Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Case, alimentatori e sistemi di raffreddamento (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=107)
-   -   [GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1731984)


Black"SLI"jack 11-12-2021 10:13

qualunque ventola la puoi regolare. che sia tramite voltaggio (3 pin) oppure voltaggio o pwm (4 pin).

semmai la questione è il minimo voltaggio/pwm che possono reggere. ma non terrei mai delle ventole ferme su di un rad. al limite cercherei un minimo per l'idle, che potrebbe non corrispondere al minimo supportato dalla ventola stessa, ma essere più alto. tutto dipende da quello che si cerca.

personalmente non tengo mai le ventole in idle a 500 rpm, minimo 700-800. in full dipende dalla temp del lilquido, anche al 100% se devo compensare. è tutto assai relativo. non stoppo le ventole nemmeno sul rad 1080 o 1260.

FroZen 11-12-2021 10:15

Le ventole si controllano con.... un controller :stordita:

selettori, rheobus, telecomandini etc sono roba molto anni 90

Dotto Raus 11-12-2021 10:18

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 47670405)
P12 arctic? Dipende cosa cerchi. Prendere 4 vardar cmq significano 80 euro circa di ventole no led o 100 con led. Si sono più performanti ma l'investimento economico vale dal punto di vista prestazionale, nel senso di miglioramento? Oppure spendi 25-30 euro per un altro pacco da 5 di p12 e fai p/p sul rad, sempre che lo puoi fare?

Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk


No, il p/p sul rad da 480 non posso farlo perché sono poi stretto con gli spazi e non vorrei nemmeno farlo per che vorrei non aggiungere ventole.

Comunque non credo che 100 euro vagano la spesa per le prestazioni che eventualmente avrei. Giusto?

Black"SLI"jack 11-12-2021 10:50

Quote:

Originariamente inviato da FroZen (Messaggio 47670576)
Le ventole si controllano con.... un controller :stordita:

selettori, rheobus, telecomandini etc sono roba molto anni 90

metterei tra le esclusioni pure le mobo. poi con me si sfonda una porta aperta. personalmente esistono solo gli aquaero. tutto il resto è il nulla :asd: :sofico:

Quote:

Originariamente inviato da Dotto Raus (Messaggio 47670585)
No, il p/p sul rad da 480 non posso farlo perché sono poi stretto con gli spazi e non vorrei nemmeno farlo per che vorrei non aggiungere ventole.

Comunque non credo che 100 euro vagano la spesa per le prestazioni che eventualmente avrei. Giusto?

si esatto, la spesa non giustifica il guadagno lato prestazioni rispetto all'attuale. discorso diverso se avevi ventole da case (per capirci quelle date in dotazione con i case stessim che in genere hanno valore sotto 1 di p.s.) usate sul rad, quindi non adatte a tale scopo. allora si che valeva la spesa.

razor820 11-12-2021 11:20

[GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End
 
qualcuno sa se esiste un controller per fan con oltre la possibilità di regolare sia ARGB a 3 pin che RGB a 4 pin?
Possibilmente in vendita sull amazzone o in alternativa Ybris

TigerTank 11-12-2021 14:33

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 47670406)
Al momento, ma ripeto devo provare con un controller adeguato, per 10 euro no led, non le consiglio. Discorso leggermente diverso se considero la versione led. Dato che a questo prezzo di carica 15 euro l'una non è che ci sia una scelta adeguata, considerando soprattutto la pressione statica adeguata ai rad. Di media per ventole simili si parte dai 20 euro in su.

A 13 euro si trovano le redux noctua, superiori senza dubbio, oppure a meno le solite arctic p12 che alla fine sono simili ma costando meno e come costruzione sono meglio.

Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk

Black ma usare la mobo collegandoci tipo un piccolo hub attivo e alimentato via sata, dici che non funzionerebbe?

