Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Periferiche di Memorizzazione - Discussioni generali (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=17)
-   -   SSD: thread generale e consigli per gli acquisti (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2575800)


Robydriver 15-02-2015 18:25

Quote:

Originariamente inviato da fracama87 (Messaggio 42145536)
beh il fatto è che se si consiglia qualcun altro non sai che tipo di utente è.. tendenzialmente se è qui a chiedere consigli è probabile che non cambi hw così spesso...
io ad esempio ho fatto durare il vecchio pc 7 anni... e quando questo ssd sarà "vecchio" (3-4 anni direi) e riterrò di sostituirlo vorrei che durasse per tenerlo ad esempio per l'os secondario.

Per carità,ma allora a quintali di calcoli e formule matematiche sulle scritture,dovresti aggiungere di prevedere se l'alimentatore reggerà X anni senza mai dare "botte" di tensione e se queste non danneggeranno prematuramente controller e celle dell'ssd.Non dimentichiamoci che si vedono pc con mobo/cpu/vga da mille euro abbinate ad alimentatori da 1000w di cartellino con una sola uscita pci-ex di alimentazione a 6 pin nativa e 25A di corrente sulla 12v.
Senza contare che pochi collegano il pc alla rete tramite un buon ups stabilizzato e a pura onda d'uscita sinusoidale per preservare l'alimentatore stesso dai picchi della rete...
Sinceramente credo sia alquanto azzardato prevedere la vita di un disco e sperare nella longevità di un qualunque componente per 6/7 anni solo basandosi su quanto ci si scrive sù al giorno.

tommy20 15-02-2015 21:02

Arrivato il mio ssd crucial..volevo ringraziare per i consigli..
UN precision m90 con vecchio hardisk meccanico rinato con un crucial 550 256 gb.Sprecato ma...piu che contento.

Premetto che ho due identici notebook,uno di "scorta"installato 2 anni fa e mai usato.
Dopo aver montato l ssd crucial installo il tutto e gia noto la differenza nella velocita e soprattutto il totale silenzio!
A fine istallazione windows metto quello che mi serve normalemtne e dopo 1 giorno finalmente incomincio ad usarlo ..sembra un altro notebook.Dico io..sarà effetto mentale,convinzione ....Prendo l altro notebook uguale a questo,con stesso windows e stesse installazioni e mai utilizzato (quindi tutti e due un istallazione pulita) faccio due prove e vedo realmente che quello con ssd è su un altro mondo.Apparte l' accenzione anche solo aprire il browser ...

La prova del 9?
La donna....
che dopo una settimana ti chiede "ma cos hai fatto al pc ?"(non sapeva dell' ssd)
Sicuramente è sprecato questo ssd avrei potuto spendere 30 euro in meno ma....Non sono uno da test,programmi per misurare la velocita ecc...l' importante è che vada bene secondo me..e secondo me ha guadagnato molto anche solo nello scompattare un rar.

Grazie

fracama87 15-02-2015 21:19

Quote:

Originariamente inviato da Robydriver (Messaggio 42147766)
Per carità,ma allora a quintali di calcoli e formule matematiche sulle scritture,dovresti aggiungere di prevedere se l'alimentatore reggerà X anni senza mai dare "botte" di tensione e se queste non danneggeranno prematuramente controller e celle dell'ssd.Non dimentichiamoci che si vedono pc con mobo/cpu/vga da mille euro abbinate ad alimentatori da 1000w di cartellino con una sola uscita pci-ex di alimentazione a 6 pin nativa e 25A di corrente sulla 12v.
Senza contare che pochi collegano il pc alla rete tramite un buon ups stabilizzato e a pura onda d'uscita sinusoidale per preservare l'alimentatore stesso dai picchi della rete...
Sinceramente credo sia alquanto azzardato prevedere la vita di un disco e sperare nella longevità di un qualunque componente per 6/7 anni solo basandosi su quanto ci si scrive sù al giorno.

