Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Piazzetta Fotografica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=31)
-   -   [Thread Ufficiale] Pile/Batterie ricaricabili (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1486066)


metrino 02-05-2011 10:02

Quote:

Originariamente inviato da Enrico88 (Messaggio 35050824)
Mi autoquoto: potrebbe essere un problema dato dal Caricabatteria Beghelli che non è in grado di caricare correttamente le Recyko? Se sì quale caricabatteria mi consigliate?

Se avessi letto anche una piccola parte di questa discussione, avresti notato che i caricabatterie che caricano a coppie portano:
a) ad un inefficace caricamento delle batterie, e di conseguenza
b) ad una "morte" prematura delle batterie.
Il tutto dovuto al fatto che le batterie non sono mai esattamente uguali come carica massima e/o effettiva.
Caricando poi 3 batterie simili con una diversa, sicuramente quella accoppiata con la batteria diversa si sarà caricata malissimo, da cui lo strano comportamento.
Quindi la questione non è che il caricabatterie beghelli sia o meno in grado di caricare 4 batterie, ma il fatto che carichi a coppie => prendi un caricabatterie a canali separati, ce ne sono tantissimi sul mercato (anche se, lo ammetto, sono molte di più le ciofeche che caricano a coppie).
Inoltre, se intendi caricare 3-4 Recyko per volta, assicurati che il CB riesca ad erogare almeno 1000 mA per canale.

Enrico88 02-05-2011 11:35

Quote:

Originariamente inviato da metrino (Messaggio 35059494)
Se avessi letto anche una piccola parte di questa discussione, avresti notato che i caricabatterie che caricano a coppie portano:
a) ad un inefficace caricamento delle batterie, e di conseguenza
b) ad una "morte" prematura delle batterie.
Il tutto dovuto al fatto che le batterie non sono mai esattamente uguali come carica massima e/o effettiva.
Caricando poi 3 batterie simili con una diversa, sicuramente quella accoppiata con la batteria diversa si sarà caricata malissimo, da cui lo strano comportamento.
Quindi la questione non è che il caricabatterie beghelli sia o meno in grado di caricare 4 batterie, ma il fatto che carichi a coppie => prendi un caricabatterie a canali separati, ce ne sono tantissimi sul mercato (anche se, lo ammetto, sono molte di più le ciofeche che caricano a coppie).
Inoltre, se intendi caricare 3-4 Recyko per volta, assicurati che il CB riesca ad erogare almeno 1000 mA per canale.

Ti ringrazio!
Stavo appunto pensando di prendere il suo caricabatterie della Recyko...
Per adesso, quando si saranno scaricate, pensavo di ricaricarne 3 con un caricabatterie che ho a casa in cui si può impostare la corrente di carica. Va bene utilizzare la formula 1/10 dell'amperaggio per 14 ore? Quindi 210mAh per 14 ore?
Grazie
Enrico

angelo963 02-05-2011 12:04

Quote:

Originariamente inviato da Enrico88 (Messaggio 35060163)
Ti ringrazio!
Stavo appunto pensando di prendere il suo caricabatterie della Recyko...
Per adesso, quando si saranno scaricate, pensavo di ricaricarne 3 con un caricabatterie che ho a casa in cui si può impostare la corrente di carica. Va bene utilizzare la formula 1/10 dell'amperaggio per 14 ore? Quindi 210mAh per 14 ore?
Grazie
Enrico

Si, la formula va bene; sono le correnti usate (210ma) che sono troppo basse;
se il caricabatterie ti lascia salire, avvicinati piu' che puoi alla metà della capacità della batteria, circa 1000ma come ha giustamente consigliato Metrino.
Inoltre interpreta bene quello che ha scritto Metrino nell' ultima riga.....3/4 batterie per volta....1000ma per canale....;) .
Ciao

Enrico88 02-05-2011 12:33

Quote:

Originariamente inviato da angelo963 (Messaggio 35060432)
Si, la formula va bene; sono le correnti usate (210ma) che sono troppo basse;
se il caricabatterie ti lascia salire, avvicinati piu' che puoi alla metà della capacità della batteria, circa 1000ma come ha giustamente consigliato Metrino.
Inoltre interpreta bene quello che ha scritto Metrino nell' ultima riga.....3/4 batterie per volta....1000ma per canale....;) .
Ciao

Quindi 1000mAh per 14 ore?
Non è troppo? (scusate l'ignoranza) :mc:
Non ho capito il "1000mAh per canale": quanti mAh dovrei mettere se le caricassi con un portastilo tipo questo ?

