Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Apple iPhone e iPod (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=147)
-   -   Ho provato gli AirPods Pro: recensione. (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2896188)


sicofante 31-10-2019 03:11

Ho provato gli AirPods Pro: recensione.
 
Ero tranquillo alla mia scrivania immerso nell’ordinaria follia del mio lavoro quando la trombetta di WhatsApp ha cominciato a suonare a ripetizione.
Erano gli amiconi iPhonisti del Forum che in Chat si scambiavano opinioni sui nuovi AirPods Pro e sapendomi di buon orecchio mi chiedevano un parere.
Naaaa il dovere innanzitutto, poi le frivolezze; ci sentiamo stasera ho grufolato come risposta.
Ma quando sulla Chat hanno postato l’unboxing di un vispo individuo milanese a mio avviso di immeritata fama, lesto di lingua quanto impreciso nei suoi video test che spaziano dall’elettronica alle auto e che provando gli AirPods ha dovuto prima aggiornarsi l’iPhonnne a iOS 13.2 perché manco sapeva che solo con questo iOS le nuove cuffiette possono funzionare, non ci ho visto più.

L’unico vero inimitabile Tester di iPhone e di quanto di vario intorno s’aggira sono io me sicofante non il furetto milanese; per cui sono saltato nelle mutande tattiche, ho indossato un maglioncino alla Marchionne in variante bicolore che mi snellisce e col mio 11 PRO rigorosamente Green in raffinata Cover di TPU, Legno, Carbonio e Cotenna di suino sinterizzati





appeso con un laccio sulla panza





mi sono fiondato in Apple Store Le Gru di Grugliasco.








Non è che dentro si picchiavano per accattare merce.
Ad uno dei tavoli una simpatica ragazza era stata destinata alla vendita/prova delle cuffie.
Dentro un sottile cassetto aveva un po' di scatole di AirPods Pro ed una confezione aperta destinata all’ascolto.
Ho grugnito che le tirasse fuori per fare l’abbinamento.
E’ partita volenterosa chiedendomi se avevo lo iOS quello bbbono sul telefono
https://www.hwupgrade.it/forum/showp...&postcount=732 mapperpiacere :doh:
per lanciarsi poi sulla Cancellazione del rumore e la tri-settatura.
Mentre continuava a magnificare, avevo già aperto la scatolina





mi ero infilato le cuffie nelle orecchiacce, fatto il paring e stavo cercando dentro l’iPhone i giusti spezzoni di video ed i brani musicali per testarle.





E qui ahi ahi ci vuole una premessa, ovvero ecco che parte un pippotto alla sico.

Come gli amici sanno da piccolo avevo un grosso centro di Hi-Fi di alto livello trasformato poi nel primo negozio di Computer assemblati di Torino.
Ho ereditato da questa esperienza una sensibilità uditiva molto elevata ed in questa foto Vi presento l’artiglieria con cui attualmente ascolto da iPhone/PC.





Bowers & Wilkins P3 per il PC portatile + un Convertitore Bluetooth/MiniJack per i moderni melafonini e Grado SR 325e per il PC.

C’è di meglio, ma insomma mi difendo.

Il mio vicino di casa eterno universitario ha avuto come regaluccio da mammina i primi AirPods.
Li ho provati; meravigliosamente piccoli con scatolina deliziosa, immediati nell’abbinamento e .. il suono?
Mah, a mio giudizio erano la copia costosa delle cuffiette a filo di dotazione degli iPhone; giudizio probabilmente severo e poco meritato ma insomma .. per il buon suono la mia opinione draconiana è stata: ci sentiamo alla prossima puntata.

Esce la versione 2 degli AirPods, ma come un bracco punta il fagiano io puntavo alle PowerBeats; nere, con l’archetto, con tanti gommini di adattamento e sicuramente se Beats con un suono corposo di fabbrica, vero?

Un par de bale!

Me le accatto in rete approfittando di un’offertaccia mentre sono in vacanza in Maremma a settembre.








Arrivano sigillatissime, lotto con le orecchie perché infilarle ed archettarle con gli occhiali è un kasino, le abbino e … orrore ma non orrore, peggio.
Un suono atroce.
Bassi zero se non premendo le cuffie a tutta forza dentro l’orecchio, medi ed alti gracidanti e come provenienti da una scatola.
Avevo ascoltato nella mia vita, varie cuffiette infraurali: Shure fino a livelli top, Grado e Bose (mi piacevano minga) ma mai una ignominia simile.
Emettevano il suono di un megafono da corteo.
Drammatico.
A dire il vero c’era stata una poderosa prova delle PowerBeats dove un imbarazzato Redattore aveva detto che dopo otto giorni d’uso non se la sentiva di promuoverle.
Io mi sono chiesto come aveva fatto ad usarle per otto giorni; era masochista o mentiva e come me le aveva buttate subito?

A completare la schifezza, dopo averle abbinate al Bluetooth del mio PC Portatile Win 7 PRO (sono l’ultimo Giapponese che resiste sull’isolotto con Win 7 e mi arrenderò solo il 14 Gennaio 2020 quando finirà il supporto di Microsoft) per un’oretta ho giocato via software con la scheda audio a selezionare tra l’uscita altoparlanti del PC e le Beats via Bluetooth, dopo di che si sono scollegate e non c’è stato più verso a farle riabbinare e credetemi le ho provate tutte.

Dopo due ore di queste pene che minacciavano di rovinarmi le vacanze, il Servizio Clienti dello Shop on Line mi aveva accettato il reso e mi ero tolto quei chiodi dalla bara.

Dopo questo pippotto di premessa, capirete che dopo essermi messo i nuovi AirPods nelle orecchie ero un tantino diffidente ed infilato nei calzoni avevo il crick del SUV deciso a spaccare tutto e farmi arrestare dalla Security per vandalismo se bissavo le infami esperienze precedenti.








