Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Piazzetta Fotografica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=31)
-   -   [Thread Ufficiale] Caricabatterie (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1288461)


iron84 07-01-2008 19:03

Mi sa che è un classico caricatore da 120 mA. Ma ven bene ugualmente;)

youngmike 07-01-2008 19:42

Quote:

Originariamente inviato da tweester (Messaggio 20445501)
Il caricatore che hai preso va bene, ovvero carica sicuramente, poi se vedrai che carica le 1200 beghelli che hai preso in 14 ore dovrai eventualmente protrarre di altrettante ore per caricare delle 2400 mA.
....

ti è già arrivato il caricatore con le sanyo dall'inghilterra?...aspetto un tuo feedback prima di procedere all'acquisto :)

tweester 07-01-2008 20:17

No non ancora, non ho mai comprato dall'inghilterra e non ho idea dei tempi necessari.....nel frattempo ho adocchiato questo ottimo prodotto....

http://www.futurashop.it/allegato/82...220-RS900&nVt=

Che dovrebbe essere il caricatore "finale" se così si puo chiamare.
Esiste anche il fratello minore il BC700 che mi pare abbia le stesse caratteristiche

http://cgi.ebay.com/ws/eBayISAPI.dll...3D1%26PO%3DOp1

Campioni del Mondo 2006!! 07-01-2008 20:47

Non hai acquistato? pensavo di si..

CarloR1t 07-01-2008 20:51

Quote:

Originariamente inviato da _BlackTornado_ (Messaggio 20444216)
Allora... Scusate se non ho letto tutto il post e forse se en è già parlato, ma sta diventando abbastanza dispersivo... Sarebbe bello fare un riassuntino nel post #1...

Cmq... Oggi stavo girando per un centro commerciale, e visto che ho in programma l'acquisto di una digitale, mi sono messo a spulciare tra le batterie ricaricabili, in cerca di pile ibride, e di un caricabatterie serio.

Allora... ho comprato questo caricabatterie qua:
http://cgi.ebay.it/BEGHELLI-Caricato...QQcmdZViewItem

Comandato da processore, a carica lenta (14 ore) sembra quello che mi serve per caricare una pila ibrida o all'occorrenza qualsiasi altra pila, giusto?

Poi, mi sono messo a spulciare tra le ricaricabili... Non ricordavo la lista di pile ibride, però ho trovato queste:

http://images.ciao.com/iit/images/pr...uct-645660.jpg

Sulla confezione cè scritto "Nickel Metal Hybride Battery", 1200mAh, Ricaricabili Ready to Use... Sono ibride e non sono in lista oppure no?

Premesso che mi trovo benissimo con le hybrio e il loro caricatore da 9 ore in blister, trovi l'elenco parziale di tutte le ibride nella mia firma.

Anch'io non sono sicuro che siano ibride, farò una ricerca da quell'immagine, ma oltre al 'ready to use' devono indicare qualcosa sull'autoscarica limitata in genere 85%/anno perchè siano ibride. Finora non conosco ibride che in dicano esplicitamente che sono 'ibride', salvo per il nome come le hybrio...

EDIT ha proprio ragione tweester, non avrei mai pensato che ci fossero espositori caricabatteria!
http://www.beghellipoint.it/catalogo...&idsottocat=38
Non sono ibride quindi, anche se penso che la beghelli le avrà presto.

tweester 14-01-2008 18:17

Quote:

Originariamente inviato da Campioni del Mondo 2006!! (Messaggio 20447853)
Non hai acquistato? pensavo di si..


Ho acquistato il 31/12/07, caricatore + eneloop, l'inglese ha spedito il 3 gennaio, ma ancora non mi è arrivato.....ho chiesto conferma al venditore e mi ha risposto (dopo 12 ore) che il pacco è partito via aerea in quella data. Vedremo quando arriva (se arriva....) il tempo che avrà impiegato....

tweester 17-01-2008 17:26

Caricatore arrivato oggi, ora lo testerò con calma poi vi riferirò. 14 giorni per l'arrivo in via aerea dalla UK, pacco molto "vissuto" (sembra abbia fatto il giro del mondo) ma contenuto integro.

