Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Piazzetta Fotografica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=31)
-   -   [Thread Ufficiale] Pile/Batterie ricaricabili (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1486066)


esatch 10-05-2010 12:12

Quote:

Originariamente inviato da drhouse_4 (Messaggio 31916635)
E quindi quanti mah saranno realmente??quanto le tengo in carica?? :(

Sei fortunato se passano gli 800.
Non caricarle a tempo, usa un caricabatterie più "serio", se proprio le vuoi tenere, mi spiace.

metrino 10-05-2010 13:01

Quote:

Originariamente inviato da drhouse_4 (Messaggio 31915277)
ciao ho comprato questo pacchetto,dite che gli mah dichiarati sono falsi?? :muro:
http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?...m=170471471474

Diciamo che 4800 mAh è la capacità tipica di una batteria per portatili :eek:
Se le compri e trovi un CB in grado di misurarne la capacità di carica ... così le segnaliamo agli utenti del forum (e magari segnaliamo al venditore di non fare il furbo quando scrive "mAh dichiarati dal produttore"!)

drhouse_4 10-05-2010 17:13

le carico 10 ore e via?:rolleyes:

metrino 10-05-2010 17:55

Domanda da 1M$ !!!
C = Capacità della batteria
c = Corrente media di carica del caricabatterie
T = tempo totale di carica

T = C / c

Esempio:
se il tuo caricabatterie carica a 500 mA di media, e la batteria tiene 2000 mAh, dovrai tenere in carica la batteria per almeno 2000 / 500 = 4 ore.
Dopo di ciò i caricabatterie di solito vanno in trickle charge, ossia danno un impulso ogni tanto per tenere il massimo della carica.

Nel tuo caso, non conoscendo come funziona il tuo CB (ossia se va in trickle charge e quale sia la corrente di carica), non ti do alcun consiglio, non vorrei mai che ti "esplodesse" la batteria (non letteralmente) facendo uscire dell'acido.

nicola1985 10-05-2010 21:19

Quote:

Originariamente inviato da FrancoC. (Messaggio 31917850)
C'è da dire che una 3S (A123) ha una tensione nominale di 9,9V e, a piena carica, 10,8V, tensione che, dopo poco, tenderà a stabilizzarsi all'incirca sui 9,5-10V: dipende molto dall'assorbimento.
Troppo poco se ti necessitano 12V.
Per contro una 4S (A123), nominali 13,2V, carica 14,4V, si stabilizzerà senz'altro sopra i 13V.
I 12V richiesti sono rigorosi? Quali saranno i tuoi assorbimenti?

hai pvt

marchigiano 11-05-2010 15:39

ragass finiti i primi test sulle mie batterie, sono ancora dati parziali ovviamente ma già c'è qualcosa di interessante

innanzi tutto le eneloop si dimostrano le migliori come autoscarica, poi un filo peggio ma comunque su ottimi livelli ci stanno le ansmann max-e, gp recyko, powerex infinium, uniross 2100, nexcell energy on...

come capacità invece svetta, manco a dirlo, le sanyo 2700, che sfiorano i 2600 effettivi e forse li superano con sovraccariche, il problema è che hanno una autoscarica abbastanza pronunciata (anche se il pareggio con le eneloop non avviene dopo un mese ma ben dopo... 2 forse 3 mesi)

le duracell 2650 sono una sorpresa perchè sono le seconde come capacità (2500 effettivi) ma hanno una autoscarica a livello di ibrida di medio/bassa qualità, quindi bel lavoro per duracell... inoltre sono facili da caricare con un -dV ben pronunciato

le nuove energizer 2300 finalmente sono degne del marchio storico delle batterie, 2250mAh effettivi e una autoscarica non eccellente ma buonina...

