Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Altre discussioni sull'informatica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=8)
-   -   Guida Allo U.P.S. (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1459150)


booker-t-deluxe 26-03-2014 15:08

Quote:

Originariamente inviato da platini (Messaggio 40902707)
Dovrebbe essere Refurbished , cioe' ricondizionato.

scusate se mi intrometto nel discorso, che ovviamente interessa anche me.

A me sono capitate rotture di pc e impianto hi fi, ma non insieme.

Il pc era un preassemblato asus, non so che alimentatore montasse, sta di fatto, che dopo 2 anni che lo avevo, ho iniziato a notare rallentamenti per tot mesi, dopo di che non partiva piu un giorno, cambiando alimentatore ho risolto.
Per l'hi fi invece, no, l'ho dovuto cambiare, mentre era acceso, si è spento da solo e non è piu partito. Soffro in casa di frequenti distacchi del differenziale. come l'utente sopra non saprei da cosa dipendono, e soffro anche di abbassamenti delle luci in casa.

che diagnostica o ipotesi potete dare?

bancodeipugni 26-03-2014 15:58

occorre tuttavia sottolineare che se arriva un fulmine sulla casa c'e' poco da proteggere perché di messa a terra ups e spd rimarrebbe assai poco

le protezioni alle sovratensioni funzionano entro il loro limite progettuale: possono salvare il culo all'impianto a valle ma solo entro determinate condizioni ;)

itanium64 26-03-2014 18:50

Quote:

Originariamente inviato da bancodeipugni (Messaggio 40909197)
occorre tuttavia sottolineare che se arriva un fulmine sulla casa c'e' poco da proteggere perché di messa a terra ups e spd rimarrebbe assai poco

le protezioni alle sovratensioni funzionano entro il loro limite progettuale: possono salvare il culo all'impianto a valle ma solo entro determinate condizioni ;)


Hai ragione nel caso di un fulmine non ci sarebbero speranze, ma appena arriva un temporale stacco tutto dalle prese e quindi sono salvo.
Quello che cerco è proprio una protezione da lievi cali di tensione o sovra tensione (non è mai capitato che un calo di tensione mi spegnesse il pc , ma che vedessi la luce calare o il volume abbassarsi si) inoltre quando capita ad esempio che qualcuno in casa attacchi lavatrice,forno,asciuga capelli ecc e il mio pc si spenga bhe qello mi rompe parecchio.

Quindi a te che sei più esperto sapresti consigliarmi rispetto alla mia domanda precedente? :)

bancodeipugni 26-03-2014 21:43

esperto io ? :D

questo argomento esula dal discorso ups andiamo verso l'impianto elettrico vero e proprio

inoltre le sovratensioni sono un conto le cadute di potenziale un altro: da quello che descrivi sembrano più cadute di potenziale
per le prime vi sono dispositivi chiamati scaricatori che si pongono a monte dell'impianto collegati a v sul nodo di terra (e scaricheranno a terra la tensione eccedente): anche l'ups tenta di stabilizzare la tensione in ingresso chiaramente fa quel che puo'

se già a monte hai una caduta di potenziale dovuta a tensione di rete non piena (di norma è tollerata entro il 15% credo) o a montante sottodimensionato (cioè i cavi che collegano contatore e centralino) l'ulteriore carico di potenza richiesto dagli elettrodomestici, unito magari a un impianto datato con una sola filare serializzata per le prese in cui la linea entra ed esce dalle varie prese, puo' provocare ulteriori cadute e i difetti riscontrati

c'e' tutta una serie di possibili motivazioni dietro, l'ups puo' coprire questi difetti solo in parte e solo per quell'utilizzatore o utilizzatori a valle di lui

come hanno detto se i cali di tensione sono molti e frequenti le batterie arrivano a stancarsi in breve tempo inoltre la stessa unità ne soffrirebbe

booker-t-deluxe 26-03-2014 23:59

Re:guida allo ups
 
Quote:

