Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Microsoft Windows 8.1 e 10 (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=155)
-   -   [Thread ufficiale] Windows 10 "Stable" (no preview builds) (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2726029)


Averell 26-08-2016 09:36

Quote:

Originariamente inviato da D4N!3L3 (Messaggio 43968843)
Ad esempio qui o qui.

Comunque sono andato nei settings e ho disabilitato e riabilitato tutti gli accessi rapidi ed è ripartito per ora.

Spero non sia una cosa che capita spesso e non capisco da cosa sia stata causata. :confused:

ok...

Credo che 'svagellamenti' dell'OS come quello da te descritto si risolvano come dicevo senza troppe magie, magari con qualche reboot.


Ad ogni modo, è evidente che un sistema operativo di questa portata sia zeppo di BUG...e cosi' sono contenti anche coloro che forse mi vedono alla stregua di un fan-boy.



Quantomeno zeppo di bug 'minori' come quello che hai evidenziato e che magari si producono in chissà quale circostanza...

Learfe 26-08-2016 09:37

Quote:

Originariamente inviato da Averell (Messaggio 43968862)
gestione attività (o task manager?, come lo chiami?) e poi ti sposti alla linguetta 'avvio': ad ogni modo è una forma di 'chi l'ha più lungo' che non porta a nulla anche perchè troppo dipendente dalle caratteristiche dell'hardware (te magari hai un dual core e un hard disk meccanico)...e inoltre non so l'attendibilità di quello strumento che però mi serviva solo x dire che non ero nel falso quando asserivo che il MIO PC si accende da freddo in 10/15 secondi (con avvio rapido disabilitato, idem per il fast boot della scheda madre)..

Ho però un 850 Pro, una buona CPU e un altrettanto buona scheda madre (ma cmq tutto abbondantemente sotto i 1000 euri :read: )

Sisi, sono andato nel task manager > avvio ma quel riquadro con il tempo di avvio non c'è proprio :confused:

Averell 26-08-2016 09:39

Quote:

Originariamente inviato da Learfe (Messaggio 43968886)
Sisi, sono andato nel task manager > avvio ma quel riquadro con il tempo di avvio non c'è proprio :confused:

pace, ti voglio bene uguale :)


A pelle che tempi di avvio hai? E su che Computer?

caponord 26-08-2016 09:46

grazie a tutti per i messaggi.
puntualizzo che i tempi di avvio che avevo notato oltre 1 anno, su stessa macchina, erano molto più bassi di quelli che ho ora.
non vi tedio, vi dico solo che avevo messo win10 aggiornando da win7 gratuitamente, poi per diverso tempo non l'hop mai usato, usavo vista su altra partizione.
un giorno ho deciso di rimettere mano a win10 ed aggiornarlo, da quel momento non è più partito. Ho deciso di installarlo ex novo ma aimè non è partiva più vista, un vero casino, colpa dell'MBR all'avvio.
Detto ciò, vista l'ho cancellato, e win10 installato ex novo, poi ho fatto l'update del millennio. Ed eccoci arrivati ai giorni d'oggi :)

Cmq, per chi mi chiede le caratteristiche del pc devo farvi sapere, sicuro ho 4 giga, sul processore onestamente non ricordo, è un packard bell di circa 3 anni fa, forse 4 :D

Secondo me il problema della lentezza è squisitamente software, perchè come detto avevo notato tempi di avvio, appena installato, che erano strabilianti rispetto a vista......

Learfe 26-08-2016 09:52

Quote:

Originariamente inviato da Averell (Messaggio 43968899)
pace, ti voglio bene uguale :)


A pelle che tempi di avvio hai? E su che Computer?

No ma a me dei tempi di avvio/spegnimento in realtà frega poco, era solo per curiosità e non mi spiego come mai a me non compaia quel dato :fagiano:
Comunque ho un laptop HP del 2009 con c2d p8600, hd4650, 4gb ram, 500gb hdd meccanico...del tempo mi interessa così poco che ho disattivato l'avvio rapido e non ti so dire manco a pelle quanto ci metta, dato che: accendo, faccio le mie robe e torno al pc...poi spengo, chiudo il coperchio, faccio le mie robe e vado a letto :D

Averell 26-08-2016 09:53

@ caponord:


guarda, è molto probabile che la causa sia legata appunto a componentistica non troppo recente che digerisce 'modestamente' il nuovo sistema operativo...


Dovresti cercare in particolare i driver più recenti dal produttore della scheda madre e pensare anche ad un aggiornamento del BIOS, operazione quest'ultima peraltro rischiosa se non si sa dove mettere le mani...



