Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Periferiche di Memorizzazione - Discussioni generali (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=17)
-   -   SSD: thread generale e consigli per gli acquisti (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2575800)


Black (Wooden Law) 03-12-2021 18:52

Quote:

Originariamente inviato da giovanni69 (Messaggio 47662226)
Mai usato quel software. Provato ora e nella schermata principale non vedo mai alcun controller, nemmeno per i Samsung enterprise.

Mo' ci provo.... niente da fare per l'AS25 240GB:
----------------------------------------
v0.563a
OS: 6.3 build 9600
Drive: 0
Size : 228934 MB
SD Controller: Unknown[id:.....dd.........]

A parte che non legge nemmeno i Samsung:
v0.563a
OS: 6.3 build 9600
Drive: 1
Size : 915712 MB
SD Controller: Unknown[id:.`/........A....]

Brutta cosa già che non è un SMI. O tenti con gli altri finché non va o il mistero rimarrà un mistero.

Nicodemo Timoteo Taddeo 03-12-2021 19:12

Quote:

Originariamente inviato da giovanni69 (Messaggio 47662226)
Mai usato quel software. Provato ora e nella schermata principale non vedo mai alcun controller, nemmeno per i Samsung enterprise.

No ho sbagliato io, non considerando che si tratta sicuramente di dischi SATA.

Per gli NVMe HwInfo l'informazione sul controller me la da, almeno dove ho potuto vedere. Ad esempio su questo computer ho un Sabrent:
https://i.imgur.com/N4ll7Ph.png

Scarico phison_nvme_flash_id2, lo eseguo e:
https://i.imgur.com/3mCETnC.png

Il sito SSD Utils mi era stato consigliato qui un paio di anni fa per conoscere il tipo di NAND installate su questo SSD :)


Spero di non aver sbagliato qualcosa e sia tutto regolare :)

Black (Wooden Law) 03-12-2021 20:46

Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 47662273)
No ho sbagliato io, non considerando che si tratta sicuramente di dischi SATA.

Per gli NVMe HwInfo l'informazione sul controller me la da, almeno dove ho potuto vedere. Ad esempio su questo computer ho un Sabrent:
https://i.imgur.com/N4ll7Ph.png

Scarico phison_nvme_flash_id2, lo eseguo e:
https://i.imgur.com/3mCETnC.png

Il sito SSD Utils mi era stato consigliato qui un paio di anni fa per conoscere il tipo di NAND installate su questo SSD :)


Spero di non aver sbagliato qualcosa e sia tutto regolare :)

Sì sì, non ti preoccupare, tutto regolare. Il controller è il Phison E12S (non E12) con NAND Micron 96L TLC (modello B27B e con densità dei die da 512Gb) e 8 die in totale. Gli altri valori sono rilevanti a controller (frequenza dei core) e NAND (frequenza dell’I/O, vie dell’interleaving, blocchi, ecc.).

Black (Wooden Law) 05-12-2021 12:42

Quote:

Originariamente inviato da giovanni69 (Messaggio 47662226)
A parte che non legge nemmeno i Samsung:
v0.563a
OS: 6.3 build 9600
Drive: 1
Size : 915712 MB
SD Controller: Unknown[id:.`/........A....]

Visto ora la modifica.
È normale, il creatore del software non ha ancora sviluppato nessun tool che legge i controller Samsung (Samsung produce in casa i componenti) e WD, per questo non riconosce niente. I vari tool leggono i controller che sono presenti nella pagina Web che ti ho linkato, nessun'altro d'altronde.

Sakurambo 07-12-2021 10:24

Domanda banale: nella risistemazione del mio schema di archivio vorrei sostituire gli attuali WD che sono in raid 1 con due SSD.
Vorrei riutilizzando un SSD EVO 860 quindi meglio sarebbe comprare un altro EVO 860.
Attualmente un EVO 860 costa 100€ mentre un EVO 870 pari capienza costa 67€; fare un raid 1 tra due SSD di diversa fattura quanto inficia?

Black (Wooden Law) 07-12-2021 10:44

Quote:

Originariamente inviato da Sakurambo (Messaggio 47665732)
Domanda banale: nella risistemazione del mio schema di archivio vorrei sostituire gli attuali WD che sono in raid 1 con due SSD.
Vorrei riutilizzando un SSD EVO 860 quindi meglio sarebbe comprare un altro EVO 860.
Attualmente un EVO 860 costa 100€ mentre un EVO 870 pari capienza costa 67€; fare un raid 1 tra due SSD di diversa fattura quanto inficia?

