Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Periferiche di Memorizzazione - Discussioni generali (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=17)
-   -   SSD: thread generale e consigli per gli acquisti (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2575800)


Pess 17-06-2014 16:45

Quote:

Originariamente inviato da maximus91 (Messaggio 41215522)
forse sono paranoico ma ho appena acquistato un 840 EVO dopo di che ho letto che questo ha "poca" longevità, ora mi chiedo se io lo uso solo con W7 installato più browser e office, e gli altri programmi su un HDD, in linea teorica quando dovrebbe durarmi prima di avere dei cali prestazionali? per esempio se faccio dei download però metto la cartella di destinazione sull'HDD l'SSD viene scritto? sono paranoico misà XD

Allora non hai letto la guida scritta nella prima pagina di questi thread! :D

Tennic 17-06-2014 16:55

Quote:

Originariamente inviato da Pess (Messaggio 41215878)
Allora non hai letto la guida scritta nella prima pagina di questi thread! :D

Ed aggiungo, in ogni pagina praticamente si ripete sempre che questa della "usura" è un non problema, comunque dura quanto 3 computer (se va male) :rolleyes:
Il mio, con i suoi 50 anni, dura quanto 10 computer, ma dubito fortemente che tra 50 anni useremo ancora SSD da 128-512 GB, ma evidentemente molti utenti se ne preoccupano :D

Eddie666 17-06-2014 17:10

Circa la durata degli SSD davvero non penso ci sia da preoccuparsi...per esempio questo è quello che monto sul mio attuale muletto; un vecchio intel x25-v 40gb, acceso ininterrottamente da più di 3 anni; i file temporanei del mulo li ho spostati su un hd meccanico, e per il resto nessun settaggio particolare:

maximus91 17-06-2014 17:21

Comunque ste manie de fa i fenomeni nei topic ormai in tutti i forum a me ha stancato, non sono nati tutti informati su tutto, e se una persona chiede anche 100 volte la stessa cosa non penso muoia nessuno ripeterla, se poi non si vuole ripetere si scrive grande come una casa in prima pagina. Chiuso OT

Inviato dal mio Nexus 4 con Tapatalk 2

kimik 17-06-2014 17:32

Rimanendo in casa crucial, come si piazzano i nuovi mx rispetto ai 500/550?

s12a 17-06-2014 17:36

Quote:

Originariamente inviato da kimik (Messaggio 41216085)
Rimanendo in casa crucial, come si piazzano i nuovi mx rispetto ai 500/550?

Costano abbastanza meno (se riesci a trovarli) ed a parte il modello da 128GB vanno quasi uguale:

http://anandtech.com/show/8066/cruci...b-512gb-review

Però al momento sono in capienze fino a 512 GB e solo in formato 2.5".

Pess 17-06-2014 18:06

Quote:

Originariamente inviato da maximus91 (Messaggio 41216045)
Comunque ste manie de fa i fenomeni nei topic ormai in tutti i forum a me ha stancato, non sono nati tutti informati su tutto, e se una persona chiede anche 100 volte la stessa cosa non penso muoia nessuno ripeterla, se poi non si vuole ripetere si scrive grande come una casa in prima pagina. Chiuso OT

Inviato dal mio Nexus 4 con Tapatalk 2

Esiste il riassunto in prima pagina proprio per questo... Quello che non è chiaro a molto purtroppo è che PRIMA di postare bisognerebbe leggere la prima pagina, è chiaro poi che la gente si stufi a ripetere sempre le stesse cose...
;)

kimik 17-06-2014 18:09

Quote:

Originariamente inviato da s12a (Messaggio 41216106)
Costano abbastanza meno (se riesci a trovarli) ed a parte il modello da 128GB vanno quasi uguale:

http://anandtech.com/comments/8066/c...b-512gb-review

Però al momento sono in capienze fino a 512 GB e solo in formato 2.5".

Vorrei passare ad un 256gb, quindi con il taglio ci starei dentro.

Ero orientato sull' m550, ma mi sono fermato a valutare un attimo poichè guardando i prezzi e le prestazioni dei nuovi mx non so se vale veramente la pena spendere quel che costano in più per avere prestazioni quasi in linea.
Dal punto di vista dell' affidabilità in entrambi i casi penso che crucial sia una garanzia.

maxmax80 18-06-2014 08:48

si vabbè, ma lo noti se fai montaggi video e copi files di un certo peso.
poi nel 4K random la discrepanza di assottiglia tanto quanto le prestazioni rispetto al sequenziale..

maxmax80 19-06-2014 00:01

Quote:

Originariamente inviato da maxmax80 (Messaggio 41217693)
si vabbè, ma lo noti se fai montaggi video e copi files di un certo peso.
poi nel 4K random la discrepanza di assottiglia tanto quanto le prestazioni rispetto al sequenziale..

