Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Periferiche di Memorizzazione - Discussioni generali (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=17)
-   -   SSD: thread generale e consigli per gli acquisti (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2575800)


Pess 08-08-2013 23:13

Quote:

Originariamente inviato da Mr. Reznor (Messaggio 39816867)
1) ah ok, quindi non è né una cosa invalidante, né una cosa che gestisco io. È così e bon, giusto?!

2) per il discorso della copia di windows 8: MSDN che significa?

3) In pratica quindi dovrei scaricare questa versione (una ISO), masterizzarla su DVD o copiarla su chiavetta, poi accendere il pc con dvd/chiavetta inseriti e dovrebbe partire automaticamente l'installazione di windows 8 con relativa autenticazione (visto che il seriale dovrebbe essere già registrato nel BIOS...).

PS: Ma io devo toccare qualcosa nel BIOS? :eek:

Sto cercando di capire come installare una versione pulita direttamente sull'SSD!

4) Poi devo capire come recuperare alcune app preinstallate da Samsung (qualora ne valgano la pena, e non ci siano altre app anche migliori)

Nuovamente grazie infinite, per la pazienza e l'assistenza :)

Inviato dal mio Galaxy SIII LTE Edit. con Tapatalk 2

Mi se che ho dato per scontato un po' troppe cose... Allora scarichi questa ISO (MSDN è praticamente una versione pulita fornita direttamente da Microsoft), la masterizzi su un DVD oppure con un apposito tool la metti su una pennetta, poi vai nel BIOS, disattivi il secure boot ed al suo post metti il classico "Legacy Boot" selezionando come prima unità di avvio il DVD o la pennetta... Alla fine segui le istruzioni, installi windows, scarichi tutti i driver e le applicazioni che ti servono dal sito del produttore ed installi il tutto...
Se non hai mai formattato un PC allora ti consiglio di Googleare un po' perché il Web è pieno di guide e non mi va di scrivere tutto...
:)

Mr. Reznor 08-08-2013 23:27

No no, certo... Cercherò una guida per come formattare.

Ma quel che hai scritto, posso farlo anche sull'ssd appena comperato ed installato dentro al notebook, al posto dell'attuale hdd?

Il mio obbiettivo è quello di non migrare i dati dall'attuale hdd all'SSD, ed installare ex novo proprio su quest'ultimo windows 8!

Inviato dal mio Galaxy SIII LTE Edit. con Tapatalk 2

Pess 08-08-2013 23:42

Quote:

Originariamente inviato da Mr. Reznor (Messaggio 39816944)
No no, certo... Cercherò una guida per come formattare.

Ma quel che hai scritto, posso farlo anche sull'ssd appena comperato ed installato dentro al notebook, al posto dell'attuale hdd?

Il mio obbiettivo è quello di non migrare i dati dall'attuale hdd all'SSD, ed installare ex novo proprio su quest'ultimo windows 8!

Inviato dal mio Galaxy SIII LTE Edit. con Tapatalk 2

Si, quella procedura vale in ogni caso... ;)

Mr. Reznor 08-08-2013 23:50

Perfetto, grazie :)

Ho visto su youtube come formattare,
1) una volta entrato nel BIOS per attivare il legacy e disattivare il secure, questo deve restare poi così o devo ri-modificarlo?
1a) L'opzione fast boot?
1b) ad ogni modo io ho trovato queste 2 schermate nel mio BIOS...non trovo "legacy":
Spoiler:
- nella scheda "security":
Secure boot CUSTOM mode= disabled
- nella schermata "boot":
Secure boot= enabled


2) il link che mi hai postato, per copiare il s.o su pen drive, mi da una pagina bianca e basta :confused:

PS: Ma la licenza di W8 quante volte può essere utilizzata?
No perché non so: il seriale è criptato (e memorizzato nel bios); ma se installo W8 su un altro sdd che succede? Il bios è sempre quello?

- Ad ogni modo cercando MSDN: mi dovrei comunque registrare per ottenere una versione "enterprise" di prova :confused:

In alternativa avrei trovato delle iso che necessitano sempre di activation key (la mia ovviamente), solo che non si chiamano "Home Edition", ma o "windows 8" o "windows 8 core": sono la stessa cosa?

Sono ignorante in modo imbarazzante :rolleyes:

Inviato dal mio Galaxy SIII LTE Edit. con Tapatalk 2

Pess 09-08-2013 09:19

Qui siamo ot... Ti conviene chiedere o dare un'occhiata ai vari tread ufficiali su Windows 8 qui su HWUpgrade...
Ad ogni modo a te serve una ISO Msdn pulita, non la versione enterprise di prova...
;)

Mr. Reznor 09-08-2013 10:01

Eh, ho capito. Cercando windows 8 MSDN ita, mi manda sul sito della Microsoft, mi propone la registrazione per ottenere una versione di prova di enterprise.

