Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Piazzetta Fotografica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=31)
-   -   [Thread Ufficiale] Pile/Batterie ricaricabili (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1486066)


marchigiano 05-08-2007 12:00

ci sono le energizer e altre marche formato AA e AAA da 1.5V al litio ma non ricaricabili. durano veramente tanto in applicazioni high-drain rispetto ad una alcalina, ma rispetto a una ni-mh durano neanche il doppio. il loro vantaggio vero è la bassissima autoscarica e la resistenza alle alte e basse temperature.

le li-ion 18650 (usate anche nei notebok) se guardi ci sono da 3.7Vx2.6ah quindi 9.6Wh in uno spazio di 18x65mm

le altre di tipo sicuro, anche quelle nel tuo link per dire, sono da 3.3Vx2.3ah per 7.6Wh in uno spazio di 26x65mm

anche a pari dimensione 18650 le migliori le ho viste a 3.3Vx1.35ah cioè 4.5Wh... meno della metà :cry:

una curiosità: sai quanta gente ho visto comprare energizer 2500 al supermercato senza sapere che fossero ricaricabili? poi le mettevano nelle apparecchiature e queste non andavano... e dicevano "ste energizer non valgono niente la prox volta compro le duracell :D :D ) e le buttavano nella spazzatura senza nemmeno aver fatto un ciclo di ricarica... di sicuro lo faranno molto di più con le eneloop perchè certa gente compra la roba solo perchè la vede in TV o perchè vede il prezzo più alto e pensa che sono più buone

CarloR1t 05-08-2007 16:13

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 18183258)
ci sono le energizer e altre marche formato AA e AAA da 1.5V al litio ma non ricaricabili. durano veramente tanto in applicazioni high-drain rispetto ad una alcalina, ma rispetto a una ni-mh durano neanche il doppio. il loro vantaggio vero è la bassissima autoscarica e la resistenza alle alte e basse temperature.

le li-ion 18650 (usate anche nei notebok) se guardi ci sono da 3.7Vx2.6ah quindi 9.6Wh in uno spazio di 18x65mm

le altre di tipo sicuro, anche quelle nel tuo link per dire, sono da 3.3Vx2.3ah per 7.6Wh in uno spazio di 26x65mm

anche a pari dimensione 18650 le migliori le ho viste a 3.3Vx1.35ah cioè 4.5Wh... meno della metà :cry:

una curiosità: sai quanta gente ho visto comprare energizer 2500 al supermercato senza sapere che fossero ricaricabili? poi le mettevano nelle apparecchiature e queste non andavano... e dicevano "ste energizer non valgono niente la prox volta compro le duracell :D :D ) e le buttavano nella spazzatura senza nemmeno aver fatto un ciclo di ricarica... di sicuro lo faranno molto di più con le eneloop perchè certa gente compra la roba solo perchè la vede in TV o perchè vede il prezzo più alto e pensa che sono più buone

Ecco vedi com'è l'utilizzatore tipo? Altro che i nostri sofismi.
Cmq non succederà con eneloop, hybrio, ecc. perchè sono pubblicizzate molto meglio come ricaricabili verdi, durevoli ecc. con tanto di stand dedicati e brosciù... :read: non è assolutamente possibile che capiti quello che dici :sofico:

A proposito una cosa che non trovo indicata mai, le normali alkaline non ricaricabili di tipo AA, AA C e D quanti mAh contengono più o meno?

tweester 05-08-2007 19:53

Teoricamente la capacità delle alcaline è intorno ai 2000 mA massimi , ma molto dipende dalla corrente con cui si scaricano....possono dare anche solo 1200-1300 mA.

http://www.professional.duracell.com...s/MN1500UL.pdf

marchigiano 05-08-2007 21:09

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 18185571)
Ecco vedi com'è l'utilizzatore tipo? Altro che i nostri sofismi.
Cmq non succederà con eneloop, hybrio, ecc. perchè sono pubblicizzate molto meglio come ricaricabili verdi, durevoli ecc. con tanto di stand dedicati e brosciù... :read: non è assolutamente possibile che capiti quello che dici :sofico:

A proposito una cosa che non trovo indicata mai, le normali alkaline non ricaricabili di tipo AA, AA C e D quanti mAh contengono più o meno?


le AAA sulla carta dichiarano 1200mah, le AA 2800mah, le C 8ah, le D 18ah, ma con ratei di scarica ridicoli

con scariche più pesanti ecco i risultati

http://img.photobucket.com/albums/v4...parison05A.jpg

http://img.photobucket.com/albums/v4...parison05A.gif

http://img.photobucket.com/albums/v4...parison05A.jpg

le litio 1.5V sono altra storia :D

http://img.photobucket.com/albums/v4...parison05A.jpg

AleLinuxBSD 06-08-2007 09:44

Ieri ho ricaricato un mio dispositivo lettore di schede di fotocamere più hdd dotato della propria batteria al litio proprietaria, solo che l'ho tenuto alcune ore in più (pensavo dovesse spegnersi la lucetta verde invece leggendo il libretto diceva che quando appariva era già carico :p ) nel libretto c'è scritto che lasciarle oltre 24 ore era grave, io l'ho lasciato circa 3 ore in più, mi devo preoccupare? :rolleyes: Oppure non è grave? :stordita:

Ciao Ale :confused:

AleLinuxBSD 06-08-2007 09:50

Perché non sono disponibili pile al litio a 1.2 v nello stesso formato standard delle normali pile, che siano pure ricaricabili?
Problemi di costi? O di cosa? :mbe:

Ciao Ale :)

marchigiano 06-08-2007 12:01

Quote:

Originariamente inviato da AleLinuxBSD (Messaggio 18190838)
Ieri ho ricaricato un mio dispositivo lettore di schede di fotocamere più hdd dotato della propria batteria al litio proprietaria, solo che l'ho tenuto alcune ore in più (pensavo dovesse spegnersi la lucetta verde invece leggendo il libretto diceva che quando appariva era già carico :p ) nel libretto c'è scritto che lasciarle oltre 24 ore era grave, io l'ho lasciato circa 3 ore in più, mi devo preoccupare? :rolleyes: Oppure non è grave? :stordita:

Ciao Ale :confused:

teoricamente ogni batteria a li-ion dovrebbe avere il suo bel circuito di protezione altrimenti in ricarica si danneggerebbe o addiritura potrebbe esplodere o incendiarsi. il circuito dovrebbe interrompere la ricarica appena la batteria raggiunge i 4.2V quindi si potrebbe lasciare la batt sotto carica anche per anni. poi se su questo tuo attrezzetto il circuito di protezione è fatto male è un bel rischio, dovresti leggere i voltaggi della batteria per stare sicuro

le li-ion non so perchè non le fanno da 1.2V, penso però siano meglio le 3.6 perchè ne basta una per far andare la maggior parte degli apparecchi odierni (mp3, cellulari, palmtop, navigatori, fotocamere compatte ecc..) mentre con 1.2V erano necessari circuiti di protezione più sofisticati per gestire 3 o 4 elementi in serie.

sul perchè ancora oggi esistono fotocamere con 4 stilo per dire... il motivo è perchè la maggior parte delle persone preferisce prendere 4 alcaline al supermercato e via, senza tanti sbattimenti di ricarica ecc...

AleLinuxBSD 06-08-2007 16:35

Infatti io sono uno tra quelli favorevoli alla normali stile anziché le litio. :p
I costruttori dovranno pure ingegnarsi maggiormente per il circuito, ma per quello che costano, mi pare il minimo. :mc:
Batterie al litio ricaricabili, di voltaggio maggiore di 1.5v, con la stessa dimensione delle pile standard, a parità di costo, non possono essere prese in considerazione perché le fotocamere digitali che utilizzano pile comuni non sono in grado di accettare pile dal voltaggio maggiore, manca un dispositivo per limitarne la tensione (avevo letto una spiegazione sull'argomento, non ricordo il link :stordita: ).