Sorry! :doh:

metrino 02-05-2011 13:06

Non ci siamo...
rinnovo l'invito a leggere le parti salienti del post, a cominciare dalla prima pagina.

Innanzitutto non esiste una batteria AA che abbia "il suo caricabatterie", dimentica il discorso "batteria Recyko con CB GP" o "batteria beghelli con CB beghelli", è improprio fare questi accostamenti.
Il CB marca X deve poter funzionare tranquillamente anche con le batterie marca Y.

Se vuoi una buona capacità di carica, con delle tensioni superiori a 1,2 V anche sotto carico, devi usare una corrente di carica di almeno 0,5C, ossia 2100 mAh * 0,5 = circa 1000 mA per batteria; se ne deduce che i tempi di carica saranno di circa:
2100 mAh
--------- = 2 ore
1000 mA

Se invece carichi a 210 mA ottieni:
2100 mAh
--------- = 10 ore.
210 mA
Oltre ad aspettare un'eternità, si formeranno dei cristalli nella batteria che poi saranno difficili da "rompere" e la batteria non avrà la tensione di lavoro necessaria.


Inoltre il portastilo che mostri caricherebbe le batterie in serie, quindi non va bene perché quando una batteria si carica poi blocca il caricamento delle altre, che quindi risulteranno parzialmente cariche. Se non carichi con canali singoli non ottieni il risultato!!!

Caterpillar86 02-05-2011 13:21

Quote:

Originariamente inviato da sandroz84 (Messaggio 35030928)
E un buonissimo risultato visto che a quanto ho capito le case produttrici dichiarano la capacità delle loro stilo per scariche a 0.2C;)

Quando mi arriveranno anche le Sanyo Eneloop farò una comparazione. Così in casa avrò all'incirca la stessa quantità di Sanyo e Varta

FrancoC. 02-05-2011 13:54

Quote:

Originariamente inviato da metrino (Messaggio 35060954)
---------------------
---------------------------
Inoltre il portastilo che mostri caricherebbe le batterie in serie, quindi non va bene perché quando una batteria si carica poi blocca il caricamento delle altre, che quindi risulteranno parzialmente cariche. Se non carichi con canali singoli non ottieni il risultato!!!

Non è detto che non si possano caricare in serie, tieni anche conto che il nostro amico non ci ha specificato alcunché circa il caricabatterie in suo possesso e col quale intende caricare.

@Enrico88
Se descrivi esattamente le caratteristiche del tuo carichino, in attesa che tu acquisti un CB come si deve, forse possiamo suggerirti una soluzione temporanea col materiale che hai ......

metrino 02-05-2011 14:17

Quote:

Originariamente inviato da FrancoC. (Messaggio 35061316)
Non è detto che non si possano caricare in serie, tieni anche conto che il nostro amico non ci ha specificato alcunché circa il caricabatterie in suo possesso e col quale intende caricare.....

Un filo rosso, un filo nero, i contatti dove non c'è collegato un filo sono cortocircuitati polo negativo con polo positivo (almeno così sembra dalla foto) ... mi pare non ci siano dubbi.

Enrico88 02-05-2011 14:51

Quote:

Originariamente inviato da FrancoC. (Messaggio 35061316)
Non è detto che non si possano caricare in serie, tieni anche conto che il nostro amico non ci ha specificato alcunché circa il caricabatterie in suo possesso e col quale intende caricare.

@Enrico88
Se descrivi esattamente le caratteristiche del tuo carichino, in attesa che tu acquisti un CB come si deve, forse possiamo suggerirti una soluzione temporanea col materiale che hai ......

Il portastilo che ho in effetti è in serie, in quanto per alimentare il dispositivo GPS che devo alimentare servono 3.7V, per cui con tre stilo di quelle va bene...