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 47670623)
metterei tra le esclusioni pure le mobo. poi con me si sfonda una porta aperta. personalmente esistono solo gli aquaero. tutto il resto è il nulla :asd: :sofico:

Ecco :asd:

Quote:

Originariamente inviato da FroZen (Messaggio 47670576)
Le ventole si controllano con.... un controller :stordita:

selettori, rheobus, telecomandini etc sono roba molto anni 90

Il punto è che comunque i rheobus, compresi gli ottimi Lamptron analogici che ho usato per molti anni, si appoggiavano agli slot da 5,.25" ormai spariti dai case attuali.
Purtroppo anche l'ancora inarrivabile Aquaero Pro/XT ne è stato penalizzato. Ma c'è sempre l'Aquaero 6 LT(disponibile da Ybris) per il controllo sia di ventole 3pin che 4pin.

Black"SLI"jack 12-12-2021 08:35

Il problema delle mobo, ieri ed oggi, ma anche di un domani, è che hanno una sezione di controllo fan/pump che fa ridere i polli. Non parlo di watt, ma proprio di gestione software.

Sono sempre stato dell'idea che la mobo deve fare quello è basta. Tutto il resto dovrebbe essere gestito esternamente ad essa. Ma non parlo solo di un loop, ma vedi anche la componente audio, a volte direi pure la sezione network. O altre funzioni accessorie che ormai infarciscono quasi tutte le mobo. Tornano comode in tanti casi, tipo un pc economico oppure un mini pc. Ma quando realizzo un pc, è più la roba che disabilito sulla mobo di quella che lascio attiva :D. Come per l'audio che orami uso Dac esterni USB, come i Topping.

Tornando alla gestione ventole/pompe per carità si possono usare, ci puoi fare un po' di cose, ma quando hai provato un aquaero, vedi la differenza. Se mi facessero delle mobo con gli aquaero integrati, sarebbe il top :asd:

Per il discorso slot, vero che nella famiglia aquaero c'è solo il 6LT che si può montare dove si vuole, ma ci sono anche quadro e octo, anche se non mi esaltano, mancando la possibilità di gestire fan/pompe 3 pin. Oppure i poweradjust 3, che sono singolo canale da 30-36w (dipende se con dissi o no) ma sono solo 3 pin.

Uno di quest'ultimi PA3, che avevo da parte, mi torna utile per gestire il p/p di arctic p14 sul 1260, dato che avevo preso le p14 aggiuntive per fare p/p senza pensare che l'aquaero 4 non è in grado di tenere le 18 ventole e pompa. Al 100% sarebbero 51w, mentre il mio a4 ne eroga max 45w combinati. Può erogare 25w sul primo canale e 15w su ogni altro canale.

Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk

razor820 12-12-2021 09:33

Ma guarda nel mio caso io non è che cerchi chissà che cosa nella gestione di ventole nella mobo. Mi basta il canale con l uscita a 36w gestito che gestisce la curva tramite il sensore della temperatura del liquido.. Il problema è che l impostazione della curva è fatta veramente male, non si possono aggiungere altri punti nel grafico, e disegnarla è un dramma

TigerTank 12-12-2021 10:27

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 47671340)
Il problema delle mobo, ieri ed oggi, ma anche di un domani, è che hanno una sezione di controllo fan/pump che fa ridere i polli. Non parlo di watt, ma proprio di gestione software.

Sono sempre stato dell'idea che la mobo deve fare quello è basta. Tutto il resto dovrebbe essere gestito esternamente ad essa. Ma non parlo solo di un loop, ma vedi anche la componente audio, a volte direi pure la sezione network. O altre funzioni accessorie che ormai infarciscono quasi tutte le mobo. Tornano comode in tanti casi, tipo un pc economico oppure un mini pc. Ma quando realizzo un pc, è più la roba che disabilito sulla mobo di quella che lascio attiva :D. Come per l'audio che orami uso Dac esterni USB, come i Topping.

Tornando alla gestione ventole/pompe per carità si possono usare, ci puoi fare un po' di cose, ma quando hai provato un aquaero, vedi la differenza. Se mi facessero delle mobo con gli aquaero integrati, sarebbe il top :asd:

Per il discorso slot, vero che nella famiglia aquaero c'è solo il 6LT che si può montare dove si vuole, ma ci sono anche quadro e octo, anche se non mi esaltano, mancando la possibilità di gestire fan/pompe 3 pin. Oppure i poweradjust 3, che sono singolo canale da 30-36w (dipende se con dissi o no) ma sono solo 3 pin.

