Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Piazzetta Fotografica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=31)
-   -   [Thread Ufficiale] Pile/Batterie ricaricabili (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1486066)


mistertullio 24-09-2008 22:50

scusa mi puoi dire che calcolo usi, perchè ho altre pile e vorrei sapere che tempo di ricarica usare. grazie

CarloR1t 25-09-2008 20:47

COn basse correnti bisogna fornire circa il 40% in più della capacità della cella, meno con cariche più rapide.

mistertullio 26-09-2008 01:19

allora visto ke siete esperti, ne approfitto:D
ho delle beghelli AA da 1200mAh e delle beghelli AAA da 750mAh.
Per quanto tempo devono stare?grazie

CarloR1t 26-09-2008 01:27

Quote:

Originariamente inviato da mistertullio (Messaggio 24289599)
allora visto ke siete esperti, ne approfitto:D
ho delle beghelli AA da 1200mAh e delle beghelli AAA da 750mAh.
Per quanto tempo devono stare?grazie

I calcoli vanno bene se sono del tutto scariche perchè se non lo sono non si può dire quanto tempo, bisognerebbe scaricarle prima o usare un caricatore con delta v come già detto.

Cmq per le coppie di pile:

AA 1200mAh + 40% = 1680mA / 230mA = 7,3 ore (7 ore e mezza o 8 perchè siano ben cariche)

AAA 750mAh + 40% = 1050mA / 100mA = 10,5 ore (o 11...)

notte... :ronf:

iron84 29-09-2008 23:37

A voi le batterie in ricarica, fino a che voltaggio arrivano?
Sto mettendo sottocarica in modalità test nel lacrosse rs900, 2 pile AAA da 600mAh.
la corrente di ricarica è 500mAh.
Una pila è arrivata a 1,51V e poi è iniziata la fase di scarica (Dopo 3 ore di carica).
La seconda , sempre dopo 3 ore di carica è già a 1,61V e continua a caricarsi.

marchigiano 30-09-2008 00:20

cambia da batteria a batteria, più è alta più ha resistenza interna quindi sarebbe meglio abbassare la corrente di ricarica

ha caricato per 3 ore a 500ma una batteria da 600mah? bruciata... :D

quando Carlo consiglia sempre le ibride e io addirittura mi spingo alle ni-cd non è che siamo scemi... abbiamo i nostri buoni motivi...

iron84 30-09-2008 00:31

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 24345399)
ha caricato per 3 ore a 500ma una batteria da 600mah? bruciata... :D

:cry:
Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 24345399)
quando Carlo consiglia sempre le ibride e io addirittura mi spingo alle ni-cd non è che siamo scemi... abbiamo i nostri buoni motivi...

Io ho un parco pile ni-mh vecchio da far andare :stordita:
I prossimi acquisti saranno ibride ;)

aragon85 30-09-2008 12:50

ciao a tutti...
allora sono in procinto di acquistare una macchina fotografica fuji S2Pro da un signore che la vende.
devo quindi abbinargli delle batterie NiMh ricaricabili e un caricabatterie.
dopo aver letto il post cm caricabatterie pensavo a questo:

http://cgi.ebay.it/MAHA-POWEREX-MH-C...3286.m63.l1177

come batterie però non saprei cosa abbinargli..che marca??...meglio quelle a tecnologia ibrida?..

grazie

Caterpillar86 30-09-2008 13:58

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 24092640)
Quote:

Originariamente inviato da Caterpillar86
Che test consigli di fare?
intanto durante la carica bisognerà vedere se il caricatore capirà sempre il deltaV

poi farai delle scariche a varie correnti e oltre a segnarti le varie capacità erogate segnerai anche il calo di tensione per vedere se sono batterie robuste

Il caricabatterie mi è arrivato stamattina...
Ho selezionato il break in che permette di "attivare" le batterie nuove o quelle non utilizzate da molto tempo. In pratica effettua:
  1. carica a 0,1C per 16 ore
  2. un'attesa di 1 ora
  3. una scarica di 0,2C
  4. ancora un'attesa di 1 ora
  5. nuova ricarica di 16 ore a 0,1C

Visto che non ho capito molto bene cosa intendevi per "controllare se il caricabatterie segna sempre il deltaV durante la carica" ho girato un filmato qualche minuto dopo l'inizio della prima ricarica

Eccolo qui: http://it.youtube.com/watch?v=zPFDMjcdlsA


Attendo notizie e suggerimenti per altri test

marchigiano 30-09-2008 14:08

Quote:

Originariamente inviato da Caterpillar86 (Messaggio 24351163)
Visto che non ho capito molto bene cosa intendevi per "controllare se il caricabatterie segna sempre il deltaV durante la carica"

ho scritto "se il caricatore capisce il deltaV" cioè nel tempo quante volte ti sbaglierà la ricarica, dipenderà anche dalla qualità delle batterie

iron84 30-09-2008 14:34

Una batteria che si brucia aumenta la sua resistenza interna?
Perchè se ohm dice:
V = R * I
nel caricabatterie ho:
I = costante
V = seganto in aumento
R di conseguanza aumenterà


Comunque ieri sera ho fatto la cavolata di caricare le 2 pile AAA a 500 mA :(
Per carità, una (quella che si è bruciata) vedevo che non durava più molto come carica, però nel mouse qualcosa andava ancora bene.... adesso invece è bruciata.
Le altre le sto caricando a 200mA.
Pile del lidl AAA marchiate 900mAh mi davano una carica di 450mAh circa.
Ora sto testando altre 2 pile da 650mAh... vediamo come si comportano.

Caterpillar86 30-09-2008 15:10

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 24351301)
ho scritto "se il caricatore capisce il deltaV" cioè nel tempo quante volte ti sbaglierà la ricarica, dipenderà anche dalla qualità delle batterie

nel senso che mentre le ricarico a volte segna 1,34 volts, poi magari 1,39 volts??

traskot 30-09-2008 15:17

Salve, mi consigliereste delle buone pile per la mia macchina fotografica? niente di eccezionale, delle batterie che durino e costino il giusto!

Dovrei fare un acquisto da un negozio online prossimamente, sareste così gentili da dirmi se c'è qualcosa di buono da comprare?
negozio

grazie!

iron84 30-09-2008 15:49

Aggiungo al post poco sopra:
Chi lo sa se le pile così "usurate" un po ha colpa il vecchio caricatore a corrente costante a 120mA nel quale a volte dimenticavo di togliere le pile e le lasciavo un di ore in più?

CarloR1t 30-09-2008 20:40

Quote:

Originariamente inviato da traskot (Messaggio 24352649)
Salve, mi consigliereste delle buone pile per la mia macchina fotografica? niente di eccezionale, delle batterie che durino e costino il giusto!

Dovrei fare un acquisto da un negozio online prossimamente, sareste così gentili da dirmi se c'è qualcosa di buono da comprare?
negozio

grazie!

Quote:

Originariamente inviato da aragon85 (Messaggio 24350154)
ciao a tutti...
allora sono in procinto di acquistare una macchina fotografica fuji S2Pro da un signore che la vende.
devo quindi abbinargli delle batterie NiMh ricaricabili e un caricabatterie.
dopo aver letto il post cm caricabatterie pensavo a questo:

http://cgi.ebay.it/MAHA-POWEREX-MH-C...3286.m63.l1177

come batterie però non saprei cosa abbinargli..che marca??...meglio quelle a tecnologia ibrida?..

grazie

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 24345399)
quando Carlo consiglia sempre le ibride e io addirittura mi spingo alle ni-cd non è che siamo scemi... abbiamo i nostri buoni motivi...

:read: :stordita:
No comment, aggiungo solo per aragon il maha che non sarà un caso che offre anche una linea di pile ibride maha imedion, nell'elenco della mia firma, purtroppo non ci sono tra quelle offerte dallo stesso venditore americano per abbinarle. Da bow adesso tengono le ansmann maxe e le uniross hybrio, mentre una volta avevano le eneloop ma non ci sono più.
Il maha c9000 è forse il miglior caricatore attualmente ma è un è un po' grosso, controlla le dimensioni se ti va bene. Inoltre dagli usa considera che la dogana italiana ricaricherà il 20% in più di iva sul totale spedizione inclusa che dovrai pagare. Un concessionario maha si trova anche in Romania, non so a quali condizioni di spedizione ma non dovrebbero esserci ulteriori tasse essendo ormai entrata in Europa. Cmq ci sono anche altri concessionari europei:
http://www.mahaenergy.com/store/buy.asp#intl
presumo si trovi qualche negozio che può spedirlo in Italia, da Spagna, Svezia uk...ecc.