io invece sottolineo questo e dico che per me è la cosa principale in ambito multimediale.
quindi quel test del disk speed della Blackmagic per me è fondamentalmente inutile visto nella sua incompletezza.

marchigiano 19-06-2014 14:30

raga... cambiereste un 840pro 256 con un mx100 512? lo spazio mi farebbe comodo mentre la differenza di velocità non so se sia così abissale all'atto pratico...

illidan2000 19-06-2014 14:41

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 41223158)
raga... cambiereste un 840pro 256 con un mx100 512? lo spazio mi farebbe comodo mentre la differenza di velocità non so se sia così abissale all'atto pratico...

differenze in negativo forse... non credo che l'mx100 vada di più, forse di meno!

marchigiano 19-06-2014 14:52

si lo so che va meno, per questo chiedevo: sacrifereste un minimo di velocità per 512gb al posto di 256?

stefanonweb 19-06-2014 15:16

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 41223254)
si lo so che va meno, per questo chiedevo: sacrifereste un minimo di velocità per 512gb al posto di 256?

Su un portatile si... Su un Desktop non ha senso... Intendo dire che su un portatile sacrificherei la velocità per lo spazio... Su un desktop comunque ci metti solo il Sistema e poi usi hard disk meccanici....

maxmax80 19-06-2014 15:27

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 41223254)
si lo so che va meno, per questo chiedevo: sacrifereste un minimo di velocità per 512gb al posto di 256?

in rapporto al prezzo io si.
in fondo non noteresti praticamente nessuna differenza.

bebeto 19-06-2014 16:56

Ho deciso di sostituire il raptor 74 Gb, dove avevo solo Win8 e programmi, con un Crucial M550 128 Gb.

Ho un altro HD meccanico, un WD RE4 partizionato dove avevo solo i file e una partizione con WIN8 installato per emergenza.

Come mi consigliate di gestire il tutto ?

Se necessario potrei lasciare tutti e 3 gli hd

caurusapulus 19-06-2014 18:30

Quote:

Originariamente inviato da bebeto (Messaggio 41223718)
Ho deciso di sostituire il raptor 74 Gb, dove avevo solo Win8 e programmi, con un Crucial M550 128 Gb.

Ho un altro HD meccanico, un WD RE4 partizionato dove avevo solo i file e una partizione con WIN8 installato per emergenza.

Come mi consigliate di gestire il tutto ?

Se necessario potrei lasciare tutti e 3 gli hd

Io terrei SSD con SO e programmi e uno dei due dischi per lo storage (forse il WD RE4).
L'altro disco lo puoi sempre 'riciclare' come unità di backup esterna USB.

bebeto 19-06-2014 21:24

Quote:

Originariamente inviato da caurusapulus (Messaggio 41224107)
Io terrei SSD con SO e programmi e uno dei due dischi per lo storage (forse il WD RE4).
L'altro disco lo puoi sempre 'riciclare' come unità di backup esterna USB.

SSD -> Win8 + programmi
WD RE4 -> file

e fin qui ci siamo ;)

Il raptor 74gb lo posso utilizzare per qualche operazione di supporto al SSD essendo più rapido del WD RE4 ?
Avendo un buon quantitativo di ram, mi conviene creare un ramdisk oppure settare il file di paging a un paio di Gb?

aled1974 20-06-2014 07:40

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 41223254)
si lo so che va meno, per questo chiedevo: sacrifereste un minimo di velocità per 512gb al posto di 256?

la differenza prestazionale credo sia indistinguibile nell'uso quotidiano al di fuori dei bench, per cui rimane la questione spazio:

sì e no nel senso che IMHO dipende dal fatto di avere la necessità di installare os/programmi/giochi che necessitino di un ssd

se sommando questi os/prog/giochi vedi che sei al limite dei 256gb (che so, 200~220gb) allora sì, conviene

viceversa se la somma fa 150-170gb, allora no, non conviene

anche perchè ad oggi, quanti programmi+giochi beneficiano così tanto da un ssd rispetto ad un meccanico? Per quel poco che conosco io a buttarli dentro tutti si arriva si e no a 100gb* :D

ciao ciao


*certo, se poi escono porcherie come wolfenstein-n.o. che da solo si mangia 50gb :doh:

vuoi1scinquanta 20-06-2014 12:06

le vostre opinioni mi stanno facendo cambiare idea: prendere un samsung evo 840 da 250gb e sostituire l'unità cd con l'hard disk meccanico già in uso da 500gb. così risolvo problemi di storage e prestazionali in una sola volta, e risparmio 100€ rispetto al samsung evo 840 da 500gb.
ps: uso il pc principalmente per università (cad, pacchetto adobe)

Mparlav 20-06-2014 16:57

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 41223158)
raga... cambiereste un 840pro 256 con un mx100 512? lo spazio mi farebbe comodo mentre la differenza di velocità non so se sia così abissale all'atto pratico...