Uno di quest'ultimi PA3, che avevo da parte, mi torna utile per gestire il p/p di arctic p14 sul 1260, dato che avevo preso le p14 aggiuntive per fare p/p senza pensare che l'aquaero 4 non è in grado di tenere le 18 ventole e pompa. Al 100% sarebbero 51w, mentre il mio a4 ne eroga max 45w combinati. Può erogare 25w sul primo canale e 15w su ogni altro canale.

Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk

Black però ti dirò che prima di prendere l'Aquaero 6, per un pò ho tenuto la pompa collegata al canale apposito da 36W della mobo e gestita da bios (3 step velocità su base temperatura) e alla fine non è stato così malaccio già sulla mia mobo che quando l'ho presa non era una di quelle di fascia enthusiast superaccessoriata :D
Diciamo che può essere un ripiego o un'opzione per chi non cerca una situazione di fino e avanzata tramite Aquasuite.
Con quello che costano adesso le nuove mobo, forse vale la pena di valutare la maggior sfruttabilità possibile :asd:

Quote:

Originariamente inviato da razor820 (Messaggio 47671377)
Ma guarda nel mio caso io non è che cerchi chissà che cosa nella gestione di ventole nella mobo. Mi basta il canale con l uscita a 36w gestito che gestisce la curva tramite il sensore della temperatura del liquido.. Il problema è che l impostazione della curva è fatta veramente male, non si possono aggiungere altri punti nel grafico, e disegnarla è un dramma

Eh sì alla fine o ti basta o altrimenti...via di Aquacomputer world! :D
Come ho scritto sopra se ti serve qualcosa per gestire sia 3pin che 4pin imho il meglio attuale a livello di nuovo resta un aquaero 6 LT o anche un aquaero 6 Pro se lo puoi piazzare in qualche mobo anche senza slot da 5,25". Costano praticamente lo stesso su Ybris.
Altrimenti per ora resta così e se ti capita un'occasione d'usato per un aquaero 6(LT, PRO, XT), piglialo al volo. Come abbiamo fatto io e altri.

Black"SLI"jack 12-12-2021 11:15

si tiger, concordo sul fatto, che se non hai esigenze particolari, la mobo te la fai bastare. però è anche vero che se un quadro costa 50 euro scarsi, ma hai una gestione di altro livello, perché usare la mobo?

anche perché se spendi 500-600 euro di mobo, e 600-700 di più di cpu e non si sa quanto di ddr5, non penso che 50 di quadro ti possano cambiare la vita.

come detto il problema è proprio il software a corredo delle mobo il punto dolente. in casa ho sia schede asus (rampage v extreme, maximus xii formula, crosshair viii hero, tuf b550m plus), msi (x99s sli plus, h410i pro), asrock (H310CM-HDV). 3 brand, 3 software diversi (in tutte le versioni), che fanno acqua da tutte le parti... :asd:

di aquaero usati se ne trovano sempre sul mercatino. dei miei 6 acquistati negli anni, solo il 6 pro l'ho preso nuovo. gli altri tutti usati qui sul mercatino. ho fatto un pò di razzia :asd:

TigerTank 12-12-2021 11:42

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 47671478)
si tiger, concordo sul fatto, che se non hai esigenze particolari, la mobo te la fai bastare. però è anche vero che se un quadro costa 50 euro scarsi, ma hai una gestione di altro livello, perché usare la mobo?

anche perché se spendi 500-600 euro di mobo, e 600-700 di più di cpu e non si sa quanto di ddr5, non penso che 50 di quadro ti possano cambiare la vita.

come detto il problema è proprio il software a corredo delle mobo il punto dolente. in casa ho sia schede asus (rampage v extreme, maximus xii formula, crosshair viii hero, tuf b550m plus), msi (x99s sli plus, h410i pro), asrock (H310CM-HDV). 3 brand, 3 software diversi (in tutte le versioni), che fanno acqua da tutte le parti... :asd:

di aquaero usati se ne trovano sempre sul mercatino. dei miei 6 acquistati negli anni, solo il 6 pro l'ho preso nuovo. gli altri tutti usati qui sul mercatino. ho fatto un pò di razzia :asd:

Sì ovviamente intendendo contesti più limitati sia a livello di hardware che di voglia di provare un impianto a liquido basilare che vada oltre ad un AIO e in caso di ventole 3pin ancora buone che non si vogliono cambiare per forza con delle PWM :)
Circa i software proprietari...lasciamo perdere, infatti intendevo giusto le funzionalità incluse nei bios :D
Poi per il resto un bell'aquaero d'occasione resta il top(come nel caso di razor per una gestione sia 3pin che 4pin).

