Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Microsoft Windows 8.1 e 10 (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=155)
-   -   [Thread ufficiale] Windows 10 "Stable" (no preview builds) (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2726029)


fabietto27 16-12-2016 14:53

Segnalo che dopo l'ultimo.update non è più per ora possibile usare Aomei Backupper semplicemente dopo averlo installato perché non dispone di driver con firma digitale che va quindi disabilitata.

Inviato dal vivavoce della mia Daf Variomatic

x_Master_x 16-12-2016 15:56

Quote:

Originariamente inviato da il_joe (Messaggio 44309391)
...ma non vorrei toccare nulla se non bloccare il windows update quando parte nei momenti meno opportuni...

Se proprio ci tieni evita di usare programmi potenzialmente pericolosi. Tasto destro sul desktop --> Nuovo --> Collegamento

Per fermare Windows Update:
Codice:

"C:\Windows\System32\cmd.exe" /c "NET STOP wuauserv & NET STOP bits & NET STOP dosvc & PAUSE"
Per avviare Windows Update:
Codice:

"C:\Windows\System32\cmd.exe" /c "NET START wuauserv & NET START bits & NET START dosvc & PAUSE"
Nelle proprietà del collegamento, nella scheda "Compatibilità", devi aggiungere "Esegui questo programma come amministratore" e se vuoi cambiare l'icona con quella che preferisci. L'ultima parte del comando ( & PAUSE ) è facoltativa ma ti fa capire se l'operazione è stata effettuata con successo quindi ti consiglio di lasciarla.

ryosaeba86 16-12-2016 17:21

edit

Macco26 16-12-2016 20:56

Quote:

Originariamente inviato da x_Master_x (Messaggio 44310832)
Se proprio ci tieni evita di usare programmi potenzialmente pericolosi. T

Parole sante. Questi programmi fanno scorciatoie scemissime e le spacciano per grandi trovate, e dato che richiedono comunque livello di amministratore (data la potenza delle scorciatoie integrate) c'è sempre il rischio di una vulnerabilità, intenzionale o involontaria, del software. Ma stiamo scherzando? E io dò livello amministratore ad un robo che magari mi inietta spyware fin nel midollo per fare arrivare il developer a fine mese?

tallines 16-12-2016 21:28

Per questo ho suggerito di disattivare e riattivare WU dai Servizi .

O al limite tramite comandi da cmd, come amministratore, come suggerito da Master .

il_joe 17-12-2016 00:38

Quote:

Originariamente inviato da x_Master_x (Messaggio 44310832)
Se proprio ci tieni evita di usare programmi potenzialmente pericolosi. Tasto destro sul desktop --> Nuovo --> Collegamento

Per fermare Windows Update:
Codice:

"C:\Windows\System32\cmd.exe" /c "NET STOP wuauserv & NET STOP bits & NET STOP dosvc & PAUSE"
Per avviare Windows Update:
Codice:

"C:\Windows\System32\cmd.exe" /c "NET START wuauserv & NET START bits & NET START dosvc & PAUSE"
Nelle proprietà del collegamento, nella scheda "Compatibilità", devi aggiungere "Esegui questo programma come amministratore" e se vuoi cambiare l'icona con quella che preferisci. L'ultima parte del comando ( & PAUSE ) è facoltativa ma ti fa capire se l'operazione è stata effettuata con successo quindi ti consiglio di lasciarla.

Quote:

Originariamente inviato da Macco26 (Messaggio 44311617)
Parole sante. Questi programmi fanno scorciatoie scemissime e le spacciano per grandi trovate, e dato che richiedono comunque livello di amministratore (data la potenza delle scorciatoie integrate) c'è sempre il rischio di una vulnerabilità, intenzionale o involontaria, del software. Ma stiamo scherzando? E io dò livello amministratore ad un robo che magari mi inietta spyware fin nel midollo per fare arrivare il developer a fine mese?

grazie

Orsettinapc 17-12-2016 05:45

Quote:

Originariamente inviato da Macco26 (Messaggio 44311617)
Parole sante. Questi programmi fanno scorciatoie scemissime e le spacciano per grandi trovate, e dato che richiedono comunque livello di amministratore (data la potenza delle scorciatoie integrate) c'è sempre il rischio di una vulnerabilità, intenzionale o involontaria, del software. Ma stiamo scherzando? E io dò livello amministratore ad un robo che magari mi inietta spyware fin nel midollo per fare arrivare il developer a fine mese?

Non facciamo terrorismo. Evidentemente non sai bene di cosa si parla.

Il programma che ho linkato è uno dei migliori e piu' sicuri, il vero spyware è un altro.....e questo programma serve proprio a limitarlo.

Orsettinapc 17-12-2016 06:02

Quote:

Originariamente inviato da il_joe (Messaggio 44309391)
ma premo solo nella tab "Pagine utili" il tasto "disabilitare windows update" non vado a toccare nient'altro, giusto?
blocco solo WU, ma tutto il resto rimane invariato, è corretto?
grazie


Giusto,
se usi solo quella funzione non tocchi altro ed è tutto perfettamente reversibile.

buzzard 17-12-2016 06:03

Concordo con x_Master_x , tendenzialmente anche io sono restio ad usare questi programmi

Orsettinapc 17-12-2016 06:28

Quote:

Originariamente inviato da buzzard (Messaggio 44312156)
Concordo con x_Master_x , tendenzialmente anche io sono restio ad usare questi programmi

Pero' bisogna sapere di cosa si sta parlando...

