulla digitale.

sandroz84 01-06-2012 08:45

Quote:

Originariamente inviato da wildfrog (Messaggio 37531022)
L'avevo visto... ma mi "intriga" anche il Maha Powerex C204W se non altro per la marca...

grazie

Quello se ricordo bene carica a coppie di 2, lascia perdere e prendi qualcosa di meglio a canali separati.


Quote:

Originariamente inviato da trepa (Messaggio 37555380)
In arrivo un altro CB da lidl sembra peggio di quello da 9€

E ma questo ha l'usb..:sofico:

c.ianelli 05-06-2012 10:30

Quote:

Originariamente inviato da trepa (Messaggio 37555380)
In arrivo un altro CB da lidl sembra peggio di quello da 9€

Quote:

Originariamente inviato da sandroz84 (Messaggio 37556438)
E ma questo ha l'usb..:sofico:

con adattatore per utilizzo universale, ulteriore cavo per collegare l'adattatore all'accendisigari 12 V e custodia e si nota switch manuale NiCD-NiMH.

Sembra un modello nuovo da verificare, che non ho trovato sul sito, qualcuno ha la sigla (kh...) ?

luigimitico 05-06-2012 21:21

Ma quale è la differenza tra ricaricare ni-cd e ni-mh? Questo è il primo carichino che ha lo switch per differenziare le pile.
Sara' ma io non sapevo c'e' ne fosse bisogno.

SaggioFedeMantova 05-06-2012 23:44

Quote:

Originariamente inviato da luigimitico (Messaggio 37582439)
Ma quale è la differenza tra ricaricare ni-cd e ni-mh? Questo è il primo carichino che ha lo switch per differenziare le pile.
Sara' ma io non sapevo c'e' ne fosse bisogno.

mi accodo alla domanda

sandroz84 06-06-2012 00:24

Cambia il materiale di cui è composto l'anodo, il cadmio è stato bandito perché altamente inquinante.
Il metodo di carica è il medesimo per tutte e due i tipi, forse il selettore modifica la corrente di carica perché le vecchie batterie nicd risultano molto meno capienti delle nimh, quindi una corrente di carica normale per una nimh da 2000/2500mAh, per una stilo nicd da 700mAh può diventare potenzialmente pericolosa se la cella non è progettata per sopportare correnti di carica elevate rispetto alla sua capacità.

FrancoC. 06-06-2012 17:05

Quote:

Originariamente inviato da sandroz84 (Messaggio 37583233)
Cambia il materiale di cui è composto l'anodo, il cadmio è stato bandito perché altamente inquinante.
Il metodo di carica è il medesimo per tutte e due i tipi, forse il selettore modifica la corrente di carica perché le vecchie batterie nicd risultano molto meno capienti delle nimh, quindi una corrente di carica normale per una nimh da 2000/2500mAh, per una stilo nicd da 700mAh può diventare potenzialmente pericolosa se la cella non è progettata per sopportare correnti di carica elevate rispetto alla sua capacità.

Penso che quel deviatore si limiti a variare la sensibilità del -dV. E' noto che le NiCd hanno una curva, nella zona del picco, molto ben evidenziata per cui necessitano di meno sensibilità rispetto alle NiMH per le quali la sensibilità va aumentata.
Nel tuo Accucell6 puoi variarla (c'è l'opzione nel programma), ma anche nel nuovo :)

sandroz84 06-06-2012 18:06

Quote:

Originariamente inviato da FrancoC. (Messaggio 37587515)
Penso che quel deviatore si limiti a variare la sensibilità del -dV. E' noto che le NiCd hanno una curva, nella zona del picco, molto ben evidenziata per cui necessitano di meno sensibilità rispetto alle NiMH per le quali la sensibilità va aumentata.

Vero può essere, non ricordavo nemmeno che i tronic della lidl possiedono la rilevazione del dV negativo.

Quote:

Originariamente inviato da FrancoC. (Messaggio 37587515)
Nel tuo Accucell6 puoi(POTEVO):mad: :D
variarla (c'è l'opzione nel programma), ma anche nel nuovo :)

Sul nuovo ho visto che è regolabile dai 3 sino ai 30mV.;)

c.ianelli 07-06-2012 12:05

Quote:

Originariamente inviato da c.ianelli (Messaggio 37577995)
Sembra un modello nuovo da verificare, che non ho trovato sul sito, qualcuno ha la sigla (kh...) ?

sono passato kh tlb 1750 . Dalle foto non avevo capito ma è minuscolo, solo AAA e AA, e sembra un ultrarapido. Dal manuale riporta carica indipendente sui canali. Ricordo consiglia batterie AA da 1750 in su per non rischiarle, da solo tempi di ricarica di 2-3 ore max (tipo media di 90 min per AAA e 110 per AA) senza specificare le correnti ma poi afferma che dopo 2 ore va in carica di mantenimento .

sandroz84 07-06-2012 12:29

Quote:

Originariamente inviato da c.ianelli (Messaggio 37591898)
sono passato kh tlb 1750 . Dalle foto non avevo capito ma è minuscolo, solo AAA e AA, e sembra un ultrarapido. Dal manuale riporta carica indipendente sui canali. Ricordo coniglia batterie AA da 1750 in su per non rischiarle, da solo tempi di ricarica di 2-3 ore max (tipo media di 90 min per AAA e 110 per AA) senza specificare le correnti ma poi afferma che dopo 2 ore va in carica di mantenimento .

Direi che carica a 1750mA.