Non so come ottenere l'altra versione che dici te :(

Inviato dal mio Galaxy SIII LTE Edit. con Tapatalk 2

killeragosta90 09-08-2013 14:00

Ragazzi ho usato il programma in prima pagina per verificare il trim e appare come NOT WORKING....ho windows 7, sto usando un Samsung 840 da 250gb, sono su controller ACHI e da CMD risulta abilitato...come posso fare per abilitarlo?

s12a 09-08-2013 14:06

Il TRIM è un suggerimento, non un ordine per l'SSD.
Secondo me se aspetti un po' il tool ti dirà "working". Non è detto che venga eseguito immediatamente.

Dubito che non funzioni.

Revolution89z 09-08-2013 19:39

Ciao a tutti oggi causa temporale mi è morto l'ssd e quindi devo sostituirlo. Mi dite qual'è il miglior ssd da 128gb attualmente in commercio? Ovviamente cerco il miglior rapporto qualità prezzo. Grazie a chi risponde

illidan2000 09-08-2013 19:47

Quote:

Originariamente inviato da Revolution89z (Messaggio 39820037)
Ciao a tutti oggi causa temporale mi è morto l'ssd e quindi devo sostituirlo. Mi dite qual'è il miglior ssd da 128gb attualmente in commercio? Ovviamente cerco il miglior rapporto qualità prezzo. Grazie a chi risponde

Il migliore è il Samsung 840 pro.
sulla stessa fascia trovi il corsair neutron.
il migliore come qualità prezzo è invece il samsung 840 basico. per uso "normale" non vedi differenze tangibili con il pro

Inviato dal mio GT-N7000 usando Tapatalk

Revolution89z 09-08-2013 19:51

Quote:

Originariamente inviato da illidan2000 (Messaggio 39820057)
Il migliore è il Samsung 840 pro.
sulla stessa fascia trovi il corsair neutron.
il migliore come qualità prezzo è invece il samsung 840 basico. per uso "normale" non vedi differenze tangibili con il pro

Inviato dal mio GT-N7000 usando Tapatalk

Grazie allora vado di samsung 840 pro!

killeragosta90 09-08-2013 20:47

Quote:

Originariamente inviato da s12a (Messaggio 39818799)
Il TRIM è un suggerimento, non un ordine per l'SSD.
Secondo me se aspetti un po' il tool ti dirà "working". Non è detto che venga eseguito immediatamente.

Dubito che non funzioni.

Ho provato svaraite volte, attendendo dai 20 ai 50-60 secondi...ma danno sempre lo stesso identico risultato. Eppure da CMD risulta attivo, non è strano?

Tennic 09-08-2013 21:40

Quote:

Originariamente inviato da killeragosta90 (Messaggio 39820211)
Ho provato svaraite volte, attendendo dai 20 ai 50-60 secondi...ma danno sempre lo stesso identico risultato. Eppure da CMD risulta attivo, non è strano?

E' strano che non funziona... Non è strano che i risultati possano essere diversi, infatti a questo serve il test ;)
L'abilitazione o meno del trim nel sistema operativo è una semplice impostazione, che può produrre o meno un effetto, un po come abilitare la luminosità automatica in uno smartphone non provvisto di sensore luce, e stupirsi perchè non funziona nonostante sia abilitata :D
Ecco, l'abilitazione della funziona non significa che sia realmente operativa e faccia il suo dovere, anche se strano... Ricordo che nel mio ho provato dopo 30 secondi o forse meno, ed aveva già resettato :rolleyes:
Evidentemente, nel tuo, c'è qualcosa che blocca il trim, o anche la stessa unità che non lo esegue, anche se mi pare strano, dato che è un comando universalmente riconosciuto e supportato :confused:

La butto li... Controller e drivers? (si accettano pareri e suggerimenti)

killeragosta90 09-08-2013 23:49

Quote:

Originariamente inviato da Tennic (Messaggio 39820346)
E' strano che non funziona... Non è strano che i risultati possano essere diversi, infatti a questo serve il test ;)
L'abilitazione o meno del trim nel sistema operativo è una semplice impostazione, che può produrre o meno un effetto, un po come abilitare la luminosità automatica in uno smartphone non provvisto di sensore luce, e stupirsi perchè non funziona nonostante sia abilitata :D
Ecco, l'abilitazione della funziona non significa che sia realmente operativa e faccia il suo dovere, anche se strano... Ricordo che nel mio ho provato dopo 30 secondi o forse meno, ed aveva già resettato :rolleyes:
Evidentemente, nel tuo, c'è qualcosa che blocca il trim, o anche la stessa unità che non lo esegue, anche se mi pare strano, dato che è un comando universalmente riconosciuto e supportato :confused:

La butto li... Controller e drivers? (si accettano pareri e suggerimenti)

Capisco, comunque si è parecchio strano :confused:

Comunque aggiungo che stavo utilizzando il suddetto pc senza il driver del controller di archiviazione (tanto comunque veniva lo stesso riconosciuto correttamente) e tutto filava liscio come l'olio, prestazioni nella norma per essere su SATA II....poi ieri ho voluto installare i driver relativi al controller, l'Intel Rapid Storage (ovviamente la versione adatta) e dopo aver riconosciuto nuovamente SSD e HDD ed aver impostato tutto correttamente come prima (grazie anche al software samsung), i risultati al AS SSD Benchmark sono notevolmente peggiorati a parità di impostazioni, sono passato da un punteggio medio di 950 ad un punteggio di 550! Non do troppo peso ai bench, ma ho eseguito diverse prove e c'è una differenza notevole, mi da un punteggio quasi dimezzato rispetto prima di installare il driver. Inoltre ora l'avvio del pc impiega una manciata di secondi in più, anche in questo caso o eseguito numerse prove e non c'è proprio storia, prima impiegava meno. Si parla di 3-4 secondi, sia chiaro, ma per un SSD non sono pochi se calcoliamo il tempo complessivo di avvio, soprattutto considerando che apparte il driver e tutto invariato! Inoltre il tutto appare leggermente meno reattivo...che è successo?

