Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Internet e provider (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=9)
-   -   [FIBRA] VodafoneIT FTTH [1Gbit/200Mbit] -> [2,5Gbit/500Mbit] (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2550427)


gius01 09-02-2015 20:57

Quote:

Originariamente inviato da totocrista (Messaggio 42123809)
Francamente non credo che devi dare tu disdetta.

Si, dato che tiscali lascia la linea attiva solo dati

totocrista 09-02-2015 21:04

Quote:

Originariamente inviato da gius01 (Messaggio 42123988)
Si, dato che tiscali lascia la linea attiva solo dati

E quindi pagherà come migrazione o come disattivazione? Un po troppo nebuloso...

gius01 09-02-2015 21:38

Quote:

Originariamente inviato da totocrista (Messaggio 42124022)
E quindi pagherà come migrazione o come disattivazione? Un po troppo nebuloso...

Disattivazione..

totocrista 09-02-2015 22:13

Quote:

Originariamente inviato da gius01 (Messaggio 42124140)
Disattivazione..

Prevedo ricorsi in massa e relativa pronuncia agcom... Migri e paghi come se disattivassi..

ciriccio 09-02-2015 23:16

Quote:

Originariamente inviato da 8tto (Messaggio 42113359)
A quanto ho capito e mi è stato detto, occorre aspettare la migrazione e poi verificare sulla MFP. 99 volte su 100 i furbetti rimodulano il contratto a Joy (solo connessione, no fonia) e quindi devi mandare la disdetta, sempre tramite MFP.
Anche a causa dei tempi lunghi di migrazione del numero (io sono a 14 giorni e ancora non è migrato) e di disconnessione, ci sarà un periodo di uno o due mesi in cui pagherai sia Vodafone che Fastweb, oltre ai costi di disconnessione (sui 60 euro mi pare). Insomma, il cambio costa almeno 120 euro.


Raga, scusate se mi intrometto... ma fatemi capire:

voi state dicendo che Fastweb trasforma dei contratti con fonia in contratti senza fonia?

E questo (che già non dovrebbe essere possibile) lo fa di sua iniziativa?

gius01 10-02-2015 00:04

Quote:

Originariamente inviato da ciriccio (Messaggio 42124516)
Raga, scusate se mi intrometto... ma fatemi capire:

voi state dicendo che Fastweb trasforma dei contratti con fonia in contratti senza fonia?

E questo (che già non dovrebbe essere possibile) lo fa di sua iniziativa?

Si. Ma nel solo caso in cui cambi la risorsa di accesso. Quindi, se si passa da ADSL a FTTH (nel caso si abbia Fastweb o Tiscali o qualsiasi altro operatore che offra linee solo dati), nel 99% dei casi rimane attivo il doppino con l'ADSL, nonostante sia migrato il numero su fibra

luponata 10-02-2015 00:14

Quote:

Originariamente inviato da amd-novello (Messaggio 42120872)
Quindi le penali sono rimaste ma han cambiato nome?

Quote:

Originariamente inviato da gius01 (Messaggio 42120193)
Non è una penale, è un "contributo di disattivazione" :D Seriamente, è una ladrata. E intanto la bolletta di 109,65 euro di Vodafone (distacco, per 2 giorni di erogazione dopo quasi 2 mesi di dolori al fegato) giace beata ben nascosta da occhi indiscreti

Quote:

Originariamente inviato da totocrista (Messaggio 42120581)
Ormai questi costi sono stati approvati da agcom. La legge è stata interpretata in maniera tale che la rendicontazione fosse fatta ad agcom e non all'utente finale.

io non ho parlato di penali, ma di costi di disattivazione,e da quello che so, non sarebbero legali

totocrista 10-02-2015 07:56

Quote:

Originariamente inviato da luponata (Messaggio 42124689)
io non ho parlato di penali, ma di costi di disattivazione,e da quello che so, non sarebbero legali

È al contrario. Prima c erano le penali. I costi di disattivazione, se al limite sono certificati o dimostrati sono dovuti.

FutureMad 10-02-2015 11:22

Quote:

Originariamente inviato da ciriccio (Messaggio 42124516)
Raga, scusate se mi intrometto... ma fatemi capire:

voi state dicendo che Fastweb trasforma dei contratti con fonia in contratti senza fonia?

E questo (che già non dovrebbe essere possibile) lo fa di sua iniziativa?

Se cambi risorsa di accesso sì. Quoto le disposizioni contrattuali dal post di Alfmic :

Quote:

16.1 ...Il Cliente non dovrà inviare una comunicazione scritta tramite raccomandata A/R a FASTWEB nel caso in cui richieda, tramite un altro operatore di rete fissa, il servizio di portabilità del numero geografico, o qualora passi ad altro operatore tramite la procedura di migrazione “Olo to Olo”...