Originariamente inviato da bancodeipugni (Messaggio 40910681)
esperto io ? :D

questo argomento esula dal discorso ups andiamo verso l'impianto elettrico vero e proprio

inoltre le sovratensioni sono un conto le cadute di potenziale un altro: da quello che descrivi sembrano più cadute di potenziale
per le prime vi sono dispositivi chiamati scaricatori che si pongono a monte dell'impianto collegati a v sul nodo di terra (e scaricheranno a terra la tensione eccedente): anche l'ups tenta di stabilizzare la tensione in ingresso chiaramente fa quel che puo'

se già a monte hai una caduta di potenziale dovuta a tensione di rete non piena (di norma è tollerata entro il 15% credo) o a montante sottodimensionato (cioè i cavi che collegano contatore e centralino) l'ulteriore carico di potenza richiesto dagli elettrodomestici, unito magari a un impianto datato con una sola filare serializzata per le prese in cui la linea entra ed esce dalle varie prese, puo' provocare ulteriori cadute e i difetti riscontrati

c'e' tutta una serie di possibili motivazioni dietro, l'ups puo' coprire questi difetti solo in parte e solo per quell'utilizzatore o utilizzatori a valle di lui

come hanno detto se i cali di tensione sono molti e frequenti le batterie arrivano a stancarsi in breve tempo inoltre la stessa unità ne soffrirebbe

ciao banco, vorrei chiederti per il mio problema invece cosa ne pensi?
rottura dell'alimentatore del pc + rottura dell'impianto hi fi piu abbassamento delle luci di casa.

Puoi elencare per favore tutti i tipi di problemi elettrici ed il danno che secondo la tua visione possono causare?

tipo sovratensioni :

tensione mal messa :

e via dicendo

bancodeipugni 27-03-2014 12:04

andiamo molto off topic

si dovrebbe parlare di ups

un'impronta te lo già data:

cala la tensione in casa sotto carico--> hai delle linee elettriche piene di utilizzatori con sezione portante dei cavi troppo piccola, a partire dai cavi principali

soluzione: manutenzione straordinaria, con sostituzione montante almeno del 6 e linee portanti del 4 con terminale 2.5 prese e 1.5 luci ed eliminazione delle serializzazioni ove possibile con massimo 3 prese/luci per filare (buono sarebbe anche separare dal centralino luci e forza motrice su linee distinte)

hibone 27-03-2014 16:48

Quote:

Originariamente inviato da bancodeipugni (Messaggio 40912494)
andiamo molto off topic

si dovrebbe parlare di ups

un'impronta te lo già data:

cala la tensione in casa sotto carico--> hai delle linee elettriche piene di utilizzatori con sezione portante dei cavi troppo piccola, a partire dai cavi principali

soluzione: manutenzione straordinaria, con sostituzione montante almeno del 6 e linee portanti del 4 con terminale 2.5 prese e 1.5 luci ed eliminazione delle serializzazioni ove possibile con massimo 3 prese/luci per filare (buono sarebbe anche separare dal centralino luci e forza motrice su linee distinte)

Un minimo di attenzione forse è necessaria.

Il contatore è tarato per 3kw, circa, ovvero qualcosa come 14 ampere.

Se si registra un calo di 30V, diciamo a pieno carico (14 ampere), dire che il calo è dovuto all'impianto, vuol dire che 420 watt circa vengono riversati sull'impianto.

In termini di resistenza, 230v/14A = a circa 16 ohm e 30v/14A vuol dire 2 ohm. Considerando che per una cordina da 2.5 mmq la resistenza è dell'ordine degli ohm per km, a meno di non avere tratte di 200m, 2 ohm sono alquanto improbabili, e considerando una casa media tra i 70 e i 120 mq, tratte di 200m secondo me sono da escludere, per cui il grosso della resistenza sarebbe localizzato nelle interconnessioni tra le tratte. In tal senso, puzza di bruciato o un principio di incendio avrebbero dovuto far insospettire l'utente.

A mio avviso, più che un problema di impianto, le possibilità sono che l'utente:

A: abita lontano dalla cabina di trasformazione
B: è collegato ad una linea che serve capannoni industriali/supermercati/forti carichi
C: non è affetto da sotto/sovratensioni, e i problemi sono dovuti ad altro (coincidenze, scarsa qualità costruttiva, mancata manutenzione ordinaria del pc).