E guardate che brutta faccia avevo, proprio da crick! Invece .....

E invece Cribbio (agli amiconi della Chat ho postato un’altra parola … più da caserma), Cribbio se suonano bene!

Al primo colpo e senza sofisticati aggiustamenti di gommini (c’è pure il test che gli AirPods si auto-eseguono per indicare di cambiare gommino eventualmente da un orecchio) questi affari hanno cominciato a suonare benissimo; boia che soddisfazione.

Ma vediamo cosa avevo nel pancino dell’iPhone, brani di cui ho l’esatta memoria uditiva perché sono i miei test.

Spezzoni di FILM su VLC

1) Admiral Yamamoto nel momento in cui i Locked P38 in picchiata a tutto motore mitragliano il Mitsubichi Betty dell’Ammiraglio cui segue dopo la battaglia aerea una deliziosa musica di pianoforte mentre la telecamera indugia sul volto di Yamamoto impassibile con la sua spada da Samurai mentre l’aereo precipita.
2) Il Barbiere di Siberia nel momento in cui i cadetti giurano davanti allo Zar Nicola II e la banda suona la Saratov Regiment March.
3) Tributo a Jonny Cash dove Wuillie Nelson, Kriss Kristofferson etc fino alla Nitty Gritty Dirt Band cantano i più noti Hits dello scomparso Cash.

Brani musicali

4) Da una selezione delle mie 1300 marce militari stavolta mi sono tenuto su roba Prussiana suonata dalle fanfare di alcune Divisioni dell’Esercito Tedesco.
5) Un po' di Country Sudista di Ken Burns da The Civil War.
6) Una selezione di laido folklore messicano dei Los Alegros Colombinos con chitarre, contrabbassi, fisarmoniche e trombe; ciarpame che non propinano più nei villaggi Valtour neanche ai turisti più gonzi ma che in quanto ad estensione dinamica è micidiale.

Bene.
Mi sono bastati i primi 5 secondi di Yamamoto per capire che stavo su un altro pianeta, ma per la disperazione della addetta ho proseguito meticoloso nell’ascolto incurante che ci fossero un paio di possibili acquirenti di AirPods in coda.

Certo.
A casa mia con calma in un sereno confronto con le mie cuffie potrei fare una recensione raffinata, ma in un Apple Store incasinato al primo colpo ho sentito; bassi, dettaglio, selettività … e mancanza di rumore di fondo.

E qui vengo a ciò che Vi preme di più.
Come va la Cancellazione del rumore?
Ci sono tre posizioni raggiungibili o dal Centro di controllo dove il volume si arricchisce del simbolo degli AirPods oppure da Generali - Bluetooth.
Cancellazione rumore si oppure no e Ambiente.
Attorno al bancone delle cuffie in Apple Store c’era una famigliola Cinese schiamazzante in ... Cinese che comprava iPhone come pagnotte dal fornaio.
Con la Cancellazione del rumore sembravano pesci in una boccia d’acqua; aprivano la bocca ma non udivo alcunchè.
Su off schiamazzavano ma in maniera un po' attutita perché non dimentichiamo che le orecchie erano tappate dalle cuffiette e su Ambiente avrei dovuto addirittura amplificare il loro vociare.
Beh questa funzione non l’ho provata.

Telefonata.
Eh si, quella l’ho provata.
Ehi Siri non ha funzionato ovviamente su Cancellazione del rumore on ma solo in off.
La moglie sempre sospettosa, (ma diamine :oink: :oink:) mi ha subito chiesto perché mi sentiva ovattato rispetto a quando la chiamo con l’iPhone all’orecchio o in auto col CarPlay.
Io invece la sentivo perfettamente.

Vi aggiungo un paio di foto usando il mio immancabile pacchetto di Marlboro Centos come paragone per le dimensioni.








Le promuovo a pieni voti e mi presenterò in Apple Store col mio Portatile Toshiba per farmele abbinare da Loro e poi gozzoviglierò sul posto per un paio d’ore per vedere se si auto-schiodano come le ProBeats.
Questo se la scimmia morde e non resisto perché tra un paio di mesi sbaracco tutto, Fisso e Portatile per darmi ahimè a Win 10 (e uazzz a CPU Intel decima generazione semi patchate contro Meltdown e Spectre) dove l’abbinamento Bluetooth con le cuffie Apple è risaputo che non è un problema.

Prova finita.
Come vedete ho badato al sodo: Suono e Cancellazione rumore.
Il resto ve lo potete leggere minuziosamente in rete ad esempio qui su macynet che le recensioni/test le fa sempre bene: https://www.macitynet.it/airpods-pro...ale-scegliere/

Ovviamente il trattamento e l'attenzione al Cliente dentro un Apple Store è sempre superlativo.

by sicofante

sicofante 31-10-2019 03:17

Ho provato gli AirPods Pro: recensione.
 
insane74 ci ha postato una splendida e meditata recensione degli AirPods Pro comparati con ben tre cuffie; io l'ho solo impaginata.
Da leggere assolutamente! In specie al fondo negli Aggiornamenti dove ahi ahi con l'esperienza sul campo arrivano le spine.

Allora, dopo una settimana di utilizzo, premesso che:
- Non sono un audiofilo (ma neanche lontanamente)
- Tutti i termini come “buono”, “eccellente”, ecc fanno riferimento alla tipologia del prodotto / fascia di prezzo e non sono da intendersi in senso “assoluto”
sono pronto per la mia recensione (non vedevate l’ora, vero? ).

