Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Sport e motori (forum chiuso) (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=87)
-   -   [Thread Ufficiale] - MotoGP 2010 World Championship!!! (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2137490)


cicquetto 04-07-2010 19:59

Quote:

Originariamente inviato da newuser (Messaggio 32516293)
No, assolutamente, nel 2002 la Yamaha aveva il 990 cc. Cerca pure su internet ma l'unica mancanza che aveva la M1 del 2002 era l'alimentazione mista carburatore/iniezione elettronica.

yamaha corse con il 990cc ma dopo aver collaudato principalmente l'800

per buona parte del mondiale la moto di biaggi era ancora in fase di test, pensa che la carena aerodinamica arrivò a metà stagione.

LA YAMAHA CONFESSA: FORSE ENTRO L'ANNO AVREMO CILINDRATA PIENA ED INIEZIONE
A poco più di un mese dall'inizio del motomondiale la Yamaha non ha ancora deciso con quale cilindrata affronterà la rivale di sempre, la Honda.
Nonostante infatti il nuovo regolamento della MotoGP permetta ai motori quattro tempi di raggiungere la capacità di 990 cc, la casa di Iwata si è mantenuta ben sotto il litro ed attualmente stà provando varie configurazioni, in attesa di sceglierne una in tempo per il GP del Giappone, il 7 aprile prossimo.
Non è questa l'unica stranezza emersa dalla conferenza stampa tenuta da Ichiro Yoda, l'ingegnere a capo del progetto M-1. Il prototipo il cui nome significa "Mission one", sottintendendo l'obiettivo del titolo iridato nella massima categoria, è infatti ancora alimentato a carburatori, invece che con la più evoluta iniezione.
"Stiamo provando varie evoluzioni del nostro motore quattro cilindri frontemarcia - ha spiegato Yoda - e ne sceglieremo una in tempo per l'inizio del campionato. Un propulsore al limite della cilindrata significa infatti maggiore potenza, ma anche maggiore coppia e ciò influisce negativamente sulla guidabilità, che noi riteniamo fondamentale più dei cavalli o della velocità massima per vincere dei Gran Premi".
Una filosofia, questa, applicata da Yoda anche alla scelta dell'alimentazione a carburatori.
"Magari durante l'anno passeremo all'iniezione, che naturalmente stiamo sperimentando - ha ammesso il tecnico - ma attualmente i carburatori permettono un controllo dell'erogazione migliore e maggiore affidabilità".
A ridosso del mondiale, dunque, la Yamaha stà provando più che la versione definitiva della YZR M-1 un prototipo avanzato di quella che sarà la moto definitiva.
"Può anche essere che useremo motori di diversa capacità a seconda dei circuiti - ha aggiunto Yoda - su circuiti come Valencia, infatti, può essere valido correre con una cilindrata ridotta".
Yoda ha poi negato che questa scelta sia dovuta ai consumi, visto che attualmente solo 24 litri sono permessi per correre la distanza di un Gran Premio.
"Problemi di quel tipo ce ne potrebbero essere, ma solo ad Assen, il tracciato nel quale il pilota tiene spalancato il gas per maggiore tempo".


15/02/2002

dario2 04-07-2010 20:12



Quote:

The new four-stroke GP regulations permit a maximum capacity of 990cc, which allows engineers to produce excessive power outputs of well over 200 horsepower, more than can be effectively used on modern-day racetracks. The real challenge is to produce controllable performance, power that works with the rider and the tyres, and that fits the 22-litre fuel limit (changing to 24-litre for 2002 and 2003).

''These are our biggest priorities,'' adds Shiohara, who has been working on prototype engines for the YZR-M1 since 1999. ''It would be easy for us to make an engine with more than 220 horsepower, but neither the rider nor the tyres would be able to usefully handle that over full race distance. Fuel consumption is also very important - 22 litres is not so much, so the engine and fuel system must manage consumption very efficiently.''

The YZR-M1 engine's capacity is well under the 990cc limit and yet power output already exceeds 200bhp at around 15,000rpm. Like the marque's other factory bikes, the YZR-M1 uses all Yamaha's essential racetrack kit - five-valve heads, cassette-type gearbox, dry clutch and engine management system. Exotic technology such as pneumatic valves was considered but rejected.

