Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Case, alimentatori e sistemi di raffreddamento (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=107)
-   -   [GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1731984)


Legolas84 07-03-2016 21:39

A parte che sto notando che sugli stessi prezzi c'è la SANSO PDH 054 IT9 24V con una prevalenza di 19metri :asd:

Solo che non credo si possa collegare all'aquaero vero?

Black"SLI"jack 07-03-2016 21:41

se prendi le d5 usb dell'aquacomputer, le colleghi in cascata sul canale aquabus high, quindi ti liberi i 2 canali dell'aquaero. come vardar da 120 fino a 7 per canale non avrai problemi. oltre non ne ho provate. le 140 invece più di 6 non riesci a gestirne. provato sulla mia pelle.

la serpentina non è restrittiva, più che altro rompe per lo spurgo dell'aria. avevo circa 150l/H con una dc12-400 con il 1080 e 3 wb, più sgancio rapido e compagnia bella.

i valori di prevalenza e portata sono sempre a vuoto. come ci metti qualcosa calano. ceto con le ddc avresti qualcosa in più come prestazioni. ma anche 2 d5 non sono da sottovalutare.

chiaro che se prendi le d5 usb aquacomputer devi prendere il top bitspower, oppure 2 top singoli e le colleghi tra loro tramite raccordi.

no la sanso non la puoi gestire con l'aquaero e poi è troppo rumorosa da posizionare dove vuoi te.

fossi in te alla fine prenderei le d5 usb aquacomputer, anche con top singoli (mi piacciono quelli nuovi dell'alphacool). almeno le gestisci come detto tramite aquabus e liberi i 2 canali dell'aquaero e in questo modo ti ritrovi i 4 canali dedicati solo alle ventole e puoi suddividere il tutto in più zone. ed eventualmente ti resta pure un canale disponibile per altro.

Legolas84 08-03-2016 00:22

Ok, diciamo che se mi garantisci una buona portata con la dual D5 andrei di quelle con USB....

Il problema è che il top dual bitspower non lo trovo da nessuna parte e quello EK non è venduto senza pompe... :(

Sai mica dove riuscire a reperire qualcosa? Nel caso dovessi per forza andare di top indipendenti allora meglio Alphacool rispetto a EK? Io di solito preferisco quest'ultima....

Black"SLI"jack 08-03-2016 07:16

In genere come puoi vedere uso quasi esclusivamente materiale ek. Però i nuovi top v3 alphacool, sono decisamente più versatili degli ek in quanto hanno più ingressi e più uscite.
Dato che voglio cambiare le pompe del pc1, quasi sicuramente prenderò le d5 usb con i top alphacool. Almeno mi libero i canali dell'aquaero e allo stesso tempo gli faccio gestire le pompe. Potrei prendere delle ddc ma con connessione aquabus non esistono e dovrei prendere almeno un paio di poweradjust 3 con relativo dissipatore passivo oppure un a5lt con wb da mettere come slave all'a6pro. Alla fine mi costerebbero di più come soluzioni. Considerando pure i dissi passivo per le ddc.

Per il top, hai provato su caseking, highflow, o simili? Mi pareva che qualcuno lo vendesse usato sul mercatino, forse methis.

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

Thunder-74 08-03-2016 07:18

Ieri sera montato secondo rad, fatto controllo non estenuante ... Sembra aver recuperato un 7/8 gradi, ma devo restare con sessioni lunghe...

cyberpunk2020 08-03-2016 07:53

Quote:

Originariamente inviato da Legolas84 (Messaggio 43452708)
A parte che sto notando che sugli stessi prezzi c'è la SANSO PDH 054 IT9 24V con una prevalenza di 19metri :asd:



Solo che non credo si possa collegare all'aquaero vero?


Ciaoo !!! Io sono passato da una ddc a 18w a una sanso a 12v !! Tutta un altra cosa ..... A favore della sanso ! Silenziata x bene con una buona base in spugna e pure più silenziosa della ddc !! È come potenza che comunque fa la differenza !! Non torno più indietro !!

Spero di esserti stato utile !!