Penso poco e niente, a maggior ragione dato il fatto che l'870 EVO e l'860 EVO sono molto simili come performance. Tuttavia, non farei proprio un RAID-1 con degli SSD.

Sakurambo 07-12-2021 14:36

e perchè no?

Black (Wooden Law) 07-12-2021 19:37

Quote:

Originariamente inviato da Sakurambo (Messaggio 47666105)
e perchè no?

I motivi sono riportati all'inizio del thread, e quello principale è che hai una diminuzione delle performance random (4K).

s12a 07-12-2021 20:43

Dopo 6.63 TB scritti (6.031 TiB) l'indicatore di usura del mio WD Black SN850 è ancora allo 0%: non sembra dunque essere calibrato per l'endurance dichiarata di 600 TBW.

Codice:

PS D:\> smartctl -A /dev/sda
smartctl 7.2 2020-12-30 r5155 [x86_64-w64-mingw32-w10-b22000] (sf-7.2-1)
Copyright (C) 2002-20, Bruce Allen, Christian Franke, www.smartmontools.org

=== START OF SMART DATA SECTION ===
SMART/Health Information (NVMe Log 0x02)
Critical Warning:                  0x00
Temperature:                        42 Celsius
Available Spare:                    100%
Available Spare Threshold:          10%
Percentage Used:                    0%
Data Units Read:                    48,419,037 [24.7 TB]
Data Units Written:                12,950,992 [6.63 TB]
Host Read Commands:                1,823,415,584
Host Write Commands:                351,777,210
Controller Busy Time:              203
Power Cycles:                      29
Power On Hours:                    140
Unsafe Shutdowns:                  7
Media and Data Integrity Errors:    0
Error Information Log Entries:      0
Warning  Comp. Temperature Time:    1
Critical Comp. Temperature Time:    0

In assenza di informazioni dettagliate sull'usura delle memorie NAND non sarebbe troppo difficile per il produttore "barare" in questo senso.

Black (Wooden Law) 07-12-2021 22:09

Quote:

Originariamente inviato da s12a (Messaggio 47666550)
Dopo 6.63 TB scritti (6.031 TiB) l'indicatore di usura del mio WD Black SN850 è ancora allo 0%: non sembra dunque essere calibrato per l'endurance dichiarata di 600 TBW.

Beh, 600 TBW non è l'endurance, è la garanzia in termini di scritture. È così per tutti gli SSD.


Quote:

Originariamente inviato da s12a (Messaggio 47666550)
In assenza di informazioni dettagliate sull'usura delle memorie NAND non sarebbe troppo difficile per il produttore "barare" in questo senso.

Sono delle Kioxia BiCS4 (96L TLC), cosa vorresti sapere?

Pess 07-12-2021 22:20

Quote:

Originariamente inviato da Black (Wooden Law) (Messaggio 47666478)
I motivi sono riportati all'inizio del thread, e quello principale è che hai una diminuzione delle performance random (4K).

Non aggiorno la prima pagina da una vita... Mi fa piacere che sia ancora attuale!

Sakurambo 07-12-2021 22:48

Quote:

Originariamente inviato da Black (Wooden Law) (Messaggio 47666478)
I motivi sono riportati all'inizio del thread, e quello principale è che hai una diminuzione delle performance random (4K).

Io parlo di RAID 1 non 0 per questo chiedevo la necessita di corrispondenza di tipo

s12a 07-12-2021 23:02

Quote:

Originariamente inviato da Black (Wooden Law) (Messaggio 47666596)
Beh, 600 TBW non è l'endurance, è la garanzia in termini di scritture. È così per tutti gli SSD.

Sono delle Kioxia BiCS4 (96L TLC), cosa vorresti sapere?

Quello che intendo dire è che non conoscendo lo stato effettivo di usura delle memorie in termini di cicli P/E (cosa che sembra quasi essere stata offuscata di proposito con i dati SMART standard per gli SSD NVMe), il 100% potrebbe voler dire che l'SSD è effettivamente usurato, oppure no.

In questo contesto, il produttore potrebbe facilmente fissare il 100% di usura ad un valore artificialmente basso come ad esempio la garanzia in TBW, a prescindere dalla tipologia di utilizzo.

