Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Piazzetta Fotografica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=31)
-   -   [Thread Ufficiale] Pile/Batterie ricaricabili (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1486066)


hc900 13-07-2022 16:03

Quote:

Originariamente inviato da babe80 (Messaggio 47887521)
ok
Guarda il bc-700 mi ha fatto fuori parecchie pile (di solito uso le a. basic e quelle del llidl).
mentre il vecchio caricatore da 50mA le sue batterie mi sono durate parecchi anni

Può essere che si sia trattato di un caricabatterie con una ricarica temporizzata, il Timer di sicurezza che andava di moda per non sovra caricare le batterie.

babe80 14-07-2022 09:17

Quote:

Originariamente inviato da hc900 (Messaggio 47887583)
Può essere che si sia trattato di un caricabatterie con una ricarica temporizzata, il Timer di sicurezza che andava di moda per non sovra caricare le batterie.

Con il bc700 ho sempre avuto problemi ramdom di fine carica.

Benchè abbia una tabella in excel con le "stime" massime di ricarica; in alcune pile la ricarica non si ferma mai.
Se sono presente le stacco manualmente ma in aluni casi non posso.

emmedi 16-07-2022 16:18

Quote:

Originariamente inviato da hc900 (Messaggio 47886941)
Ma siamo gente seria?
C'era uno che aveva ricevuto in regalo un piede di porco a pila e ne fece una canzone ... io a Roma ricevetti in regalo un ferro da stiro a batteria ... l'altro giorno ho visto una pistola ad aria calda: 500 gradi a batteria �� e come Aterix ho detto S.P.Q.R. !

Ma tu, quoque dici di avere uno scaldabagno a batterie a 3 Volt ?????????????????????
:D :cry: :confused:
Lo voglio anch'io!

Magari ha la componente smart alimentata a pile.

DOC-BROWN 17-07-2022 09:40

.... alla fine tra le tantissime pile su amazon , ho preso le basic verdi e per

ora sembrano abbastnza buone , 2100 mA e pero' .... made in cina !


PS c'e in rete qualche RECENSIONE su queste pile ?

ciaooo

hc900 17-07-2022 10:36

Quote:

Originariamente inviato da babe80 (Messaggio 47888066)
Con il bc700 ho sempre avuto problemi ramdom di fine carica.

La ricarica ad impulsi di poco meno di 2 Ampere erogata dal BC700 andava bene con 2 batterie AA (Stilo) da 500mA a poco oltre i 1000mA di ricarica.

Con il BC700 le 4 batterie AA affiancate producevano abbastanza calore con 1000mA di ricarica, tanto calore da far intervenire le protezioni da sovra temperatura. Su questo aspetto il Maha C9000 andava meglio perché era abbastanza largo da smaltire il calore in maniera adeguata.

Specialmente con le batterie AAA (Ministilo) la elevata temperatura di lavoro faceva aumentare la tensione delle batterie senza poter rilevare correttamente il -Delta V.

MODDING:
Il modding alla moda consisteva nel montate 1 o 2 ventole attaccate al BC700.
Il problema maggiore era che l'alimentazione del BC700 a soli 3,6 Volt, che era scarsa per una ventola standard da 5 Volt, quindi si mettevano 2 ventole affiancate, tagliando pure parte parte posteriore del BC700 per aumentare la dissipazione del calore.


La ricarica ad impulsi di elevata corrente genera tanto più calore quanto maggiore è la resistenza interna delle batterie.

Anche se si impostano 500mA gli impulsi ad elevata corrente seguono la legge di Ohm:
il valore della Potenza (Watt) corrisponde a Resistenza (Ohm) moltiplicata per la Corrente (Ampere) elevata al quadrato
Si deduce che maggiore è la resistenza interna della batterie maggiore è il riscaldamento delle batterie.
Inoltre il tempo di ricarica sarà maggiore e di conseguenza pure il tempo di surriscaldamento delle batterie.

luigimitico 17-07-2022 11:07

Salve come vi avevo anticipato tempo fa ecco un piccolo riassunto di come si sono evolute le mie pile negli anni. Tra le varie marche: Eneloop (di cui alcune non riesco a leggere il numero e quindi riesco più a tenere traccia delle evoluzioni), Duracel e Tronic. Queste ultime mi hanno deluso tantissimo.
I test li ho fatti utilizzando il mio lacrosse rs700 con carica a 500ma e scarica a 250ma e impostando la funzione discharge/refresh.
Tronic AA 2100mah LSD comprate nel gennaio 2013. Ora ne trovo solo 1 che ha restituito solo 691mah dopo 9 anni. Molto deludenti


Duracel AAstay charged 2000mAh LSD, comprate a dicembre 2012. Valutazione: molto buona


Tronic AA 2300mah LSD comprate a ottobre 2014.Anche queste deludenti


Tronic AA 2300mah LSD comprate nel 2015. Giudizio uguale a quelle precedenti


Eneloop AA 2100mah comprate nel 2015. Ancora in ottima salute. I dati ottenuti giorno 11/12/2015 si riferiscono a quanta energia avevano le pile appena aperte (non so se le ho scaricate a 250 o 350 mah). Le altre colonne sono invece ottenute con il refresh.