ATI-Radeon-89 20-01-2008 15:57

Salve raga,
Al momento dispongo di questo caricabatterie...



Cliccate sull'immagine per ingrandirla...

Vorrei comprare delle batterie buone ibride e non so se questo caricatore è buono o magari fa pena... ditemi se nel caso prendo tali batterie lo devo cambiare oppure posso usare in coppia senza correre rischi...

Grazie ;)

tweester 20-01-2008 17:49

Per ATI-Radeon-89... il tuo caricatore va bene per qualsiasi batteria comprerai, con le ibride i tuoi tempi di carica saranno di circa 13/14 ore.

Ora riporto una breve analisi del caricatore che ho appena preso e testato, il caricatore è questo:
.

Il caricatore ha una costruzione molto compatta, in dotazione c'era l'adattatore per la carica in auto che ha per quanto riguarda l'attacco sul caricatore stesso uno spinotto un po delicato e di misura che mi pare essessivamente piccola (diametro 2.5mm) anche se funziona....la 220 si attacca direttamente con apposito cavo fornito di spina inglese (ho tagliato il filo e messo una spina italiana). A corredo del mio kit anche 4 batterie eneloop AA, un contenitore per esse, ed un pratico tester per pila che permette di vedere se un elemento è carico (soglia di indicazione a circa 1.15 Volt).
Il primo test l'ho fatto con NICD, ho inserito 4 pile cariche da 700 mA che hanno impiegato circa 3 ore a scaricarsi, la loro temperatura in regime di scarica si è attestata sui 28° con Tambiente di 18°. La carica è avvenuta in circa 90 minuti per 4 elementi (inserendo 2 soli elementi i dempi dimezzano) e le pile hanno raggiunto una temperatura massima di 38° molto prima della fine della carica, poi la temperatura in fase finale è calata un po, segno che il caricatore decrementa la corrente durante la fase finale della carica (cosa buona e giusta per raggiungere la piena capacità senza scaldare troppo le pile.

Ho inserito poi 4 pile NIMH da 2500 cariche, il ciclo di scarica e carica completo ha impiegato 16 ore di cui 11 di scarica e quasi 5 di carica, rispettando le specifiche indicate dalle istruzioni accluse.
Durante le operazioni i 4 canali sono completamente indipendenti sia in fase di carica che di scarica...ogni pila è trattata a seconda delle sue condizioni.
Anche in questo caso le temperature sono state come quelle del caso precedente.
Il metodo di fine carica indicato è quello deltaV + Pendenza Zero detection, ciò vuol dire che se per caso non avviene un picco rilevabile la carica viene interrotta anche con un delta V prolungato di zero volt, in ogni caso vi è un timer che ferma tutto dopo 6 ore. C'è una protezione in temperatura ma non ho capito come funzioni o da dove prenda riferimenti, anche essa indipendente per i 4 canali.
Ho provato a inserire batterie alcaline e viene mostrato il messaggio di errore, ho inserito pile al rovescio e il caricatore non fa nulla, inserendo anche batterie a zero volt si ha un messaggio di errore.

L'apprecchio diventa molto caldo sia in carica che in scarica, anche perchè il contenitore è molto ermetico (non ha fessure di areazione) e trattiene evidentemente il calore interno, ma nulla di preoccupante....rimane comunque al di sotto dei 45°.

Traendo le conclusioni direi che è un ottimo apparecchio, rapido con 2 elementi (2 ore o poco più) e semirapido con 4 elementi (4 ore circa). Scalda un pò e questo potrebbe fare preoccupare, ma è tutto nella norma. Il metodo di carica mi pare molto buono ed anche la tolleranza alle batterie è migliore dell'analogo duracell che ho, che è un pò più schizzinoso (se non rileva che le pile sono in perfette condizioni non le carica).

