Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Microsoft Windows 8.1 e 10 (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=155)
-   -   [Thread ufficiale] Windows 10 "Stable" (no preview builds) (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2726029)


Damokle 31-10-2016 22:39

Quote:

Originariamente inviato da IlCavaliereOscuro (Messaggio 44175401)
non è che è un problema di Windows 10 e del modo di gestire le partizioni?

ma scusami, hai visto tu stesso che sotto linux hai comunque il problema di copia lenta, a questo punto come può essere un problema di windows?

Non hai modo di provare un altro hard disk su quella scheda madre? hai controllato che nel bios sia impostato tutto correttamente? mi riferisco al controller in AHCI e via discorrendo

IlCavaliereOscuro 31-10-2016 22:47

Quote:

Originariamente inviato da Damokle (Messaggio 44175412)
ma scusami, hai visto tu stesso che sotto linux hai comunque il problema di copia lenta, a questo punto come può essere un problema di windows?

Non hai modo di provare un altro hard disk su quella scheda madre? hai controllato che nel bios sia impostato tutto correttamente? mi riferisco al controller in AHCI e via discorrendo

mi riferisco al fatto che le ho create nativamente con Windows 10 in gpt o una cosa del genere, quindi potrebbero avere delle "istruzioni" particolari anche sotto Linux, no?

posso provare un WD Caviar Black 1TB... quali prove devo fare?

nel BIOS l'unica voce relativa agli HDD è impostata su AHCI.

Damokle 31-10-2016 22:55

No non credo c'entri nulla il fatto che il disco sia gpt. Comunque la prova che farei io, sarebbe quella di installare il nuovo hdd su una porta sata2, magari partizionarlo in due, e fare due prove:
Copia da caviar blue a caviar black
Copia da partizione 1 a partizione 2 del caviar black.

Comunque ti conviene anche aspettare il parere di qualche altro, non sono mai stato un guru in materia, magari è tutto uno sbattimento inutile.
Però concordo che i valori sembrano normali, il che rende tutto molto strano, anche perché quella scheda madre non è che sia dell'anteguerra... Quindi a maggior ragione mi sembrerebbe assurdo un problema di compatibilità

Inviato dal mio Nexus 4 utilizzando Tapatalk

radeon_snorky 01-11-2016 08:06

Quote:

Originariamente inviato da radeon_snorky (Messaggio 44173069)
ma pork!!!
tablet aggiornato a 1607 14393.351
adesso il wifi non vede un piffero!!! (broadcom 1.496.0.0)
(e la tastiera non posso più impostarla estesa...)

che sfere!

a qualcuno è capitato?

helpino...

(tra l'altro sto configurando un portatile nuovo e mi sta facendo lo stesso scherzo...)

Averell 01-11-2016 11:03

E' di ieri la notizia che colpisce (duro?) un exploit (che parte da Flash) capace di evadere le limitazioni del Sandbox e di scalare privilegi (permettendo in sostanza di assumere il controllo della macchina):



Al momento l'unica difesa è rappresentata dalla navigazione con Google Chrome a patto di averlo impostato in modo tale da filtrare determinate chiamate (vedi anche 1 e 2)


IlCavaliereOscuro 01-11-2016 11:21

Quote:

Originariamente inviato da Damokle (Messaggio 44175443)
No non credo c'entri nulla il fatto che il disco sia gpt. Comunque la prova che farei io, sarebbe quella di installare il nuovo hdd su una porta sata2, magari partizionarlo in due, e fare due prove:
Copia da caviar blue a caviar black
Copia da partizione 1 a partizione 2 del caviar black.

Comunque ti conviene anche aspettare il parere di qualche altro, non sono mai stato un guru in materia, magari è tutto uno sbattimento inutile.
Però concordo che i valori sembrano normali, il che rende tutto molto strano, anche perché quella scheda madre non è che sia dell'anteguerra... Quindi a maggior ragione mi sembrerebbe assurdo un problema di compatibilità

Inviato dal mio Nexus 4 utilizzando Tapatalk


Ho altri 2 PC con Windows 10:

sul muletto
Intel E8400 + Asus P5KPL-AM EPO
+ 4GB + Seagate Barracuda 500GB
la velocità di trasferimento da una partizione all'altra è pressoché identica a quella del mio PC principale (quindi 30-32M/s).

