Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Case, alimentatori e sistemi di raffreddamento (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=107)
-   -   [GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1731984)


Goofy Goober 13-05-2013 14:36

l'aceto nei radiatori non va messo puro, innanzi tutto, ma diluito con acqua (io usavo la demineralizzata).

fai un 50%-50% e sei già apposto con il grado di aggressività. nei radiatori lascialo non più di un ora, mi terrei intorno ai 40-45 minuti circa per il primo lavaggio, scrollando il radiatore una o due volte.
dopo il primo, fai ancora un lavaggio e vedi se esce ancora sporco. in caso positivo, prosegui con ulteriori lavaggi.

alla fine sciacqua ABBONDANTEMENTE con acqua corrente, l'ideale è riuscire a collegare il radiatore al rubinetto e lasciar scorrere per un po' di tempo l'acqua (anche calda eventualmente), 5 minuti scrollando energicamente dovrebbero andare.
sottolineo l'ABBONDANTEMENTE, in quanto l'ultima cosa che vuoi è che restino traccie di aceto nell'impianto.

infine, se vuoi, sciacua di nuovo con demineralizzata per levare le traccie dell'acqua corrente (ma è un dippiù).

Wuillyc2 13-05-2013 14:36

Quote:

Originariamente inviato da fatez (Messaggio 39450493)
Scusa, sono giovane per il liquido.... Che cos'è un mo-ra? :)

è questo:

Goofy Goober 13-05-2013 14:42

Quote:

Originariamente inviato da Wuillyc2 (Messaggio 39455410)
è questo:

ogni volta che lo vedo penso: "ne voglio uno" :D

claclacla 13-05-2013 14:43

Quote:

Originariamente inviato da Goofy Goober (Messaggio 39455404)
l'aceto nei radiatori non va messo puro, innanzi tutto, ma diluito con acqua (io usavo la demineralizzata).

fai un 50%-50% e sei già apposto con il grado di aggressività. nei radiatori lascialo non più di un ora, mi terrei intorno ai 40-45 minuti circa per il primo lavaggio, scrollando il radiatore una o due volte.
dopo il primo, fai ancora un lavaggio e vedi se esce ancora sporco. in caso positivo, prosegui con ulteriori lavaggi.

alla fine sciacqua ABBONDANTEMENTE con acqua corrente, l'ideale è riuscire a collegare il radiatore al rubinetto e lasciar scorrere per un po' di tempo l'acqua (anche calda eventualmente), 5 minuti scrollando energicamente dovrebbero andare.
sottolineo l'ABBONDANTEMENTE, in quanto l'ultima cosa che vuoi è che restino traccie di aceto nell'impianto.

infine, se vuoi, sciacua di nuovo con demineralizzata per levare le traccie dell'acqua corrente (ma è un dippiù).

grazie...:)

fatto cosi mi sembra decisamente più sensato di come avevo letto io...

matte91snake 13-05-2013 14:44

Quote:

Originariamente inviato da claclacla (Messaggio 39455379)
grazie per i complimenti e per le risposte...:)

potri quindi se ho ben capito fare alcuni risciacqui con acqua distillata e quando non mi sembra di vedere più residui di lavorazione o altro fare un'ultimo risciacquo con la bidistillata...

ho letto di alcuni che lasciano scorrere acqua corrente calda all'interno del radiatore per 5 minuti in un raccordo e per altri 5 minuti nell'altro e poi riempiono il radiatore con aceto bianco e lo lasciano agire per quasi un'ora circa e poi risciaquano..... entrambe le operazioni le ripetono almeno 2 volte....

è anche corretto o si rischia con l'aceto di andare a corrodere..?

Io faccio così
Svito il doccino e tengo il tubo attaccato a ciascun raccordo per 1-2 minuti e poi 50 minuti di aceto bianco non diluito

claclacla 13-05-2013 14:51

Quote:

Originariamente inviato da Goofy Goober (Messaggio 39455404)
l'aceto nei radiatori non va messo puro, innanzi tutto, ma diluito con acqua (io usavo la demineralizzata).

fai un 50%-50% e sei già apposto con il grado di aggressività. nei radiatori lascialo non più di un ora, mi terrei intorno ai 40-45 minuti circa per il primo lavaggio, scrollando il radiatore una o due volte.
dopo il primo, fai ancora un lavaggio e vedi se esce ancora sporco. in caso positivo, prosegui con ulteriori lavaggi.

alla fine sciacqua ABBONDANTEMENTE con acqua corrente, l'ideale è riuscire a collegare il radiatore al rubinetto e lasciar scorrere per un po' di tempo l'acqua (anche calda eventualmente), 5 minuti scrollando energicamente dovrebbero andare.
sottolineo l'ABBONDANTEMENTE, in quanto l'ultima cosa che vuoi è che restino traccie di aceto nell'impianto.

infine, se vuoi, sciacua di nuovo con demineralizzata per levare le traccie dell'acqua corrente (ma è un dippiù).