Che dire, visto il suo prezzo mi pare un ottimo apparecchio che consiglio a tutti. Prodotto in taiwan da Samya Technology co.,ltd
http://www.samyatech.com.tw/eportal/...products_id=34

Campioni del Mondo 2006!! 20-01-2008 17:52

bene.. dovrebbe arrivare a giorni..

ATI-Radeon-89 20-01-2008 17:54

mi sto rendendo conro che le mie in carica non ci sono mai state a sufficienza :fagiano:

Mi sto leggendo il thread da pagina 1 e sono alla 15 adesso... perchè sinceramente adesso ho intenzione di ricomprare il carica batterie però bho brancolo nel buoi più totale...

Le caratteristiche che vorrei avesse il carica batterie sono:

- possibilità di caricare le pile pure singolarmente (indipendentemente dallo stadio di carica)

- funzione di autoscarica delle pile prima del loro caricamento

- capacità di evitare sovratensioni

Magari bho anche che se comprassi delle ibride le potessi ricaricare con lo stesso...

tweester 20-01-2008 18:12

Quote:

Originariamente inviato da ATI-Radeon-89 (Messaggio 20669569)
mi sto rendendo conro che le mie in carica non ci sono mai state a sufficienza :fagiano:

Mi sto leggendo il thread da pagina 1 e sono alla 15 adesso... perchè sinceramente adesso ho intenzione di ricomprare il carica batterie però bho brancolo nel buoi più totale...

Le caratteristiche che vorrei avesse il carica batterie sono:

- possibilità di caricare le pile pure singolarmente (indipendentemente dallo stadio di carica)

- funzione di autoscarica delle pile prima del loro caricamento

- capacità di evitare sovratensioni

Magari bho anche che se comprassi delle ibride le potessi ricaricare con lo stesso...


Se non hai voglia/modo di prendere il caricatore che ho descritto ne trovi di analoghi anche nei negozi un po forniti, devi avere un po di pazienza e fortuna a trovarne (almeno a me è capitato così) ma alla fine direi che questo è il miglior prodotto al momento.
Se vuoi risparmiare trovi lo stesso prodotto senza LCD che costa anche meno (ma non credo in italy....quindi tantovale...).
Come avevo linkato un pò di post sopra ne esistono anche di migliori e con ulteriori funzioni e indicazioni, ma non so fino a che punto ne valga la pena (solo i pignoli come me credo ambiscano ad apparecchi così particolari).
Oramai tali apparecchi sono completamente affidabili e soddisfano sicuramente tutte le esigenze che hai menzionato (anche se non ho capito cosa intendi per sovratensioni...forse intendi sovraccariche).

ATI-Radeon-89 20-01-2008 18:14

Ma di che marca è ? Mi pare molto simile a quello della magnex...

tweester 20-01-2008 18:21

Sicuramente....questi apparecchi pur essendo commercializzati da vari venditori hanno sicuramente origine da un unico progetto o produttore.

ATI-Radeon-89 20-01-2008 18:23

non mi hai detto però di che marca è effettivamente il tuo.. :confused: altra cosa... Lo posso trovare online ?

CarloR1t 20-01-2008 19:45

Quote:

Originariamente inviato da ATI-Radeon-89 (Messaggio 20669569)
mi sto rendendo conro che le mie in carica non ci sono mai state a sufficienza :fagiano:

Mi sto leggendo il thread da pagina 1 e sono alla 15 adesso... perchè sinceramente adesso ho intenzione di ricomprare il carica batterie però bho brancolo nel buoi più totale...

Le caratteristiche che vorrei avesse il carica batterie sono:

- possibilità di caricare le pile pure singolarmente (indipendentemente dallo stadio di carica)

- funzione di autoscarica delle pile prima del loro caricamento
- capacità di evitare sovratensioni

Magari bho anche che se comprassi delle ibride le potessi ricaricare con lo stesso...