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 41223254)
si lo so che va meno, per questo chiedevo: sacrifereste un minimo di velocità per 512gb al posto di 256?

Quote:

Originariamente inviato da vuoi1scinquanta (Messaggio 41226708)
le vostre opinioni mi stanno facendo cambiare idea: prendere un samsung evo 840 da 250gb e sostituire l'unità cd con l'hard disk meccanico già in uso da 500gb. così risolvo problemi di storage e prestazionali in una sola volta, e risparmio 100€ rispetto al samsung evo 840 da 500gb.
ps: uso il pc principalmente per università (cad, pacchetto adobe)

Sono i giochi il maggior problema di occupazione di spazio per gli ssd, tutti gli altri pacchetti (adobe e cad), puoi tranquillamente gestirli con tagli da 240-250/256GB.
Se in futuro usciranno suite d'installazione con maggior spazio occupato, nulla t'impedirà di affiancare un secondo ssd più capiente per metterci altri programmi.

P.S.: Io sul pc da lavoro uso ancora un 128GB + 500GB, non uso il pacchetto adobe perchè mi basta ed avanza Gimp per le mie esigenze, ma non mi sono privato di nient'altro :)

s12a 20-06-2014 20:45

Volete acquistare un SSD? Aspettate un attimo che forse fra un po' ci saranno cali di prezzi generalizzati e sostanziali:

Get Ready For an SSD Price War
http://www.tomshardware.com/news/ssd...ton,27101.html

Quote:

Unnamed sources in the SSD industry are reporting that major suppliers such as Intel, Kingston Technology, Micron Technology, SanDisk and Samsung Electronics are gearing up for a price war. That's certainly good news for consumers as their needs for local storage on desktops and laptops are shifting to SSDs, which are faster and more reliable than mechanical hard drives.[...]

SSD suppliers set to engage in fierce price competition, say sources
http://www.digitimes.com/news/a20140619PD200.html
Quote:

The SSD industry is heading for fierce price competition as major suppliers, including Micron Technology, Intel, Kingston Technology, SanDisk and Samsung Electronics, are gearing up efforts to outperform others, according to industry sources.[...]

deviljunior 21-06-2014 15:21

ragazzi il bug del trim su windows 8.1 è stato corretto con qualche uptade?

s12a 21-06-2014 15:26

Quote:

Originariamente inviato da deviljunior (Messaggio 41230802)
ragazzi il bug del trim su windows 8.1 è stato corretto con qualche uptade?

Non ancora. Speriamo con il prossimo aggiornamento/service pack "Update 2".

deviljunior 21-06-2014 15:30

ok, volevo seguire la guida di Skryabin ma disabilitando il task del defrag di windows e creandone uno nuovo come da indicazioni, attiverà il trim al ssd ma il secondo hard disk meccanico resta senza defrag automatico giusto?!?

s12a 21-06-2014 16:06

Quote:

Originariamente inviato da deviljunior (Messaggio 41230835)
ok, volevo seguire la guida di Skryabin ma disabilitando il task del defrag di windows e creandone uno nuovo come da indicazioni, attiverà il trim al ssd ma il secondo hard disk meccanico resta senza defrag automatico giusto?!?

Se disattivi completamente quel task di Windows, l'hard disk rimarrà effettivamente senza defrag automatico. In tal caso dovrai creare un task personalizzato anche per quello, con i parametri da linea di comando corrispondenti all'operazione.

Se non vuoi complicarti la vita, basta che disabiliti gli SSD dalla lista di pianificazione, lasciando gli hard disk attivi.

Così facendo, il supporto al trim da parte del file system di per sé continuerà a funzionare. Viene solo disabilitata la funzionalità di pianificazione del trim forzato di tutto spazio libero, non del trim in generale, che opera in maniera automatica a livello di settori/file in seguito ad ogni cancellazione od evento di riallocazione, a prescindere dall'impostazione di pianificazione.

A meno di usare il sistema intensamente difficilmente noterai differenze sull'usura e sulla costanza di prestazioni dell'SSD; in pratica fai diventare il supporto al trim com'era su Windows 7. Un vantaggio della cosa è che è assai facilmente reversibile. Ed eventualmente puoi sempre eseguire altrettanto facilmente manualmente il trim forzato dello spazio libero dal menu di pianificazione, cosa che disabilitando il task di Windows non è possibile (va effettuata l'operazione da riga di comando in tal caso).

deviljunior 21-06-2014 16:50

Quote:

Originariamente inviato da s12a (Messaggio 41230964)
Se disattivi completamente quel task di Windows, l'hard disk rimarrà effettivamente senza defrag automatico. In tal caso dovrai creare un task personalizzato anche per quello, con i parametri da linea di comando corrispondenti all'operazione.