Pure a me manca l'ups è fra gli acquisti da fare quando avrò un lavoro... :( (però l'alimentatore è ottimo).
I fattori che hai detto infatti incidono sull'affidabilità (e se uno mi dice che l'80% degli ssd gli si rompe è fra i punti almeno da considerare che abbiano influenzato l'affidabilità).
Ma visto che non ci sono dati in merito, si parte dal presupposto che siano tutti ugualmente resistenti a tali fattori esterni, no? Mentre il mio discorso era un altro...

fracama87 15-02-2015 21:23

Quote:

Originariamente inviato da tommy20 (Messaggio 42148188)
Arrivato il mio ssd crucial..volevo ringraziare per i consigli..
UN precision m90 con vecchio hardisk meccanico rinato con un crucial 550 256 gb.Sprecato ma...piu che contento.

Premetto che ho due identici notebook,uno di "scorta"installato 2 anni fa e mai usato.
Dopo aver montato l ssd crucial installo il tutto e gia noto la differenza nella velocita e soprattutto il totale silenzio!
A fine istallazione windows metto quello che mi serve normalemtne e dopo 1 giorno finalmente incomincio ad usarlo ..sembra un altro notebook.Dico io..sarà effetto mentale,convinzione ....Prendo l altro notebook uguale a questo,con stesso windows e stesse installazioni e mai utilizzato (quindi tutti e due un istallazione pulita) faccio due prove e vedo realmente che quello con ssd è su un altro mondo.Apparte l' accenzione anche solo aprire il browser ...

La prova del 9?
La donna....
che dopo una settimana ti chiede "ma cos hai fatto al pc ?"(non sapeva dell' ssd)
Sicuramente è sprecato questo ssd avrei potuto spendere 30 euro in meno ma....Non sono uno da test,programmi per misurare la velocita ecc...l' importante è che vada bene secondo me..e secondo me ha guadagnato molto anche solo nello scompattare un rar.

Grazie

Non so quanto l'hai pagato ma fra mx100 e m550 ormai la differenza di prezzo è minima, per me hai fatto benissimo. A 30€ dovevi andare sul taglio da 128gb che inizia a essere poco, specialmente su un portatile ;)

killeragosta90 15-02-2015 21:35

Quote:

Originariamente inviato da Tennic (Messaggio 42147284)
Il checkdisk controlla l'integrità del FS, quindi esula da SSD o HD o Pendrive o altro :)
Un BSOD è una improvvisa interruzione, quindi ritengo sia meglio effettuare tale test :) Anche se il FS NTFS è molto robusto in tal senso (integrità FS), ben diverso il vecchio FAT (nelle sue varie versioni), dove facilmente accadevano casini, ed il check era obbligatorio...
Ovviamente parlo di test semplice, non del controllo di tutti i settori (parametro /r), quest'ultimo si fa dove c'è il sospetto di danni hardware in uno o più settori ;)
Quindi, su NTFS faccio un "chkdsk c: /f /v", mentre su fat32 "chkdsk x: /f" :)

Ti ringrazio! Allora procedo! :)

peppe22 15-02-2015 22:09

Quote:

Originariamente inviato da tommy20 (Messaggio 42148188)
Arrivato il mio ssd crucial..volevo ringraziare per i consigli..
UN precision m90 con vecchio hardisk meccanico rinato con un crucial 550 256 gb.Sprecato ma...piu che contento.

Premetto che ho due identici notebook,uno di "scorta"installato 2 anni fa e mai usato.
Dopo aver montato l ssd crucial installo il tutto e gia noto la differenza nella velocita e soprattutto il totale silenzio!
A fine istallazione windows metto quello che mi serve normalemtne e dopo 1 giorno finalmente incomincio ad usarlo ..sembra un altro notebook.Dico io..sarà effetto mentale,convinzione ....Prendo l altro notebook uguale a questo,con stesso windows e stesse installazioni e mai utilizzato (quindi tutti e due un istallazione pulita) faccio due prove e vedo realmente che quello con ssd è su un altro mondo.Apparte l' accenzione anche solo aprire il browser ...


quella che hai notato è la comune differenza che c'è tra un qualsiasi ssd (anche i piu scarsi) e i vetusti hdd... d'altronde per farti capire semplicemente, pensa all'ssd come un disco in cui tutti i dati possono essere letti immediatamente con velocità enormi, mentre l'hdd dipende dagli rpm, dal buffer e altre variabili... insomma l'ssd, non solo è più sicuro, silenzioso e meno energivoro, ma è istantaneo, montali su tutti i pc che hai e avrai e uscirai pazzo(magari fai lo stesso con gli amici, nel mio gruppo si sono convertiti quasi tutti)

