Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Piazzetta Fotografica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=31)
-   -   [Thread Ufficiale] Caricabatterie (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1288461)


marchigiano 07-08-2007 22:58

Quote:

Originariamente inviato da newreg (Messaggio 18211338)
marchigiano, io ho laA640 che è praticamente identica alla sua A630 e le energizer funzionano regolarmente e cmq credo che anche altri possessori della A630 qui nel forum (e ce ne sono tanti) le usino...

le energizer non sono tutte uguali, cambiano dimensione a seconda della capacità, e addirittura nella stessa capacità ci sono una specie di revision, ricordo infatti che le prime 2500 erano grandine mentre poi hanno fatto delle 2500 leggermente più strette. cambia anche a seconda della fabbrica dove vengono fatte... pare facile ma purtroppo non lo è :cry:

poi potrebbe essere anche una diversa revision dei contatti della canon... ma ripeto: se funziona con le alcaline DEVE funzionare con le ricaricabili

newreg 07-08-2007 23:09

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 18211364)
le energizer non sono tutte uguali, cambiano dimensione a seconda della capacità, e addirittura nella stessa capacità ci sono una specie di revision, ricordo infatti che le prime 2500 erano grandine mentre poi hanno fatto delle 2500 leggermente più strette. cambia anche a seconda della fabbrica dove vengono fatte... pare facile ma purtroppo non lo è :cry:

poi potrebbe essere anche una diversa revision dei contatti della canon... ma ripeto: se funziona con le alcaline DEVE funzionare con le ricaricabili

Ehm...non volevo contraddirti...l'ho già detto che su questo argomento sono a digiuno...cmq anch'io ho quelle da 2500 mah, comprate qualche mese fa quindi potrebbero essere le stesse o no? :help: .
In ogni caso la cosa più strana è che lei avesse già avuto gli stessi problemi con delle Uniross su un'altra macchina...

paperotta82 08-08-2007 00:23

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 18211258)

p.s. ho controllato ora il caricabatterie, è un po scarso... carica solo coppie di batterie e come controllo ha solo un timer, da 360ma indipendentemente dalla capacità della batteria... caricando solo a coppie può succedere che una batt rovinata non permetta di caricare la sua "compagna di carica"

1) che vuol dire carica coppie di batterie? ne carica 4 tutte assieme

2) era il caricabatterie che costava di piu'. 30 euro scontato. non credo possa essere 'scarso' visto che fra una decina di caricabatterie era il piu' costoso. cmq sicuramente tu ne capisci piu' di me quindi mi riservo il beneficio del dubbio....a questo punto però dovresti anche consigliarmi un buon caricabatterie

3) se compro altre pile ricaricabili (tipo le canon) posso caricarle con il caricatore energizer?

grazie per tutto, anche se come diceva newreg il problema vero resta quello che io avevo lo stesso identico episodio con la mia ex macchinetta (al punto da voler comprare una macchinetta con la batteria al litio. l'avessi fatto, mannaggia a me, porca eva porca!)

AleLinuxBSD 08-08-2007 07:06

Per paperotta:

Direi di fare un passo alla volta.
Prima verifica se queste batterie canon ti durano effettivamente di più onde escludere un problema della macchina.
In tal caso è un problema di batterie riuscite male.

In questo enorme topic è discusso in lungo e largo l'argomento caricatori, l'assioma maggior costo uguale migliore caricatore, non è sempre valido ... purtroppo ...
Detto sinteticamente le caratteristiche salienti di un buon caricatore devono essere:
possibilità di caricare le pile pure singolarmente (indipendentemente dallo stadio di carica) quindi che abbiano un controllo al livello di microprocessore;
funzione di autoscarica delle pile prima del loro caricamento (dato che resta sempre della carica residua);
capacità di evitare sovratensioni, cioè di staccare quando le pile sono cariche (in realtà non staccano, diciamo che mantengono la carica, ma almeno non sovraccaricano le pile).

Riguardo al prezzo, ad es., io ho un Varta, quindi di buona marca, acquistato spendendo la metà di quanto hai speso tu, sulla carta sembra ottimo, però ancora non l'ho provato perché le mie pile sono ancora cariche quando le ricarico, usando questo nuovo caricatore, racconterò come è andata.