Quote:

Originariamente inviato da matte91snake (Messaggio 39455454)
Io faccio così
Svito il doccino e tengo il tubo attaccato a ciascun raccordo per 1-2 minuti e poi 50 minuti di aceto bianco non diluito

immagino alla fine risciacqui con acqua distillata...:)
questo è il metodo che avevo letto io ma mi sembrava rischioso per via dell'aceto puro...

Wuillyc2 13-05-2013 15:01

Quote:

Originariamente inviato da Goofy Goober (Messaggio 39455442)
ogni volta che lo vedo penso: "ne voglio uno" :D

rosso scommetto? :D

Goofy Goober 13-05-2013 15:03

non usare aceto puro, diluiscilo.
se lo usi puro, a parte il rischio maggiore, devi comunque ridurre di molto il periodo di ristagno... inoltre finisci per sprecare più aceto del dovuto (costa poco, però non è il caso di buttarlo via a go-go).

il risciacuo finale con acqua demineralizzata come dicevo è un dippiù, soprattutto se userai liquidi premixati/protettivi nell'impianto.

non so cosa intendete per distillata, comunque le uniche acque che ho comprato per far lavori all'impianto sono la bi-distillata ybris (usata per riempire il loop quando non usavo il pastel) e della demineralizzata nei boccioni da 5 litri che non costa niente, usata per risciacui dei radiatori e del loop quando lo svuoto.

Quote:

Originariamente inviato da Wuillyc2 (Messaggio 39455536)
rosso scommetto? :D

:asd: no vabbè, lo farei molto sobrio con ventole senza led, dato che mi basta il bestione uber-illuminato che ho ora come luna-park casalingo :D

Wuillyc2 13-05-2013 15:08

Quote:

Originariamente inviato da Goofy Goober (Messaggio 39455540)
non usare aceto puro, diluiscilo.
se lo usi puro, a parte il rischio maggiore, devi comunque ridurre di molto il periodo di ristagno... inoltre finisci per sprecare più aceto del dovuto (costa poco, però non è il caso di buttarlo via a go-go).

il risciacuo finale con acqua demineralizzata come dicevo è un dippiù, soprattutto se userai liquidi premixati/protettivi nell'impianto.

non so cosa intendete per distillata, comunque le uniche acque che ho comprato per far lavori all'impianto sono la bi-distillata ybris (usata per riempire il loop quando non usavo il pastel) e della demineralizzata nei boccioni da 5 litri che non costa niente, usata per risciacui dei radiatori e del loop quando lo svuoto.



:asd: no vabbè, lo farei molto sobrio con ventole senza led, dato che mi basta il bestione uber-illuminato che ho ora come luna-park casalingo :D

Azz... pensavo lo volessi iper illuminato, a me piace molto vederlo illuminato.

Revolution89z 13-05-2013 15:09

Ciao a tutti dopo aver annullato un precedente progetto di sli 560ti a liquido per vari problemi ora mi ritrovo dopo qualche upgrade a liquidare la cpu e la vga in firma. Ho pensato a diverse soluzioni e ho cercato di immaginare i flussi d'aria all'interno del case. Ho fatto una bozza con paint e volevo qualche consiglio da voi anche per vedere quanto dovrò spendere :D

BOZZA:
LINK

COMPONENTI:
POMPA: LAING DDC1PLUS + XSPC TOP PLEXI ( che già possiedo )
TOP RAD: XSPC EX360 push/pull
BOTTOM RAD: XSPC EX240 push/pull
CPU: XSPC RAYSTORM
VGA: XSPC GTX680 RAZOR
TANICA: EK-RES X3 110
RACCORDI: EK 16/10 ( meglio koolance 16/13? )
VENTOLE: PHOBYA NANO G 12 RED LED ( che già possiedo e mi trovo molto bene )

Come liquido non so quale scegliere e chiedo consigli a voi per trovarne uno che sia di un bel rosso vivace dato che quello che ho adesso è quasi trasparente :confused:
Come tubi cosa consigliate sempre che sia di un bel rosso abbinabile a tutto il resto? :D

PS: Il case lo devo riverniciare e modificare un pò per il passaggio cavi e il radiatore da 240 in basso. Non badate alla polvere :stordita:
Allora cosa mi dite?

