Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Apple iPhone e iPod (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=147)
-   -   Ho provato il CarPlay; cambierà la nostra vita in auto? (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2740999)


sicofante 05-11-2015 00:18

Ho provato il CarPlay; cambierà la nostra vita in auto?
 
CarPlay - Introduzione.

Nel Marzo 2014 in contemporanea col Salone di Ginevra, Apple con un comunicato annuncia il CarPlay,
un nuovo modo più semplice e diretto per collegare i propri device ai sistemi multimediali delle auto;
il software di collegamento è integrato in iOS 7.1 e funziona connettendo tramite cavetto USB/Lightning i telefoni dotati di quel connettore ovvero gli iPhone a partire dal 5, 5C.
Successivamente nel 2015 da iOS 8.3 il collegamento viene esteso anche al Wireless.

Praticamente tutti i Costruttori Automobilistici sottoscrivono "entusiasticamente" l'iniziativa, tant'è che Apple può trionfalmente creare una corposa lista dei Marchi aderenti.
Eccola:
http://www.apple.com/it/ios/carplay/.

Tutto vero?
Ma neanche per sogno.
Per capire meglio occorre avere in mente alcuni dati.
Il margine di guadagno della General Motors ante-crisi e salvataggio Governativo su un'auto media base
- ove per media si intende un bestione da 5 metri di lunghezza e motore da carro armato -
considerando scaricati sull'esemplare ogni costo di progettazione, realizzazione, costruzione, marketing e stoccagggio per anni delle parti di ricambio, era di 17 Dollari!!
Per inciso il margine di guadagno su un Pick-up alla texana viaggiava sui 1500/1700 Dollari.
Quindi quello che non si guadagna sull'auto base si deve guadagnare sugli accessori.
Sedili in pelle più o meno massaggianti, diavolerie elettroniche che trasformano il parabrezza dell'auto nell'abitacolo di un aereo da caccia ed immancabile il sistema multimediale/navigatore ed impianto Hi-Fi.
Quindi un gruppo navigatore/schermo/radio/CD Kenwood o Pioneer più o meno castomerizzato su richiesta della Casa Automobilistica e dal costo all'origine di qualche centinaio di Dollari viene messo a listino al prezzo di ... beh lo vedete anche Voi a che prezzo vengono venduti.
Ancora un piccolo dato: una Mercedes viene acquistata mediamente con una dotazione di accessori che ne maggiora il prezzo base tra il 25 ed il 33%.

E così possiamo capire ... la "fretta" dei Costruttori ad adeguarsi a questa nuova tecnologia,
Perchè il CarPlay è secondo me la proletarizzazione dei sistemi multimediali di navigazione che non diventano più necessari perché fa tutto e meglio il telefonino.
Uno schermo touch da 8 pollici costa all'origine 40 Dollari, qualche tastino sul volante, un microfono, l'amplificatore/altoparlanti ed una presa USB ..
.. ma a quanto diavolo può vendere il Costruttore questo poco ben di Dio?
300 Dollari? 400 mettendosi già come azionisti in casa la Banda Bassotti?
Qualsiasi auto anche la più economica potrà integrare il CarPlay senza stravolgere il listino d'acquisto.
Ed i margini per il Costruttore? Ciao, ciao.
Essendo difficile sperare che i tacchini anticipino il Natale saltando in padella, nel 2014 si assistette a scene incredibili come quella di Toyota che prima dichiarò "Banzai faremo parte del gruppo CarPlay", poi smentì se stessa dicendo che non l'avrebbe mai installato e che il primo comunicato era uno scherzo, poi si smentì nuovamente dicendo che l'avrebbe messo .. un bel giorno del 2016 e poi nel 2015 ha dichiarato che mai lo monterà in favore di un suo sistema proprietario.

Risultato nel 2014 inizi 2015 mestamente il CarPlay era presente sulle Ferrari, auto sicuramente di larga diffusione, su una Hyundai Sonata costruita in America e sulle autoradio Pioneer ed Alpine disponibili per il montaggio after-market;
e tralascio annunci dati da Corvette e Volvo di cui non so se agli annunci è seguito qualche atto pratico.

A giugno 2015 Peugeot in sordina, ... mooolto in sordina fece trapelare in una microscopica nota riservata alle Officine dei Concessionari, e da loro assolutamente ignorata, che la nuova 208 aveva il CarPlay.

Il vecchio sico informatissimo si precipitò in Filiale Peugeot al vernissage del modello tra venditori e capi-officina ignari che più ignari non si può e dopo essersi impadronito del Libretto di Istruzioni della 208 di sole 400 pagine ed essersi sciroppato le 95 pagine della sezione navigatore/infotainment è riuscito in un angolino a scovare 3 righe illuminanti che dicono:
avete un iPhone?
Bravi!
Allora aspettate perchè al sistema di collegamento .. ci stiamo lavorando!

Commento giustamente in francese: merde!

Nel mentre nell'aprile 2015 usciva questa dichiarazione del Vice Presidente e CTO (Chief Technical Officier) della Ford:
CTO Raj Nair said part of the reason behind that is ensuring that car buyers have choice. "We want to make sure you are not pushed into a decision on a $40,000 car based on your $200 smartphone.
Ford, like the other car makers, also sees its infotainment system, known as SYNC, as a key selling point. "The data shows SYNC has been a significant draw in the showroom," Nair said.

Ovvero: col nostro sistema di infotainment SYNC andiamo bene e facciamo soldini e non vogliamo che l'acquisto di un'auto da 40.000 Dollari venga deciso in base ad un telefonino da 200 Dollari.
Tuttavia bontà sua Ford avrebbe proseguito nell'integrazione tra il suo sistema proprietario e iOS ed Android.