Prodotti a confronto:
- Jabra Elite Active 65t (https://www.it.jabra.com/bluetooth-h...0-99010000-60), prezzo di listino 189€
- Apple AirPods Pro (https://www.apple.com/it/airpods-pro/), prezzo di listino 279€












































Come ulteriore riferimento, altre due cuffie bluetooth, una in-ear e una over-ear:
- RHA MA750 Wireless (https://www.rha-audio.com/it/product...ireless?c=533), prezzo di listino 149,95€
- Bose QuietConfort 35 II (https://www.bose.it/it_it/products/h...eless-ii.html), prezzo di listino 349,95€

Partiamo con la recensione, divisa in vari punti. Per ogni punto il “vincitore” sarà scelto solo tra le due true wireless.

Confezione
- Jabra: nella confezione troviamo la custodia delle cuffie con dentro gli auricolari che montano i tappi di dimensione media, due coppie di tappi (piccoli e grandi), un cavo USB-A->micro USB piuttosto corto.
- Apple: nella confezione troviamo la custodia delle cuffie con dentro gli auricolari che montano i tappi di dimensione media, due coppie di tappi (piccoli e grandi), un cavo USB-C->lightning da 1m.
- RHA: nella confezione troviamo le cuffie, una custodia per il raccoglitore dei vari tappi sostituitivi (davvero tanti, di tutti i tipi/dimensioni, compresi i Comply Foam), un cavo USB-A->USB-C piuttosto corto.
- Bose: nella confezione troviamo le cuffie, la custodia, un cavo USB-A->micro USB di lunghezza media, un cavo jack audio per poter usare le cuffie anche quando si è a 0 di batteria
Vincitore: nessuno. Sia Jabra che Apple mettono il minimo indispensabile (non c’è per esempio l’alimentatore, e se è vero che ormai tutti ne possiedono uno, uno “dedicato” non farebbe male)


Custodia
- Jabra: abbastanza compatta, superficie opaca, facile da graffiare ma con un buon grip. Trattiene molto le impronte. Facile da aprire anche con una mano. Gli auricolari non sono trattenuti magneticamente quindi possono cascar fuori molto facilmente (problema che Jabra ha risolto col nuovo modello, le 75t). Anche se più grande di quella Apple non offre la ricarica wireless e offre meno cicli di ricarica.
- Apple: molto compatta, superficie lucida, facile da graffiare e piuttosto scivolosa. Facile da aprire con una mano. Gli auricolari sono trattenuti magneticamente e rimangono in posizione (anzi, bisogna fare un movimento “preciso” per poter estrarre gli auricolari senza “diventare matti”). Offre tanti cicli di ricarica e anche la ricarica wireless.
- RHA: nessuna custodia. Difficile quindi trovare un posto “sicuro” per le cuffie quando si viaggia.
- Bose: custodia in finta pelle, molto ben fatta, ha anche una tasca interna in cui riporre i cavi. Le cuffie si piegano rendendole così sufficientemente compatte da poterle mettere nello zaino/valigia senza troppi sacrifici.
Vincitore: Apple senza dubbio. La custodia è più compatta ma offre più cicli di ricarica, la ricarica wireless e gli auricolari non rischiano di cascare fuori quando la apriamo.


Comfort
- Jabra: gli auricolari sono compatti e leggeri. Trovato il tappino giusto (ho montato quello grande) si posizionano bene nell’orecchio. Come tutte le in-ear soffrono dell’effetto “tappo” che alla lunga può dare fastidio. Forse per il peso, forse per la forma, mi capita di doverle “riposizionare” spesso durante un uso prolungato. Danno spesso l’idea che stiano per cadere dalle orecchie, anche se in 6 mesi di uso quotidiano non mi è mai successo. Buona la qualità dei tappi, anche se bisogna stare molto attenti quando li si toglie dagli auricolari. Io ne ho già rotti un paio (10€ il costo del rimpiazzo, di una singola taglia e non di tutti e 3).
- Apple: gli auricolari sono molto leggeri e compatti. Anche qui ho usato il tappo grande (sia col medio che col grande il test dell’isolamento acustico mi da “verde” per entrambe le orecchie). Si adattano benissimo alle mie orecchie ed una volta inserite non le tocco più (anche in sessioni da oltre 3 ore di ascolto consecutivo). La “griglia di aerazione” che ha inserito Apple evita l’effetto “tappo” tipico delle in-ear. Buona la qualità dei tappi, molto morbidi. Non sembrano fragili. 4€ il costo del rimpiazzo (anche qui della singola taglia).
- RHA: l’archetto degli auricolari li rende stabili e, almeno per me, non infastidisce anche se si usano gli occhiali. La grande dotazione di tappi rende praticamente impossibile non trovarne uno adatto a se. L’uso dell’archetto gommato che collega i due auricolari anche se rende “impossibile” perdere / far cadere gli auricolari, le rende scomode in inverno / quando si è un po’ più vestiti di una semplice maglietta sportiva. L’archetto è sempre “tra le scatole” e si impiglia nei vestiti.
- Bose: leggere, i padiglioni sono morbidissimi e comodissimi anche con gli occhiali e anche dopo ore. L’unico difetto, almeno per me, è che essendo over-ear scaldano molto le orecchie e, di fatto, per me le rendono inutilizzabili quando sale un po’ la temperatura ambientale (di fatto non riesco mai ad usarle in estate).
Vincitore: Apple. Comode in ogni situazione, non danno mai fastidio o l’idea di cadere dalle orecchie.