Duracell Durablock AA 2500mah LSD comprate nel 2017.Anche queste si stanno comportando bene tranne una che penso sia stata maltrattata da usi poco consoni da parte dei miei genitori (trovata dentro una sveglietta).


Eneloop colorate AA 2100mah comprate nel 2017. Anche qui la prima colonna riguarda la scarica appena tolte dalla confezione, la colonna con i valori in percentuale indica la carica in percentuale che era disponibile appena tolte dalla scatola. Ottime anche queste come tutte le altre eneloop.


Sicuramente avro' fatto errori e ci saranno dubbi ma spero sia cosa utile a tutti questa raccolta di dati.
Da quello che si capisce le tronic negli anni hanno perso la loro capacita' di accumulare energia e non sono nemmeno vere e proprie pile LSD anche se le vendono con una dicitura simile.
Le altre pile Duracel ed eneloop sono ancora in ottima forma.
Non le uso costantemente ma a rotazione su vari apparecchi, tipo cuffie wifi per una decina di giorni e in un telecomando smart nel quale durano un paio di mesi.

babe80 28-07-2022 07:16

Quote:

Originariamente inviato da hc900 (Messaggio 47887470)
Le serie BT-Cxxx sono recenti ed alimentate a 12 Volt

Le prime serie dei BC-700 erano alimentate a 3,6 Volt nel lontano 2008

Con le serie BT-Cxxx hanno migliorato molti aspetti negativi dei BC-700 BC-800 BC-1000.
....Va detto, perché risulta fin troppo evidente, che la costruzione meccanica del BC-700 non teme confronti con nessuno, né con il Maha C9000 né con il SKYRC MC3000, roba d'altri tempi!


buongiorno, il EP-BT-C700-12V Enermax Power è equivalente al Opus BT-C700?

hc900 28-07-2022 07:41

Indubbiamente.

Per varie ragioni il BT-C700 era stato commercializzato con marche differenti e colori differenti.
La grafica della scatola è rimasta invariata, nonostante il marchio differente.

P.S.
Se puoi spendere qualcosa oltre i 26 Euro del BT-C700, prendi il BT-C2000 per una ragione:
In queste giornate calde il BT-C700 messo al lavoro a ricaricare 4 batterie a 700mA tende ad andare in pausa per sovra temperatura.
In pratica se le batterie non sono eccellenti tendono a scaldare oltre i 55 gradi Celsius quindi il caricabatterie si arresta per diversi minuti in attesa che la temperatura scenda.
Nulla di grave, anzi una ottima protezione termica per le batterie.
Va detto che il BT-C2000 scalda di meno perché è più largo e le batterie più distanziate smaltiscono meglio il calore in eccesso.

babe80 28-07-2022 09:02

@hc900
grazie di tutti i consigli

DOC-BROWN 21-08-2022 10:17

ragazzi scusatemi ancora ......ma quindi normale che con pile NUOVE e LSD di amazon (le verdi ) :


- fine carica a 1,48 volt ... e questo mi pare ok

- leggermente tiepide .... normale questo ?

- ma nel giro di 1 sola settimana ferme messe in ricarica avevano gia'
PERSO circa sui 350 mA .... boh mi pare un po' troppo che dite ?

:doh:

renatofast 23-08-2022 08:28

caricabatterie Ikea chimato Stenkol per 5 euro, rapporto qualità prezzo ?
come batterie ho eneloop AA e AAA

DOC-BROWN 23-08-2022 12:24

Quote:

Originariamente inviato da renatofast (Messaggio 47916910)
caricabatterie Ikea chimato Stenkol per 5 euro, rapporto qualità prezzo ?
come batterie ho eneloop AA e AAA

non lo conosco ma per soli 5 euro e su batterie come quelle .... io NON lo
userei ! ciao

Geppo Smart 15-09-2022 08:11

Brutta esperienza, per quanto mi riguarda, con le batterie EverActive AAA Professional Line da 1050mAh (a differenza delle EverActive size D da 10000mAh con le quali mi sono trovato bene).

Le batterie in questione, sono vendute come LSD, seppur senza dichiarare dati di riferimento sulla reale autoscarica (a differenza delle Eneloop). In realtà, dalle prove da me effettuate, per quanto riguarda le AAA, non sembrano affatto essere delle LSD e peraltro nutro pesanti dubbi sulla loro qualità complessiva.