Insomma le Case Automobilistiche vuoi per non cedere il controllo totale delle proprie auto ai due giganti Apple e Google, vuoi perchè ormai avevano investito capitali nei sistemi proprietari, cercavano di non mollare assolutamente l'osso.

Ed è a questo punto un po sconsolante, che al recente Salone di Francoforte l'Amministratore Delegato di Opel-Europe Karl-Thomas Neumann scompiglia le carte e presentando la nuova Opel Astra dichiara che il sistema Intellilink R 4.0 dell'auto è compatibile iOS ed Android e che tale compatibilità sarà estesa nel corso del 2016 a tutta la gamma di vetture Opel.

Abbiamo quindi con la Astra, automobile a forte diffusione del segmento C e realizzata da un Costruttore Generalista, la prima auto "umana" realmente disponibile sul mercato equipaggiata con il CarPlay.
Ed è appunto il sistema della nuova Astra l'oggetto di questa prova.

sicofante 05-11-2015 00:19

CarPlay - La prova via cavetto lightning

Ringrazio il Personale della Concessionaria Opel Svara di Ciriè (Torino) per la collaborazione prestata.





Ecco la nuova Astra versione Innovation.
Non è questa la sede per commentare l'auto o la serie di cui l'Astra 5 porte è il capostipite.
Quello che a noi interessa è il sistema di conettività e da una visione del sito Opel:
http://www.opel.it/veicoli/showroom/...l#connectivity
si comprende che ci troviamo nella stessa situazione preannunciata da Raj Nair CTO della Ford.
Ai sistemi proprietari Opel denominati OnStar ed IntelliLink che offrono funzioni di Hot-Spot, allarme in caso di incidente, interazione con apposita APP sui telefonini per diagnostica, visualizzare alcuni parametri dell'auto, blocco/sblocco portiere etc si è aggiunta la compatibilità con iOS ed Android.





Dal configuratore sul sito Opel apprendiamo che l'auto viene commercializzata in tre versioni:
Nuova Astra
Nuova Astra Elective con display da 7" e sistema IntelliLink R 4.0 compatibile iOS 9 ed Android
Nuova Astra Innovation con display da 8" e sistema OnStar + IntelliLink R 4.0

e che la Nuova Astra, ovvero la versione base, può essere upgradata al sistema con display da 7" + IntelliLink R 4.0 della Astra Elective con E. 670 di supplemento.

Non sono proprio i 300/400 Dollari ovvero Euro come avevo scritto e sperato.

Ecco una foto della plancia,





dello schermo da 8" con il sistema proprietario,





e dei comandi al volante.








E la presa USB che sul configuratore appare piazzata comoda in plancia?
E' all'interno del bracciolo, posizionata che più scomoda non si può perché impossibile accederci quando si è seduti al volante,








sico ha sempre con se in un astuccio tutto l'occorrente per caricare e connettere l'iPhone.








Per riscattarsi del posizionamento della presa USB gli Ingegneroni Opel hanno avuto un'idea carina,
2 piccoli incavi dove far passare il cavetto,





che una volta collegato è destinato ad essere lasciato li per sempre.





Inserito il cavetto nell'iPhone ed udito il rassicurante "ting" che è partita la ricarica,
diamo una controllatina su Impostazioni - Generali - Carplay ed ecco l'indicazione che l'Astra è collegata.











La home dell'iPhone diventa così:





Ed ecco cosa appare sul display in plancia; tutto fatto!





Ed adesso arriva la parte comica.
CarPlay è il regno di Siri ed io .. non l'ho mai utilizzato se non una volta per provare se chiamava casa, se mi indicava un luogo sulla mappa e per fargli un paio di domande very hot :oink: :oink: ricevendone una risposta sdegnata che mi ha tolto ogni speranza di abbordaggio.

Qui serve una premessa; come Imprenditore per me la connettività in auto è fondamentale.
Sono partito con i Motorola StarTac e la cornetta per auto della cui micidiale esperienza ho scritto quì:
http://www.hwupgrade.it/forum/showpo...14&postcount=2
e sono passato ai capricciosi interaffacciamenti tra i Siemens S55 del 2003 ed il sistema Kenwood di un noto Costruttore inglese di auto col micio sul cofano.
Il sistema funzionava così bene ed era così affidabile che una volta l'antifurto satellitare, il micidiale ViaSat altro oggetto perfido, segnalò che l'auto era rubata e se ne andava per i fatti suoi e che io non rispondevo alle chiamate di ViaSat.
Ergo c'era un problema grosso, moooolto grosso.
Ero io in ladro che scorrazzavo in macchina, ma col solito blocco random del Bluetooth che mi bloccava la comunicazione non potevo avvisare ViaSat che era uno dei tanti falsi allarmi dell'antifurto!
La moglie nel mentre terrorizzata dopo la chiamata del Centro Operativo di ViaSat, aveva chiamato l'Arma considerandosi già vedova .. visto che American-style non avrebbe mai pagato il riscatto!
Ovviamente quando il problema puntualmente si ripresentò più volte, la moglie sparava a fare in quel posto quelli di ViaSat perché la sfumata lacrimevole vedovanza la rendeva nervosa.

Più recentemente campo con gli iPhonnne sempre aggiornati al modello più recente ed un sistema Bluetooth con manopola centrale sul tunnel della mia Opel Insignia che diciamo funziona benino.

