Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Altre discussioni sull'informatica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=8)
-   -   Guida Allo U.P.S. (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1459150)


mattnewton 13-02-2014 18:22

Consiglio ups per ufficio/lavoro
 
Ciao ragazzi,
devo acquistare un ups per il pc che uso per lavoro/casa.
Tramite questo sito http://www.extreme.outervision.com/PSUEngine ho calcolato il consumo e sono a 1078w di picco e mi consiglia l'alimentatore da 1178w. Mi consigliate un ups che non costi uno sproposito perchè ho letto la discussione ma non mi raccapezzolo.

Grazie

bancodeipugni 13-02-2014 19:55

oltre si va direttamente sui sistemi diesel :stordita:

mattnewton 13-02-2014 21:18

Quote:

Originariamente inviato da Angelo380 (Messaggio 40724538)
Più di 1Kw? Sei sicuro? Che razza di sitema hai? Mi sembra esagerato per un uso casalingo...

Comunque ammettendo sia così, imaggino che non sia propio economico, quindi investirei anche per proteggerlo...
Pochi UPS superano il Kw, e comunque sarebbe meglio avere un po di margine. Il top, come qualità, secondo me sarebbe l'APC SMT2200I che regge quasi 2 Kw, tantini ma pultroppo la versione inferiore regge solo 1 Kw.

Più economici ci sarebbero l'Atlantins Land HostPower 2202 (1100Watt) ma anche cosi non hai molto margine, forse l'HostPower 3002 che arriva a 1.5Kw.
Però parrebbe che quest'ulmini tendano a scaldarsi facilmente, ne parlavamo giusto in questi giorni. Inoltre montano anche batterie di amperaggio inferiore.

La workstation ha 2 schede video professionali per il render e 2 processori, dopo considera anche il monitor che è un 27" ho un alimentatore da 1300watt che sorregge il tutto ma avevo 2 ups e volovo sostituirli con 1 solo.

biruk22 13-02-2014 23:01

mettere due ups in parallelo?? non può essere un'opzione plausibile?

DarKilleR 13-02-2014 23:09

Quote:

Originariamente inviato da mattnewton (Messaggio 40725125)
La workstation ha 2 schede video professionali per il render e 2 processori, dopo considera anche il monitor che è un 27" ho un alimentatore da 1300watt che sorregge il tutto ma avevo 2 ups e volovo sostituirli con 1 solo.

Io presi usato un APC SUA 3000 VA...oltretutto monta 6 batterie, è 5 anni che è li e non fa una piega! E con 3 PC in idle mi da sempre un'ora di autonomia.

Secondo me quando devi buttarti su UPS del genere o hai tanti soldi da spendere oppure e punti su qualcosa di grosso da 1500VA a salire (con circa 500€)....oppure punti sull'usato.

E spendi anche molto meno...

emergo 14-02-2014 01:32

Dopo quasi 7 anni di onorato servizio, e senza mai sostituire nemmeno una volta le batterie, il mio UPS Nilox Server Pro 1000 credo abbia definitivamente tirato le cuoia; ho provato anche a sostituire le batterie ( 2 CSB da 9Ah/12V identiche a quelle che c'erano)...ma niente, non ne vuole più sapere di accendersi. Si prospetta quindi una nuova spesa, magari cercando di migliorare l'esperienza precedente con qualche UPS in grado di poter supportare anche sistemi più potenti, di ultima generazione a cui tra breve passerò. Appurato che dovrà essere un Pure Sinewave (dato l'active pfc dell'ali), con un badget che si aggiri poco sotto i 300 €, voi cosa consigliereste ? Per forza di cose sono costretto ad escludere APC, resterebbe qualcosa della Emerson Network Power, in particolare i modelli PS1000RT e il PS1500RT, gli HostPower Atlantis (che però sembrano soffrire un po' le temperature) e soprattutto i PowerWalker, in particolare i modelli VI 1000RT e VI 1500RT; non ho preso in considerazione i modelli più economici VI 1500 PSW e VI 2000 PSW perchè li vedo troppo simili agli HostPower, la ventola non è sempre attiva (solo a batterie m pare)e rispetto agli altri due modelli l'amperaggio dlle batterie è inferiore. Ma com'è l'assistenza in Italia per i PowerWalker? Ci sono centri assistenza ?