Ciao Ale :)

AleLinuxBSD 25-08-2007 23:43

Ho notato che i prezzi delle batterie ibride con bassa autoscarica si stanno abbassando.
4 Uniross Hybrio costano circa 10 euro su italsystem (peccato che poi occorre aggiungere i costi di spedizione).
Il negozio riporta 500 come numero max totale di ricariche.
Per quanto mi riguarda, ammesso che un giorno le trovo (pagare le spese di spedizione comporta un ricarico eccessivo), se riuscissero a reggere fino a 100 ricariche mi riterrei ampiamente soddisfatto.

Ciao Ale :)

Nota:
Normali pile ricaricabili da 2500 (sempre 4 pile) le ho trovate a 4.50 euro.

tweester 26-08-2007 10:13

Quote:

Originariamente inviato da AleLinuxBSD (Messaggio 18401414)
....Il negozio riporta 500 come numero max totale di ricariche.
Per quanto mi riguarda, ammesso che un giorno le trovo (pagare le spese di spedizione comporta un ricarico eccessivo), se riuscissero a reggere fino a 100 ricariche mi riterrei ampiamente soddisfatto.

Ciao Ale :).....

No Ale !! Non dire ste cose !! Rassegnarsi a un quinto dei cicli non è una soddisfazione...anzi....è incoraggiare i produttori (che speriamo non ti abbiano sentito) a mettere in commercio ancora più monnezze.

Se chi fabbrica (qualsiasi cosa) fosse obbligato a costruire cose che durino almeno 20 anni (le tecnologie ci sono...) il nostro mondo ringrazierebbe e non poco...

AleLinuxBSD 26-08-2007 10:57

Per carità, intendevo ricariche reali, non teoriche.
I signori del marketing fanno già abbastanza danni per conto loro.
Figurati non mi permetterei mai di dargli consigli su come peggiorare le cose. ;)

Ciao Ale :)

CarloR1t 06-09-2007 21:02

Non saranno il massimo ma LOL :rotfl:
http://www.hwupgrade.it/news/perifer...ido_22428.html
spero vivamente che questa tecnologia si evolva. :D

tweester 07-09-2007 17:36

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 18577497)
Non saranno il massimo ma LOL :rotfl:
http://www.hwupgrade.it/news/perifer...ido_22428.html
spero vivamente che questa tecnologia si evolva. :D

Tutto è benvenuto quando conveniente e funzionale....certo che non ti scappa la pipì e hai le pile scariche....

Hal2001 14-09-2007 02:07

Ho comprato un kit Energizer Compact Charger con 4 pile HR6 da 2500mAh per la macchinetta digitale.
Ebbene a differenza delle vecchie pile KONNOC KHR-2300AA da 2300mAh (come le prime da 1.2V), queste si scaricano da sole! Si non faccio in tempo anche a tenerle in un cassetto che in un paio di giorni sono completamente scariche!
Non vanno bene neanche per il mouse, le Konnoc le ricarico una volta al mese o al massimo ogni 3 settimane, queste invece si scaricano solo a guardarle.
Ora dato che ho buttato via il vecchio caricabatterie e uso quello delle Energizer per ricaricarle, escluderei un problema al carica-batterie.
Ma sono difettate le mie (comprate pochi mesi fa e usate pochissimo) oppure è un difetto di questa linea? Per ora dico solo MAI PIU' ENERGIZER ;)

CarloR1t 22-09-2007 00:22

Posto anche qui, oggi mentre cercavo degli adattatori a pile C e D che non riesco a trovare in giro, ho scoperto in un negozio le Alcava 'All in One', che vanno ad aggiungersi alla lista delle Ni-MH ibride:
http://www.alcapower.it/shop/index.php?cPath=30_148

Ho preso un pacco di 4AA, le specifiche stampate sulle pile e sul cartoncino della confezione, che non si leggono sul sito, indicano 2200mAh, mantenimento carica 85%/anno, 1000 ricariche, ancora meglio delle Sanyo Eneloop! E son pure italiane, anche se fabbricate in Cina come un po' tutto ormai...