Ho provato anche il Mirror Screen della Peuget 108 nel tentativo di cambiare la 107 della moglie, vedova elettronicamente mancata, che ha solo una presa aux-in sull'autoradio, ovvero nulla.
Lo schermo ed il sistema viene fornito da Pioneer e la Casa giapponese dovrebbe vergognarsi di cosa ha realizzato.
Si scarica una APP sul telefono e si comincia a sacramentare per come funziona, ma il vero pezzo forte è lo schermo touch.
Avete presente qua nei Forum quando qualcuno si lamenta dei lag e ritarducci al pigiare del dito sul proprio iPhone?
Beh quell'iPhone con i ritarducci è un'astronave rispetto alla bicicletta che è lo schermo Pioneer!
Il Sole 24 Ore nella pagina settimanale dedicata all'automobilismo, del Mirror Screen ne fece una recensione sfavorevole ma se la scrivevo io scivolavo nel vilipendio con turpiloquio.

Dopo questa poco onorevole premessa si può capire perché sull'Astra ero come un bambino col nuovo giocattolo, letteralmente facevo .. ooooh!
Ho usato i comandi vocali, quelli touch a schermo, quelli sul volante, quelli posti sotto il display e ho agito anche direttamente dall'iPhone.
Funzionamento veloce e senza incertezze e ottimo audio tramite l'impianto dell'auto.
Ho usato Siri per leggere e rispondere a dei messaggi ed il tutto senza errori, selezionato ed ascoltato musichette che avevo nella pancia del telefono, mi son fatto consigliare un Ristorante di pesce, un classico ovviamente nelle Prealpi torinesi, indicare in mappa la strada per tornare a casa visto che ero in confusione ed ho chiamato alcuni amiconi del Forum urlando che la telefonata partiva da un CarPlay e che ne fossero mooolto onorati.

Ahi,ahi, la trombetta del Calendario ed un avviso sul display mi ricordano ..





che il divertimento è finito ed il lavoro mi chiama.
Sono stati 15 minuti di goduria pura.

I vecchi volponi di Siri diranno che io l'ho usato in maniera base, ma per me automobilista non avrei saputo cosa desiderare di più.
Semplice e fantastico.

sicofante 05-11-2015 00:20

CarPlay - La ... non ... prova via Wireless

Aggiornamento Lunedì 15 febbraio 2016.

Martedì 10 Novembre sono tornato nella Concessionaria deciso a tutto.
Ho completato le foto della prova col cavetto e ... al momento di provare il Wireless sono piombato in un mondo oscuro e gelatinoso fatto di poche informazioni e nessuna certezza.
Riassumo:
a) il personale di officina non è stato ancora chiamato a partecipare a corsi specifici sulla nuova Astra,
b) i venditori hanno fatto un meeting commerciale a Roma dove le informazioni e le demo sul CarPlay sono state scarse.

Ho indagato qua e la tra il Personale della Concessionaria ma ho visto il panico negli occhi di chi interrogavo e mi è dispiaciuto mettere in imbarazzo delle brave e volenterose persone che avevano il solo torto di essere tenuto all'oscuro di tutto dalla Casa Madre.
(e la mia vecchia esperienza di Diretur nel mondo auto mi conferma che questa è la regola e non l'eccezione)

Così mi sono dato al fai da te.

Questo mi dice il menù del sistema Astra col mio telefono collegato via cavetto.
Ah .. dimenticavo, il mio vecchio nickname di battaglia è Stalingrado .. insomma sono sempre me sicofante.





Ho cercato di collegare via Bluetooth il mio telefono, ma il sistema mi ha sdegnosamente respinto.





Questo per me è una novità perché sulla mia Opel Insignia io vado sul sistema dell'auto sia col Bluetooth sia col cavetto e quel poco che posso farci, ovvero telefonare (Bluetooth) manualmente con la manopola sul tunnel e selezionarmi le musichette dell'iPhone (cavetto lighting/USB) sempre con la manopola, lo faccio senza problemi.

Ho capito sta Astra vuole la guerra; a estremi mali estremi rimedi.
Mi son fatto consegnare il libretto del sistema multimediale ...





ed invece di sbirciare cose :oink: :oink: su internette in queste notti, mi sparerò in vena il manuale.
E se non capisco, poi mi attacco al telefono con Opel Italia e vediamo che ci cavo.
E più che attaccarmi al telefono, mi sono proprio attaccato al ...
Mercoledì 11 novembre il mio assalto al Servizio Clienti Opel 02-75419845 è partito alla grande.
Nel menù del risponditore c'è addirittura la scelta di parlare proprio con un esperto infotainment;
che lusso, finalmente capirò tutto!
Ma .. o cade la linea o una voce dice che l'esperto (uno solo?) è impegnato e di lasciare il numero che si verrà richiamati.
E non esistono rassicuranti bip a significare che la registrazione del numero è avvenuta: risultato nessuno si è fatto vivo.
Non demordo e colpirò ancora.

Quindi per ora .. un arrivederci a presto!

Conclusione

Conclusione si .. ma mestissima.
Sono tornato a gennaio alla Filiale Opel Svara deciso a tutto dopo essermi sparato in vena tutto il manuale di istruzioni del sistema Infotainment, ma ahimè avevo già capito tutto.
Il manuale non fa alcun cenno al collegamento Wireless, i venditori ormai più informati me l'hanno confermato e quindi ho provato alla .. kamikaze sulla solita Astra di dimostrazione, ma sono riuscito solo a collegarmi via Bluetooth con i risultati già fotografati e commentati in questo stesso post.
Quindi CarPlay solo via cavo, che non è il massimo per chi sale e scende spesso dall'auto.