Se vuoi spendere poco ti consiglio un modello in abbinamento come l'hybrio x-press 300 con 4 AA ibride caricabili in meno di 9 ore:
http://www.cyberphoto.se/uniross/hybrio300.jpg
Se passi alle ibride come hai detto nell'altra discussione:
La funzione che ho segnato in rosso sopra non serve più, le pile ibride non si scaricano e ovviamente niente effetto memoria.
La carica in coppie delle ibride è meno suscettibile a sbilanciamenti perchè non si scaricano da sole quindi non è indispensabile la carica singola che quindi non serve, al limite basta lasciare le coppie un paio d'ore di più nel caricatore dopo averlo staccato e reinserito.
Per la sovratensione basta il timer, inoltre la corrente non è ancora tale da fare danni non essendo un modello rapido.

Quote:

Originariamente inviato da ATI-Radeon-89 (Messaggio 20670047)
non mi hai detto però di che marca è effettivamente il tuo.. :confused: altra cosa... Lo posso trovare online ?

Se vuoi invece il modello più completo di tweester cerca nelle pagine precedenti il link al negozio inglese ;) non è una marca precisa ma un prodotto che si trova sovente rimarchiato.

ATI-Radeon-89 20-01-2008 19:50

Mi sono fatto due conti e ma insomma online comprare il caricabatterie non conviene... primo in italia si trova male (gia qui le ss sarebbero come minimo 10 euro) bisogna andare quindi a cercare all'estero ma come sappiamo anche i costi delle ss aumentano :(

Magari le pile perchè alla fine viaggiano pure in raccomandata et similiae...

Mi sa che mi terrò il mio caricatore per il momento... :muro:


EDIT: Comunque mi piace molto il caricatore della magnex... :Perfido:

CarloR1t 20-01-2008 20:13

Quote:

Originariamente inviato da tweester (Messaggio 20669451)
Per ATI-Radeon-89... il tuo caricatore va bene per qualsiasi batteria comprerai, con le ibride i tuoi tempi di carica saranno di circa 13/14 ore.

Ora riporto una breve analisi del caricatore che ho appena preso e testato, il caricatore è questo:
.

.........................

L'apprecchio diventa molto caldo sia in carica che in scarica, anche perchè il contenitore è molto ermetico (non ha fessure di areazione) e trattiene evidentemente il calore interno, ma nulla di preoccupante....rimane comunque al di sotto dei 45°.

.........................

Si può usare col coperchio aperto o c'è qualche interruttore che lo impedisce?

tweester 20-01-2008 20:30

No il coperchio non ha nessuna influenza sul funzionamento e non comanda alcun interuttore di arresto, anzi una volta chiuso protegge da una non voluta pressione del pulsante di scarica.

Per ATI-Radeon-89 : dall'UK ci son voluti 14 giorni è vero, ma la spesa di spedizione è stata di circa 5 euri.

ATI-Radeon-89 20-01-2008 20:35

Mi stanno sfuggendo un paio di cose...

1) in che sito lo hai preso, se da ebay da quale venditore...

2) Quanto lo hai pagato e se c'erano anche le 4 pile come da immagine

3) ha una marca quel caricatore ? è roba cinese ?

4) Se voglio ricaricare 2 AA da 2500mah con il mio caricatore di adesso che eroga 210ma devo attendere ben 32 ore ?

Grazie

tweester 20-01-2008 20:59

Quote:

Originariamente inviato da ATI-Radeon-89 (Messaggio 20672168)
Mi stanno sfuggendo un paio di cose...

1) in che sito lo hai preso, se da ebay da quale venditore...

2) Quanto lo hai pagato e se c'erano anche le 4 pile come da immagine

3) ha una marca quel caricatore ? è roba cinese ?

4) Se voglio ricaricare 2 AA da 2500mah con il mio caricatore di adesso che eroga 210ma devo attendere ben 32 ore ?