Se non vuoi complicarti la vita, basta che disabiliti gli SSD dalla lista di pianificazione, lasciando gli hard disk attivi.

Così facendo, il supporto al trim da parte del file system di per sé continuerà a funzionare. Viene solo disabilitata la funzionalità di pianificazione del trim forzato di tutto spazio libero, non del trim in generale, che opera in maniera automatica a livello di settori/file in seguito ad ogni cancellazione od evento di riallocazione, a prescindere dall'impostazione di pianificazione.

A meno di usare il sistema intensamente difficilmente noterai differenze sull'usura e sulla costanza di prestazioni dell'SSD; in pratica fai diventare il supporto al trim com'era su Windows 7. Un vantaggio della cosa è che è assai facilmente reversibile. Ed eventualmente puoi sempre eseguire altrettanto facilmente manualmente il trim forzato dello spazio libero dal menu di pianificazione, cosa che disabilitando il task di Windows non è possibile (va effettuata l'operazione da riga di comando in tal caso).

Ottimo allora lascio solo l'ssd escluso dalla lista "Ottimizza unità"

per eseguire ogni tanto il trim forzato dello spazio libero da dove dovrei agire? dovrei riattivare temporaneamente l'ssd e avviare la procedura di ottimizzazione? o cosi facendo ( grazie al bug) gli faro fare la deframmentazione?

s12a 21-06-2014 16:53

Premendo "ottimizza" parte il trim dello spazio libero:



E' la pianificazione automatica che ha il bug (a dire il vero più di uno dato che fra l'altro dai log di sistema non risulta che il trim dello spazio libero venga mai eseguito in maniera automatica da essa).

Notare fra l'altro - altro bug - che la partizione riservata di sistema non è trimmabile, ma Windows di default si ostina a provare ad eseguire il trim pianificato su di essa (generando periodicamente errori nel log di sistema) ed a farla inutilmente apparire in lista nella schermata dello screenshot postato.

deviljunior 21-06-2014 17:04

tutto chiaro, ti ringrazio :)

Paky 21-06-2014 17:06

deve essere una maledizione
anche su windows 7 è buggata dalla notte dei tempi , se impostata su mensile pianta letteralmente il servizio di "operazioni pianificate"

PaulGuru 21-06-2014 17:28

Quote:

Originariamente inviato da s12a (Messaggio 41231112)
Premendo "ottimizza" parte il trim dello spazio libero:



E' la pianificazione automatica che ha il bug (a dire il vero più di uno dato che fra l'altro dai log di sistema non risulta che il trim dello spazio libero venga mai eseguito in maniera automatica da essa).

Notare fra l'altro - altro bug - che la partizione riservata di sistema non è trimmabile, ma Windows di default si ostina a provare ad eseguire il trim pianificato su di essa (generando periodicamente errori nel log di sistema) ed a farla inutilmente apparire in lista nella schermata dello screenshot postato.

anche io ho la pianificazione disabilitata, per non far partire la deframmentazione, quindi agisce pure sul trim ?

s12a 21-06-2014 17:40

Come scritto:

- La pianificazione (che a partire da Windows 8 ingloba sia trim che defrag) basta disabilitarla solo per gli SSD, non in generale.

- Disabilitando la pianificazione (preferibilmente solo per gli SSD) non si disabilita il trim in toto, ma solo la funzionalità che ad intervalli regolari dovrebbe (ma che non fa) eseguire il trim dello spazio libero in maniera forzata (non inteso in senso negativo, ma non mi viene in mente un altro termine per descrivere la cosa).

- A prescindere dallo stato della pianificazione, il supporto al trim da parte del file system è sempre attivo, a meno di problematiche/incompatibilità/mancanze hardware o la disattivazione volontaria manuale dello stesso mediante uno speciale comando dal prompt dei comandi. Normalmente, come già avveniva su Windows 7, il file system esegue il trim in maniera automatica sui settori dei file cancellati ed in altre circostanze (spostamenti, formattazioni, deframmentazioni - sì, proprio così: questo avviene alla fine dell'operazione - modifica delle partizioni, ecc).