C'è però una piccola novità in casa Opel.
La Karl, simpatica CityCar adotta da gennaio l'IntelliLink R 4.0 ma ... con possibilità oltre che del CarPlay anche di collegarsi al sistema Google, cosa che l'Astra non può fare, perché accetta solo il CarPlay.
(Nota di redazione: oggi l'Astra è stata upgradata ed accetta anche il sistema Google)
Quindi c'è stata una evoluzione.
Siccome ho ordinato alla cieca la Karl fidandomi di un semplice foglio tecnico mandato dalla Casa Madre ai venditori e del fatto che sul configuratore dell'ordine l'IntelliLink R 4.0 era disponibile come optional a E.300 (eccolo quindi il prezzo proletario che avevo previsto) appena mi arriva l'auto a fine maggio prima ancora di ritirarla mi farò dare il manuale di istruzioni e speriamo di leggere anche qualche novità per il Wireless.

In ogni caso prima di cambiare anche la mia bestiona ovvero l'Insignia che ad oggi febbraio 2016 non adotta ancora il CarPlay, devo vedere e provare come San Tommaso che sia equipaggiata di CarPlay Wireless.

sicofante 05-11-2015 00:21

Post dedicato ai Marchi che montano il CarPlay (in continuo aggiornamento)

Al fondo di questo post l'elenco completo delle Marche/Modelli che montano il CarPlay

Qualcosa si muove in casa Volkswagen.
Solo una breve premessa.
Il Gruppo monta su Audi le novità tecnologiche, poi le estende a Volkswagen ed infine le soluzioni obsolete ed economicamente ammortizzate passano su Seat ed Skoda.
- tradotto per gli acquirenti oculati vuol dire che Seat e Skoda, marchi meno costosi e prestigiosi, montano soluzioni affidabilissime e stra-collaudate -
Da metà novembre 2015 Audi martella giornalmente sulle pagine di Sole 24 Ore con una poderosa campagna pubblicitaria per promuovere la nuova A4 ed in bella vista c'è .. il CarPlay.
Segnale quindi che come Opel, prima o poi il Gruppo Volkswagen lo monterà su tutta gamma dei suoi veicoli in produzione.
















--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Qualcosa si muove in casa Ford; guardate il video.
http://www.iphoneitalia.com/594302/f...s-free#respond
Per ora non è un vero Car Play ma solo un accrocchio parziale di collegamento a Siri tramite il comandi al volante.
Meglio di niente.

Aggiornamento del 26/07/2016

Ford capitola ed annuncia che il suo Sistema proprietario Sync 3 compatibile CarPlay ed Android, dal 2017 (almeno in America) equipaggerà tutta la gamma di auto prodotte.
http://www.iphoneitalia.com/614776/c...-2017#comments

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Qualcosa si muove in casa Kia;
il Costruttore annuncia che con aggiornamento software vari modelli a partire dal 2014 monteranno il CarPlay.
http://www.iphoneitalia.com/614385/k...odelli#respond

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Aggiornamento del 13/12/2016

Elenco completo delle Marche/Modelli che montano il CarPlay

Aleeee si sono aperte le dighe finalmente! Sono oltre 200 i modelli di auto che montano il CarPlay!
Ecco l'elenco:
http://www.apple.com/ios/carplay/available-models/


-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Aggiornamento del 10/02/2017

Ford si rimangia tutti i suoi bellicosi propositi (Ve li ricordate?) e comunica l'elenco dei modelli che nel 2017 monteranno il CarPlay.

http://www.iphoneitalia.com/630854/f...eranno-carplay


-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Aggiornamento del 26/02/2017

E mentre si moltiplicano gli annunci delle nuove auto che integrano il CarPlay
http://www.iphoneitalia.com/632221/j...pporto-carplay

finalmente arriva la vera a notiziona.
Harman rende disponibile per i Costruttori Automobilistici un sistema CarPlay Wireless; questo cambia le cose!!

http://www.iphoneitalia.com/632138/i...venta-wireless

sicofante 05-11-2015 00:21

Prova della Opel Karl con R 4.0 IntelliLink compatibile Carplay

A Gennaio ho prenotato per la moglie la Opel Karl in quanto risultava essere in consegna con il sistema R 4.0 IntelliLink compatibile CarPlay.
Il colore è stato accuratamente scelto e tale da meritarsi la definizione di antifurto naturale!


Quote:



Ed ecco il sistema R 4.0 IntelliLink ed i comandi al volante.


Quote:









La promessa quindi dell'AD Opel Karl-Thomas Neumann di equipaggiare entro il 2016 tutta la gamma di auto prodotte con il sistema CarPlay e col sistema Android cominciava a realizzarsi.
L'acquisto è stato fatto alla cieca non avendo la Concessionaria Svara nessuna Karl in dimostrazione equipaggiata con l'Intellilink R 4.0 e mi sono fidato di me stesso avendo provato la nuova Astra equipaggiata con lo stesso sistema.
Come l'Astra, la Karl viene offerta in tre versioni:

Base chiamata .. Karl (azzz che fantasia .. Opel Karl versione Karl!)
n-Joy
Innovation

Al di là degli accessori di dotazione delle versioni, quello che ci interessa è il sistema infotainment.
Solo la n-Joy e la Innovation possono montare optional l'Intellink R 4.0 al costo di Euro 300 e siamo quindi nel pieno delle previsioni di spesa che facevo nei post iniziali di questo Topic.
CarPlay = abbassamento dei costi per dotare l'auto di un pratico sistema navigatore/multimediale.

L'auto mi è stata consegnata alla metà di maggio e dopo averla trascinata sotto casa mi sono accinto a provare il CarPlay ed ho visto letteralmente i sorci verdi; mi è successo di tutto ... diccccchiù!