16.4 ...Nel caso di richiesta di portabilità della sola numerazione/i telefonica/che verso altro operatore, che non comporti anche il trasferimento della risorsa di acces- so, il recesso dal Contratto determinerà la cessazione del rapporto esistente relativamente al solo servizio oggetto di trasferimento. Tuttavia, nel caso di portabilità di una numerazione telefonica a cui è associato un servizio aggiun- tivo (ad esempio, il Fax UM), quest’ultimo sarà disattivato contestualmente al trasferimento del numero telefonico principale al quale è associato. In tal caso, l’Offerta Commerciale per gli altri servizi e/o numerazioni sarà automaticamen- te rimodulata.
Confermo che nel mio caso è successo esattamente così.

Sono sicuro che la norma è lì per tutti coloro che dovessero passare da Fibra 10/100 di Fastweb ad ADSL di altro operatore. Per come è scritta, vale anche al contrario, cioè da ADSL Fastweb e Fibra FTTH di altro operatore.

Dite che ci sono gli estremi per un esposto al corecom?

8tto 10-02-2015 11:59

Quote:

Originariamente inviato da gius01 (Messaggio 42124668)
Si. Ma nel solo caso in cui cambi la risorsa di accesso. Quindi, se si passa da ADSL a FTTH (nel caso si abbia Fastweb o Tiscali o qualsiasi altro operatore che offra linee solo dati), nel 99% dei casi rimane attivo il doppino con l'ADSL, nonostante sia migrato il numero su fibra

A tutti gli effetti, anche se passi da fibra FW a fibra Vodafone, visto che il "filo" è un altro.
Se invece passi da ADSL FW ad ADSL Vodafone è una "migrazione".
Oppure se passi da fibra Vodafone a fibra Infostrada.

Credo che il concetto sia: se, in seguito al cambio operatore, l'operatore precedente può ancora fornirti la connettività dati, non è migrazione e ti tocca pagare i costi come cessazione.
Era successo così anche a me nel passaggio Tiscali -> FW.

Chiaramente è una interpretazione a loro favore di una normativa, la citata "Bersani", che era nata per evitare all'utente di essere penalizzato nel cambio operatore ma che di fatto ha reso le cose peggio di prima.

Considerate che io mi troverò a pagare più di 200 euro per il cambio, e meno male che non pago l'attivazione di Vodafone, altrimenti sarebbero stati più di 300 euro. Non poco.

8tto 10-02-2015 12:02

Quote:

Originariamente inviato da FutureMad (Messaggio 42125628)
Confermo che nel mio caso è successo esattamente così.

Era andata così anche a me nel passaggio da Tiscali a FW.

Quote:

Originariamente inviato da FutureMad (Messaggio 42125628)
Sono sicuro che la norma è lì per tutti coloro che dovessero passare da Fibra 10/100 di Fastweb ad ADSL di altro operatore. Per come è scritta, vale anche al contrario, cioè da ADSL Fastweb e Fibra FTTH di altro operatore.

Ma anche da Fastweb fibra a Vodafone fibra, visto che la risorsa fisica (il "cavo" che arriva a casa) è diverso.

Quote:

Originariamente inviato da FutureMad (Messaggio 42125628)
Dite che ci sono gli estremi per un esposto al corecom?

Probabilmente, sì, ma non ho intenzione di farlo, non ho tempo.
Pagherò i miei 200 e passa euro e amen, già l'idea di non avere più a che fare con quei cialtroni è una passeggiata di salute.

FutureMad 10-02-2015 13:00

Quote:

Originariamente inviato da 8tto (Messaggio 42125790)
Probabilmente, sì, ma non ho intenzione di farlo, non ho tempo.
Pagherò i miei 200 e passa euro e amen, già l'idea di non avere più a che fare con quei cialtroni è una passeggiata di salute.

E' incredibile che si debba essere portati all'esasperazione. Dal punto di vista "contabile" l'esborso finale per fare il mio passaggio è di 86€ di disattivazione più 35-40€ per un mese di servizio di cui non avevo assolutamente bisogno. Quasi 130€ per una migrazione che invece mi sarebbe potuta costare 45€...

E in più i 3€/mese a Vodafone li ho iniziati a pagare ora che mi è arrivata la VSR (su mia richiesta, chiariamo).

totocrista 10-02-2015 13:32

Quote:

Originariamente inviato da 8tto (Messaggio 42125780)
A tutti gli effetti, anche se passi da fibra FW a fibra Vodafone, visto che il "filo" è un altro.
Se invece passi da ADSL FW ad ADSL Vodafone è una "migrazione".
Oppure se passi da fibra Vodafone a fibra Infostrada.

Credo che il concetto sia: se, in seguito al cambio operatore, l'operatore precedente può ancora fornirti la connettività dati, non è migrazione e ti tocca pagare i costi come cessazione.
Era successo così anche a me nel passaggio Tiscali -> FW.

Chiaramente è una interpretazione a loro favore di una normativa, la citata "Bersani", che era nata per evitare all'utente di essere penalizzato nel cambio operatore ma che di fatto ha reso le cose peggio di prima.

Considerate che io mi troverò a pagare più di 200 euro per il cambio, e meno male che non pago l'attivazione di Vodafone, altrimenti sarebbero stati più di 300 euro. Non poco.

