Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Microsoft Windows 8.1 e 10 (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=155)
-   -   [Thread ufficiale] Windows 10 "Stable" (no preview builds) (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2726029)


cronos1990 06-10-2021 14:38

Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 47581801)
T'avevo detto, io... :D

Infatti t'ho copiato spudoratamente :D

Mò vediamo se mi gira la voglia di installarci Windows 11 :fagiano:

jeremj 06-10-2021 14:56

Quote:

Originariamente inviato da stormen (Messaggio 47580889)
Appurato che tu abbia un chip TPM 2.0, per attivarlo: https://support.microsoft.com/it-it/...7-ae6b0c90645c

Oppure eccoti un'altra guida: https://www.hwupgrade.it/articoli/si...oft_index.html , scorri fino a metà pagina dove trovi scritto " Come abilitare il TPM 2.0 dal BIOS UEFI "

Una volta attivato il tpm rifai il check x vedere se il tuo pc supporta windows 11.

Lista CPU supportate: https://docs.microsoft.com/it-it/win...tel-processors

PS: Per tutte le altre richieste di windows 11 c'è l'apposito thread > https://www.hwupgrade.it/forum/showt...943082&page=55

Non ho trovato il TPM nella mia scheda madre.

cronos1990 06-10-2021 15:19

Quote:

Originariamente inviato da jeremj (Messaggio 47581915)
Non ho trovato il TPM nella mia scheda madre.

Visto per caso mentre stavo oziando al PC :asd: ...


...sono abbastanza certo che il PC che hai in firma non ci va neanche vicino a poter essere compatibile per installarci Windows 11. La CPU non è tra quelle supportate, e la MB non so neanche se può averlo il TPM 2.0, mi pare un modello piuttosto datato.

Non è una questione di potenza, ma di richieste ben specifiche che Microsoft pretende. Poi va bo, mi pare che comunque si possa installare senza rientrare nei prerequisiti, ma questo è un altro paio di maniche.

ulukaii 06-10-2021 15:47

Sulle z87 (non su tutti i modelli) mi pare si possano montare i chip per aggiungere il supporto TPM (non credo 2.0, probabilmente 1.2) ...

... chip che all'epoca costavano 1 caffe + brioches, oggi, se si trovano (visto che già erano poco diffusi all'epoca e con l'annuncio di W11 son stati scalpati allegramente) possono costare anche più di una mobo nuova :asd:

jeremj 06-10-2021 17:55

Quote:

Originariamente inviato da cronos1990 (Messaggio 47581968)
Visto per caso mentre stavo oziando al PC :asd: ...


...sono abbastanza certo che il PC che hai in firma non ci va neanche vicino a poter essere compatibile per installarci Windows 11. La CPU non è tra quelle supportate, e la MB non so neanche se può averlo il TPM 2.0, mi pare un modello piuttosto datato.

Non è una questione di potenza, ma di richieste ben specifiche che Microsoft pretende. Poi va bo, mi pare che comunque si possa installare senza rientrare nei prerequisiti, ma questo è un altro paio di maniche.

mi pare una stronzata.
Sino a win 10 potevi montarlo anche su un pentium, ora fanno le pulci su quale si può installare!
Ma che si fottano!!!:mad: :mad: :mad:

aled1974 06-10-2021 21:52

Quote:

Originariamente inviato da cronos1990 (Messaggio 47581478)
Interessante.

In effetti ero convinto che la partizione di recupero fosse "da un'altra parte" e intoccabile. E sinceramente voglio tenerla per avere sempre un mezzo di recupero del sistema (per la serie: non si sa mai).

Ma se non ricordo male, quando installi Windows 10 partendo da una chiavetta USB (ho già scaricato la ISO) se non erro in fase iniziale di installazione ti lascia decidere se piallare o meno le varie partizioni.