Controlli
- Jabra: sull’auricolare destro c’è il controllo per play/pausa/assistente vocale/rispondere/rifiutare la chiamata. Sempre facile da usare. Sull’auricolare sinistro c’è il controllo per regolare il volume o skippare le tracce. Un po’ difficile da usare per via del limitato movimento "a bilanciere".
- Apple: il controllo è lo stesso su entrambi gli auricolari. Lo si deve “strizzare” per play/pausa/Siri/rispondere/rifiutare la chiamata/cambiare la modalità dell’ANC. Non immediato da usare e richiede un minimo di adattamento.
- RHA: controlli sul filo, stranamente difficili da usare. Sono molto “duri”. Strano perché avevo anche la versione “con filo” delle MA750 e i comandi erano molto più facili da utilizzare.
- Bose: sul padiglione destro c’è l’interruttore per accenderle, i controlli per il volume/skip e in mezzo il controllo per play/pausa/rispondere/rifiutare la chiamata. Sul padiglione sinistro c’è il controllo per l’ANC (o tramite l’app, per l’assistente vocale). Sempre facili da usare e da “trovare”.
Vincitore: nessuno. Le Jabra offrono il controllo del volume direttamente dalle cuffie (senza la ridicolaggine di chiedere a Siri di abbassare/alzare il volume) anche se è piuttosto scomodo da usare (a volte mi capita di far partire lo skip della traccia mentre volevo cambiare il volume). Avendo il controllo play/chiamata solo sul destro, se le si vuole usare come “auricolare da auto” di fatto si deve usare sempre il destro, aumentando quindi i cicli di ricarica solo di uno dei due auricolari e quindi nel tempo l’efficienza della batteria sarà diseguale. Le AirPods Pro sono intercambiabili come uso singolo. Ho ancora qualche dubbio sul controllo tramite “strizzata”.


Connettività
- Jabra: buona. Non hanno una gran portata rispetto alle altre di questa recensione ma fanno il loro lavoro. Sono le uniche insieme alle Bose ad offrire la possibilità di collegare due dispositivi contemporaneamente. La stabilità della connessione è migliorabile. Mi è capitato un po’ troppo spesso (per i miei gusti) di avere delle interferenze tali da portare alla perdita di audio dall’auricolare sinistro (e a volte da entrambi). Capita a volte in treno o in metro quando mi avvicino alle porte (ma non a tutte). Non so da cosa dipenda, ma capita. Nessun ritardo nell’ascolto della musica o dell’audio di un video.
- Apple: ottima. Grande portata e stabilità rocciosa. Mai una disconnessione. Nessun ritardo nell’ascolto della musica o dell’audio di un video.
- RHA: buona. Portata superiore alle Jabra ma inferiore alle AirPods. Nessun problema di stabilità. Notevole ritardo nell'ascolto dell’audio di un video, specialmente su Youtube. Tanto in ritardo da rendere fastidioso guardare un video con queste cuffie.
- Bose: ottima. Portata eccellente, stabilità rocciosa, nessun ritardo, possibilità di connettere due dispositivi contemporaneamente. Le migliori del lotto.
Vincitore: Apple. Portata, stabilità, perfomance. Notevole per degli affarini così piccoli.


Batteria
- Jabra: circa 5 ore di ascolto. Fino a 15 con le ricariche offerte dalla custodia.
- Apple: circa 4.5 ore di ascolto con ANC attivo. Fino a 24 con le ricariche offerte dalla custodia.
- RHA: circa 12 ore di ascolto con una ricarica.
- Bose: circa 20 ore di ascolto con una ricarica con ANC attivo. Fino a 30 ore con ANC disattivato.
Vincitore: Apple. Leggermente meno autonomia con l’ANC attivo, ma molte più ricariche da una custodia più compatta delle Jabra.


Modalità Ambiente
- Jabra: pessima. Nonostante quanto sbandierato da Jabra, l’audio si sente in modo molto artificiale e i suoni hanno volumi che variano molto in modo quasi casuale. Anche con questa modalità attiva risulta praticamente impossibile parlare con qualcuno senza togliere gli auricolari dalle orecchie.
- Apple: eccellente. L’audio si sente benissimo e ci si dimentica di avere degli auricolari in-ear nelle orecchie. Nessun problema nel parlare anche in ambienti rumorosi (come metro o treno).
- RHA: assente.
- Bose: assente.
Vincitore: Apple. Davvero una funzione eccellente. Si possono tenere gli auricolari nelle orecchie in qualsiasi occasione senza doverseli mai togliere.


Modalità ANC/Isolamento passivo
- Jabra: ANC assente. Ottimo isolamento passivo. Pure "troppo" se si vogliono tenere gli auricolari mentre si parla con qualcuno (specialmente in un ambiente rumoroso tipo la metro). In questo caso mi trovo a togliere anche entrambi gli auricolari perché i tappi (quelli grandi nel mio caso) fermano davvero tanto rumore.
- Apple: ANC davvero molto buona nell’attutire (non cancellare!) i rumori ambientali, soprattutto quelli “costanti” (sia in frequenza che in volume) come condizionatori, rumore del traffico ecc. non fanno gran ché contro rumori molto variabili / voci delle persone. Considerando che la Apple ha aggiunto una “griglia di aerazione” per favorire il comfort, la qualità dell’ANC è ancora più considerevole dato che deve anche “contrastare” tutti i rumori che inevitabilmente entrano da questa griglia. Lasciato sempre attivo quando ascolto la musica perché, come si legge in tutte le recensioni, l’audio migliora con l’ANC attivo grazie all’EQ “continuo” di queste AirPods Pro. Isolamento passivo di fatto assente a causa della griglia. Ho notato qualche strano problema in metro: in alcuni casi (ma non sempre) alla chiusura delle porte si sente un suono “forte” negli auricolari, in leggero ritardo rispetto al suono prodotto dalle porte stesse. E’ come se l’ANC non riuscisse a generare in tempo l’onda contraria per contrastare il rumore (e quindi attutirlo) con la conseguenza di farci percepire un rumore fastidioso. Non capita sempre né con tutte le porte della metro (unico caso in cui ho riscontrato questo problema). Da capire se potrà essere risolto con un aggiornamento firmware (gli auricolari li ho provati con la 1a versione fw) o meno.
- RHA: ANC assente. A seconda del tappo scelto, si passa da un isolamento passivo praticamente assente ad ottimo. Grazie all’archetto attorno al collo è facile togliere un auricolare e lasciarlo penzolare per poter parlare con qualcuno.
- Bose: ANC ottimo come risultato, ma non lo attivo mai. A mio avviso cambia troppo l’audio della musica che si ascolta e non mi piace il risultato. Ottimo isolamento passivo.
Vincitore: Apple. Anche se senza ANC non isolano praticamente nulla rispetto alle Jabra per via della griglia, con l’ANC si sta “comodi” in ogni situazione.