Grazie

Dunque:

1) Link al venditore e-bay
http://cgi.ebay.co.uk/ws/eBayISAPI.d..._promot_widget

2) Io ho speso circa 21 sterline (18+3 di spediz) per: Caricatore + 4 eneloop + provapile + contenitore 4 pile (era una offerta fatta così che ora non c'è più)

3) Il caricatore è come vedi in figura, come già detto made in taiwan, come del resto lo è il magnex, il culmann o tutti i similari, sono solo rimarchiati.

4) Per caricare 2 AA - 2500 con il tuo occorrono circa 16 ore.

PS. se vai nei feedback vedi anche il mio commento.

ATI-Radeon-89 21-01-2008 06:32

Ma scusa non occorre il doppio per caricare 2 pile AA da 2500mah ? Il mio caricatore ha 4 slot, ogni 2 slot c'è un led, quindi penso che le pile vengano caricate a coppia...

Però se il conto è 2500/210*1,4 viene quasi 17 ore per una pila... poi non devo moltiplicare tale valore per 2 se le pile sono effettivamente 2 ?

E nel caso invece fossero 4 ?

Grazie 1000 :(

iron84 21-01-2008 13:38

Posta le foto del caricatore nell'insieme. Anche se credo che siano tutti canali indipendenti in quanto hai scritto su: 4X (1,4 V etc...)
Se fossero a canali a coppie avresti trovato: 2X (2,8 Vetc...) (correggetemi se sbaglio.)
Quindi i tempi sono giusti , per batterie da 2500 dalle 16 alle 17 ore. Poi essendo bassa corrente di carica, anche se le lasci 19-20 ore non succede nulla. La pila con quella corrente bassa. riesce a dissipare l'energia in eccesso tramite calore senza rovinarsi.

ATI-Radeon-89 21-01-2008 14:03

Adesso ho messo le pile a caricate, spè che vado a fargli una foto e la posto qua sul thread... :)

Ah comunque le batterie prima di essere messe in carica avevano queste tensioni: 1.15 1.21 1.22 1.25

Son curioso appena si accendono i led verdi di vedere a quanto stanno...

Comunque ho messo un amperometro in serie ad ognuna delle batterie ed all'inizio la corrente ad ognuna era sui 45-50mA, dopo un paio di minuti su tutte erano intorno a 55-60mA... riprovo circa a metà delle ore che dice il caricatore (verso le 3 ore) in questo punto della carica la corrente dovrebbe essere massima...

EDIT: Che ne dite questo?

http://www.rapidbatteries.com/images...808F_large.jpg
http://ecx.images-amazon.com/images/...9L._SS400_.jpg
http://ecx.images-amazon.com/images/...vL._SS400_.jpg

Ecco le caratteristiche...

Technical Details
It's a famous Japanese brand and quality assured. Colourful and trendy design, with four colour to choose from (orange, green, cherry and blue).
Microprocessor controlled, intelligent, quick charger. Output current: 1000mA, i.e. can charge a 800mAh AAA battery in about an hour. Can charge any combination and 1 to 4 pieces of AA/AAA Ni-MH/Ni-Cd batteries at a time.
Auto power cut-off to prevent over-charging, i.e. kind to batteries. Over-current protection. Detection of defective batteries. Refresh function to discharge and recharge batteries.
LCD display accurately showing the charging process. come with main, car and USB power cables so that you can charge your batteries with power from a main socket, a computer or a car. Recommended retail price is £29.99 but you can buy from us with less than half of that price.
+ FREE GIFTS: 1 X USB Power Cables, 1 X Car Power Cables and 2 X AA to D Type Battery Converters

ATI-Radeon-89 21-01-2008 14:41

Ecco la foto del caricatore...