Ho i miei dubbi che tutte queste pile siano molto diverse o solo ritargate, ma se c'è una lenta evoluzione che prima o poi riguarderà tutte le marche di Ni-MH ibride meglio ancora.

Non mi pare l'avevo postato qui, ho provato un paio di AA Hybrio Uniross dello stesso tipo ibrido ma targate 2100mAh, mantenimento carica 70%/anno, appena tolte dalla confezione senza nessuna ricarica mi son durate esattamente 5 settimane e 1 giorno in un vecchio cordless di casa, acceso in standby 12-14 ore al giorno con qualche telefonata! Altre 2 nimh normali da 2600 mi son durate meno di 2 settimane. Idem su un mouse wireless, le ibride invece ce le ho su da 2-3 mesi ormai, non ho tenuto il conto!

CarloR1t 22-09-2007 00:46

Quote:

Originariamente inviato da Hal2001 (Messaggio 18689622)
Ho comprato un kit Energizer Compact Charger con 4 pile HR6 da 2500mAh per la macchinetta digitale.
Ebbene a differenza delle vecchie pile KONNOC KHR-2300AA da 2300mAh (come le prime da 1.2V), queste si scaricano da sole! Si non faccio in tempo anche a tenerle in un cassetto che in un paio di giorni sono completamente scariche!
Non vanno bene neanche per il mouse, le Konnoc le ricarico una volta al mese o al massimo ogni 3 settimane, queste invece si scaricano solo a guardarle.
Ora dato che ho buttato via il vecchio caricabatterie e uso quello delle Energizer per ricaricarle, escluderei un problema al carica-batterie.
Ma sono difettate le mie (comprate pochi mesi fa e usate pochissimo) oppure è un difetto di questa linea? Per ora dico solo MAI PIU' ENERGIZER ;)

Non so se è un caso, hanno già riferito problemi simili con le energizer, ma per precauzione da adesso in avanti comprerò solo il tipo di pile nimh ibride che dicevo sopra (o quelle a pipì per le emergenze... :D )
Consiglio di caricarle lentamente (non meno di 2-4 ore) con un pacco aggiuntivo per dare il cambio per non usurarle e si va al sicuro contro l'autoscarica, imho inutile fare celle da 3000mah se poi sono un colabrodo.

Hal2001 22-09-2007 13:29

A me più che altro pare assurdo che si scaricano da sole in pochi giorni senza usarle :rolleyes:

CarloR1t 22-09-2007 13:44

Quote:

Originariamente inviato da Hal2001 (Messaggio 18819340)
A me più che altro pare assurdo che si scaricano da sole in pochi giorni senza usarle :rolleyes:

2 giorni è davvero troppo si dovrebbe far valere la garanzia ma non so come si fa con le pile che non hanno un codice seriale che prova che sono proprio quelle comprate entro il termine della garanzia. Poi c'è il discorso delle cariche ultrarapide che si può sospettare che uno abbia fatto e non sono consigliate perché possono accorciarne la vita. Ma proverei ugualmente a chiedere la sostituzione al negozio se le hai prese da poco.

Hal2001 22-09-2007 13:47

Le ho prese circa sei mesi fa.. il negozio era un tabacchino di un amico, e non ho più lo scontrino (ma dubito che me lo abbia fatto).

CarloR1t 22-09-2007 13:59

Quote:

Originariamente inviato da Hal2001 (Messaggio 18819605)
Le ho prese circa sei mesi fa.. il negozio era un tabacchino di un amico, e non ho più lo scontrino (ma dubito che me lo abbia fatto).

Come non detto allora, ma anno sempre fatto così queste energizer o all'inizio tenevano a lungo la carica?


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 01:23.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.