Qualità in chiamata
- Jabra: discreta in ambiente silenzioso o con poco e costante rumore (tipo strada poco trafficata). Praticamente inutilizzabili in ambienti rumoroso (metro, stazione). Si fa fatica a sentire chi ci chiama (audio basso) e chi chiamiamo sente solo rumore. Hanno la funzione per farci sentire la nostra voce (tramite app si può scegliere anche il volume di “ritorno”) per evitare il classico effetto di “urlare da soli” ma non è risultata molto utile / efficace.
- Apple: ottima in ambiente silenzioso / mediamente rumoroso (strada trafficata). Chi chiamiamo ci sente chiaramente e il volume è adeguato. Non ho ancora avuto l’occasione di provarle in un ambiente molto rumoroso ma dai video che ci sono su Youtube sembrano comportarsi bene anche in queste situazioni.
- RHA: discreta in ogni situazione. Il volume sia di chi ascoltiamo e del microfono è un po’ basso, ma anche in ambienti rumorosi si riesce sempre a chiamare.
- Bose: eccellente in ogni situazione. Anche in ambienti molto rumorosi mai un problema a sentire / farsi sentire.
Vincitore: Apple a mani basse. Le Jabra sono una vera delusione in questo campo. In ambienti rumorosi di fatto me le tolgo sempre per usare direttamente il telefono.


Qualità audio

- Jabra: sul momento era un “meh”, poi ho cambiato i tappi mettendo quelli grandi e bum! Ottima risposta a tutte le frequenze senza nessuna sezione che prenda il sopravvento rispetto alle altre. Buono il volume massimo (anche se mi piacerebbe spingessero di più).
- Apple: sul momento era un “meh”. Mi sono un po’ preoccupato perché sapendo quanto le AirPods “normali” siano generalmente considerate scarse sulla qualità audio, temevo di aver buttato 280€. Poi anche qui ho messo i tappi grandi e anche in questo caso la situazione è nettamente migliorata. Buoni i bassi (ma non a livello delle Jabra), buoni i medi e ottimi gli alti. Ho notato una leggera “fatica” quando la musica è molto complessa e prevede un po’ tutte le frequenze. In queste situazioni le AirPods Pro fanno un po’ “fatica” verso il basso perdendo un po’ di “spinta”. Restano sempre molto chiare e dettagliate sugli alti. Ottimo il volume massimo.
- RHA: le uniche cuffie che conosco che hanno bisogno del rodaggio (e non sto scherzando. Lo sapevo dalle MA750 a filo e dalle recensioni online). Appena tolte dalla scatola il suono è un grosso “meh” con qualsiasi tappo, ma dopo 30-40 ore di rodaggio la loro qualità “esplode” su tutte le frequenze. Risposta “piatta” (come piace a me), grande dettaglio, non perdono un colpo. Le migliori in-ear in questa fascia di prezzo. Buono il volume anche se come per le Jabra mi piacerebbe qualche “tacca” in più.
- Bose: eccellenti. Niente altro da dire. Nessuna frequenza che prenda il sopravvento sulle altre, suono definito e dettagliato, bassi potenti senza coprire le altre frequenze. Una libidine.
Vincitore: Jabra. L’ANC aiuta molto le AirPods Pro, così come il tappo “giusto”, ma la risposta delle Jabra è migliore soprattutto nei bassi e in generale nel “reggere” tutta la gamma nei momenti più complessi di un brano.


Conclusioni

Cosa dire di più?
Complessivamente le AirPods Pro sono migliori delle Jabra. Più comfort nell’indossarle, custodia più pratica e funzionale, eccellente modalità ambiente, ANC, qualità di chiamata. E’ pero vero che le Jabra suonano complessivamente meglio.
Quali scegliere quindi (se la scelta si limitasse a questi due modelli)?
Ho usato per 6 mesi le Jabra e per una settimana le AirPods Pro, ci sono 90€ di differenza (di listino) tra le due. Sono giustificati/giustificabili 90€ per maggiore autonomia, più comfort, qualità nelle chiamate a scapito di una minore qualità audio?
La mia personale scelta ricade sulle AirPods Pro.
Complessivamente l’esperienza d’uso è migliore con le AirPods, e anche se l’audio non è a livello delle Jabra (ma ce se ne rende conto se le si confronta uno dopo l’altra con lo stesso brano) in generale fanno il loro porco lavoro, e per essere delle in-ear così piccole e ricche di funzionalità, sono diventate le mie cuffie quotidiane e le ricomprerei di sicuro.


Aggiornamento del 18.11
- Sarà che le mie orecchie si stanno "abituando", ma sembra quasi che le AirPods Pro abbiamo bisogno di un "rodaggio" come le RHA della mia "comparativa". Mi sembra che dopo una settimana di uso intenso (e a volume moooolto elevato) suonino meglio anche i bassi. Sarà assuefazione?
- Oggi per la prima volta ho avuto un paio di brevi interferenze nella connessione. stranamente ieri avevo fatto l'aggiornamento del FW; caso? coincidenza? bug? Vedremo nei prossimi giorni se si ripete.