Mi spiace :(

Averell 26-08-2016 09:55

Quote:

Originariamente inviato da Learfe (Messaggio 43968945)
No ma a me dei tempi di avvio/spegnimento in realtà frega poco, era solo per curiosità e non mi spiego come mai a me non compaia quel dato :fagiano:
Comunque ho un laptop HP del 2009 con c2d p8600, hd4650, 4gb ram, 500gb hdd meccanico...del tempo mi interessa così poco che ho disattivato l'avvio rapido e non ti so dire manco a pelle quanto ci metta, dato che: accendo, faccio le mie robe e torno al pc...poi spengo, chiudo il coperchio, faccio le mie robe e vado a letto :D

giusto, tanto come a scuola dove c'è sicuramente qualcuno più bravo, anche qui in questo campo c'è gente che si indebita pur di fregiarsi d'avercelo più lungo (finchè non esce qualcosa di nuovo 3 mesi dopo e li' di nuovo a svenarsi con il 2° rene)

D4N!3L3 26-08-2016 10:03

Quote:

Originariamente inviato da Averell (Messaggio 43968880)
ok...

Credo che 'svagellamenti' dell'OS come quello da te descritto si risolvano come dicevo senza troppe magie, magari con qualche reboot.


Ad ogni modo, è evidente che un sistema operativo di questa portata sia zeppo di BUG...e cosi' sono contenti anche coloro che forse mi vedono alla stregua di un fan-boy.



Quantomeno zeppo di bug 'minori' come quello che hai evidenziato e che magari si producono in chissà quale circostanza...

Mi è appena riandato in malora, è arrivata una mail sull'app, ho visto la notifica e l'action center non si apre più. :doh:

Possibile che dopo un anno sto OS sia ancora messo così. :muro:

Averell 26-08-2016 10:12

Quote:

Originariamente inviato da D4N!3L3 (Messaggio 43969005)

Possibile che dopo un anno sto OS sia ancora messo così. :muro:

il problema, secondo me, risiede fondamentalmente nel nuovo modello (di sviluppo, distribuzione e business) adottato da MS a partire da 10:
un 'servizio' dove periodicamente vengono implementate e migliorate diverse cose.

Apri continuamente pertanto la porta a (nuovi) bug e, magari, ti trascini dietro quelli meno facilmente riproducibili (perchè si presentano solo in determinate condizioni hardware, perchè...)



Non sto cmq dicendo che 10 in se sia negativo in senso assoluto (alla stragrande maggioranza, infatti, funziona come da aspettative) ma solo che questo nuovo approccio (ahimè) può offrire il fianco a chi si trova in situazioni 'più limite' che non rispetto al passato...

Insomma, forse spinge anche a dotarsi di hardware sempre abbastanza recente...


Il tutto, chiaramente, è un'opinione personale

TheZioFede 26-08-2016 10:38

il problema principale è che delegano agli utenti il testing, e che questo dura troppo poco prima che gli upgrade vengano rilasciati al pubblico...

se non risolvono questi due punti ogni feature upgrade si porterà appresso la sua mole di bug critici, roba da cambiare SO :muro:

D4N!3L3 26-08-2016 10:42

Quote:

Originariamente inviato da Averell (Messaggio 43969041)
il problema, secondo me, risiede fondamentalmente nel nuovo modello (di sviluppo, distribuzione e business) adottato da MS a partire da 10:
un 'servizio' dove periodicamente vengono implementate e migliorate diverse cose.

Apri continuamente pertanto la porta a (nuovi) bug e, magari, ti trascini dietro quelli meno facilmente riproducibili (perchè si presentano solo in determinate condizioni hardware, perchè...)



Non sto cmq dicendo che 10 in se sia negativo in senso assoluto (alla stragrande maggioranza, infatti, funziona come da aspettative) ma solo che questo nuovo approccio (ahimè) può offrire il fianco a chi si trova in situazioni 'più limite' che non rispetto al passato...

Insomma, forse spinge anche a dotarsi di hardware sempre abbastanza recente...


Il tutto, chiaramente, è un'opinione personale

Il bello è che va e viene, un po' funziona e un po' no. :mbe:

Ora provo a riavviare che sto facendo un lavoro ma dubito che risolva il problema.

caponord 26-08-2016 10:43

Quote:

Originariamente inviato da Averell (Messaggio 43968956)
@ caponord:


guarda, è molto probabile che la causa sia legata appunto a componentistica non troppo recente che digerisce 'modestamente' il nuovo sistema operativo...


Dovresti cercare in particolare i driver più recenti dal produttore della scheda madre e pensare anche ad un aggiornamento del BIOS, operazione quest'ultima peraltro rischiosa se non si sa dove mettere le mani...



Mi spiace :(

preferisco evitare operazioni rischiose dato che ultimamente per ben tre volte ne sono stato scottato ma ho risolto (non ho aggiunto che quando ho messo win10 su altra partizione, perchè vista non partiva più, non riuscivo a formattare la partizione di vista da win10, ho riavviato con dischi che avevo di avvio, l'ho formattata da li, morale non partiva + win 10 :) )

in ogni caso ripeto, la prima volta che ho visto girare win10 sul mio pc era decisamente più veloce, ci metteva almeno 1/3 dei 2 minuti, quindi per me è software, cercherò comunque updates dei drivers.

grazie del consiglio

Averell 26-08-2016 11:18

Questa è spettacolare e spero venga apprezzata anche da altri (il tizio che l'ha postata è un ricercatore in ambito informatico, dunque non il macellaio del paese con tutto il rispetto evidentemente per lui dato che anch'io non sono certo il luminare di turno):
hostare immagini


Buon compleanno (di cuore), Linux :)

tallines 26-08-2016 12:44

Quote:

Originariamente inviato da Learfe (Messaggio 43967998)
Nono è un portatile del 2009, con classico bios (quindi non uefi). Credo sia per questo che ho solo 2 partizioni, però boh :stordita:

Allora dovresti avere le tre famose partizioni, poi.....:)
Quote:

Originariamente inviato da Macco26 (Messaggio 43968085)
Mentre non vedi niente è sicuro che sta scrivendo il kernel sul disco (e spegne il PC per "fingere" che ha finito quando invece non ancora).