Arrow0309 22-06-2014 16:44

Sto per cambiare nuovamente il mio disco di sistema (840 Evo 120) e volevo puntare su un Raid0 di due Vector 128 (me ne dovrebbe rientrare uno la sett. prossima dal rma e l'altro lo comprerei) ma non so se faccio la cosa giusta.
In alternativa "potrei" rimanere a disco singolo e qui sceglierei di comprare il Vector 150 da 240gb oppure il Samsung 840 Evo da 250gb (che costa meno), quest'ultimo lo scarterei solo per massime prestazioni un po limitate (in scritura dopo un po di usura) se un domani decidessi di fare ancora un raid0 di due dischi da 240-250gb ovv.
Diciamo che ora sono un po indeciso, uso "ancora" il win 7 x64, un po di gaming e multimedia e non faro' mai del video editing sul disco C ma se devo fare il raid0 da due ssd "piccoli" (120-128gb) vorrei anche rimanere con delle prestazioni abbastanza buone nel tempo (visto anche le loro 4k / iops inferiori ai loro fratelli più grandi) :fagiano:

Uso già dei bios mod per la mia mobo coi IRST sata/raid rom aggiornati (12.9) ed anche quello di windows, il Trim quindi mi funzionerà correttamente?

Quote:

Originariamente inviato da s12a (Messaggio 41228515)
Volete acquistare un SSD? Aspettate un attimo che forse fra un po' ci saranno cali di prezzi generalizzati e sostanziali:

Get Ready For an SSD Price War
http://www.tomshardware.com/news/ssd...ton,27101.html



SSD suppliers set to engage in fierce price competition, say sources

http://www.digitimes.com/news/a20140619PD200.html

Da quando pensi che cominceranno a calare sti ssd?

s12a 22-06-2014 17:04

Quote:

Originariamente inviato da Arrow0309 (Messaggio 41233648)
Sto per cambiare nuovamente il mio disco di sistema (840 Evo 120) e volevo puntare su un Raid0 di due Vector 128 (me ne dovrebbe rientrare uno la sett. prossima dal rma e l'altro lo comprerei) ma non so se faccio la cosa giusta.

Secondo me no. Perché insistere con il raid, fra l'altro di SSD da una marca tristemente nota per avere in generale alti tassi di reso (come mi sembra di capire tu stesso stai sperimentando) rispetto alla media?

Quote:

In alternativa "potrei" rimanere a disco singolo e qui sceglierei di comprare il Vector 150 da 240gb oppure il Samsung 840 Evo da 250gb (che costa meno), quest'ultimo lo scarterei solo per massime prestazioni un po limitate (in scritura dopo un po di usura) se un domani decidessi di fare ancora un raid0 di due dischi da 240-250gb ovv.
Diciamo che ora sono un po indeciso, uso "ancora" il win 7 x64, un po di gaming e multimedia e non faro' mai del video editing sul disco C ma se devo fare il raid0 da due ssd "piccoli" (120-128gb) vorrei anche rimanere con delle prestazioni abbastanza buone nel tempo (visto anche le loro 4k / iops inferiori ai loro fratelli più grandi) :fagiano:
Le prestazioni "calano con il tempo" se non usi il trim o se non funziona (oppure sugli SSD dotati di controller Sandforce che hanno problemi con il trim). L'usura delle celle di memoria o l'uso dell'SSD di per sé non fa calare le prestazioni nel tempo.

Quote:

Uso già dei bios mod per la mia mobo coi IRST sata/raid rom aggiornati (12.9) ed anche quello di windows, il Trim quindi mi funzionerà correttamente?
Difficile dirlo. Se hai già sperimentato problemi di cali prestazionali nel tempo, a prescindere dall'intensità d'uso, è facile che già ora non funzioni correttamente sulla tua configurazione.

Quote:

Da quando pensi che cominceranno a calare sti ssd?
Non saprei, ma vedendo i precedenti cali, forse a partire da dopo l'estate o poco prima la sua fine.

Arrow0309 22-06-2014 17:24

Quote:

Originariamente inviato da s12a (Messaggio 41233698)
Secondo me no. Perché insistere con il raid, fra l'altro di SSD da una marca tristemente nota per avere in generale alti tassi di reso (come mi sembra di capire tu stesso stai sperimentando) rispetto alla media?


Le prestazioni "calano con il tempo" se non usi il trim o se non funziona (oppure sugli SSD dotati di controller Sandforce che hanno problemi con il trim). L'usura delle celle di memoria o l'uso dell'SSD di per sé non fa calare le prestazioni nel tempo.

Difficile dirlo. Se hai già sperimentato problemi di cali prestazionali nel tempo, a prescindere dall'intensità d'uso, è facile che già ora non funzioni correttamente sulla tua configurazione.


Non saprei, ma vedendo i precedenti cali, forse a partire da dopo l'estate o poco prima la sua fine.

