Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Piazzetta Fotografica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=31)
-   -   [Thread Ufficiale] Pile/Batterie ricaricabili (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1486066)


andrea.ippo 22-07-2010 18:09

Quote:

Originariamente inviato da hc900 (Messaggio 32671923)
tenenedo conto che la Sanyo, ha come ricarica base su tutti i caricatori per Eneloop un valore prossimo ai 550mA, non ci sono dubbi, la ricarica ultrarapida è da usare solo se è strettamente necessaria ...

Quote:

Originariamente inviato da thorndyke (Messaggio 32672027)
lo fa solo per economizzare sui suoi caricabatterie, ma se si ha un buon caricabatterie con controllo termico, meglio la carica veloce.

Quote:

Originariamente inviato da susetto (Messaggio 32672041)
IMHO, per un utilizzo "normale" delle batterie, la corrente di carica dovrebbe essere compresa tra 0,25C e 0,5C

le eneloop AA sono da 2000mAh ed i valori sarebbero

- 0,25C = 2000 x 0,25 = 500mA
- 0,5C = 2000 x 0,5 = 1000mA

nella carica normale, il tuo Ansmann eroga 850mA; io userei quella

Grazie a tutti per le info, ma a questo punto non so a chi dar retta :D


Quote:

Originariamente inviato da thorndyke (Messaggio 32672005)
e pensare che 1anno fa prendevamo l'uniross sprint 15minute lcd da mymemory per meno di 20euro (ed è decisamente meglio).


4 canali indipendenti di carica da 7A con controllo di temperatura e ventola di raffreddamento, il caricatore ideale, ma non lo fanno piu'.
Non riesco + a trovarlo a prezzi decenti

Se ti può interessare, dai un'occhiata all'Ansmann Energy 4 Speed.
Ha anche lui la ventola (molto efficace per ora, anche se un po' rumorosa) le pile sono ben spaziate quindi l'aria circola, e ha anche il controllo sul -dV (oltre chiaramente ai 4 canali separati).
Non costa tanto, su amazon l'avrà pagato 20 e passa

Ciao

thorndyke 22-07-2010 18:24

Quote:

Originariamente inviato da andrea.ippo (Messaggio 32672186)
a questo punto non so a chi dar retta

Io le batterie le carico con l'uniross sprint, quindi 7A di carica fino al 90% e poi i rimanenti a carica lenta. Ma ha anche il controllo termico, quindi se la batteria non riesce ad assorbire 7A automaticamente ne riduce la velocità d carica.
Ho le eneloop da quando sono uscite sul mercato, e non ho mai avuto problemi. E ti assicuro che le ho usate molto (di un set ho perso il conto ma ho superato da un bel po' i 500cicli, altre le uso da anni in sveglie o telecomandi ricaricandole 1 volta l'anno).
All'epoca assieme ad altri sia di qui che, principalmente, dal ng di fotografia gli abbiamo finito le scorte di quel caricabatterie.

Quindi se le batterie le usi ed il caricabatterie ha il controllo termico, metti la carica alla massima velocità e dimenticatene.

Ps: ho visto l'Ansmann Energy 4 Speed, ma ha 2.1A di carica costante, è un po' diverso da cio' che cercavo. Purtroppo la uniross per risparmiare ha fatto il nuovo sprint da 15minuti che ha 2 difetti principali:
1) la carica non è + a due fasi, ma solo veloce e troppo brutale. 2) ha ancora 4 canali indipendenti, ma un solo led di stato, quindi non si sa + se ci sono batterie che si caricano prima, ed in caso di batteria guasta non sai quale delle 4 è da buttare.

hc900 22-07-2010 18:46

Questo forum è troppo lungo e dispersivo !!!!!!!!!!!!!!!!!!!
 
Quote:

Originariamente inviato da thorndyke (Messaggio 32672027)
lo fa solo per economizzare sui suoi caricabatterie, ma se si ha un buon caricabatterie con controllo termico, meglio la carica veloce.

Con il LaCrosse BC900 in modalità refresh puoi vedere come cambia la capacità di un acccumulatore al variare delle correnti impostabili da 200mA a 1800mA.
Il risultato del test eseguito in tempi tecnici interminabili con le medesime batterie su diverse correnti e diversi caricatori, a mio parere davano ragione alla Sanyo con 550mA (strutturati da forti impulsi di corrente, ma di breve durata).
Se leggi nel forum troverai il resoconto del test.