sul notebook HP 255 G4
che monta un Hitachi sempre meccanico
la velocità di trasferimento da una partizione all'altra è sempre di 30-35M/s in media (ogni tanto ha picchi verso l'alto di 50-50 e verso il basso di 20-25 ma si tratta di un secondo)

quindi la domanda è:
non è che gli HDD meccanici hanno velocità di 90-100M/s (come anche il mio, come si vede dall'allegato del test che ho postato) ma sono meramente teoriche e difficilmente riproducibili nella realtà pratica?

qualcuno che ha Windows 10 e un HDD meccanico con due partizioni può fare qualche prova?

amd-novello 01-11-2016 11:23

Quote:

Originariamente inviato da AlexCyber (Messaggio 44174773)
ciao

ho un tablet con 2 GB di Ram.

windows update mi propone aggiornamenti solo per la versione 1511. Significa che la 1607 non è supportata?

se faccio un' installazione pulita con la iso alla ver 1607 dite che con 2GB di ram girerà?

ti dico che ho i due portatili in firma entrambi capacissimi di far andare win10 senza problemi. se non installavo AU solo per provarlo sull'asus manualmente l'update non mi veniva recapitato.
sul dell voglio avere la versione precedente del november update ma anche li se cerco update non me lo fa vedere.
non so in base a cosa li recapitino. forse perchè sono portatili di 4 anni fa?

PeK 01-11-2016 11:33

Quote:

Originariamente inviato da Averell (Messaggio 44176068)
E' di ieri la notizia che colpisce (duro?) un exploit (che parte da Flash)

ma perché esiste ancora flash?
sulle mie macchine non ce l'ho e l'ho disabilitato su chrome (che lo installa a forza)

Averell 01-11-2016 11:37

Quote:

Originariamente inviato da PeK (Messaggio 44176167)
ma perché esiste ancora flash?
sulle mie macchine non ce l'ho e l'ho disabilitato su chrome (che lo installa a forza)

sai che non sono certo che disabilitarlo sia sufficiente visto che l'infrastruttura su cui fa leva la 'pressione' (a regola) resta??

amd-novello 01-11-2016 11:37

Quote:

Originariamente inviato da IlCavaliereOscuro (Messaggio 44176122)
Ho altri 2 PC con Windows 10:

ho provato sull'asus in firma.
hard disk hitachi 7200 giri questo

- Hitachi HTS727575A9E364


al massimo arrivo a 60 se copio file da circa 300 o 400 mega l'uno. ovvio che se copio migliaia di file piccoli i 60 manco col binocolo

kimgmate 01-11-2016 12:23

ciao a tutti, aiutoooooooooooooooooooooo..................
allora,ho un pc vecchio di 7-8 anni che ha sempre svolto il proprio dovere 24/24 365 giorni all'anno senza mai aver dato problemi. purtroppo ultimamente i problemi hanno iniziato a venir fuori, puntatore mouse che si blocca con conseguente spegnimento forzato tramite tasto accensione per sbloccare il tutto e ogni tanto il schermo bloccato bianco (solo 2 volte).
ho così deciso che era ora di dare una rinfrescata cambiando l' hd (wd velociraptor) con un ssd piu' veloce, e passare dall'ormai obsoleto windows xp a windows 10 home.

il pc è composto da:
mobo asus pq5 deluxe
processore intel core duo 8500
vga geforce gtx 260
ram ddr2 sdram 4gb
hd so wd velociraptor 300gb ( al momento prioritari con s.o. xp)
hd storage wd 750 gb
hd ssd samsung evo 850 250 gb ( al momento scollegato visto che non riesco ad installare w10)


allora ho seguito le varie istruzioni del caso.
per prima cosa sono entrato sul bios e ho messo da ide a ahci per la gestione dell' ssd, poi ho dato la priority boot alla chiavetta contenente il s.o.

il problema è che arrivo fin oalla schermata :
STO INSTALLANDO WINDOWS
-STO COPIANDO I FILE
-.......
-........
-.....
- HO QUASI TERMINATO

DEVO RIAVVIARE.

ecco qui riavvia e mi fa rifare la procedura dall'inizio....ho provato piu' e piu' volte ma sempre fino a qui arrivo per poi riavviarsi e farmi fare tutto da capo.

prima di far volare il case dal 3° piano cosa devo fare???