Ciao Ale :)

Nota:
Io possiedo pure un caricatore energitzer, però diverso dal tuo, puoi ricaricare qualsiasi batteria ricaricabile (questo qualsiasi caricatore utilizzi).

paperotta82 08-08-2007 11:33

Incredibile a dirsi, ora le pile funzionano. Praticamente ho beccato l'unico caricabatterie + batterie fallato, per la seconda volta, deduco. Incredibile. Incredibile. Incredibile.

newreg 08-08-2007 12:28

Quote:

Originariamente inviato da paperotta82 (Messaggio 18215071)
Incredibile a dirsi, ora le pile funzionano. Praticamente ho beccato l'unico caricabatterie + batterie fallato, per la seconda volta, deduco. Incredibile. Incredibile. Incredibile.

Incredibile. :)

paperotta82 08-08-2007 12:30

guarda..io davvero non ci credo. ho sempre paura che la prossima volta che le caricherò non funzioneranno. non so, mi è rimasto il trauma.

marchigiano 08-08-2007 12:44

Quote:

Originariamente inviato da paperotta82 (Messaggio 18215804)
guarda..io davvero non ci credo. ho sempre paura che la prossima volta che le caricherò non funzioneranno. non so, mi è rimasto il trauma.

tutto funziona meglio così, i caricabatterie meglio se caricano la singola cella, non a coppie come il tuo, infatti non puoi caricare 1 o 3 batt. ma questo sarebbe il problema minimo, quello che è grave è che se una è un po rovinata, quando la carichi influenza quella buona con cui si sta caricando in coppia (in particolare potrebbe caricarla parzialmente o sovracaricarla), questo ne riduce i cicli di carica totali.

hai fatto caso se le batterie sono leggermente diverse dalle vecchie energizer? in particolare il rivestimento isolante e il rialzo del polo positivo, magari in queste sono più sporgenti? hai provato se funzionavano le vecchie uniross su questa canon? semplice curiosità la mia....

consiglio però di tenere sempre in casa un semplice tester, lo trovi a 10 euro, fa comodo con tutte le cose elettriche

Re Gigi 08-08-2007 17:31

Ciao a tutti..

Ho appena acquistato il caricabatteria della Uniross con una coppia di batterie Hybrio incluse. Il problema è quanto tempo devono stare in carica, visto che sulla confezione non è riportato?

Sulle batterie c'è scritto: "Ni-MH - R6/AA/Mignon - 2100mAh - 1.2 V - Charging time: 7H-420 mA".

Penso che avendo una potenza di 2100mah devono stare in carica 16h 30min come riportato dalla tabella sul retro della confezione, però questo non sono normali ricaricabili e su di esse è indicato un tempo di 7h!

..quindi non sò proprio!!

Murphy 08-08-2007 18:17

Quote:

Originariamente inviato da paperotta82 (Messaggio 18215071)
Incredibile a dirsi, ora le pile funzionano. Praticamente ho beccato l'unico caricabatterie + batterie fallato, per la seconda volta, deduco. Incredibile. Incredibile. Incredibile.

Incredibile amisciiiii:D

dai meno male che si è risolto!

CarloR1t 08-08-2007 18:19

Mi sembra tanto, l'altro caricatore x300 con 4 hybrio in dotazione le carica in 8 ore, ma se il tuo è molto più lento segui le istruzioni per le comuni 2100 AA, le hybrio sono equivalenti a normali ni-mh a parte le loro caratteristiche di autoscarica lenta.

Re Gigi 08-08-2007 20:08

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 18220531)
Mi sembra tanto, l'altro caricatore x300 con 4 hybrio in dotazione le carica in 8 ore, ma se il tuo è molto più lento segui le istruzioni per le comuni 2100 AA, le hybrio sono equivalenti a normali ni-mh a parte le loro caratteristiche di autoscarica lenta.

ho scoperto che il caricatore x300 è a carica veloce credo, in quanto come scritto nelle istruzioni carica le 2100 in 8 ore:

http://www.uniross.com/upload/def/IM_XP300_7.pdf

mentre quello che ho io, "Ultra Compact Hybrio charger", è a carica lunga e per le 2100 ci vogliono 16 ore e mezzo:

http://www.uniross.com/upload/def/C0...s%20mini_7.pdf

quindi se come hai detto le hybrio sono ricaricabili normali e sopra è indicata la potenza di 2100 le metterò in carica per 16 ore e mezzo.

grazie per l'aiuto!

CarloR1t 08-08-2007 21:42

Grazie anche a te per aver provato quella versione di caricatore che risulta più lento ma dovrebbe stressare meno le pile, cosi anche altri si sapranno regolare secondo le proprie esigenze.