Tornando alle EverActive AAA Professional Line da 1050mAh, ne ho acquistate 3 o 4 confezioni alla fine del 2021. Dopo averle "inizializzate" con 3 cicli di carica/scarica ne ho misurato la capacità, la quale si è rivelata per tutte le batterie molto vicina (seppur non corrispondente) ai dati di targa del costruttore il quale dichiara una capacità minima di 1000mAh.
Quindi, da questo punto di vista, direi abbastanza bene.
A quel punto ne ho "messi a riposare" 2 pacchi e un pacco l'ho intallato in un apparecchio di mia costruzione, con assorbimento "zero" quando spento (interruttore in serie al pacco batterie), utilizzato complessivamente per pochissimi minuti e inutilizzato da circa 6 mesi (assorbimento massimo inferiore a 100mA).

Bene, a distanza di circa 8 mesi dall'ultima ricarica, l'apparecchio non si accendeva neppure (c'è un convertitore SEPIC che genera la tensione di alimentazione a 5V, in grado di funzionare anche con una tensione minima di ingresso di circa 2.5V). La tensione a vuoto delle batterie era 1,2V per due elementi, 0,9V per un elemento e 0,4V per l'ultimo elemento). Inserite in un caricabatterie intelligente per misurarne la carica residua, questa è risultata essere pressochè zero per tutte.
Sottoposte a una terna di cicli scarica/carica sembrano essere tutte sopravvissute con una perdita della capacità di circa il 20%, salvo quella trovata a 0,4V che ha registrato una perdita di capacità del 30%.

Ho verificato lo stato degli altri due pacchi di batterie lasciati "riposare" per circa 8 mesi, proprio per valutarne la reale caratteristica di autoscarica e tutti hanno evidenziato valori simili nella tensione a vuoto e capacità residua al pacco di batterie di cui ho già detto (anche in questo caso una delle batterie aveva un valore di tensione molto basso).

Sto ancora ultimando la terna di cicli di scarica/carica per vedere il risultato finale, ma comunque per quanto mi riguarda, sono tutte da cassonetto.

Non ho peraltro nessun interesse per batterie con autoscarica medio/alta, visto che tutti gli apparecchi nei quali le utilizzo hanno consumi mediamente molto bassi o rimangono inutilizzati per mesi, quindi per quanto mi riguarda, il valore che assegno a queste batterie EverActive AAA Professional Line da 1050mAh, dichiarate LSD, è pressochè zero.

Ribadisco che viceversa le EverActive size D da 10000mAh (valutate in modo analogo) si sono comportate e si stanno comportando bene sia come capacità che come autoscarica.

Technology11 30-09-2022 11:07

ciao a tutti, da circa 10 anni grazie a voi uso pile Eneloop AA e AAA con estrema soddisfazione e non hanno perso un colpo! (le uso con il caricatore fornito nella confezione Eneloop (sanyo/panasonic).

Secondo voi, per alimentare una radio dab che funziona con 4 pile C, posso fidarmi ad acquistare 4 semplici adattatori C-AA utilzizando sempre le mie Eneloop AA, o anche per un discorso di autonomia forse è meglio se prendo pile come le Eneloop Pro (2500mah contro i 1900-2000 delle AA classiche bianche?)

O puntereste direttamente a pile C ricaricabili (dove credo che le uniche valide siano quelle di amazon basics), e qui però dovrò pure comprare un caricatore nuovo...

che mi consigliate?

Geppo Smart 01-10-2022 14:35

Dipende dall'autonomia che vuoi ottenere. Sicuramente le Eneloop / Eneloop Pro a livello qualitativo sono al top, ma la capacità è quella che è.
Le Amazon basic mi sembrano una buona scelta, SE sono veritiere le indicazioni relative alla capacità (non le ho provate).
In un altro momento ti avrei consigliato le EverActive size C da 5000mAh, ma in questo momento mi pare che si trovino con difficoltà e sono reperibili solo le 3500 mAh, quindi non ne vale la pena.
Per la cronaca, esistono anche degli adattatori con formato C che usano 4 x AAA. Sebbene mettere delle batterie in parallelo non è in generale un'ottima idea, sembra che con le Eneloop che hanno un'ottimo livello qualitativo e una elevata costanza nella produzione (che quindi garantisce piccole differenze tra le batterie), non ci siano problemi nel farlo. Personalmente non ho mai condotto prove significative in tal senso, ma questo ti consentirebbe di continuare ad usare le stesse batterie, pur ottenendo un'autonomia superiore.
Personalmente, non avendo problemi a caricare batterie in formato C, opterei per acquistare batterie specifiche.