Grazie della risposta!
Si, il mio Vector 128 (disco secondario) è morto diversi mesi fa, durante un overclock non riuscito della ram :fagiano:
Quindi vado di 840 Evo da 250gb e risparmio?
Tuttora queste nuove TLC pare che vanno abbastanza bene, se conti che nel mio caso ho soli 1.45Tb scritti sul mio Evo 120 dall'inizio dell'anno quando l'ho comprato.
C'è qualche "lato oscuro" delle TLC che io magari non sappia? :)

Cmq, le prestazioni sono superiori (dalle review che ho letto) col Evo 250, confermi?
Cosi' facendo metterò in vendita sia l'attuale Evo 120 che il Vector 128 che mi arriverà.

Come alternativa ero anche "tentato" di prendere (qui sul mercatino) un nuovo Intel 730 da 240GB (SSDSC2BP240G410) ma ovv ad un prezzo ben più alto del 840 Evo (160 euri spedito) :stordita:

Edit:
Mi sa che vado di Evo 250Gb, guarda le prestazioni del mio Evo 120 ora, con 34 gb di spazio libero:


s12a 22-06-2014 17:57

Quote:

Originariamente inviato da Arrow0309 (Messaggio 41233750)
Quindi vado di 840 Evo da 250gb e risparmio?

Dipende da quello che cerchi e cosa vuoi farci. Non mi è molto chiaro.
L'840 Evo va bene per usi generali, ma le prestazioni in scrittura attento che sono alte fino a che il buffer speciale SLC non si riempe. Data la sua dimensione generalmente non tende ad esaurirsi tranne durante operazioni di scrittura prolungata (editing video, ecc).

Quote:

Tuttora queste nuove TLC pare che vanno abbastanza bene, se conti che nel mio caso ho soli 1.45Tb scritti sul mio Evo 120 dall'inizio dell'anno quando l'ho comprato.
C'è qualche "lato oscuro" delle TLC che io magari non sappia? :)
Il "lato oscuro" è che si usurano più velocemente (non che la cosa riguardi normali utenti in ogni caso) specie dopo aver raggiunto il limite delle scritture nominale (che è 1000 invece di 3000 delle MLC. Ma mentre generalmente le TLC montate in questi Samsung giungono a morte spontanea attorno alle 3000-3500 scritture, le MLC sembrano durare più del triplo di questo valore, in genere) e che sono tendenzialmente più lente in scrittura delle MLC, cosa che però l'840 EVO tende a ben mascherare.

Quote:

Cmq, le prestazioni sono superiori (dalle review che ho letto) col Evo 250, confermi?
Cosi' facendo metterò in vendita sia l'attuale Evo 120 che il Vector 128 che mi arriverà.
La versione da 250GB ha prestazioni con scritture sostenute (a buffer SLC esaurito) superiori a quelle della versione da 120GB, oltre ad avere tale buffer più grande, dunque meno propenso ad esaurirsi prima di raggiungere tali frangenti.

Quote:

Come alternativa ero anche "tentato" di prendere (qui sul mercatino) un nuovo Intel 730 da 240GB (SSDSC2BP240G410) ma ovv ad un prezzo ben più alto del 840 Evo (160 euri spedito) :stordita:
Ecco, è qui che non capisco. Passi da un estremo all'altro senza apparentemente criterio logico se non quello della "scimmia da acquisto".

Quote:

Edit:
Mi sa che vado di Evo 250Gb, guarda le prestazioni del mio Evo 120 ora, con 34 gb di spazio libero:
Non che il benchmark Samsung sia il massimo dell'obiettività però. Ovviamente non andrà a misurare le prestazioni in scrittura quando il buffer SLC di questi SSD (denominato "turbowrite") si è esaurito.

Arrow0309 22-06-2014 20:07

Quote:

Originariamente inviato da s12a (Messaggio 41233836)
Dipende da quello che cerchi e cosa vuoi farci. Non mi è molto chiaro.
L'840 Evo va bene per usi generali, ma le prestazioni in scrittura attento che sono alte fino a che il buffer speciale SLC non si riempe. Data la sua dimensione generalmente non tende ad esaurirsi tranne durante operazioni di scrittura prolungata (editing video, ecc).

Gaming multiplayer ...
La verità e che non ci faccio niente di "professionale" col pc che uso prevalentemente solo per hobby i.e. overclock e gaming ma vorrei avere sia le prestazioni ottimali che una buona stabilita e protezione dei dati nei casi critici, sopratutto nei arresti dovuti all'oc troppo spinto
Se devo fare del video editing (sporadicamente) userò il Barracuda XT


Quote:

Originariamente inviato da s12a (Messaggio 41233836)
Il "lato oscuro" è che si usurano più velocemente (non che la cosa riguardi normali utenti in ogni caso) specie dopo aver raggiunto il limite delle scritture nominale (che è 1000 invece di 3000 delle MLC. Ma mentre generalmente le TLC montate in questi Samsung giungono a morte spontanea attorno alle 3000-3500 scritture, le MLC sembrano durare più del triplo di questo valore, in genere) e che sono tendenzialmente più lente in scrittura delle MLC, cosa che però l'840 EVO tende a ben mascherare.