ho letto anche che la mia mobo ha problemi con i driver ICH10R e w10, ma nel thread ufficiale c'è chi ha fatto l'installazione senza alcun problema

da cosa puo' dipendere il continuo riavvio senza alcun avanzamento nell'installazione

grazie per l'attenzione

IlCavaliereOscuro 01-11-2016 12:27

Quote:

Originariamente inviato da amd-novello (Messaggio 44176190)
ho provato sull'asus in firma.
hard disk hitachi 7200 giri questo

- Hitachi HTS727575A9E364


al massimo arrivo a 60 se copio file da circa 300 o 400 mega l'uno. ovvio che se copio migliaia di file piccoli i 60 manco col binocolo


60 è il picco massimo? in media quanti MB/s fai in 5 minuti di copia?

Folgore 101 01-11-2016 12:37

Quote:

Originariamente inviato da IlCavaliereOscuro (Messaggio 44176122)
Ho altri 2 PC con Windows 10:

sul muletto
Intel E8400 + Asus P5KPL-AM EPO
+ 4GB + Seagate Barracuda 500GB
la velocità di trasferimento da una partizione all'altra è pressoché identica a quella del mio PC principale (quindi 30-32M/s).

sul notebook HP 255 G4
che monta un Hitachi sempre meccanico
la velocità di trasferimento da una partizione all'altra è sempre di 30-35M/s in media (ogni tanto ha picchi verso l'alto di 50-50 e verso il basso di 20-25 ma si tratta di un secondo)

quindi la domanda è:
non è che gli HDD meccanici hanno velocità di 90-100M/s (come anche il mio, come si vede dall'allegato del test che ho postato) ma sono meramente teoriche e difficilmente riproducibili nella realtà pratica?

qualcuno che ha Windows 10 e un HDD meccanico con due partizioni può fare qualche prova?

Ciao, ho fatto queste prove:
unico file da 1,5 GB
da WD Green a WD Blue 85/90 Mb/s
da WD Blue a WD Green 80/85 Mb/s

3051 file (circa 800kb a file) per un totale di 1,7 GB
da WD Green a WD Blue 20/30 Mb/s
da WD Blue a WD Green 40/60 Mb/s

epifanolanfranco 01-11-2016 12:40

Buongiorno a tutti .

Ho un urgente bisogno di una mano poiché Edge ha deciso di farmi girare le pal....pebre!!!

Mi scuso in anticipo se non è colpa del sostituto di Internet Explorer o addirittura di Google o mia.

Ho un pc desktop e un Surface collegati in rete locale alla quale si collega,in Wi-Fi, mia figlia con il suo Smartphone Android e altri amici suoi quando mi invadono casa.

I siti Web,da me o da mia figlia,visitati con maggior frequenza vengono sempre visualizzati sul motore di ricerca Google,negli smartphone altrui o anche nei portatili,lo stesso motore di ricerca usato da noi in famiglia,ma soprattutto il problema è poiché compaiono dopo averli visualizzati ma prima di chiudere il Browser e quindi di eliminare eventualmente la cronologia.

Come posso evitare questo problema di privacy?

Grazie a chi vorrà aiutarmi in questo odioso problema.

epifano lanfranco

IlCavaliereOscuro 01-11-2016 12:51

Quote:

Originariamente inviato da Folgore 101 (Messaggio 44176370)
Ciao, ho fatto queste prove:
unico file da 1,5 GB
da WD Green a WD Blue 85/90 Mb/s
da WD Blue a WD Green 80/85 Mb/s

3051 file (circa 800kb a file) per un totale di 1,7 GB
da WD Green a WD Blue 20/30 Mb/s
da WD Blue a WD Green 40/60 Mb/s



Però sono 2 HDD diversi e non due partizioni...
Proverò anche io a montare un altro HDD (WD Caviar Black 1TB), vediamo che succede...

Averell 01-11-2016 13:38

Quote:

Originariamente inviato da kimgmate (Messaggio 44176327)
il problema è che [...]
DEVO RIAVVIARE.

ecco qui riavvia e mi fa rifare la procedura dall'inizio...

tiro a caso, hai rimosso l'USB quando il PC si resetta?