Il trim non so se prima funzionava correttamente, non avevo provato a verificare, fatto sta che dopo l'installazione dell'Intel Rapid Storage (solo ed escusivamente quello) le prestazioni sono decisamente calate, senza motivo. Strano dato che tutt'al più sarebbero dovute aumentare o al massimo rimanere invariate, grazie al miglior riconoscimento delle periferiche di archiviazione. Ovviamente sia prima che dopo il controller era ed è impostato su ACHI.

illidan2000 10-08-2013 08:29

Quote:

Originariamente inviato da killeragosta90 (Messaggio 39820586)
Capisco, comunque si è parecchio strano :confused:

Comunque aggiungo che stavo utilizzando il suddetto pc senza il driver del controller di archiviazione (tanto comunque veniva lo stesso riconosciuto correttamente) e tutto filava liscio come l'olio, prestazioni nella norma per essere su SATA II....poi ieri ho voluto installare i driver relativi al controller, l'Intel Rapid Storage (ovviamente la versione adatta) e dopo aver riconosciuto nuovamente SSD e HDD ed aver impostato tutto correttamente come prima (grazie anche al software samsung), i risultati al AS SSD Benchmark sono notevolmente peggiorati a parità di impostazioni, sono passato da un punteggio medio di 950 ad un punteggio di 550! Non do troppo peso ai bench, ma ho eseguito diverse prove e c'è una differenza notevole, mi da un punteggio quasi dimezzato rispetto prima di installare il driver. Inoltre ora l'avvio del pc impiega una manciata di secondi in più, anche in questo caso o eseguito numerse prove e non c'è proprio storia, prima impiegava meno. Si parla di 3-4 secondi, sia chiaro, ma per un SSD non sono pochi se calcoliamo il tempo complessivo di avvio, soprattutto considerando che apparte il driver e tutto invariato! Inoltre il tutto appare leggermente meno reattivo...che è successo?

Il trim non so se prima funzionava correttamente, non avevo provato a verificare, fatto sta che dopo l'installazione dell'Intel Rapid Storage (solo ed escusivamente quello) le prestazioni sono decisamente calate, senza motivo. Strano dato che tutt'al più sarebbero dovute aumentare o al massimo rimanere invariate, grazie al miglior riconoscimento delle periferiche di archiviazione. Ovviamente sia prima che dopo il controller era ed è impostato su ACHI.

quindi se ora togli di nuovo il driver, torni alle prestazioni di prima?
nello specifico, quali drivers hai messo?
per quanto riguarda il trim, dovrebbe dartelo attivo. se già ssdlife o altri programmi vedono che non è supportato, secondo me c'è qualcosa che non va. se invece è solo il test che non va a buon fine, allora non significa nulla :D

Tennic 10-08-2013 12:21

Quote:

Originariamente inviato da illidan2000 (Messaggio 39820849)
quindi se ora togli di nuovo il driver, torni alle prestazioni di prima?
nello specifico, quali drivers hai messo?
per quanto riguarda il trim, dovrebbe dartelo attivo. se già ssdlife o altri programmi vedono che non è supportato, secondo me c'è qualcosa che non va. se invece è solo il test che non va a buon fine, allora non significa nulla :D

Mica tanto :)
L'abilitazione del trim segnalata dai vari software, altro non è che una impostazione nel registro di configurazione di windows, ed il software non fa altro che verificare tale impostazione per dirti se sotto windows il trim è abilitato o meno, ma mica ti certifica che funziona, ossia che tutta la catena necessaria per l'esecuzione corretta del trim sia funzionante ;)
Il test verifica appunto questo, se ne frega della chiave nel registro di windows e vede se una volta cancellato un blocco, questo viene realmente resettato... E se il test dice di no, allora il trim non sta funzionando, a prescindere da come è impostato windows :)

Io proverei a rimuovere i drivers e rimettere i precedenti... La velocità ridotta è strana, quindi qualcosa non va, pertanto ritornerei alla vecchia condizione :rolleyes:

Revolution89z 10-08-2013 18:35

Dopo aver acquistato un samsung 840 120gb sono di nuovo qui a chiedere consigli a voi. Per fortuna o sfortuna, non saprei, il mio m4 è resuscitato e ora mi trovo 2 ssd... Cosa mi consigliate di fare? Posso fare raid? Nel caso decida di vendere uno dei due quale tra questi è migliore?

illidan2000 10-08-2013 18:50

Quote:

Originariamente inviato da Revolution89z (Messaggio 39822672)
Dopo aver acquistato un samsung 840 120gb sono di nuovo qui a chiedere consigli a voi. Per fortuna o sfortuna, non saprei, il mio m4 è resuscitato e ora mi trovo 2 ssd... Cosa mi consigliate di fare? Posso fare raid? Nel caso decida di vendere uno dei due quale tra questi è migliore?

non è consigliabile fare raid con dischi diversi, tantomeno con gli ssd, con controller diversi!!!
imho, il samsung è meglio del m4

Inviato dal mio GT-N7000 usando Tapatalk

NuT 10-08-2013 20:07

Ciao a tutti


Ma un SSD collegato esternamente come unità usb 3.0, supporta o no il TRIM?