Re Gigi 10-08-2007 09:17

Ultimo dubbio che ho dimenticato di scrivere prima:

Come mi comporto con le Hybrio scariche?

intendo una volta utilizzate la fotocamera ovviamente le segnalerà scariche, pur avendo ancora un minimo di carica..

-quindi le posso ricaricare subito anche se non completamente scariche?

-oppure devono "azzerare" la loro carica interna prima di procedere con la ricarica?


Chiedo ciò in quanto è la prima volta che acquisto batterie ricaricabili!
Grazie!

Re Gigi 10-08-2007 19:11

up

AleLinuxBSD 10-08-2007 19:59

Queste nuove pile sono pur sempre pile ricaricabili quindi non penso ci siano problemi con buoni caricatori dotati di funzione di scarica e ricarica però trattandosi di modelli nuovi si stà cercando di capire se è meglio ricaricarli lentamente o no. E considerando i costi di queste pile ...
Essendo uscite da poco bisogna cercare di sperimentare un po' ...

Ciao Ale :)

CarloR1t 10-08-2007 20:06

Dalle istruzioni del caricatore in pdf che hai linkato sopra sembra che ricarica le 2 pile singolarmente, non a coppie, avendo solo 2 alloggiamenti e un led per ciascuna batteria che indica che è in carica, ma non dice di avere un circuito di rilevazione della piena carica segnalato in qualche modo dai led e nemmeno un timer di sicurezza.
Non so se lasciandole in carica oltre il necessario coi 165-180mA di corrente erogati da questo caricabatterie si pone il problema del sovraccarico e dell'usura spiegato prima dai più esperti, spero ci rispieghino appena possono come regolarsi esattamente.

Re Gigi 10-08-2007 20:51

Quote:

Originariamente inviato da AleLinuxBSD (Messaggio 18243757)
Queste nuove pile sono pur sempre pile ricaricabili quindi non penso ci siano problemi con buoni caricatori dotati di funzione di scarica e ricarica però trattandosi di modelli nuovi si stà cercando di capire se è meglio ricaricarli lentamente o no. E considerando i costi di queste pile ...
Essendo uscite da poco bisogna cercare di sperimentare un po' ...

Ciao Ale :)

ho trovato questa spiegazione che mi sembra abbastanza chiara:

"La ricarica lenta delle batterie è sicuramente da preferire alla carica veloce. Il lavoro svolto dagli elettroliti per ricaricarsi, cioé il procedimento chimico che avviene nella pila, é bene che avvenga in un tempo moderatamente lungo. Infatti più corto è il tempo e cioé più è alta la corrente di ricarica, più energia si trasforma in calore; se la pila si scalda si deteriora e quindi la sua vita (i cicli di carica e scarica) diminuisce drasticamente. Inoltre, il processo chimico per cui l'elettrolita si ricarica avviene in maniera migliore se l'elettrolita è freddo o moderatamente tiepido, per cui se è caldo l'elettrolita non si ricarica completamente. "

http://www.air-radio.it/ricarica.html

Però non so se vale anche per le Hybrio e tutte le altre visto che sono di nuova generazione.

Re Gigi 10-08-2007 21:00

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 18243815)
Dalle istruzioni del caricatore in pdf che hai linkato sopra sembra che ricarica le 2 pile singolarmente, non a coppie, avendo solo 2 alloggiamenti e un led per ciascuna batteria che indica che è in carica, ma non dice di avere un circuito di rilevazione della piena carica segnalato in qualche modo dai led e nemmeno un timer di sicurezza.
Non so se lasciandole in carica oltre il necessario coi 165-180mA di corrente erogati da questo caricabatterie si pone il problema del sovraccarico e dell'usura spiegato prima dai più esperti, spero ci rispieghino appena possono come regolarsi esattamente.

Sì infatti non è munito di rilevazione di piena carica o timer di sicurezza..quindi vorrei provare a scaricarle completamente almeno sono sicuro che 16 ore e 30 minuti sono giusto il tempo necessario e non di più.
Così non dovrei avere rischi di sovraccarico per via delle batterie non completamente scariche.

Però non sò se faccio bene o no!

AleLinuxBSD 11-08-2007 07:00

Ti consiglierei di leggere per intero questo topic, ad un certo punto viene detto che non è bene scaricare totalmente le pile, ma scaricarle solo fino ad un certo punto, ma il problema resta sempre il solito si parla di normali pile ricaricabili per queste nuove pile occorre qualche cavia che sperimenti ... :p e successivamente, dopo almeno 1 anno di felice utilizzo con qualche decina di ricariche alle spalle, se ne riparla. :D

Ciao Ale :)


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 05:03.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.