Bruno

hc900 22-07-2010 19:22

Un forum ufficiale "dimenticato"
 
http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1658544

thorndyke 22-07-2010 20:45

Quote:

Originariamente inviato da hc900 (Messaggio 32672471)
Con il LaCrosse BC900 in modalità refresh puoi vedere come cambia la capacità di un acccumulatore al variare delle correnti impostabili da 200mA a 1800mA...Se leggi nel forum troverai il resoconto del test.

Ho trovato solo questo tuo post:
http://www.hwupgrade.it/forum/showpo...postcount=4290
ma non dice nulla di utile su tale variazione, e non vengono testate le eneloop.
Ed in ogni caso se anche fosse vero che la carica veloce caricasse le batterie qualche punto percentuale in meno rispetto alla carica lenta mi sembra ovvio preferire la veloce invece che perdere ore per caricare delle batterie.

Mi ero informato molto tempo fa, prima di comprare il caricabatterie, dal sito green batteries se ricordo bene (è passato parecchio tempo) ed avevano fatto degli studi in cui si evidenziava che una carica molto veloce non accorcia la vita delle batterie in modo apprezzabile. Poi usandole non posso che confermare. Quello che invece accorcia la vita delle batterie è proprio il test che hai proposto (fare continui refresh per misurarne la carica) perchè le batterie vanno considerate come un qualcosa che è possibile ricaricare completamente solo un determinato numero di volte (due mezze ricariche valgono quanto 1 ricarica).

hc900 23-07-2010 10:18

AAA: cercasi volontari per test
 
Quote:

Originariamente inviato da thorndyke (Messaggio 32673245)
Ho trovato solo questo tuo post:
http://www.hwupgrade.it/forum/showpo...postcount=4290
ma non dice nulla di utile su tale variazione, e non vengono testate le eneloop.
Ed in ogni caso se anche fosse vero che la carica veloce caricasse le batterie qualche punto percentuale in meno rispetto alla carica lenta mi sembra ovvio preferire la veloce invece che perdere ore per caricare delle batterie.

Mi ero informato molto tempo fa, prima di comprare il caricabatterie, dal sito green batteries se ricordo bene (è passato parecchio tempo) ed avevano fatto degli studi in cui si evidenziava che una carica molto veloce non accorcia la vita delle batterie in modo apprezzabile. Poi usandole non posso che confermare. Quello che invece accorcia la vita delle batterie è proprio il test che hai proposto (fare continui refresh per misurarne la carica) perchè le batterie vanno considerate come un qualcosa che è possibile ricaricare completamente solo un determinato numero di volte (due mezze ricariche valgono quanto 1 ricarica).

Prova a vedere qui tra ieri ed oggi:
http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1658544

Poi se leggi il messaggio che hai citato, ero proprio io ad asserire che il refresh accorcia la vita delle batterie, ma se non lo facevo il refresch non dimostravo nulla di pratico, e le 2 batterie le ho sacrificate per ottenere un riscontro pratico. Riscontro che aveva dimostrato valori differenti di ricarica alle varie correnti e anche con le batterie caricate da altri caricatori.

Certo è che il refresh riesce a rigenerare le batterie maltrattate (poche in realtà)

Bruno

trecca 27-07-2010 23:08

Secondo voi queste sono dei cloni delle Eneloop e/o varie Ready-to-use?
http://www.apple.com/it/battery-charger/

angelo963 28-07-2010 22:00

Quote:

Originariamente inviato da trecca (Messaggio 32710150)
Secondo voi queste sono dei cloni delle Eneloop e/o varie Ready-to-use?
http://www.apple.com/it/battery-charger/

Si, sono sicuramente batterie a bassa autoscarica come le Eneloop e /o varie Ready to use, ma non cloni di Eneloop ( quel termine vuole significare altro ) ;) .
Certo che quelli della Apple qualche dettaglio in piu' lo potevano anche dare trattandosi di un sito ufficiale.
Ciao

silky.music 28-07-2010 22:47

Quote:

Originariamente inviato da angelo963 (Messaggio 32718426)
Certo che quelli della Apple qualche dettaglio in piu' lo potevano anche dare trattandosi di un sito ufficiale.

Bhe, almeno non si può dire che i dati sui mAh siano ultrapompati :asd:

Mythical Ork 30-07-2010 18:17

In quanto tempo arrivano le ordinazioni da nkon.nl?

Devo fare un carico di batterie e caricabatterie e DEVONO arrivare prima di venerdì prossimo.

Visto che in molti hanno comprato da lì, come vi siete trovati?