Andrea[MI-VA-CO] 15-02-2015 22:52

Quote:

Originariamente inviato da peppe22 (Messaggio 42143273)
puoi fare tranquillamente quello che vuoi... non è il problema il fatto del sata2, ti andrà piu lento del sata 3 ovviamente, ma non te ne accorgerai più di tanto

Ok... ma che senso ha prendere un 850 pro se ha un sata 2??? Tanto vale andare su ssd molto più economici o se ti piace samsung prendere un evo che costa comunque meno...

dado2005 15-02-2015 23:41

Quote:

Originariamente inviato da Andrea[MI-VA-CO] (Messaggio 42148451)
Ok... ma che senso ha prendere un 850 pro se ha un sata 2??? Tanto vale andare su ssd molto più economici o se ti piace samsung prendere un evo che costa comunque meno...

Ad oggi ha senso preferire un SSD Sata3 ad un Sata2 almeno per mere
ragioni commerciali se non ci sono sensibili differenze di prezzo.

Se tra qualche annetto decidesse di rivendere l'SSD sarebbe:

- più facile rivendre la versione Sata3

- si svaluterebbe di meno la versione Sata3 rispetto ad un Sata2

Se tra qualche annetto decidesse di aggiornare il sistema attuale va da se
che adotterebbe mobo con almeno SATA3, potendo quindi riutilizzare appieno
l'SSD acquisto in precedenza.

Andrea[MI-VA-CO] 16-02-2015 00:54

Quote:

Originariamente inviato da dado2005 (Messaggio 42148547)
Ad oggi ha senso preferire un SSD Sata3 ad un Sata2 almeno per mere
ragioni commerciali se non ci sono sensibili differenze di prezzo.

Se tra qualche annetto decidesse di rivendere l'SSD sarebbe:

- più facile rivendre la versione Sata3

- si svaluterebbe di meno la versione Sata3 rispetto ad un Sata2

Se tra qualche annetto decidesse di aggiornare il sistema attuale va da se
che adotterebbe mobo con almeno SATA3, potendo quindi riutilizzare appieno
l'SSD acquisto in precedenza.

Bhè io parlo di un caso specifico, per me il consiglio giusto da dare è di non buttare i soldi che tanto, in un ottica di rivendita un taglio da 250 su un fisso è già piccolo ora figuriamoci fra qualche anno, per i notebook futuri è invece inutile perchè avranno di già gli ssd, stesso discorso se volesse fare un upgrade, nel caso specifico ha un portatile quindi se cambia hd con ssd si presume lo terrà per un po' e al momento della vendita l'ssd sarà di sicuro già montato sul nuovo portatile. Secondo me la differenza di prezzo è troppa e del tutto buttata al vento.

fracama87 16-02-2015 01:53

Quote:

Originariamente inviato da dado2005 (Messaggio 42148547)
Ad oggi ha senso preferire un SSD Sata3 ad un Sata2 almeno per mere
ragioni commerciali se non ci sono sensibili differenze di prezzo.

Se tra qualche annetto decidesse di rivendere l'SSD sarebbe:

- più facile rivendre la versione Sata3

- si svaluterebbe di meno la versione Sata3 rispetto ad un Sata2

Se tra qualche annetto decidesse di aggiornare il sistema attuale va da se
che adotterebbe mobo con almeno SATA3, potendo quindi riutilizzare appieno
l'SSD acquisto in precedenza.

Vero, ma, come dice Andrea, se il sistema è sata 2 conviene prendere un sata 3 si, ma che sia affidabile ma economico (i crucial o il samsung evo appunto se proprio piace tanto samsung). Infatti è probabile che fra 2-3 anni il loro valore sul mercato dell'usato sarà simile e la perdita nella rivendita sarà sensibilmente maggiore sui modelli più costosi... (I motivi mi sembrano ovvi e si vede in molti settori dell'elettronica).

Che poi esistono ancora in commercio gli ssd sata 2? (se mi proponete qualcuno che prova a vendere fondi di magazzino allo stesso prezzo dei sata 3 non vale eh :D )

s12a 16-02-2015 04:54

Quote:

Originariamente inviato da Andrea[MI-VA-CO] (Messaggio 42148451)
Ok... ma che senso ha prendere un 850 pro se ha un sata 2???