Technology11 08-10-2022 20:53

Ti ringrazio.

Non conoscevo everactive, in effetti sono difficili da reperire.

Vorrei avere una buona autonomia, ma non che ogni 4h debba ricaricare altrimenti impazzisco..
Non so a sto punto se vanno bene le eneloop pro..

Technology11 26-10-2022 13:57

ciao, in merito alle pile di cui parlavo pochi post fa ancora non ho preso una decisione.
Le pile C ricaricabili amazon basics per quanto abbiano una buona teorica capienza (5000mah) sono da 1,2v e non vorrei che non essendo da 1,5v come le classiche "C" possa dare problemi a questa radio dab che ho preso.
Sto notando solo ora che anche le ricaricabili eneloop pro sono da 1,2v...mmmh..
io ero più tentato a prnedere le eneloop pro AA 2500mah piuttosto che le C.. però..

che dite? (ok, dovrò ricaricarle di più rispetto delle classiche "C", però dovrebbe essere tutto in regola, ecco..)

superbari 26-10-2022 16:52

Ho in casa un caricabatterie Beghelli Carica 500 è vecchissimo di più di 10 anni fa è come questo del video:

https://www.youtube.com/watch?v=_Elzq4FV-1Y

Non lo uso da tanto e ricaricavo le batterie che davano in dotazione. Volevo acquistare delle batterie AAA da usare per mouse e tastiera wireless e come caricatore volevo usare quello. Quali pile andrebbero bene e di che marca?

Geppo Smart 30-10-2022 18:41

Quote:

Originariamente inviato da Technology11 (Messaggio 47988295)
ciao, in merito alle pile di cui parlavo pochi post fa ancora non ho preso una decisione.
Le pile C ricaricabili amazon basics per quanto abbiano una buona teorica capienza (5000mah) sono da 1,2v e non vorrei che non essendo da 1,5v come le classiche "C" possa dare problemi a questa radio dab che ho preso.
Sto notando solo ora che anche le ricaricabili eneloop pro sono da 1,2v...mmmh..
io ero più tentato a prnedere le eneloop pro AA 2500mah piuttosto che le C.. però..

che dite? (ok, dovrò ricaricarle di più rispetto delle classiche "C", però dovrebbe essere tutto in regola, ecco..)

Il problema della diversa tensione tra batterie alcaline (1.5V) e NiMH (1.2V) è qualcosa che non dipende dalla marca ma dalla diversa tecnologia costruttiva della batteria ed è un problema "classico" da valutare attentamente, in quanto alcuni apparecchi non sono fatti per utilizzare le NiMH e pertanto con questo tipo di batterie hanno dei seri problemi (le batterie NiMH perfettamente cariche vengono segnalate come scariche e l'autonomia dell'apparecchio risulta quindi fortemente ridotta).
Se non trovi indicazioni in merito nel manuale dell'apparecchio o in rete da qualcuno che ha già sperimentato la cosa, posso soltanto consigliarti di fare quello che personalmente farei.
Compra degli adattatori AA-C (che costano una cifra irrisoria), installa nella radio un set di batterie NiMH cariche e vedi come si comporta. Molto meglio fare una prova che tanti discorsi che di fatto non portano a nulla visto che ogni apparecchio è qualcosa a sè stante e la cosa non può essere generalizzata.
Personalmente ho un problema simile con la mia radio FM nel quale ho installato delle NiMH, che con un set di batterie cariche segnala che le batterie sono solo "a metà". La cosa comunque non causa problemi perchè la radio funziona comunque correttamente e l'autonomia è comunque paragonabile a quella delle batterie alcaline di pari capacità in quanto se è vero che la tensione nominale delle NiMH è più bassa della alcaline (1.2V contro 1.5V) è anche vero che la tensione di una NiMH quando è completamente scarica è superiore a quello di una batteria alcalina scarica, di conseguenza la radio riesce ad utilizzare comunque tutta la carica delle batterie. Una prova è quindi l'unica cosa che può darti una risposta attendibile.

Geppo Smart 30-10-2022 18:53

Quote:

Originariamente inviato da Technology11 (Messaggio 47965060)
Vorrei avere una buona autonomia, ma non che ogni 4h debba ricaricare altrimenti impazzisco..
Non so a sto punto se vanno bene le eneloop pro..

4h? Personalmente se dovessi ricaricare le batterie della mia radio una volta la settimana, la seconda settimana finirebbe in discarica....... ;)
Quelle installate nella mia radio FM durano 6-8 mesi. La batteria NiMH che uso nel mio mouse (che lavora intensamente) dura 3 mesi. Come vedi abbiamo esigenze (e pretese) diverse.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 15:40.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.