Almeno questo non sembra essere il caso per il WD SN850.

Nicodemo Timoteo Taddeo 08-12-2021 07:22

Quote:

Originariamente inviato da s12a (Messaggio 47666550)
Dopo 6.63 TB scritti (6.031 TiB) l'indicatore di usura del mio WD Black SN850 è ancora allo 0%: non sembra dunque essere calibrato per l'endurance dichiarata di 600 TBW.

Codice:

PS D:\> smartctl -A /dev/sda
smartctl 7.2 2020-12-30 r5155 [x86_64-w64-mingw32-w10-b22000] (sf-7.2-1)
Copyright (C) 2002-20, Bruce Allen, Christian Franke, www.smartmontools.org

=== START OF SMART DATA SECTION ===
SMART/Health Information (NVMe Log 0x02)
Critical Warning:                  0x00
Temperature:                        42 Celsius
Available Spare:                    100%
Available Spare Threshold:          10%
Percentage Used:                    0%
Data Units Read:                    48,419,037 [24.7 TB]
Data Units Written:                12,950,992 [6.63 TB]
Host Read Commands:                1,823,415,584
Host Write Commands:                351,777,210
Controller Busy Time:              203
Power Cycles:                      29
Power On Hours:                    140
Unsafe Shutdowns:                  7
Media and Data Integrity Errors:    0
Error Information Log Entries:      0
Warning  Comp. Temperature Time:    1
Critical Comp. Temperature Time:    0

In assenza di informazioni dettagliate sull'usura delle memorie NAND non sarebbe troppo difficile per il produttore "barare" in questo senso.

Quote:

Originariamente inviato da s12a (Messaggio 47666628)
Quello che intendo dire è che non conoscendo lo stato effettivo di usura delle memorie in termini di cicli P/E (cosa che sembra quasi essere stata offuscata di proposito con i dati SMART standard per gli SSD NVMe), il 100% potrebbe voler dire che l'SSD è effettivamente usurato, oppure no.

In questo contesto, il produttore potrebbe facilmente fissare il 100% di usura ad un valore artificialmente basso come ad esempio la garanzia in TBW, a prescindere dalla tipologia di utilizzo.

Almeno questo non sembra essere il caso per il WD SN850.

Quell'indicazione, secondo me, è calcolata alla come viene viene oppure in base a parametri diversi rispetto a quello delle semplici scritture.

Io ho un Sabrent da 500 GB che ha scritto appena 3 TB, meno di 3 TB e gli SMART indicano percentuale usata 4%

Available Spare: 100%
Available Spare Threshold: 5%
Percentage Used: 4%
Data Units Read: 6.072.380 [3,10 TB]
Data Units Written: 5.790.170 [2,96 TB]

Se non ricordo male ha iniziato ad indicare 4% poco sopra i 2 TB scritti. Se dovessi prenderlo seriamente dovrei credere che il SSD da 500 GB, con memorie TLC 96L dovrebbe durare solo 75 TB. 'Na bella fregatura considerato che Sabrent dichiarava ben altri valori nelle specifiche.

LentapoLenta 08-12-2021 08:45

A proposito di RAID...
 
Mi è capitato di straforo un secondo 980Pro Nvme da 500Gb, e non ho resistito a rinverdire i fasti del mio array di 4 WD Velociraptor (che tempi! :old:).
Questo il risultato (su Windows 11 fresco):



Domanda per i più esperti... cos'è quella partizione da 615Mb in fondo all'array?
Capisco quella da 100Mb sul disco di sistema, capisco quelle da 16Mb relative alla formattazione in GPT... ma questa mi giunge nuova... e pure quasi tutta piena:



Mi verrebbe voglia di provare a cancellarla, ma ho appena finito di reinstallare tutto il software... :fagiano:

Nicodemo Timoteo Taddeo 08-12-2021 09:05

Quote:

Domanda per i più esperti... cos'è quella partizione da 615Mb in fondo all'array?
Capisco quella da 100Mb sul disco di sistema, capisco quelle da 16Mb relative alla formattazione in GPT... ma questa mi giunge nuova... e pure quasi tutta piena:
L'ultima che vedi è la recovery. Windows 10 o 11 in installazione UEFI, di default stanno su quattro partizioni:

https://docs.microsoft.com/it-it/win...iew=windows-11


Semmai la domanda che devi porti è perché manca nel disco 0 la partizione EFI? Dove immagino ci sia un'altra installazione di Windows. Non si spiega altrimenti la presenza della partizione da 16 MB e quella da 500 MB su quel disco.