methis89 14-02-2014 04:30

Salve, volevo chiedere esiste un ups sui 150€ con onda sinusoidale pura?
La mia configurazione è :
Intel i3930k
Asus p9x79
Sapphire r9 290
Eva supernova 750watt
E impianto a liquido con due laing d5.
Per ora guardando in giro avevo visto questo ma non so l'onda UPS PowerWalker VI 1500... In più volevo collegare sia il monitor aoc i2757fh che le casse logitech z-2300
Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Trotto@81 14-02-2014 08:27

Quote:

Originariamente inviato da emergo (Messaggio 40725764)
Dopo quasi 7 anni di onorato servizio, e senza mai sostituire nemmeno una volta le batterie, il mio UPS Nilox Server Pro 1000 credo abbia definitivamente tirato le cuoia; ho provato anche a sostituire le batterie ( 2 CSB da 9Ah/12V identiche a quelle che c'erano)...ma niente, non ne vuole più sapere di accendersi. Si prospetta quindi una nuova spesa, magari cercando di migliorare l'esperienza precedente con qualche UPS in grado di poter supportare anche sistemi più potenti, di ultima generazione a cui tra breve passerò. Appurato che dovrà essere un Pure Sinewave (dato l'active pfc dell'ali), con un badget che si aggiri poco sotto i 300 €, voi cosa consigliereste ? Per forza di cose sono costretto ad escludere APC, resterebbe qualcosa della Emerson Network Power, in particolare i modelli PS1000RT e il PS1500RT, gli HostPower Atlantis (che però sembrano soffrire un po' le temperature) e soprattutto i PowerWalker, in particolare i modelli VI 1000RT e VI 1500RT; non ho preso in considerazione i modelli più economici VI 1500 PSW e VI 2000 PSW perchè li vedo troppo simili agli HostPower, la ventola non è sempre attiva (solo a batterie m pare)e rispetto agli altri due modelli l'amperaggio dlle batterie è inferiore. Ma com'è l'assistenza in Italia per i PowerWalker? Ci sono centri assistenza ?

L'esperienza potrai migliorarla solo con APC o prodotto superiore. Tra Nilox e Atlatins non c'è differenza.

Quote:

Originariamente inviato da mattnewton (Messaggio 40724260)
Ciao ragazzi,
devo acquistare un ups per il pc che uso per lavoro/casa.
Tramite questo sito http://www.extreme.outervision.com/PSUEngine ho calcolato il consumo e sono a 1078w di picco e mi consiglia l'alimentatore da 1178w. Mi consigliate un ups che non costi uno sproposito perchè ho letto la discussione ma non mi raccapezzolo.

Grazie

Secondo me il tuo pc in idle non arriva nemmeno a 300 W.

methis89 14-02-2014 08:32

Un 3930k e una r 9 290 penso che li superino i 300w...e poi l ups mi deve reggere il PC in full dati che se sto giocando e salta la corrente il PC sta consumando più di 300w...difatti l ups che ho ora che dovrebbe essere un 800va non me lo tiene su

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Trotto@81 14-02-2014 08:43

Quote:

Originariamente inviato da methis89 (Messaggio 40726174)
Un 3930k e una r 9 290 penso che li superino i 300w...e poi l ups mi deve reggere il PC in full dati che se sto giocando e salta la corrente il PC sta consumando più di 300w...difatti l ups che ho ora che dovrebbe essere un 800va non me lo tiene su

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Il tuo PC al 90% del carico e senza considerare il monitor consuma circa 511 W.
Al 60% siamo sui 350 W, in idle direi che anche meno di 200 W.

methis89 14-02-2014 08:51

Dalle recensioni dove testavano la r9 290 con un 3930k come il mio c'era scritto 330watt in idle il PC, poi non so non avendo misurato... Poi però ho due laing d5 collegate a due poweradjust ultra, 12 corsair high performance collegate all aquaero 4, il monitor e le casse e vorrei collegare tutto all ups

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Trotto@81 14-02-2014 08:54

Quote:

Originariamente inviato da methis89 (Messaggio 40726259)
Dalle recensioni dove testavano la r9 290 con un 3930k come il mio c'era scritto 330watt in idle il PC, poi non so non avendo misurato... Poi però ho due laing d5 collegate a due poweradjust ultra, 12 corsair high performance collegate all aquaero 4, il monitor e le casse e vorrei collegare tutto all ups

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Ho usato il configuratone di Enermax per calcolare il consumo, ed ho inserito anche il sistema di raffreddamento che hai citato. Lo so che avresti voluto che consumasse di più, ma per tua fortuna non è così.

emergo 14-02-2014 08:57

Quote:

Originariamente inviato da Trotto@81 (Messaggio 40726158)
L'esperienza potrai migliorarla solo con APC o prodotto superiore. Tra Nilox è Atlatins non c'è differenza.