L'unica pecca è che la gestione argb è ancora in alto mare a livello di universalità. Salvo farsi un sistema full monomarca o tra marche che almeno abbiano un minimo di interazione, come Asus e Corsair.

Black"SLI"jack 12-12-2021 11:49

Quote:

Originariamente inviato da TigerTank (Messaggio 47671498)
Sì ovviamente intendendo contesti più limitati sia a livello di hardware che di voglia di provare un impianto a liquido basilare che vada oltre ad un AIO e in caso di ventole 3pin ancora buone che non si vogliono cambiare per forza con delle PWM :)
Circa i software proprietari...lasciamo perdere, infatti intendevo giusto le funzionalità incluse nei bios :D
Poi per il resto un bell'aquaero d'occasione resta il top(come nel caso di razor per una gestione sia 3pin che 4pin).

L'unica pecca è che la gestione argb è ancora in alto mare a livello di universalità. Salvo farsi un sistema full monomarca o tra marche che almeno abbiano un minimo di interazione, come Asus e Corsair.

gestione led altro bel ginepraio. e cmq anche tra asus e corsair, l'interazione dei software non è il massimo, qualche lacuna c'è. situazione che ho sulla tuf b550m con il 5600x e ram corsair. non so perché presi le corsair quando uso esclusivamente g.skill... :asd:

ognuno fa come vuole, e uno standard universale tra i vari brand, non c'è. connettore diversi, piedinature diverse anche se su cavi standard (led rgb non addressable).

Oirasor_84 12-12-2021 12:00

Buongiorno a tutti mi accodo alle richieste precedenti, ho 6 ventole 3pin che non ho intenzione di cambiare,le adoro sia esteticamente che come perfomance, sono le nb eloop.
Al momento le controllo con un controller di quelli vecchi che andavano sullo slot 5,25,ho fatto uscire tutti i cavi fuori da case e lo uso esternamente,per gestire tutto via software c'è soltanto il 6lt,o esiste qualche cinesata a buon prezzo?
Non ho molte pretese,mi basta solo poterle abbassare o alzare quando mi serve via software,tanto la pompa la tengo sempre al massimo dal 2013.

TigerTank 12-12-2021 13:04

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 47671501)
gestione led altro bel ginepraio. e cmq anche tra asus e corsair, l'interazione dei software non è il massimo, qualche lacuna c'è. situazione che ho sulla tuf b550m con il 5600x e ram corsair. non so perché presi le corsair quando uso esclusivamente g.skill... :asd:

ognuno fa come vuole, e uno standard universale tra i vari brand, non c'è. connettore diversi, piedinature diverse anche se su cavi standard (led rgb non addressable).

Quoto, ci son dei software che cercano di essere universali ma chiaro che la cosa non è per nulla semplice uscendo nuovo hardware in continuazione. Anche Aquacomputer è un mondo a sè nonostante ad esempio l'ambientpx dietro al monitor sia favoloso ed in tal caso una cosa fine a se stessa.
La parte leddosa di un sistema a liquido resta vincolata al sistema di gestione della mobo nella stragrande maggioranza dei casi.

razor820 12-12-2021 22:22

Ho racimolato 6 Ventole nzxt aer p 120.
Le specifiche tecniche non sembrano male, ho provato a farle andare e spostano abbastanza aria.

Secondo voi Posso usarle in push and pull ?

kiwivda 13-12-2021 07:44

Quote:

Originariamente inviato da TigerTank (Messaggio 47671562)
Quoto, ci son dei software che cercano di essere universali ma chiaro che la cosa non è per nulla semplice uscendo nuovo hardware in continuazione. Anche Aquacomputer è un mondo a sè nonostante ad esempio l'ambientpx dietro al monitor sia favoloso ed in tal caso una cosa fine a se stessa.
La parte leddosa di un sistema a liquido resta vincolata al sistema di gestione della mobo nella stragrande maggioranza dei casi.