mtofa 08-12-2021 11:26

Quote:

Originariamente inviato da LentapoLenta (Messaggio 47666746)
Mi è capitato di straforo un secondo 980Pro Nvme da 500Gb, e non ho resistito a rinverdire i fasti del mio array di 4 WD Velociraptor (che tempi! :old:).
Questo il risultato (su Windows 11 fresco):



Domanda per i più esperti... cos'è quella partizione da 615Mb in fondo all'array?
Capisco quella da 100Mb sul disco di sistema, capisco quelle da 16Mb relative alla formattazione in GPT... ma questa mi giunge nuova... e pure quasi tutta piena:



Mi verrebbe voglia di provare a cancellarla, ma ho appena finito di reinstallare tutto il software... :fagiano:

Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 47666771)
L'ultima che vedi è la recovery. Windows 10 o 11 in installazione UEFI, di default stanno su quattro partizioni:

https://docs.microsoft.com/it-it/win...iew=windows-11


Semmai la domanda che devi porti è perché manca nel disco 0 la partizione EFI? Dove immagino ci sia un'altra installazione di Windows. Non si spiega altrimenti la presenza della partizione da 16 MB e quella da 500 MB su quel disco.

Quoto, ce l'ho anch'io nel 980 pro

Alekos Panagulis 08-12-2021 17:07

Ciao a tutti, mi è arrivato il notebook Legion 5 Pro, e ha in dotazione un Samsung MZVLB512HBJQ-000L2. Ho già installato un secondo ssd 970 evo Plus da 2TB. Ho fatto un crystal disk mark e le prestazioni sono più o meno equivalenti, con un piccolo vantaggio per il 970.
Su quale dei due mi consigliate di tenere il SO?
Grazie

Nicodemo Timoteo Taddeo 08-12-2021 17:31

Quote:

Originariamente inviato da Alekos Panagulis (Messaggio 47667403)
Ciao a tutti, mi è arrivato il notebook Legion 5 Pro, e ha in dotazione un Samsung MZVLB512HBJQ-000L2. Ho già installato un secondo ssd 970 evo Plus da 2TB. Ho fatto un crystal disk mark e le prestazioni sono più o meno equivalenti, con un piccolo vantaggio per il 970.
Su quale dei due mi consigliate di tenere il SO?
Grazie

Io lascerei l'OS sull'originale, intanto è già collaudato dal produttore, e lo stesso testa i driver del computer su una configurazione con quell'SSD.

Magari son solo dettagli insignificanti, ma perché no? Dato che vantaggi a fare diversamente non se ne vedono? :)

Alekos Panagulis 08-12-2021 18:49

Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 47667424)
Io lascerei l'OS sull'originale, intanto è già collaudato dal produttore, e lo stesso testa i driver del computer su una configurazione con quell'SSD.



Magari son solo dettagli insignificanti, ma perché no? Dato che vantaggi a fare diversamente non se ne vedono? :)

Guarda purtroppo non sempre è così.
Ad esempio, la versione da 16Gb di RAM del Legion 5 pro esce con delle ram con latenze secondarie dilatate, e perde un 10% di performance. Non sempre i componenti scelti dal produttore sono quelli giusti. Molte volte, nei piccoli dettagli che non compaiono nei volantini, si nascondono le magagne fatte dai produttori per risparmiare inserendo componenti di scarsa qualità.


Inviato dal mio IN2023 utilizzando Tapatalk

LentapoLenta 08-12-2021 18:57

Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 47666771)
L'ultima che vedi è la recovery. Windows 10 o 11 in installazione UEFI, di default stanno su quattro partizioni:

https://docs.microsoft.com/it-it/win...iew=windows-11

Ok, niente cancellazione...

Quote:

Semmai la domanda che devi porti è perché manca nel disco 0 la partizione EFI? Dove immagino ci sia un'altra installazione di Windows. Non si spiega altrimenti la presenza della partizione da 16 MB e quella da 500 MB su quel disco.
No, nessuna installazione di SO nel disco 0... è un disco solo di dati.

Nicodemo Timoteo Taddeo 09-12-2021 06:09

Quote:

Originariamente inviato da LentapoLenta (Messaggio 47667514)
No, nessuna installazione di SO nel disco 0... è un disco solo di dati.