Per iniziare le danze Opel aveva a magazzino un pò di scatoloni del manuale di istruzioni del Modello di settembre 2015 della Karl; sprecare è peccato, per cui ha continuato a mettere i vecchi manuali nel cassetto del cruscotto dei nuovi modelli in consegna.
Io che come mia scrupolosa abitudine mi sono fatto consegnare il manuale prima di ritirare la macchina, mi sono accorto subito della fregatura anche perchè su internette in un angolino ben nascosto del sito Opel ci sono i PDF dei manuali di istruzione e quelli della Kal Year 2016 sono due, uno per l'auto ed uno dedicato al sistema di infotainment.
Provare a chiedere i nuovi manuali ad Opel è come cercare la coppa del Sacro Graal.
Si sussurra che in un sottoscala in Fabbrica esista l'Ufficio Manuali Smarriti o Mancanti con una donna unica impiegata che fornirà il manuale; operazione dispendiosa perchè lo prende da un auto nuova, butta via la macchina in una demolizione e poi spedisce il manuale alla Opel Italia che lo invia al Concessionario che ....
Troppo lunga.
L'alternativa è: o stamparmi le 87 pagine del PDF oppure usare lo stesso metodo che ho utilizzato quando mi accattai un auto inglese col micio sul cofano e che mi venne consegnata con un manuale obsoleto.
Mi aggirai per l'officina della Concessionaria col manuale nel borsello finchè non arrivò una una bella auto nuova sulla bisarca uguale alla mia, aprii il cassetto del cruscotto e zooot ...
(spero di non dover precisare su questo onorabile Forum, zooot che tipo di azione comporta)

In attesa quindi che arrivino altre Karl al Concessionario per fare zooot e quindi avere più info .. sull'infotainment sono andato alla vecchio sico smanettone; cioè alla collega e spera e lì ho cominciato a divertirmi veramente sul serio.

N.R. Al momento di scrivere questa relazione lo specialista di elettronica della Svara ha colpito per me ...
... ed ecco il mio manuale!

Quote:



Prescindendo che le istruzioni del manuale sul CarPlay sono in tutto tre righe e le rimanenti 87 pagine riguardano il Bluetooth e la radio, che devo fare di strano che non ho già fatto con l'Astra?
Collego il cavetto lightning all'USB dell'auto; la presa è messa in un vano in basso della plancia nella posizione più scomoda possibile ma almeno è delicatamente illuminata di notte.


Quote:



Attacco il cavo all'iPhonnne che tengo appeso con un laccio al collo e mi dondola sulla panza, mi appaiono sullo schermo le 7 APP di rito, pigio il pulsante sul volante e chiedo a Siri di chiamare la moglie a casa.

La moglie che mi ha visto uscire due minuti prima e che sta beatamente cenando non gradisce la chiamata e non è molto gentile nel rispondermi col boccone in bocca ma ...

Yuppiii il telefono funziona!

Funziona? Hem hem .... calma aspettate un attimo.

Chiamo l'amicone xxx del Forum per vantarmi che lo chiamo dal CarPlay; amicone che sotto il suo nominativo raggruppa; cellulare, casa, ufficio.
Siri mi chiede quale dei tre numeri deve chiamare, rispondo indicandogliene uno e Siri mi dice: non posso chiamare se prima non sblocchi il tuo telefono.

Ma che mmminxxia vuole Siri?
Ripeto la chiamata .. stessa risposta.

Questa è bella.
Provo un'altro amicone equipaggiato di più numeri di telefono .. idem devo sbloccare il cellulare.
Calma.
Riprovare a chiamare la moglie è sconsigliabile, cerco in rubrica e trovo la fidanzata del figlio che ha un solo numero di telefono.
Chiamo .. e la ragazza mi risponde; tutto ok.
Riprovo con un Professionista con più numeri di ufficio oltre casa e cellulare ...e Siri riparte; non posso chiamare se prima non sblocchi il tuo telefono.
Ma porca puttxxa ma cosa devo sbloccare?
Questo è lo stesso iPhone 6S con cui ho fatto le prove con l'Astra e non ho cambiato nessuna settatura.
Tolgo il blocco telefono riprovo .. eine kaxxen .. Siri sembra un disco rotto e ripete: non posso chiamare ..
Vado su restrizioni e tolgo tutto .. eine kaxxen lo stesso; la situazione è grave.
Risalgo in casa furibondo perchè ho da lavorare.

L'indomani vado in auto deciso a tutto.
Chiamo Opel Italia Servizio Clienti dove c'è uno specifico servizio per esporre i propri guai con l'infotainment.
Mi risponde un volenteroso giovanotto, tra l'altro dotato di iPhone 6 personale, che casca dalle nuvole quando gli spiego il mio problema.
Ci lasciamo con la sua promessa che sentirà gli ingegneroni della Casa Madre.
Preavviso la Concessionaria cercando a mano il numero sul telefono (la Svara ha vari numeri .. magazzino assistenza, vendita, amministrazione e mi sono rotto di sentire Siri), che l'indomani sono da loro e che mi tengano a disposizione l'Astra delle mie vecchie prove.
Ovviamente potrei andare in Apple Store Grugliasco dove mi conoscono tutti a chiedere aiuto, ma a dire che?
Che su un'Astra ad ottobre funzionavo col CarPlay ed a maggio su una Karl non funziono più?
Qui ci vogliono soluzioni immediate alla vecchio sico, le stesse che ho usato quando col 6 e iOS 8 non mi funzionava il Bluetooth.
Vado all'Ipermercato, dato che sono di corvee acquisto salciccia per la moglie, e mi guardo intorno.
Non devo aspettare molto; eccoli ... tre giovanotti si aggirano tra gli scaffali ed uno ha in mano un 6S grigio sorcio,
è lui il mio uomo.
Mollo il carrello, gli zompo addosso, lo sequestro e senza tanti riguardi lo trascino nel parcheggio fino alla mia Karl.
Collego il suo 6S al cavetto e gli impongo di chiamare un contatto a numeri multipli.
Il ragazzo ha il contatto "mamma" con ufficio e cellulare; che tenerezza, grande e grosso e con la mamma in rubrica e nel cuore!
Chiama con Siri e .. la mammina risponde.
Allora sono io lo zozzone con qualcosa di starato!
Concludo velocemente all'Ipermercato l'acquisto di detersivi e di suino ed arrivo sotto casa.
Suono all'universitario mio vicino di casa, possessore di un 6 regalo aziendale fatto a sua sorella, che è a tavola intento a sbafarsi un bel pastasciuttone, lo trascino in auto letteralmente col maccherone sugoso pendente dalle labbra, collego il suo 6 e mi chiamo con Siri visto che nella sua rubrica io sono un contatto con doppio numero, casa e cellulare, e ... il mio telefono squilla.
Settature a me!
Mi metto sulle ginocchia i due telefoni con lo studente affamato al mio fianco e comincio a pettinarmi ogni impostazione visto che il suo 6 l'ho tarato a mattone io me personalmente e dovrebbe essere la copia del mio telefono.
Ed ecco dov'era nascosto lo schifoso pulsantino da attivare ..