Raga mi fate un piacere ? Guardate questi due caricatori.... ditemi se notate qualcosa di strano :D

Caricatore n°1

Caricatore n°2

tweester 21-01-2008 15:21

Nulla di strano.......lo stesso caricatore rimarchiato....cosa comune ormai per molti prodotti come già ti dicevo a proposito del mio/culmann/magnex. Questo però carica solo le nimh. I caricatori che caricano solo NIMH sono un po schizzinosi, se le pile non sono più che perfette e al loro posto la carica non avviene. Il mio duracell non permette di fare nemmeno misurazioni....bastano 10 cm di filo collegati fra pila e caricatore (scordarsi di attaccare un tester) che la carica non parte.

ATI-Radeon-89 21-01-2008 15:24

potresti spiegarti con che cosa intendi per schizzinosi ?

Perchè quella della maxuss che sembra idnetico all'altro sarei quasi quasi intenzionato a prenderlo...

tweester 21-01-2008 17:48

Per schizzinoso intendo semplicemente che se le pile non sono in condizioni ottimali non vengono ricaricate. Ora non so se questa sia una caratteristica solo del mio duracell, espressamente dedicato alle NIMH (no NICD, no scarica), ma ho notato appunto questo. Alcune pile che ho, nel duracell non vengono caricate (tensione bassa, tensione alta, resistenza interna alta), mentre il "similmagnex" le accetta lo stesso.

ATI-Radeon-89 21-01-2008 20:20

Aaaah !! Adesso ho capito, bha se il venditore mi risponde sul prezzo della spedizione magari ci faccio un pensierino, visto che ci sono prendo anche della energizer da 2500mah, mi pare che tra le varie che dispone siano quelle più affidabili...

Poi non ho capito siccome il venditore è dell'inghilterra occorre l'adattore per la presa ? :confused:


Comunque verificata più volte la corrente prodotta dal mio caricatore attuale, rimane sempre più o meno costante sui 50-55.... :muro: Ma dove cacchio me li da questi 210mA ? :mbe: :muro:

CarloR1t 21-01-2008 21:03

Quote:

Originariamente inviato da ATI-Radeon-89 (Messaggio 20689841)
Aaaah !! Adesso ho capito, bha se il venditore mi risponde sul prezzo della spedizione magari ci faccio un pensierino, visto che ci sono prendo anche della energizer da 2500mah, mi pare che tra le varie che dispone siano quelle più affidabili...

Ricorda solo che le comuni nimh 2600 Brondi (molto buone te l'assicuro io e Marklevi ;) ) nel mio cordless fanno 3 settimane, mentre le hybrio da 2100mah fanno 5 settimane e mezzo. Basti questo, per non parlare di altri apparecchi ancora più esigenti e suscettibili alla tensione minima di funzionamento sotto cui scendono prima le pile normali per via della loro perdita intriseca. Prima di spendere soldi per pile nimh normali vedrei qualche pagina indietro dell'altra discussione sulle pile, o clicca nel link nella mia firma dove trovi dei test di durata fatti da noi. Ti avevo anche risposto sopra sul caricatore se può esserti utile.

ATI-Radeon-89 21-01-2008 22:00

Sinceramente mi sto fissando su quel maxuss :fagiano:

Che ne dici se allora le pile le prendo altrove ? :confused: magari cerco un posto dove le spese di spedizione non mi vengano un capitale...


Aggiornamenti sul mio caricabatterie:

Il caricatore riportava per le pile AA una carica di 7 ore, effettivamente cosi è stato, dopo circa 7 ore sono scattati i led verdi... durante tutta la carica la corrente è rimasta sui 50mA, dopo che i led sono diventati verdi è scesa sui 12mA... ho provato a staccare dalla presa a muro il caricatore ed a reinserirlo, il timer si azzera e tornano i led rossi... Se pure le pile prima della carica avessero tensioni che variavano da 1,15 a 1,25 TUTTE le pile una volta terminata la carica le ho misurate e avevano tutte 1,4v... visto che bel caricatore che ho adesso ? :muro:

iron84 21-01-2008 22:08

Sì, non è il massimo :cry:
meglio investire qualcosa per un caricatore efficiente.