Rispetto ad altri SSD va meglio nel random ed in altre situazioni (anche se limitate) dove non è il bus SATA a limitare. Può avere senso in quell'ottica anche se effettivamente a meno di esigenze specifiche un SSD più economico darebbe grosso modo gli stessi risultati, nella pratica.

Robydriver 16-02-2015 07:47

Quote:

Originariamente inviato da fracama87 (Messaggio 42148646)
Che poi esistono ancora in commercio gli ssd sata 2? (se mi proponete qualcuno che prova a vendere fondi di magazzino allo stesso prezzo dei sata 3 non vale eh :D )

Beh,comprare oggi un ssd nativo sata2 sarebbe comunque una cosa poco furba: a parte la velocità "di targhetta",sono cambiate le tecnologie costruttive per le nand e sopratutto i controller interni.
Credo che,comunque a parità di bus,oltre alla sicurezza data da hardware più recente, un sata3 non verrà sfruttato a fondo (su sata2) ma garantirà comunque le prestazioni massime concesse dal bus e velocità random/casuali migliori.
Comprare oggi una sata2 vuol dire comprare un fondo di magazzino.

Mark718 16-02-2015 08:06

Ciao ragazzi. Avrei bisogno di un consiglio su un SSD da 9.5mm da montare sul mio Santech N87 da 256GB.
Ho gia un SSD montato msata da 64 gb che userei solo per alcuni programmi che uso abitualmente e un hard disk da 1TB per i dati.

Quindi l'SSD da 256GB sarebbe esclusivamente per S.O e aggiornamenti.
Cosa mi consigliate con un buon rapporto qualità/prezzo?

Andrea[MI-VA-CO] 16-02-2015 10:09

Quote:

Originariamente inviato da Robydriver (Messaggio 42148812)
Beh,comprare oggi un ssd nativo sata2 sarebbe comunque una cosa poco furba: a parte la velocità "di targhetta",sono cambiate le tecnologie costruttive per le nand e sopratutto i controller interni.
Credo che,comunque a parità di bus,oltre alla sicurezza data da hardware più recente, un sata3 non verrà sfruttato a fondo (su sata2) ma garantirà comunque le prestazioni massime concesse dal bus e velocità random/casuali migliori.
Comprare oggi una sata2 vuol dire comprare un fondo di magazzino.


Mai detto di prendere un sata 2, manco credo che esistano più ;) solo che è inutile andare sul top di gamma, tanto vale prendere un sata 3 economico

killeragosta90 16-02-2015 10:43

Quote:

Originariamente inviato da Tennic (Messaggio 42147284)
Il checkdisk controlla l'integrità del FS, quindi esula da SSD o HD o Pendrive o altro :)
Un BSOD è una improvvisa interruzione, quindi ritengo sia meglio effettuare tale test :) Anche se il FS NTFS è molto robusto in tal senso (integrità FS), ben diverso il vecchio FAT (nelle sue varie versioni), dove facilmente accadevano casini, ed il check era obbligatorio...
Ovviamente parlo di test semplice, non del controllo di tutti i settori (parametro /r), quest'ultimo si fa dove c'è il sospetto di danni hardware in uno o più settori ;)
Quindi, su NTFS faccio un "chkdsk c: /f /v", mentre su fat32 "chkdsk x: /f" :)

Scusa tennic, prima di procedere (a scanso di equivoci) ti volevo chiedere, il chkdsk /f direttamente da Windows (il ScanDisk in poche parole) equivale a questa selezione:



*immagine presa a caso in rete


Secondo i tuoi consigli spunto solo la prima e procedo, confermi? (l'altra opzione/spunta equivale al /r se non erro)