Sono evidentemente stato ingannato dalla minipartizione da 16 MB (15.98), della cui presenza non riesco a trovare giustificazione :)

Pess 09-12-2021 07:23

Se non ricordo male (parlo di Windows 7), alcuni dati iniziali del Boot possono essere caricati da un solo disco e dopo si attiva il RAID.
Se le cose non sono cambiate forse è quello il significato della mini-partizione...

LentapoLenta 09-12-2021 07:28

Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 47667788)
Sono evidentemente stato ingannato dalla minipartizione da 16 MB (15.98), della cui presenza non riesco a trovare giustificazione :)

Non è “standard” quando formatti in GPT?
A me la crea ogni volta…

Black (Wooden Law) 09-12-2021 07:42

Quote:

Originariamente inviato da Alekos Panagulis (Messaggio 47667403)
Ciao a tutti, mi è arrivato il notebook Legion 5 Pro, e ha in dotazione un Samsung MZVLB512HBJQ-000L2. Ho già installato un secondo ssd 970 evo Plus da 2TB. Ho fatto un crystal disk mark e le prestazioni sono più o meno equivalenti, con un piccolo vantaggio per il 970.
Su quale dei due mi consigliate di tenere il SO?
Grazie

Indifferente, il MZVLB512HBJQ-000L2 è il PM981a, un 970 EVO/970 EVO Plus OEM, quindi sono praticamente lo stesso SSD (per questo hanno performance praticamente identiche).

Nicodemo Timoteo Taddeo 09-12-2021 08:21

Quote:

Originariamente inviato da Alekos Panagulis (Messaggio 47667502)
Guarda purtroppo non sempre è così.
Ad esempio, la versione da 16Gb di RAM del Legion 5 pro esce con delle ram con latenze secondarie dilatate, e perde un 10% di performance. Non sempre i componenti scelti dal produttore sono quelli giusti. Molte volte, nei piccoli dettagli che non compaiono nei volantini, si nascondono le magagne fatte dai produttori per risparmiare inserendo componenti di scarsa qualità.

Sì OK ma in questo caso hai accertato da te che le prestazioni sono sostanzialmente identiche. :)

Alekos Panagulis 09-12-2021 12:42

Quote:

Originariamente inviato da Black (Wooden Law) (Messaggio 47667848)
Indifferente, il MZVLB512HBJQ-000L2 è il PM981a, un 970 EVO/970 EVO Plus OEM, quindi sono praticamente lo stesso SSD (per questo hanno performance praticamente identiche).

Grazie

Inviato dal mio IN2023 utilizzando Tapatalk

Sealea 09-12-2021 13:24

ciao ragazzi, ho preso un paio di crucial p2 ma appena messi ho notato subito che fanno pietà. sono dissipati sotto la piastra della scheda madre ma nonostante tutto con grandi trasferimenti di dati crollano a 60mb/s. il problema si pone solo in scrittura, in lettura non hanno problemi.

vorrei sostituirli perché va bene tutto ma se devono andare la metà di un disco meccanico allora sono inutili.


avete qualcosa da suggerirmi che non abbia questo problema?

grazie a tutti :)

Black (Wooden Law) 09-12-2021 15:27

Quote:

Originariamente inviato da Sealea (Messaggio 47668479)
ciao ragazzi, ho preso un paio di crucial p2 ma appena messi ho notato subito che fanno pietà. sono dissipati sotto la piastra della scheda madre ma nonostante tutto con grandi trasferimenti di dati crollano a 60mb/s. il problema si pone solo in scrittura, in lettura non hanno problemi.

Normale, il P2 è QLC, non più TLC. Questo trasferimento ha portato a performance (come hai ben notato) ed endurance peggiore, e ha peggiorato solo la cosa perché già il P2 di suo non era tutto 'sto grande SSD non avendo la DRAM cache e un controller molto potente.

Quote:

Originariamente inviato da Sealea (Messaggio 47668479)
vorrei sostituirli perché va bene tutto ma se devono andare la metà di un disco meccanico allora sono inutili.


avete qualcosa da suggerirmi che non abbia questo problema?

grazie a tutti :)

Budget e capacità?