yep, ma anche se non tocchi la partizione di recupero questa poi non è detto che sarà avviabile e che possa ripristinare la macchina perchè quella che sicuramente avrai toccato (eliminato e ricreato) è la EFI iniziale :read:

a me successe col vecchio portatile Vista-based a cui installai di mia sponta w7 ultimate lasciando al suo posto la partizione nascosta di recupero

ebbene pur essendo li non era avviabile perchè la Efi primaria non conteneva, giustamente, più alcun riferimento a questa partizione nascosta di ripristino
(ovviamente avevo preventivamente creato i dvd di ripristino ;) )

mi ci misi anche a smanettare di editor hex per vedere che valori modificare per renderla disponibile nuovamente (assieme ad un windows embedded che faceva da lettore multimediale in un'altra partizione nascosta e avviabile a sua volta) ma poi lasciai perdere per varie ragioni, tra cui il fulmine che ci colpì e colpì il portatile


se è tua intenzione non perderla allora devi necessariamente creare il disco/supporto di ripristino prima di installare ex novo qualsiasi cosa

questo vale non solo per un passaggio da una versione diversa ad un'altra di windows (es. vista-->w7) ma anche restando sulla stessa versione (es. w10home-->w10home) ;)


ciao ciao

no_side_fx 07-10-2021 09:05

Quote:

Originariamente inviato da jeremj (Messaggio 47582244)
mi pare una stronzata.
Sino a win 10 potevi montarlo anche su un pentium, ora fanno le pulci su quale si può installare!
Ma che si fottano!!!:mad: :mad: :mad:

si ha ragione cronos la tua cpu è del 2013 non è supportata oltre al resto mancante...
comunque stai tranquillo che al momento è una merda Windows 11 non ti perdi nulla (in meglio) vai avanti sereno col 10 :D

Nicodemo Timoteo Taddeo 07-10-2021 09:10

Quote:

Originariamente inviato da no_side_fx (Messaggio 47582917)
comunque stai tranquillo che al momento è una merda Windows 11 non ti perdi nulla (in meglio) vai avanti sereno col 10 :D

Severo ma giusto :)

cronos1990 07-10-2021 10:13

Quote:

Originariamente inviato da aled1974 (Messaggio 47582577)
yep, ma anche se non tocchi la partizione di recupero questa poi non è detto che sarà avviabile e che possa ripristinare la macchina perchè quella che sicuramente avrai toccato (eliminato e ricreato) è la EFI iniziale :read:

a me successe col vecchio portatile Vista-based a cui installai di mia sponta w7 ultimate lasciando al suo posto la partizione nascosta di recupero

ebbene pur essendo li non era avviabile perchè la Efi primaria non conteneva, giustamente, più alcun riferimento a questa partizione nascosta di ripristino
(ovviamente avevo preventivamente creato i dvd di ripristino ;) )

mi ci misi anche a smanettare di editor hex per vedere che valori modificare per renderla disponibile nuovamente (assieme ad un windows embedded che faceva da lettore multimediale in un'altra partizione nascosta e avviabile a sua volta) ma poi lasciai perdere per varie ragioni, tra cui il fulmine che ci colpì e colpì il portatile


se è tua intenzione non perderla allora devi necessariamente creare il disco/supporto di ripristino prima di installare ex novo qualsiasi cosa

questo vale non solo per un passaggio da una versione diversa ad un'altra di windows (es. vista-->w7) ma anche restando sulla stessa versione (es. w10home-->w10home) ;)


ciao ciao

Che bello quando col portatile ti vendevano direttamente i CD/DVD di ripristino :fagiano:

Nicodemo Timoteo Taddeo 07-10-2021 10:19

Quote:

Originariamente inviato da cronos1990 (Messaggio 47583096)
Che bello quando col portatile ti vendevano direttamente i CD/DVD di ripristino :fagiano:

Oggi nei portatili non c'è un lettore CD/DVD.

Dovrebbero darti una chiavetta USB ma servirebbe a poco o niente. Ogni sei mesi cambia versione di Windows, se ricarichi una versione di 2-3 anni fa, in attesa che si fa tutti gli aggiornamenti e nel frattempo che preghi che non scassi il sistema, fai prima a scaricarti l'ultima iso ed installarla con la connessione ad internet attiva.

Sistema nuovo, pulito, veloce, senza il bloatware preinstallato dal produttore del dispositivo. Cosa pretendere di meglio? :)

Sì di meglio c'è, si chiama ripristino di un backup. Ma è merce rara... :)

cronos1990 07-10-2021 11:05

Dettagli irrilevanti, uno si porta dietro un comodissimo lettore BR portatile :O

Sarà abitudine, sarà il mio modo di fare, ma faccio backup periodici da anni ma sempre e solo del "non installabile". Intere immagini del sistema mai fatte. Quando ho "piallato" il PC 3 settimane fa per impostarlo per avere i prerequisiti per Windows 11 (UEFI, GPT, TPM e tutto il resto) mi sono scaricato l'ultima ISO di Windows 10 sulla chiavetta, ho fatto un ultimo backup di sicurezza e ho iniziato.
Tanto installare da zero Windows richiede pochi minuti (non le ore come 20 anni fa :asd: ), e una volta installati i vari driver aggiornati ho installato gli altri programmi mentre riprendevo con l'utilizzo normale.