Grazie, scusa la pignoleria ma quando ho a che fare con il mio sistemozzo principale eseguo sempre tutto con estrema sicurezza :p

tommy20 16-02-2015 11:08

Io il mio ssd crucial 256 l ho pagato spedito 110 euro.Potevo comprare lo stesso taglio di altra marca e risparmiare qualcosa. POtevo\avevo "risparmiato"10 euro compandolo in altro negozio online ma è stato un tragico acquisto.Negozio che non conoscevo ma pareva affidabile ad occhio.Avevo fretta e non ho controllato bene i feedbaak.Ordinato quando dava disponibilità,pagato subito dopo,inviato mail per comunicargli l acquisto.Dopo una settimana mi scrivono che non era disponibile.CHiedo la restituzione dei soldi,c hanno messo 2 settimane.NOn rispondevano alle mail,in call center peggio che mai,dopo 20 minuti d attesa rispondeva una signora che pareva un cane bastonato.Il cane bastonato sosteneva che per avere una restituzione dei soldi sulla postpay dovevo aspettare tempi più lunghi perchè qualcuno si doveva recare fisicamente alle poste a fare il pagamento.
Quando ho sentito questi discorsi mi sono seriamente preoccupato e ho incominciato a fare ricerche.Risultato...sapevo che me li avrebbero restituiti,non era una truffa,ma con i loro tempi.E tutto sommato mi era andata bene perchè altri lamentavano problemi più gravi,merce sbagliata,prodotti guasti,garanzie difficili da far valere.PEr risparmiare 10 euro ho rischiato di mangiarmi il fegato.E questo negozio è uno dei primi che esce nelle ricerche...non so se si possa dire il nome ma ve lo sconsiglio.
Tutto questo comunque per dire che si possono risparmiare 10-20-30 euro ma io cercavo una sostituzione che mi garantisse affidabilità visto i molti hardisk meccanici rotti.Ora l' affidabilità la vedrò tra qualche anno,ma il salto di qualità in termini di velocità anche su un notebook di 9 anni fa è abissale.
Il notebook di scorta lo lascio con harddisk meccanico solo perchè penso\spero di non doverlo usare,è pronto in caso all' ultimo momento questo con ssd mi lasci a piedi.La mia ragazza ci lavora non può permettersi di rimanere ferma un giorno in attesa di una riparazione o acquisto di un nuovo.
Ma sicuramente lo consiglierò ad amici conoscenti e parenti.Penso soprattutto al suocero che continua a fare upgrade del desktop(ultima volta ram)per farlo adare piu veloce ma...tra sistema operativo incasinato e harddisk vecchio quando avvia windows passano un paio di minuti(cronometrato ha quache software che ad ogni avvio gli dice il tempo di avvio.!!)mentre questo notebook di quasi 10 anni,ad occhio credo che in meno di 20 secondi è gia operativo su browser.
Scusate per la dilungaggine ma sono veramente contento.Se mi date il permesso di postare il nome del negozio da evitare...

mark1000 16-02-2015 12:12

Quote:

Originariamente inviato da tommy20 (Messaggio 42149668)
Io il mio ssd crucial 256 l ho pagato spedito 110 euro.Potevo comprare lo stesso taglio di altra marca e risparmiare qualcosa. POtevo\avevo "risparmiato"10 euro compandolo in altro negozio online ma è stato un tragico acquisto.Negozio che non conoscevo ma pareva affidabile ad occhio.Avevo fretta e non ho controllato bene i feedbaak.Ordinato quando dava disponibilità,pagato subito dopo,inviato mail per comunicargli l acquisto.Dopo una settimana mi scrivono che non era disponibile.CHiedo la restituzione dei soldi,c hanno messo 2 settimane.NOn rispondevano alle mail,in call center peggio che mai,dopo 20 minuti d attesa rispondeva una signora che pareva un cane bastonato.Il cane bastonato sosteneva che per avere una restituzione dei soldi sulla postpay dovevo aspettare tempi più lunghi perchè qualcuno si doveva recare fisicamente alle poste a fare il pagamento.
Quando ho sentito questi discorsi mi sono seriamente preoccupato e ho incominciato a fare ricerche.Risultato...sapevo che me li avrebbero restituiti,non era una truffa,ma con i loro tempi.E tutto sommato mi era andata bene perchè altri lamentavano problemi più gravi,merce sbagliata,prodotti guasti,garanzie difficili da far valere.PEr risparmiare 10 euro ho rischiato di mangiarmi il fegato.E questo negozio è uno dei primi che esce nelle ricerche...non so se si possa dire il nome ma ve lo sconsiglio.
Tutto questo comunque per dire che si possono risparmiare 10-20-30 euro ma io cercavo una sostituzione che mi garantisse affidabilità visto i molti hardisk meccanici rotti.Ora l' affidabilità la vedrò tra qualche anno,ma il salto di qualità in termini di velocità anche su un notebook di 9 anni fa è abissale.
Il notebook di scorta lo lascio con harddisk meccanico solo perchè penso\spero di non doverlo usare,è pronto in caso all' ultimo momento questo con ssd mi lasci a piedi.La mia ragazza ci lavora non può permettersi di rimanere ferma un giorno in attesa di una riparazione o acquisto di un nuovo.
Ma sicuramente lo consiglierò ad amici conoscenti e parenti.Penso soprattutto al suocero che continua a fare upgrade del desktop(ultima volta ram)per farlo adare piu veloce ma...tra sistema operativo incasinato e harddisk vecchio quando avvia windows passano un paio di minuti(cronometrato ha quache software che ad ogni avvio gli dice il tempo di avvio.!!)mentre questo notebook di quasi 10 anni,ad occhio credo che in meno di 20 secondi è gia operativo su browser.
Scusate per la dilungaggine ma sono veramente contento.Se mi date il permesso di postare il nome del negozio da evitare...