Aggiornamento del 20.11
ieri altro strano problema con gli auricolari.
esco dal lavoro, auricolari in modalità ambiente, niente musica fino a quando non salgo in metro, poi parto con la musica.
cambio metro, esco, arrivo in stazione dei treni, spengo la musica e rimango in modalità ambiente.
salgo in treno, passo in modalità ANC, ricomincio ad ascoltare musica.

dopo circa 30 minuti la musica si interrompe improvvisamente e contemporaneamente gli auricolari sembrano in modalità "super" ANC, nel senso che i rumori ambientali sembrano molto più attutiti del solito.
tolgo l'iPhone dalla tasca pensando che si fosse piantata l'app Musica ma vedo che sta continuando a riprodurre, anche se non esce alcun suono dagli auricolari.
provo il classico stop/play ma non cambia nulla.
nel frattempo mentre sto per tirar fuori la custodia per rimetterci gli auricolari (classico "reset") il sinistro sembra "spegnersi" mentre il destro passa in modalità "super ambiente" con tutti i suoni molto più amplificati del normale.
rimetto gli auricolari nella custodia, led acceso ecc, li tolgo ma sono ancora imballati, li rimetto, ce li lascio per 15-20 secondi, li indosso e tutto torna normale.
riprendo ad ascoltare musica con ANC attivo (altri 20 minuti), scendo dal treno, spengo la musica, attivo modalità ambiente, mi incammino verso casa.
appena arrivato ripongo gli auricolari nella custodia e l'avvicino all'iPhone per controllare i livelli delle batterie:
- auricolare sinistro: 87%
- auricolare destro: 66% (?????)
- custodia: 65%

ora...
come si sono "imballati" gli auricolari??? e come è stato possibile che un minimo intoppo (durato al max 2 minuti) corrisponde a una differenza del 20% nel consumo della batteria?

stranamente è il secondo problema che ho (dopo le brevi interferenze riscontrate lunedì) dopo l'aggiornamento del fw (prima una settimana di inteso utilizzo senza mai un problema).
auricolari difettosi o fw buggato?

qualcuno ha notato problemi simili?

PS: oggi invece tutto liscio senza interferenze/comportamenti anomali.

__________________

by insane74
paginated by sicofante

sicofante 31-10-2019 03:17

Ho provato gli AirPods Pro: recensione.
 
Riservato

rizzotti91 31-10-2019 10:01

È sempre molto interessante leggere i tuoi post sicofante :D

Considerato che le AirPods di prima generazione sono uno tra gli aggeggi elettronici che uso di più in assoluto e che non posso più farne a meno, non vedo l'ora di metter le mani su queste nuove Pro, anche perché nella caotica Milano c'è proprio bisogno di un po' di insonorizzazione e riduzione del rumore :D

deggungombo 31-10-2019 11:57

Sico, tutto stupendo, ma veramente sul tuo case c'è scritto "la tua incisione"? :D :D :D

edit: non avevo letto fosse un paio disponibile all'ascolto in apple store :D
bella recensione, colorita come solo tu sai fare!

milanok82 01-11-2019 00:35

Bella recensione,bravo.Attendo maggiori dettagli se le acquisti.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Wuillyc2 01-11-2019 01:46

Che dire?? Fai paura! Di una precisione e chiarezza, adesso capisco perché su whatsapp sei stato abbottonato e non ci hai fatto capire niente, avevi già in mente il mega pippone:D.
In questo campo comunque non ti batte nessuno, hai reso la tua impressione di come le hai trovate.
Hai avuto modo per caso di provare anche la loro verifica sulle tue orecchie per vedere come aderiscono?

sicofante 01-11-2019 01:59

Quote:

Originariamente inviato da rizzotti91 (Messaggio 46457497)
È sempre molto interessante leggere i tuoi post sicofante :D

Considerato che le AirPods di prima generazione sono uno tra gli aggeggi elettronici che uso di più in assoluto e che non posso più farne a meno, non vedo l'ora di metter le mani su queste nuove Pro, anche perché nella caotica Milano c'è proprio bisogno di un po' di insonorizzazione e riduzione del rumore :D

Grasssie rizzotti91 di avermi letto.
Ovviamente da quello che ho scritto il mio pensiero è che una volta provati i PRO non ci pensi un attimo a mettere i tuoi vecchi AirPods in vendita.
Ma Tim, ovviamente Tim Cook, dice .. noooo il vero cuffiottista Apple li avrà tutti e due: https://www.hwupgrade.it/news/apple/...ari_85277.html
Businnes is businnes!

Quote:

Originariamente inviato da Wuillyc2 (Messaggio 46458981)
Che dire?? Fai paura! Di una precisione e chiarezza, adesso capisco perché su whatsapp sei stato abbottonato e non ci hai fatto capire niente, avevi già in mente il mega pippone:D.
In questo campo comunque non ti batte nessuno, hai reso la tua impressione di come le hai trovate.
Hai avuto modo per caso di provare anche la loro verifica sulle tue orecchie per vedere come aderiscono?

Caro Wuillyc2 i pochi visitatori dell'Apple Store quella sera erano per le cuffie e venivano portati dal personale al bancone della ragazza dopo aver già pagato, per cui l'addetta doveva consegnarglieli, abbinarli e farglieli suonare.
Tappo monumentale a queste operazioni era la mia massa fisica perché la tipa che non mi conosceva, pur vedendomi fare a pacche sulle spalle con i suoi Colleghi, mi voleva vicino vicino temendo che al trotto mi involassi con le cuffie.
Ma a star li a fianco a lei, la mia panza ed i miei teneri Dardanelli le impedivano di aprire il cassetto che piantonava per servire i bramosi; cassetto farcito di AirPods Pro senza anti-taccheggio!
La situazione oscillava tra il comico ed il fastidioso, per cui quando ho mollato le prove audio e gli scatti fotografici eravamo felici in due.

Fatti i pochi metri verso l'uscita mi sono ricordato che mi mancava la prova dell'Ambiente ed il Test di adattamento cuffie/orecchie;
mi sono girato per ricominciare ma ... ho avuto pietà.