La rottura di scatole la vedo, appunto, solo sui portatili, dove potresti perdere la funzione integrata di ripristino se non stai attento (che al netto di tutto può sempre tornare utile). Quando avrò voglia :asd: mi andrò a creare una chiavetta USB di ripristino.
Tutto sommato poi sul portatile che ho preso non c'è quasi nulla di "invasivo" della casa madre: giusto Huawei PC Manager, che comunque pare disinstallabile.

no_side_fx 07-10-2021 11:44

Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 47582937)
Severo ma giusto :)

scusate se ho usato termini inappropriati

no_side_fx 07-10-2021 11:46

Quote:

Originariamente inviato da cronos1990 (Messaggio 47583096)
Che bello quando col portatile ti vendevano direttamente i CD/DVD di ripristino :fagiano:

in genere ci mettono la partizione di ripristino da avviare con i tool proprietari del marchio del notebook usato

Nicodemo Timoteo Taddeo 07-10-2021 11:59

Quote:

Originariamente inviato da cronos1990 (Messaggio 47583211)
Tanto installare da zero Windows richiede pochi minuti (non le ore come 20 anni fa :asd: ), e una volta installati i vari driver aggiornati ho installato gli altri programmi mentre riprendevo con l'utilizzo normale.

Oddio ognuno va dietro le proprie convinzioni o abitudini, ma anche per me il problema non sarebbe reinstallare Windows. In una decina di minuti o poco più si fa. È quello che bisogna fare dopo che è un incubo per me :)

- Reinstallare i driver delle varie periferiche, almeno quelli che Windows Update non installa o bisogna comunque installare da se perché non vanno bene.

- Installare tutti i programmi, mettendo le varie licenze per quelli a pagamento, sperando di non fare casini che son dolori :)

- Mettere i file prendendoli dal backup, esattamente nello stesso posto in cui stavano prima.

- Rifare tutte le impostazioni del sistema operativo.

- Rifare tutte le impostazioni dei vari programmi, almeno quelli che salvano tutte o parte delle loro impostazioni nel registro di sistema e non nella loro cartella nella "home" dell'utente.

- Essendo un sistema nuovo di zecca servirà sicuramente mettere qualche password da qualche parte o rispondere a qualche domanda che inevitabilmente si presenterà durante il primo avvio o operatività dei vari programmi.

- Varie ed eventuali che sicuramente non mancano.


D'altro canto, con il ripristino del backup fatto mettiamo ...tre giorni fa, è praticamente tutto pronto e funzionale. Poco lavoro da fare per riportarlo allo stato che serve.

Per me non c'è storia e la reinstallazione da zero è l'ultima spiaggia, ma proprio l'ultima ultima, prima del suicidio più o meno :D

LL1 07-10-2021 13:04

Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 47583323)
...il problema non sarebbe reinstallare Windows. In una decina di minuti o poco più si fa. È quello che bisogna fare dopo che è un incubo per me :)...

+1 :muro:

giovanni69 07-10-2021 13:29

Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 47583323)

Per me non c'è storia e la reinstallazione da zero è l'ultima spiaggia, ma proprio l'ultima ultima, prima del suicidio più o meno :D

:ave: :mano:

il_nick 07-10-2021 14:24

Mi accodo anche io al parare di NTT

Angelus666 07-10-2021 15:20

Ciao ragazzi. Come faccio a disabilitare l'avvio rapido di Windows? Tra le opzioni del risparmio energetico non c'è più!

Er Monnezza 07-10-2021 15:25

Quote:

Originariamente inviato da Angelus666 (Messaggio 47583746)
Ciao ragazzi. Come faccio a disabilitare l'avvio rapido di Windows? Tra le opzioni del risparmio energetico non c'è più!

Dai Servizi di sistema, cerca il servizio SysMain, interrompilo e impostalo su Disabilitato.

DOC-BROWN 08-10-2021 16:01

scusate la banalita' , devo autorizzare un programma in modo che windows
defender NON lo blocchi , come faccio , chi mi aiuta ? grazie


PS poi dovrei anche autorizzare o non bloccare la scrittura in :

c:\users\public\videos che nel mio pc in italiano dove trovo questo percorso ?


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 05:06.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.