SaggioFedeMantova 07-06-2012 12:59

Quote:

Originariamente inviato da sandroz84 (Messaggio 37592053)
Direi che carica a 1750mA.

1750ma da dividere sui canali o 1750ma per ogni canale?

sandroz84 07-06-2012 13:10

Quote:

Originariamente inviato da SaggioFedeMantova (Messaggio 37592253)
1750ma da dividere sui canali o 1750ma per ogni canale?

Ogni canale, poi non so se riesce a mantenerli se si occupano tutti gli slot, ma presumo di si.;)

redheart 08-06-2012 09:54

salve forse sono un po' OT.... cosa mi sapete dire del tester digitale per batterie della Tronic venduto al lidl?

FoxUlisse 11-06-2012 09:41

La Crosse RS-700 o MaHa C9000?
 
Ciao, sono fortemente indeciso se comperare il caricabatterie La Crosse RS-700
o MaHa C9000. Il primo perchè credo sia un buon caricabatterie a un prezzo discreto, il secondo credo sia il migliore a un prezzo alto. Spero uno che abbia esperienza in merito mi possa consigliare bene.
Grazie

metrino 11-06-2012 10:56

FoxUlisse, se non specifichi le modalità di utilizzo (saltuarie piuttosto che frequenti per uso professionale, per orologio a muro piuttosto che per flash da reflex, necessità di caricare in fretta più batterie possibile piuttosto che "non ho fretta"), difficile dare un consiglio pertinente.

Devastator III 11-06-2012 19:33

Buonasera a tutti.
Anche io ho fatto "il passo" e ho comprato il La Crosse\Technoline 700 dall'Amazzonia. Lo userò quasi esclusivamente per caricare le batterie per i flash per le mie macchine fotografiche.
Come batterie uso le Uniross Performance da 2700mah. Quando schiatteranno passerò alle Hybrio (ma finora si sono sempre comportate benissimo).
E' da circa un anno e mezzo che le carico con il cb delle Beghelli ibride (solito cb che carica a coppia). Mi consigliate di fare un refresh a tutte le batterie (sono 16 in tutto)?
Quali valori è consigliabile usare?
Grazie in anticipo :)

luigimitico 11-06-2012 21:35

Ciao Devastator, per le pile che possiedi ti suggerisco di fare 2 o 3 cicli di refresh, per "sbloccare" un po' le pile.
Per quanto riguarda la corrente puoi fare una prova caricando a 700ma se le pile non diventano troppo calde continua cosi' altrimenti scendi a 500ma.
Con il refresh vedrai quale è la loro reale capacita' di immagazzinamento di energia.

Devastator III 11-06-2012 22:59

Quote:

Originariamente inviato da luigimitico (Messaggio 37616121)
Ciao Devastator, per le pile che possiedi ti suggerisco di fare 2 o 3 cicli di refresh, per "sbloccare" un po' le pile.
Per quanto riguarda la corrente puoi fare una prova caricando a 700ma se le pile non diventano troppo calde continua cosi' altrimenti scendi a 500ma.
Con il refresh vedrai quale è la loro reale capacita' di immagazzinamento di energia.

Addirittura 3 cicli di refresh? :eek:
700mah non sono troppi per caricare le batterie? Non vorrei rovinarle prematuramente...
Per quanto riguarda appunto i valori che vengono restituiti alla fine del refresh, devo guardare i mah effettivi?

luigimitico 12-06-2012 07:45

le pile non hanno problemi con i cicli di carica, dato che nella loro vita delle discrete pile dovrebbero arrivare a oltre 500, le eneloop arrivano a 1000 cicli secondo quanto dice la sanyo (ma magari è solo pubblicita').
Questi numeri sono solo indicativi comunque.
il refresh scarica le pile ed indica i mah che possiede in quel momento la pila. Poi ricarica la pila la riscarica e visualizza il nuovo valore di scarica. il refresh si interrompe automaticamente quando il lacrosse si accorge che la pila restituisce gli stessi mah per due volte quindi capisce che non puo' piu' far aumentare la sua capacita' di immagazzinamento.
Io ho fatto cosi' con le pile che avevo, i cicli di carica e scarica servono a riattivare le pile.
Se hai paura di rovinare le pile allora caricale a 200ma, ma sappi che un ciclo di refresh potrebbe durarti anche 2 o 3 giorni visto che sono pile da 2700ma nominali; secondo me se tieni d'occhio la temperatura delle pile, toccando le pile dopo un'oretta da quando sono sotto carica, ed esse non diventano troppo calde puoi fare la ricarica anche a 700ma.

Si devi guardare i mah effettivi restituiti

FrancoC. 12-06-2012 10:06

Quote:

Originariamente inviato da luigimitico (Messaggio 37617296)
--------------------------------------------
Se hai paura di rovinare le pile allora caricale a 200ma, ------------------------------------

Consiglio giusto per caricarle ....... male.
Ormai è stato scritto e riscritto più e più volte nei vari thread in cui si parla di CB e celle. Per ottenere i migliori risultati, con CB evoluti e non ciofeche, si deve caricare mediamente fra 0,33C e 1C; le cariche a bassa intensità hanno il deleterio effetto di ingrossare i cristalli che, col tempo, portano ad un aumento della resistenza interna a scapito dell'erogazione, della capacità e della durata di vita.


@Devastator III
I 700 mA forniti come massimo dal Tecnoline, per celle da 2700 mAh corrispondono ad una corrente di 0,26C, già lontana dall'ideale 0,5C.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 12:15.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.