L'alimentatore che vi dicevo è uno tipo questo ...

In effetti leggendo avevo capito che qualsiasi caricatore dovrebbe andar bene, ma pensavo che il caricatore Recyko, essendo fatto apposta per quelle batterie, andasse meglio. Anche perchè il Beghelli attualmente in mio possesso me le ha date cariche dopo 16 ore circa, ed essendo fatto per batterie da 1200mAh per 14 ore di carica, suppongo che non le abbia caricate correttamente, anche se a fine carica la tensione misurata era di 1,4 V circa.

Grazie mille ad entrambi e scusate se le mie conoscenze sono a dir poco limitate!

Enrico

FrancoC. 02-05-2011 15:37

@Enrico88
Beh, io pensavo tu ti riferissi ad un caricabatterie per Nixx non ad un alimentatore; sono due cose nettamente diverse.
In ogni caso, in attesa del carichino GP e partendo dal presupposto che le tue celle siano sbilanciate, per prima cosa scaricale fino ad una tensione (sotto carico) di 1,0V/cella circa.
Poi, visto che il tuo grosso ali è anche regolato in corrente, metti le tre celle nel contenitore in serie, collegale all'ali, regola la corrente a max 200mA, la tensione a 6V e tienile collegate per almeno 14 ore. Qualche carica lenta non le danneggerà, di sicuro; i cristalli aumentano di volume solo dopo svariate cariche lente e le LSD, peraltro, sono più "robuste" e meno sensibili a quel tipo di danno rispetto alle normali NiMH.
Appena ti arriverà il Reciko userai quello.

Enrico88 02-05-2011 16:27

Quote:

Originariamente inviato da FrancoC. (Messaggio 35062230)
@Enrico88
Beh, io pensavo tu ti riferissi ad un caricabatterie per Nixx non ad un alimentatore; sono due cose nettamente diverse.
In ogni caso, in attesa del carichino GP e partendo dal presupposto che le tue celle siano sbilanciate, per prima cosa scaricale fino ad una tensione (sotto carico) di 1,0V/cella circa.
Poi, visto che il tuo grosso ali è anche regolato in corrente, metti le tre celle nel contenitore in serie, collegale all'ali, regola la corrente a max 200mA, la tensione a 6V e tienile collegate per almeno 14 ore. Qualche carica lenta non le danneggerà, di sicuro; i cristalli aumentano di volume solo dopo svariate cariche lente e le LSD, peraltro, sono più "robuste" e meno sensibili a quel tipo di danno rispetto alle normali NiMH.
Appena ti arriverà il Reciko userai quello.

Ti ringrazio moltissimo!

Il problema è riuscirle a scaricare fino a 1V/cella sotto carico... Con il GPS tracker si scaricano fino a 1,1V/cella... Avevo provato con una torcetta a led ma l'assorbimento era ridicolo!

Comunque se avete idee (o pile) migliori per prolungare la durata di questo GPS tracker ogni consiglio è ben accetto! :D Io avevo pensato appunto questo sistema con 3 pile da 1,2V in serie perchè è di facile gestione... E ho scelto le Recyko perchè da alcuni test trovati in rete sembravano le migliori!

Grazie mille!!!!!!!!!

Enrico

P.s. Domanda da ignorante in materia e per capire: perchè tensione a 6V?

overclock80 02-05-2011 17:27

Edit: Discussione errata, lo riposto in quello caricabatterie.

angelo963 02-05-2011 23:04

Quote:

Originariamente inviato da Enrico88 (Messaggio 35062670)
...p.s. Domanda da ignorante in materia e per capire: perchè tensione a 6V?