Ciao
Orlando

Paky 30-07-2010 18:28

a chi velocissimo a chi meno

a me ha impiegato 12 giorni se non ricordo male, ma per la spedizione ho dovuto aspettare qualche giorno perchè mancavano 2 batterie

silky.music 30-07-2010 23:49

Tempo fa ho comprato da lui (ma tramite ebay, il sito non ce l'aveva ancora); ci sono voluti 5 giorni... (lavorativi)

sandroz84 31-07-2010 11:05

Quote:

Originariamente inviato da susetto (Messaggio 32672041)
IMHO, per un utilizzo "normale" delle batterie, la corrente di carica dovrebbe essere compresa tra 0,25C e 0,5C

le eneloop AA sono da 2000mAh ed i valori sarebbero

- 0,25C = 2000 x 0,25 = 500mA
- 0,5C = 2000 x 0,5 = 1000mA

nella carica normale, il tuo Ansmann eroga 850mA; io userei quella

Io sapevo tra 0.3 e 1.0C.
Preso dal maha c9000

hc900 02-08-2010 10:54

Quote:

Originariamente inviato da sandroz84 (Messaggio 32738733)
Io sapevo tra 0.3 e 1.0C.
Preso dal maha c9000

La Sanyo, in fatto di corrente ottimale, la pensa come Susetto, almeno sui caricatori a canali indipendenti:

http://eneloop.com.sg/products/downl...gchart2010.pdf

sandroz84 02-08-2010 12:01

Quote:

Originariamente inviato da hc900 (Messaggio 32750478)
La Sanyo, in fatto di corrente ottimale, la pensa come Susetto, almeno sui caricatori a canali indipendenti:

http://eneloop.com.sg/products/downl...gchart2010.pdf

Il c9000 è a canali indipendenti, non è che sia un prodottino buttato così sul mercato:p , non per niente è considerato il migliore per stilo e ministilo:sofico:
Ecco il manuale:
http://www.mahaenergy.com/download/mhc9000.pdf

Prima pagina, seconda colonna a sinistra:
Choosing the right charging & discharging rate
Charging at a rate below 0.33C and above 1.0C is not recommended.
Seguendo queste linee guida non ho mai avuto problemi, per esperienza personale sicuramente è molto meglio caricarle sopra il 50% del nominale, che sotto;)

hc900 02-08-2010 14:18

Quote:

Originariamente inviato da sandroz84 (Messaggio 32751089)
Il c9000 è a canali indipendenti, non è che sia un prodottino buttato così sul mercato:p , non per niente è considerato il migliore per stilo e ministilo:sofico:
Ecco il manuale:
http://www.mahaenergy.com/download/mhc9000.pdf

Prima pagina, seconda colonna a sinistra:
Choosing the right charging & discharging rate
Charging at a rate below 0.33C and above 1.0C is not recommended.
Seguendo queste linee guida non ho mai avuto problemi, per esperienza personale sicuramente è molto meglio caricarle sopra il 50% del nominale, che sotto;)

Il C9000 sta diventando un mito: tutto quelllo che fa è "logicamente perfetto", quindi allla Sanyo non ci capiscono niente di nulla?
Siamo giunti a questo punto? Non credo che in Sanyo siamo tanto retrogradi, semmai prudenti.

Stiamo parlando di caricatori intelligenti, con molteplici possibilità di controllo della ricarica ... ricarica ad impulsi che arrivano a circa 2000 mA, ma la media rimane volutamente attorno ai 0,25 C.
Quello che personalmente mi ero permesso di fare in passato, era di caricare la medesima batteria a varie correnti e con vari caricatori, alla fine la scaricavo con il LaCrosse BC-900: circa 500mA è la corrente di ricarica ottimale per le Eneloop, un compromesso tra velocità e longevità.

Certo che per chi ha fretta si trova in Sanyo qualcosa di più rapido, ma le cose non cambiano molto:
http://eneloop.com.sg/products/downl...gchart2010.pdf

sandroz84 02-08-2010 14:58

Quote:

Originariamente inviato da hc900 (Messaggio 32752289)
Il C9000 sta diventando un mito: tutto quelllo che fa è "logicamente perfetto", quindi allla Sanyo non ci capiscono niente di nulla?
Siamo giunti a questo punto? Non credo che in Sanyo siamo tanto retrogradi, semmai prudenti.