le powerex imedion hanno la più alta capacità tra le ibride pure, sfiorano i 2050mAh contro i 1850 delle eneloop

credo poi di avere alcune batterie fallate:

le powerex 2700 mi vanno a zero in meno di un mese, autoscarica paurosa quindi. pure una gp 2700, una encore 2700 e una titanium ni-cd che però ho bruciato con una carica veloce :-)

i record negativi di differenza di capacità efettiva/dichiarata li hanno le titanium 2700 (2200 eff), delkin 2300 (1450), tenergy 1000 (700), energizer 2450 (900), ansmann 2850 (2400), powerex 2700 (2200)

alcune si caricano davvero bene, con un -dV preciso e pronunciato, altre invece o si fermano sul 0dV, o addirittura si fermano un attimo sul 0dV e poi salgono ulteriormente di tensione. alcune che mi ricordo tra le più difficili da caricare sono le energizer 2450, le titanium 2700 e 1800, ma non è detto che col passare dei cicli non migliorino

come metodo di ricarica confermo che la carica veloce (20-30 minuti) aumenta l'autoscarica delle batterie di molto, quelle che soffrono meno tale carica sono per ora le duracell 2650, le energizer 2300, gp recyko, lenmar r2g, powerex imedion, sanyo 2700, sanyo eneloop, tenergy 1000, titanium 1800, uniross oem 2100, hybrio 1600, hybrio 2100, varta r2u

la carica lenta a timer invece per ora sembra migliorare l'autoscarica :eek: dovrò approfondire e vedere come evolve dopo qualche decina di cicli

alcune batterie già alla prima carica si comportano correttamente, mentre altre risultate scarse iniziano a migliorare con i cicli, evidentemente hanno bisogno di un forming iniziale o erano state nei magazzini per troppo tempo. quindi mi pare una buona idea fare il break-in per i primi cicli, ma consiglio di settare una capacità inferiore in modo da non sovraccaricare troppo (tipo le eneloop da 1850 settare 1400mAh così carica per 2240mAh)

il prossimo ciclo di test non credo di finirlo per prima di natale :cry: :muro:

questi sono dati iniziali, quindi prendeteli con le pinze, i valori potrebbero cambiare con la definitiva formazione delle batterie

JCD's back 11-05-2010 16:23

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 31933851)
ragass finiti i primi test sulle mie batterie....

:eek:

angelo963 11-05-2010 19:53

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 31933851)
le duracell 2650 sono una sorpresa perchè sono le seconde come capacità 2500 effettivi.....

......i record negativi di differenza di capacità efettiva/dichiarata li hanno le titanium 2700 (2200 eff), delkin 2300 (1450), tenergy 1000 (700), energizer 2450 (900), ansmann 2850 (2400), powerex 2700 (2200)....

Innanzitutto grazie !!
Ti posso confermare per quanto riguarda le Duracell 2650 che sono davvero "toste"; li ho visti pure io quei valori, e su batterie "ben rodate" :) .
Incredibile invece la sezione record negativi; le Energizer 2450 sono ridicole con una capacità rilevata di 900mah, molto strano visto l'ottimo risultato della versione da 2300mah; e anche Powerex mi lascia ...:eek: .
Buona l'idea di settare capacità minori per il break-in per evitare sovracariche, però il rovescio della medaglia è che cosi facendo scende anche la corrente in carica; e non è piu' attendibile il risultato se lo stiamo usando come strumento di misura.
Da prendere con le pinze ma già selettivi come primi dati.
Ciao

FrancoC. 11-05-2010 21:35

@ marchigiano

......... :eek:
"Capeau ......"