Mi sembra che questa schermata parli chiaro, 56 antivirus/antispyware aggiornati, tra cui i migliori, reputano il programma in questione sicuro :



buzzard 17-12-2016 10:00

Quote:

Originariamente inviato da Orsettinapc (Messaggio 44312158)
Pero' bisogna sapere di cosa si sta parlando...

Mi sembra che questa schermata parli chiaro, 56 antivirus/antispyware aggiornati, tra cui i migliori, reputano il programma in questione sicuro :



Bastasse virustotal per garantire un programma...

x_Master_x 17-12-2016 10:27

Cerco di chiarire alcuni concetti per evitare fraintendimenti e/o polemiche, sarò il più breve possibile:

1) VirusTotal
Conta quanto il numero di rilevazione di quel programma, zero. La cosa importante è guardare la fonte, l'autore, i commenti, non quanti antivirus credono, a ragione oppure no, che il programma sia infetto. Se avesse avuto 5 rilevazioni da pseudo antivirus sconosciuti? Tanto sono sconosciuti ( N.D. però potrebbero avere ragione ) quindi chissene. Oppure 1 sola da un antivirus famoso? Però gli altri "famosi" non dicono nulla...quindi chissene. Non se ne esce. Altro esempio:
Recentemente MSE ha cancellato un eseguibile fatto da me, di cui non avevo nemmeno ricordo, come vulnerabilità di tipo grave e non ricordo quale mega malware-trojan. Quell'.exe non era altro un front-end dell'Utilità di Pianificazione che non si connetteva nemmeno ad internet ma aveva bisogno ovviamente di diritti amministrativi. Ora mi chiedo, se un semplice .exe che si interfaccia con il Task Manager è pericoloso per MSE perché uno che ha tra le varie funzionalità quella di disabilitare l'UAC, mettere mano al registro, disabilitare servizi, modificare il file HOST no?

2) "Potenzialmente pericoloso"
Tralasciando quindi la questione virus, il programma rimane comunque potenzialmente pericoloso per la sua natura. Rientra nella categoria di quei software che si ritengono "ottimizzatori" del sistema e se/quando ti va bene il sistema è uguale a prima. Sono troppe le cose che va a modificare, troppo poche le certezza che non creino danni ora o in futuro in un sistema "as-service" che è in continuo aggiornamento, sempre ammesso che sia poi effettivamente possibile tornare indietro.

3) Spyware
Windows 10 è un cattivone che mi ruba i dati. Benissimo, non usarlo. Ovviamente non solo Windows 10 ma Windows in generale, "Telemetria" e "Raccolta dati" sono sempre stati presenti anche in Windows 7. E' una battaglia persa in partenza, il coltello dalla parte del manico non l'avrai mai senza considerare l'EULA che hai firmato e sottoscritto dove è riportato tutto per filo e per segno. Ovviamente se vuoi essere coerente con te stesso smetti allo stesso tempo di usare Google, Facebook, Twitter, Instagram, WhatsApp, qualsiasi app dello store Android visto che anche il piccolo giochino di 1 MB ti richiede diritti assurdi per guardare ai tuoi contatti, allo stato, la tua posizione, modifica di impostazioni etc.
In questi casi chissà come mai nessuno dice nulla, non vedo rivolte popolari.

Averell 17-12-2016 11:40

Quote:

Originariamente inviato da x_Master_x (Messaggio 44312360)
Cerco di chiarire alcuni concetti per evitare fraintendimenti e/o polemiche, sarò il più breve possibile:

1) VirusTotal
Conta quanto il numero di rilevazione di quel programma, zero. La cosa importante è guardare la fonte, l'autore, i commenti, non quanti antivirus credono, a ragione oppure no, che il programma sia infetto. Se avesse avuto 5 rilevazioni da pseudo antivirus sconosciuti? Tanto sono sconosciuti ( N.D. però potrebbero avere ragione ) quindi chissene. Oppure 1 sola da un antivirus famoso? Però gli altri "famosi" non dicono nulla...quindi chissene. Non se ne esce. Altro esempio:
Recentemente MSE ha cancellato un eseguibile fatto da me, di cui non avevo nemmeno ricordo, come vulnerabilità di tipo grave e non ricordo quale mega malware-trojan. Quell'.exe non era altro un front-end dell'Utilità di Pianificazione che non si connetteva nemmeno ad internet ma aveva bisogno ovviamente di diritti amministrativi. Ora mi chiedo, se un semplice .exe che si interfaccia con il Task Manager è pericoloso per MSE perché uno che ha tra le varie funzionalità quella di disabilitare l'UAC, mettere mano al registro, disabilitare servizi, modificare il file HOST no?