Si, in parte lo sapevo, appunto non ne sono sicuro se prendere l'Evo oppure no
La realtà e che non credo sia l'ultima volta quando ci aggiorno il hardware quindi 99% lo cambierò molto prima delle 3000 scritture (delle sue TLC)

Quote:

Originariamente inviato da s12a (Messaggio 41233836)
La versione da 250GB ha prestazioni con scritture sostenute (a buffer SLC esaurito) superiori a quelle della versione da 120GB, oltre ad avere tale buffer più grande, dunque meno propenso ad esaurirsi prima di raggiungere tali frangenti.

Esatto, e se sono arrivato solo di recente a 33.5 Gb di spazio libero sul mio Evo 120 (dovuto al BF3 Premium + Watch Dogs) conta che non arriverò mai a riempire più di meta' il nuovo ssd (che sia da 240, 250 o 256gb)
L'evo quindi ci può stare

Quote:

Originariamente inviato da s12a (Messaggio 41233836)
Ecco, è qui che non capisco. Passi da un estremo all'altro senza apparentemente criterio logico se non quello della "scimmia da acquisto".

Forse non capisco neanch'io e si, la scimmia da acquisto ci può stare anche lei (come sempre) ma anche (ripeto) un raid0 futuro (e qui come bene lo sai devo scartare l'840 Evo):

http://ssdendurancetest.com/ssd-endu...ng-840-EVO-120

Quanto per l'Intel 730 non mi convince al livello di prestazioni in scrittura, mi sa che mi ci ributto sul nuovo Vector 150 da 240gb
Abbiamo qualche motivo di pensare che anche quest'ultimi (fortemente revisionati e a quanto pare più stabili rispetto ai Vector originali anche se leggermente inferiori in prestazioni) sono propensi ai decessi imprevisti come i primi, con tutta la nuova tecnologia Ocz + Toshiba dentro?
L'overprovisioning aumentato garantisce il doppio delle scritture giornalieri rispetto ai primi Vector

s12a 22-06-2014 21:06

Quote:

Originariamente inviato da Arrow0309 (Messaggio 41234262)
Si, in parte lo sapevo, appunto non ne sono sicuro se prendere l'Evo oppure no
La realtà e che non credo sia l'ultima volta quando ci aggiorno il hardware quindi 99% lo cambierò molto prima delle 3000 scritture (delle sue TLC)

Ma anche ad arrivare a 1000 (che poi è il limite per il quale l'indicatore di usura è dimensionato), è dura. Sul mio Samsung 840 250GB con memorie TLC dopo 14 mesi d'uso e 10.7 terabyte scritti ero (prima dell'upgrade ad SSD più capiente) ancora a 59 cicli di scrittura su 1000. Dando per assunta una write amplification doppia (perché magari io non faccio un uso normale degli SSD, avendo i PC sempre accesi), sarebbero stati comunque 118 su 1000. Dunque 8 anni e mezzo di aspettativa di vita "nominale" complessiva (senza considerare l'uso oltre tale limite).

Quote:

Forse non capisco neanch'io e si, la scimmia da acquisto ci può stare anche lei (come sempre) ma anche (ripeto) un raid0 futuro (e qui come bene lo sai devo scartare l'840 Evo):

http://ssdendurancetest.com/ssd-endu...ng-840-EVO-120
Conosco questo sito, l'idea è buona, ma la metodologia non è rappresentativa dell'uso dell'SSD in condizioni normali. Questo test è fatto con dati completamente random, riempendo al massimo l'SSD e senza trim. Questo implica che a parità di scritture il drive si usura molto più velocemente, oltre ad avere ovviamente prestazioni inferiori. In assenza di trim (visto che l'utente in questione voleva testare questo per il raid) va tassativamente aumentato l'overprovisioning per mantenere le prestazioni stabili e sufficientemente elevate, oltre a diminuire la write amplification e quindi l'usura a parità di scritture.

I Samsung 840 EVO fra l'altro hanno a causa del buffer SLC "turbowrite" meno overprovisioning di fabbrica degli altri SSD, e questo determina un aumento dell'usura in situazioni atipiche (non comuni per l'utenza target, di tipo consumer, che generalmente ha il trim funzionante ed ha workload prevalentemente di tipo semi sequenziale. Con il trim abilitato e funzionante, tutto lo spazio libero del drive funge da overprovisioning), come quella del test.