Goofy Goober 13-05-2013 15:11

Quote:

Originariamente inviato da Wuillyc2 (Messaggio 39455562)
Azz... pensavo lo volessi iper illuminato, a me piace molto vederlo illuminato.

in realtà lo prendevo giusto a scopo di testing/prova, e mi spiacerebbe spendere una vagonata di soldi in ventole illuminate quando posso metterlo in funzione con delle economiche seppur valide Yate Loon :)

tra l'altro come ventole a led rossi non saprei quali usare, che siano adatte a dei radiatori intendo

Wuillyc2 13-05-2013 15:19

Quote:

Originariamente inviato da Goofy Goober (Messaggio 39455587)
in realtà lo prendevo giusto a scopo di testing/prova, e mi spiacerebbe spendere una vagonata di soldi in ventole illuminate quando posso metterlo in funzione con delle economiche seppur valide Yate Loon :)

tra l'altro come ventole a led rossi non saprei quali usare, che siano adatte a dei radiatori intendo

Da 140 poi è difficile trovare le ventole, io con le shark a 800giri mi trovo bene, sono "rumorosette" sopra ai 1000, ma essendo cosi grande il rad ha delle alette molto large e dissipa già molto di suo, quindi difficile che bisogna intervenire per alzare le ventole.

Goofy Goober 13-05-2013 15:21

Quote:

Originariamente inviato da Wuillyc2 (Messaggio 39455636)
Da 140 poi è difficile trovare le ventole, io con le shark a 800giri mi trovo bene, sono "rumorosette" sopra ai 1000, ma essendo cosi grande il rad ha delle alette molto large e dissipa già molto di suo, quindi difficile che bisogna intervenire per alzare le ventole.

io pensavo a prendere quello da 120mm, e usare tutte le ventole che ho di avanzo in casa, più delle Yate, vedere come cambia la situazione dopo averlo inserito nel loop, e, solo in caso di un miglioramento davvero visibile, procedere a prendere delle ventole in blocco da dedicargli.

claclacla 13-05-2013 15:30

Quote:

Originariamente inviato da Goofy Goober (Messaggio 39455540)
non usare aceto puro, diluiscilo.
se lo usi puro, a parte il rischio maggiore, devi comunque ridurre di molto il periodo di ristagno... inoltre finisci per sprecare più aceto del dovuto (costa poco, però non è il caso di buttarlo via a go-go).

il risciacuo finale con acqua demineralizzata come dicevo è un dippiù, soprattutto se userai liquidi premixati/protettivi nell'impianto.

non so cosa intendete per distillata, comunque le uniche acque che ho comprato per far lavori all'impianto sono la bi-distillata ybris (usata per riempire il loop quando non usavo il pastel) e della demineralizzata nei boccioni da 5 litri che non costa niente, usata per risciacui dei radiatori e del loop quando lo svuoto.

per distillata io intendo in effetti la demineralizzata (quella per il ferro da stiro)... poi per il loop userò la bi-distillata presa da Ybris e il Mayhems Biocide Extreme protettivo 10ml... niente coloranti....:)

Goofy Goober 13-05-2013 15:32

Quote:

Originariamente inviato da claclacla (Messaggio 39455690)
per distillata io intendo in effetti la demineralizzata (quella per il ferro da stiro)... poi per il loop userò la bidistillata presa da Ybris e il Mayhems Biocide Extreme protettivo 10ml... niente coloranti....:)

bene.
ricorda che quel biocide va usato con parsimonia. una goccia (massimo due) ogni litro di liquido circa...

matte91snake 13-05-2013 15:49

Quote:

Originariamente inviato da Revolution89z (Messaggio 39455569)
Ciao a tutti dopo aver annullato un precedente progetto di sli 560ti a liquido per vari problemi ora mi ritrovo dopo qualche upgrade a liquidare la cpu e la vga in firma. Ho pensato a diverse soluzioni e ho cercato di immaginare i flussi d'aria all'interno del case. Ho fatto una bozza con paint e volevo qualche consiglio da voi anche per vedere quanto dovrò spendere :D