Stiamo parlando di caricatori intelligenti, con molteplici possibilità di controllo della ricarica ... ricarica ad impulsi che arrivano a circa 2000 mA, ma la media rimane volutamente attorno ai 0,25 C.
Quello che personalmente mi ero permesso di fare in passato, era di caricare la medesima batteria a varie correnti e con vari caricatori, alla fine la scaricavo con il LaCrosse BC-900: circa 500mA è la corrente di ricarica ottimale per le Eneloop, un compromesso tra velocità e longevità.

Certo che per chi ha fretta si trova in Sanyo qualcosa di più rapido, ma le cose non cambiano molto:
http://eneloop.com.sg/products/downl...gchart2010.pdf

Non parlo solo per partito preso, ho avuto modo di constatare che se uso correnti sopra il 50% del nominale, le batterie(buone) raggiungono il deltav ad una corrente più vicina a quella dichiarata, quando uso correnti di carica più basse, la corrente calcolata in carica cresce oltre il nominale.
Inoltre su lunghi cicli di carica ho notato un certo degrado nelle batterie caricate a correnti troppo basse.

hc900 02-08-2010 18:21

Il discorso non parte dai partiti presi, ma da chi come me si è ritrovato davanti a dei numeri reali, portando avanti dei test sulla stessa batteria per diverse settimane, e devo ammettere che i Sanyo sono ottimali, ma i MAHA e LaCrosse sono più completi dal punto di vista informativo e del refresh ... e valgono i soldi che costano.

Riguardo le correnti di ricarica, prova tu a fare un test su una singola batteria alle varie correnti disponibili, poi passa a fare un ciclo di scarica ad un valore di scarica costante (es. 500mA) ed annota i valori: potresti trovarti davanti ad una realtà molto più articolata con i numeri che ti ritroverai a scrivere.
Ciao

sandroz84 02-08-2010 19:24

Quote:

Originariamente inviato da hc900 (Messaggio 32754110)
Il discorso non parte dai partiti presi, ma da chi come me si è ritrovato davanti a dei numeri reali, portando avanti dei test sulla stessa batteria per diverse settimane, e devo ammettere che i Sanyo sono ottimali, ma i MAHA e LaCrosse sono più completi dal punto di vista informativo e del refresh ... e valgono i soldi che costano.

Riguardo le correnti di ricarica, prova tu a fare un test su una singola batteria alle varie correnti disponibili, poi passa a fare un ciclo di scarica ad un valore di scarica costante (es. 500mA) ed annota i valori: potresti trovarti davanti ad una realtà molto più articolata con i numeri che ti ritroverai a scrivere.
Ciao

Già fatto, ho provato con una corrente di carica bassa contro una oltre il 50% del dichiarato.
La batteria si carica meglio a correnti basse, in parole povere raggiunge il suo 100% se non di più, ma a lungo andare e come se si danneggiasse.
Al contrario con correnti di carica alte se non gli faccio il trickle charge la batteria non si carica al 100% ma non si danneggia.

silky.music 02-08-2010 23:59

Ci sarebbe anche il solito discorso che, caricando a basse correnti, le batterie potrebbero non riuscire a fornire lo spunto se usate in dispositivi un pochino esigenti (anche una semplice fotocamera).

hc900 03-08-2010 10:28

Quote:

Originariamente inviato da sandroz84 (Messaggio 32754550)
Già fatto, ho provato con una corrente di carica bassa contro una oltre il 50% del dichiarato.
La batteria si carica meglio a correnti basse, in parole povere raggiunge il suo 100% se non di più, ma a lungo andare e come se si danneggiasse.
Al contrario con correnti di carica alte se non gli faccio il trickle charge la batteria non si carica al 100% ma non si danneggia.

Come sarebbe a dire che si danneggia la batteria alle correnti basse?
Cosa si danneggia?
Che batterie sono?

Alessandro22 03-08-2010 16:51

Ciao!
ho dovuto buttare dopo 4 anni le energizer da 2500mah perchè proprio non tenevano + di 2 minuti la carica forse perchè son cadute!
e ho preso le duracell 2650mah



le uso solo con questa macchinetta:



(quelle in figura erano le sue batterie originali esauste)

ora come caricabatterie uso sempre il suo ovvero il Fuji BC-NH02



come corrente e tensione esce 2x550mAh a 1.2V

vado tranquillo?

thorndyke 03-08-2010 20:27

Quote:

Originariamente inviato da Alessandro22 (Messaggio 32761515)
e ho preso le duracell 2650mah

Come dire: ti piace farti male! La prossima volta chiedi prima di comprare una cosa.
Per le batterie prendi solo quelle di tipo ibrido, ad esempio le eneloop, lascia perdere le altre.

silky.music 03-08-2010 20:46

Quote:

Originariamente inviato da thorndyke (Messaggio 32763152)
Come dire: ti piace farti male! La prossima volta chiedi prima di comprare una cosa.
Per le batterie prendi solo quelle di tipo ibrido, ad esempio le eneloop, lascia perdere le altre.