bancodeipugni 27-03-2014 18:08

30V di calo sono tanti hibone gli si spaccherebbero le lampadine ogni 2x3

dal punto di vista teorico il ragionamento è corretto ma nella pratica sovente gli impianti datati sono (erano) costituiti da filari uniche che giravano tutto l'impianto e ogni tanto staccavano anche una fase per l'interruttore della luce: 200 mt non sono del tutto da escludere considerato l'insieme sempre non si ecceda proprio

filari da 2.5 ? magari...il problema sarebbe assai circoscritto:
al massimo partono con quelle per la cucina, poi calano a 1,5 nel resto della casa (corrugati del 15 a essere abbondanti) e quando parte un carico elevato l'abbassamento per esempio delle luci (sintomo di vdrop anche piccolo) è evidente anche con tratte più corte

senza contare la lunghezza e dimensione del montante che molto spesso è del 4 e già da solo provoca cadute percentualmente superiori al 2% sotto carico

di solito la cosa è limitata negli effetti al solo calo luce ma nel suo caso è plausibile che la tensione parte già ribassata di suo (da 230 a 220 circa diciamo) poi c'e' il montante piccolo e poi ci da il colpo il resto dell'impianto sotto carico scendendo sotto i 210, valore che per certi switch cinesi già critico ;)

skippy84 27-03-2014 18:26

Quote:

Originariamente inviato da skippy84 (Messaggio 40906272)
Salve a tutti, un consiglio veloce, a parità di prezzo quale dei due prendere?

Atlantis Land HostPower A03-HP1501

Atlantis Land HostPower A03-HP1502

Oppure altri modelli con sinusoide pura in uscita e da 1200-1500VA

Mi interessa soprattutto che siano il più silenziosi possibile...

Grazie!

Mi autoquoto per uppare la mia domanda che vista la velocità di questo thread probabilmente è passata inosservata. Qualcuno conosce questi modelli o mi può consigliare?
Grazie!

Trotto@81 27-03-2014 18:29

Quote:

Originariamente inviato da skippy84 (Messaggio 40914316)
Mi autoquoto per uppare la mia domanda che vista la velocità di questo thread probabilmente è passata inosservata. Qualcuno conosce questi modelli o mi può consigliare?
Grazie!

Non li posseggo, ma i modelli da te indicati sono più che sufficienti. Se siano rumorosi o meno non so dirti, il mio HP851 è una tomba.

skippy84 27-03-2014 19:21

Grazie della risposta, devo valutare lo shop che ha il 1501 (Media Shop Store) e se mi danno fiducia penso prenderò questo perchè ha il case in metallo e penso dissipi meglio l'eventuale calore...

hibone 27-03-2014 22:05

Quote:

Originariamente inviato da bancodeipugni (Messaggio 40914243)
30V di calo sono tanti hibone gli si spaccherebbero le lampadine ogni 2x3

che io ricordi ci sono utenti che si ritrovano con 200V o meno, in luogo dei 230 previsti, tieni presente che enel ammette uno scostamento del 10% (23V?) rispetto al valore nominale, per contratto.

Quote:

dal punto di vista teorico il ragionamento è corretto ma nella pratica sovente gli impianti datati sono (erano) costituiti da filari uniche che giravano tutto l'impianto e ogni tanto staccavano anche una fase per l'interruttore della luce: 200 mt non sono del tutto da escludere considerato l'insieme sempre non si ecceda proprio
boh, che io sappia si tratta di casi degli anni 50-60. Ad oggi trovo strano che ci siano rimasti molti impianti di quel tipo, però non si sa mai...

ovviamente tutto è possibile, ma da un punto di vista statistico, che il problema sia quello a me pare strano.
Per contro, che un pc non sia stato pulito per due anni e la polvere abbia fatto surriscaldare le elettroniche mi pare assai più probabile.

booker-t-deluxe 27-03-2014 23:17

Re: Guida allo Ups
 
Quote:

Originariamente inviato da bancodeipugni (Messaggio 40909197)
occorre tuttavia sottolineare che se arriva un fulmine sulla casa c'e' poco da proteggere perché di messa a terra ups e spd rimarrebbe assai poco

le protezioni alle sovratensioni funzionano entro il loro limite progettuale: possono salvare il culo all'impianto a valle ma solo entro determinate condizioni ;)

ciao, la mia casa è di 93 m2 e possiede un interruttore magnetotermico in casa , e a monte del contatore un differenziale di sensibilità 30 ma
gli abbassamenti non avvengono solo se sto usando carichi, come mi pare di aver letto, ma anche mentre tengo acceso solo le luci, appunto e il pc. stop

quindi cambia la casistica e ci si sposta verso problemi di fornitura, di impianto mal messo e di terra che non scarica bene, di neutro che non è ad potenziale 0?

sempre riguardo le rotture di ali del pc, l'ho sempre tenuto bene, usavo l'aria compressa aprendo il case, ogni 2 mesi. l'hi fi pure lo spolveravo praticamente sempre, non ho mai tenuto male le cose.