(Chiedo scusa a tutti per l'OT.......: se non hai ordinato ancora il CB cinese, ne è uscito uno nuovo del tutto simile per prestazioni ma dall'enorme costo di $ 18,99 ........ :rolleyes: . Sarà disponibile verso la fine di maggio.)

marchigiano 11-05-2010 23:11

Quote:

Originariamente inviato da angelo963 (Messaggio 31937272)
Innanzitutto grazie !!
Ti posso confermare per quanto riguarda le Duracell 2650 che sono davvero "toste"; li ho visti pure io quei valori, e su batterie "ben rodate" :) .
Incredibile invece la sezione record negativi; le Energizer 2450 sono ridicole con una capacità rilevata di 900mah, molto strano visto l'ottimo risultato della versione da 2300mah; e anche Powerex mi lascia ...:eek: .
Buona l'idea di settare capacità minori per il break-in per evitare sovracariche, però il rovescio della medaglia è che cosi facendo scende anche la corrente in carica; e non è piu' attendibile il risultato se lo stiamo usando come strumento di misura.
Da prendere con le pinze ma già selettivi come primi dati.
Ciao

considera che il break-in del maha avviene comunque a impulsi da 2A, quindi non c'è la storia dell'inefficienza delle basse correnti, inoltre sempre dai miei test con correnti lineari basse, ho notato che non è necessario arrivare a 1.6C ma giò basta 1.2C

le energizer 2450 probabilmente erano in magazzino da anni mentre le 2300 sono nuovissime quindi sfrutto questo fattore, magari se testavo le 2450 appena uscite avrei sicuramente ottenuto dati migliori

per le powerex 2700 boh... magari solo le 4 mie sono sfigate e il resto ottime... difficile stabilirlo, dovrei testarne a centinaia :D

Quote:

Originariamente inviato da FrancoC. (Messaggio 31938479)
@ marchigiano

......... :eek:
"Capeau ......"


(Chiedo scusa a tutti per l'OT.......: se non hai ordinato ancora il CB cinese, ne è uscito uno nuovo del tutto simile per prestazioni ma dall'enorme costo di $ 18,99 ........ :rolleyes: . Sarà disponibile verso la fine di maggio.)

l'ho giò preso e sto testando pure quello, devo dire che è eccezionale per il prezzo, unico difetto grave è che ancora non riesco a settarlo bene per caricare una sola ni-mh, non mi rileva il -dV in pratica, faccio altri test per vedere se è un problema mio o è proprio il caricatore che non è preciso come quelli da 100€ (ok sarebbe giustificato...). certo se iniziassero a includere il programma per caricare le ni-zn sarei contento... :rolleyes: per ora mi tocca caricarle con metodi astrusi

ant-coco 12-05-2010 00:22

Complimenti Marchigiano!

Posso consigliarti di aggiungere il link a questa tua analisi in prima pagina?

FrancoC. 12-05-2010 10:30

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 31939665)
---------------------------------
l'ho giò preso e sto testando pure quello, devo dire che è eccezionale per il prezzo, unico difetto grave è che ancora non riesco a settarlo bene per caricare una sola ni-mh, non mi rileva il -dV in pratica, faccio altri test per vedere se è un problema mio o è proprio il caricatore che non è preciso come quelli da 100€ (ok sarebbe giustificato...). certo se iniziassero a includere il programma per caricare le ni-zn sarei contento... :rolleyes: per ora mi tocca caricarle con metodi astrusi

Certamente lo avrai fatto e scusa se te lo rammento: hai provato a variare il settaggio del -dV?
Di default dovrebbe essere a 7mV in un range che va da 5mV a 20mV.

marchigiano 12-05-2010 13:42

Quote:

Originariamente inviato da ant-coco (Messaggio 31940392)
Complimenti Marchigiano!

Posso consigliarti di aggiungere il link a questa tua analisi in prima pagina?

sono dati provvisori non vorrei scrivere cavolate nel primo post che magari lo legge chi poi non interviene nelle discussioni. tra l'altro dovrei rifare tutto d'accapo, sto notando cose nuove sulle nuove batterie quindi quello che è già scritto non è più valido al 100% in quanto si riferisce a batterie di qualche anno fa

Quote:

Originariamente inviato da FrancoC. (Messaggio 31942403)
Certamente lo avrai fatto e scusa se te lo rammento: hai provato a variare il settaggio del -dV?
Di default dovrebbe essere a 7mV in un range che va da 5mV a 20mV.

