Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Piazzetta Fotografica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=31)
-   -   [Thread Ufficiale] Pile/Batterie ricaricabili (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1486066)


legolas119 07-12-2013 23:00

ciao, devo comprare delle nuove pile ricaricabili AA (ora avevo le Uniross 2100ma).
Riprenderei le Uniross, ma quelle che sto per buttare hanno fatto davvero poche ricariche (anche se per lunghi periodi son state non utilizzate...) e ora sono già inservibili: ho provato a ricaricarle più volte, ma dopo pochi minuti di gioco (le uso nel joypad dell'xbox) subito si scaricano :(

Vado di Sanyo eneloop da 2000ma? Vanno bene?
Vedo anche che vendono il pacco con 4 pile+ricaricatore (ma già ne ho uno della kodak, direi che va bene anche quello) a 17 euro. Vi sembra ok anche come prezzo?

Grazie

gilus96 07-12-2013 23:05

Io ho preso recentemente sia le uniross che le eneloop e nel joystick della 360 mi sono trovato strabene con tutte e due(mediamente 35/40 ore di gioco)


Inviato da mio iPhone utilizzando Tapatalk

legolas119 07-12-2013 23:20

ho visto che si trovan molto più facilmente le eneloop rispoetto alle Uniross Multi da 2000mA...magari a sto firo provo le eneloop, senza caricabatterie le ho trovate anche a 10 euro in pacchetto da 4, mi sembra buono no?

grazie

pluto63 07-12-2013 23:32

Quote:

Originariamente inviato da legolas119 (Messaggio 40396349)
Vado di Sanyo eneloop da 2000ma?

Grazie

guarda per quando riguarda le eneloop per mio parere non hanno rivali "attenzione questo non vuol dire che altre marche non siano buone" ho utilizzato diverse marche di batterie è ti dirò quelle che mi hanno soddisfatto maggiormente sono proprio le eneloop date per 1800 ricariche, poi sempre della sanyo ci sono la serie xx che riescono a fornire correnti più elevate sono 2450mA ma vengono rilasciate per 500 cicli di ricariche.
(le vecchie batterie che avevi erano LSD? cioè a bassa autoscarica?)
comunque cioò che fa molta differenza è il caricabatteria più è professionale è più ti dureranno le batterie leggi qui e qui così capirai l'importanza dei caricabatterie

roccia1234 08-12-2013 10:01

Quote:

Originariamente inviato da pluto63 (Messaggio 40396425)
guarda per quando riguarda le eneloop per mio parere non hanno rivali "attenzione questo non vuol dire che altre marche non siano buone" ho utilizzato diverse marche di batterie è ti dirò quelle che mi hanno soddisfatto maggiormente sono proprio le eneloop date per 1800 ricariche, poi sempre della sanyo ci sono la serie xx che riescono a fornire correnti più elevate sono 2450mA ma vengono rilasciate per 500 cicli di ricariche.
(le vecchie batterie che avevi erano LSD? cioè a bassa autoscarica?)
comunque cioò che fa molta differenza è il caricabatteria più è professionale è più ti dureranno le batterie leggi qui e qui così capirai l'importanza dei caricabatterie

Occhio che stai confondendo la corrente erogabile dalla batteria con la capacità!
Sono due cose che c'entrano come la potenza del motore e la dimensione del serbatoio di benzina: nulla.

Quella indicata sulle batterie è la capacità, espressa in mAh, non mA e basta, che è una misura di intensità di corrente.

pluto63 08-12-2013 10:17

Quote:

Originariamente inviato da roccia1234 (Messaggio 40396956)
Occhio che stai confondendo la corrente erogabile dalla batteria con la capacità!

No non ho fatto confusione ma che mi sia espresso male SI e vero, per questo chiedo venia.
Comunque vediamo di correggere ciò che ho scritto, le batterie Sanyo della serie XX hanno una capacità maggiore esattamente di 2450 mah ed allo stesso tempo supportano correnti di assorbimenti molto elevate (Picchi di 5A "parliamo di picchi") questo le rende più performanti per apparecchi che richiedono forti assorbimenti di corrente, qui trovi i test fatti su questo tipo di batterie come già scritto in un post precedente;)

legolas119 08-12-2013 14:20

perfetto grazie allora prendo un set da 4 di quelle da 2000 mAh, sembrano davvero ottime.

grazie!:)

valkyry 12-12-2013 11:50

Un'informazione

Ho tre batterie 18650 da 3000 mah di quelle color rosso della ultrafire
due le avevo comprate insieme e l'ultima che sembra identica proviene dal giappone. Solo che per quest'ultima a differenza delle altre 2 dopo 5 ore di ricarica ( le altre due ci mettono circa 3 ore ) il caricatore non mi segnala la fine della ricarica.Mentre ripeto per le altre due dopo 3 ore mi segnala la fine. Devo considerare difettosa la terza ? Per sapere se effetivamente e' carica devo misurarne il voltaggio ?

sandroz84 12-12-2013 12:13

Quote:

Originariamente inviato da valkyry (Messaggio 40418081)
Un'informazione

Ho tre batterie 18650 da 3000 mah di quelle color rosso della ultrafire
due le avevo comprate insieme e l'ultima che sembra identica proviene dal giappone. Solo che per quest'ultima a differenza delle altre 2 dopo 5 ore di ricarica ( le altre due ci mettono circa 3 ore ) il caricatore non mi segnala la fine della ricarica.Mentre ripeto per le altre due dopo 3 ore mi segnala la fine. Devo considerare difettosa la terza ? Per sapere se effetivamente e' carica devo misurarne il voltaggio ?