BOZZA:
LINK

COMPONENTI:
POMPA: LAING DDC1PLUS + XSPC TOP PLEXI ( che già possiedo )
TOP RAD: XSPC EX360 push/pull
BOTTOM RAD: XSPC EX240 push/pull
CPU: XSPC RAYSTORM
VGA: XSPC GTX680 RAZOR
TANICA: EK-RES X3 110
RACCORDI: EK 16/10 ( meglio koolance 16/13? )
VENTOLE: PHOBYA NANO G 12 RED LED ( che già possiedo e mi trovo molto bene )

Come liquido non so quale scegliere e chiedo consigli a voi per trovarne uno che sia di un bel rosso vivace dato che quello che ho adesso è quasi trasparente :confused:
Come tubi cosa consigliate sempre che sia di un bel rosso abbinabile a tutto il resto? :D

PS: Il case lo devo riverniciare e modificare un pò per il passaggio cavi e il radiatore da 240 in basso. Non badate alla polvere :stordita:
Allora cosa mi dite?

Prendi acqua bidistillata e il mayhems dye da 15 ml e ti regoli tu goccia x goccia ;)

claclacla 13-05-2013 16:47

:)
Quote:

Originariamente inviato da Revolution89z (Messaggio 39455569)
Ciao a tutti dopo aver annullato un precedente progetto di sli 560ti a liquido per vari problemi ora mi ritrovo dopo qualche upgrade a liquidare la cpu e la vga in firma. Ho pensato a diverse soluzioni e ho cercato di immaginare i flussi d'aria all'interno del case. Ho fatto una bozza con paint e volevo qualche consiglio da voi anche per vedere quanto dovrò spendere :D

BOZZA:
LINK

COMPONENTI:
POMPA: LAING DDC1PLUS + XSPC TOP PLEXI ( che già possiedo )
TOP RAD: XSPC EX360 push/pull
BOTTOM RAD: XSPC EX240 push/pull
CPU: XSPC RAYSTORM
VGA: XSPC GTX680 RAZOR
TANICA: EK-RES X3 110
RACCORDI: EK 16/10 ( meglio koolance 16/13? )
VENTOLE: PHOBYA NANO G 12 RED LED ( che già possiedo e mi trovo molto bene )

Come liquido non so quale scegliere e chiedo consigli a voi per trovarne uno che sia di un bel rosso vivace dato che quello che ho adesso è quasi trasparente :confused:
Come tubi cosa consigliate sempre che sia di un bel rosso abbinabile a tutto il resto? :D

PS: Il case lo devo riverniciare e modificare un pò per il passaggio cavi e il radiatore da 240 in basso. Non badate alla polvere :stordita:
Allora cosa mi dite?

da quanto mi è stato spiegato e ho capito io, per i tubi tra il 16/10 o il 16/13 (che siano raccordi koolance o ek) è meglio stare sui tubi da 16/10 in quanto hanno più parete e si strozzano di meno piegandoli.....:)

Revolution89z 13-05-2013 17:13

Grazie per i consigli. Per quanto riguarda i flussi d'aria che ho disegnato cosa ne dite? Con la laing ddc1 plus ce la faccio?

87gio 13-05-2013 17:28

ragazzi piccolo ot chiedo scusa per questo ma nel topic dedicato sono giorni e giorni che non trovo risposta mi metto il link sperando in un anima pia che sappia aiutarmi con il mio q9550.
http://www.hwupgrade.it/forum/showth...3#post39456183

sotto liquido ho ottime temp, ma non riesco a farlo stare stabile in nessuna maniera:muro: :muro: :muro:

matte91snake 13-05-2013 17:49

Quote:

Originariamente inviato da 87gio (Messaggio 39456188)
ragazzi piccolo ot chiedo scusa per questo ma nel topic dedicato sono giorni e giorni che non trovo risposta mi metto il link sperando in un anima pia che sappia aiutarmi con il mio q9550.
http://www.hwupgrade.it/forum/showth...3#post39456183

sotto liquido ho ottime temp, ma non riesco a farlo stare stabile in nessuna maniera:muro: :muro: :muro:

Avevo un q9550s che non stava a 4000 ma a 3996 e lo vendetti dopo 2 giorni per la delusione e mi feci il sistema in firma

i processori arrivati a una certa frequenza poi vogliono incrementi di Vcore spropositati e non proporzionali alla frequenza aumentata

tipo il mio 950 in firma se salgo anche di un solo mhz sul bclk non ne vuole sapere

Cmq non


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 16:45.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.