PS:
Le foto di me con la faccia incazzata le ho fate fare a lei chedendole di collaborare perché dovevo pubblicare la prova/recensione.
Cosa non si fa per il Forum! Ho consegnato il mio iPhone in mani sconosciute! :doh:

M@n 01-11-2019 09:08

Grazie Sico per la recensione
Ma davvero la differenza con le vecchie è così eclatante? Alla fin fine internamente dovrebbero essere uguali dal punto di vista della “cassa”( più o meno)

P.S. come si fa ad entrare nel cerchio magico del gruppo WA? :cry:

twistdh 01-11-2019 10:29

Quote:

Originariamente inviato da M@n (Messaggio 46459070)
Grazie Sico per la recensione
Ma davvero la differenza con le vecchie è così eclatante? Alla fin fine internamente dovrebbero essere uguali dal punto di vista della “cassa”( più o meno)...

beh dai, si vede già solo dall'estetica che sono profondamente diverse (e vorrei ben vedere! :) )

@sico: non ho ancora sentito le airpods pro, ma da quello che scrivi dovremmo pensarla in modo paragonabile. anche io trovo le airpods pessime (qualità audio parlando) esattamente come quelle con filo...anche io penso che non mi sia mai capitato di sentire prodotti peggio suonanti di bose e beats (e non parlo degli auricolari ma delle loro cuffie, che sono moooolto meglio ma comunque indecenti)...

da quanto dici quindi queste dovrebbero essere decisamente meglio...mi perplime solo il fatto che sono in-ear (e non sono mai riuscito a sopportare le in-ear)

grayfox_89 01-11-2019 12:56

Imho se devo prendermi una cuffia con cancellazione del rumore prendo delle over ear, migliori in qualità ed efficacia nella cancellazione rumore. Non so, sono molto belle e sicuramente di qualità, ma non riesco a capire a chi dovrebbero servire..

sicofante 01-11-2019 13:39

Quote:

Originariamente inviato da M@n (Messaggio 46459070)
Grazie Sico per la recensione
Ma davvero la differenza con le vecchie è così eclatante? Alla fin fine internamente dovrebbero essere uguali dal punto di vista della “cassa”( più o meno)

P.S. come si fa ad entrare nel cerchio magico del gruppo WA? :cry:

Caro M@n tocchi i limiti di una prova al volo.
La mia opinione sugli AirPods Pro è scaturita da una memoria uditiva e non da una prova comparativa come quella che avrei potuto fare a casa con calma mettendoci anche nel confronto le cuffiette di dotazione del 11 PRO.
In parole povere l'urlo dei motori dei Locked e le raffiche di mitragliatrice erano esattamente come mi aspettavo, le fanfare crucche erano poderosamente teutoniche (basta ascoltare una marcia yankee o sovietica per capire la differenza con le marce tedesche) ed il laido complessino mexicano mi aveva catapultato in esquadrillas e camicia a fiori nel villaggio Valtour fronte oceano a cercare di ballare tra una tequila e l'altra.
Insomma le nuove cuffiette Apple erano realistiche, erano ciò che volevo ascoltare ed il volume era potente perché il realismo è fatto anche di volume audio. (le infami Beats erano pure scarsine di volume perchè mancavano completamente di bassi)
Erano ... adorabilmente cialtrone perché mi seducevano e perfette per l'uso che ne voglio fare: ascolto di film e brani musicali dai PC senza cose d'estate che mi premono sulla testa e sulle orecchie sudaticce.
Poi a casa se tiro fuori i pezzi di cameristica, classica ed operistica con cui testo sul serio le cuffie ... beh solo alla fine posso esprimere una vera opinione; e questa seconda parte nella recensione purtroppo manca completamente.

Per entrare nel cerchio magico posto la tua richiesta.
Ma attento; scoprire com'è realmente Kostanz77 potrebbe traumatizzarti! :Prrr:

Quote:

Originariamente inviato da grayfox_89 (Messaggio 46459368)
Imho se devo prendermi una cuffia con cancellazione del rumore prendo delle over ear, migliori in qualità ed efficacia nella cancellazione rumore. Non so, sono molto belle e sicuramente di qualità, ma non riesco a capire a chi dovrebbero servire..

Leggerezza, praticità, abbinamento istantaneo con gli iPhone e nessuna perdita di connessione. Non è poco.

Quote:

Originariamente inviato da twistdh (Messaggio 46459147)
beh dai, si vede già solo dall'estetica che sono profondamente diverse (e vorrei ben vedere! :) )

@sico: non ho ancora sentito le airpods pro, ma da quello che scrivi dovremmo pensarla in modo paragonabile. anche io trovo le airpods pessime (qualità audio parlando) esattamente come quelle con filo...anche io penso che non mi sia mai capitato di sentire prodotti peggio suonanti di bose e beats (e non parlo degli auricolari ma delle loro cuffie, che sono moooolto meglio ma comunque indecenti)...

da quanto dici quindi queste dovrebbero essere decisamente meglio...mi perplime solo il fatto che sono in-ear (e non sono mai riuscito a sopportare le in-ear)

In questo post ho risposto continuando a parlare della resa sonora.
Sull'uso delle infra-aurali anche io sono perplesso.
Quando gli amici mi hanno portato delle cuffiette in-ear più o meno pregiate a casa da provare, il test non è mai durato più di 20 minuti; stessa cosa in Apple Store.
Ha senso scrivere che le mie orecchie erano vispe e per nulla affaticate?
Sono anch'io curioso di capire se reggo un filmaccio polpettone di oltre due ore o un'intera Opera lirica.

samsamsam 01-11-2019 13:54

Ottimo!
Come si sente la musica? A livello di bassi siamo più vicini alle vecchie AirPods o ai prodotti beats che di solito li pompano molto? La stabilità nelle orecchie come va?