''Power output is very similar to our current 500 GP bike, with a little more at the very peak,'' explains designer Masakazu Shiohara. ''But there's a much wider spread of power and torque output is high, with a very flat curve. At the moment the engine revs to 15,000rpm or so, but of course we can go higher if required.

''We know from 500 racing that increasing peak power is not the way to improve lap times. These bikes already have maybe more power than riders can really use, that's why we have focused on producing manageable power. We certainly looked at pneumatic valves and so on but considered them unnecessary since we already have more than enough horsepower. This is not F1 cars - motorcycle racing is more about the riders winning races with controllable power rather than ultra-high power outputs.

''I think the four-stroke will be easier to ride than a 500 because the power delivery is so smooth and linear. Everyone who has so far ridden the bike agrees with this.''

bebeto 04-07-2010 20:16

Quote:

Originariamente inviato da newuser (Messaggio 32516380)
Che non sia stato a 990 pieni è chiaro, sarà stato 989 o giù di lì. Una limitazione del 20% della cilindrata non esiste, ma nemmeno se fosse vero.

Ho letto che è il 2002 l'anno di esordio della MotoGP ma non cambia di una virgola quello che ho postato. Controlla se non mi credi, all'esordio della MotoGP Biaggi nel Gp di Suzuka fece la pole.

Hanno usato 2-3 versioni prima di arrivare alla cilindrata piena.
Mi ricordo chiaramente di un articolo dell'epoca dove un motorista bocciava proprio questa scelta perchè la cilindrata deve essere sempre sfruttata in pieno, cosa che non fece la Yamaha agli esordi.

dario2 04-07-2010 20:24

Quote:

Originariamente inviato da bebeto (Messaggio 32516538)
Hanno usato 2-3 versioni prima di arrivare alla cilindrata piena.
Mi ricordo chiaramente di un articolo dell'epoca dove un motorista bocciava proprio questa scelta perchè la cilindrata deve essere sempre sfruttata in pieno, cosa che non fece la Yamaha agli esordi.

ma nn mi sembra nn l'abbiano usata per sfizio personale, evidentemente nn erano ancora pronti...
Quote:

''These are our biggest priorities,'' adds Shiohara, who has been working on prototype engines for the YZR-M1 since 1999. ''It would be easy for us to make an engine with more than 220 horsepower, but neither the rider nor the tyres would be able to usefully handle that over full race distance. Fuel consumption is also very important - 22 litres is not so much, so the engine and fuel system must manage consumption very efficiently.''

Hyperion 04-07-2010 20:27

Quote:

Originariamente inviato da _Tore_ (Messaggio 32516315)
T'ha risposto già cicquetto e ti confermo quanto ti ha scritto: la Yamaha non si presentò con un moTore a piena cilindrata ma bensì con un moTore 800cc (o qualche cc in più, ma non 990cc) a carburatori cinque valvole per cilindro.

E, come t'ha già scritto cicquetto, nel 2001 si correva ancora con le 500 2 tempi.

Se non erro, aveva sui 900 cc o qualcosa di più, niente cilindrata piena ma di sicuro non 800.

_Tore_ 04-07-2010 20:35

Quote:

Originariamente inviato da Hyperion (Messaggio 32516609)
Se non erro, aveva sui 900 cc o qualcosa di più, niente cilindrata piena ma di sicuro non 800.

890cc.

Dopo 8 anni qualche cc me lo posso pure esser dimenticato. :D

CYRANO 04-07-2010 22:20

Quote:

Originariamente inviato da Raven (Messaggio 32516243)
Domanda tecnica sul regolamento (a proposito dell'incidente di Morales)...