Se applichi solamente 3,6V (1,2Volt * 3 batterie in serie = 3,6V) ai poli del portastilo, entrerebbe corrente solamente nei primi minuti della carica quando le batterie hanno ancora una tensione bassa; appena quest' ultima comincia ad aumentare non entra piu' corrente perchè non abbiamo piu' differenza di potenziale e calcola che devi portare la tensione della cella a quasi 1,5V per raggiungere la carica piena (quindi siamo già a 4,5Volt)...da qui i 6Volt suggeriti che garantiscono appunto una differenza di potenziale adeguata.
Ricordati il suggerimento di Franco che devi eseguire alla lettera (200ma * 14 ore), non aspettare di trovarti i 6Volt sui poli del portastilo perchè prima esploderebbero le batterie....... poi vedresti quella tensione ;) .
Ciao

Enrico88 02-05-2011 23:10

Quote:

Originariamente inviato da angelo963 (Messaggio 35065730)
Se applichi solamente 3,6V (1,2Volt * 3 batterie in serie = 3,6V) ai poli del portastilo, entrerebbe corrente solamente nei primi minuti della carica quando le batterie hanno ancora una tensione bassa; appena quest' ultima comincia ad aumentare non entra piu' corrente perchè non abbiamo piu' differenza di potenziale e calcola che devi portare la tensione della cella a quasi 1,5V per raggiungere la carica piena (quindi siamo già a 4,5Volt)...da qui i 6Volt suggeriti che garantiscono appunto una differenza di potenziale adeguata.
Ricordati il suggerimento di Franco che devi eseguire alla lettera (200ma * 14 ore), non aspettare di trovarti i 6Volt sui poli del portastilo perchè prima esploderebbero le batterie....... poi vedresti quella tensione ;) .
Ciao

Hihi! Grazie! Ok! Ottima spiegazione!
Ulteriore domanda da ignorante ( :( )... Il suggerimento di Franco di 200ma e non 210ma da dove deriva essendo le pile (nominalmente) di 2100ma... Così magari ci capisco un po' di più! ;)

angelo963 02-05-2011 23:24

Quote:

Originariamente inviato da Enrico88 (Messaggio 35065766)
Hihi! Grazie! Ok! Ottima spiegazione!
Ulteriore domanda da ignorante ( :( )... Il suggerimento di Franco di 200ma e non 210ma da dove deriva essendo le pile (nominalmente) di 2100ma... Così magari ci capisco un po' di più! ;)

Acc....., ci sono sfuggiti 10ma :D :D !!
Si hai ragione, 210ma non 200ma, cosi non ti confondiamo ;) .
Ciao

Enrico88 02-05-2011 23:34

Quote:

Originariamente inviato da angelo963 (Messaggio 35065861)
Acc....., ci sono sfuggiti 10ma :D :D !!
Si hai ragione, 210ma non 200ma, cosi non ti confondiamo ;) .
Ciao

Perfetto!
Ora ci sono! :D :D
Devo trovare il modo di farle scaricare fino a 1V e poi ci sono!
Grazie!!

FrancoC. 03-05-2011 16:15

Quote:

Originariamente inviato da Enrico88 (Messaggio 35065922)
Perfetto!
Ora ci sono! :D :D
Devo trovare il modo di farle scaricare fino a 1V e poi ci sono!
Grazie!!

Guarda che vanno benissimo anche 1,1Volt; anche a quella tensione le NiMH possono considerarsi scariche.

Enrico88 03-05-2011 17:31

Quote:

Originariamente inviato da FrancoC. (Messaggio 35070587)
Guarda che vanno benissimo anche 1,1Volt; anche a quella tensione le NiMH possono considerarsi scariche.

Ok! Allora vedo un po' fino a quanto si scaricano con il GPS tracker e cerco di portarle almeno fino a 1,1 se non lo sono già...

Grazie mille davvero!

danieleMI 04-05-2011 15:05

Ciao ragazzi, una domanda: sabato prenderò la nikon d3100 ma subito dopo dovrò partire e non avrò il tempo di mettere la batteria sotto carica... Come faccio?? Se uso la batteria così com'è senza ricaricarla rovino qualcosa?

Devastator III 04-05-2011 17:37

Buonasera ragazzi.
Scrivo per chiedervi come preservare al meglio le mie Uniross da 2700mah.
Le uso nel mio flash che è molto esoso e, nonostante nel Battery tester della Uniross le pile sia ancora quasi del tutto cariche, non bastano ad alimentarlo. Per evitare quindi di metterle sotto carica quando non sono del tutto scariche, cosa potrei usare per scaricarle? Uno dei caricabatterie in prima pagina? In questo momento uso il caricabatterie della Beghelli.
Questo per intenderci:


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 06:38.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.