Tennic 10-08-2013 20:35

Quote:

Originariamente inviato da NuT (Messaggio 39822905)
Ciao a tutti


Ma un SSD collegato esternamente come unità usb 3.0, supporta o no il TRIM?

Credo di no, cioè che il controller USB3.0 blocca il trim... Ma magari mi sbaglio :rolleyes:

Lorenzoz 11-08-2013 17:31

In un negozio tedesco è disponibile l'840 evo 250 kit basic a circa 152€+ spedizione

Nui_Mg 11-08-2013 18:13

Quote:

Originariamente inviato da Lorenzoz (Messaggio 39825053)
In un negozio tedesco è disponibile l'840 evo 250 kit basic a circa 152€+ spedizione

C'è anche a 148; cmq se non ho capito male, l'840 evo è più spinto, a scapito di una vita media inferiore, rispetto all'840 liscio.

s12a 11-08-2013 18:17

Quote:

Originariamente inviato da Nui_Mg (Messaggio 39825174)
C'è anche a 148; cmq se non ho capito male, l'840 evo è più spinto, a scapito di una vita media inferiore, rispetto all'840 liscio.

Dove è uscito fuori che ha una vita media inferiore?

Nui_Mg 11-08-2013 20:17

Quote:

Originariamente inviato da s12a (Messaggio 39825182)
Dove è uscito fuori che ha una vita media inferiore?

Ho usato un termine errato: diciamo che con il turbowrite hai una minor spare area e mi sa anche più probabilità di dati persi nelle situazioni di sbalzi/salti di alimentazione visto che:
If your writes stop before exceeding the buffer size, the buffer will write itself out to the TLC NAND array. You need a little bit of idle time for this copy to happen, but it tends to go pretty quickly as it's just a sequential move of data internally (we're talking about a matter of 15 - 30 seconds).

Ovviamente sono solo mie supposizioni in attesa di vedere il reale comportamento su strada, soprattutto in utenti che hanno un'alimentazione "ballerina".

Mr. Reznor 12-08-2013 00:20

Dopo avervi letti, e capito il discorso durata e velocità (mi riferisco all'840 liscio 250 GB), ero praticamente sicuro dell'acquisto, per le mie necessità!

Ma ultimamente leggo che è molto "sensibile" (specialmente a sbalzi/assenza di corrente) e che, in funzione di ciò, sarebbe meglio salvare le cose importanti altrove!

Allora io vorrei capire: io lo monterei su un notebook che sta "perennemente" con la batteria montata: senza alimentazione quando carica, e quando la batteria è scarica attacco il cavetto, ma comunque c'è sempre montata su la batteria (e questo dovrebbe essere una cosa rassicurante, presumo).

A cos'altro potrebbe essere suscettibile?
Ho letto di problemi dopo aggiornamento fw di Magician: ma è obbligatorio installarlo? Se sì, è obbligatorio aggiornarlo?

Insomma quali accorgimenti bisognerebbe adottare per poter comprare in tranquillità?

Grazie a tutti :)

Inviato dal mio Galaxy SIII LTE Edit. con Tapatalk 2

s12a 12-08-2013 00:35

Gli SSD in genere sono più sensibili degli hard disk ai cali improvvisi (o meglio, non previsti) di tensione, non quel modello in particolare. Detto questo, inconvenienti gravi sono comunque un evento raro, non la normalità. Invece di non salvare dati importanti sull'SSD considererei di effettuare backup ad intervalli programmati su drive esterno, cosa comunque che sarebbe meglio fare a prescindere.

Magician non è necessario per aggiornare il firmware dell'SSD, operazione comunque consigliata. Per gli SSD Samsung Puoi scaricare la ISO bootabile per effettuare l'operazione qui:

http://www.samsung.com/global/busine...downloads.html

Mr. Reznor 12-08-2013 01:25

Grazie della risposta.

Allora, il backup lo farei anche quotidianamente, o quasi (ci mancherebbe).

Andando alla pagina linkata (non ho capito quale sia la ISO bootabile) per il sw Data Migration, ho scaricato la user guide e leggendo ho visto che è assolutamente possibile "migrare" da hdd e sdd, ma la destinazione può essere solo versousdd.

Quello che farei io sarebbe fare una migrazione iniziale da attuale hdd interno a ssd; una volta finita questa clonazione installerei l'ssd all'interno del notebook e l'hdd originale montarlo in un box esterno (ad uso esclusivo hdd esterno, per backup)!