Se un pilota (e la moto) passano il traguardo anche a ruzzoloni... non viene considerato valido ai fini della classifica?! Vedo che Morales è stato escluso...

forse devono tagliare il traguardo in sella alla moto :D



C.a'.z'.a'.za

rip82 04-07-2010 23:33

Quote:

Originariamente inviato da CYRANO (Messaggio 32517378)
forse devono tagliare il traguardo in sella alla moto :D



C.a'.z'.a'.za

Potrebbero fare come al palio di Siena, dove considerano valido anche il cavallo "scosso", ossia senza fantino :D
Beninteso, faccio il pirla giusto perche' pare che lo sfortunato pilota sia piu' o meno intero.

jumpermax 05-07-2010 21:55

Quote:

Originariamente inviato da Pucceddu (Messaggio 32513514)
:asd:
Ma serio

Ad ogni modo, pessimo Stoner, si è palesemente accontentato del 3o posto.
Anche in gara, non staccava, non pressava, NON.

L'ombra del pilota che fu, ormai è già in honda, e sono sicuro che sarà un brutto avversario una volta lì.

ma che era quando... non lo è mai stato! Te lo avevo già detto ad inizio campionato... te lo ripeto: Stoner non è un pilota da bagarre. Finché si tratta di andare a palla di fucile, senza nessuno attorno ok... ma se deve forzare il passo, osare staccare... o va a terra o si accontenta. Non puoi cavar sangue da una rapa... manco se la metti su una honda :D

ciccio er meglio 05-07-2010 22:06

Quote:

Originariamente inviato da Pucceddu (Messaggio 32513514)
:asd:
Ma serio

Ad ogni modo, pessimo Stoner, si è palesemente accontentato del 3o posto.
Anche in gara, non staccava, non pressava, NON.

L'ombra del pilota che fu, ormai è già in honda, e sono sicuro che sarà un brutto avversario una volta lì.

mah non so che dire, a me sembraa molto al limite, quella maledetta honda non la passava manco in scia..è pur vero che prima di beccare pedrosa andava 3 decimi piu veloce..mah

Quote:

Originariamente inviato da gianni1879 (Messaggio 32513529)
ultimamente stoner fatica decisamente i sorpassi anche tutto sommato facili...

quì avrei scommesso che rimaneva dietro fino alla fine

secondo me hanno fatto una vaccata immane ad aprire il mercato piloti a inizio stagione:doh:

KuWa 05-07-2010 22:53

certo è che vedere stoner non sorpassare camomillo mette tristezza... cosa gli sarà successo? :rolleyes:

ciccio er meglio 05-07-2010 23:25

Quote:

Originariamente inviato da KuWa (Messaggio 32528063)
certo è che vedere stoner non sorpassare camomillo mette tristezza... cosa gli sarà successo? :rolleyes:

l'unica volta che ha tentato di sorpassarlo camomillo ha fatto una staccatona mostruosa :mc: (l'unica nella sua vita credo)

di sicuro non è piu lo bastoner di una volta :cry:

KuWa 05-07-2010 23:49

Quote:

Originariamente inviato da ciccio er meglio (Messaggio 32528262)
l'unica volta che ha tentato di sorpassarlo camomillo ha fatto una staccatona mostruosa :mc: (l'unica nella sua vita credo)

di sicuro non è piu lo bastoner di una volta :cry:

c'è stata una volta che poteva e non l'ha fatto... infatti giustamente (per una volta dico io) meda e reggiani pensavano potesse sorpassarlo easy.

jumpermax 06-07-2010 00:11

Quote:

Originariamente inviato da _Tore_ (Messaggio 32515613)
Oh, qualcuno che sa/si ricorda come era la prima versione della Yamaha MotoGp.

Mentre tutte le case si sono presentate con un moTore 990cc ad iniezione la Yamaha si presentò, unica squadra, con moTore non a piena cilindrata ma di 800cc e con 5 valvole per cilindro. Al tempo la Yamaha puntava molto sulla soluzione delle 5 valvole per cilindro.
I primi telai delle M1 erano telai derivate dalle 500 2 tempi.

Nel 2004, arrivo di Rossi in Yamaha, e con lui di Jeremy Burgess & co, hanno accantonato il moTore da 800cc 5 valvole per cilindro per una soluzione a piena cilindrata e 4 valvole per cilindro ad iniezione.