TheZioFede 01-11-2016 13:43

Quote:

Originariamente inviato da PeK (Messaggio 44176167)
ma perché esiste ancora flash?
sulle mie macchine non ce l'ho e l'ho disabilitato su chrome (che lo installa a forza)

anch'io l'ho disabilitato sia in chrome che in edge... un sito internet che a fine 2016 usa ancora flash non merita di essere visitato :ciapet:

Averell 01-11-2016 13:44

Quote:

Originariamente inviato da epifanolanfranco (Messaggio 44176381)
Ho un pc desktop e un Surface collegati in rete locale alla quale si collega,in Wi-Fi, mia figlia con il suo Smartphone Android e altri amici suoi quando mi invadono casa.

:D TOP

Quote:

I siti Web...visitati con maggior frequenza vengono sempre visualizzati sul motore di ricerca Google, negli smartphone altrui o anche nei portatili...
davvero curioso ma non saprei onestamente come aiutarti. :(

TheZioFede 01-11-2016 13:47

Quote:

Originariamente inviato da kimgmate (Messaggio 44176327)
ciao a tutti, aiutoooooooooooooooooooooo..................
allora,ho un pc vecchio di 7-8 anni che ha sempre svolto il proprio dovere 24/24 365 giorni all'anno senza mai aver dato problemi. purtroppo ultimamente i problemi hanno iniziato a venir fuori, puntatore mouse che si blocca con conseguente spegnimento forzato tramite tasto accensione per sbloccare il tutto e ogni tanto il schermo bloccato bianco (solo 2 volte).
ho così deciso che era ora di dare una rinfrescata cambiando l' hd (wd velociraptor) con un ssd piu' veloce, e passare dall'ormai obsoleto windows xp a windows 10 home.

il pc è composto da:
mobo asus pq5 deluxe
processore intel core duo 8500
vga geforce gtx 260
ram ddr2 sdram 4gb
hd so wd velociraptor 300gb ( al momento prioritari con s.o. xp)
hd storage wd 750 gb
hd ssd samsung evo 850 250 gb ( al momento scollegato visto che non riesco ad installare w10)


allora ho seguito le varie istruzioni del caso.
per prima cosa sono entrato sul bios e ho messo da ide a ahci per la gestione dell' ssd, poi ho dato la priority boot alla chiavetta contenente il s.o.

il problema è che arrivo fin oalla schermata :
STO INSTALLANDO WINDOWS
-STO COPIANDO I FILE
-.......
-........
-.....
- HO QUASI TERMINATO

DEVO RIAVVIARE.

ecco qui riavvia e mi fa rifare la procedura dall'inizio....ho provato piu' e piu' volte ma sempre fino a qui arrivo per poi riavviarsi e farmi fare tutto da capo.

prima di far volare il case dal 3° piano cosa devo fare???

ho letto anche che la mia mobo ha problemi con i driver ICH10R e w10, ma nel thread ufficiale c'è chi ha fatto l'installazione senza alcun problema

da cosa puo' dipendere il continuo riavvio senza alcun avanzamento nell'installazione

grazie per l'attenzione

ma la stacchi la chiavetta USB quando ha finiti? se no riparte in automatica l'installazione :asd:

EDIT: ho visto che hanno scritto sopra, vabbè

Averell 01-11-2016 13:48

Quote:

Originariamente inviato da TheZioFede (Messaggio 44176539)
anch'io l'ho disabilitato sia in chrome che in edge... un sito internet che a fine 2016 usa ancora flash non merita di essere visitato :ciapet:

il punto è:
ci mettereste la mano sul fuoco che sia sufficiente disabilitare un componente per inibire completamente l'accesso alla sua infrastruttura? (che non credo sia disinstallabile restando quindi in una sorta di stato-dormiente?)

Esistono infatti casi in cui certe 'risorse', se pur disabilitate, restano 'manipolabili'...

davido 01-11-2016 13:52

edit

TheZioFede 01-11-2016 13:53

boh, su chrome se disabilito flash è come se non esistesse, tant'è che i siti del paleolitico mi chiedono di installarlo visitando il sito della adobe, quindi penso che in questo modo la falla non sia sfruttabile... certo immagino solo uno di quegli esperti può dirlo con sicurezza

IlCavaliereOscuro 01-11-2016 13:53

Quote:

Originariamente inviato da IlCavaliereOscuro (Messaggio 44176407)



Però sono 2 HDD diversi e non due partizioni...
Proverò anche io a montare un altro HDD (WD Caviar Black 1TB), vediamo che succede...