CarloR1t 21-01-2008 22:13

Le pile ibride dico sempre di cercarle prima nei negozi, anche piccoli, sono sempre più diffuse anche se non si trovano ancora dappertutto, ma in una città come Firenze ci devono essere per forza, gli euronics per es. tengono le hybrio...

ATI-Radeon-89 22-01-2008 06:34

Euronics tiene le hybrio ? :mbe: Azz ce l'ho a 5km... vado a vedere :)

Per quanto riguarda la spina del caricabatterie ? Sapete dirmi niente ?

tweester 22-01-2008 17:21

Nei giorni intorno fine anno/epifania sono andato ad un mediaworld e di ibride c'è n'erano a stufo...solo uniross hybrio però, in solitario o assieme al caricatore. In uno store li vicino c'erano le SBS senza caricatore. In un altro mediaworld che frequento però nemmeno l'ombra, mentre nei centri OBI pare si siano convenzionati con le energizer, ma niente ibride.

Cosa intendi per spina del caricatore ?

ATI-Radeon-89 22-01-2008 17:26

Intendo che presa avrà il caricabatterie ? Se lo compro qua in italia tutti hanno la classica presa standart... quello mi sa che invece ha la spina inglese...

presa italiana:



Presa inglese:


tweester 22-01-2008 17:32

Quote:

Originariamente inviato da ATI-Radeon-89 (Messaggio 20691722)
......... omissis....

Aggiornamenti sul mio caricabatterie:

Il caricatore riportava per le pile AA una carica di 7 ore, effettivamente cosi è stato, dopo circa 7 ore sono scattati i led verdi... durante tutta la carica la corrente è rimasta sui 50mA, dopo che i led sono diventati verdi è scesa sui 12mA... ho provato a staccare dalla presa a muro il caricatore ed a reinserirlo, il timer si azzera e tornano i led rossi... Se pure le pile prima della carica avessero tensioni che variavano da 1,15 a 1,25 TUTTE le pile una volta terminata la carica le ho misurate e avevano tutte 1,4v... visto che bel caricatore che ho adesso ? :muro:

Ho riguardato la foto con le caratteristiche del tuo caricatore e sinceramente non saprei che dirti....dalla 220 assorbe 8.5 W per dare sulle 4 pile inserite (sempre che lo faccia) 210 mA x 4 = 840 mA x 1.4 volt = 1.176 W.....cioè assorbe 8.5 W e ne da 1.176 ...mah !!!
Il fatto che misuri solo 50 mA mi suggerisce che forse ha qualcosa che non va.....in 7 ore gli darebbe solo 350 mA (che poi saranno meno di 300 effettivi...).....ma le pile si scaldano o no ? Se si mi viene da pensare che sia il tuo tester forse a non funzionare.

ATI-Radeon-89 22-01-2008 17:36

Pile quasi fredde... a mio parere il poco calore che hanno non è dovuto alla corrente che ci passa ma per passaggio di calore dal caricabatterie alle pile...
Il caricabatterie essendo più caldo delle pile per effetto termico cede parte del suo calore al corpo più freddo (le pile)...

tweester 22-01-2008 17:36

Quote:

Originariamente inviato da ATI-Radeon-89 (Messaggio 20704948)
Intendo che presa avrà il caricabatterie ? Se lo compro qua in italia tutti hanno la classica presa standart... quello mi sa che invece ha la spina inglese...

Be non vedo il problema, tagli il cavo e ci metti una spina standard. Solitamente se un inglese vende un apparecchio all'italia ci mette anche l'adattatore (dove ho comprato io così stava scritto...anche se poi l'adattatore si è scordato di metterlo, ma poco male per me).

ATI-Radeon-89 22-01-2008 17:39

Bho però non capisco se quel caricabatterie ha la spina incorporata dietro (per intendersi come il mio caricatore di adesso) oppure ha un cavetto dove ad un estremità c'è una presa che va al caricabatterie e all'altra c'è la spina per il muro...


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 15:05.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.