Ecco un link a riguardo: http://www.yamaha-racing.com/Racing/.../bike/history/

Chiaramente tutte queste modifiche di moTore e telaio le ha fatte Rossi in prima persona.
Ennamo su. Chiaramente è un ottimo sviluppaTore di moto (sa dare indicazione perfette), e ha il merito di aver poi portato titoli in Yamaha, ma la rivoluzione tecnica che c'è sta ha la mano di qualcuno al di sopra di Rossi, credo.
Ed è quel qualcuno che aveva già creato la perfetta Honda 500 2 tempi e al quale Rossi e professionalmente legatissimo. Un motivo ci sarà.

Si beh siamo tornati alla m1 2002 motocesso, liet motiv dei biaggisti dell'epoca... :D andiamo a vedere le velocità al mugello nel 2002 tanto per capire il divario?
http://resources.motogp.com/files/re...df?v1_96143780
capisco che chi guidava una 2t o una suzuki si trovasse in difficoltà di motore... non certo la m1.
M1 che l'anno seguente con Barros e Melandri è andata pure peggio... che vogliamo venirci a raccontare? Che la yamaha ha aspettato valentino per tirare fuori i soldi quando poteva vincersi un campionato con Biaggi? O che Valentino e burgess hanno fatto la differenza in motogp negli ultimi 10 anni?
Perchè è evidente che senza un pilota come valentino Burgess i risultati non li porta a casa da solo, e senza un tecnico di fiducia come Burgess Rossi non avrebbe vinto tutti quei mondiali.
Non a caso da quando si sono conosciuti non si sono più separati....

the_joe 06-07-2010 08:04

Giustamente tutti ricordano i grossi sforzi di Yamaha con i conseguenti grossi investimenti fatti per accaparrarsi Rossi e per sviluppargli la moto, ma qua nessuno sembra mettere in conto che Yamaha partiva svantaggiata rispetto ad Honda che aveva dalla sua una RC211V praticamente imbattibile e che Honda stessa non ha certo diminuito il suo impegno in MotoGP dopo la dipartita di Rossi & Burgess & Co. ma anzi se ricordate la tristemente nota tiritera dei manager di Honda secondo i quali la loro moto avrebbe vinto con qualsiasi pilota e per questo misero veramente sotto i loro ingegneri per tirare fuori l'arma definitiva contro Rossi che li aveva piantati in asso, e si è visto com'è andata a finire......

Pucceddu 06-07-2010 08:20

Quote:

Originariamente inviato da the_joe (Messaggio 32529112)
Giustamente tutti ricordano i grossi sforzi di Yamaha con i conseguenti grossi investimenti fatti per accaparrarsi Rossi e per sviluppargli la moto, ma qua nessuno sembra mettere in conto che Yamaha partiva svantaggiata rispetto ad Honda che aveva dalla sua una RC211V praticamente imbattibile e che Honda stessa non ha certo diminuito il suo impegno in MotoGP dopo la dipartita di Rossi & Burgess & Co. ma anzi se ricordate la tristemente nota tiritera dei manager di Honda secondo i quali la loro moto avrebbe vinto con qualsiasi pilota e per questo misero veramente sotto i loro ingegneri per tirare fuori l'arma definitiva contro Rossi che li aveva piantati in asso, e si è visto com'è andata a finire......

Che ha vinto Hayden? :D

the_joe 06-07-2010 08:34

Quote:

Originariamente inviato da Pucceddu (Messaggio 32529225)
Che ha vinto Hayden? :D

Anche, e questo non fa altro che confermare che Honda non costruiva moto di cacca ;)

Pucceddu 06-07-2010 09:38

Quote:

Originariamente inviato da the_joe (Messaggio 32529378)
Anche, e questo non fa altro che confermare che Honda non costruiva moto di cacca ;)

Solo un'idiota penserebbe questo :D

norbitton 06-07-2010 11:01

per Lorenzo è facile vincere senza rossi.

ciccio er meglio 06-07-2010 11:40

Quote:

Originariamente inviato da norbitton (Messaggio 32530829)
per Lorenzo è facile vincere senza rossi.

intendi perchè ora non ha piu pressione psicologica? :asd:


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 11:54.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.