Quote:

Originariamente inviato da iron84 (Messaggio 24353230)
Aggiungo al post poco sopra:
Chi lo sa se le pile così "usurate" un po ha colpa il vecchio caricatore a corrente costante a 120mA nel quale a volte dimenticavo di togliere le pile e le lasciavo un di ore in più?

Le nimh reggono meno i sovraccharichi delle nicd, ma dipenderà anche da quante ore in più le lasciavi, se abitualmente era una notte intera in più mi sembra possibile che questo le abbia daneggiate, e questo sarebbe meglio evitarlo anche con le ibride che sono pur sempre delle nimh chimicamente.

traskot 30-09-2008 21:41

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 24358103)
:read: :stordita:
No comment,
Da bow adesso tengono le ansmann maxe e le uniross hybrio, mentre una volta avevano le eneloop ma non ci sono più.

E dunque? la ansmann che io sappia fa dei cavi mostruosamente professionali e costosi, ma ora non sò se fa le cose bene anche nel settore ricaricabili!

CarloR1t 30-09-2008 21:47

Quote:

Originariamente inviato da traskot (Messaggio 24359156)
E dunque? la ansmann che io sappia fa dei cavi mostruosamente professionali e costosi, ma ora non sò se fa le cose bene anche nel settore ricaricabili!

Fa anche dei buoni caricatori, ma le ibride sono prodotte su licenza sanyo, che le ha inventate, da pochi produttori oem (sanyo, panasonic, yuasa) e ritargate da tutti gli altri marchi, ansmann compresa, questo almeno secondo wikipedia...

http://en.wikipedia.org/wiki/Nickel_...arge_Batteries

Some brands that are currently available on the market (Nov 2007) are Accupower Acculoop, Ansmann MaxE range, Camlink Ready 2 Go, Duracell Pre-charged, Gold Peak ReCyko, Kodak Pre Charged, Nexcell EnergyOn, Panasonic R2, Rayovac Hybrid, GE/Sanyo Eneloop, Sony CycleEnergy, Titanium Power Enduro, Uniross Hybrio, Vapextech Instant and VARTA Ready2use. As there are only three manufacturers of this new type of cell (Sanyo, Panasonic, Yuasa-Delta) most of these brands are rebranded OEMs.

iron84 30-09-2008 21:51

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 24358103)
Le nimh reggono meno i sovraccharichi delle nicd, ma dipenderà anche da quante ore in più le lasciavi, se abitualmente era una notte intera in più mi sembra possibile che questo le abbia daneggiate, e questo sarebbe meglio evitarlo anche con le ibride che sono pur sempre delle nimh chimicamente.

Notti intere no, però dalle 4/6 ore in più sì, capitava a volte.
Poi sai anche cos'è? I facevo il calcolo molto approssimativo
capacità/corrente_del_caricabatteria*1,4. Solo che non è sempre corretto come calcolo.
Cioè io lo sto vedendo adesso col nuovo caricabatteria che sente il deltaV, non è matematico che lui stacchi con quella formula, quindi , col vecchio caricabatteria, la pila veniva sempre caricata "stressata". imho.

traskot 30-09-2008 21:51

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 24359283)
Fa anche dei buoni caricatori, ma le ibride sono prodotte su licenza sanyo, che le ha inventate, da pochi produttori oem (yuasa ecc.) e ritargate da tutti gli altri marchi, ansmann compresa, questo almeno secondo wikipedia...

Ma....io vorrei solo comprare un buon caricatore e 4 batterie ricaricabili buone senza spendere 50€...non sò 30 il caricatore e 10 le batterie...le ho buttate li così che non conosco i prezzi!

CarloR1t 30-09-2008 21:55

Quote:

Originariamente inviato da iron84 (Messaggio 24359359)
Notti intere no, però dalle 4/6 ore in più sì, capitava a volte.
Poi sai anche cos'è? I facevo il calcolo molto approssimativo
capacità/corrente_del_caricabatteria*1,4. Solo che non è sempre corretto come calcolo.
Cioè io lo sto vedendo adesso col nuovo caricabatteria che sente il deltaV, non è matematico che lui stacchi con quella formula, quindi , col vecchio caricabatteria, la pila veniva sempre caricata "stressata". imho.

Anche perchè non sempre le pile sono davvero scariche, non so come le usavi ma gli apparecchi elettronici talvolta segnalano scarico prima del tempo mentre le pile hanno ancora autonomia e carica residua che se uno le ricarica subito va a sovrapporsi...


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 02:08.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.