1) Se però la sola destinazione possibile (con Data Migration) è verso un ssd, come faccio a backuppare i dati contenuti nell'ssd interno verso l'hdd esterno? Con semplice copia/incolla?

2) A parte questo discorso, c'è qualche altro "must" da tenere a mente da fare o da non fare (in termini di installazioni, aggiornamenti, etc) per assicurarsi una "vita lunga e prospera" (alla Spock :D) al nostro SSD?

Spero di essermi spiegato :)

Inviato dal mio Galaxy SIII LTE Edit. con Tapatalk 2

Jena73 12-08-2013 10:50

premesso che un backup dei dati è sempre obbligatorio sia che si tratti di ssd sia che si tratti di hdd meccanico, confermo che gli ssd sono molto ma molto più resistenti di quello che si legge spesso in giro (soprattutto nei forum)... il primo ssd lo comprai nel 2010 (intel x25 160gb) e funziona ancora alla grandissima... l'ho usato sempre senza tante seghe mentali (prima su mac poi su windows 7) e non ho mai avuto alcun problema... è stato installato su diverse macchine (anche mac) e ora è finito a fare lo schiavo :D come scratch disk nel nuovo pc assemblato 2 mesetti fa...
ottimizzazioni, smanettamenti nella configurazione di windows e altre robette sono totalmente inutili, al limite si può cercare di snellire il sistema operativo per recuperare qualche gb se uno ha un ssd di piccolo taglio...
quindi fatevi un ssd e godetevelo che è la manna per ogni pc!! ;)

s12a 12-08-2013 11:02

Quote:

Originariamente inviato da Mr. Reznor (Messaggio 39826049)
Grazie della risposta.

Allora, il backup lo farei anche quotidianamente, o quasi (ci mancherebbe).

Andando alla pagina linkata (non ho capito quale sia la ISO bootabile) per il sw Data Migration, ho scaricato la user guide e leggendo ho visto che è assolutamente possibile "migrare" da hdd e sdd, ma la destinazione può essere solo versousdd. ..........................................

Intendevo per il firmware se non vuoi installare Samsung magician.
Cerca "Samsung SSD Firmware Updates for Windows Users" nella pagina linkata.

Quote:

2) A parte questo discorso, c'è qualche altro "must" da tenere a mente da fare o da non fare (in termini di installazioni, aggiornamenti, etc) per assicurarsi una "vita lunga e prospera" (alla Spock :D) al nostro SSD?
No, se installi l'SSD su un sistema operativo moderno (da Windows 7 in poi) non serve fare altro, a parte aggiornare il firmware.
Su Linux o Mac c'è il TRIM che va abilitato od eseguito manualmente (Linux) ad intervalli periodici.

Mr. Reznor 12-08-2013 12:37

Quote:

Originariamente inviato da Jena73 (Messaggio 39826633)
premesso che un backup dei dati è sempre obbligatorio sia che si tratti di ssd sia che si tratti di hdd meccanico, confermo che gli ssd sono molto ma molto più resistenti di quello che si legge spesso in giro (soprattutto nei forum)... il primo ssd lo comprai nel 2010 (intel x25 160gb) e funziona ancora alla grandissima... l'ho usato sempre senza tante seghe mentali (prima su mac poi su windows 7) e non ho mai avuto alcun problema... è stato installato su diverse macchine (anche mac) e ora è finito a fare lo schiavo :D come scratch disk nel nuovo pc assemblato 2 mesetti fa...

Certo che dopo aver scritto "vita lunga e prospera (alla Spock)" mi arrivi tu con quell'avatar :cincin:
Quote:

Originariamente inviato da Jena73 (Messaggio 39826633)
...al limite si può cercare di snellire il sistema operativo per recuperare qualche gb se uno ha un ssd di piccolo taglio...
quindi fatevi un ssd e godetevelo che è la manna per ogni pc!! ;)

Io prenderei l'840 Basic da 250 GB...sarebbe necessario?
Quote:

Originariamente inviato da s12a (Messaggio 39826685)
Intendevo per il firmware se non vuoi installare Samsung magician.
Cerca "Samsung SSD Firmware Updates for Windows Users" nella pagina linkata.

Non ero andato in fondo alla pagina :doh:
Quote:

Originariamente inviato da s12a (Messaggio 39826685)
No, se installi l'SSD su un sistema operativo moderno (da Windows 7 in poi) non serve fare altro, a parte aggiornare il firmware.

Direttamente dalla pagina linkata, l'unico modo per aggiornare il fw dell'SSD senza farlo via Magician sarebbe: "ISO files may be used only via DOS using a bootable CD/DVD."
Via DOS non ci penso nemmeno (dovessi combinare dei pasticci); via cd/dvd bootabile: come funziona??

** Sempre sulla User Guide dell'SSD 840, ho letto che è impossibile migrare dati da SSD a qualsiasi altra cosa che non sia un SSD (mentre da HDD si può migrare a SDD)...
Quote:

Originariamente inviato da Mr. Reznor
1) Se però la sola destinazione possibile (con Data Migration) è verso un ssd, come faccio a backuppare i dati contenuti nell'ssd interno verso l'hdd esterno? Con semplice copia/incolla?