A dire la verità quelle pile le ha testate pure marchigiano, e son risultate molto buone :rolleyes:

thorndyke 03-08-2010 20:51

Quote:

Originariamente inviato da silky.music (Messaggio 32763286)
A dire la verità quelle pile le ha testate pure marchigiano, e son risultate molto buone

Pile da 2650mah che vanno meglio delle eneloop è impossibile. Dopo un po' di cicli non terranno + la carica.

silky.music 03-08-2010 20:59

Quote:

Originariamente inviato da thorndyke (Messaggio 32763311)
Pile da 2650mah che vanno meglio delle eneloop è impossibile. Dopo un po' di cicli non terranno + la carica.

http://www.hwupgrade.it/forum/showpo...postcount=5651

ais001 03-08-2010 21:01

... premesso che ho letto le prime 4 pagine e le ultime 3, ho capito che "non ho capito nulla" e che quello che pensavo io di sapere, è uguale a "zero" in materia di batterie ricaricabili.... tanto per cambiare :asd:

... ora però mi serve info su cosa comprare per le mie necessità :D


... dopo aver provato/usato le batterie alcaline per il mio Flash 580ex-II (QUESTO) della Canon, mi sono fatto convincere a prendere delle batterie ricaricabili "buone".

... sui forum specializzati mi hanno detto "prendile sopra i 2500/2600mAh perchè il Flash è esigente" e comunque di prendere delle batterie che abbiano poca dispersione di carica nel tempo.


... quindi ora chiedo a voi che devo comprare perchè di marche e modelli ne ho letti a dozzine e di tutti c'erano pro e contro??? :mbe:

thorndyke 03-08-2010 21:06

Quote:

Originariamente inviato da ais001 (Messaggio 32763385)
dopo aver provato/usato le batterie alcaline per il mio Flash 580ex-II della Canon, mi sono fatto convincere a prendere delle batterie ricaricabili "buone".

Usa le eneloop e vedrai che si ricarica prima, hanno la tensione di lavoro + elevata e durano anche di piu'. Devi avere anche un caricabatterie rapido altirmenti le rovini.

metrino 03-08-2010 21:10

Quote:

Originariamente inviato da ais001 (Messaggio 32763385)
... sui forum specializzati mi hanno detto "prendile sopra i 2500/2600mAh perchè il Flash è esigente" ...

I siti specializzati di cosa?
di flash'
di macchine fotografiche?
di modellismo?
di batterie?

ognuno degli appartenenti a queste categorie ti dirà una risposta diversa.
Quelli che si avvicineranno di più però sono sicuramente gli esperti di batterie, visto che ci avranno fatto studi e ricerche...

ais001 03-08-2010 21:27

Quote:

Originariamente inviato da thorndyke (Messaggio 32763433)
Devi avere anche un caricabatterie rapido altirmenti le rovini.

... se compro il kit "SANYO ENELOOP POWERSTATION + 4 BATTERIA AA MQN04 R6" dovrebbe andare bene no?! :mbe:

... sul manuale l'unica avvertenza è "4 batterie alcaline formato/Litio/Ni-MH tipo AA"




Quote:

Originariamente inviato da metrino (Messaggio 32763454)
I siti specializzati di cosa?

... siti e forum di reflex tipo nikon e canon ;)
... infatti ognuno dice una cosa diversa ed è impossibile capire quale funziona veramente quando tutti ti dicono "ma a me non ha mai dato problemi"... per questo chiedo qui che sicuramente ne sapete di più :D

thorndyke 03-08-2010 21:36

Quote:

Originariamente inviato da ais001 (Messaggio 32763586)
siti e forum di reflex tipo nikon e canon

su photo4you e canoniani si consigliano le eneloop o in ogni caso ibride (almeno le discussioni che avevo beccato io tempo fa)... certo puoi trovare il tipo che ti dice altro, ma se segui la conversazione dovresti riuscire a capire che ne sa poco...
OT: ma hai solo quel flash? Se ti servono i flash secondari per usare + punti luce vai nel sito ebay della ditta Yongnuo, risparmi moltissimo e son buoni.

sandroz84 03-08-2010 21:39

Quote:

Originariamente inviato da hc900 (Messaggio 32757889)
Come sarebbe a dire che si danneggia la batteria alle correnti basse?
Cosa si danneggia?
Che batterie sono?