Non a caso avevo precisato che gli Atlantis poco mi convincevano... Mi sarebbe però piaciuto conoscere anche qualche vostro parere sugli altri UPS (non Atlantis) che avevo specificato, vale a dire i Liebert Emerson Network Power (PS1000RT e PS1500RT), i PowerWalker "VI 1000RT" e "VI 1500 RT" che credo siano superiori ai modelli PowerWalker "VI 1500 PSW" e "VI 2000 PSW" (gli HostPower dell'Atlantis sembrerebbero dei cloni rimarchiati di questi ultimi modelli). Aggiungo anche l'UPS della Eaton "5SC 1500i". Datemi un vostro parere su questi modelli, e poi, ripeto, com'è l'assistenza italiana per gli UPS PowerWalker ?

-Ivan- 14-02-2014 10:03

Devo comprare un gruppo di continuità perchè purtroppo mi capita spesso che salti la luce in appartamento.

La configurazione prevede:

- Alimentatore Antec Earthwatts 650W
- Processore intel i7 3770
- Ati radeon 4890
- 2 hard disk, 1 ssd ed uno meccanico

però potrei dover upgradare in un futuro non troppo prossimo la scheda video (e se necessario di conseguenza l'alimentatore).
Io ci attaccherei solo il sistema, niente schermo e niente periferiche. Mi serve solo per non perdere il lavoro fatto nel caso la corrente salti. Anche se il monitor si spegne non è un dramma, riattacco la corrente e ricomincio a lavorare però almeno non rischio danni al pc e non perdo i lavori.

Calcolando da questo sito: http://www.thermaltake.outervision.com/Power
Mi da tra i 380W e i 420W dipendentemente dal carico che imposto come utilizzo del sistema.

Ho trovato a buon prezzo l'Apc Back-Ups Es 700Va. Però non conosco la marca e non so se sia un prodotto accettabile.
Come potenza erogata ha 405 Watt.
Un dubbio che ho è perchè è a 230V e non 220?

I dati sono:

- Potenza erogata 405 Watt / 700 VA

- Soppressore di sovratensione Rete/linea telefonica - RJ-45

- Forma d'onda di uscita Approssimazione scalare a un'onda sinusoidale

- Soppressione transienti Standard

- Protezione circuito Interruttore automatico

Mi sapete dare qualche consiglio?

Trotto@81 14-02-2014 10:04

Quote:

Originariamente inviato da emergo (Messaggio 40726285)
Non a caso avevo precisato che gli Atlantis poco mi convincevano... Mi sarebbe però piaciuto conoscere anche qualche vostro parere sugli altri UPS (non Atlantis) che avevo specificato, vale a dire i Liebert Emerson Network Power (PS1000RT e PS1500RT), i PowerWalker "VI 1000RT" e "VI 1500 RT" che credo siano superiori ai modelli PowerWalker "VI 1500 PSW" e "VI 2000 PSW" (gli HostPower dell'Atlantis sembrerebbero dei cloni rimarchiati di questi ultimi modelli). Aggiungo anche l'UPS della Eaton "5SC 1500i". Datemi un vostro parere su questi modelli, e poi, ripeto, com'è l'assistenza italiana per gli UPS PowerWalker ?

PowerWalker e Atlantis sono una cosa sola. Per gli Emerson dovremmo leggere almeno il numero e tipo di batterie montate per poter dire che la potenza erogata è reale o quasi.

j.plissken 14-02-2014 10:07

Quote:

Originariamente inviato da -Ivan- (Messaggio 40726606)
Devo comprare un gruppo di continuità perchè purtroppo mi capita spesso che salti la luce in appartamento…..

probabilmente quell'Ups e' sottodimensionato,la marca è ottima,è il top….poi devi considerare se il tuo alimentatore ha Pfc attivo…ma ti sapranno aiutare altri utenti qua molto esperti… per la 230V è normale,da anni ha quel valore anche in Italia ;)

Trotto@81 14-02-2014 10:19

Quote:

Originariamente inviato da -Ivan- (Messaggio 40726606)
D
Un dubbio che ho è perchè è a 230V e non 220?