Mi rispondete a questa domanda per favore?

Grazie mille ad entrambi per le risposte :mano:

s12a 12-08-2013 12:44

Io ho l'840 "Basic" (in realtà questa sigla indica la versione senza kit di installazione) da 250 GB e non penso ci sia bisogno di "snellire" il sistema operativo. Non ho toccato nulla ed ho parecchio spazio a disposizione già così, incluso file di ibernazione e pagefile, che non ho rimosso.

Per l'aggiornamento del firmware senza complicarti la vita potresti benissimo usare Magician solo per questa operazione e poi disinstallarlo, come ho fatto io per due volte e probabilmente la terza per il prossimo firmware che uscirà verso Settembre/Ottobre.

Samsung Data Migration non è per il backup, ma per trasferire il sistema operativo da HDD e SSD e stop. Per il backup potresti usare un programma di creazione immagini di sistema come Macrium Reflect Free, che io uso per tale scopo. http://www.macrium.com/reflectfree.aspx. Oppure ancora più semplicemente potresti usare le funzionalità integrate di Windows in merito.

Pess 12-08-2013 12:47

Quando si parla di Star Trek ricordatevi anche del mio Avatar! :)
Cmq anche nella guida ho scritto quello che avete ripetuto più volte: non sbattetevi in inutili ottimizzazioni (basta solo qualche accorgimento) e godetevi l'SSD! :D

Mr. Reznor 12-08-2013 13:18

Quote:

Originariamente inviato da s12a (Messaggio 39827064)
Io ho l'840 "Basic" (in realtà questa sigla indica la versione senza kit di installazione) da 250 GB

Io per Basic intendevo la versione "liscia" e non la PRO; ad ogni modo anche io prenderò la versione senza kit di installazione ;)
Quote:

Originariamente inviato da s12a (Messaggio 39827064)
... e non penso ci sia bisogno di "snellire" il sistema operativo. Non ho toccato nulla ed ho parecchio spazio a disposizione già così, incluso file di ibernazione e pagefile, che non ho rimosso.

Perfetto allora :)
Quote:

Originariamente inviato da s12a (Messaggio 39827064)
Per l'aggiornamento del firmware senza complicarti la vita potresti benissimo usare Magician solo per questa operazione e poi disinstallarlo, come ho fatto io per due volte e probabilmente la terza per il prossimo firmware che uscirà verso Settembre/Ottobre.

Ah ok, si installa-disinstalla come qualsiasi altro prg??
C'è il rischio che installandolo compia qualche azione in automatico, tipo l'auto aggiornamento sw (il suo intendo) che possa portare problemi?
Quote:

Originariamente inviato da s12a (Messaggio 39827064)
Samsung Data Migration non è per il backup, ma per trasferire il sistema operativo da HDD e SSD e stop. Per il backup potresti usare un programma di creazione immagini di sistema come Macrium Reflect Free, che io uso per tale scopo. http://www.macrium.com/reflectfree.aspx. Oppure ancora più semplicemente potresti usare le funzionalità integrate di Windows in merito.

Perfetto, grazie :)

Quote:

Originariamente inviato da Pess (Messaggio 39827072)
Quando si parla di Star Trek ricordatevi anche del mio Avatar! :)

Vero, grande Pess
Io stesso sto cercando ancora un'ammagine particolare da usare come avata r:D

Quote:

Originariamente inviato da Pess (Messaggio 39827072)
Cmq anche nella guida ho scritto quello che avete ripetuto più volte: non sbattetevi in inutili ottimizzazioni (basta solo qualche accorgimento) e godetevi l'SSD! :D

No no, io volevo proprio evitarle le ottimizzazioni e sapere quali fossero gli accorgimenti da adottare :p

Pess 12-08-2013 14:14

Quote:

Originariamente inviato da Mr. Reznor (Messaggio 39827184)
No no, io volevo proprio evitarle le ottimizzazioni e sapere quali fossero gli accorgimenti da adottare :p

Leggi il terzo post della prima pagina, dedicato su come utilizzare al meglio l'SSD... ;)

Mr. Reznor 12-08-2013 20:48

Allora, ho letto il 3° post ed avrei qualche domanda:
Quote:

Originariamente inviato da Pess
Innanzitutto consigliamo tutti di fare un'installazione pulita di Windows...avendo l'accortezza di verificare dal BIOS che sia settata la modalità AHCI sulle porte SATA prima di iniziare.

Questa cosa è da verificare anche se non si procede con una installazione pulita, ma si fa la migrazione dati?? (prima faccio così e poi più avanti piallo tutto :D )
Quote:

Originariamente inviato da Pess
Una volta installato il sistema operativo e tutti i driver (mi raccomando gli RST nel caso di controller Sata Intel) occorre fare una WEI...