2) "Potenzialmente pericoloso"
Tralasciando quindi la questione virus, il programma rimane comunque potenzialmente pericoloso per la sua natura. Rientra nella categoria di quei software che si ritengono "ottimizzatori" del sistema e se/quando ti va bene il sistema è uguale a prima. Sono troppe le cose che va a modificare, troppo poche le certezza che non creino danni ora o in futuro in un sistema "as-service" che è in continuo aggiornamento, sempre ammesso che sia poi effettivamente possibile tornare indietro.

3) Spyware
Windows 10 è un cattivone che mi ruba i dati. Benissimo, non usarlo. Ovviamente non solo Windows 10 ma Windows in generale, "Telemetria" e "Raccolta dati" sono sempre stati presenti anche in Windows 7. E' una battaglia persa in partenza, il coltello dalla parte del manico non l'avrai mai senza considerare l'EULA che hai firmato e sottoscritto dove è riportato tutto per filo e per segno. Ovviamente se vuoi essere coerente con te stesso smetti allo stesso tempo di usare Google, Facebook, Twitter, Instagram, WhatsApp, qualsiasi app dello store Android visto che anche il piccolo giochino di 1 MB ti richiede diritti assurdi per guardare ai tuoi contatti, allo stato, la tua posizione, modifica di impostazioni etc.
In questi casi chissà come mai nessuno dice nulla, non vedo rivolte popolari.

quoto l'intero, non fa una grinza.

I concetti espressi, peraltro, sono lapalissiani nonchè più volte riproposti ma niente, i sottostanti ritornano sistematicamente.

Che la gente 'DISTRUGGA', macchisse...;)




Magari, detto alla Cruciani, non venisse poi a rompere i cogl_*...

fabiosk 17-12-2016 12:07

Cheppalle.. Ieri ho cambiato la scheda madre di un PC e adesso non mi riattivare W10.. Ho parlato con MS e siccome non era collegato all'account mi hanno proposto una nuova licenza :@

Averell 17-12-2016 12:22

Quote:

Originariamente inviato da fabiosk (Messaggio 44312623)
Cheppalle.. Ieri ho cambiato la scheda madre di un PC e adesso non mi riattivare W10.. Ho parlato con MS e siccome non era collegato all'account mi hanno proposto una nuova licenza :@

senti (e per parlarci chiaro), anche senza attivazione perdi giusto qualcosa nella possibilità di personalizzazione (grafica) per cui...ma non ti implode nè viceversa...

TheZioFede 17-12-2016 12:27

io non ho ancora capito come con windows (winzozz tenn della microzozz!1!1) si sia alzato tutto sto polverone sulla privacy quando magari l'utente tipo gestisce tutte le proprie comunicazioni con uno smartphone google, internet è un posto strano

TheZioFede 17-12-2016 12:28

Quote:

Originariamente inviato da Averell (Messaggio 44312669)
senti (e per parlarci chiaro), anche senza attivazione perdi giusto qualcosa nella possibilità di personalizzazione (grafica) per cui...ma non ti implode nè viceversa...

si ma ti rimane impresso qualcosa tipo

Attiva Windows 10!!

ryosaeba86 17-12-2016 13:05

scusate, magari è una domanda fatta un milione di volte e mi scuso per questo, ma se io devo formattare un pc aggiornato da win 7 a win 10.
Dopo tramitte aggiornamenti mi fa mettere di nuovo win 10..o è meglio che installi win10 e il seriale lo prende tramite bios??? (è un notebook).
Grazie

Averell 17-12-2016 13:09

Quote:

Originariamente inviato da ryosaeba86 (Messaggio 44312820)
scusate, magari è una domanda fatta un milione di volte e mi scuso per questo, ma se io devo formattare un pc aggiornato da win 7 a win 10.
Dopo tramitte aggiornamenti mi fa mettere di nuovo win 10..o è meglio che installi win10 e il seriale lo prende tramite bios??? (è un notebook).
Grazie

per quel PC la licenza di 10 è ormai acquisita per cui se devi formattare quel device...parti semplicemente dall'ISO dell'OS più recente (cioè 10 rispettando chiaramente l'architettura e la versione di quella attualmente in uso).

Altrimenti, e fai molto prima, se la macchina gira bene, ti fai una bella immagine con Macrium Reflect free e non occorre neppure tu debba disporre dell'ISO per risolvere eventuali magagne che ti si dovessero presentare in futuro...

ryosaeba86 17-12-2016 13:27

Quote:

Originariamente inviato da Averell (Messaggio 44312828)
per quel PC la licenza di 10 è ormai acquisita per cui se devi formattare quel device...parti semplicemente dall'ISO dell'OS più recente (cioè 10 rispettando chiaramente l'architettura e la versione di quella attualmente in uso).

Altrimenti, e fai molto prima, se la macchina gira bene, ti fai una bella immagine con Macrium Reflect free e non occorre neppure tu debba disporre dell'ISO per risolvere eventuali magagne che ti si dovessero presentare in futuro...

eh no purtroppo è affetta da BSOD...error memory management
e a quanto ho letto mi conviene formattare direttamente.
grazie.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 14:49.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.