Quote:

Quanto per l'Intel 730 non mi convince al livello di prestazioni in scrittura, mi sa che mi ci ributto sul nuovo Vector 150 da 240gb
Abbiamo qualche motivo di pensare che anche quest'ultimi (fortemente revisionati e a quanto pare più stabili rispetto ai Vector originali anche se leggermente inferiori in prestazioni) sono propensi ai decessi imprevisti come i primi, con tutta la nuova tecnologia Ocz + Toshiba dentro?
L'overprovisioning aumentato garantisce il doppio delle scritture giornalieri rispetto ai primi Vector
Mettiamo come punto fermo che i produttori garantiscono quello che vogliono loro, a prescindere dalle caratteristiche del drive, per ragioni prettamente commerciali (principalmente limitare o prevenire l'acquisto di drive consumer da parte dell'utenza enterprise, ma allo stesso tempo cercare quando necessario di far figurare i nuovi modelli come migliori dei precedenti), un po' come le limitazioni software delle schede video professionali rispetto a quelle gaming.

Quanto ai Vector 150 non saprei se la situazione sia migliorata, ma in generale fino a poco tempo fa gli OCZ figuravano abbastanza male della classifica dei tassi di RMA:

http://www.hardware.fr/articles/920-7/ssd.html

Personalmente aspetterei ancora prima di acquistare un SSD OCZ.

vuoi1scinquanta 23-06-2014 18:23

vi segnalo questo link
http://www.amazon.it/gp/socialmedia/..._s_azit_n7hkhm
per avere un buono amazon da 5€ su una spesa minima di 50€, utilizzabile anche per l'acquisto di un ssd.
l'ho sfruttato oggi stesso e vale fino al 28 giugno

Arrow0309 23-06-2014 20:53

Quote:

Originariamente inviato da s12a (Messaggio 41234423)
Ma anche ad arrivare a 1000 (che poi è il limite per il quale l'indicatore di usura è dimensionato), è dura. Sul mio Samsung 840 250GB con memorie TLC dopo 14 mesi d'uso e 10.7 terabyte scritti ero (prima dell'upgrade ad SSD più capiente) ancora a 59 cicli di scrittura su 1000. Dando per assunta una write amplification doppia (perché magari io non faccio un uso normale degli SSD, avendo i PC sempre accesi), sarebbero stati comunque 118 su 1000. Dunque 8 anni e mezzo di aspettativa di vita "nominale" complessiva (senza considerare l'uso oltre tale limite).


Conosco questo sito, l'idea è buona, ma la metodologia non è rappresentativa dell'uso dell'SSD in condizioni normali. Questo test è fatto con dati completamente random, riempendo al massimo l'SSD e senza trim. Questo implica che a parità di scritture il drive si usura molto più velocemente, oltre ad avere ovviamente prestazioni inferiori. In assenza di trim (visto che l'utente in questione voleva testare questo per il raid) va tassativamente aumentato l'overprovisioning per mantenere le prestazioni stabili e sufficientemente elevate, oltre a diminuire la write amplification e quindi l'usura a parità di scritture.

I Samsung 840 EVO fra l'altro hanno a causa del buffer SLC "turbowrite" meno overprovisioning di fabbrica degli altri SSD, e questo determina un aumento dell'usura in situazioni atipiche (non comuni per l'utenza target, di tipo consumer, che generalmente ha il trim funzionante ed ha workload prevalentemente di tipo semi sequenziale. Con il trim abilitato e funzionante, tutto lo spazio libero del drive funge da overprovisioning), come quella del test.


Mettiamo come punto fermo che i produttori garantiscono quello che vogliono loro, a prescindere dalle caratteristiche del drive, per ragioni prettamente commerciali (principalmente limitare o prevenire l'acquisto di drive consumer da parte dell'utenza enterprise, ma allo stesso tempo cercare quando necessario di far figurare i nuovi modelli come migliori dei precedenti), un po' come le limitazioni software delle schede video professionali rispetto a quelle gaming.

Quanto ai Vector 150 non saprei se la situazione sia migliorata, ma in generale fino a poco tempo fa gli OCZ figuravano abbastanza male della classifica dei tassi di RMA:

http://www.hardware.fr/articles/920-7/ssd.html

Personalmente aspetterei ancora prima di acquistare un SSD OCZ.

Grazie dei chiarimenti, è stato più che sufficiente ;)
Inoltre ho letto anche questa rece:

http://www.tweaktown.com/articles/58...ort/index.html

E mi ha convinto, andrò di due 840 Evo da 250 gb in raid 0 :p

Qualche consiglio sul stripe size?
16, 32 o 64k?


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 02:44.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.