Dopo un cospicuo numero di cicli tendono a perdere la loro capacità iniziale molto più facilmente.

ais001 03-08-2010 21:47

Quote:

Originariamente inviato da thorndyke (Messaggio 32763648)
ma hai solo quel flash?

... per ora si e vorrei evitare di allestire una sala dedicata in casa, altrimenti la donna mi caccia del tutto :D

iron84 03-08-2010 22:45

Quote:

Originariamente inviato da sandroz84 (Messaggio 32763682)
Dopo un cospicuo numero di cicli tendono a perdere la loro capacità iniziale molto più facilmente.

Più che altro perdono di "spunto". I caricatori come il lacrosse per fortuna hanno comunque correnti di ricarica sui 2A che , essendo ad impulsi, riducendo la durata dell'impulso fan sì che la corrente media più bassa sia di 200mA. Il problema sta che con correnti così basse fa fatica ad individuare un -DeltaV.
Però quello che danneggiava molto le batterie erano i vecchi caricatori a carica continua da 100/120mA (tipo un mio vecchio caricatore)

sandroz84 04-08-2010 09:00

Questi ultimi sono da evitare come la peste!
ne avevo uno che girava per casa con annesse 4 stilo dichiarate 2,6ah, esagerando saranno state caricate si e no 30 volte in tutto, con lo stesso caricatore in dotazione(200mah), per curiosità ho provato a testarle sul powerex, e mi hanno restituito poco più di 1 ampere..
Sicuramente non saranno state da 2600mah però almeno 2ampere in origine penso li raggiungessero..

CX3200 04-08-2010 09:39

salve ragazzi


vorrei ancora ringraziarvi per i consigli, sono 6 mesi che uso le active charge per la mia 360 e sono una meraviglia, a volte passa un mese prima di cambiarle :D


veniamo a noi, finalmente sono riuscito a convincere mio padre a comprarsi 4 batterie ibride per la sua fotocamera (continuava ad usare delle normali alcaline :muro: )


li ho fatto comprare il cef 23 della duracell, che ha anche 4 duracell active charge..........o almeno è quello che credo



quando l'ho comprato non ho fatto molta attenzione, sulla confezione c'è scritto chiaramente active charge, ma arrivato a casa ho controllato le batterie è c'è scritto solo rechargeable


però la batteria è serigrafata con gli stessi colori delle mie active charge e tutte le altre scritte sono uguali, ho provato a mettere nel pad 360 e mi da le 3 tacche come quando metto le batterie perfettamente cariche (se metto delle ricaricabili normali appena comprate si spegne poco dopo) vorrei capire se sono delle active charge (magari prodotte da qualche parte dove non mettono la scritta) oppure hanno messo delle ricaricabili normali :confused:

ais001 04-08-2010 12:00

Quote:

Originariamente inviato da thorndyke (Messaggio 32672005)
e pensare che 1anno fa prendevamo l'uniross sprint 15minute lcd da mymemory per meno di 20euro (ed è decisamente meglio).


4 canali indipendenti di carica da 7A con controllo di temperatura e ventola di raffreddamento, il caricatore ideale, ma non lo fanno piu'.
Non riesco + a trovarlo a prezzi decenti

... sembra un subwoofer da auto :asd:


... comunque figo.... quasi quasi se non costa troppo lo prendo se lo trovo :D

thorndyke 04-08-2010 13:50

Quote:

Originariamente inviato da ais001 (Messaggio 32766959)
comunque figo.... quasi quasi se non costa troppo lo prendo se lo trovo

Se ne trovi ancora a prezzi decenti avvisa che ne prendo altri pure io (vanno bene anche in versione a farfalla). Sono i migliori caricabatterie che hanno fatto a mio avviso.

ais001 04-08-2010 13:55

dici questo??
-> http://www.batterylogic.co.uk/images...rc103814-A.jpg


... sono entrambi prodotti "Discontinued", quindi inutile cercarli ^_^

thorndyke 04-08-2010 14:10

Quote:

Originariamente inviato da ais001 (Messaggio 32767991)
dici questo??
-> http://www.batterylogic.co.uk/images...rc103814-A.jpg
sono entrambi prodotti "Discontinued", quindi inutile cercarli

si, lo so, ma magari qualcuno ne ha qualche rimanenza in magazzino.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 05:19.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.