Ciaoo


Inviato dal mio i8086 utilizzando Tapatalk

beatl 08-03-2016 08:06

Quote:

Originariamente inviato da Thunder-74 (Messaggio 43453370)
Ieri sera montato secondo rad, fatto controllo non estenuante ... Sembra aver recuperato un 7/8 gradi, ma devo restare con sessioni lunghe...

7-8 gradi sono più che buoni .. dovresti assestarti intorno ai 42-43 gradi sulle VGA. Non mi ricordo come regoli le ventole, manualmente o con profili di qualche tipo?

Black"SLI"jack 08-03-2016 08:14

Il problema è che una sanso anche da 12v non la gestisci con un aquaero. E conoscendo il progetto di Pergola, vedo un po' complicato il suo posizionamento, soprattutto in considerazione di in e out fissi. Anche l'insonorizzazione non è cosa da poco.

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

Goofy Goober 08-03-2016 08:32

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 43453368)
In genere come puoi vedere uso quasi esclusivamente materiale ek. Però i nuovi top v3 alphacool, sono decisamente più versatili degli ek in quanto hanno più ingressi e più uscite.
Dato che voglio cambiare le pompe del pc1, quasi sicuramente prenderò le d5 usb con i top alphacool. Almeno mi libero i canali dell'aquaero e allo stesso tempo gli faccio gestire le pompe. Potrei prendere delle ddc ma con connessione aquabus non esistono e dovrei prendere almeno un paio di poweradjust 3 con relativo dissipatore passivo oppure un a5lt con wb da mettere come slave all'a6pro. Alla fine mi costerebbero di più come soluzioni. Considerando pure i dissi passivo per le ddc.

Chiedo a te che sei esperto di aquaero, due DDC versione koolance pmp400 posso controllarle con l'aquaero senza problemi?
o servono pompe compatibili aquabus?

o il tuo discorso sui poweradjust è relativo solo all'avere canali liberi da usare con le ventole sull'aquaero?

Thunder-74 08-03-2016 09:48

Quote:

Originariamente inviato da beatl (Messaggio 43453416)
7-8 gradi sono più che buoni .. dovresti assestarti intorno ai 42-43 gradi sulle VGA. Non mi ricordo come regoli le ventole, manualmente o con profili di qualche tipo?

Le sto tenendo fisse con profili differenti che carico al momento: praticamente in idle ventole a 900 giri, in full a 1500 circa. Avevo provato con profilo idle lasciando heaven girare un po' e le temp oscillavano tra i 40 gradi circa. Però devo tenerlo per più tempo

estinto 08-03-2016 10:07

Quote:

Originariamente inviato da Thunder-74 (Messaggio 43453370)
Ieri sera montato secondo rad, fatto controllo non estenuante ... Sembra aver recuperato un 7/8 gradi, ma devo restare con sessioni lunghe...

A parte le doppie VGA, hai fatto quello che vorrei fare Mi: due impianti distinti per Cpu e Gpu, poiché ho anch'io un sistema Aio per il processore e va AncorA benissimo:cool:

La cosa che mi rende perplesso sono i gradi, ok ora hai aggiunto un secondo radiatore, primo era"solo" uno , però un 48 ed eri latino come °, almeno per quanto avrei potuto immaginare e sperare in meglio come risultato sulla carta.
Sta cosa mi sta demoralizzando per i mie programmi futuri.:cry:
By

Legolas84 08-03-2016 10:37

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 43453368)
In genere come puoi vedere uso quasi esclusivamente materiale ek. Però i nuovi top v3 alphacool, sono decisamente più versatili degli ek in quanto hanno più ingressi e più uscite.
Dato che voglio cambiare le pompe del pc1, quasi sicuramente prenderò le d5 usb con i top alphacool. Almeno mi libero i canali dell'aquaero e allo stesso tempo gli faccio gestire le pompe. Potrei prendere delle ddc ma con connessione aquabus non esistono e dovrei prendere almeno un paio di poweradjust 3 con relativo dissipatore passivo oppure un a5lt con wb da mettere come slave all'a6pro. Alla fine mi costerebbero di più come soluzioni. Considerando pure i dissi passivo per le ddc.