Ho montato il WD Caviar Black 1TB e per le prove di copia ho utilizzato una cartella di 15 GB di file avi (da 700MB a 1,5GB), questi i risultati:

DA partizione D WD Caviar Blu 320GB A WD Caviar Black 1TB = 60MB/s

DA partizione C WD Caviar Blu 320GB A WD WD Caviar Black 1TB = 90MB/s

DA WD Caviar Black 1TB a C WD Caviar Blu 320GB = 90MB/s con picchi di 120MB/s

ricordo che la velocità di copia da C a D e viceversa del WD Caviar Blu è di 30MB/s di media...

Ora provo a partizionare il WD Caviar Black 1TB, così vediamo se effettivamente Windows 10 non sa gestire le partizioni...

kimgmate 01-11-2016 13:58

Quote:

Originariamente inviato da davido (Messaggio 44176550)
Quando il PC si riavvia togli la chiavetta;)

ok grazie.......dicono che è a prova di ignorante e basta seguire le istruzioni, ma se non mettono rimuovere supporto .............:cry: :cry: :cry: :muro:

D4N!3L3 01-11-2016 14:04

Scusate con Windows 10 è possibile, avendo 3 monitor con risoluzioni diverse, estendere il desktop su 2 e clonare il primario sul terzo?

Grazie.

davido 01-11-2016 14:04

Quote:

Originariamente inviato da kimgmate (Messaggio 44176567)
ok grazie.......dicono che è a prova di ignorante e basta seguire le istruzioni, ma se non mettono rimuovere supporto .............:cry: :cry: :cry: :muro:

Puoi, senza modificare l'ordine di boot da bios, premere F8 all'avvio e scegliere di fare il boot dalla chiave usb, al successivo riavvio il pc riparte secondo l' ordine prestabilito (mi pare sia F8):)

epifanolanfranco 01-11-2016 14:06

Quote:

Originariamente inviato da Averell (Messaggio 44176540)
:D TOP


davvero curioso ma non saprei onestamente come aiutarti. :(

Grazie Averell,davvero,sinceramente,molto simpatico!

epifano lanfranco

Folgore 101 01-11-2016 14:08

Quote:

Originariamente inviato da IlCavaliereOscuro (Messaggio 44176407)



Però sono 2 HDD diversi e non due partizioni...
Proverò anche io a montare un altro HDD (WD Caviar Black 1TB), vediamo che succede...

Si non mi piacciono molto le partizioni, preferisco avere un SSD per SO e programmi, WD Blue per download e prove varie, WD Green per Beckup e HD esterno come secondo backup.

Averell 01-11-2016 14:09

Quote:

Originariamente inviato da TheZioFede (Messaggio 44176551)
...immagino solo uno di quegli esperti può dirlo con sicurezza

Quello è matematicamente certo...ma visto il silenzio in tal senso e il fatto che sono testimone di situazioni che si verificano nonostante [...], applico alla lettera le raccomandazioni che vengono proposte (oltre ad adottare particolari software che si prefiggono di castrare le primissime fasi di tutta la catena di eventi che innesca l'appecorinamento della macchina)

Averell 01-11-2016 14:10

Quote:

Originariamente inviato da kimgmate (Messaggio 44176567)
ok grazie.......dicono che è a prova di ignorante e basta seguire le istruzioni, ma se non mettono rimuovere supporto .............:cry: :cry: :cry: :muro:

:D


Il nocciolo era davvero il fatto che non rimuovevi l'USB?

TheZioFede 01-11-2016 14:25

beh ma in effetti è stupido... anch'io la prima volta c'ero cascato perché non ti chiede esplicitamente di rimuoverla, mentre con DVD anche se lo lasciavi dentro se non toccavi nulla al riavvio ti partiva Windows appena installato sull'hard disk...

TheZioFede 01-11-2016 14:31

Quote:

Originariamente inviato da epifanolanfranco (Messaggio 44176381)
Buongiorno a tutti .

Ho un urgente bisogno di una mano poiché Edge ha deciso di farmi girare le pal....pebre!!!

Mi scuso in anticipo se non è colpa del sostituto di Internet Explorer o addirittura di Google o mia.

Ho un pc desktop e un Surface collegati in rete locale alla quale si collega,in Wi-Fi, mia figlia con il suo Smartphone Android e altri amici suoi quando mi invadono casa.