A che corrente ricarica il caricabatterie?

hc900 12-12-2013 12:14

18650 fake o ultrafake?
 
Scusa il titolo, ma di questo si tratta.

In linea di massima considera queste indicazioni:


A] la tensione a batterie carica deve assestarsi tra i 4,2 e i 4,3 Volt

B] il tempo di ricarica indicativamente va calcolato dividendo i mA/h della batteria per i mA erogati dal caricatore (se è del tipo a corrente costante)

C] il caricatore potrebbe avere funzioni evolute, come il calo della corrente di ricarica in prossimità dei 4 Volt di batteria

D] esistono le batterie 18650 protette che a 4,3 Volt staccano la ricarica per evitare di friggersi

Passando ai fatti concreti:

Controlla il tuo caricatore e le sue specifiche, raffrontalo alle batterie calcolando il tempo necessario alla ricarica e facci sapere cosa trovi.

Tieni conto che esistono batterie e caricabatterie al litio con prestazioni molto pubblicitarie ma non certo reali, io ho visto delle batterie UltraFire, che preferisco chiamarle UltraFake giusto per capirci ... :D

valkyry 12-12-2013 13:25

Il caricabatterie e' quello della ultrafire a due posti. Adesso non so le caratteristiche ma su amazon c'e' scritto :

Alimentazione
Voltaggio37 volt
Wattaggio9.62 watt

Uso questo caricatore per caricare altre 4 batterie 18650 da 3000 e 4000 mah e per tutte quando e' il momento mi segnala la fine della ricarica mentre come ripeto per questa batteria nonostante l'abbia tolta e misurato il voltaggio con un tester mi da 4,5 - 4,6 volt l'indicatore del caricabatterie non passa da luce rossa a luce verde che segnala la fine della ricarica. Il mio timore e che se la lascio troppo sotto carica possa scoppiare se almeno non la controllo con il voltometro e appunto la tolgo quando segnala 4,3 anche se non mi da la luce verde. Comunque e' senz'altro difettosa. Questo e' poco ma sicuro.

valkyry 12-12-2013 13:30

Queste sono le caratteristiche del caricatore :

Capacità tipica: 2600 mAh (9,62Wh) / Capacità minima: 2500 mAh (9,25Wh) / Voltaggio: 3,7V / Metodo standard il caricamento: 500mA x 5,5 Std. bei 4,2V / Metodo rapido il caricamento: 1250mA x 2,5 Std bei 4,2V
Massima corrente di carica: 2000mA / Massima corente orrente di scarica: 2500mA (Continuamente) / Tensione per scaricare: 3V / Temperatura di funzionamento: 0 bis +45 C (carico) / -20 bis +60 C (scarico) / Temperatura di stocaggio: -20 a +50 C (1 Settimana) / -20 a +35 C (6 Settimane)
Caricabatteria rapido / Produtorre : UltraFire / Tipo:WF-139 / Input 1: 100-240V 50/60Hz / Input 2: (12V adattatore opzionale richiesto) 12V 400mA
Output: DC 4.2V - 450mA / Batterie compatibili: 14500 / 17500 / 17670 / 18500 / 18650 / CR123A / Dimensioni: ca 140 x 62 x 30 mm / Peso (Senza alimentazione elettrica): ca 100 g

sandroz84 12-12-2013 13:41

Quote:

Originariamente inviato da valkyry (Messaggio 40418637)
Il caricabatterie e' quello della ultrafire a due posti. Adesso non so le caratteristiche ma su amazon c'e' scritto :

Alimentazione
Voltaggio37 volt
Wattaggio9.62 watt

Uso questo caricatore per caricare altre 4 batterie 18650 da 3000 e 4000 mah e per tutte quando e' il momento mi segnala la fine della ricarica mentre come ripeto per questa batteria nonostante l'abbia tolta e misurato il voltaggio con un tester mi da 4,5 - 4,6 volt l'indicatore del caricabatterie non passa da luce rossa a luce verde che segnala la fine della ricarica. Il mio timore e che se la lascio troppo sotto carica possa scoppiare se almeno non la controllo con il voltometro e appunto la tolgo quando segnala 4,3 anche se non mi da la luce verde. Comunque e' senz'altro difettosa. Questo e' poco ma sicuro.