Per il top, hai provato su caseking, highflow, o simili? Mi pareva che qualcuno lo vendesse usato sul mercatino, forse methis.

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk


Ok ho capito, comunque stavo pensando una cosa.... siccome le pompe le alloggio nel grande scomparto che contiene anche l'alimentatore e quindi non saranno a vista, mi è balenata in testa un'idea che potrebbe farmi risparmiare parecchi $$$..... le Phobya DC12-400 possono lavorare coricate su un lato? Perchè se si potrei veramente mettere in serie due di quelle (e coricandole su un lato ce la farei tranquillamente) senza che si veda nulla (si vede il tubo entrare nello scomparto e uscirne e nient'altro....).
È vero mi brucerei due canali aquaero ma poi userei gli altri due per le ventole sui RAD e per le altre ventole del case userei le numerose connessioni della mainboard....

Ripeto potrebbe essere una soluzione interessante se funziona (anche prestazionalmente) in quanto risolverei tutti i problemi spendendo davvero poco (solo il costo di una nuova DC12.....)


Che ne pensi?


Quote:

Originariamente inviato da cyberpunk2020 (Messaggio 43453401)
Ciaoo !!! Io sono passato da una ddc a 18w a una sanso a 12v !! Tutta un altra cosa ..... A favore della sanso ! Silenziata x bene con una buona base in spugna e pure più silenziosa della ddc !! È come potenza che comunque fa la differenza !! Non torno più indietro !!

Spero di esserti stato utile !!

Ciaoo


Inviato dal mio i8086 utilizzando Tapatalk

Grazie della testimonianza.... la sanso deve essere fantastica ma se non la posso collegare almeno ad un canale FAN dell'aquaero non posso usarla.... :(


Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 43453426)
Il problema è che una sanso anche da 12v non la gestisci con un aquaero. E conoscendo il progetto di Pergola, vedo un po' complicato il suo posizionamento, soprattutto in considerazione di in e out fissi. Anche l'insonorizzazione non è cosa da poco.

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

Se si potesse usare collegandola ad un canale FAN dell'aquaero non sarebbe male risolverei con un raccordo a 90 gradi (si lo so che deve essere buono :D )......

Goofy Goober 08-03-2016 10:39

Quote:

Originariamente inviato da Thunder-74 (Messaggio 43453680)
Le sto tenendo fisse con profili differenti che carico al momento: praticamente in idle ventole a 900 giri, in full a 1500 circa. Avevo provato con profilo idle lasciando heaven girare un po' e le temp oscillavano tra i 40 gradi circa. Però devo tenerlo per più tempo

40 gradi circa su un sistema dual gpu con quei rad è il risultato "ideale", soprattutto se tiene le ventole sotto i 1000rpm.

Quote:

Originariamente inviato da estinto (Messaggio 43453755)
A parte le doppie VGA, hai fatto quello che vorrei fare Mi: due impianti distinti per Cpu e Gpu, poiché ho anch'io un sistema Aio per il processore e va AncorA benissimo:cool:

La cosa che mi rende perplesso sono i gradi, ok ora hai aggiunto un secondo radiatore, primo era"solo" uno , però un 48 ed eri latino come °, almeno per quanto avrei potuto immaginare e sperare in meglio come risultato sulla carta.
Sta cosa mi sta demoralizzando per i mie programmi futuri.:cry:
By

se metti un solo radiatore da 240 per DUE schede video non ti puoi aspettare miracoli.
le temperature saranno nel range dei 50° a meno che non metti ventole che girano a millemila giri (vanificando l'utilità di un sistema a liquido per gpu).

non a caso ora con un radiatore 480 in più ha raggiunto l'equilibrio termico, 40 gradi per due schede in SLI è una temperatura standard in un sistema a liquido equilibrato senza componenti "estremi" (radiatori esterni enormi, sistemi multipompa ad alto flusso etc)

conta che se tu vuoi farlo con una sola gpu, potresti tenere temperatura vicine ai 40 gradi anche con un solo radiatore da 240mm, o un 360mm arrivare agevolmente sotto i 40.

con le 580GTX Hydrocopper (all'epoca un waterblock molto restrittivo ma con prestazioni imbattibili) in SLI stavo a 36 gradi max con un 360+480 (liquido a 30).