I siti Web,da me o da mia figlia,visitati con maggior frequenza vengono sempre visualizzati sul motore di ricerca Google,negli smartphone altrui o anche nei portatili,lo stesso motore di ricerca usato da noi in famiglia,ma soprattutto il problema è poiché compaiono dopo averli visualizzati ma prima di chiudere il Browser e quindi di eliminare eventualmente la cronologia.

Come posso evitare questo problema di privacy?

Grazie a chi vorrà aiutarmi in questo odioso problema.

epifano lanfranco

ho letto un paio di volte ma ti giuro che non l'ho capito, puoi spiegarti meglio?

IlCavaliereOscuro 01-11-2016 14:37

Quote:

Originariamente inviato da Folgore 101 (Messaggio 44176597)
Si non mi piacciono molto le partizioni, preferisco avere un SSD per SO e programmi, WD Blue per download e prove varie, WD Green per Beckup e HD esterno come secondo backup.


E come volevasi dimostrare, dopo aver partizionato il WD Caviar Black 1TB,
la velocità di copia tra una partizione e l'altra dello stesso HDD è di 30MB/sec in media...

Come lo spiegate?

Com'è possibile che effettuando una copia da una partizione del WD Blu a una del WD Black (e viceversa) la velocità supera (e spesso anche di molto) i 70MB/s mentre tra partizioni dello stesso HDD la velocità è in media di 30MB/s?

Se fosse un problema di cavetto SATA, di alimentatore o MoBo, non si presenterebbe sempre e comunque?

Quindi è corretto pensare che Windows 10 non sa gestire le partizioni...
Ma allora anche altri S.O. non sanno farlo, visto che ho avuto gli stessi risultati con SLAX?

TheZioFede 01-11-2016 14:47

...oppure che la testina dell'hard disk, dovendo viaggiare da una parte all'altra del disco per leggere e scrivere su diverse partizioni, limita la velocità di trasferimento...

1cavaliere1 01-11-2016 15:04

Quote:

Originariamente inviato da IlCavaliereOscuro (Messaggio 44176671)
E come volevasi dimostrare, dopo aver partizionato il WD Caviar Black 1TB,
la velocità di copia tra una partizione e l'altra dello stesso HDD è di 30MB/sec in media...

Come lo spiegate?

Com'è possibile che effettuando una copia da una partizione del WD Blu a una del WD Black (e viceversa) la velocità supera (e spesso anche di molto) i 70MB/s mentre tra partizioni dello stesso HDD la velocità è in media di 30MB/s?

Se fosse un problema di cavetto SATA, di alimentatore o MoBo, non si presenterebbe sempre e comunque?

Quindi è corretto pensare che Windows 10 non sa gestire le partizioni...
Ma allora anche altri S.O. non sanno farlo, visto che ho avuto gli stessi risultati con SLAX?

penso, ma non vorrei dire una castroneria, che lo spostamento di file sullo stesso hd partizionato comporta una velocita' di lettura e di scrittura...dunque se non erro dovrebbero sommarsi..cioe' mi spiego meglio ...se la velocita' max dell''hd si aggira sui 70/80 mbs lui ne usa sicuramente 30/40 per la lettura e 30/40 sulla scrittura ma tu vedi solo la velocita' di scrittura cioe' i famosi 30/40 mbs..e non i 30/40 della lettura ,ma se sommati fanno la velocita max dell'hd.....
tu vedi i 70/90 mbs di trasferimento da 2 hd diversi perche' 1 usa la sua velocita' max o quella che puo' essere in lettura ma il secondo usa tutta la velocita' che puo avere in scrittura cioe' i 70/90 mbs...
spero di essermi spiegato ( male sicuramente ) ma un hd partizionato e' sempre solo 1 e deve avere risosre in lettura e in scrittura dunque le velocita' si dimezzano....ripeto spero di non aver detto una castroneria

Tony1485 01-11-2016 15:14

Appoggio TheZioFede e 1cavaliere1: è come dicono loro :read: !!
Probabilmente solo partizionando un SSD non si avrebbero delle velocità così basse, ma comunque minori rispetto alla copia tra SSD/HDD diversi e non tra partizioni dello stesso disco!!

amd-novello 01-11-2016 15:20

Quote:

Originariamente inviato da epifanolanfranco (Messaggio 44176381)
I siti Web,da me o da mia figlia,visitati con maggior frequenza vengono sempre visualizzati sul motore di ricerca Google

mi sembra strano. ma dici su edge?