figuriamoci, su questo pc ho seven 360 total security come antivirus (è free e ottimo) e mi ha "detto" (tra le altre cose ottimizza il sistema) avvio in 11" ;) è un fulmine :D

peppe22 16-02-2015 12:21

Quote:

Originariamente inviato da tommy20 (Messaggio 42149668)
Tutto questo comunque per dire che si possono risparmiare 10-20-30 euro ma io cercavo una sostituzione che mi garantisse affidabilità visto i molti hardisk meccanici rotti.Ora l' affidabilità la vedrò tra qualche anno,ma il salto di qualità in termini di velocità anche su un notebook di 9 anni fa è abissale.
Il notebook di scorta lo lascio con harddisk meccanico solo perchè penso\spero di non doverlo usare,è pronto in caso all' ultimo momento questo con ssd mi lasci a piedi.La mia ragazza ci lavora non può permettersi di rimanere ferma un giorno in attesa di una riparazione o acquisto di un nuovo.
Ma sicuramente lo consiglierò ad amici conoscenti e parenti.Penso soprattutto al suocero che continua a fare upgrade del desktop(ultima volta ram)per farlo adare piu veloce ma...tra sistema operativo incasinato e harddisk vecchio quando avvia windows passano un paio di minuti(cronometrato ha quache software che ad ogni avvio gli dice il tempo di avvio.!!)mentre questo notebook di quasi 10 anni,ad occhio credo che in meno di 20 secondi è gia operativo su browser.
Scusate per la dilungaggine ma sono veramente contento.Se mi date il permesso di postare il nome del negozio da evitare...

-acquisti online: a..m..a..z..o..n.. , tutto il resto è fuffa come sicurezza(puoi risparmiare 5-10 euro rispetto ad ama)... rispetto al negozio fisico c'è un abisso, nelle catene circa 40-50 euro in piu, nei negozietti locali ci sono 30 euro circa in più

-la ram per un utente comune è upgrade inutile sopra i 4gb, perchè non è lei il collo di bottiglia. Ancora più inutili cpu e gpu (salvo che non giochi).

L'abisso lo si ha con l'ssd, che rende anche pc vetusti (per vetusti intendo qualsiasi pc anche di 15 anni fa, esistono ssd adatti anche ai vecchi connettori) siluri... figuriamoci su notebook e pc moderni. La prima volta che la gente vede un ssd su un pc resta a bocca aperta (almeno questo mi è capitato con amici e parenti).

peppe22 16-02-2015 13:03

segnalo che intanto il sam 850 evo 250gb è sceso a 112 euro... diventando il nuovo best buy (con buona pace del crucial m550)

Tennic 16-02-2015 13:55

Quote:

Originariamente inviato da killeragosta90 (Messaggio 42149533)
Scusa tennic, prima di procedere (a scanso di equivoci) ti volevo chiedere, il chkdsk /f direttamente da Windows (il ScanDisk in poche parole) equivale a questa selezione:

......

*immagine presa a caso in rete


Secondo i tuoi consigli spunto solo la prima e procedo, confermi? (l'altra opzione/spunta equivale al /r se non erro)

Grazie, scusa la pignoleria ma quando ho a che fare con il mio sistemozzo principale eseguo sempre tutto con estrema sicurezza :p

Esatto ;)


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 10:19.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.