Black"SLI"jack 08-03-2016 10:42

Quote:

Originariamente inviato da Goofy Goober (Messaggio 43453456)
Chiedo a te che sei esperto di aquaero, due DDC versione koolance pmp400 posso controllarle con l'aquaero senza problemi?
o servono pompe compatibili aquabus?

o il tuo discorso sui poweradjust è relativo solo all'avere canali liberi da usare con le ventole sull'aquaero?

ho controllato e le pmp400 consumano 20w. quindi con un aquaero 6 pro stai tranquillo visti i 30w per canale (36w se dissipati).

per sfruttare l'aquabus hai bisogno di pompe compatibili ed esistono solo le d5 usb e le varie ehiem commercializzate da aquacomputer (modelli ultra mi pare).

le pmp400 le puoi usare sull'aquaero. l'unico problema è che se ne hai due, occupi due canali, da lì la necessità eventualmente dei PA3 per espandere il numero di canali, oppure un a5lt in modalità slave per avere 4 canali da 20w da dedicare eventualmente solo alle ventole. alla fine un a5lt con dissi o wb ti fornisce ben 4 canali ad un prezzo pari a solo due PA3 con dissi e quindi solo 2 canali in più.

ad esempio nel mio caso con le vardar da 140 che più di 6 non riesco a tenere su un solo canale, molto probabile che mi prenda un altro a5lt con wb e gestisco tutte 9 140 con 3 canali dello slave e le 120 e le due pompe le gestisco con i restanti 5 canali (4x36w e 1x20W), almeno separo tutto il carico in base a zone ben precise. tanto devo rimettere mano all'intera struttura del pc1. non solo in questo modo posso pure prendermi le d5 non pwm che costano assai meno delle d5 usb (95 euro le alphacool con il nuovo top v3, mentre le d5 usb 95 euro senza top che sono altri 35 euro in media) e ci rientra il a5lt che è più versatile e posso sempre sfruttarlo anche come unità principale.

Flying Tiger 08-03-2016 10:44

Quote:

Originariamente inviato da cyberpunk2020 (Messaggio 43453401)
Ciaoo !!! Io sono passato da una ddc a 18w a una sanso a 12v !! Tutta un altra cosa ..... A favore della sanso ! Silenziata x bene con una buona base in spugna e pure più silenziosa della ddc !! È come potenza che comunque fa la differenza !! Non torno più indietro !!

Per quanto mi riguarda ho iniziato con una Sanso e adesso utilizzo una PMP-500 con controller dedicato e devo dire che oltre a essere più che silenziosa ha prestazioni da vendere e analogamente a te non la cambierei con niente , sicuramente non con una DDC o una D5...

Tra l' altro capisco tutto il discorso dell' aquaero e delle sue indubbie potenzialità/features ma non tanto quello secondo quest' ultimo debba obbligatoriamente controllare tutto , insomma mi pare un tantino esagerato...

Poi per carità ognuno agisce come meglio crede ma personalmente sono dell' idea che demandare tutto all' aquaero non sia del tutto sensato, al netto tra l' altro del prezzo a cui vengono vendute quelle aquacomputer che mi sembra sproporzionato in rapporto alla bontà del prodotto...

:)

Goofy Goober 08-03-2016 10:51

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 43453878)
ho controllato e le pmp400 consumano 20w. quindi con un aquaero 6 pro stai tranquillo visti i 30w per canale (36w se dissipati).

per sfruttare l'aquabus hai bisogno di pompe compatibili ed esistono solo le d5 usb e le varie ehiem commercializzate da aquacomputer (modelli ultra mi pare).

qua mi becchi nell'ignoranza.
esattamente lo "sfruttare l'aquabus" cosa comporta?
a me interesserebbe sfruttare giusto la regolazione delle velocità delle pompe, cosa che intanto adesso lascio in modalità fissa il 99% del tempo anche se uso il Koolance CTR-SPD12X2.
avendo l'aquaero, al massimo vorrei impostarle per variare automaticamente la velocità tra varie temperature del liquido.