* Allora da dove riconosco i controller SATA Intel?
** Nel post continui dicendo che la WEI la si fa con W7, e poi dici che W8 "ottimizza l'utilizzo dell' SSD" e non disabilita la frammentazione...
Quindi non bisogna fare la WEI per chi ha W8??
Quote:

Originariamente inviato da Pess
Dato che i tempi di avvio sono dell'ordine di 10-15 secondi si possono disabilitare la sospensione (l'SSD in idle attiva il garbage collection e non è positivo interromperlo bruscamente sospendendo il PC) e l'ibernazione

Se non sbaglio, ho letto come fare a disabilitare l'ibernazione, ma non come fare per disabilitare la sospensione???
Quote:

Originariamente inviato da Pess
Inoltre consiglio una periodica esecuzione con il tool "pulizia disco" (presente di default in Windows), spuntando tutte le voci annesse; in questo modo verranno eliminati file temporanei praticamente inutili riuscendo a liberare a volte molti GB di dati.

Il tool "pulizia disco" si chiama effettivamente "pulizia disco"?? :D

Grazie mille per le risposte :) http://www.hwupgrade.it/forum/images...icon_smile.gif

Pess 12-08-2013 22:04

Quote:

Originariamente inviato da Mr. Reznor (Messaggio 39828723)
Allora, ho letto il 3° post ed avrei qualche domanda:

Questa cosa è da verificare anche se non si procede con una installazione pulita, ma si fa la migrazione dati?? (prima faccio così e poi più avanti piallo tutto :D )

si, devi verificarlo da BIOS ma stai attento: se era settato su IDE e stai migrando i dati allora revisione fare prima un cambiamento ad una chiave di registro, altrimenti Windows non partirà... Cerca su Google a riguardo...

* Allora da dove riconosco i controller SATA Intel?
semplicemente verifica che chipset hai... Se è Intel devi installare gli RST...
** Nel post continui dicendo che la WEI la si fa con W7, e poi dici che W8 "ottimizza l'utilizzo dell' SSD" e non disabilita la frammentazione...
Quindi non bisogna fare la WEI per chi ha W8??
Il WEI va sempre fatto, ma Windows 8 non disattiva il defrag come fa invece 7...praticamente gestisce in maniera intelligente il comando trim...

Se non sbaglio, ho letto come fare a disabilitare l'ibernazione, ma non come fare per disabilitare la sospensione???

Google è tuo amico... ;)

Il tool "pulizia disco" si chiama effettivamente "pulizia disco"?? :D

in Windows 7 si, in Windows 8 non ricordo il nome esatto, ma scrivendo pulizia nella ricerca applicazioni riuscivi a trovarla...
Grazie mille per le risposte :) http://www.hwupgrade.it/forum/images...icon_smile.gif

Scusa per le risposte brevi e rapide ma scrivo dal Galaxy Nexus...

Mr. Reznor 13-08-2013 01:42

Intanto grazie.
1) Scusa, ma la prima cosa che hai scritto sul bios... IDE... Non l'ho proprio capita, ne il senso ne quello che c'è davvero da fare! Quando hai tempo, e ti va, può spiegarmi questo primo passaggio?

2) Se fare la WEI serve a Windows 7 per disabilitare la deframmentazione, e W8 non disabilita la deframmentazione perché "ottimizza l'utilizzo dell'ssd", a che serve per gli utenti W8 fare la WEI?

3) ho cercato con Google "disattivare sospensione automatica su W8", ma come risultati mi da solo come disattivare l'ibernazione; che questa funzione serve a velocizzare l'accensione a discapito dei tempi di spegnimento e del consumo dell'anno batteria, ma su come disattivare la "sospensione" niente :confused:

Io non so, ma su youtube c'è il tutorial di una ragazza che collega l'ssd, fa la migrazione con l'apposito sw e poi monta l'ssd: senza far nulla, apparentemente :confused:

Inviato dal mio Galaxy SIII LTE Edit. con Tapatalk 2

Tennic 13-08-2013 06:46

Quote:

Originariamente inviato da Mr. Reznor (Messaggio 39828723)
Allora, ho letto il 3° post ed avrei qualche domanda:

Questa cosa è da verificare anche se non si procede con una installazione pulita, ma si fa la migrazione dati?? (prima faccio così e poi più avanti piallo tutto :D )
* Allora da dove riconosco i controller SATA Intel?
** Nel post continui dicendo che la WEI la si fa con W7, e poi dici che W8 "ottimizza l'utilizzo dell' SSD" e non disabilita la frammentazione...
Quindi non bisogna fare la WEI per chi ha W8??

Se non sbaglio, ho letto come fare a disabilitare l'ibernazione, ma non come fare per disabilitare la sospensione???

Il tool "pulizia disco" si chiama effettivamente "pulizia disco"?? :D

Grazie mille per le risposte :) http://www.hwupgrade.it/forum/images...icon_smile.gif

Integro le indicazioni che ti ha già dato Pess :)

Ibernazione vs sospensione... Una piccola nota storica...
Con XP, quando chiudevi lo schermo di un portatile questo entrava in stand-by, ossia una modalità a basso consumo energetico (la spia di alimentazione diventava arancione, o iniziava a lampeggiare), e quando riaprivi lo schermo in un paio di secondi il computer era nuovamente attivo... Quindi il computer non era mai veramente spento :)
Poi c'era la sospensione, dove l'intero contenuto della ram veniva salvato su disco rigido ed il computer spento. Quando si riaccendeva, tale contenuto del disco rigido veniva nuovamente riversato in ram ed in pochi secondi (forse 10-15) il computer era nuovamente attivo e ritornava nel punto dove lo si era lasciato (dato che sull'HD veniva salvata una "foto" della ram di sistema).