Proprio per questo per tagliare la testa al toro su una config un pelo datata che mi è capitato di assemblare qualche mese fà ho preso un bel Octo e collegato tutti i led a lui, ovviamente erano tutti 5v, e la mobo Z390 solo connettori 12v. Almeno così collegato tutto all'octo ventole, led, pompa dell'aio ek, tutto.

Ludus 13-12-2021 10:38

Spero in settimana mi arrivi la stampante 3d che ho ordinato (una Artillery Genius Pro).
Ho preso la stampante 3d per iniziare a stamparmi delle cosette per il case, che dopo aver richiesto dei preventivi, stamparle mi veniva a costare quanto a comprare la stampante.

Al fine di migliorare l'airflow nel mio case (o11d mini), andrò a stampare:

(i) dei piedini rialzati (5 cm) rispetto gli originali così da migliorare notevolmente il pescaggio d'aria da parte del radiatore inferiore;
(ii) un convogliatore di aria per espellere direttamente fuori dal case l'aria del radiatore laterale, che invece ora spara aria aria nella chamber laterale (c'è un gap di 1 cm circa tra radiatore e parete laterale).
(iii) un supporto che offsetti la ventola posteriore per consentirne l'installazione (attualmente non possibile).

Vediamo di quanto miglioreranno le temperature :)

Z.e.t. 13-12-2021 10:52

Quote:

Originariamente inviato da Ludus (Messaggio 47672380)
Spero in settimana mi arrivi la stampante 3d che ho ordinato (una Artillery Genius Pro).
Ho preso la stampante 3d per iniziare a stamparmi delle cosette per il case, che dopo aver richiesto dei preventivi, stamparle mi veniva a costare quanto a comprare la stampante.

Al fine di migliorare l'airflow nel mio case (o11d mini), andrò a stampare:

(i) dei piedini rialzati (5 cm) rispetto gli originali così da migliorare notevolmente il pescaggio d'aria da parte del radiatore inferiore;
(ii) un convogliatore di aria per espellere direttamente fuori dal case l'aria del radiatore laterale, che invece ora spara aria aria nella chamber laterale (c'è un gap di 1 cm circa tra radiatore e parete laterale).
(iii) un supporto che offsetti la ventola posteriore per consentirne l'installazione (attualmente non possibile).

Vediamo di quanto miglioreranno le temperature :)

facevi prima a farteli fare, ci sono altre aziende più economiche :asd:

per 4 cagate davvero ti hanno chiesto quasi 200€?

TigerTank 13-12-2021 11:00

Quote:

Originariamente inviato da Ludus (Messaggio 47672380)
Spero in settimana mi arrivi la stampante 3d che ho ordinato (una Artillery Genius Pro).
Ho preso la stampante 3d per iniziare a stamparmi delle cosette per il case, che dopo aver richiesto dei preventivi, stamparle mi veniva a costare quanto a comprare la stampante.

Al fine di migliorare l'airflow nel mio case (o11d mini), andrò a stampare:

(i) dei piedini rialzati (5 cm) rispetto gli originali così da migliorare notevolmente il pescaggio d'aria da parte del radiatore inferiore;
(ii) un convogliatore di aria per espellere direttamente fuori dal case l'aria del radiatore laterale, che invece ora spara aria aria nella chamber laterale (c'è un gap di 1 cm circa tra radiatore e parete laterale).
(iii) un supporto che offsetti la ventola posteriore per consentirne l'installazione (attualmente non possibile).

Vediamo di quanto miglioreranno le temperature :)

Non facevi prima a prendere un case aperto o fare una waterstation esterna?
Comunque sono davvero curioso della cosa e di vedere i risultati. Buon lavoro :)

FroZen 13-12-2021 11:32

Quote:

Originariamente inviato da Z.e.t. (Messaggio 47672404)
facevi prima a farteli fare, ci sono altre aziende più economiche :asd:

per 4 cagate davvero ti hanno chiesto quasi 200€?

se le devi disegnare il tempo costa.....

una stampante 3D diventa molto interessante per certi ambiti..... certo devi avere anche cad e saperlo usare ma una volta che ci prendi la mano il limite è la fantasia (o quasi)


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 12:35.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.