Si questo lo so, magari basta abbassare la memoria virtuale....quanta memoria virtuale allocata hai, su quanti gb di ram installata ?
Quote:

Originariamente inviato da Learfe (Messaggio 43967998)
Strano che quando iberni ci metti di meno. Il kernel sarà un 300 MB di roba a dir tanto, mentre ibernare significa mettere su disco quei 4 - 8 GB di memoria che hai, tutte le volte.

E' molto veloce si nell' ibernazione che nella ripresa dall' ibernazione .

Macco26 26-08-2016 13:23

Quote:

Originariamente inviato da tallines (Messaggio 43969651)
Si questo lo so, magari basta abbassare la memoria virtuale....quanta memoria virtuale allocata hai, su quanti gb di ram installata ?

Non seguo il tuo discorso. Il file di memoria virtuale è una cosa, hiberfil.sys è un'altra (ed è dove viene stoccata tutta la memoria REALE quando salvata su disco, o in parte solo il kernel, quando usi Avvio Rapido).
Il la memoria virtuale la lascio gestire a Windows oggi giorno. Saranno più scaltri loro a sapere cosa sia meglio in un determinato momento che io, leggendo una guida di 10 anni fa di Aranzulla.. :asd:

tallines 26-08-2016 13:32

Quote:

Originariamente inviato da Macco26 (Messaggio 43969799)
Non seguo il tuo discorso. Il file di memoria virtuale è una cosa, hiberfil.sys è un'altra (ed è dove viene stoccata tutta la memoria REALE quando salvata su disco, o in parte solo il kernel, quando usi Avvio Rapido).
Il la memoria virtuale la lascio gestire a Windows oggi giorno.

Infatti anch' io la lascio gestire dal sistema .

Ti avevo chiesto quanta memoria virtuale allocata, è impostata nel tuo pc in automatic (without the final vocal "o" ) :) e su quanti gb di ram che hai.....ma non me lo vuoi dire, ma macco.....:)

Come faccio a vedere >

"Il kernel sarà un 300 MB di roba a dir tanto...." ?

caponord 26-08-2016 13:43

Quote:

Originariamente inviato da Learfe (Messaggio 43968886)
Sisi, sono andato nel task manager > avvio ma quel riquadro con il tempo di avvio non c'è proprio :confused:

neppure io

per quanto riguarda le mie caratteristiche hardware


url immagine


per quanto riguarda la possibilità che vi siano drivers non aggiornati ho provato device doctor ma dice che non ce ne sono da aggiornare:


host immagini

Macco26 26-08-2016 13:49

Quote:

Originariamente inviato da tallines (Messaggio 43969844)
Ti avevo chiesto quanta memoria virtuale allocata, è impostata nel tuo pc in automatic (without the final vocal "o" ) :) e su quanti gb di ram che hai.....ma non me lo vuoi dire, ma macco.....:)

Come faccio a vedere >

"Il kernel sarà un 300 MB di roba a dir tanto...." ?

Ho 16 GB RAM e non sto davanti al PC dunque mi è arduo risponderti quanto sia il pagefile. Per il Kernel non saprei esattamente quantificarlo, ma è una fetta di quanto è occupato dalla RAM a OS avviato e senza niente in esecuzione, tolte le varie cache. Non ricordo se vi sia una rappresentazione grafica possibile da qualche parte in Monitoraggio prestazioni o simili.
E dato che viene scritta una parte del file hiberfil.sys, non potrai mai sapere quanto occupa. Però, considerando che il kernel è uguale per tutti, e Win10 gira su device da 1 GB RAM, se azzardo 300-400 MB occupati dal kernel è grasso che cola, direi.

PeK 26-08-2016 15:45

io ho 8gb ed ho sempre 4gb+ liberi da quando ho eliminato chrome :sofico:

caponord 26-08-2016 15:58

si parlava di partizioni, io mi trovo in questo stato:

url immagine

la prima partizione è quella dove avevo "vista", che ha avuto problemi, che poi ho formattato, attualmente è "hidden" dato che non mi partiva più WIN10 a causa del MBR mancante, quindi l'avevo nascosta pensando fosse per quello (ma non credo) poi col CD DI win10 e da console comandi grazie a dio sono riuscito a risolvere.
poi ho la partizione di ripristino di 450 mega che evidentemente mi ha creato di default il sistema, poi l'ultima partizione dove ho la partizione dei miei dati.

tutto normale? secondo voi la primaria hidden la posso adesso scoprire ed usare senza che abbia più problemi di avvio di win10 ?

grazie mille


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 14:23.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.