Guarda tralasciando il fatto che viste le capacità dichiarate molto probabilmente si tratta di pacchi, il fatto che a vuoto raggiungano tensioni di 4,5/4,6volt non è assolutamente normale, credo sia molto pericoloso continuare a giocare con queste tensioni su delle litio.
Le più capienti certificate che ho avuto modo di testare e valutarne la reale capacità sono le panasonic NCR18650B che sono da 3400mah.

hc900 12-12-2013 13:49

Caricatore per litio UltraFire mod. WF-139
 
Quote:

Originariamente inviato da valkyry (Messaggio 40418658)
Queste sono le caratteristiche del caricatore :

UltraFire Tipo:WF-139 / Input 1: 100-240V 50/60Hz / Input 2: (12V adattatore opzionale richiesto) 12V 400mA
Output: DC 4.2V - 450mA / Batterie compatibili: 14500 / 17500 / 17670 / 18500 / 18650 / CR123A / Dimensioni: ca 140 x 62 x 30 mm / Peso (Senza alimentazione elettrica): ca 100 g

Come caricatore non va male, è lento quindi non danneggia le batterie, vedi la recensione:
http://lygte-info.dk/review/Review%2...-139%20UK.html

Io lo uso poco questo caricatore WF-139, ma non mi ha mai rovinato una batteria.
I tempi di carica sono lunghi di suo con una corrente di 450mA ci vuole pazienza, viene da pensare che le batterie caricate in beve tempo siano proprio scarse, mentre quella che è lenta a caricarsi sia la migliore del gruppo.

La cosa si fa interessante proprio per quella batteria: quanto costava?

hc900 12-12-2013 13:56

Quote:

Originariamente inviato da valkyry (Messaggio 40418637)
Uso questo caricatore per caricare altre 4 batterie 18650 da 3000 e 4000 mah e per tutte quando e' il momento mi segnala la fine della ricarica mentre come ripeto per questa batteria nonostante l'abbia tolta e misurato il voltaggio con un tester mi da 4,5 - 4,6 volt l'indicatore del caricabatterie non passa da luce rossa a luce verde che segnala la fine della ricarica. Il mio timore e che se la lascio troppo sotto carica possa scoppiare se almeno non la controllo con il voltometro e appunto la tolgo quando segnala 4,3 anche se non mi da la luce verde. Comunque e' senz'altro difettosa. Questo e' poco ma sicuro.

Il tuo strumento di misura funziona bene?
Forse stavi misurando la tensione della batteria inserita sul caricabatterie?

valkyry 12-12-2013 14:27

Le prime due batterie ultrafire da 3000 mah le pagai 18 euro in Uk con il caricatore ultrafire incorporato
Poi ne avevo comprare 2 ultrifire da 4000 ed anche li le pagai circa 18 euro solo le batterie

ora ho comprato queste ultime due da 3000 9 euro sempre ultrafire e sono quelle che mi fanno pensare male

ho misurato con un voltometro le batterie fuori dal caricatore e mi da 4,3 - 4,5 volt dopo 5 ore e 40 minuti sotto carica

Mentre quelle per le quali il caricatore mi segnala la fine della ricarica ci mette sulle 3 ore. Notare che le ricarco che non sono poi cosi' scariche e comunque anche se la ricarica mi dura 15 minuti perche' non sono completamente scariche mi segnala la fine della ricarica

Mentre per le ultime due no

valkyry 12-12-2013 14:28

ho due voltometri uno digitale e uno classico con le lancette e dovrebbero funzionare bene Anche perche' provo a misurare il voltaggio di una normale pila da 1,5 volt carica e mi segnale 1,5 - 1,6

hc900 12-12-2013 14:54

Cosa dire?

1] Se la batteria si carica in 3 ore significa che ha una capacità reale inferiore a 1350mAh, almeno con quel caricabatterie WF139.
Questo fa pensare bene del caricabatterie, che si ferma quando secondo lui la ricarica è terminata per aver raggiunto la tensione di fine ricarica.
Una cosa normale con le batterie scarse, ritrovarsi con poca autonomia in mAh.

2] Diversamente per la batteria lunga a caricarsi, che sembra avere la capacità reale prossima a 3000mAh: ci mette il tempo teoricamente necessario alla sua ricarica, con una corrente di 450mA ci vogliono necessariamente più di 6 ore ...

3] Strano che il multimetro digitale segnali una tensione pericolosamente superiore ai 4,3 Volt, viene da pensare che anche le batterie caricate in sole 3 ore abbiano raggiunto la medesima tensione. In questo caso se sei sicuro del buon funzionamento del tuo multimetro, sorgono dei dubbi sul buon funzionamento del caricabatterie.

4] Quasi che pure le prime batterie si caricavano in tempi più lunghi quando erano nuove, mentre adesso sono state logorate da una ricarica eccessiva e hanno poca capacità in mAh.

Continua con la tua analisi logica: troverai delle risposte logiche.:)

valkyry 12-12-2013 15:10

Consigliatemi per favore delle batterie 18650 da circa 3000 mah di buona fattura e che non mi diano di questi problemi e ricaricabili per mezzo dell'attuale caricabatterie ultrafire

grazie

hc900 12-12-2013 15:14

Meglio aver certezze sul caricabatterie prima si friggere altre batterie.

Batterie della Samsung o Panasonic sono valide ma costose, fai attenzione!


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 10:31.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.