Sealea 09-12-2021 15:43

Quote:

Originariamente inviato da Black (Wooden Law) (Messaggio 47668638)
Normale, il P2 è QLC, non più TLC. Questo trasferimento ha portato a performance (come hai ben notato) ed endurance peggiore, e ha peggiorato solo la cosa perché già il P2 di suo non era tutto 'sto grande SSD non avendo la DRAM cache e un controller molto potente.



Budget e capacità?

me ne serve uno da 1tb e uno da 2tb. budget basso, non sono dischi principali e li uso per giochi/storage. il crollo delle prestazioni potrei anche accettarlo ma non a 60mb/s

un buon rapporto qualità prezzo diciamo, non mi servono 2 g4 per intenderci :)

Black (Wooden Law) 09-12-2021 16:00

Quote:

Originariamente inviato da Sealea (Messaggio 47668670)
me ne serve uno da 1tb e uno da 2tb. budget basso, non sono dischi principali e li uso per giochi/storage. il crollo delle prestazioni potrei anche accettarlo ma non a 60mb/s

un buon rapporto qualità prezzo diciamo, non mi servono 2 g4 per intenderci :)

Kingston A2000. Dopo la cache SLC fa circa 500 MB/s secondo i test di Tom's Hardware, però la cache è piuttosto grande (infatti è dinamica).

Sealea 09-12-2021 16:48

Quote:

Originariamente inviato da Black (Wooden Law) (Messaggio 47668686)
Kingston A2000. Dopo la cache SLC fa circa 500 MB/s secondo i test di Tom's Hardware, però la cache è piuttosto grande (infatti è dinamica).

ti ringrazio per il consiglio, pare però non esserci il taglio da 2tb o sbaglio?

makka 09-12-2021 17:04

WD SN550
 
Ecco un diskmark del mio SN550:



E' un po' limitato dall'interfaccia del portatile, almeno a quanto dice
la dashboard di Wd (a proposito, mi sembra carino come software, sicuramente meglio dello StorageExecutive di Crucial).

Il portatile (un Hp Probook) ha anche un pessimo raffreddamento, in pratica è una striscia metallica applicata allo sportello in plastica, una vera schifezza.

Black (Wooden Law) 09-12-2021 17:53

Quote:

Originariamente inviato da Sealea (Messaggio 47668765)
ti ringrazio per il consiglio, pare però non esserci il taglio da 2tb o sbaglio?

Giusto, hai ragione. Come 2TB valuterei il P5, però necessita assolutamente di un dissipatore.

HSH 10-12-2021 11:41

domanda forse già fatta... sul nuovo Pc con Alder lake la differenza di prestazioni in gioco tra disco sata e NVME è tangibile ? o non cambia neinte e conviene riutilizzare i dischi già in casa?

frafelix 10-12-2021 12:36

Non è tangibile come numero di fps, come caricamenti si con quasi tutti gli nvme e a prescindere dalla piattaforma. Su alder lake invece ci sono problemi di prestazioni con un sacco di ssd nvme, sembra per colpa di windows11, ma né intel né microsoft hanno ancora capito la causa

s12a 10-12-2021 12:54

I problemi con le prestazioni in scrittura random per gli SSD (in particolare NVMe, ma non escludo che siano semplicemente meno visibili con quelli SATA) su Windows 11 sembrano esserci a prescindere dalla piattaforma, non solo con Alder Lake.

Detto questo, per i giochi l'unica possibilità di miglioramento è nei caricamenti, ma dipende dal titolo in particolare. In molti sono principalmente le prestazioni della CPU a limitare dato che i dati sono compressi e vanno scompattati.

In fase di installazione del gioco da Steam possono esserci miglioramenti notevoli, ma non è che questo accadrà molto spesso, immagino.

HSH 10-12-2021 14:05

ok grazie, riutilizzerò un crucial MX300 allora :D

domthewizard 10-12-2021 15:37

una domanda: se io ho un ssd montato sul mio pc (con il sistema operativo installato) e collego due periferiche usb che nel mio caso sarebbero due hd meccanici, se sposto i file da un hd all'altro viene intaccato anche il tbw dell'ssd?

s12a 10-12-2021 16:13

Quote:

Originariamente inviato da domthewizard (Messaggio 47669928)
una domanda: se io ho un ssd montato sul mio pc (con il sistema operativo installato) e collego due periferiche usb che nel mio caso sarebbero due hd meccanici, se sposto i file da un hd all'altro viene intaccato anche il tbw dell'ssd?

Se sposti dati e basta, no: passa tutto per la RAM.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 23:47.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.