è la prima cosa che ho fatto ma non cambia una mazza :cry: il bello è che dal voltmetro in tempo reale (purtroppo solo al centivolt e non al millivolt) vedo che la tensione scende ma il caricatore non si ferma... e se metto una ni-cd invece di ferma perfettamente... quindi boh... devo approfondire

da quanto ho capito la lettura del dV la fa ogni 90 secondi quando toglie temporaneamente la carica per leggere la tensione senza corrente, probabilmente non è abbastanza preciso come quelli che leggono durante la carica. tra l'altro con una lettura ogni 90 secondi diventa difficile anche fare cariche ultra-veloci (15-30 minuti) in quanto 90 secondi di sovraccarica significano bruciare la batteria

questo mi pare l'unico neo in quanto ci ho caricato anche batt li-ion e sla perfettamente, le ni-mh stanno uscendo dai modellisti e mi pare normale che gli ultimi caricatori privilegino le li-ion

FrancoC. 12-05-2010 14:48

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 31945031)
-----------------------------
-----------------------------------------------------------
è la prima cosa che ho fatto ma non cambia una mazza :cry: il bello è che dal voltmetro in tempo reale (purtroppo solo al centivolt e non al millivolt) vedo che la tensione scende ma il caricatore non si ferma... e se metto una ni-cd invece di ferma perfettamente... quindi boh... devo approfondire

da quanto ho capito la lettura del dV la fa ogni 90 secondi quando toglie temporaneamente la carica per leggere la tensione senza corrente, probabilmente non è abbastanza preciso come quelli che leggono durante la carica. tra l'altro con una lettura ogni 90 secondi diventa difficile anche fare cariche ultra-veloci (15-30 minuti) in quanto 90 secondi di sovraccarica significano bruciare la batteria

questo mi pare l'unico neo in quanto ci ho caricato anche batt li-ion e sla perfettamente, le ni-mh stanno uscendo dai modellisti e mi pare normale che gli ultimi caricatori privilegino le li-ion

La mancata rilevazione del picco avviene con celle "normali", LSD o entrambe?
A quanti "C" stavi caricando?

FrancoC. 12-05-2010 14:56

Ordine NKON
 
Lunedi mattina ho ordinato due blisters di Eneloop "color" ad Arjan: questa mattina il corriere (UPS) mi ha consegnato il pacco.
Due giorni!
......... :) Grazie Arjan .....

Giobart 12-05-2010 17:50

Franco appena riesci mi piacerebbe conoscere la capacità di queste nuove eneloop!

iceone 12-05-2010 20:24

Mi aggiungo arrivati 3 pacchi di "colorate" anche a me ora provo

FrancoC. 12-05-2010 21:57

Quote:

Originariamente inviato da Giobart (Messaggio 31948733)
Franco appena riesci mi piacerebbe conoscere la capacità di queste nuove eneloop!

Certamente, sebbene non abbia modo di dubitare che la capacità sarà sostanzialmente la stessa delle "vecchie" Eneloop.

Giobart 12-05-2010 22:05

Quote:

Originariamente inviato da FrancoC. (Messaggio 31951875)
Certamente, sebbene non abbia modo di dubitare che la capacità sarà sostanzialmente la stessa delle "vecchie" Eneloop.

Questo sicuro, spero in un lieve miglioramento! Di Arjan mi fido ;)

FrancoC. 12-05-2010 22:18

Quote:

Originariamente inviato da Giobart (Messaggio 31951966)
Questo sicuro, spero in un lieve miglioramento! Di Arjan mi fido ;)

E' possibile ma, come dici, non di grande entità.
Più che altro, oltre alla migliorata durata di vita (1500 cicli), penso sia migliorata l'erogazione della corrente (minor resistenza interna?): ...... magari ... :)


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 13:04.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.