Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Microsoft Windows 8.1 e 10 (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=155)
-   -   W10 e Ubuntu (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2916919)


gabmac2 07-07-2020 18:20

W10 e Ubuntu
 
Se si acquista un notebook con ssd da 512, i gb reali sono 476
Se non si utilizza W10, se non in rarissimi casi, ma Ubuntu Mate
Assegnare solo 26 gb a W10, 20 a / e resto a home Ubuntu, potrebbe andare bene?
Grazie in anticipo

Nicodemo Timoteo Taddeo 07-07-2020 18:36

Quote:

Originariamente inviato da gabmac2 (Messaggio 46869749)
Se si acquista un notebook con ssd da 512, i gb reali sono 476
Se non si utilizza W10, se non in rarissimi casi, ma Ubuntu Mate
Assegnare solo 26 gb a W10, 20 a / e resto a home Ubuntu, potrebbe andare bene?
Grazie in anticipo

Pochi sia per Windows che per il sistema Linux Ubuntu, IMHO.

Io come minimo raddoppierei lo spazio per Windows 10 oppure avrai un sacco di casini vari assortiti, come li hanno quelli che compravano i primi notebook con la memoria flash da 32gigabyte saldata, tranquillo...

Anche per /, minimo minimo una trentina di gigabyte, a meno che non ti vuoi precludere l'installazione di programmi "impegnativi" e comunque con le attuali Ubuntu, vedi come arrivi facile ai 15-20 gigabyte di spazio occupato con le applicazioni Snap... Tieni anche presente che l'Ubuntu attuale imposta lo swap su file e il file sta sotto /

Perché chiuderti alle spalle ogni possibiltà futura anche se pensi che oggi non ti serve?

Fosse il mio quel computer farei minimo 50 giga Windows, 50 / ed il resto per la /home.

gabmac2 07-07-2020 21:28

intanto grazie,
sto pensando però seriamenete W10 di non aggiornarlo
Ovviamente mai su internet, ecc.....
addirittura 50 per / ?

Nicodemo Timoteo Taddeo 08-07-2020 08:57

Quote:

Originariamente inviato da gabmac2 (Messaggio 46870003)
intanto grazie,
sto pensando però seriamenete W10 di non aggiornarlo
Ovviamente mai su internet, ecc.....
addirittura 50 per / ?

Hai chiesto un consiglio, io questo ti do. Non sotto i 50 gigabyte per Windows 10, se vuoi stare tranquillo anche in proiezione futura, volendo tu puoi accettare come validi i requisiti minimi previsti da Microsoft, cioè 32 gigabyte di spazio disco per sistemi a 64 bit. Poi stai sicuro che ti ritroveremo qui a chiedere perché funziona a membro di segugio... :-)

Riguardo Ubuntu, ho spiegato il perché lo ritengo una dimensione ragionevole, se vuoi star tranquillo per qualche anno... bisogna guardare sempre in previsione futura. Ubuntu è destinato a basarsi sempre più su snap che richiede abnormi quantità di spazio disco purtroppo, c'è lo swap su file, ci sono i temporanei che possono cresce in maniera inaspettata, i log che sprecano spazio ed a volte in casi di bug assumere dimensioni esagerate ecc. ecc. Tutte cose vissute, non solo teoriche :)

In ogni caso se non vuoi rischiare di sprecarne puoi sempre evitare di fare la /home separata, metti anche lei come da default dentro / e così stai veramente apposto, non tieni immobilizzato nessun byte dell'SSD.

Io sono un paio-tra anni che ho smesso di fare la /home separata, ho capito che tanto avendo sempre lo stesso la necessità di fare backup dei propri file, tanto vale farlo di tutta /home, il giorno che serve posso ripristinarla tutta ed è come ritrovarsi con la /home separata...

gabmac2 08-07-2020 16:58

W10 se non si aggiorna servono comunque 50 gb?

per Ubuntu su SO principale verranno installati solo Vmware e Virtualbox, il "resto" tutto su VM

Nicodemo Timoteo Taddeo 08-07-2020 17:18

Quote:

Originariamente inviato da gabmac2 (Messaggio 46871204)
W10 se non si aggiorna servono comunque 50 gb?

Sì, meglio non scendere da quella cifra, IMHO.

Quote:

Per Ubuntu su SO principale verranno installati solo Vmware e Virtualbox, il "resto" tutto su VM.
Ma allora se ti serve solo come piattaforma per le virtual machine perché non cambi distribuzione adottandone una nata allo scopo? Ad esempio quella di questo thread ufficiale:

https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2902998

Vabbé siamo tremendamente OT, chiedo scusa agli altri per questo.


Ma soprattutto, perché non usi lo stesso 10 per la virtualizzazione? Ci puoi mettere VirtualBox, VmWare, c'è l'Hiper-v integrato, c'è WSL con le macchine Linux già belle e pronte e ottimamente integrate... e ti eviti lo spreco di ulteriore spazio per un Ubuntu che sostanzialmente non userai realmente, la camurria del dualboot...

gabmac2 11-07-2020 18:54

preferirei avere dual boot
se ci vogliono 50 gb per W10, va bene
Esiste la possibilità di installare gli aggiornamenti solo dopo x giorni dal rilascio?

Nicodemo Timoteo Taddeo 12-07-2020 08:31

Quote:

Originariamente inviato da gabmac2 (Messaggio 46875853)
preferirei avere dual boot
se ci vogliono 50 gb per W10, va bene
Esiste la possibilità di installare gli aggiornamenti solo dopo x giorni dal rilascio?

Sì ma di quanto e come dipende dall'edizione di Windows 10 (Home/Pro/Enterpise/ltsc) e dalla build, cioè dal numero di versione. In altre parole il metodo c'è ma non è universale perché Microsoft cambia continuamente le carte in tavola.


Se usi questo piccolo programmino che lavora con le API dello stesso Windows 10, puoi riavere su qualsiasi versione ed edizione, il pieno controllo di Windows Update:

https://github.com/DavidXanatos/wumgr
https://www.guidami.info/2018/10/sce...ws-update.html


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 01:05.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.