Quote:






I vecchi volponi utilizzatori di Siri sorrideranno alla mia ingenuità ma resta la domanda;
io delle settature non ho mai toccato nulla da sempre ed allora perchè col sistema dell'Astra funzionavo?

Allora tutto bene? da questo momento sico si gode il CarPlay?
Ma manco per sogno.

A ciò che Vi ho raccontato si aggiungeva che il Sistema Opel mi si impallava alla grandissima,
Vi risparmio altre pagine di orrori che ho visto e che si sommavano al problema della settatura.
Vado subito al colpevole ed alla soluzione.
Il fetentissimo cavo dodocoll certificato e nuovo che mi aveva dato l'universitario in cambio di un cavo micro-usb del mio cimitero degli elefanti,





cavo perfettamente funzionante in casa su presa da muro,in auto su presa accendino, su batteria esterna e su PC Portatile, sulla USB dell'auto dava falsi contatti ed idem, come ho poi provato, mi faceva falsi contatti sulle USB del PC fisso.

Nella mia borsina di emergenza ho un fantastico dodocool combo che mi serve con fedeltà da 2 anni.
Evidentemente i due cavi sono come Caino ed Abele; stesso padre ma uno è il fratello buono e l'altro è il delinquente.
Provo col mio cavo ed il sistema smette di impallarsi.


Quote:



Restituito il perfido cavetto allo studente, gli ho sequestrato un perfettissimo Anker in Keviar morbido e flessibile da 90 cm di cui già possedevo un esemplare da 30 cm ed i falsi contatti sono finiti.


Quote:



Ma la mia lotta con i mostri prima di godermi in pace il CarPlay non è ancora finita.

Se si attiva Siri pigiando sul tasto Home dell'iPhone la risposta dell'assistente è praticamente immediata.
Invece quando si è collegati al sistema dell'auto o via cavo (CarPlay) o via Bluetooth bisogna mettere in conto un ritardo di qualche secondo ed aspettare che con il CarPlay appaia sullo schermo la barra multicolore di Siri mentre con il Bluetooh appaia quanto vedrete più sotto ed il tutto preceduto da un bel ding negli altoparlanti.


Quote:



Facile a scriversi questa cosa ma più difficile a farsi resistendo alla tentazione una volta pigiato il tasto al volante di sparare subito un comando a Siri.
Ma il vero capolavoro l'hanno fatto i cervelloni che hanno progettato il sistema Intellilink e l'anno poi ingegnerizzato ed assemblato nell'auto.
Se si parla dentro l'auto in moto con l'iPhone non collegato al sistema, la comprensione di Siri dei comandi è quasi perfetta avendo il telefono dei filtri anti-disturbo sul microfono.
Quando si collega il telefono via cavo o via Wireless il microfono dell'iPhone viene bypassato e funzionano i microfoni posti a fianco delle luci di cortesia.


Quote:



Particolare sconfortante i microfoni non sono filtrati.
Siri che è già un po' scemina di suo dai microfoni dell'auto riceve quindi comandi semi-incomprensibili.
Un esempio?
Siri cosa pensi del CarPlay?
Ognuno la pensa come vuole e lasciamo stare Cartesio!

Cartesio? Ma che mmmincxxa dici?
Ovviamente alla stessa domanda fatta con l'iPhone scollegato, Siri risponde decentemente.

Quindi occorre urlare pochi comandi e ben chiari per non finire in un mondo di risposte surreali.

Insomma tra settature nascoste, cavi con falsi contatti e Siri che o per troppa fretta recepiva solo la parte finale dei comandi o se la recepiva non capiva na beata mazza per via dell'assenza dei filtri anti-rumore, nei primi due giorni di tentativi di utilizzo ho dovuto reprimere la tentazione di aprire il bagagliaio, prendere il crik e fare giustizia sommaria dell'Intellilink e del mio iPhone.

Alla fine l'ho vinta io e questo CarPlay me lo sono finalmente goduto.

Conclusione

Allora il CarPlay cambierà la nostra vita in auto?
Risposta: mah!

E qui il discorso si fa complesso, moooolto complesso.
Ricordate cosa disse il Chief Technical Officier della Ford? Che non voleva che la scelta di un auto fosse determinata da un telefonino?
Ebbene le Case Automobilistiche hanno preso dannatamente sul serio questa filosofia e non potendo ignorare ciò che fanno colossi come Apple o Google hanno fatto una cosa più subdola; hanno depotenziato le loro novità.
Mi spiego meglio.
Questi Bluetooth di 4° generazione fanno tutto e forse meglio di quello che fa il CarPlay ed il suo equivalente del mondo Android.