Con Vista (ossia Windows v6.0, e quindi anche con Win7, che tecnicamente è una minor release, dato che la versione è 6.1 :D ), i nomi sono cambiati, giusto per confondere un po le persone :D

Il nome Stand-by è scomparso, e quello che con WinXP si chiamava Stand-by ora si chiama sospensione, ossia il computer rimane acceso (vengono spente solo certe componenti non vitali come gli HD) ed è pronto a riprendersi in max un paio di secondi.
E quella che con WinXP si chiamava sospensione? Ora si chiama Ibernazione :)
Ossia, viene salvata la ram su disco ed il computer si spegne completamente.
Hanno introdotto altresì la ibernazione ibrida, ossia una via di mezzo tra sospensione ed ibernazione (uso le terminologie post Vista), quindi viene salvata la ram su disco rigido (come per ibernazione) ma il computer passa in una modalità a basso consumo (come per sospensione), così nel caso che venga riattivato dopo poco tempo ho i vantaggi della sospensione (in due secondi è pronto), ma se passa più tempo, passa in ibernazione, quindi si spegne, ed alla riaccensione ci mette qualche istante in più per caricare la copia della ram che era stata messa su unità di memoria. In questo caso, ovviamente, il vantaggio è un miglior risparmio energetico, dato che il computer è spento a tutti gli effetti.
Qui è spiegato nel dettaglio http://windows.microsoft.com/it-it/w...sked-questions

Quindi, i nomi sono:

"Standby" su Windows XP = "Sospensione" su Windows Vista e seguenti
"Sospensione" su Windows XP = "Ibernazione" su Windows Vista e seguenti


Ritornando a noi, se hai Win7, devi disabilitare l'ibernazione, e risparmierai una quantità di spazio su disco pari alla ram installata (dato che quando si attiva l'ibernazione l'intera ram viene copiata su disco). E' possibile occupare lo spazione corrispondente a metà ram, con un comando diverso, ma il concetto non cambia, risparmi sempre spazio :)


Infine, il tool "pulizia disco" si chiama effettivamente "pulizia disco", e lo trovi nel menù start - Accessori - Utilità di Sistema - Pulizia Disco.

Tuttavia, consiglio un più completo CCleaner (anche se in più "pulizia disco" effettua la compressione dei file raramente utilizzati) ;)

Mr. Reznor 13-08-2013 10:34

@ Tennic

Ohhh, ora ho capito perché cercando "sospensione - W8" mi uscisse sempre ibernazione/ibernazione ibrida... Grazie mille per il chiarimento :)

** Fondamentalmente io volevo disattivare la sospensione/ibernazione per non dare fastidio all'SSD quando fa la "garbage collection", visto che nel post #3 appunto Pess dice che l'ibernazione è una cosa che le darebbe fastidio!

Quindi a tale scopo sarebbe utile disattivare completamente l'ibernazione, giusto?

Non per lo spazio risparmiato, ma per il discorso della "Garbage collection"...
Quote:

Originariamente inviato da Mr. Reznor (Messaggio 39829271)
Intanto grazie.
1) Scusa, ma la prima cosa che hai scritto sul bios... IDE... Non l'ho proprio capita, ne il senso ne quello che c'è davvero da fare! Quando hai tempo, e ti va, può spiegarmi questo primo passaggio?

2) Se fare la WEI serve a Windows 7 per disabilitare la deframmentazione, e W8 non disabilita la deframmentazione perché "ottimizza l'utilizzo dell'ssd", a che serve per gli utenti W8 fare la WEI?

In merito a questi altri 2 dubbi sai aiutarmi?

Nuovamente grazie infinite :)

Inviato dal mio Galaxy SIII LTE Edit. con Tapatalk 2

Tennic 13-08-2013 10:52

Quote:

Originariamente inviato da Mr. Reznor (Messaggio 39829271)
Intanto grazie.
1) Scusa, ma la prima cosa che hai scritto sul bios... IDE... Non l'ho proprio capita, ne il senso ne quello che c'è davvero da fare! Quando hai tempo, e ti va, può spiegarmi questo primo passaggio?

2) Se fare la WEI serve a Windows 7 per disabilitare la deframmentazione, e W8 non disabilita la deframmentazione perché "ottimizza l'utilizzo dell'ssd", a che serve per gli utenti W8 fare la WEI?

1. Sul bios devi impostare la modalità controller su AHCI, non su IDE, solo così puoi sfruttare al massimo l'SSD
http://www.tomshw.it/guides/hardware...mages/ahci.gif

2. Serve appunto a fargli vedere che c'è un SSD e fare tutto ciò che ritiene opportuno, compreso lo schedulare i trim (non ho Win8 e parlo per quello che ho letto)


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 01:37.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.