1cavaliere1 01-11-2016 15:31

Quote:

Originariamente inviato da epifanolanfranco (Messaggio 44176381)
Buongiorno a tutti .

Ho un urgente bisogno di una mano poiché Edge ha deciso di farmi girare le pal....pebre!!!

Mi scuso in anticipo se non è colpa del sostituto di Internet Explorer o addirittura di Google o mia.

Ho un pc desktop e un Surface collegati in rete locale alla quale si collega,in Wi-Fi, mia figlia con il suo Smartphone Android e altri amici suoi quando mi invadono casa.

I siti Web,da me o da mia figlia,visitati con maggior frequenza vengono sempre visualizzati sul motore di ricerca Google,negli smartphone altrui o anche nei portatili,lo stesso motore di ricerca usato da noi in famiglia,ma soprattutto il problema è poiché compaiono dopo averli visualizzati ma prima di chiudere il Browser e quindi di eliminare eventualmente la cronologia.

Come posso evitare questo problema di privacy?

Grazie a chi vorrà aiutarmi in questo odioso problema.

epifano lanfranco

Quote:

Originariamente inviato da TheZioFede (Messaggio 44176656)
ho letto un paio di volte ma ti giuro che non l'ho capito, puoi spiegarti meglio?

idem...non ho capito nemmeno io....(ma se regoli il broswer che in uscita cancelli in automatico la cronologia?? e i cookie forse non risolveresti?)
poi se potresti rispiegare il problemino in modo meno confuso ....grazie

IlCavaliereOscuro 01-11-2016 15:44

Quote:

Originariamente inviato da TheZioFede (Messaggio 44176695)
...oppure che la testina dell'hard disk, dovendo viaggiare da una parte all'altra del disco per leggere e scrivere su diverse partizioni, limita la velocità di trasferimento...

Quote:

Originariamente inviato da 1cavaliere1 (Messaggio 44176727)
penso, ma non vorrei dire una castroneria, che lo spostamento di file sullo stesso hd partizionato comporta una velocita' di lettura e di scrittura...dunque se non erro dovrebbero sommarsi..cioe' mi spiego meglio ...se la velocita' max dell''hd si aggira sui 70/80 mbs lui ne usa sicuramente 30/40 per la lettura e 30/40 sulla scrittura ma tu vedi solo la velocita' di scrittura cioe' i famosi 30/40 mbs..e non i 30/40 della lettura ,ma se sommati fanno la velocita max dell'hd.....
tu vedi i 70/90 mbs di trasferimento da 2 hd diversi perche' 1 usa la sua velocita' max o quella che puo' essere in lettura ma il secondo usa tutta la velocita' che puo avere in scrittura cioe' i 70/90 mbs...
spero di essermi spiegato ( male sicuramente ) ma un hd partizionato e' sempre solo 1 e deve avere risosre in lettura e in scrittura dunque le velocita' si dimezzano....ripeto spero di non aver detto una castroneria

Quote:

Originariamente inviato da Tony1485 (Messaggio 44176755)
Appoggio TheZioFede e 1cavaliere1: è come dicono loro :read: !!
Probabilmente solo partizionando un SSD non si avrebbero delle velocità così basse, ma comunque minori rispetto alla copia tra SSD/HDD diversi e non tra partizioni dello stesso disco!!




A questo punto dobbiamo per forza pensare che sia così, anche perché come dicevo, ho provato su 4 HDD partizionati e il risultato è lo stesso... Quindi... ;)

Mi resta solo da risolvere il problema della lentezza del drive esterno HDD Hitachi Touro USB 3.0:
non so se dipende da incompatibilità con Windows 10 (ho letto che non riconosce moltri drive esterni USB 3.0) o se è un problema proprio del drive...

Che dite?

D4N!3L3 01-11-2016 17:19

Quote:

Originariamente inviato da D4N!3L3 (Messaggio 44176580)
Scusate con Windows 10 è possibile, avendo 3 monitor con risoluzioni diverse, estendere il desktop su 2 e clonare il primario sul terzo?

Grazie.

Mi autoquoto, nessuno che lo sappia?


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 23:42.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.