Quote:

le pmp400 le puoi usare sull'aquaero. l'unico problema è che se ne hai due, occupi due canali, da lì la necessità eventualmente dei PA3 per espandere il numero di canali, oppure un a5lt in modalità slave per avere 4 canali da 20w da dedicare eventualmente solo alle ventole. alla fine un a5lt con dissi o wb ti fornisce ben 4 canali ad un prezzo pari a solo due PA3 con dissi e quindi solo 2 canali in più.
l'aquaero però ha 4 canali giusto?
se uso degli splitter per le ventole sugli altri due canali non dovrei aver problemi no?

dopo aver visto questa immagine direi che per controllare le ventole solo sui radiatori non dovrei aver problemi (quelle del case, che son cmq pochette, potrei lasciarle gestire dalla motherboard)


Black"SLI"jack 08-03-2016 10:52

Quote:

Originariamente inviato da Legolas84 (Messaggio 43453856)
Ok ho capito, comunque stavo pensando una cosa.... siccome le pompe le alloggio nel grande scomparto che contiene anche l'alimentatore e quindi non saranno a vista, mi è balenata in testa un'idea che potrebbe farmi risparmiare parecchi $$$..... le Phobya DC12-400 possono lavorare coricate su un lato? Perchè se si potrei veramente mettere in serie due di quelle (e coricandole su un lato ce la farei tranquillamente) senza che si veda nulla (si vede il tubo entrare nello scomparto e uscirne e nient'altro....).
È vero mi brucerei due canali aquaero ma poi userei gli altri due per le ventole sui RAD e per le altre ventole del case userei le numerose connessioni della mainboard....

Ripeto potrebbe essere una soluzione interessante se funziona (anche prestazionalmente) in quanto risolverei tutti i problemi spendendo davvero poco (solo il costo di una nuova DC12.....)


Che ne pensi?




Grazie della testimonianza.... la sanso deve essere fantastica ma se non la posso collegare almeno ad un canale FAN dell'aquaero non posso usarla.... :(




Se si potesse usare collegandola ad un canale FAN dell'aquaero non sarebbe male risolverei con un raccordo a 90 gradi (si lo so che deve essere buono :D )......

si le dc12-400 le puoi posizionare anche su di un lato, in realtà fanno anche meno rumore. ad esempio se guardi il mio pc1 in alcune foto, vedi una delle due pompe posizionata su di un lato. inoltre se noti sulla pompa sia frontalmente che posteriormente ci sono 4 fori per posizionare i 2 fermi da avvitare al case.
risparmieresti non poco e cmq rispetto a due d5 o ddc non perdi molto in prestazioni. considera che con una sola pompa al max sul pc1 (con tutto il casino del loop tra rad, sgancio rapido, 8 wb e mille mila curve) ottengo circa 180-190l/h, quindi con un loop più semplice del mio non avrai problemi.

Black"SLI"jack 08-03-2016 11:03

Quote:

Originariamente inviato da Flying Tiger (Messaggio 43453887)
Per quanto mi riguarda ho iniziato con una Sanso e adesso utilizzo una PMP-500 con controller dedicato e devo dire che oltre a essere più che silenziosa ha prestazioni da vendere e analogamente a te non la cambierei con niente , sicuramente non con una DDC o una D5...

Tra l' altro capisco tutto il discorso dell' aquaero e delle sue indubbie potenzialità/features ma non tanto quello secondo quest' ultimo debba obbligatoriamente controllare tutto , insomma mi pare un tantino esagerato...

Poi per carità ognuno agisce come meglio crede ma personalmente sono dell' idea che demandare tutto all' aquaero non sia del tutto sensato, al netto tra l' altro del prezzo a cui vengono vendute quelle aquacomputer che mi sembra sproporzionato in rapporto alla bontà del prodotto...

:)

boh io sono dell'opinione opposta, se prendo un aquaero è perché voslgio sfruttarne tutte le funzionalità compreso la gestione delle pompe (su canale fan o aquabus che sia). dato che in questo modo una volta configurato lascio a lui il compito di gestire in base a temp, flusso, e via discorrendo tutto l'impianto.