M@n 01-11-2019 14:12

Non è che è il gommino a fare tutta questa differenza? Mi spiego: con le AirPods c’è una enorme differenza (per me) tra averle indossate e spingerle + tenerle premute col dito; a questo punto è netto il guadagno di corposità e di basii. Certo uno non può stare tutto il giorno con le dita sulle cuffie ma qui forse il gommino entra in gioco tenendo ben “sigillate” le cuffie.

sicofante 01-11-2019 15:33

Quote:

Originariamente inviato da samsamsam (Messaggio 46459464)
Ottimo!
Come si sente la musica? A livello di bassi siamo più vicini alle vecchie AirPods o ai prodotti beats che di solito li pompano molto? La stabilità nelle orecchie come va?

Nel post immediatamente precedente e poi qui sotto ho cercato di rispondere.
Devo precisare che se non fosse stato per il micidiale disabbinamento delle Beats dal PC portatile, alla faccia del mio braccino corto, me le accattavo subito.
Tenendo presente che sono uno scetticone, vuol dire che il pacchetto complessivo: scatola/cuffie/software/suono/confort era perfetto.

Quote:

Originariamente inviato da M@n (Messaggio 46459496)
Non è che è il gommino a fare tutta questa differenza? Mi spiego: con le AirPods c’è una enorme differenza (per me) tra averle indossate e spingerle + tenerle premute col dito; a questo punto è netto il guadagno di corposità e di basii. Certo uno non può stare tutto il giorno con le dita sulle cuffie ma qui forse il gommino entra in gioco tenendo ben “sigillate” le cuffie.

Proprio qui cosa che mi ha entusiasmato.
Le Beats dovevo premerle con le dita per recuperare una dimensione accettabile di bassi e nessun gommino e nessun posizionamento iniziale nelle orecchie è riuscito a risolvere il problema.
Invece con gli AirPods (sarà stato il gommino giusto?) ... zooot tutto perfetto al primo colpo.
Confesso che dopo le recenti tribolazioni con le Beats lottando tra archetto ed occhiali, continuando a premermele per i bassi e cercando un equalizzatore audio tra le mie APP per sistemare quel gracidare innaturale di medi ed alti, il ficcarmi quei cosini nelle orecchie ed iniziare subito a saldare i conti di Pearl Harbor mitragliando il perfido Yamamoto è stato esaltante.

twistdh 01-11-2019 16:07

Quote:

Originariamente inviato da samsamsam (Messaggio 46459464)
Ottimo!
Come si sente la musica? A livello di bassi siamo più vicini alle vecchie AirPods o ai prodotti beats che di solito li pompano molto? La stabilità nelle orecchie come va?

spero siano ampiamente distanti da entrambe :p

sicofante 01-11-2019 16:51

Quote:

Originariamente inviato da twistdh (Messaggio 46459665)
spero siano ampiamente distanti da entrambe :p

Sto pompando Kostanz77 big gamer, palestrato e .. fracassone :eekk: come gusti musicali che vada a Rimini o a Ravenna dove c'è un Reseller con i suoi AirPods prima generazione; provi, confronti eventualmente accatti e ci posti un'opinione.

Kostanz77 01-11-2019 16:56

Quote:

Originariamente inviato da sicofante (Messaggio 46459731)
Sto pompando Kostanz77 super gamer, palestrato e .. fracassone :eekk: come gusti musicali che vada a Rimini o a Ravenna dove c'è un Reseller con i suoi AirPods prima generazione; provi, confronti eventualmente accatti e ci posti un'opinione.



vedremo......onestamente 300 bombe adesso come adesso li spenderei per altro


Inviato dal mio iPhone 11 PRO utilizzando Tapatalk Pro

worms 01-11-2019 17:11

Quote:

Originariamente inviato da sicofante (Messaggio 46457233)

Naaaa il dovere innanzitutto, poi le frivolezze; ci sentiamo stasera ho grufolato come risposta.

Ma quando sulla Chat hanno postato l’unboxing di un vispo individuo milanese a mio avviso di immeritata fama, lesto di lingua quanto impreciso nei suoi video test che spaziano dall’elettronica alle auto e che provando gli AirPods ha dovuto prima aggiornarsi l’iPhonnne a iOS 13.2 perché manco sapeva che solo con questo iOS le nuove cuffiette possono funzionare, non ci ho visto più.



L’unico vero inimitabile Tester di iPhone e di quanto di vario intorno s’aggira sono io me sicofante non il furetto milanese; per cui sono saltato nelle mutande tattiche, ho indossato un maglioncino alla Marchionne in variante bicolore che mi snellisce e col mio 11 PRO rigorosamente Green in raffinata Cover di TPU, Legno, Carbonio e Cotenna di suino sinterizzati



E pensare che sono entrato per leggere una recensione pulita, di uno di un forum. Ed invece non sono mai stato così tanto in errore e mi sono fermato poco dopo la tua pessima uscita su Windows 7.

Mizzeca che vita triste che hai.

Ecco il motivo percui altri fanno video e sono un filo famosi mentre te bazzico per forum e resti triste.
Hai un'invidia ed un odio represso grande come un camion e lo devi far sapere a tutti.

Ah, se non ti sta bene il commento potevi evitare di aprire una recensione in questo modo.
Ps. Non ti conosco e non so chi tu sia, semplicemente volevo una recensione da forum e ho letto solo invidia che mi ha tolto la voglia di continuare.

sicofante 01-11-2019 17:23

Quote:

Originariamente inviato da Kostanz77 (Messaggio 46459738)
vedremo......onestamente 300 bombe adesso come adesso li spenderei per altro


Inviato dal mio iPhone 11 PRO utilizzando Tapatalk Pro

Se vuoi ti facciamo la colletta per la benzina sino al Reseller; vogliamo il confronto!


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 00:15.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.