hibone 28-03-2014 01:27

Quote:

Originariamente inviato da booker-t-deluxe (Messaggio 40915471)
ciao, la mia casa è di 93 m2 e possiede un interruttore magnetotermico in casa , e a monte del contatore un differenziale di sensibilità 30 ma
gli abbassamenti non avvengono solo se sto usando carichi, come mi pare di aver letto, ma anche mentre tengo acceso solo le luci, appunto e il pc. stop

quindi cambia la casistica e ci si sposta verso problemi di fornitura, di impianto mal messo e di terra che non scarica bene, di neutro che non è ad potenziale 0?

sempre riguardo le rotture di ali del pc, l'ho sempre tenuto bene, usavo l'aria compressa aprendo il case, ogni 2 mesi. l'hi fi pure lo spolveravo praticamente sempre, non ho mai tenuto male le cose.

che alimentatori montavi?

illidan2000 28-03-2014 11:12

Bentornato Hibone!!!!

j.plissken 28-03-2014 12:03

Quote:

Originariamente inviato da Trotto@81 (Messaggio 40914331)
Non li posseggo, ma i modelli da te indicati sono più che sufficienti. Se siano rumorosi o meno non so dirti, il mio HP851 è una tomba.

quoto e confermo....si riesce a sentire qualcosa solo appoggiando l'orecchio sulla scocca.... e lo dice uno...che sul discorso rumore e' molto "rompipalle" :fagiano:
Parlo dei modelli HP851 e 701....

bancodeipugni 28-03-2014 12:10

ci sono ci sono hibone: l'appartamento di un mio parente era cosi' fino all'anno scorso e li altro che abbassamenti: c'erano sfiammate nelle scatole a gogo :muro: :doh:

Quote:

Originariamente inviato da booker-t-deluxe (Messaggio 40915471)
ciao, la mia casa è di 93 m2 e possiede un interruttore magnetotermico in casa , e a monte del contatore un differenziale di sensibilità 30 ma
gli abbassamenti non avvengono solo se sto usando carichi, come mi pare di aver letto, ma anche mentre tengo acceso solo le luci, appunto e il pc. stop

quindi cambia la casistica e ci si sposta verso problemi di fornitura, di impianto mal messo e di terra che non scarica bene, di neutro che non è ad potenziale 0?

si ma l'impianto elettrico a quando risale ? cosi' per avere un'idea di come puo' essere messo (ma se ti hanno applicato il differenziale giu a fianco del contatore mi parrebbe un adeguamento legislativo post '90: di solito si troverebbe su nel centralino stesso)

probabilmente c'e' un concorso di colpa: la qualità della fornitura di rete che abbinata a un impianto non troppo fresco crea tutti i problemi:
la terra a mio avviso è la meno imputabile, non ha rilevanza sugli sbalzi di tensione

puoi fare una segnalazione a enel, monitoreranno la tensione nell'arco di tot tempo e se riscontreranno anomalie ti sposteranno di fase sempre non abbiano già in programma di intervenire in zona

ma se tutto va bene per loro dovrai pagare la rilevazione ;)

ghimmy 28-03-2014 14:22

Quote:

Originariamente inviato da illidan2000 (Messaggio 40916682)
Bentornato Hibone!!!!

Quoto :asd:

hibone 28-03-2014 14:45

Quote:

Originariamente inviato da illidan2000 (Messaggio 40916682)
Bentornato Hibone!!!!

Quote:

Originariamente inviato da ghimmy (Messaggio 40917702)
Quoto :asd:

Niente paura... Toglierò presto il disturbo... :D

Mr.Pikappa 28-03-2014 17:41

Scelta UPS
 
Ciao ragazzi, vi posto la mia configurazione completa perchè mi possiate dare un aiuto nella scelta di un buon UPS Sinusoidale:

Intel Core I7 4820K LGA2011
Asus X79 Deluxe
Enermax Liqtech 120X
4 x Enermax T.B. Silence PWM 140 mm
Corsair AX860 80 Plus Platinum
Asus R9 280X 3 GB Direct Cu TOP
Samsung SSD 840 EVO 500 GB
4 x Western Digital WD4001FAEX
2 x Masterizzatori Blu-Ray 3D Liteon

Ho fatto il calcolo su diversi siti e mi esce intorno ai 700 watt. La Cpu vorrei overcloccarla e il monitor è un Samsung T22A300. Budget 250 euro. Grazie a tutti.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 17:39.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.