Quote:

Originariamente inviato da Goofy Goober (Messaggio 43453917)
qua mi becchi nell'ignoranza.
esattamente lo "sfruttare l'aquabus" cosa comporta?
a me interesserebbe sfruttare giusto la regolazione delle velocità delle pompe, cosa che intanto adesso lascio in modalità fissa il 99% del tempo anche se uso il Koolance CTR-SPD12X2.
avendo l'aquaero, al massimo vorrei impostarle per variare automaticamente la velocità tra varie temperature del liquido.



l'aquaero però ha 4 canali giusto?
se uso degli splitter per le ventole sugli altri due canali non dovrei aver problemi no?

dopo aver visto questa immagine direi che per controllare le ventole solo sui radiatori non dovrei aver problemi (quelle del case, che son cmq pochette, potrei lasciarle gestire dalla motherboard)


l'aquabus è un canale di comunicazione tra l'aquaero e gli accessori. non alimenta niente. consideralo come una connessione usb. i 4 canali o controller invece erogano corrente per l'alimentazione delle periferiche.

si ogni aquaero ha 4 canali (nel caso del 6 sono tutti pwm, sul 5 solo il canale 4, e sulle versioni precedenti non esistono canali pwm). quella foto dell'a6 con 40 ventole e due pompe è vera e mostra le prestazioni dell'unità. però sono ventole semplici. avendo 16 vardar (7 f4-120er e 9 f3-140er), posso dirti con sicurezza che le 7 120 su di un canale ci stanno. più di 6 140 su di un singolo canale non ci vanno :D.
quindi tutto dipende da quanto consumano le singole ventole e da quante ne puoi mettere su di un singolo canale.
parlo ovviamente di aquaero 6 pro/xt, se si scende su di un 5 lt/pro/xt, ci si scontra con i soli 20w per canale.

Black"SLI"jack 08-03-2016 11:09

Quote:

Originariamente inviato da Goofy Goober (Messaggio 43453860)
40 gradi circa su un sistema dual gpu con quei rad è il risultato "ideale", soprattutto se tiene le ventole sotto i 1000rpm.



se metti un solo radiatore da 240 per DUE schede video non ti puoi aspettare miracoli.
le temperature saranno nel range dei 50° a meno che non metti ventole che girano a millemila giri (vanificando l'utilità di un sistema a liquido per gpu).

non a caso ora con un radiatore 480 in più ha raggiunto l'equilibrio termico, 40 gradi per due schede in SLI è una temperatura standard in un sistema a liquido equilibrato senza componenti "estremi" (radiatori esterni enormi, sistemi multipompa ad alto flusso etc)

conta che se tu vuoi farlo con una sola gpu, potresti tenere temperatura vicine ai 40 gradi anche con un solo radiatore da 240mm, o un 360mm arrivare agevolmente sotto i 40.

con le 580GTX Hydrocopper (all'epoca un waterblock molto restrittivo ma con prestazioni imbattibili) in SLI stavo a 36 gradi max con un 360+480 (liquido a 30).

no lui aveva già il 480/45. però aveva temp sulle vga di 45/50 gradi. ha aggiunto in seguito il rad da 240.

Legolas84 08-03-2016 11:11

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 43453924)
si le dc12-400 le puoi posizionare anche su di un lato, in realtà fanno anche meno rumore. ad esempio se guardi il mio pc1 in alcune foto, vedi una delle due pompe posizionata su di un lato. inoltre se noti sulla pompa sia frontalmente che posteriormente ci sono 4 fori per posizionare i 2 fermi da avvitare al case.
risparmieresti non poco e cmq rispetto a due d5 o ddc non perdi molto in prestazioni. considera che con una sola pompa al max sul pc1 (con tutto il casino del loop tra rad, sgancio rapido, 8 wb e mille mila curve) ottengo circa 180-190l/h, quindi con un loop più semplice del mio non avrai problemi.

Visti i costi in gioco mi sa che allora sarà la mia prima opzione.... :eek:


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 03:15.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.