La tensione che arriva nei nostri appartamenti è solo una delle tre fasi presenti sulla rete. In Europa la trifase è di 400 V e non 380 V come qualche anno fa. Ma questa tensione è la somma di tre tensioni alternate da 230 V che instante per istante ti danno come somma la tensione stellata del trifase. Queste tensioni sono sfasate di 120°. Se per un dato istante fai la somma vettoriale lungo un asse, o uno dei tre vettori, otterrai come espressione che Vtrifase=2*Vmonofase*cos(30). Per concludere, 400/sqrt(3) è circa 231 V più o meno il 10% dovuto alle fluttuazioni della rete. Fosse stata di 380 V avresti i famosi 220 V di un tempo.
La radice quadrata di tre non è altro che il prodotto di 2*cos(60)

emergo 14-02-2014 10:44

Quote:

Originariamente inviato da Trotto@81 (Messaggio 40726614)
PowerWalker e Atlantis sono una cosa sola. Per gli Emerson dovremmo leggere almeno il numero e tipo di batterie montate per poter dire che la potenza erogata è reale o quasi.

Quanto agli Emerson montano delle batterie "al piombo, esenti da perdite, con valvola di regolazione"; nel PS1000RT3 ce ne sono 3 da 7,2 Ah (12V) per una potenza dichiarata di 900W su 1000 VA, nel PS1500RT3 ce ne sono 3 da 9 Ah (12V) per una potenza dichiarata di 1350W su 1500 VA.
l'UPS della Eaton "5SC 1500i" ne monta 3 da 9 Ah (12V) per una potenza dichiarata di 1050W su 1500 VA, dichiarando inoltre che "dispone della tecnologia ABM brevettata che aumenta la durata di servizio della batteria fino al 50%".
Infine, per i PowerWalker, il "VI 1000RT" monta 3 Yuasa da 7 Ah (12V) per una potenza dichiarata di 900W su 1000 VA; il "VI 1500RT" monta 3 Yuasa da 9 Ah (12V) per una potenza dichiarata di 1350W su 1500 VA.

-Ivan- 14-02-2014 11:03

Grazie delle risposte, ero rimasto indietro per quanto riguarda i 220V :doh:.

In alternativa c'è anche il APC Back-UPS 700 che non costa molto di più ed ha 420W come potenza.
Ovviamente è risicato però ho visto che si passa da una cifra intorno ai 100/140 euro a cifre oltre i 200 euro per i modelli più potenti. Non ho visto molte vie di mezzo, almeno su quella marca.

Ma la cavetteria è problematica? Questo ha come cavo di ingresso un connettore standard elettrico CEI 23-16/VII. In caso non fosse quello giusto si trovano adattatori nei negozi di elettronica?

Trotto@81 14-02-2014 11:05

Quote:

Originariamente inviato da emergo (Messaggio 40726825)
Quanto agli Emerson montano delle batterie "al piombo, esenti da perdite, con valvola di regolazione"; nel PS1000RT3 ce ne sono 3 da 7,2 Ah (12V) per una potenza dichiarata di 900W su 1000 VA, nel PS1500RT3 ce ne sono 3 da 9 Ah (12V) per una potenza dichiarata di 1350W su 1500 VA.
l'UPS della Eaton "5SC 1500i" ne monta 3 da 9 Ah (12V) per una potenza dichiarata di 1050W su 1500 VA, dichiarando inoltre che "dispone della tecnologia ABM brevettata che aumenta la durata di servizio della batteria fino al 50%".
Infine, per i PowerWalker, il "VI 1000RT" monta 3 Yuasa da 7 Ah (12V) per una potenza dichiarata di 900W su 1000 VA; il "VI 1500RT" monta 3 Yuasa da 9 Ah (12V) per una potenza dichiarata di 1350W su 1500 VA.

Hai le idee chiare, e se le batterie sono quelle da te riportate direi che sono messi più che bene da questo punto di vista.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 08:48.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.