Date un'occhiata a questa schermate:


Quote:









Il sistema che Opel offre in auto è pratico, semplice e ben studiato.
Tralasciando la parte Radio, la parte Telefono ha una videata più ricca di informazioni di quella del CarPlay (il livello della batteria ad esempio) ed è dotata di tastiera per digitare un numero non memorizzato.
A questo punto il CarPlay a cosa serve considerando la scomodità di collegarlo a cavo?
Ad una cosa sola.
Se si usano le mappe, col Bluetooth queste non vengono riprodotte a schermo e solo la guida al percorso è udibile tramite gli altoparlanti.
Certo il sistema è bizzarro.
Se entro in auto col Bluetooth acceso ed avvio il motore dopo pochi secondi avviene il paring,


Quote:



se entro a Bluetooth spento e lo attivo dopo aver avviato il motore devo andare in manuale .. na minchxxta,


Quote:






ed in Opel dicono che è proprio voluto questo modo di operare!

Ma risultato per me utilizzatore è molto semplice; uso al 99% il Bluetooth e collego il cavo e passo al CarPlay la rarissima volta che mi serve visualizzare un percorso per un indirizzo sconosciuto.
Ho iniziato in novembre questa relazione pensando che finalmente il CarPlay cambiava la mia vita di Professionista in auto e la concludo constatando che non lo uso mai!

Ma c'è dell'altro in pentola; leggetevi questa notizia:
http://www.ilsole24ore.com/art/motor...o&refresh_ce=1
Volkswagen ed LG hanno firmato una intesa per la realizzazione di future auto connesse e di LG, guarda caso, è il sistema Intellilink montato da Opel su tutta la sua gamma.

Le Case Automobilistiche vanno alla guerra e sono decise a vendere cara la pelle.

sicofante 05-11-2015 00:22

Come avere uno Hot-Spot in auto (senza fare Tethering e con tanti Giga a disposizione)

Le Case Costruttrici in attesa dei veicoli elettrici ed a guida autonoma, non hanno momentaneamente più molto da offrire come novità meccaniche per eccitare gli acquirenti ed i lift estetici talvolta non bastano per convincere gli automobilisti ad avviare il fedele vecchio carciofo alla demolizione.
Ma è arrivata una botta di fortuna; hanno scoperto l'interconnessione in auto che da foraggio al Direttore Marketing per scrivere pagine e pagine di meraviglie sui patinati dépliant pubblicitari.
Obbiettivo neanche nascosto che un nuovo sistema infotainment dal costo di pochi soldi invogli a cambiare l'automezzo obsoleto esattamente come si cambia un iPhone o un iPad per il modello più recente.

Beh se le Vostre quattro ruote non permettono alla Vostra ragazza di smanettare con WhatsApp anziché prepararsi spiritualmente a quello che l'attende appena trovate un parcheggio isolato e tranquillo oppure se i Vostri amici non vengono più con Voi perché li portate in giro con un rottame a-tecnologico, non disperate c'è la soluzione ed a poco prezzo: il PocketCube della 3.

E' composto da 2 pezzi: una base che funge da alimentatore e da amplificatore di segnale ed una parte mobile piccola e maneggevole che è il vero e proprio router con SIM.


Quote:









La parte mobile dal peso di 80 grammi ha una batteria integrata da 1500ma ed una presa micro-USB per alimentazione esterna.

Ed ecco il risultato:

Quote:










Da questo momento sarete i più ricercati della piazza ed amici e gonnelle faranno la fila per venire in macchina con Voi!

PS1:
i vecchi volponi del Forum sanno benissimo cos'è un router portatile e questa non vuole essere una marchetta a favore dell'operatore 3 ma solo un completamento al discorso interconnessione in auto.
A Voi scegliere un router unlocked con SIM dati oppure quello di un Operatore offerto con un piano tariffario secondo le Vostre esigenze/preferenze.

PS2:
sulle "gonnelle" bisogna usare prudenza perché ci possono essere delle controindicazioni!
L'universitario mio vicino di casa, quello del pastasciuttone, dovendo recarsi a Milano ad un concerto, è passato a prendere una dolce fanciulla a Vercelli ed ha pensato bene di mettersi il PocketCube in macchina per offrirle connessione durante il viaggio.
Sia in andata che al ritorno la Venere non ha smesso un istante di chattare con le amiche grazie ai Giga gratis e non ha degnato il ragazzo al volante neanche di una parola.
Insomma lo studente non ha "consumato" ... nulla .... se non il piano tariffario!

sicofante 05-11-2015 02:46

Tenuto in Riserva 7

^Robbie^ 05-11-2015 07:39

Iscritto perché ho intenzione di montare un autoradio con supporto CarPlay nella mia Delta. Per ora la scelta è caduta sul Pioneer SPH-DA 120, sempre che Pioneer non lo aggiorni a breve (in tal caso propenderò per l'ultimo modello).

Grande sico per questo thread!

sicofante 05-11-2015 14:43

Quote:

Originariamente inviato da ^Robbie^ (Messaggio 43030919)
Iscritto perché ho intenzione di montare un autoradio con supporto CarPlay nella mia Delta. Per ora la scelta è caduta sul Pioneer SPH-DA 120, sempre che Pioneer non lo aggiorni a breve (in tal caso propenderò per l'ultimo modello).

Grande sico per questo thread!

Grasssie.
Mentre completo le prove tornando in Concessionaria perché ieri ero di stra-corsa ed ho provato solo via cavetto, vedo se riesco a convincere l'impegnatissimo Wuillyc2 - lavora come una bbbestia sto povero ragazzo - a fare una bella prova della sua Alpine CarPlay con foto e commentone di utilizzo.
Poi me la faccio mandare via e-mail in maniera da pubblicarla negli spazi riservati subito dopo la prova del CarPlay dell'Astra via cavo e via Wireless così da avere una informazione più completa.