Ai primi ricorsi agcom interverrà perche è inaccettabile.

ciriccio 10-02-2015 14:24

raga,
in Fastewb, per quanto riguarda le migrazioni/cessazioni, i costi son questi


A parte quindi ci sta il discorso di disattivazione dati successiva in caso di migrazione solo telefono...

8tto 10-02-2015 15:07

Quote:

Originariamente inviato da ciriccio (Messaggio 42126398)
raga,
in Fastewb, per quanto riguarda le migrazioni/cessazioni, i costi son questi


A parte quindi ci sta il discorso di disattivazione dati successiva in caso di migrazione solo telefono...

Il trucco è che loro rimodulano da dati+voce a solo dati, quindi a quel punto si tratta di una cessazione e non di una migrazione.
A suo tempo Tiscali mi disse che era anche dovuto alla modalità con cui il subentrante faceva richiesta di migrazione.
Comunque, visto che ci guadagnano dei soldi, ovviamente cercheranno di rendere la cosa più difficile ed onerosa possibile.

alfmic 10-02-2015 17:08

Quote:

Originariamente inviato da 8tto (Messaggio 42126672)
Il trucco è che loro rimodulano da dati+voce a solo dati, quindi a quel punto si tratta di una cessazione e non di una migrazione.
A suo tempo Tiscali mi disse che era anche dovuto alla modalità con cui il subentrante faceva richiesta di migrazione.
Comunque, visto che ci guadagnano dei soldi, ovviamente cercheranno di rendere la cosa più difficile ed onerosa possibile.

Però, ad andare per il sottile e richiamando proprio le cdc:


16.4 ...Nel caso di richiesta di portabilità della sola numerazione/i telefonica/che verso altro operatore, che non comporti anche il trasferimento della risorsa di acces- so, il recesso dal Contratto determinerà la cessazione del rapporto esistente relativamente al solo servizio oggetto di trasferimento. Tuttavia, nel caso di portabilità di una numerazione telefonica a cui è associato un servizio aggiun- tivo (ad esempio, il Fax UM), quest’ultimo sarà disattivato contestualmente al trasferimento del numero telefonico principale al quale è associato. In tal caso, l’Offerta Commerciale per gli altri servizi e/o numerazioni sarà automaticamen- te rimodulata.


Ora:
1) i termini della rimodulazione devono essere comunicati per iscritto almeno 30 giorni prima altrimenti non è valida
2) se non accetto la rimodulazione posso esperire recesso senza spese

Allora forse si potrebbe mandare una raccomandata dove si comunica che non si accetta la rimodulazione chiedendo la cessazione senza spese.

Per quanto mi riguardo non intendo tollerare questo sopruso e procederò con contestazione e poi CORECOM.


totocrista 10-02-2015 17:29

Quote:

Originariamente inviato da alfmic (Messaggio 42127284)
Però, ad andare per il sottile e richiamando proprio le cdc:


16.4 ...Nel caso di richiesta di portabilità della sola numerazione/i telefonica/che verso altro operatore, che non comporti anche il trasferimento della risorsa di acces- so, il recesso dal Contratto determinerà la cessazione del rapporto esistente relativamente al solo servizio oggetto di trasferimento. Tuttavia, nel caso di portabilità di una numerazione telefonica a cui è associato un servizio aggiun- tivo (ad esempio, il Fax UM), quest’ultimo sarà disattivato contestualmente al trasferimento del numero telefonico principale al quale è associato. In tal caso, l’Offerta Commerciale per gli altri servizi e/o numerazioni sarà automaticamen- te rimodulata.


Ora:
1) i termini della rimodulazione devono essere comunicati per iscritto almeno 30 giorni prima altrimenti non è valida
2) se non accetto la rimodulazione posso esperire recesso senza spese

Allora forse si potrebbe mandare una raccomandata dove si comunica che non si accetta la rimodulazione chiedendo la cessazione senza spese.

Per quanto mi riguardo non intendo tollerare questo sopruso e procederò con contestazione e poi CORECOM.


Fai bene a procedere tramite Corecom, secondo me c è un vuoto normativo.

ATX12V 10-02-2015 17:45

Ragazzi in quanti avete il nuovo firmware 5.4.8.1.160.12.21.?

Quando vi si è aggiornata?

luponata 10-02-2015 17:48

Quote:

Originariamente inviato da ATX12V (Messaggio 42127458)
Ragazzi in quanti avete il nuovo firmware 5.4.8.1.160.12.21.?

Quando vi si è aggiornata?

domenica alle 2 di notte

ATX12V 10-02-2015 17:53

Quote:

Originariamente inviato da luponata (Messaggio 42127472)
domenica alle 2 di notte

ok! :) ho visto che a molti di notte...
A me comunque ancora niente, volevo capire se è random o segue una logica propria.

Quote:

Originariamente inviato da luponata (Messaggio 42114293)
Sapete se la VSR ha una pagina visibile o nascosta per le stats?

% cpu e ram.. utilizzate ecc...

chissà se l'ssh o il telnet sono aperti, l'ftp lo è

Visibile non credo, nascosta può anche essere ma vai a scoprire il come fare! :D
Se non erro comunque nella VS2 il telnet era chiuso.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 20:51.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.