^Robbie^ 05-11-2015 15:25

Quote:

Originariamente inviato da sicofante (Messaggio 43032680)
Grasssie.
Mentre completo le prove tornando in Concessionaria perché ieri ero di stra-corsa ed ho provato solo via cavetto, vedo se riesco a convincere l'impegnatissimo Wuillyc2 - lavora come una bbbestia sto povero ragazzo - a fare una bella prova della sua Alpine CarPlay con foto e commentone di utilizzo.
Poi me la faccio mandare via e-mail in maniera da pubblicarla negli spazi riservati subito dopo la prova del CarPlay dell'Astra via cavo e via Wireless così da avere una informazione più completa.

Ma l'Alpine di Wuillyc2 supporta il wireless CarPlay? Io ho dato una spulciata alla documentazione disponibile sul sito Apple riguardo il wireless CarPlay ed in pratica la connessione tra iPhone ed impianto avviene tramite Bluetooth, non tramite Wi-Fi :mad: .
Comunque alla fine credo che prenderò l'unità Pioneer che ti ho menzionato prima. Appena la prendo ti pubblico una bella prova, magari può essere utile ;)

Mr_Paulus 05-11-2015 16:31

ottimo thread complimenti ;)
Quote:

Originariamente inviato da ^Robbie^ (Messaggio 43032869)
Ma l'Alpine di Wuillyc2 supporta il wireless CarPlay? Io ho dato una spulciata alla documentazione disponibile sul sito Apple riguardo il wireless CarPlay ed in pratica la connessione tra iPhone ed impianto avviene tramite Bluetooth, non tramite Wi-Fi :mad: .
Comunque alla fine credo che prenderò l'unità Pioneer che ti ho menzionato prima. Appena la prendo ti pubblico una bella prova, magari può essere utile ;)

beh a noi utenti che cambia? :stordita:

Gemini77 05-11-2015 17:24

E' una delle voci più sbandierate sulle brochure, poi in concessionario ed in officina nessuno sa nulla :fagiano: .. io c'ho rinunciato, la macchina per me è più importante dell'autoradio :O

SaintTDI 05-11-2015 17:40

ottimo... mi iscrivo sicuramente :)

il mio povero Alpine DVA 106 mi sta piano piano lasciando -.-

sicofante 05-11-2015 17:40

Quote:

Originariamente inviato da ^Robbie^ (Messaggio 43032869)
Ma l'Alpine di Wuillyc2 supporta il wireless CarPlay? Io ho dato una spulciata alla documentazione disponibile sul sito Apple riguardo il wireless CarPlay ed in pratica la connessione tra iPhone ed impianto avviene tramite Bluetooth, non tramite Wi-Fi :mad: .
Comunque alla fine credo che prenderò l'unità Pioneer che ti ho menzionato prima. Appena la prendo ti pubblico una bella prova, magari può essere utile ;)

Eccoti le risposte che Wuillyc2 ha dato ai miei post sul Thread di iOS9:

Quote:

Originariamente inviato da Wuillyc2 (Messaggio 43030062)
Hai provato quello wireless? Io sto aspettando con ansia che Alpine sforni il modello wireless che con il cavo non mi è tanto comodo.

Quote:

Originariamente inviato da Wuillyc2 (Messaggio 43030768)
Ti confermo che il CarPlay è una manna per continuare ad usare l'iPhone in mobilità in macchina, io ho l'Alpine CarPlay, il problema però è il cavetto che è scomodo da attaccare ogni volta, Alpine al momento non mi ha dato conferma che ne faranno una wireless, di certo non posso cambiare macchina solo per avere il CarPlay wireless :D


SaintTDI 05-11-2015 17:49

ma stavo vedendo che l'Alpine ha solo questo come sorgente per il carplay

http://italy.alpine-europe.com/media...arplay-18.html

ovvero solo una sorgente... quindi non ha lettore dvd o radio -.-

willy_revenge 05-11-2015 21:34

Intanto iscritto

Che voi sappiate il sistema montato sulla classe A restyling e wireless o wired?

ceschi 06-11-2015 10:33

Interessante ! anche tutta la questione economica per i produttori :stordita:

tempo fa avevo visto un video confronto tra la soluzione Apple e quella Google e mi sembra più moderna e piacevole quella Google, ma voglio approfondire, seppur chissà quando cambierò auto :D

iNovecento 11-11-2015 14:12

Non vedo un cambio d'auto a breve, ma comunque è una disamina interessante, anche solo per scoprire allo stato pratico un aspetto del nostro telefono che, diversamente, non avremmo mai avuto modo di conoscere.

sicofante 11-11-2015 17:04

Quote:

Originariamente inviato da iNovecento (Messaggio 43053954)
Non vedo un cambio d'auto a breve, ma comunque è una disamina interessante, anche solo per scoprire allo stato pratico un aspetto del nostro telefono che, diversamente, non avremmo mai avuto modo di conoscere.

Il CEO di Toyota pochi giorni orsono ha dichiarato che il prossimo obbiettivo della Casa è l'intelligenza artificiale, Gnost CEO Nissan ha detto che per il 2020 saranno pronti con l'auto elettrica ed a guida autonoma, Apple poi ... mi sa che per quando cambi macchina vedrai cose inimmaginabili.

Wuillyc2 15-02-2016 14:18

Come suggerito dal saggio Sicofante posto qui per riaccendere questo thread che sembra ora mai morto. Come detto l'altro giorno il CarPlay è una manna dal cielo quando sarà sfruttabile totalmente in wireless, per chi lavora e fa spesso uso del telefono in macchina diciamo che sarà molto molto utile.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 00:38.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.